Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Metallica Live 2008
Clicca per ingrandire
James Hetfield
Clicca per ingrandire
Kirk Hammett
Clicca per ingrandire
Robert Trujillo
Clicca per ingrandire
Lars Ulrich
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/06/17
STARSICK SYSTEM
Lies, Hopes & Other Stories

23/06/17
VILEMASS
Drilled by Bullets

23/06/17
KAI HANSEN
Thank You Wacken

23/06/17
BREAKING LARSEN THEORY
Wasted Words

23/06/17
SKELETHAL
Of the Dephts...

26/06/17
BEREFT OF LIGHT
Hoinar

30/06/17
KAYLETH
Space Muffin - Rusty Edition

30/06/17
STONE SOUR
Hydrograd

30/06/17
HELFIR
The Human Defeat

07/07/17
SEER
Vol. III & IV: Cult of the Void

CONCERTI

23/06/17
DARK TRANQUILLITY + guests TBA
SANTU JUANNE 2017 - THIESI (SS)

23/06/17
STARSICK SYSTEM + CANDIES FOR BREAKFAST
ROCK N ROLL CLUB - RHO (MI)

24/06/17
METAL COVENANT NIGHT
THE ROCKER PUB - BARZANA (BG)

24/06/17
BANDAY FESTIVAL
CASEIFICIO LA ROSA - POVIGLIO (RE)

24/06/17
IN TORMENTATA QUIETE + BIRKENWALD
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

24/06/17
INJURY + CREEP + DYPRON
ART ROCK CAFE' - IMOLA

28/06/17
QUEENSRYCHE + METHODICA + GUESTS TBA
ZONA ROVERI - BOLOGNA

29/06/17
QUEENSRYCHE + METHODICA + GUESTS TBA
PHENOMENON - FONTANETO D'AGOGNA (NO)

30/06/17
D.R.I. + GENERAL SURGERY
KALEIDOS - POVIGLIO (RE)

30/06/17
SHAM 69 + ACID MUFFIN
PADIGLIONE 14 - COLLEGNO (TO)

Metallica - Death Magnetic
( 65742 letture )
Prima Recensione di: Francesco Gallina “Raven”
I Metallica, forse il gruppo contemporaneamente più amato, rivoluzionario, odiato ed ambiguo partorito dal metal world negli ultimi 25 anni. Credo che chi non ha vissuto personalmente quegli anni possa valutare fino ad un certo punto quale devastante impatto abbia avuto sul mercato un disco come Kill 'Em All, come già Ride the Lightning provocò aspre discussioni tra i puristi della prima ora e chi esaltava le loro immediate capacità di evoluzione e, soprattutto, quale senso di attonito stupore per l'oscura e claustrofobica compressione del suono Master of Puppets abbia scavato nell'anima di un imprecisabile numero di kids e quanta costernazione abbia provocato la dipartita di Cliff Burton; poi la consacrazione con ...And Justice for All, il discusso Black Album e gli anni del black out che hanno distrutto una fama ed una solidità di immagine inattaccabili da qualsiasi agente esterno, tanto che l'agente patogeno che provocò il degenerare della situazione furono i Metallica stessi, sempre più tragicamente incapaci di somigliare a se stessi, sempre più costretti a trovare soluzioni vicine ad una pseudo modernità che, alla fine, ha portato all'ultimo disastro St. Anger.

I Metallica dai '90 in poi, salvo qualche piccola cosa da salvare qua e là, hanno fatto di tutto per passare dal ruolo di guida di un movimento a quello di pagliacci del medesimo, di parodia di sé stessi, peggio, di parodia della parodia di sé stessi, ed era ovvio quindi che, se da un lato il loro nuovo album era atteso in maniera quasi spasmodica, dall'altro non si può non rilevare che il motivo di tanta attesa era per la gran parte della gente la voglia di vedere fino a che punto la band sarebbe stata in grado di spingersi ulteriormente in basso. Beh, questi ultimi saranno in parte delusi, ma sono anche certo che molti saranno felici di ciò.

Death Magnetic è un chiarissimo tentativo di tornare alle radici fin dal logo -finalmente quello vero dei 'Tallica ai testi- per altro un po' puerili in bocca ad una persona della sua età e talvolta troppo compressi per restare nella metrica giusta - alla musica, missione affidata al produttore Rick Rubin che sostituisce il deleterio Bob Rock, il quale ha chiesto alla band di lavorare in modo da produrre un disco come quelli che li hanno resi famosi, ma senza ricalcare pedissequamente quanto fatto agli inizi, mission svolta a mio parere solo in parte, è infatti evidente che Death Magnetic è un album realmente, finalmente, fieramente Metallica -e questa è già una notizia- andandosi idealmente a collocare come songwritng tra ...And Justice for All ed il Black Album, presentando però alcune caratteristiche quanto meno discutibili; alcune scusabili, altre meno.

In primo luogo si nota un tentativo di rendere una atmosfera live, addirittura garagistica, quasi, e qui mi sbilancio, stile No life 'Till Leather demo, il tutto riscontrabile nel modo di cantare di Hetfield quasi costantemente urlato, io credo nel tentativo di rendere maggiormente frequenze alte più vicine a quelle che otteneva senza sforzo in gioventù, ma, proprio perché la sua gioventù musicale è trascorsa da un pezzo, ottenendo un risultato non troppo performante dato che un conto è urlare perché si ha il fiato per farlo, un altro farlo in maniera forzata per far credere di averlo ancora.

In secondo luogo va rilevato il fatto che Ulrich ha evidentemente rescisso il contratto con la Mondial Casa per la fornitura del suo drum kit, cosa di per se stessa positiva, ma deve parimenti averne stipulato uno con la Lagostina, marca indubbiamente più quotata, ma sempre di pentolame si tratta, il mio modesto parere è che una scelta più tradizionale, ovvero optare per l'uso di una batteria vera, avrebbe complessivamente giovato ancor di più a migliorare la sua prestazione, ma è anche vero che il suono dei coperchi delle pentole a pressione e quello dei fondi 18/10 di certe pignatte copre certi suoi limiti strutturali, ed allora... scherzi a parte, la produzione mi lascia complessivamente perplesso, in special modo per ciò che attiene al bilanciamento del basso -troppo di sottofondo- della voce e della batteria abbiamo già detto, ma anche i soli di Hammett mi sembrano un po' troppo sovraesposti e convulsi, una cascata di note che sembra vogliano dire: "Sì, cazzo, so ancora suonare, so ancora mitragliare svisi a ripetizione, solo che non me lo facevano più fare", ma non sempre con la lucidità ed il gusto necessari per essere ricordati. Che dire? Dato che i mezzi a disposizione non mancano di certo ai quattro, non si può che prendere atto di una scelta precisa, che può piacere o meno, ma che va rispettata.

Forse qualcuno gradirebbe che si parlasse anche della musica in sé, ed allora dirò che l'opener That Was Just Your Life è cattiva e tagliente, e riporta immediatamente ai vecchi tempi, niente di incredibile, ma mette nel giusto mood per ascoltare il resto; The end of the Line sa di Kill 'Em All con un chorus più stile anni '90, buona sintesi tra i due periodi ed il solo di Hammett spiega in pieno quanto ho detto in precedenza su di lui; Broken, Beat & Scarred è formalmente ben scritta e ben eseguita, ma trovo che manchi di appeal, buona l'accelerazione poco prima dei quattro minuti e solito solo isterico, e siamo al singolo The Day that Never Comes già ultracriticato dai moltissimi che sono intervenuti sul nostro pannello news a commentare le notizie che si susseguivano su Death Magnetic, sapete cosa vi dico? Sa indubbiamente di già sentito, è semplice, contiene più di un passaggio forzato -specialmente a cavallo dei quattro minuti per introdurre la seconda parte del pezzo- ed i "This I Swear" urlati da James sono quasi indisponenti, ma dopo ripetuti ascolti forse è il pezzo che rimane più in mente, ed in ciò assolve alla sua funzione di singolo.

Ci ho messo un po' a metabolizzare All Nightmare Long, poi sono giunto alla conclusione che probabilmente diventerà uno dei punti fermi dell'album, mentre credo che Cyanide seguirà probabilmente la strada opposta. E arriviamo al pezzo che probabilmente farà discutere di più a prescindere a causa del titolo, The Unforgiven III, tralascerei i paragoni con la I e la II per parlare solo di questa, anche perché musicalmente non presenta particolari affinità con le precedenti, se non a livello di certe sensazioni ed atmosfere, si presta parecchio ad essere arrangiata in parecchi modi e non mi stupirei di sentirne in futuro parecchie versioni, nel complesso non mi dispiace, circa i testi vi allego un piccolo stralcio per farvi giudicare da soli se considerarla o meno come figlia di quelle I e II che già tanto fecero discutere:

How can I be lost
If I've got nowhere to go?
Search for seas of gold
How come it's got so cold?
How can I be lost
In remembrance I relive
And how can I blame you
When it's me I can't forgive?
Forgive me
Forgive me not
Forgive me
Forgive me not
Forgive me
Forgive me not
Forgive me
Forgive me, why can't I forgive me?


Gli otto minuti tondi di The Judas Kiss spazzano via ogni eventuale perplessità sul brano precedente, anche qui un brano di buon Thrash rasoiante, anche se un po' troppo canonico per passare alla storia, mentre personalmente trovo noiosa la strumentale Suicide & Redemption, che non contiene idee sufficienti per giustificarne i quasi dieci minuti di durata; a chiudere un altro singolo, quella My Apocalypse che svolge su Death Magnetic la stessa funzione che Metal Militia svolgeva su Kill 'Em All velocissima ed assassina, buona closer e singolo d'assalto per Thrasher oltranzisti.

Tiriamo le somme: il ritorno al passato è genuino o si tratta di una mossa che mira a fare l'unica cosa loro possibile a questo punto della loro carriera? Quasi certamente la seconda, visto che, è un dato di fatto, l'ispirazione di un tempo non c'è più; c'è un po' troppo aria di già sentito? Sicuramente sì, i rimandi a Battery, Blackened, One, Fade to Black, Bleeding Me e chi più ne ha più ne metta si sprecano e giocare a ritrovarli tutti seguendo le varie tracce può essere un giochino divertente; il suono a cavallo tra vecchio e nuovo è stato trovato? Solo in parte e per le ragioni che ho già esposto; ed allora? Ed allora bisogna solo scegliere, se lo paragonate ai dischi dei tempi d'oro è sicuramente inferiore, ma rimane pur sempre molto, ma molto superiore a tutte le porcate che ci hanno propinato da dopo il Black Album in poi, ed è già molto.

Come ho già detto si può considerare l'anello mancante tra ...And Justice For All e quest'ultimo, magari potete ascoltarlo ostentando un po' di affettata delusione dopo quattro albums fenomenali e fingere che il resto non sia mai accaduto, magari il prossimo sarà davvero magnifico, io per il momento mi accontento di questo.
VOTO Prima Recensione: 70


Seconda Recensione di: Giuseppe Abbinante “Il Mentalista ”
Appena terminato il primo ascolto di Death Magnetic, a bassa voce affinchè nessuno potesse sentirmi, dissi tra me e me forse ci siamo.
Forse.
Una parolina che continuava a galleggiarmi in mente per tutti gli ascolti successivi, il seme di un dubbio che si faceva sempre più grande man mano che l'album compiva la sua altalenante parabola ora in salita, ora in discesa in un equilibrio stranamente perfetto.

I Metallica sono sempre stati così: rivoluzionari, capaci di farti pensare tutto e il contrario di tutto, fragili eppure indistruttibili nel loro status di leggende viventi nonostante la loro produzione dalla metà degli anni novanta in poi sia stata nella maggior parte dei casi, e a ragion veduta, paragonata ai loro stessi escrementi.
Death Magnetic arriva a spazzare via tutto ciò. Death Magnetic è una presa per i fondelli colossale. Death Magnetic riporta i Metallica sulle impervie e dorate vie del thrash metal che li ha fatti diventare quello che sono. Death Magnetic è l'ennesima dimostrazione che quei quattro bacucchi farebbero meglio ad andarsene in pensione una volta per tutte. Death Magnetic riconsegna ai four horsemen lo scettro del metal tutto.
Sin dalla pubblicazione dei primi samples, per poi passare ai due singoli di lancio fino ad arrivare alla preview di ben sei dei dieci brani presenti nell'album, si è letto praticamente di tutto sul conto dello stesso. Un walzer di opinioni che non ha risparmiato niente e nessuno, dalle canzoni ai suoni della batteria, dagli assoli alla voce di James Hetfield. Questo per mettervi al corrente del fatto che si poteva trovare in rete ogni pensiero possibile ed immaginabile che la mente umana è stata in grado di generare a riguardo di Death Magnetic già qualche settimana prima della sua uscita. Perchè tutto questo interesse? Perchè succede solo con i Metallica? Perchè si genera un hype dalle dimensioni così incredibili attorno ad una band che ormai si è vista superare e lasciare indietro anni luce da mille altri gruppi obbiettivamente più interessanti? La risposta non la sapremo mai, oppure molto più probabilmente la sappiamo tutti ma facciamo finta di niente.

E' infine giunto il tempo di spezzare gli indugi: com'è effettivamente Death Magnetic? Death Magnetic è, nel bene e nel male, un disco dei Metallica. Forse il migliore che i quattro di Frisco potessero pubblicare oggi, visione che può assumere sfumature negative o positive a seconda dei punti vista e dalla soggettività di ogni ascoltatore. Ammetto di non essere partito troppo ben disposto nei confronti dei 'Tallica visto il loro recente passato, ed è forse per questo che il primo ascolto mi ha tratto in inganno proiettando il nono lavoro in studio della band oltre ogni mia più rosea aspettativa: tanta aggressività, un trademark di nuovo riconoscibile, un impatto deliziosamente metallico e una carica di sfrontatezza, arroganza e buone intenzioni che riportava alla mente immagini ormai sepolte nel tempo. Eppure quel forse così fastidioso continuava a mordere e corrodere ogni singolo minuto dell'album come un tarlo, maledetti Metallica. E benedetti Metallica: finalmente tornano a suonare thrash metal come ai vecchi tempi. Peccato però che non si faccia caso al fatto che ormai ci sono in giro una miriade di gruppi-clone che suonano più Metallica di quanto gli originali non siano in grado di fare, col risultato che quando i quattro spingono sull'accelleratore e cominciano a pestare gli strumenti, sembra quasi che vogliano giocare a fare i Metallica senza riuscirci mai del tutto: è il caso della opener That Was Just Your Life, chiaramente ispirata a Blackened, della successiva The End Of The Line, caratterizzata da un incedere nella strofa che richiama da vicino quello di Creeping Death, o ancora della conclusiva My Apocalypse, che cerca di ricalcare i fasti delle varie Damage Inc., Dyers' Eve o Metal Militia, purtroppo invano (evito di dilungarmi sulla questione The Day That Never Comes, palese operazione di copia-incolla di Fade To Black e One).

