Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Long Distance Calling
How Do We Want to Live?
Demo

Mordred
Volition
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/09/20
THE INFERNAL SEA
Negotium Crucis

18/09/20
FINNTROLL
Vredesvavd

18/09/20
FLYING COLORS
Third Stage: Live in London

18/09/20
MEMORIES OF OLD
The Zeramin Game

18/09/20
CARNATION
Where Death Lies

18/09/20
SERUM 114
Im Zeichen Der Zeit

18/09/20
DEREK SHERINIAN
The Phoenix

18/09/20
FIT FOR A KING
The Path

18/09/20
NAPALM DEATH
Throes Of Joy In The Jaws Of Defeatism

18/09/20
TYGERS OF PAN TANG
Ambush (ri-edizione)

CONCERTI

19/09/20
REQUIEM OF DESTRUCTION FEST
24 CLUB - SERRAVALLE (SAN MARINO)

19/09/20
MOONLIGHT HAZE
LEGEND CLUB - MILANO

19/09/20
PREMIATA FORNERIA MARCONI
AREA EXP - CEREA (VR)

19/09/20
ARCANA OPERA + GUESTS
OL MULI' - PALOSCO (BG)

20/09/20
HARDCORE THE SUNDAY FEST
CIRCOLO ARCI MU - PARMA

23/09/20
STEVEN WILSON (ANNULLATO)
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

26/09/20
STAY STEEL FEST
SKULLS CLUB - SERRAVALLE (SAN MARINO)

27/09/20
VISIONS OF ATLANTIS + YE BANISHED PRIVATEERS + AD INFINITUM
LEGEND CLUB - MILANO

29/09/20
WITHIN TEMPTATION + EVANESCENCE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

03/10/20
PAGAN FEST
LAGHI MARGONARA - GONZAGA (MN)

Vader - XXV
( 6701 letture )
Per festeggiare i venticinque anni di attività, i Vader ci regalano una imponente uscita caratterizzata da un doppio CD (ma esiste anche una edizione limitata contenente anche un DVD), con ben ventisei brani ri-registrati per l’occasione, che ripercorrono tutta la discografia degli storici deathsters polacchi, con pezzi presi sia dai loro full-length, sia da EP e demo assortiti.
La scelta di ri-registrare totalmente questi pezzi a mio avviso si rivela azzeccata, in quanto possiamo gustarci episodi più recenti come ad esempio Dark Transmission, Epitaph, Reign Forever World o Wings in una versione ancora più moderna e professionale, ma anche riscoprire perle del passato quali Silent Empire, Chaos, Blood Of Kingu o Black To The Blind in una veste davvero accattivante, con una produzione ed un “tiro” micidiali che le fanno sembrare quasi delle canzoni diverse rispetto alle loro versioni originali.

C’è poco da dire oramai sui Vader: sono probabilmente l’unica band ad essere riuscita a portare il death metal europeo ad un livello di popolarità non indifferente, si sono guadagnati il rispetto e la stima da parte di tutta la scena metal grazie alla qualità delle loro uscite sempre elevata e a dei live-show distruttivi ancora oggi, tutto unito ad una coerenza musicale davvero invidiabile. Sono anche riusciti a superare alla grande un grave lutto che li ha colpiti nel 2005, cioè la morte del loro precedente batterista Krzysztof "Doc" Raczkowski, sostituendolo con l’ottimo Dariusz "Daray" Brzozowski, il quale dà prova in questa raccolta di saper interpretare alla perfezione tutti i pezzi storici della band.
Ovviamente non sono presenti brani tratti dall’ultimo full-length, Impressions In Blood, ma credo sia facile intuire che non avrebbe avuto molto senso riproporre tracce con nemmeno due anni di vita.

In conclusione, mi sento di consigliare questo album sia ai sostenitori di vecchia data del combo polacco, ma soprattutto a coloro che si avvicinano adesso a questa grande band, i quali potranno avvalersi di quasi due ore di materiale che offre una panoramica esaustiva della carriera di questa formazione.

XXV si pone come ulteriore, importante sigillo al valore di questi quattro ragazzi, che da venticinque anni ci deliziano con bordate di puro metallo estremo e che si sono guadagnati la prestigiosa definizione di “Slayer del death metal” da parte di molti “addetti ai lavori” e fans.
Massimo supporto.



VOTO RECENSORE
80
VOTO LETTORI
41.69 su 23 voti [ VOTA]
Ubik
Giovedì 23 Dicembre 2010, 21.20.16
3
Stupenda raccolta e immensa la cover di Fear Of Napalm
BRUTAL_84
Martedì 10 Febbraio 2009, 0.59.52
2
black? da un quarto de secolo a sta parte non hanno mai suonato black sti tizi qua!!
Mao Zedong
Giovedì 11 Settembre 2008, 14.35.26
1
Un lavoro preciso di ricostruzione della carriera dei Vader, un gruppo cult della scena Black polacca che è ancora poco conosciuto in italia, le tracce ripercorrono idealmente il percorso che ha dato vita ad altri pilatri del Black, in particolare dell' alveo magmatico e caotico che riunisce idealmente la scena polacca capeggaiata dai Behemoth alalscena Black Svedese dei Marduk. Un cd che non può mancare nella discografia di ogni appassionato/a. Stay Brutal!
INFORMAZIONI
2008
Regain Records
Death
Tracklist
1. Intro
2. Chaos
3. Vicious Circle
4. Crucified Ones
5. Dark Age
6. Reign-carrion
7. Silent Empire
8. Sothis
9. Incarnation
10. Reborn In Flames
11. Blood Of Kingu
12. Carnal
13. Fractal Light
14. Red Passage
15. Black To The Blind
16. Kingdom
17. Wings
18. Xeper
19. Cold Demons
20. Final Massacre
21. Reign Forever World
22. Epitaph
23. Dark Transmission
24. Fear Of Napalm
25. Wyrocznia
26. Tyrani Piekel
Line Up
Piotr "Peter" Wiwczarek − guitar, vocals
Maurycy "Mauser" Stefanowicz − guitar
Marcin "Novy" Nowak − bass guitar
Dariusz "Daray" Brzozowski − drums
 
RECENSIONI
s.v.
80
80
50
80
77
87
87
87
ARTICOLI
01/05/2020
Intervista
VADER
Creatività in cambio di abilità? No grazie!
25/10/2018
Live Report
VADER + ENTOMBED A.D.
Legend Club, Milano, 21/10/18
08/05/2014
Intervista
VADER
Vite in webcam
23/04/2014
Live Report
VADER + BUNKER 66 + GUESTS
Discoteca Blackout, Modica (RG), 19/04/2014
28/04/2013
Live Report
VADER + MELECHESH + STERBHAUS + W.I.L.D
Init Club, Roma (RM), 24/04/2013
01/02/2013
Live Report
VADER + ABORTED + BONDED BY BLOOD + FHOBI + BLOODSHOT DAWN
Colony Club, Brescia, 27/01/2013
15/12/2011
Live Report
GORGOROTH + VADER + altri
Traffic Club, Roma, 09/12/2011
26/01/2009
Live Report
DEICIDE + SAMAEL + VADER
Rolling Stone, Milano, 18/01/2009
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]