Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Falconer
From a Dying Ember
Demo

Chaosaint
In the Name of
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

13/07/20
AGONY FACE
IV Time Totems

14/07/20
INISANS/SEPULCHRAL FROST
Death Fire Darkness

15/07/20
THE FUNERAL ORCHESTRA
Negative Evocation Rites

15/07/20
EISENKULT
...gedenken wir der Finsternis

16/07/20
NOCTEM AETERNUS
Landscape of Discord

17/07/20
GUARDIAN OF LIGHTNING
Cosmos Tree

17/07/20
SERENE DARK
Enantiodromia

17/07/20
U.D.O.
We Are One

17/07/20
MEAN STREAK
Eye of the Storm

17/07/20
LONELY ROBOT
Feelings Are Good

CONCERTI

13/07/20
KISS (SOSPESO)
ARENA - VERONA

17/07/20
GIACOMO VOLI + EMPATHICA
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

23/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

24/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

25/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

26/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

29/07/20
DROPKICK MURPHYS
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

07/08/20
KORPIKLAANI
MONTELAGO CELTIC FESTIVAL - SERRAVALLE (MC)

07/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

08/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

X-World/5 - New Universal Order
( 1937 letture )
Proposta interessante questa degli X-World/5. In sintesi, potremmo definirlo un heavy-cyber metal. Nove pezzi dove vengono miscelati, in alcuni casi sapientemente, riff di chiara matrice heavy, synth a go go e filtri vocali di ogni genere applicati all’ugola di Nils K.Rue (Pagan’s Mind).

Visto che abbiamo nominato il cantante, vale davvero nominare il resto della band, dato che si parla di gente di alto livello. Il gruppo è stato fondato nel 2005 da un’idea dell’ex Hammerfall, Magnus Rosen che ha reclutato dietro le pelli il produttore Big Swede. Per le chitarre, i due si sono affidati ad un certo Andy LaRocque, che non credo abbia bisogno di presentazioni, e Reevels Gabrels. Di Nils abbiamo già detto..

Il risultato di New Universal Order non riesce a soddisfare ogni tipo di palato. Se da un lato c’è un’ottima esecuzione e produzione del disco, dall’altro, nonostante la buona volontà, sono un po’ le idee a scarseggiare. Mi spiego meglio. Il disco ci fa sentire, effettivamente, un qualcosa di nuovo, il problema però sta nello sviluppo di quel “qualcosa”. L’abum a lungo andare stanca un po’. Non fraintendetemi, non voglio dire che questo disco sia noioso, tutto sommato resta un bell’album. Di sicuro però, una maggiore varietà in fase di sogwriting avrebbe reso più eterogeneo un platter che sulle lunghe perde qualche colpo.

Da citare sicuramente, l’opener Cyberchrist, da considerare l’apice delle potenzialità espresse fino ad ora dagli X-World/5, la successiva Man Machine, Crocked Cross e Lunar Voyage. Il resto dell’album scorre in maniera godibile, forse addirittura troppo.

Si legge sul loro sito che la loro missione è portare il Metal nel futuro. Ci riusciranno? Difficile dirlo adesso, però, per ora non hanno convinto più di tanto.



VOTO RECENSORE
67
VOTO LETTORI
24.33 su 21 voti [ VOTA]
Muki97
Lunedì 23 Luglio 2018, 20.39.06
1
In questo caso sono in disaccordo con la recensione, a me piace molto, e lo ascolto sempre volentieri
INFORMAZIONI
2008
AFM Records
Heavy
Tracklist
01. Cyberchrist
02. Man Machine
03. Charge To War
04. Stand Up
05. A Cryptic Message
06. Crocked Cross
07. Lunar Voyage
08. Argonaut
09. New Eden
Line Up
Magnus Rosen – Bass
Big Swede - Drums, Samples, Loops
Andy LaRocque - Guitars
Reeves Gabrels - Guitars
Nils K. Rue - Vocals

www.x-world5.com
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]