Ma non di soli rimandi al glorioso passato vive Death Magnetic: l'esperienza St. Anger è finita, ma non senza lasciare scorie. Ne sono testimoni la lunghezza mediamente smisurata dei pezzi e il piglio con cui alcuni di essi sono stati composti, che si può immaginare come un'enorme jam da cui sono stati salvati i 3-4 riff migliori, attaccati -nella maggior parte dei casi alla meno peggio- tra di loro e caratterizzati da una linea vocale che dà un senso al tutto. Il risultato si divide equamente tra successi e fallimenti: appartengono alla prima categoria Broken, Beat & Scarred, cattiva nel suo incedere pieno di groove, e All Nightmare Long, nervosa, violenta e insignita dell'unico ritornello (assieme a quello di The Judas Kiss) che può effettivamente rimanere impresso nella memoria. Dall'altra parte abbiamo Cyanide, sin troppo ripetitiva e ammorbata da una melodia vocale piuttosto debole, e la strumentale Suicide & Redemption, che suona più o meno come un'accozzaglia di riff ripetuti per quasi dieci minuti. Menzione d'onore infine per The Unforgiven III, che si distingue per la sua totale estraneità alle sonorità dei primi due capitoli e per essere l'episodio più brutto della trilogia.

Non vi basta? Certo che no, non si può certo fare a meno di sapere che il tutto è stato confezionato da Rick Rubin, produttore tanto strombazzato per i grandi risultati ottenuti in passato con altre band quanto deludente nel plasmare un set di suoni che con l'idea di essere funzionali alla resa finale dell'album, ne escono fuori eccessivamente grezzi e dispersivi. La sola differenza tra il Bob Rock di St. Anger e il Rubin di Death Magnetic è che il secondo il disco l'ha prodotto. Malino, ma l'ha prodotto. Certo, i quattro cavalieri non gli hanno dato una gran mano in questo senso, facendo registrare un calo vertiginoso nelle proprie qualità tecniche: troppo facile sparare a zero su Lars Ulrich, la cui batteria arriva quasi a dare fastidio in parecchi punti del disco. E troppo facile constatare anche l'erosione delle corde vocali del povero James Hetfield, costretto ad urlare per quasi tutto l'album; meno male che la sua chitarra ritmica è ancora in grado di graffiare. Non pervenuto il buon Trujillo, le cui indiscutibili doti si perdono in un mix che tende costantemente a nasconderle, mentre risulta eccessiva (in senso negativo) la prestazione di Kirk Hammett, evidentemente teso a recuperare il tempo perduto su St. Anger tante sono le note che infila in ogni assolo, non sempre con gusto o cognizione di causa.

A questo punto il quadro è delineato e tutto sembra procedere verso l'amara conclusione. Eppure mentirei se chiudessi giurando che questo è brutto album. Mentirei se vi dicessi che i limiti sonori e strutturali di ogni canzone ne rendono particolarmente penoso o noioso l'ascolto. Mentirei se affermassi che ogni pezzo non presenta almeno un buon motivo per essere apprezzato. Mentirei se dicessi che i 75 minuti di durata di Death Magnetic sono troppo pesanti da digerire tutti d'un fiato. Lo ammetto, nonostante tutto quest'album mi piaciucchia e lo ascolto abbastanza volentieri, il che costituisce già un risultato degno di nota per i Metallica attuali, che alzano così tanto la voce solo per dire che vi piaccia o no siamo sempre i Metallica, come noi non c'è nessuno. E per ora bisogna accontentarsi di questo: io l'ho fatto, ma in mente continua a ronzarmi quel forse.
VOTO Seconda Recensione: 65


Terza Recensione di: Renato Zampieri “Renaz”
Ci scommetto un occhio: la metà di voi, che in questo preciso istante sta leggendo la recensione su Metallized, ha già letto una recensione del medesimo disco giorni fa, su qualche altra testata online. E scommetto anche che tre quarti di voi ha già ascoltato il disco. E tutto questo nonostante Death Magnetic, il nuovo album dei Quattro Cavalieri di Frisco, dovesse ancora uscire ufficialmente. Perchè? Perchè attorno ai Metallica c'è tanta aspettativa.

La band attualmente giace comatosa su un letto di ospedale. Non si è mai veramente ripresa dagli incidenti di percorso: il successo, la droga, le incomprensioni e gli split interni, i tranelli del music business. Ogni tanto la band mugugna una parola, solleva un dito. E ad ogni movimento, seppur impercettibile, i fan si accalcano attorno a quel letto, nella speranza di un risveglio, interpretando ogni piccolo gesto come un possibile sintomo di rinascita.
Ma volete sapere la verità? La verità, è che nascosto dietro al cuscino c'è un piccolo produttore, quasi invisibile, che si diverte a muovere i fili attaccati alle mani ed alla lingua dei Cavalieri. E' lui il vero Master of Puppets, e ne dobbiamo avere paura. Non dobbiamo rimanere al capezzale dei Burattini Metallica, perchè non sappiamo cosa potrebbe accadere loro. O accadere a noi. Ma lo so, anche questa volta vi siete avvicinati al letto ed avete teso le orecchie ai sussurri provenienti dai Quattro Burattini, perciò lo farò anch'io, e confronteremo le idee.
Questa volta, il Master of Puppets ha osato di più, e forse ha osato l'impossibile: muovere i fili in modo tale che i Quattro suonassero come ai tempi di ...And Justice For All. Un incipit al fulmicotone, quasi fosse una seconda Blackened. Una potente ballata, quasi fosse una seconda One. Una lunga strumentale, quasi fosse una seconda To Live Is To Die. Una violenta chiusura, quasi fosse una seconda Dyers Eve. Ma i fili si vedono, si vedono eccome, e ci rendiamo conto che ...And Justice For All resta un'illusione del Burattinaio, un capitolo distante e probabilmente chiuso per sempre.

Eppure io aspetterò. Aspetterò che se ne vadano tutti dalla stanza, e quando resterò da solo nella camera d'ospedale mi siederò al capezzale dei Burattini sperando in un risveglio.
E non mi importa quale sarà la prima cosa che diranno, se sarà Load, oppure Garage Inc.: perchè saranno i Metallica a parlare, ed io ne gioirò.
VOTO Terza Recensione: 60



