Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Wardruna
Kvitravn
Demo

Profanity (GER)
Fragments Of Solace
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

25/01/21
YOTH IRIA
As the Flame WIthers

29/01/21
WOWOD
Yarost I Proshchenie

29/01/21
EXIMPERITUS
ahrartu

29/01/21
WEREWOLVES
What a Time to be Alive

29/01/21
BLACK & DAMNED
Heavenly Creatures

29/01/21
TRIBULATION
Where the Gloom Becomes Sound

29/01/21
TRAGEDIAN
Seven Dimensions

29/01/21
SOULS OF DIOTIMA
Janas

29/01/21
ANNISOKAY
Aurora

29/01/21
ACCEPT
Too Mean To Die

CONCERTI

06/02/21
MAGNUM + GUEST TBA (CANCELLATA)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

11/02/21
VENOM INC. + GUESTS
TRAFFIC CLUB - ROMA

12/02/21
VENOM INC. + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

13/02/21
VENOM INC. + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

17/02/21
IMONOLITH + TBA
BARRIO'S CAFE - MILANO

18/02/21
IMONOLITH + LOGICAL TERROR
MK LIVE - CARPI (MO)

19/02/21
THE DEAD DAISIES
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

20/02/21
ANCIENT + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

21/02/21
TURMION KATILOT
LEGEND CLUB - MILANO

26/02/21
ATHEIST + CADAVER + SVART CROWN + FROM HELL
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

Of Feather and Bone - Sulfuric Disintegration
21/11/2020
( 453 letture )
Terzo album per gli statunitensi Of Feather And Bone trio formatosi a Denver e che inizialmente non aveva niente a che fare con quanto ascoltato a partire dal secondo disco, quel Bestial Hymns of Perversion del 2018 che convinse gli appassionati di death metal caotico e oscuro. Ecco quindi che a distanza di due anni, i tre pubblicano Sulfuric Disintegration sempre per la Profound Lore Records, un disco che parla chiaro gi dal titolo.

Le prime pubblicazioni del gruppo risalgono al 2014, e ad ascoltarle oggi, appare evidente come si stia parlando di due gruppi completamente diversi; inizialmente infatti, i tre portavano avanti una proposta legata allhardcore punk, cosa che si riscontra anche sul debutto del 2015 Embrace the Wretched Flesh ma che viene farsi da parte con il secondo disco. Da quel momento in poi, il gruppo entra a far parte di quella schiera di musicisti devoti al death metal pi oscuro e intransigente di scuola Incantation; e Sulfuric Disintegration in sostanza la conferma di quanto ascoltato due anni fa, mettendoci molto poco a togliere qualsiasi dubbio e a travolgere da subito con riff serrati, blast beat, e un growl cavernoso che ogni tanto si apre a scream e altri tipi di varianti estreme. Quello che si nota immediatamente il grande lavoro in fase di produzione, davvero eccezionale e capace di creare unatmosfera caotica e sulfurea in linea con il filone pi infernale del death metal; questo discorso vale per tutti i brani, ed qui che salta fuori il punto debole del lavoro, che manca di brani con unidentit pi marcata. Pur riuscendo ad inanellare qualche bel cambio di ritmo e qualche riff in grado di dare pezzi riusciti come Noctemnania, in cui si ravvisano dei rallentamenti ben riusciti e che, uniti ai tanti stop ngo sparsi in giro per il disco, rendono le accelerazioni ancora pi furiose, o le pi travolgenti Consecrated and Consumed e Sulfuric Sodomy (Disintegration of Christ), che pur non brillando per originalit e inventiva fanno benissimo il loro lavoro. Appare chiaro come i tre siano in un certo senso capaci di creare qualcosa di interessante ma di non avere ancora le carte per esplodere a dovere, e se da un lato un peccato, dallaltro siamo sicuri che con un po di tempo e esperienza, gli statunitensi riusciranno a dare pi personalit ad una proposta tanto intransigente. Bisogna comunque dar merito al gruppo per essere riusciti a costruire un lavoro quadrato e diretto che non cade nella noia grazie ai suoi trenta minuti di durata complessiva, non una cosa da poco e che in qualche modo fa capire come i tre siano attenti a non voler strafare pi del dovuto.

Nonostante tutto, Sulfuric Disintegration non un brutto disco, anzi, piacer sicuramente a chi adora Incantation e Dead Congregation, a chi cerca ritmi ossessivi che non danno respiro sostenuti da blast beat incessanti e assoli schizofrenici che irrompono dimprovviso (molto apprezzabili). C ancora un po da lavorare, ma le basi per qualcosa di pi memorabile ci sono tutte.



VOTO RECENSORE
72
VOTO LETTORI
76 su 2 voti [ VOTA]
Pete
Gioved 26 Novembre 2020, 20.03.35
4
Carissimo Marco, ppurtroppo non sento il desiderio di risentirli nell'immediato futuro e per me questo indicatore che non proprio un disco che io consideri speciale nel mio cuore. Esecuzione eccellente, band capacissima, ma in basso nella mia lista di questo mese. Ma ripeto, hai giustificato il tutto egregiamente come sempre. Attendo allora i D&D che da una settimana hanno colonizzato le mie cuffie.
Enrico
Gioved 26 Novembre 2020, 16.04.44
3
Classico mazzannone in mezzo ai denti. Arrivo a 75
Kriegsphilosophie
Mercoled 25 Novembre 2020, 22.11.59
2
Grazie Pete! Non ti hanno proprio convinto? Azz... I Dead and Dripping credo proprio arriveranno
Pete
Marted 24 Novembre 2020, 20.47.33
1
Carissimo Marco, come sempre recensione ottima e giustificata sebbene io dissentisca, non mi hanno convinto. Mi permetto di raccomandarti e spero di potere leggere due righe scritte da te, la band: Dead and Dripping con l'album Profane Verses of Murderous Rhetoric
INFORMAZIONI
2020
Profound Lore Records
Death
Tracklist
1. Regurginated Communion
2. Entropic Self Immolation
3. Noctemnania
4. Consecrated and Consumed
5. Sulfuric Sodomy (Disintegration of Christ)
6. Baptized in Boiling Phlegm
Line Up
AS (Voce, Basso)
DG (Chitarra, Voce)
PW (Batteria)
 
RECENSIONI
ARTICOLI
18/12/2020
Intervista
OF FEATHER AND BONE
Death Metal sulfureo
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]