Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Testament
Titans of Creation
Demo

Conception
State Of Deception
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

10/04/20
PRETTY MAIDS
Maid In Japan

10/04/20
ITALICUS CARNIFEX
Incide Your Mind

10/04/20
DOOL
Summerland

10/04/20
ARCHGOAT
Black Mass XXX

10/04/20
FM
Synchronized

10/04/20
JOE SATRIANI
Shapeshifting

10/04/20
DEVILSBRIDGE
Endless Restless

10/04/20
ACROSS THE SWARM
Projections

10/04/20
HER CHARIOT AWAITS
Her Chariot Awaits

10/04/20
CORDYCEPS
Betrayal

CONCERTI

10/04/20
WILLIAM DUVALL
SANTERIA TOSCANA 31 - MILANO

10/04/20
IMONOLITH (ANNULLATO)
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

11/04/20
IMONOLITH (ANNULLATO)
THE FACTORY - SAN MARTINO BUON ALBERGO (VR)

16/04/20
CULT OF FIRE + MALOKARPATAN
CAMPUS INDUSTRY MUSIC - PARMA

16/04/20
STORMTIDE + TBA
UFO CLUB - BERGAMO

17/04/20
NECRODEATH
SCUUM - PESCARA

18/04/20
DEATHLESS LEGACY
SPLINTER CLUB - PARMA

18/04/20
NECRODEATH
GARAGESOUND - BARI

18/04/20
CULTUS SANGUINE + TETHRA
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

20/04/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (RINVIATO)
LEGEND CLUB - MILANO

Obsidian - Emerging
( 1151 letture )
Giunge fino a noi il debutto degli Obsidian, band olandese che dopo alcune difficoltà riesce finalmente ad esordire in modo ufficiale. Infatti Emerging era stato inizialmente realizzato sottoforma di autoproduzione nel 2006; ma con l'ausilio di Robbe K, già cantante dei connazionali Disavowed, e soprattutto grazie al supporto della Rusty Cage Records, i nostri tentano la fortuna ri-registrando il primo full-lenght.

E rispetto alla prima edizione le novità sono davvero poche: oltre chiaramente una resa audio migliore, le uniche differenze rilevanti sono per l'appunto individuabili nelle linee vocali.
Il combo ci propone un metal estremo moderno dal piglio progressivo, ma dalle tinte cyber, prossimo parente dei sempre verdi Meshuggah e in particolar modo non troppo distante da quanto ascoltato negli ultimi album degli Scarve. A differenza degli svedesi, gli orange tentano strade diversificate, alternando alle classiche atmosfere meccaniche, evoluzioni strumentali con splash melodici e psichedelici. Nemmeno a dirlo, sin dalle prime note saltano all'orecchio le abilità tecniche dei musicisti, impegnati in composizioni contorte, dall'elevatissimo coefficiente di difficoltà esecutivo. Infatti il disco si snoda in una prorompente sezione ritmica, votata ad un susseguirsi di cambi di tempo, nella quale si incastra un corposo guitar work, magniloquente tanto nella fase di riffing quanto in quella solista. Letto in questo termini Emerging potrebbe apparire come un gioellino; a conti fatti non è così. Purtroppo il platter non è privo di lacune, che in definitiva ne pregiudicano la valutazione finale; la timbrica di Robbe K, che doveva essere il valore aggiunto, in realtà viene percepita troppo spesso come estranea al contesto in quanto non calzante con la proposta del quintetto. Lo stesso songwriting, per quanto vario, consegue peccaminoso, causa una serie di passaggi intrecciati, che anche dopo diversi ascolti lasciano la spiacevole impressione di gratuità.
In questa sede non si discute la tecnica, così come è giusto sottolineare la presenza di alcune intuizioni brillanti: di impatto l'ossessiva Tsujiging e la futuristica Vapours, ma soprattutto la stratosferica strumentale title-track. Per il resto è il feeling il vero elemento deficitario, causa la mancanza di un collante tra le parti.

Nonostante tutto, in definitiva siamo al cospetto di un lavoro tutto sommato positivo, che, per quanto ostico ed ancora acerbo, strapperà più di un consenso tra gli amanti di determinate sonorità; del resto, considerate le potenzialità espresse, era lecito attendersi qualcosa in più. Aspettative che ovviamente rimandiamo per le future produzioni.



VOTO RECENSORE
65
VOTO LETTORI
26.21 su 19 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2007
Rusty Cage Records
Prog Death
Tracklist

1.Footprints
2.Kobalt
3.Dogmatic
4.Vapours
5.Mirrored
6.Time
7.Emerging
8.Tsujigiri




Line Up

Simon Lawford - Guitar, Backing Vocals
Sjaak Kassies - Guitar, Backing Vocals
Glen Loupias - Bass
Melle Kramer - Drums
Robbe Kok - Vocals

www.obsidian.nu
myspace.com/obsidianrocks
 
RECENSIONI
65
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]