VOTO RECENSORE
65
VOTO LETTORI
67.12 su 589 voti [ VOTA]
Argo
Lunedì 12 Dicembre 2016, 20.34.13
942
Mi consigli di ascoltare Kill 'em all, Ride the lightning?... Ascolto questi cd da quasi 30 anni e direi che li conosco a memoria. Ecco, è proprio il discorso di essere "traditori", che a me non ha mai toccato, non lo ha fatto col Black Album, non sono rimasto male nemmeno con Load, anzi (era poi il periodo di Native Tongue, Motley Crue, These Days, cioè album "atipici" per certe band). Ascolto musica rock a tutto tondo, partendo dai Beatles e arrivo al massimo ai Pantera, passando dal prog rock degli anni 70, con una preferenza comunque per l'hard rock, quindi questi "tradimenti" mi toccano poco: le pietre miliari me le tengo strette e le adoro, poi tutto quello che ha fatto strappare le vesti al resto delle persone io me l'ascolto lo stesso, capitemi: I Metallica sono finiti con Justice? Ok, il resto degli album è di un altro gruppo, e me ne frego. Certo St.Anger l'ho comprato e schifato, ascoltato 4-5 volte in tutto, ma anche li: che mi frega? Ho altre centinaia di cd da ascoltare. Ascolto Metal da una vita, non venitemi a fare la paternale, suvvia.
Christian death rivinus
Domenica 11 Dicembre 2016, 22.55.43
941
Argo@non piacciono piu' fanno pop lulu' metal......sono dei traditori musicalmente parlando,a me mi hanno deluso....anche i megadeth in passato mi avevano deluso con risk e super collider....ma poi hanno sfornato album buoni...come esempio distopya che e' superiore all'ultimo dei metallica...per tecnica,riff,e soprattutto perche'ha canzoni piu'belle e che suonano metal...questi fanno pop metal....unforgiven 2 e' da pianto...tanto per fare un esempio...ti consiglio di iniziare ad ascoltare KE M...e ride lithing...master of puppets..e anche and just for all....
Argo
Domenica 11 Dicembre 2016, 22.18.31
940
Io sono come i Metallica, capisco perchè li odiate.
Argo
Domenica 11 Dicembre 2016, 22.18.05
939
Mah.
Steelminded
Domenica 11 Dicembre 2016, 21.18.18
938
Argo, a me piace sto disco e sarei d'accordo con te, però lascia stare certe argomentazioni del piffero... heavy metal us the law.
Christian death rivinus
Domenica 11 Dicembre 2016, 21.15.55
937
Condivido in pieno e quoto al 100%il commento di lisa@
lisablack
Domenica 11 Dicembre 2016, 20.54.48
936
E poi che male c'è ad essere difensori della fede? Ognuno crede in quello che vuole..non vedo dov'è il problema.
lisablack
Domenica 11 Dicembre 2016, 20.47.56
935
Io vivo bene e ascolto metal perché è una musica che amo..e basta. La musica non si ascolta solo per svago..deve piacere veramente.
Argo
Domenica 11 Dicembre 2016, 20.26.12
934
Voi metallari che credete ancora di essere dei "difensori della fede", vivete molto male... si tratta di musica, la si mette per svago, poi se volete fare le crociate coi mulini a vento fate pure.
Christian death rivinus
Domenica 11 Dicembre 2016, 19.33.40
933
Argo@ io sono cresciuto coi metallica ....i primi 4 e anche il black album..contengono delle perle...perche'sono dei capolavori...questi album che a voi picciono tanto sono lo schifo del metal...punto
Argo
Domenica 11 Dicembre 2016, 19.03.27
932
Io non capisco come si possa non amare un album come Load, contiene certe perle che sono assolutamente fantastiche, per voi che odiate i Metallica vi basta prenderlo come un album di una band emergente, e forse vi piacerà. Reload è appena sufficiente ma non lo disdegno, è solo St. Anger che fa cagare.
Christian death rivinus
Domenica 11 Dicembre 2016, 18.35.33
931
Pinck e lux@io ascolto di tutto sempre che si tratti di metal e lo faccio con passione e poacere da piu'di 25 anni....e a360 gradi da malmsteen al black....questi album che a voi fans innamorati vi fanno impazzire,a me mi fanno schifo perche' penosamente brutti e commerciali....tra i piu'brutti album metal ascoltati...load...reload..e death magnetic....
Pastor Of Muppets
Domenica 11 Dicembre 2016, 17.26.41
930
Il solito polpettone indigeribile dei 'Tallica.
Tommaso calvino
Lunedì 5 Dicembre 2016, 23.13.31
929
Album fenomenale. 100
lux chaos
Sabato 3 Dicembre 2016, 8.57.29
928
Pink Christ: parole sante le tue, ma è come chiedere a un quadrato di essere un cerchio...battaglia persa
Pink Christ
Sabato 3 Dicembre 2016, 8.40.23
927
Scusa Christian ma perchè No thrash= schifo? A me piacciono sia Load che Reload e anche questo DM non è per niente male, se foste in grado di aprire un pò le vostre menti forse riuscireste anche a sentire come davvero suonano questi album
Steelminded
Sabato 3 Dicembre 2016, 8.34.06
926
Load non è male
Christian death rivinus
Venerdì 2 Dicembre 2016, 23.08.43
925
Album penoso....voto 40 regalato....chi da piu' di 70 a questa porcheria di musica e' uno che gli piace l'altra faccia dei metallica ...i reload..load...insomma roba piu' orecchiabile e commerciale..e non thrash come facevano fino a And justice....
Steelminded
Venerdì 2 Dicembre 2016, 21.58.03
924
Ottimo lavoro, 76.
Argo
Venerdì 2 Dicembre 2016, 18.41.46
923
Ascoltato oggi dopo diverso tempo, sempre un ottimo cd.
Riccardo
Domenica 9 Ottobre 2016, 23.20.18
922
Io mi ero fermato a ReLoad ed avevo congelato i Metallica, continuando ad ascoltare il loro passato. Poi ieri per la prima volta ho voluto comprare Death Magnetic. Io che forse non capisco un cazzo ho goduto ascoltando the day that never comes a tutto volume in cuffia, e comunque tutto l'album. I Metallica sono adrenalina.
draKe
Mercoledì 28 Settembre 2016, 21.10.54
921
girando sul web si trovano diverse versioni dell'album rimasterizzate prima che il danno del mastering avvenisse...in realtà l'ingegnere del mastering affermò che le tracce arrivarono nelle sue mani già ultracompresse, ma sentendo le versioni x guitarhero etc... non mi pare che si sentano clip come invece nella versione masterizzata, per cui il mastering ha dato il colpo di grazia a quest'album che a onor del vero poi tanto malaccio non è! Ma ciò che non capisco è come sia possibile che fior fiore di ingegneri del suono abbiano potuto partorire un disastro tecnico del genere...e per questo mi sorge il dubbio che la cosa sia stata voluta di proposito dalla band per far parlare ancora più di sè, cioè da risultare come la band da prendere come classico e massimo esempio della "loudness war"...insomma, sto parlando di marketing...fare qualsiasi cosa che faccia parlare di sè, non importa se nel bene o nel male! Non trovo altra conclusione, perchè mi pare logico e scontatissimo che i 4 horsemen una volta sentito questo obrobrio avrebbero dovuto guardarsi in faccia allibiti e licenziare su due piedi Fidelman, Jensen o Rubin e affidato mix e mastering a qualcun altro...e invece no!! Ah, c'è anche "Demo Magnetic" che sono le demo dei brani poi finiti su disco che secondo me in diversi frangenti sono molto meglio dei suddetti...oltre che ascoltabili dal punto di visto prettamente sonoro!
Gianluca7
Lunedì 5 Settembre 2016, 11.38.02
920
In effetti Lars e' abbastanza curioso quando suona....... anzi ridicolo per me, poi ora e' tornado a rimettersi I zuccotti l'album, ha canzoni che non sono male se pensiamo alle schifezze precedenti solo che non si possono sentire per via della produzione veramente da gruppo da due soldi....
Tropico del marcio
Lunedì 5 Settembre 2016, 11.04.54
919
A me i metallica sono sempre stati sul cazzo, specialmente il batterista sempre con quella faccia di cazzo a bocca aperta e il cantante, un mix tra vari animaletti, forse un castorino e una biscia. Ma anche il chitarrista mi fa schifo. Mi era simpatico il bassista, non quello morto, quello che ha suonato per poco coi voivod. Ma che non ha retto per dolori alla schiena. Anche quello dei suicidal tendencies mi è simpatico, ma solo perchè suonava con cyco myco. I dischi loro li ho sempre trovati delle pacchianate, i primi thrash almeno, poi la pacchianata l'hanno fatta bene con il black album, che comunque è uno dei dischi più importanti della storia della musica contemporanea, che piaccia o no. Il resto, potevano evitare di farlo ma ripeto, dopo un disco cosí non ci si può migliorare. Hanno continuato perchè la macchina era in moto e non ci si poteva fermare.
Hermann 60
Giovedì 14 Luglio 2016, 17.24.10
918
Ma come fanno degli srumentisti del genere, con un passato glorioso alle spalle a fare un disco così squallido ? Giusto per dire è uscito il nostro ultimo album? Piantatela lì per favore !
Feffa la cagna
Martedì 12 Luglio 2016, 19.49.36
917
Hai dimenticato qualche virgola Shadow
Shadow
Martedì 12 Luglio 2016, 19.27.34
916
Io amo i metallica e adoro sto disco come pochi Kill em all é una bellezza come i 3 album successivi Black album mi piace molto ma é sottovalutato come death Magnetic che a parer mio é un tentativo di risveglio dai problemi di Saint Anger I due load sono molto belli Garage Inc é un ' album così così Mentre Saint anger non mi convince i Metallica dei primi potrò album saranno per sempre divini metallica è un bell'album garage inc. load e reload sono così così soprattutto garage Inc. saint anger non mi piace tantissimo mentre death Magnetic mi piace molto ognuno ha ill suo parere e questa è la mia recensione
Shadow
Martedì 12 Luglio 2016, 19.27.33
915
Io amo i metallica e adoro sto disco come pochi Kill em all é una bellezza come i 3 album successivi Black album mi piace molto ma é sottovalutato come death Magnetic che a parer mio é un tentativo di risveglio dai problemi di Saint Anger I due load sono molto belli Garage Inc é un ' album così così Mentre Saint anger non mi convince i Metallica dei primi potrò album saranno per sempre divini metallica è un bell'album garage inc. load e reload sono così così soprattutto garage Inc. saint anger non mi piace tantissimo mentre death Magnetic mi piace molto ognuno ha ill suo parere e questa è la mia recensione
Marco
Mercoledì 15 Giugno 2016, 16.06.51
914
UN buon album, produzione mediocre.
Metal Shock
Venerdì 18 Marzo 2016, 20.11.19
913
Tante persone hanno opinioni differenti sui Metallica post black album, ma mi sembra che la maggior parte identifichi questo album come una schifezza. Concordo
giancometal97
Venerdì 18 Marzo 2016, 20.07.00
912
il problema di fondo della band è lars,non si puo sopportare.Spero che nel nuovo album abbia cambiato il set di pentole che ha utilizzato negli ultimi anni
Charleston11
Sabato 5 Marzo 2016, 23.45.32
911
Questo album è ben lontano dall essere un capolavoro,ma è sbagliato disprezzarlo. Ha anche parecchi punti forti. Voto 72
metalist
Venerdì 4 Marzo 2016, 7.50.13
910
io ormai non mi aspetto piu nulla dai metallica,si sono rovinati.E pensare che per me con cliff al basso potevano essere una delle piu grandi band della storia della musica in generale.I primi 4 album sono storia,gli altri sono una costosa carta igienica
Rio
Sabato 6 Febbraio 2016, 20.34.24
909
Io infatti non ho capito il significato della copertina. Vedo una cassa da morto che si comporta come un magnete. Il titolo dell'album sembra avvalorare questa interpretazione. Puoi spiegarcelo tu il vero significato?
Ishgral
Sabato 6 Febbraio 2016, 14.50.15
908
Che poi, volendo scendere nei dettagli, la copertina in quanti l'anno letta nella maniera giusta? In ben pochi credo
Ishgral
Sabato 6 Febbraio 2016, 14.48.05
907
Non male, ma anche loro finiti da un pezzo...cioè dal black album...appena passabile. Incredibile come certe band si dirigano dopo 5 album, verso una inesorabile involuzione. Ma si sa quando le etichette rompono, non puoi più creare tu in libertà, ma subentrano i compromessi e allora la band si snatura. Che tristezza
Rio
Sabato 6 Febbraio 2016, 14.34.35
906
Rimane il fatto che l'album stilisticamente sia decisamente "post-...and justice for all". Quindi chi ritiene che i Metallica siano "finiti" con And justice for all, (parere rispettabile suffragato dai thrasher intransigenti), può legittimamente disprezzare Death Magnetic. Ma chi apprezza anche il Black album, ponendo questo come l'ultimo grande lavoro, deve apprezzare anche Death Magnetic, che è un deciso ritorno a quell'era stilistica.
Rio
Venerdì 5 Febbraio 2016, 19.01.37
905
Ha ragione chi lo inserisce idealmente tra Justice e il Black. E' un album buono e ispirato, non capisco tutte queste stroncature. Le critiche dovrebbero essere quantomeno più motivate, sennò sembra perlopiù un coro di pecore. Posso capire il discorso sulla produzione, in parte quello sugli assoli, ma poi?! I brani sono complessi e articolati, i riffs aggressivi, le linee vocali di ottimo livello, soprattutto se rapportate al lavoro precedente. Non credo si possa dare meno di 70 a questo lavoro.
IRON799
Sabato 23 Gennaio 2016, 18.19.17
904
l'unico album dei metallica dopo il Black album che sia riuscito a riascoltare con piacere dopo le prime 3 volte (a parte live e garage inc). Non sarà un granchè ma merita la sufficienza piena a mio parere
lisablack
Martedì 19 Gennaio 2016, 12.34.39
903
E aggiungo che i metallari che li difendono, probabilmente non hanno vissuto gli anni migliori della band, quelli fino all'89 e non di più..o magari è solo una questione affettiva perché malgrado tutto, hanno composto capolavori che sono nel cuore di tutti noi. Io personalmente non ho voglia di difenderli anzi...
lisablack
Martedì 19 Gennaio 2016, 12.15.42
902
Perfettamente d'accordo con Metal Schock parola per parola.
AL
Martedì 19 Gennaio 2016, 11.36.52
901
quoto Steelminded e Metal Shock.
Galilee
Martedì 19 Gennaio 2016, 11.36.35
900
Tornando all'attitudine. Sul black album c'è alla grande, qui non esiste proprio..
Galilee
Martedì 19 Gennaio 2016, 11.35.32
899
Appunto, il contenuto di questo disco è oggettivamente una porcheria, Il black album è oggettivamente un disco che ha lasciato il segno, ha imposto uno stile, e ha al suo intenro almeno 3/4 song che sono nella storia del rock. Qua non è questione di metal o non metal. Qua è buona musica, suonata bene, prodotta alla grande e arrangiata eccellentemente, contro una boiata pazzesca di clichè che tengono in piedi composizioni senza ne carne ne pesce. Poi, ognuno è libero di pensarla come vuole. Come dice Raven, i gusti sono un'altra cosa..
Steelminded
Martedì 19 Gennaio 2016, 11.11.36
898
