Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Metallica
S&M²
Demo

Black Spirit Crown
Gravity
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

25/09/20
STEVE HACKETT
elling England By The Pound & Spectral Mornings: Live at Hammersmith

25/09/20
SAPIENCY
For Those Who Never Rest

25/09/20
VOUS AUTRES
Sel de Pierre

25/09/20
TRANSCENDENCE
Towards Obscurities Beyond

25/09/20
ATLAS
Parallel Love

25/09/20
KATAKLYSM
Unconquered

25/09/20
SPELLBOOK
Magick & Mischief

25/09/20
ANNA VON HAUSSWOLFF
All Thoughts Fly

25/09/20
MORTA SKULD
Suffer for Nothing

25/09/20
OBSIDIAN KINGDOM
Meat Machine

CONCERTI

26/09/20
STAY STEEL FEST
SKULLS CLUB - SERRAVALLE (SAN MARINO)

27/09/20
VISIONS OF ATLANTIS + YE BANISHED PRIVATEERS + AD INFINITUM
LEGEND CLUB - MILANO

29/09/20
WITHIN TEMPTATION + EVANESCENCE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

03/10/20
PAGAN FEST
LAGHI MARGONARA - GONZAGA (MN)

03/10/20
SKELETOON
LEGEND CLUB - MILANO

08/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
TRAFFIC CLUB - ROMA

08/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
TEATRO CELEBRAZIONI - BOLOGNA

09/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
GRAN TEATRO GEOX - PADOVA

09/10/20
ESOTERIC + NAGA + (ECHO) (ANNULLATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

09/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

Nightglow - Metanderthal - The Metal Age
( 2213 letture )
C’è poco da dire in merito a Methanderthal: The Metal Age, si tratta di un demo maturo e di qualità elevata rispetto alla media dei prodotti che ricevo.

In concreto i Nightglow non inventano nulla di nuovo però, partendo da una base di solito heavy metal molto influenzato dagli 80’s (sono anche una tribute band dei Manowar) questi ragazzi hanno realizzato una demo molto convincente sotto tutti i punti di vista, dalla musica alla produzione, per arrivare ad una buona registrazione, passando per un songwriting in qualche caso poco personale. In particolare, nulla da dire sull’immediatezza dell’apripista Damnation che nel giro di due o tre ascolti vi si ficcherà in testa come un chiodo.
Sulle stesse cordinate è la successiva Gods Of Fate, ancora sorretta da un refrain immediato e orecchiabile. Incipit acustico per Joke Of Doom, dove la chitarra acustica dialoga col violino di Lucio Stefani. E’ proprio il violino a donare un’impronta personale ai Nightglow. Lo strumento viene sapientemente dosato nell’ossatura metal del gruppo, senza scomparire però dietro i riff di Giovanni Stefani e Simone Rinaldini. Joke Of Doom resta sicuramente la composizione più ricercata e meno diretta della demo.
Chiude il cd Welcome To Hell altra canzone ben strutturata, dotata ancora una volta di un refrain orecchiabile ed immediato. Il violino di Stefani sembra donare una marcia in più a questa canzone.

Buona la prova degli strumentisti e del cantante Daniele Abate, anche se in qualche passaggio si nota qualche perdonabile difetto di pronuncia.

Insomma un buon lavoro, staremo a vedere quali potranno essere i margini di miglioramento dei Nightglow.



VOTO RECENSORE
72
VOTO LETTORI
28.66 su 24 voti [ VOTA]
Acuto pazzesco
Domenica 12 Ottobre 2008, 14.21.44
1
YEAH!
INFORMAZIONI
2007
Autoprodotto
Heavy
Tracklist
01. Damnation
02. Gods Of Fate
03. Joke Of Doom
04. Welcome To Hell
Line Up
Simone Rinaldini – Rhythm Guitar
Daniele Abate – Vocals
Giovanni Stefani – Lead Guitar
Davide Fantuzzi – Bass
Matteo Busi – Drums
Lucio Stefani – Violin

www.nightglow.it
 
RECENSIONI
72
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]