Galilee, peccato che stiamo paragonando due album sulla base della mera attitudine della band e non del contenuto. Il fatto che il black album suoni più fresco e spontaneo (per quanto mi chiedo cosa ci possa essere di così spontaneo in una album che è pur sempre una virata commerciale studiata a tavolino) di DM, non significa necessariamente che contenga musica migliore. Aldilà dei gusti personali, per chi ha presente in testa solo i Metallica dei primi quattro album, non può che apprezzare DM rispetto al Black Album. Non è un masterpiece, ma un discreto ritorno almeno in parte a quello che erano. Il Black Album non rientra nello schema di cose che io immagino voler ascoltare, certamente non dai Metallica. Al contrario chi ha apprezzato il Black Album, allora magari mi dirà che Death Magnetic è una cagata. Ma il discorso è leggermente diverso, non si basa su freschezza, gioventù versus rincoglionimento senile, ma sulla qualità della musica - ossia sul contenuto.
Galilee
Martedì 19 Gennaio 2016, 11.02.15
897
Perfettamente in disaccordo.. I Metallica del black album sono sempre i Metallica, magari più commerciali, ma sempre Metallica, ancora giovani, pieni di buone idee , con la voglia di spaccare tutto, di stupire e di dare alla gente qualcosa che non si aspetta. Quelli di Death Magnetic, sono dei Metallica rassegnati, che non sanno più che pesci pigliare, ormai stanchi e senza idee, che per paura di qualsiasi giudizio altrui e di se stessi, tornano all'ovile, si riciclano, ma si sente che la materia non è più la loro. Paragonare un Death magnetic al Black album è come mettere vicino un kg di merda e uno di cioccolata. Oppure un disco di Fossati e uno di D'Alessio..Oppure uno dei Modà e uno dei Muse... spero che il paragone si capisca.
Steelminded
Martedì 19 Gennaio 2016, 10.36.14
896
Grande Metal Shock, perfettamente d'accordo!
Steelminded
Martedì 19 Gennaio 2016, 10.35.24
895
Decisamente il migliore PER ME da And Justice for All. Un 70 lo becca tutto.
freedom
Martedì 19 Gennaio 2016, 9.45.03
894
Non ho dato dell'ottuso a nessuno, ma si tratta di gusti. A me black album, Load, Reload e Garage Inc. piacciono molto ad esempio. Quello che mi nausea più di tutti alla fine è DM. Peggio pure di St. Anger credo, che almeno aveva al suo interno qualche spunto interessante.
Metal Shock
Martedì 19 Gennaio 2016, 8.55.40
893
I Metallica veri e propri sono morti con And justice for all. Di lì in poi sono diventati una band di moda. Possono anche piacere il Black album e gli altri dopo, ma non sono i veri Metallica, non è una questione di essere ottusi o chiusi mentalmente, la verità è che si sono venduti al dio denaro, sputando loro stessi sul metal per poi riabbracciarne lo spirito (o almeno credevano) con questo album. E ci sono metallari che ancora li difendono.
lisablack
Martedì 19 Gennaio 2016, 8.12.41
892
Il declino dal Black Album in poi è sotto gli occhi di tutti, è inutile negare l'evidenza. Poi un'album come Load oppure St Anger può piacere oppure no, dipende dai gusti..io preferisco 1000 volte la band che è stata fino all'88, sarò metallara ottusa di mente, come vi pare.. Ma i Metallica che ho amato restano quelli, adesso preferisco ricordarli com'erano.
Alexi Laiho
Martedì 19 Gennaio 2016, 7.49.47
891
Comunque è ridicolo il fatto che su certe pagine quando qualcuno afferma l'effettiva mediocrità (a parere mio) di quest'album, arrivino i soliti a dire "eh ma nessuno si aspetta un secondo Kill Em All"/"eh ma il metallaro medio è sempre chiuso di mente". scusate, perché gli Overkill, i Kreator, gli Exodus, i Vektor sfornano album di altissima qualità nei 2000 e dai metallica dobbiamo sorbirci queste mattonate di cemento? Io preferisco Load a quest'album, poi boh
freedom
Martedì 19 Gennaio 2016, 0.17.04
890
Beh io ci andrei piano a parlare di "sacrosanta verità"...sarà la vostra, non la mia di sicuro.
lisablack
Lunedì 18 Gennaio 2016, 22.35.18
889
Quoto commento 886, anche se è stato a tratti pesante, ma è la sacrosanta verità
Christian Death Rivinusa
Sabato 16 Gennaio 2016, 14.16.27
888
album per me penoso,non riesco mai a finirlo tutto,e' questo e' un brutto segno…… mi sono sforzazato tante volte di farmelo piacere o scoprire,ma non ci riesco proprio ad accettare questo album,avendo apprezzato i metallica tantissimo fino al black album… ..credo che non ne vedremo mai più album dei livelli di master of puppets… ..hanno perso la passione e la voglia di continuare a scrivere la storia del thrash… ..peccato !voto 40
simo
Domenica 10 Gennaio 2016, 11.40.00
887
Fossero tutti ignoranti come te non esisterebbe metallized e non esisterebbero le recensioni
R.I.P LEMMY
Domenica 10 Gennaio 2016, 11.36.12
886
Un chilometro di recensione quando il tutto poteva essere riassunto nelle seguenti parole....questo cd fa CAGARE! Come fanno cagare tutti quelli fatti dal black album in poi. Oramai i Tallica vanno bene come cover band. Pero' e' commovente come ci si sforzi di trovare qualcosa di buono nei tallica odierni. Mettiamoci in testa una cosa....di quei 4 capelloni che negli anni 80 hanno creato un genere facendo dei dischi che rimarrano x sempre nella storia del metal non e' rimasto piu' nulla!!!!
Metal Shock
Domenica 3 Gennaio 2016, 12.35.56
885
Album fatto di riff riciclati mille volte, una via di mezzo tra Justice ed il black album. Un tentativo di ritorno al thrash di una volta senza la cattiveria di trent'anni fa. Se uno ama questo album non ama i veri Metallica.
lisablack
Domenica 3 Gennaio 2016, 11.02.13
884
Secondo te chi va alle medie non è in grado di apprezzare la musica? Album sufficiente e niente di più, i Metallica spaccavano il culo negli anni 80..
luomoombra
Sabato 2 Gennaio 2016, 1.34.46
883
cazzarola.. troppo bello leggere sti commenti, sembra di essere alle medie! L'abum? Spacca il culo a tutti!! Voi continuate pure ad insultarvi e dire minchiate.. io mi riascolto il cd. E GODO!
tragedia675
Venerdì 1 Gennaio 2016, 22.12.57
882
Per non parlare della voce di Hetfield che ha perso tutta la sua cazzutaggine
tragedia675
Venerdì 1 Gennaio 2016, 22.08.05
881
Credo sia palese che questo disco è finto in quanto non frutto di una autentica ispirazione o ricerca musicale bensì della necessità di riaccalappiarsi i fan del thrash dopo i disastri di Bob Rock. Nonostante ciò ho cercato di ascoltarlo per quello che è, guardando alla composizione e al sound. Le buone idee ci sono, ma le canzoni mi sono sembrate dei collage di riff thrash incollati uno dietro l'altro, come se questi fossero stati sfornati in massa prima della stesura delle canzoni e i quattro francazzisti abbiano giocato al "ehi e questo dove lo mettiamo?". Come risultato le canzoni mi sono sembrate prolisse e dispersive e io mi sono annoiato un bel pò.
freedom
Lunedì 7 Dicembre 2015, 20.34.44
880
Io invece non sono d'accordo con quasi niente di quanto scritto da @Reeco.
paju
Lunedì 7 Dicembre 2015, 14.46.00
879
x reeco... le parti vocali non le hai mai trovate in altri dischi thrash. due sole domande.. per capire la tua valutazione. 1) la tua eta'? 2) death magnetic è thrash metal secondo te?
Enomis
Martedì 3 Novembre 2015, 17.40.02
878
Date una medaglia a questo Reeco. No, a parte gli scherzi, condivido anche le virgole.
Reeco
Martedì 3 Novembre 2015, 16.45.41
877
Ok, mi sono un po' rotto di leggere commenti e commenti negativi su ogni piccolo passo che fanno questi nostri tanto amati/odiati Metallica... così come è frustrante vedere i ragazzini che si esaltano decisamente troppo per ogni cosa e la difendono a spada tratta senza sapere spesso di cosa stanno parlando... troppe opinioni estreme e poca oggettività, ma purtroppo questo è internet. Death Magnetic è un buon disco, non è un capolavoro, non è una schifezza. I difetti sono i soliti e sono noti a tutti, ma tutti li trattano come se fossero nuovi: la longevità eccessiva (che rompe le palle anche in Master Of Puppets e AJFA se è per questo), la produzione (i Metallica un disco prodotto in modo normale e come si deve ancora non l'hanno pubblicato secondo il mio modesto parere), Lars non sa suonare (ascoltate i vecchi album e non troverete niente di davvero sensazionale, e quel poco che troverete è stato suonato da un RAGAZZO giovane e in forma, che si drogava abbastanza, come tutti) poi la voce di Hetfield mi dispiace proprio ma non ci riesco a dire che è brutta, anzi trovo sia ottima, niente sporchi grezzi e imprecisi sulle parti melodiche ma c'è la carica dove serve, e soprattutto il buon James CANTA (dopo aver consumato la voce con il black album ha dovuto recuperarla, esercitarsi e studiare da un maestro, e per quanto possa aver perso OVVIAMENTE un po' di forza perchè E' VECCHIO... la qualità del cantato è oggettivamente migliorata, e questo è il punto più alto da allora, forse anche grazie alla sobrietà raggiunta nella fase "St. Anger" della band). Death Magnetic ha ottimi pezzi, e fonde molto bene gli arrangiamenti old school con qualche richiamo al perdiodo 90s della band nel songwriting (il pre-chorus di That Was Just Your Life, Cyanide, UN3). I soli di Hammett sono eccessivi, è vero e anche fastidiosi molte volte, ma ci scordiamo sempre che Hammett in realtà non è mai stato un grande chitarrista, e per quanto abbia scritto bellissimi assoli in passato, se c'è stato un calo non è così drastico come tutti dicono, è stato solo nascosto dal cambio di genere intrapreso negli anni 90 dalla band, dove le sfumature blues hanno preso il sopravvento. Sta di fatto comunque che Death Magnetic ha qualcosa che in molti altri dischi thrash non ho trovato e non so perchè ma per me è davvero importante... le parti vocali! Sono sempre stata la forza dei Metallica (e secondo me a modo loro anche di altre band come Death Angel, Testament, Megadeth...) e la cosa che li rende unici, l'epicità delle parti vocali che si contrappone a molto altro thrash devastante e tecnico sicuramente ma che si perde in strofe urlate tutte sulla stessa nota e ritornelli con cori che per quanto abrasivi sono ripetitivi e senz'anima... Per questo io ascoltando una All Nightmare Long (la mia preferita del disco) non grido al miracolo musicale del secolo, ma non mi sento di criticarla o di criticare tutto il lotto più di quanto meriti Voto: 75/80 Meglio del Black Album, ci tengo a dirlo, visto che lo osannano tutti ma come opera completa fa davvero pena... eppure l'operazione commerciale fatta all'epoca dà i suoi frutti ancora oggi, visto che molti lo continuano ad includere nei capolavori insieme ai primi quattro dischi, quando a mio modesto parere il Black Album e un Ride The Lightning sullo stesso scaffale non ci possono stare
Galilee
Venerdì 2 Ottobre 2015, 15.56.22
876
X Luca ma si, tanto il songwriting non conta un cazzo, difatti non esistono canzoni che dopo 50 anni suonano come se fossero uscite ieri.
Luca
Venerdì 2 Ottobre 2015, 15.20.50
875
Certe volte dobbiamo pensare anche al momento storico-culturale musicale, se non avessero mai pubblicato ad esempio Ride the Lightning e lo avessero pubblicato al posto di Death Magnetic, con questa produzione, tecnica e voce, il risultato, scommetterei, non sarebbe tanto diverso... Ma è difficile immaginare di ascoltare un Ride the Lightning per la prima volta nel 2006...
Charleston11
Giovedì 24 Settembre 2015, 22.02.03
874
A me personalmente piace e non poco, voto 85
Sambalzalzal
Venerdì 11 Settembre 2015, 11.04.10
873
Sai che ti dico Freedom@ che loro, ma come loro tante altre bands degli anni d'oro, potrebbero benissimo andare avanti solo facendo tours e concerti, tanto comunque sia i soldi tramite vendita cd ne fanno pochi, dischi nuovi (che fanno ridere) li vedo come una pubblicità per andarsene a suonare in giro (proponendo i pezzi storici vecchi) ma a sto punto con la velocità di diffusione di internet basterebbe mettere un annuncio magari corredato da qualche concorso tipo i primi 50 entrano gratis o vanno in backstage ed il gioco è fatto. è come se ste persone si sentissero obbligate a fare albums nuovi, la verità è che credo a sto punto a nessuno importi più granchè
freedom
Venerdì 11 Settembre 2015, 9.50.36
872
Non hanno più idee valide da mettere su disco, è palese.
Sambalzalzal
Venerdì 11 Settembre 2015, 9.38.48
871
Comunque dopo le dichiarazioni al fulmicotone (tipo quelle da voi citate) a quanto pare ora tutto tace... la sicurezza che quelle dichiarazioni siano state solo specchietti per le allodole x fare pubblicità a concerti e merchandising vario (a proposito ma i rimasterizzati???) è sempre più palese
lisablack
Venerdì 11 Settembre 2015, 9.36.24
870
Si sono "suicidati" musicalmente già da parecchi anni (ho perso il conto!). Mal voluto non è mai troppo..
freedom
Venerdì 11 Settembre 2015, 9.21.41
869
Si...e Kirk Hammett che mi perde l'iphone con seimila riff dentro l'hai dimenticato? Ma che vadano a ca....re!
metallo
Giovedì 10 Settembre 2015, 19.38.53
868
@freedom, ahahah, hanno gia' detto cose senza senso e tra loro contraddittorie e incompatibili,hanno detto che hanno pronti tantisdimi tiffs fenomenali e fulminanti, ma al contempo hanjo detto che sara' un disco con un impronta anche prog, fate vobis
freedom
Giovedì 10 Settembre 2015, 19.28.04
867
@Luca: Mi trovi d'accordo al 100%. E chissà che vaccata ci propineranno la prossima volta (tra 23 anni credo)...anzi, a dire il vero ormai ho anche il dubbio che non stiano proprio scrivendo un cavolo di niente. Se invece faranno un buon disco, giuro che vado una domenica a messa.
Luca
Giovedì 10 Settembre 2015, 19.07.08
866
Death magnetic non vale manco la metá di load o di reload, anzi, visti i risultati del ritorno al metal, ne avessero fatti altri di load e reload........e non sto scherzando
BlackSoul
Mercoledì 2 Settembre 2015, 22.47.15
865
Dimenticavo, a me l'album è piaciuto, darei 85 ma sarei condizionato dal gusto personale, diciamo che un 80 lo trovo più realistico.
BlackSoul
Mercoledì 2 Settembre 2015, 22.46.22
864
@Steelminded non sai com'è difficile per me, che ho trascorso la mia fase "Metallica" nel 2013, non poter avere la gioia di attendere l'ascolto dell'ultimo album della band che mi ha iniziato a questo genere... Probabilmente quando uscirà sarò pure laureato, perchè in sei anni questi qui scrivono una canzone ormai, quella che poi va a finire nel "Through the Never 2" (scommettiamo che lo fanno?)
Steelminded
Venerdì 7 Agosto 2015, 13.01.50
863
Un buon album, sicuramente il meglio dopo And Justice For All... Buon ritorno, ma chissà il nuovo album... Voto: 80.
paju73
Sabato 4 Luglio 2015, 22.29.33
862
concordo con freedom.. album forzato, stucchevole. .dai testi ridicoli in bocca ad un adulto. band finita. primaalmeno rischiavano e erano i primi a provare percorsi diversi.. ora sono la cover band di loro stessi. poi ce gente che critica iMaiden... questi sono al capolinea con dieci anni di meno sulle spalle. ps.. lars ulrich sa rovinare i momenti migliori. ma chi cazzo gli fa i suoni.??
helterskelter
Mercoledì 10 Giugno 2015, 10.05.25
861
anche a me sembra buona ma dura troppo effettivamente... avrebbero potuto togliere 1 minuto buono migliorando di molto la canzone
freedom
Lunedì 8 Giugno 2015, 11.08.20
860
Concordo, Lords of Summer è sicuramente meglio di tutti i brani presenti in DM, più sensata, più omogenea e tagliente, anche se ancora non priva di difetti. La cosa fa ben sperare per il nuovo album, ma purtroppo se non si affidano ad un produttore degno di questo nome i nostri tendono ad essere prolissi e ad optare per suoni e trovate molto discutibili. Hanno bisogno di una guida. Avrei una decina di nomi da proporre loro se potessi...
Galilee
Lunedì 8 Giugno 2015, 10.58.49
859
Dal vivo mi è sembrata meglio di qualsiasi canzone di Death Magnetic. Ottimo riff e ottimo chorus. Mi ha stupito. E lo dice uno che non se li caca più da 20 anni minimo..
Radamanthis
Lunedì 8 Giugno 2015, 10.33.29
858
@helterskelter: anche Lords of summer è una bella canzone ma che ha il problema di tutte le nuove canzoni dei Metallica: il minutaggio! Comunque i Metallica sono i Metallica! METAL UP YOUR ASS!!!!
helterskelter
Lunedì 8 Giugno 2015, 9.54.48
857
lords of summer come vi sembra invece?
Galilee
Venerdì 5 Giugno 2015, 16.52.50
856
Quoto Akira. Però questo disco non è poi cosi malvagio. Il suo grosso problema sono le canzoni troppo lunghe. Alcune hanno dei buoni chorus e dei buoni riff ma si perdono nella loro struttura. Le recensioni qui sopra spiegano molto bene i vari difetti e pregi del disco.
freedom
Venerdì 5 Giugno 2015, 16.29.22
855
@AkiraFudo: non hai tutti i torti, però se questo disco suona male una delle ragioni è che cercano di fare quello che facevano vent'anni prima, fallendo miseramente. Poi c'è tutto il resto: produzione orribile, voce ormai andata, Lars e la sua mondial casa, Kirk che non riesce più a scrivere un assolo che ti resti in testa....
AkiraFudo
Venerdì 5 Giugno 2015, 15.37.43
854
...credo invece che il problema sia sempre e solo qualitativo, tutto il resto è materia per chiacchiere: trovarsi fra le mani un brutto disco di hard rock alternativo anziché una rumorosa accozzaglia di new metal in salsa punk/garage o un mediocre e prolisso polpettone pseudo thrash cambia poco....
Psychosys
Venerdì 5 Giugno 2015, 15.34.09
853
Quoto @freedom. Non mi piace quando una band tenta di tornare sulle proprie orme tenano di copiare i lavori fatti in precedenza. Per me questo Death Magnetic è No, un bricolage di riff, un mintaggio troppo elevato ed una voce poco coinvolgente. I Metallica l'hanno fatta fuori dal vaso. Carina la prima, sufficiente la seconda. Il resto è nulla. Ampiamente insufficiente.
freedom
Venerdì 5 Giugno 2015, 15.27.23
852
Io invece trovo molto più triste sentire una band che prova ma non riesce piuttosto che una che ha le palle di tagliare di netto col passato sperimentando e divertendosi, come hanno fatto loro con Load e Reload. Magari scontenteranno qualcuno, ma chi se ne frega? Questo album è solo una forzatura dall'inizio alla fine, con dei buoni momenti e buone canzoni (le prime 4) e niente più. Ormai si son giocati tutte le carte, non vedo cos'altro aspettarmi da loro se non un secondo death magnetic e poi la fine della band. Ma la speranza è l'ultima a morire no?
helterskelter
Venerdì 5 Giugno 2015, 14.46.19
851
secondo me se questo album fosse l'album d'esordio di una nuova band, staremmo qui a gridare alla perfezione. i Metallica hanno due problemi ; il primo è che hanno fatto 4 capolavori assoluti + 1 ottimo album. il secondo è che hanno , inevitabilmente, perso qualcosa... sono spremuti. il loro stesso nome comporta che ogni uscita venga paragonata ai loro capolavori e che sia , anche in questo caso inevitabilmente, inferiore. ma per giudicare un singolo album bisogna secondo me staccarsi dai lavori precedenti e provare ad ascoltarlo come se fosse la prima volta. secondo me è un album che prende la sufficienza, niente a che vedere con la spazzatura di load e reload. si sente che ci provano e non ci riescono bene ... ma almeno ci provano
Enomis
Martedì 2 Giugno 2015, 12.03.51
850
Condivido in pieno quanto detto da Raven, ma per il voto mi spingo un filo più in alto con un 75.
Enomis
Martedì 2 Giugno 2015, 12.03.51
849
Condivido in pieno quanto detto da Raven, ma per il voto mi spingo un filo più in alto con un 75.
iron
Martedì 10 Marzo 2015, 17.53.50
848
A me è piaciuto...sono sicuro, anzi, sicurissimo che se quest album fosse uscito al posto di Load tutti saremmo quì a dire-I Metallica, reduci dal grandissimo successo del loro omonimo album (chiamato anche Black Album) sfornano un nuovo lavoro, forse, anzi, sicuramente non al livello di Metallica, ma comunque molto apprezzabile, Death Magnetic è l'ennesimo album (il 6 di fila!!!) che fa capire quanto questi ragazzi siano capaci di sfornare Thrash Metal in diverse forme, subito più dirette, poi più melodiche ma, non per questo, meno taglienti e cattive.- voto-75
giuseppe
Mercoledì 14 Gennaio 2015, 14.50.08
847
Innanzi tutto il cd è inascoltabile a causa della loudness war grazie a queste orribili tecniche di registrazioni il cd è tutto sparato a palla tutto al clipping per intenderci,dopo 5 minuti lo togli dal lettore e lo riponi nella custodia,a causa di questo non merita neanche un voto...
TheGodfatrher
Venerdì 9 Gennaio 2015, 18.30.04
846
mettiamo le cose in prospettiva. Se si ascolta "Death Magnetic" subito dopo le ciofeche che lo hanno preceduto è facile farsi cogliere da facili entusiasmi. Se lo si ascolta dopo i capolavori che hanno creato la leggenda dei Metallica, si rischia di considerarlo l'ennesimo disco deludente. La verità probabilmente sta nel mezzo: "Death Magnetic" è un album discreto. Non so quanto sincero e quanto costruito a tavolino, ma la qualità almeno a tratti c'è. Le prime 3 canzoni mi hanno davvero fatto ben sperare, e le riascolto tuttora con piacere. Sì, sembrano una versione un po' annacquata del sound di "AJFA", ma se pensiamo a cosa i fan dei Metallica sono stati costretti a sorbirsi sui 3 album precedenti, è decisamente manna dal cielo. Poi subentrano a noia, la ripetitivtà,la prolissità (difetto storico dei nostri) e qualche episodio non proprio ispirato che danneggiano la qualità complessiva del disco. Ma ci sono anche pezzi più riusciti come la dinamica "All Nightmare Long" (anche se troppo lunga) e la conclusiva e potentissima "My Apocalipse". Nel complesso darei un 68-70... non di più, ma non è cmq poco di questi tempi.
MetalMark
Martedì 30 Dicembre 2014, 10.10.42
845
I Metallica di fatto si fermano al black album: basta pensare ai loro live odierni e a quanti pezzi propongono da dopo il disco nero? Ho detto tutto... basta fare dischi fate solo qualche live, magari con un buon allenamento da parte di Lars che dal vivo proprio "non se po' sentì" e fate più bella figura.
Zeus
Martedì 16 Dicembre 2014, 16.45.38
844
Ciò che sento sono solo persone che (in modo molto Poser) giudicano un Album non pensando che i Metallica sono quasi più vecchi di mio nonno. Ma cosa cazzo vi aspettate?! Pensate che IMHO continuano a rompere il culo dopo tanti anni. Hanno voluto riprodurre lo stile di "...And Justice for All" e... ci sono riusciti. Se questo Album sarebbe uscito prima sono sicuro che la Critica lo avrebbe apprezzato di più... ma dopo Load e ReLoad è difficile che qualcuno dica ancora "Woah! I Metallica spaccano!". Personalmente, sono uno dei pochi che (pur ammettendo la loro commercialità) ha apprezzato e apprezza tutt'ora Album come Load e ReLoad. St. Anger (che invece trovo tutt'altro che commerciale), a me piace anche, ma devo ammettere che la qualità delle canzoni è scarsa. Death Magnetic ha due palle grosse così. Voto 8/10
Psychosys
Lunedì 17 Novembre 2014, 23.58.59
843
Signore e Signori, i Metallica inventano un nuovo genere musicale: il TRASH METAL. In molti ci avevano provato, con pessime registrazioni, riff ed assoli vomitevoli, vocalist inadatti e interpreti incapaci. I Metallica non hanno fatto niente di tutto questo. Hanno preso dei riff e degli assoli, li hanno messi in loop per 8 minuti con una base terribile sotto (Il drumming è pessimo) e qualche testo composto in fretta: ripetere per 10 volte ed è fatta. Un paio di pezzi si distinguono (That Was Just Your Life, Suicide & Redemption, My Apocalipse), ma il resto è tutto uguale. Voto: 30 Se invece si prendono singolarmente, la qualità dei brani si alza (di molto) e diventano più gradevoli, nonostante le evidenti pecche in fase compositiva. Non raggiunge comunque la sufficienza. Voto: 50 In media il disco è brutto, con poche idee. Mettiamoci anche la pessima produzione e le esecuzioni non proprie perfette dei quattro cavalieri. Se continuano a fare Live con vecchie canzoni è meglio per loro e per noi, che almeno ci divertiamo con i pezzi buoni. Un'enorme presa per il culo. Voto Finale 35
HMF LucaR16
Venerdì 3 Ottobre 2014, 22.22.36
842
Dopo la totale delusione 'St. Anger' l'insufficiente 'ReLoad' ed il discutibile 'Load', i Metallica tentato di tornare sulla retta via dando alle stampe un disco Thrash Metal. Credo che il verbo 'tentare' si il più corretto. Se prese singolarmente, la maggior parte delle canzoni non sono male, si fanno ascoltare. Ma una dietro l'altra è un suicidio. Riff e soli continui, senza un attimo di pausa. Non c'è la riflessione presente nei vecchi lavori Thrash (Fade To Black, Sanitarium, One, Unforgiven I, Nothing Else Matters e via discorrendo), qui è uno schiacciasassi continuo. Non è neppure ragionato: molti riffs appartenenti alla stessa canzone non hanno alcun legame, sembrano messi per caso. Un bricolage di suoni che dopo 20 minuti diventa straziante. Per fare colpo sui vecchi fans è stata scelta una vera volpe in fase di produzione: Rick Rubin, che, commercialmente parlando, non ha fallito il colpo. Per il resto il disco è suonato male (Ulrich suona delle pentole?) e la apparente buona produzione presenta delle crepe: le chitarre risultano troppo serrate ed il basso è inesistente. Inutile fare commenti sulle tracce che, esclusa la fantastica 'That Was Just Your Life', risultano troppo uguali. Bocciato senza pensarci due volte. Voto: 30\100
gianluca5
Venerdì 19 Settembre 2014, 8.37.43
841
Preferisco ascoltare i pezzi di questo album in chiave live, perché gli originali proprio non risco a digerirli. D'accordo con Raven quando accosta la batteria di Ulrich al set di pentole.....un album con una produzione schifosa....cavolo mica stiamo parlando di un gruppetto alle prime armi che si autoproduce con 2 lire e suona nei garage di casa..... mai capiro' questa scelta
Gaetano Aristide Mustaine
Sabato 23 Agosto 2014, 22.09.36
840
Questo disco e' un cesso. Voto 30
Tatore77
Venerdì 8 Agosto 2014, 14.37.35
839
@Philosopher3815 Visto che non ci sono riferimenti nel tuo ultimo post, sono portato a pensare che ti sia rivolto a me. Domanda: quale sarebbe questa scusa riparatoria? Riparatoria di che poi? Mah?!
Philosopher3815
Lunedì 28 Luglio 2014, 7.59.29
838
La classica scusa riparatoria...
Tatore77
Sabato 12 Luglio 2014, 14.28.08
837
@Argo In effetti non hai tutti i torti riguardo i 14enni di oggi...ho fatto l'errore di ricordarmi come ero io a 14 anni...un vero tarallo...ahahahah! Comunque...visto che questo è l'angolo delle recensioni e non avevo ancora espresso il mio giudizio su Death Magnetic, dico la mia avendolo ascoltato proprio ieri e oggi. Non male dai...è un buonissimo disco. Certo è vero che non c'è nulla di veramente e puramente nuovo rispetto ai lavori passati...ma non si può negare che l'adrenalina non manca. Credo che i 4 cavalieri vogliano riconquistare i loro fans...e con me ci sono riusciti...anche se non mi ero mai allontanato da loro. Load e reload li ho trattati come tutti gli altri album: li ascoltavo nel silenzio assoluto della notte con le cuffie...ed era comunque una goduria. Io adorerò sempre i Metallica e saranno sempre il mio gruppo preferito del genere!
er colica
Sabato 12 Luglio 2014, 12.52.24
836
lisa non ti preoccupare tu DEVI porti come vuoi al sacro METAL perché se sei una vera metallara e io lo so che lo sei non devi preoccuparti dei poser che vogliono distruggere la nostra sacra musica, perché poi odino avrà l'ultima parola su costoro che non meritano rispetto!!! HAIL lisa e HAIL al TRUE METAL , ricorda che ODINO ci aspetta per la reincarnazione nel valhalla!!!
Steelminded
Sabato 12 Luglio 2014, 12.34.11
835
Argo, mi fai ammazzare dalle risate...
Argo
Sabato 12 Luglio 2014, 12.18.21
834
@Tatore, ormai abbiamo capito che questa Lisa è un troll... secondo me a 14 anni non si sa cosa sia il sarcasmo, scritto poi con la S maiuscola?... suvvia, e poi cosa, a 14 anni si è puri e senza malizia (già alle medie i ragazzi cominciano a partire col cervello...)? essendo poi teoricamente "metallaro"?
Tatore77
Sabato 12 Luglio 2014, 11.35.07
833
Cara Lisa, il sarcasmo è un modo di fare ironia che tende a ridicolizzare l'oggetto delle "battute"...ma fidati...è un bene che tu ancora non sappia di che si tratti perché vuol dire che sei ancora pura e senza malizia. Continua a sfondarti i timpani con la musica che ami e non preoccuparti di noi vecchiacci! Cerca solo di imparare a distinguere tra chi con te è sincero e chi invece ti prende in giro facendo del sarcasmo. Un saluto. P.S. Chiedo scusa a tutti se sono uscito fuori tema, cercherò di non farlo capitare ancora.
Lisa Santini metallara forever
Sabato 12 Luglio 2014, 0.22.38
832
Posso sapere con precisione che cosa vuol dire la parola Sarcasmo????
Lisa Santini metallara forever
Sabato 12 Luglio 2014, 0.19.46
831
Saro' anche una deficente
Argo
Sabato 12 Luglio 2014, 0.18.18
830
Ahi! Ho solo alimentato un troll! Vado a frustarmi...
Lisa Santini metallara forever
Sabato 12 Luglio 2014, 0.16.33
829
Ma scusate che cosa vuol dire Sarcasmo?
Tatore77
Venerdì 11 Luglio 2014, 23.25.54
828
Sai Argo, proprio perché ha 14 anni non si dovrebbe usare del sarcasmo...almeno secondo il mio modesto parere di adulto che a 14 anni non sapeva neanche cosa fosse il sarcasmo. Comunque sono contento tu mi abbia capito il mio pensiero
Argo
Venerdì 11 Luglio 2014, 23.10.06
827
@Tatore: parole sante le tue! Io comunque sto facendo del sarcasmo con Lisa non per Death Magnetic (che amo come disco, a differenza di molti), il mio sarcasmo è solo indirizzato alla maniera che ha Lisa di porsi di fronte al metal, tipo le band preferite in ordine di numero e così via... 14 anni... Nascere con l'uscita di Brave New World?
Steelminded
Venerdì 11 Luglio 2014, 21.46.05
826
Niente, una cavolata qualunque...
dario
Venerdì 11 Luglio 2014, 20.55.48
825
Io lo ascolto sempre volentieri. Buon album. Voto 75.
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 20.55.06
824
Scusa ma Steelminded? Che vorresti dire la "reincarnazione di Benjamin Breeg"?
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 20.50.29
823
Chi e' d'accordo con me? Daniele posso sapere quali sono le tue band preferite?
Steelminded
Venerdì 11 Luglio 2014, 20.48.20
822
Sei la reincarnazione di Benjamin Breeg?
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 20.45.02
821
Anche se ho solo 14 anni, non mi importa. Ma la cosa piu' importante e' di essere una metallara per sempre e di avere stra tanti dischi rock 'n' roll, trash metal/ death metal e grindcore!!!!!!!!!!!!!
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 20.41.03
820
Death Magnetic lo sto ancora riascoltando adesso!!!!!!!!!!!!! E' troppo bello casso!!!!! Poi con quegli assoli di chitarra elettrica e di batteria sono stupendi, non ce niente di meglio di un bel casino, piuttosto del silenzio. L'album LO AMO A MORTE
Tatore77
Venerdì 11 Luglio 2014, 16.59.33
819
Magari scoppia un casino e si crea un'enorme polemica, ma non riesco a trattenermi dal giudicare estremamente fastidioso e spocchioso il sarcasmo di Daniele 68 e di Argo. Per non parlare del recensore Il Mentalista. Cito: Lo ammetto, nonostante tutto quest'album mi piaciucchia e lo ascolto abbastanza volentieri, il che costituisce già un risultato degno di nota per i Metallica attuali. Ah sì? E se tu suonassi, caro Mentalista, chissà cosa penserebbero i Metallica della tua musica...sarei proprio curioso! Devo dire che è sconcertante vedere quali vette di classismo riusciate a raggiungere voi metallari! Questo è un mondo libero ed ognuno ha il sacrosanto diritto (se non offende nessuno) di esprimersi come cazzo gli pare! Invece voi vi arrogate il diritto di denigrare e/o prendere per il culo chi mostra gusti e preferenze diversi dai voi estremismi! Posso dirlo? Mi state proprio sui coglioni quando fate così!
Daniele 68
Venerdì 11 Luglio 2014, 16.17.54
818
Yes. Un casino !!!
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 16.01.08
817
Daniele ma ti piace il mio commento che ho fatto sul disco Death Magnetic dei Metallica?
Daniele 68
Venerdì 11 Luglio 2014, 15.51.08
816
Vogliamo lisa caporedattrice di Metallized !!!
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 15.47.19
815
Argo hai regione Death Magnetic e' troppo bello cazzarola!!!!!!!!!!!!! Questo disco ha l'andrealina puraaaa!!!!!!!!!!! E' x gli altri CD dei Metallica ne' Argo?
Argo
Venerdì 11 Luglio 2014, 15.36.23
814
Lisa, Death Magnetic E' sicuramente il disco più ganzo dei Metallica, ci hai capito proprio un fracco! Bella lì! Death Magnetic è veramente il più bello, inferiore solo ad un paio di dischi di Wilma Goich!
Lisa Santini metallara forever
Venerdì 11 Luglio 2014, 0.57.22
813
Death Magnetic l'ho ascoltato stasera ed sono rimasta davvero senza parole!!!!! Innanzitutto e' disco che spacca da bestia, la copertina con la bara e' troppo stupenda, bellissima, emozionante, forte. I Metallica sono da sempre entrati nel mio cuore e da li' non potranno mai uscire. Vorrei avere tutti ii dischi dei Metallica!!! Chi e' d'accordo con me? Secondo voi Death Magnetic e' bello come album?
UpLoad
Domenica 6 Luglio 2014, 14.37.08
812
Come volevasi dimostrare, da quando ascolto i metallica ( metà anni 90 ) la gente nonha fatto altro che criticarli perchè non fanno più thrash, non appena han (ri)fatto thrash tutti a criticarli perchè "è una presa per i fondelli ...un finto ritorno alle origini, cosa pretendono di fare?" Non vi accontenteranno mai i metallica... Questo per me è l'album più inutile della loro carriera, il primo da tanto tempo che non propone niente di nuovo se non riproporre i soliti schemi dei 4 album degli anni 80. L'opener tirata, la semiballata che finisce in crescendo fino alla tirata finale, la ballata, il finale cavalcante. Questo volevate e questo vi hanno dato, per un album che fila liscio come il...*iscio... Un disco da comprare ed aggiungere alla collezione. 60/100
Alessandro
Sabato 5 Luglio 2014, 16.39.27
811
Copertina bianca alla ajfa, basso assente dal mix come in ajfa, brani lunghi e progressivi come in ajfa (si ma qui frutto di copia/incolla, ajfa è un capolavoro di songwriting)..e c'è gente che ci indica di cercare le veraioni guitar hero...ma ci rendiamo conto che di genuino non c'è più nulla? Un disco che se lo ascolti da capo a fondo ti sanguinano le orecchie per la fastidiosa compressione e le medie sparate (anche ajfa era particolare ma almeno era sinfonico).ahaha un regalo per i veri amanti del ritorno alle origini.peccato perché ci credo che possano fare un buon disco, fino a 23 anni fa avevano talento quello verodegli artisti immortali.
GIANLUCA 5
Venerdì 4 Luglio 2014, 12.40.40
810
I METALLICA si sono fissati con THE UNFORGIVEN. Sta diventando la loro OSSESSIONE, e' la 3 versione che incidono (meglio della seconda comunque), cosa dobbiamo aspettarci dal prossimo album?????? A me bastava la 1 versione, cavolo fate altre canzoni con altri titoli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Galilee
Martedì 27 Maggio 2014, 17.55.11
809
Secondo me Suicide & redemption è una cagata pazzesca.
hellsbells
Martedì 27 Maggio 2014, 17.19.57
808
dimenticavo bleeding me
hellsbells
Martedì 27 Maggio 2014, 17.11.37
807
Suicide & Redemption è il miglior pezzo dei metallica dopo fade to black
hellsbells
Martedì 27 Maggio 2014, 17.11.32
806
Suicide & Redemption è il miglior pezzo dei metallica dopo fade to black
deedeesonic
Sabato 10 Maggio 2014, 20.02.20
805
@Vincenzo, credo che per riavere i Metallica che tu adori, dovrebbe resuscitare Cliff Burton!
vincenzo
Sabato 10 Maggio 2014, 16.51.29
804
non voglio offendere nessun fans dei METALLICA ma per me quest album e' un altra merdata dei "MERDALLICA" scusate ma sono cresciuto col KILL 'EM ALL al eta' di 5 anni mi spaccavo di brutto in camera fino il 1988 mi eccitavo alla loro musica peccato che nel 1991 sono usciti con il BLACK ALBUM delusione gia' si sentiva aria di cambiamento-da li un album piu' petoso e commerciale-cazzo rivoglio i METALLICA!!!!!
Lisa Santini
Mercoledì 7 Maggio 2014, 21.39.53
803
Death Magnetic, e' buon disco spaccante. Inizia con una traccia stupenda! stupenda incalzante.
Lisa Santini
Mercoledì 7 Maggio 2014, 21.39.52
802
Death Magnetic, e' buon disco spaccante. Inizia con una traccia stupenda! stupenda incalzante.
Andrew lloydd
Domenica 9 Marzo 2014, 13.03.00
801
Buon disco che presi imemdiatamente tanta era la curiosità. Sicuramente più "da Metallica" anche se lo trovo un po' opportunista. Si sono resi conto che dovevano ritornare al loro sound per evitare la caduta libera ( quella artistica).
gianluca68
Giovedì 27 Febbraio 2014, 23.45.52
800
Commentare un album a tanti anni di distanza potrebbe risultare superfluo ma mi trovo molto in sintonia con quello che scrisse Renato, non su tutto ma sul concetto di base sicuramente: i Metallica, se pur morbondi, non sono ancora morti e non hanno ancora finito di speerimentare. In Death magnetic ci sono tre pezzi che mi riportano alle sonorità a me care: The Judas Kiss, All nightmare long e My apocalypse, ma nel complesso è un album che non disprezzo e che riascolto sempre molto volentieri, nonstante la batteria di pentole. Certo è che, se sperimentare va bene, perseverare è diabolico ed una dimostrazione l'abbiamo avuta con Lulu, album che, insieme a garage inc., sono le due bucce di banana più evidenti su cui the four horse men sono scivolati. Teniamo presente che i tempi di Kill ‘Em all non torneranno più,, che di Master of pupets ce n'è stato uno ed uno solo e che le atmosfere di ride the lighting sono e devono rimanere vive nei nostri ricordi. Il tempo passa per tutti il declino è inevitabile e sono in pochi a riempire gli stadi dopo 30‘ anni di carriera
Steelminded
Lunedì 24 Febbraio 2014, 13.51.08
799
Non lo ascolto da un po', ma l'impressione è sempre stata la stessa di Matteo... Sul voto mi astengo per ora, ma comunque un otimo lavoro. Anche Endgame un ottimo disco.
matteo38
Lunedì 24 Febbraio 2014, 13.46.37
798
disco che mi piacque tantissimo quando usci e che adoro tuttora. insieme a endgame dei megadeth mi fece sognare un ritorno in grande stile della scena thrash USA ,sogno purtroppo svanito con un mustaine tornato ai (bassi) livelli post youthanasia mentre i metallica son quasi 6 anni che se fanno attendere. disco che (forse l'ho già detto anche qui) se non fosse per la meno riuscita cyanide e per unforgiven 3 (bel pezzo ma completamente avulso dall'album) meriterebbe un 90 . voto 85.
Marcello Trash
Sabato 22 Febbraio 2014, 13.59.42
797
Death Magentic, forse il disco trash, heavy più aspettato dal 2000 in poi, ma queste sono opinioni. Finalmente vedo per la prima volta i metallica cambiati cazzo! ci voleva!. Detto comunque da uno che conosce estremamente bene tutta la discografia del gruppo e che ama persino Load. Ma non sono qui a parlare di Load o di St. Anger (per il quale sono riuscito a vomitare e del quale riesco ad ascoltare solo la traccia omonima che risulta per altro noioso e Frantic). Quindi iniziamo con "That was just your life", la prima cavalcata dell'album. Non c'è niente da dire, il pezzo è heavy e un buon tempo. Ma non ne sono per niente soddifsatto. Insomma ragazzi, qualcuno avrà notato diverse somiglianze con Blackened, Jump in the Fire (dal quale prende spunto il riff iniziale), e per non parlare dell'intro melodico, un mix tra quello di Harvester of Sorrow e Bleeding Me. La batteria comunque mi sembra piuttosto semplice in questo pezzo ma premio senza dubbio il bellissimo lavoro di doppia cassa sul ritornello finale. Passiamo ora a The End of the Line, con questo pezzo abbassiamo un po' il ritmo ma vedo finalemente la luce, intro carino/quasi bello, riff che rimane in mente, insomma ci siamo, dai! Si passa ora a "Broken Beat & Scarred", è un'alto buon pezzo, eseguito bene e molto bella l'accellerazione prima dei quattro minuti, e ci siamo! Arriviamo così a "The day that never comes", probabilmente il brano più criticato dell'album, che è ovvio che presenti sonorità con successi del passato come possono essere Fade to Black e One, ma insomma rimane comunque la canzone che riesci a memorizzare più velocemente. Buona l'accellerazione finale nonostante i passaggi forzati. Arivviamo adesso alla perla, a mio parere, di tutto il disco, "All Nightmare Long", riff bellissimo, ci ho impiegato un po' a metabolizzarlo, ma sarà il brano più bello e i suoni 8 minuti sono ben spesi. Arriviamo a Cyanide, buon pezzo, piacevole anche se un po' lento, chiaro esempio di mix fra heavy/trash e altri generi. "The Unforgiven III", sinceramente mi sembra, il pezzo peggio riuscito del disco. Insomma, è chiaro che non centri niente con le altre 2 versioni precedenti, per altro il ritornello è identico a quello di "I Disappear" "The Judas Kiss" è una martellata, pezzo veloce e ritornello orecchiabile, molto bello devo dire, anche se il riff principale ha delle assonanze con quello di "My Apocalypse". Insomma siamo quasi alla fine, siamo a Suicide & Redemption, pezzo, criticato e elogiato, che però non giustifica i suoi 10 minuti. Inizialmente ricorda un po il riff principale di St. Anger, ma non siamo assolutamente a quei livelli. Il breve assolo di james, assomiglia addirittura alla canzone della pubblicità dell'Amaro Montenegro. Rimane comunque una buona canzne strumentale. Insomma arriviamo alla fine con "My Apocalypse", fantastico pezzo speed/trash, bella la strofa e notabile il lavoro di Lars alla batteria. Ecco comunque Death Magntic, il risveglio o mezzo risveglio di una grandissima band, elogio tutto l'album, Voto: 77
Master of Puppets
Mercoledì 19 Febbraio 2014, 16.40.25
796
a mio parere un buon album le prime 5 tracce sono abbastanza belle con un buon thrash metal alla Metallica style, e dopo he il disco comincia a peggiorare con cyanide fino a my apocalipse diventando sempre più lento e noioso. Tuttavia fino ad All Nightmare Long il disco è abbastanza bello e godibile. voto:65
Phantom Lord
Martedì 4 Febbraio 2014, 10.05.26
795
Il suono di questo album ora si che mi assale le orecchie il mio lettore conta 540 ascolti , mi piace e alzo la mia valutazione a 80 , grandissimi Metallica la vostra musica mi accompagna da una vita ,grazie di cuore.
Lard è il migliore
Venerdì 24 Gennaio 2014, 10.13.43
794
certo e hanno un batterista che migliora di giorno in giorno
Diego
Venerdì 24 Gennaio 2014, 9.48.51
793
@dannoso83 sfido io che i fans fanno gli sfegatati ai concerti, fanno solo brani storici
Il Grande Burattinaio
Giovedì 23 Gennaio 2014, 23.27.03
792
@andrea: sarà, ma a me non convince fino in fondo lo stesso... è l'album che per iconografia e struttura vuole essere l'anello di congiunzione con il passato (vecchio logo, copertina, traccia n. 4 che parte piano per poi accelerare nel finale, ultima traccia "pestona" dopo la lunghissima strumentale, mancano solo i capelli lunghi di lars e james)... insomma, le caratteristiche per essere simile al passato ce le ha tutte, ma per me non basta... riproporre quelle idee con questo sound moderno non è un'idea molto riuscita secondo me, senza contare il fatto che lars non suona più come negli "eighties", dove aveva una parvenza di batterista, e James non ha più quella voce... in defintiva, diciamo che è un esperimento riuscito a metà... voto: 60.
andrea
Giovedì 23 Gennaio 2014, 21.12.52
791
ho riascoltato la versione "guitar hero" del disco e sembra tutt'altra roba! cercate su internet death magnetic guitar hero e rivaluterete pure voi questo album
Ivan
Venerdì 10 Gennaio 2014, 11.08.40
790
Commento questo album in relazione, secondo un mio parere, ad un giudizio non veritiero. Innanzitutto, bisognerebbe fare un distinguo tra la prima fase dei Metallica terminata inizi anni '90 con l'album omonimo, e la seconda fase. I Metallica rappresentano la nascita del trash metal nella bay area, quindi se sono quelli che sono, lo devono solo ed esclusivamente al periodo inizi anni '80 con i due buonissimi album KILL'EM ALL e RIDE THE LIGHTENING, per affermarsi e consacrarsi con i capolavori assoluti MASTER OF PUPPETS e AND JUSTICE FOR ALL. Ad essere pignoli, se vogliamo, già l'omonimo si discosta molto dai precedenti album, e lo stesso combo virerà definitivamente a partire da LOAD (appena sufficiente), e RELOAD e ST. ANGER (mediocri). Ecco perchè continuo a non capire le critiche nei confronti di questo album, che non è sicuramente un capolavoro, ma che a distanza di circa 20 anni, ha un minimo di parvenza dei vecchi fasti, al contrario degli ultimi 3 album.
dannoso83
Giovedì 2 Gennaio 2014, 14.45.26
789
questo disco è un fottuto capolavoro così come l'ep beyond magnetic!!! ma con i metallica è sempre così: un sacco di gente spara merda su di loro qualsiasi cosa facciano, poi ai concerti fanno i fan sfegatati!!!! che si fottano!!! metallica rules!!!
andrea
Domenica 1 Dicembre 2013, 17.56.30
788
con questo disco sono ritornati al loro genere..però ho delle critiche:i peazzi mi sanno di gia sentito come il primo che mi ricorda blackened...poi il suono della batteria è davvero pezzente...infine la voce di hetfield è spompata,avrei apprezzato un tune in D piuttosto ma con la voce alla "vecchia maniera"
Metalz32
Domenica 17 Novembre 2013, 20.35.11
787
Trovo parecchio ingiuste le innumerevoli critiche nei confronti di quest'album, a me piace e lo ascolto molto volentieri dal momento che spara potenza da ogni dove. Voto 85/100
LeleMetal
Domenica 10 Novembre 2013, 1.37.23
786
Fantastico e splendido Death Magnetic molto superiore a tanti altri album di altre band. St.Anger è bello, è l'opposto del disastro.
blackinmind
Martedì 8 Ottobre 2013, 16.20.06
785
In effetti si potrebbe anche guardare alla merda dal punto di vista di uno scarabeo stercorario e trovarla gradevole, per dire.
Thomas Venturella
Martedì 8 Ottobre 2013, 16.11.09
784
St.anger non è affatto un fallimento anzi tutto il contrario, dipende da come la vedi, secondo me tu fai parte dei fan dei primi 3 album e io invece no tutti gli album dei metallica mi piacciono perchè mi piace la loro musica, apparte lulu, ma sono tutti ottimi album, ovviamente le canzoni che non mi piacciono ci sono ma nel complesso sono tutti positivi il primo st.anger!!
Galilee
Mercoledì 18 Settembre 2013, 15.43.27
783
Album revival, e io odio queste operazioni. Preferisco quasi un totale fallimento alla St Anger concettualmente parlando, però bisogna dire che qualche song qui non è male e fa si che questo disco un 60 alla fine della linea lo raggiunga. Strumentale ,Unforgiven 3 e the day that never comes le peggiori del disco.
Macca
Lunedì 16 Settembre 2013, 18.33.09
782
Ogni volta che passa nel lettore lo ascolto sempre con piacere. Ha dei difetti e anche marcati (canzoni lunghe che tendono al prolisso e produzione cacofonica su tutti) ma a me That Was Just Your Life fa sbattere la testa, The End Of The Line e My Apocalypse sono le canzoni più da Metallica che si sentono dai tempi di Justice, Judas Kiss e Broken Beat & Scarred sono due pezzi interessanti. Per il resto tanto mestiere e un pò di pacchianaggine, che ci stanno, ma con un piglio meno scanzonato e pezzi più brevi e incisivi secondo me sarebbe stato un gran disco, da 80 per intenderci.
MetalDeprival
Venerdì 13 Settembre 2013, 13.49.15
781
@Freedom sono contento che ti sia piaciuta!
Enrico
Lunedì 2 Settembre 2013, 8.49.18
780
Questo disco può piace o meno ma molto onestamente dico che tra i gruppi emergenti non c'è un solo gruppo che abbia il carisma dei Metallica. Per fortuna che ci sono ancora (i Metallica ovviamente).
uvkii
Sabato 10 Agosto 2013, 14.10.47
779
Questo disco è brutto come la fame, una lunga tortura. The End Of The Line unica canzone accettabile. Penso che i Metallica siano un gigante morto il cui ingombrante cadavere andrebbe rimosso per lasciare spazio ai gruppi emergenti.
Roby
Domenica 4 Agosto 2013, 21.04.29
778
per quel che mi riguarda i Metallica hanno chiuso il loro ciclo con il Black Album , tutto il resto è noia .
MetalBin
Giovedì 27 Giugno 2013, 11.00.14
777
In quest'ultimo anno avrò ascoltato il disco per intero almeno una trentina di volte, e mi sono convinto sempre di più della sua validità. L'unico pezzo che proprio non riesco a digerire è Unforgiven III, lo trovo del tutto fuori contesto. La strumentale Suicide & Redemption mi piace molto, bei riffs, anche se ripetuti fino allo sfinimento. L'unico punto a sfavore dell'album è secondo me la produzione, alquanto approssimativa, suoni poco definiti, volumi troppo elevati, in alcuni punti fino alla distorsione. Confermo il voto di un anno fa: 80.
Olof
Sabato 22 Giugno 2013, 14.36.39
776
Ecco un commento pacato e pacifico.
james
Sabato 22 Giugno 2013, 14.35.12
775
l'album è da 80,siete dei recensori di merda.
fewpnwenf
Martedì 11 Giugno 2013, 18.31.48
774
Per me questo albume è da 80! Certo, non è un capolavoro thrash metal (come Master Of Puppets e Ride The Lightning) ma è pur sempre mitico!
uvkii
Martedì 21 Maggio 2013, 17.52.04
773
inutile continuare a sperare in queste rockstar viziate, hanno già dato tutto quello che potevano dare.
freedom
Sabato 27 Aprile 2013, 1.20.53
772
@MetalDeprival: Grazie per il consiglio! Ho ascoltato la versione "Moderus 3", ed è veramente ottima...il disco guadagna 5 punti come minimo con una produzione decente. Bella dritta fratello!
MetalDeprival
Venerdì 26 Aprile 2013, 13.36.04
771
Disco gradevole, canzoni tutto sommato dal decente al buono (The Judas Kiss); mi è molto piaciuta la strumentale. Consiglio di cercare la versione "rimasterizzata" fatta da Moderus, un altro mondo rispetto al cd originale!
enzo
Mercoledì 24 Aprile 2013, 15.47.26
770
ottimo secondo me certo sa di gia sentito da 1 km ma ci sono dei bei pezzi
calumacillo
Giovedì 18 Aprile 2013, 19.59.47
769
Ho sempre preferito Anthrax, Exodus Overkill e Testament ai Metallica, ma fino a Master of puppets erano gradevoli poi un tentativo di evoluzione con Justice e poi l'involuzone più totale! Per uno come me che ha sempre inteso il metal come senso di appartenenza e di coerenza con certi ideali (musicali) , si sono rivelati una delusione! Non dò voto perchè è un'eternità che non compro i loro dischi , ma volevo dire la mia
vecchio peccatore
Mercoledì 6 Marzo 2013, 10.18.54
768
Pessimo. Non vado sopra il 40, ma forse vale anche di meno (dovrei riascoltarmelo, ma non ne ho nessuna intenzione).
Therocker77
Lunedì 18 Febbraio 2013, 12.20.29
767
Difficile per me giudicare l'ultimo lavoro dei "Tallica"..sono troppo di parte...i Metallica hanno accompagnato la mia giovinezza..insomma ..prima loro e poi tutti gli altri.. i Metallica per me sono come la prima ragazza, il primo amore, la prima sbornia, la prima scopata... Non mi piace per nulla Death Magnetic...se Reload era un recrudescenza mal riuscita del buonissimo Load e St.Anger un album troppo "sperimentale"..questo Death Magnetic è un album semplicemente fatto di canzoni bruttine e troppo lunghe...forse è stato un tentativo di tornare a concetti musicali degli anni 80..un abozzo di ritorno all'epoca d'oro..una sorta di ..and justice II...penso che l'intento era proprio quello di fare un altro and justice...un pò come se i Maiden decidessero di produrre un'altro Seventh Son...peccato che non ci siano riusciti...cmq a parte tutto..credo che le canzoni siano davvero bruttine...cmq sufficienza di cuore 60/100
Mitra65
Lunedì 14 Gennaio 2013, 10.03.39
766
Il migior loro disco dai tempi del Black Album e merita un 60 ed il che è tutto dire.
BILLOROCK fci.
Lunedì 14 Gennaio 2013, 9.16.20
765
Ho acquistato sabato questo disco ad un buon prezzo, ero molto titubante visto che le recensioni ed i commenti sono decisamente sul negativo andante. Al momento ho ascoltato solo 4 brani, e per ora li ho trovati decisamente frizzanti e carichi, meglio di st. anger! naturalmente dare un giudizio adesso è prematuro, ma al momento mi assesto su un 70. godibile.
Phantom Lord
Domenica 2 Dicembre 2012, 13.12.21
764
I MetallicA sono i MetallicA , non ci sono palle !! grandi !
freedom
Domenica 2 Dicembre 2012, 12.52.04
763
Oddio bellissimo addirittura...e te lo dice uno che i Metallica ce li ha nel cuore. Un album discreto con tre o quattro brani più che buoni.
dario
Domenica 2 Dicembre 2012, 12.42.25
762
faccio i complimenti a Daniele , un bel commento che a mio avviso fotografa bene il pessimismo generico nei confronti di band HM non più giovani , quanto meno in italia. Album bellisimi, come death magnetic, che non provocano nessuna emozione .....com'è possibile?
guitar95
Domenica 30 Settembre 2012, 15.22.04
761
finalmente un album degno di portare il nome Metallica! un signor album rispetto alla galleria degli orrori post '91! certo, non accattivante come i lavori degli anni '80, ma finalmente si trova un'ispirazione coi fiocchi! i migliori pezzi, a mio parere, sono "That Was Just Your Life", "The End Of The Line", "All Nightmare Long", Cyanide" e "The Unforgiven III"
HULK
Venerdì 21 Settembre 2012, 8.43.12
760
CAPOLAVOROOOOO !!!!
Wolverine
Venerdì 21 Settembre 2012, 6.26.57
759
A parte le schifezze Load e Reload in cui cmq qualche brano si salva ad esempio Ain't my Bitch e Fuel, così come qualcosina si salva anche in St. Anger. Trovo che Death Magentic sia decisamente un passo avanti seppur non migliore degli album storici, semmai è una bestemmia definire Lulu come migliore di questo, che tra l'altro non è nenache definibile come album dei Metallica. Semmai chi non capisce un cazzo è chi giudica male il Black Album, che udite udite, x chi non si ricorda segui alla morte di Cliff Burton, quindi forse un cambiamento sonoro era voluto; non pensate che questo ed altri fattori possano aver contribuito al loro cambiamento? Putroppo i limite di ogni recensore di film musica ecc ecc, ed anche di tanti fan, è il voler per forza voler paragonare un nuovo album ad uno vecchio, magari composto quando il genere era una novità, addirittura loro sono stati i primi a suonare un metal così veloce, quando loro stessi avevano 20 anni ed erano nel pieno della loro carriera. Alzi la mano chi dopo 30/40 anni che fa musica è ancora capace di fare cpse nuove, trovo giustissime le considerazioni di Daniele e Met. Poi ragazzi se voi siete così bravi andate dai Metallica li cacciate a pedate e vi mettete voi al loro posto, poi ne riparliamo. Senno cercate di prendere un lavoro per quello che è, e se di apprezzare il risultato che si voleva ottenere e quello che si voleva trasmettere
Unia
Domenica 16 Settembre 2012, 22.03.44
758
Tutto sommato, lo ritengo un buon album, non da elogiare, ma neanche da buttar via. Canzoni come "That was just your Life", "The End of the Line", "Judas Kiss" e "The Unforgiven III", le ritengo una specie di 'ritorno all'ordine', al vecchio stile trasandato thrash tipicamente Metallica; altre, invece, un vano tentativo di cambiamento, di modernità, come ad esempio "All Nightmare Long" (neanche tanto spiacevole), "Cyanide" (molto spiacevole...) e "The Day that Never Comes". Il mio parere? Un 6.75 ci sta.
Swan Lee
Sabato 15 Settembre 2012, 6.04.06
757
Ho impiegato due anni, dall uscita, per convincermi a buttarci un orecchio, visto che oramai li ho abbandonati al loro destino dai tempi di Load. Già il Black Album fu una delusione per noi, all epoca. St. Anger ricordo che quando l'ascoltai, mi rotolai al suolo in preda a risa isteriche per un ora tonda tonda! E per riprendermi, misi su gli Eyehategod. Almeno quello degli eroinomani di New Orleans era un sound putrido ma vero, rispetto a quella cagata pseudo-numerdal dei MeRDallica di St. Anger. Tornando a questo, sicuramente è meglio di St. Anger (non ci voleva molto), ed anche godibile a tratti, ma è tutto inutile. E' stato come assistere alla riesumazione di un vecchio amico morto, e poi imbalsamato alla mala maniera. Le sembianze dei vecchi metallica ci sono, ma la putrefazione ed il fetore della morte son più che evidenti. Voto all album : 45
MetalHead95
Martedì 28 Agosto 2012, 19.20.01
756
tutto sommato un buon album, ma ricordiamoci che è sempre un album dei metallica.. E un album mediocre sfornato da un gruppo del genere è sempre una delusione.. Su tutte mi piacciono judas kiss, all nightmare long e that was just your life, il resto mi ha annoiato..
BILLOROCK Fci.
Giovedì 2 Agosto 2012, 16.52.04
755
Gulp !! mai visto Freedom così severo con i suoi beniamini
freedom
Giovedì 2 Agosto 2012, 16.47.58
754
Dopo 4 anni di ascolti credo di aver capito quali sono i veri problemi di questo disco: 1 - la produzione schifosa. 2 - l'eccessiva durata dei brani, con un continuo ripetersi degli stessi riff (già bruttini in partenza). 3 - la voce di Hetfield, veramente poco convincente. 4 - gli assoli di Hammett, incasinati e insignificanti. 5 - le atmosfere delle canzoni, troppo "solari" per i miei gusti, e credo che questo sia veramente un punto FONDAMENTALE che i cavalieri devono assolutamente cercare di risolvere...insomma vorrei sentire qualche riff bello cattivo e delle linee vocali incazzate di tanto in tanto, chiedo troppo? A quanto pare si. Conclusione: mandate a casa Rubin, preferibilmente a calci in culo. Passate meno tempo sul divano a guardare le telenovelas con moglie e figli e andate in sala prove, bevete qualche birra (che non ha mai ammazzato nessuno) e cercate di scrivere della musica degna del nome che portate, altrimenti la prossima volta m'incazzo di brutto. Confermo il 65...veramente poco, troppo poco per una band come questa.
Macca
Mercoledì 1 Agosto 2012, 20.52.05
753
Più lo ascolto e più lo trovo un album degno...non sono i vecchi Metallica, certo, ma così come non ci saranno più i vecchi Megadeth, i vecchi Slayer e via discorrendo!! Non tutte le canzoni meritano, certo, ma a me non dispiace affatto. Dopo una roba orrenda come St. Anger, poi...
metalbin
Sabato 23 Giugno 2012, 22.24.20
752
Album sottovalutatissimo. Non sarà al livello dei primi, ma è un prodotto davvero valido. Ottimi brani, specialmente the day that never comes, all nightmare long e judas kiss. Voto 80
Argo
Giovedì 21 Giugno 2012, 15.33.27
751
Quoto in pieno il commento di Daniele qua sotto, ricalca perfettamente i miei pensieri su questo stupendo album.
daniele
Giovedì 21 Giugno 2012, 15.26.56
750
Mi viene da sorridere leggendo le recensioni e i commenti di chi spende mille parole sulle condizioni fisiche mentali dei Metallica, della loro dipendenza totale dalle case discografiche, e neanche una parola su una canzone del loro ultimo album.. Mi fanno convincere che loro l'album non l'hanno ascoltato neanche una volta. Emblematica della situazione mediatica che si è creata sui Metallica, la fine della seconda recensione, nella quale il recensore fa fatica ad ammettere che gli piaccia effettivamente il disco! Se questo disco l'avessero pubblicato gente sconosciuta, tutti urlerebbero al miracolo, al ritorno al trash metal, ecc... Invece se ti piace un album dei Metallica dopo il black album.. aaahh ooohh ma siamo pazzi?? Tutta merda delle case discografiche! Sembra di essere davvero fuori moda a non insultarli. Detto ciò, l'album vale almeno 75-80 IMHO.. All nightmare long, The Day that never comes, la strumentale Suicide & Redemption.. Sono le canzoni vere dei Metallica, quelle che hanno dentro sin dai loro primordi.. Certo, ora non c'è più la grinta di quando avevano 20 anni.. Ma come si fa ad ascoltare My Apocalypse e rimanerne indifferenti?? Com'è possibile che non vi abbia dato alcuna emozione quest'album ??? Io non ci credo... Vi prego di provare a riascoltarlo ancora una volta, e con un atteggiamento positivo questa volta, non ascoltandolo e alla prima imperfezione gridare: "che schifo le voci!" "inascoltabili i suoni" "canzone ricopiata sentendo un accordo usato anche in un altro pezzo.." Riprovateci!
MET
Sabato 9 Giugno 2012, 16.45.09
749
Trovo assurda la recensione bollando l'album come una semplice Revisited degli anni d'oro. La storia del burattinaio poi è grottesca. Sveglia, non siamo più negli '80 o '90 e a parte i bruttissimi album di Load Relod e St. Anger passando anche per il sufficiente S&M i metallica non avevano la voglia (causa i molti problemi) di sfoderare un altro album degno del loro nome. Ci hanno provato con St. Anger, accusati di essersi infiacchiti, e tutto quello che ne è uscito è un thrash album bruttissimo. Quindi la naturale evoluzione di una grande band è rifarsi naturalmente ai loro album più grandi, alla loro musica, alla loro potenza sonora , insomma ai Metallica. Il parto sfoderato è un bell'album, non un Grande Album, innovativo come i loro classici, ma bello, sentito, sincero, non una bieca operazione commerciale del "Burattinaio" (chi c...o sarebbe sto burattinaio poi?). Insomma basta con l'innovazione ad ogni costo, cosa avrebbero dovuto scrivere per fare un grande album? Sarebbero dovuti diventare una band "moderna"? Oppure avrebbero dovuto ispirarsi a un altro canone? Oppure (come fecero anche gli ACDC con Black Ice) ritrovare le loro radici perdute e fare un bell'album? Io penso che su questa linea le grandi band vivranno sempre. E ci faranno ascoltare il LORO MARCHIO SONORO. E in ultimo, basta scrivere recensioni sempre uguali, a ricalcare cose sentite o scritte da altri. Ascoltate con la vostra testa e scrivete di conseguenza. Approvo chi ha scritto che se quest'album lo avesse scritto una band emergente sarebbe stato recensito ben diversamente.
kazzovoleto
Venerdì 25 Maggio 2012, 18.58.12
748
se questo disco l'avesse fatto un gruppo emergente probabilmente sarebbero stati lodati a ripetizione...ma l'hanno fatto quei quattro vecchini dei Metallica, e se da un lato era giusto aspettarsi di più, dall'altro è ingiusto accanirsi su questi quattro musicisti...ho 18 anni, non ho idea di cosa sia stata l'epoca d'oro del thrash, né quella del prog-rock, mi nutro di fantasmi nella devastazione dello schifo di "musica" di oggi, ripetitiva e studiata a tavolino e data in pasto ai teen-ager...lasciatemi vivere la speranza che non sia tutto finito. voto: 77
paolo
Mercoledì 16 Maggio 2012, 0.39.34
747
per lo zio: beh, se ne azzeccassero un album davvero chissenefrega se è più blues, più thrash o più nu! E' che Load e Reload messi insieme i pezzi migliori di entrambi viene fuori un album appena dignitoso... St. Anger non è sperimentale, è un'accozzaglia inascoltabile che è un'altra cosa. Death Magnetic è il meno peggio ma è un riciclo di riff loro vecchi già sentiti, sembra un gioco a chi indovina il riff nascosto dietro ogni pezzo. Adesso nessuno pretende la luna, ma da una band che ha fatto 4/5 album geniali in 8anni, non è possibile accontentarsi di così' poco per i successivi 21.....
master
Mercoledì 9 Maggio 2012, 13.21.56
746
secondo indiscrezioni, nel prossimo album ci sarà una Unforgiven 4, per la gioia dei fans!
The Mad Avenger
Domenica 29 Aprile 2012, 12.38.31
745
Rivalutazione dell`album...meglio di quanto credessi. Riascoltando l`album un`altro migliaio di volte (LOL) ho trovato che l`album sia il vero RITORNO dei metallica dopo quel buco durato da The Black Album fino ad ora. I rigt sono buoni e FINALMENTE si ritorna al vecchio Thrash...quello che sanno fare bene. Sono soddisfatto e spero che possano sfornare album migliori. Non da sottovalutare come ho fatto nel mio primo commento. Va approfondito e riascoltato molte volte. Voto 80
heidevolk fan
Venerdì 27 Aprile 2012, 14.54.28
744
"he piccola cosa da salvare qua è là, hanno fatto di tutto per passare dal ruolo di guida di un movimento a quello di pagliacci del medesimo, di parodia di sé stessi, peggio, di parodia della parodia di sé stessi," dire che sn pagliacci mi pare un insultone gratuito caro colui che ha fatto sto articolo...rispetto per chi UN GENERE LO HA INVENTATO GRZ HOLA \M/
lo zio
Sabato 14 Aprile 2012, 1.21.19
743
NON SO COSA CAZZO VOLETE DAI METALLICA. FANNO HARD/BLUES E FANNO SCHIFO (LOAD E' IMMENSO!) - FANNO SPERIMENTAZIONI COME IN ST. ANGER PESTANDO E FANNO SCHIFO. ORA TORNANO ALLE VECCHIE SONORITA' CON PEZZI C O M P L E S S I E TOSTI E NON VANNO BENE. MA ANDATE A FARE I N C U L O!!!!!!
The Mad Avenger
Sabato 7 Aprile 2012, 12.31.10
742
Ascoltabile ma dai metallica uno si aspetta altre cose...non ci siamo. Un gruppo che potrebbe dare ancora tanto ma che non sfrutta piu le sue potenzialita` come nei loro primi 5 album. Peccato... Voto 60
sad but true
Domenica 1 Aprile 2012, 23.56.38
741
hai ragione, paju, la cover band di se stessi
paju
Domenica 1 Aprile 2012, 23.52.26
740
cover band di loro stessi!! da vecchietto che ha vissuto l epoca d oro del thrash devo dire che proprio nn ci siamo!! ma poi laproduzione di rick rubin....ma cazzo con dei budget come quelli dei 4 di frisco come si fa a uscire con un suono cosi???!!!?
roby
Sabato 24 Marzo 2012, 14.21.15
739
troppi riciclaggi di riff vecchi, poche idee e ritorno evidentemente forzato al vecchio sound. 55/100
welaaa
Sabato 11 Febbraio 2012, 15.24.25
738
@mr freddy sei un teschio!\m/ rispetto!
DaveStillRocks
Mercoledì 4 Gennaio 2012, 17.22.33
737
Un album tutto sommato sufficiente che non aggiunge ne toglie nulla alla carriera dei metallica, tuttavia pur se non è di certo un capolavoro è un album che serve, serve per dimostrare che i metallica sono ancora vivi e ancora in grado di comporre musica quanto meno decente. 6/10
Celtic Warrior
Domenica 18 Dicembre 2011, 8.53.41
736
Concordo con la terza recensione , si ma quando si svegliano , io oramai sono in catalessi a furia di aspettare
The Nightcomer
Martedì 13 Dicembre 2011, 12.00.14
735
Tutto sommato lo trovo abbastanza valido... L'ho ascoltato abbastanza ultimamente. A me piacevano i Metallica dei primi 4 albums e questo Death Magnetic è il lavoro che stilisticamente (nonostante qualche inevitabile contaminazione moderna) e per durezza più si avvicina alla produzione degli anni ottanta. Come ho già avuto modo di evidenziare anche per altri gruppi storici, trovo abbastanza normale che a distanza di tempo questi ultimi non possano, neanche volendo, riproporre con la medesima efficacia un genere ed un approccio che appartenevano ad un periodo specifico e contestualizzato, basato su presupposti e mentalità completamente diversi.
ricco96
Martedì 6 Dicembre 2011, 15.57.28
734
io lo trovo un ottimo album, soprattutto se paragonato a st. anger e reload. Il mio voto è 8,5/10. DI sicuro va apprezzata comunque l' intenzione di tornare alle origini
MrFreddy
Domenica 20 Novembre 2011, 19.08.35
733
Io gli affibbio un bel sette e mezzo, bel disco dopo la Santissima Trinità di Porcherie. Speriamo che il prossimo disco si attesti perlomeno su questi livelli
conte mascetti
Sabato 19 Novembre 2011, 22.13.41
732
un buonissimo album rovinato da una produzione purtroppo orribile...maledetta loudness war. Sentitevi la versione Guitar Hero e capirete come avrebbe dovuto suonare death magnetic... Uno come Rubin non può permettersi errori simili.
freedom
Domenica 13 Novembre 2011, 5.03.36
731
La prima recensione è troppo divertente, l'analisi della batteria di Ulrich è giustissima, e anche il voto è giusto...bravo Raven. Devo dire la verità...all'inizio non mi fece impazzire, ma col tempo questo disco sta guadagnando punti. Peccato che cerchino di mantenersi a cavallo tra hard rock e thrash metal...cmq possono sicuramente fare di meglio.
Macbeth
Martedì 18 Ottobre 2011, 20.59.15
730
Secondo me, invece, Load è un disco molto più interessante di Death Magnetic, che altro non è che una buitta copia dei dischi che furono.
Master Killer
Domenica 9 Ottobre 2011, 21.23.09
729
Meglio un Disco come Death Magnetic che un Altra merda dopo St.Anger , ReLoad e Load Pensateci, io mi sto ancora ascoltando All Nightmare Long e devo dire che questa Canzone è Azzeccata come una specie di Ritorno. per me questo disco vuol dire: "Scusate cari Fans, ci siamo resi conto del nostro errore che abbiamo commesso, Perdonateci!" Io sinceramente dico: Questo Album vale molto di più rispetto ai tre precedenti Album, io gli do 75 spero che continueranno o miglioreranno nei loro errori
Luke RM
Sabato 24 Settembre 2011, 22.37.20
728
Leggendo tra le righe si intuisce, oltre la fatica per realizzarlo, qualcuno che in camera di regia abbia coperto il vaso di pandora. Le 4 leggende, cercano di spingere il coperchio, ma ormai non ce la fanno più, anche perchè francamente a questo punto mi viene da dire, ma chi glielo fa fare? Io sono contento di ogni singolo lavoro, anche dei più "penosi" e ricordo che la velocità non compensa la tecnica, solo perchè porta il loro nome inciso a sangue, ma adesso sarei più contento che si fermassero a scrivere e si dedicassero interamente all'intrattenimento epocale che solo loro sanno regalare!
Argo
Sabato 3 Settembre 2011, 19.04.24
727
Dai, questo disco è bellissimo, non rompete le palle! Adesso dopo ormai 3 anni di ascolti non ve lo siete ancora fatto piacere? a me sinceramente piace, e non poco!
Gibson
Sabato 3 Settembre 2011, 18.07.22
726
Ragazzi é innegabile il fatto che i metallica si siano tranquillizzati negli anni dopo il black album...ma é innegabile che la loro tecnica musicale sia molto migliorata lo stesso hammett ha abbandonato le sfrenate scale e discendenze di note per dedicarsi su qualcosa di più profondo ed espressivo...poi quando si dice che ci sono gruppi più metal dei metallica in persone non dobbiamo dimenticare che questi non sono altro che imitatori di un grupop leggendario ed inimitabile che risponde al nome di metallica... Io dico che death magnetic non é affatto un fallimento anzo ritengo che sia un'attimo cd..molto ben registrato ed equalizzato..con testi profondi e ritmi brutali...a volte può sembrare che si imitino...ma questi sono i metallica quello é il loro suond quelli sono i loro ritmi quelli i loro suoni..l'unica cosa che a volte può tappare le orecchie é l'opinione che alcuni pseudo metallari si sono fatti...e cmq io credo che death magnetic segnerà il ritotorno della band sulla scena trah metal...
Harris Was God
Domenica 28 Agosto 2011, 21.35.07
725
Molto controverso come album...pezzi mostruosi come that was just your life, all nightmare long e the day that never comes contrapposti a suicide & redemption, cyanide, broken beat &scarred e the end of the line, che non tanto mi garbano, ma niente di inascoltabile come in st anger o precedenti flop. Apprezzabili anche judas kiss e my apocalipse. Apprezzo anche la tanto maledetta Unforgiven 3, in un album così ci può stare. Nessun miracolo, nessuno schifo, lo ascolto, non tutto, con discreto piacere. Media dell'album meno alta di Endgame ma a tratti superiore (i primi 3 brani citati li preferisco a qualsiasi altra della controparte megadeth). Su che la settantina ci può stare.
antiborgir
Domenica 28 Agosto 2011, 16.16.06
724
The Day That Never Comes è stupenda.
freedom
Mercoledì 24 Agosto 2011, 4.12.38
723
Si forse la produzione del black album è un po troppo "laccata" come ha detto qlcn(ma per i tempi era il top), personalmente ad esempio come produzione preferisco Load...ma qui non si tratta di far suonare l'album "grezzo", questo si sente proprio male! Penso ke abbiano alzato troppo i volumi o cose del genere...
Blue
Martedì 23 Agosto 2011, 23.29.21
722
Bell album,criticato da molti..di cui la maggior parte non ha neanche sentito un pezzo,ma ha voglia di rompere il cazzo..grandi 'tallica
MAIDEN
Martedì 23 Agosto 2011, 19.01.13
721
Senza dubbio meglio Death Magnetic x me .
letypaxxa metallica 4ever
Martedì 23 Agosto 2011, 18.50.57
720
@maiden: secondo te è meglio un album ricordato per sempre per aver toccato il fondo(reload) o un album banale, dimenticato ma tutto sommato orecchiabile(death magnetic)?? poi nn dico che per tutti sia così, è solo 1 esempio..
MAIDEN
Martedì 23 Agosto 2011, 16.36.42
719
Devo dire che al inizio non mi era dispiaciuto , ma dopo vari ascolti non ci ho trovavo nulla di particolare , dimenticato in fretta .
letypaxxa metallica 4ever
Martedì 23 Agosto 2011, 16.24.57
718
mmmmhhhhhhhhhh.. penso ke sia certo meglio di load e reload messi insieme. ovviamente non raggiunge neanche lontanamente i prmi 4, ma di certo un album discreto. e tu cosa ne pensi?
MAIDEN
Martedì 23 Agosto 2011, 16.13.51
717
Ciao letypaxxa ma tu cosa ne pensi di questo album ?
Nightblast
Martedì 23 Agosto 2011, 16.12.39
716
Preferisco 1000 volte la produzione grezza e rozza di DM a quella laccata del Black Album...
letypaxxa metallica 4ever
Martedì 23 Agosto 2011, 16.04.11
715
alcuni li vedono come enormi sbagli, altri come grandi cambiamenti e altri come miglioramenti...
freedom
Martedì 23 Agosto 2011, 15.51.38
714
L'album è molto carino ma la produzione fa schifo! Fanculo qst Rick Rubin del cavolo...lui ed il suo assistente (ke poi è quello ke fa il lavoro vero) hanno rovinato anke l'ultimo degli Slayer! Cazzo la produzione è importantissima! Era meglio Bob Rock, almeno load e reload pompano di brutto, per non parlare del black album...l'avesse prodotto chessò, Logan Mader, avrebbe guadagnato 10 punti, basta ascoltare quello ke ha combinato con l'ultimo dei Gojira...miei cari Metallica, io vi amo, ma troppe scelte sbagliate negli ultimi tempi...peccato.
IlSergenteDiMetallo
Venerdì 12 Agosto 2011, 11.36.20
713
Che dire...all'epoca dell'uscita lo ascoltai quasi sempre per un due mesi...poi basta!!! Non è un album che si fa ricordare!!!
MAIDEN 65
Mercoledì 20 Luglio 2011, 20.48.58
712
@Painkiller : ci stanno provando a uscire dal tunnel : x ora solo buio , pure dal vivo pur suonando bene fanno solo compitini , chi gli ha visti negli anni 80 può confermare.
Whiplash
Mercoledì 20 Luglio 2011, 16.58.52
711
Mi associo a Maiden 65 .... meno martini e più birrozzi.
Painkiller
Mercoledì 20 Luglio 2011, 15.39.16
710
@MAIDEN 65: diglielo a Hetfield & soci... ;-D
MAIDEN 65
Mercoledì 20 Luglio 2011, 15.11.33
709
Scusate si scrive Thrash
MAIDEN 65
Mercoledì 20 Luglio 2011, 15.06.04
708
I primi 3 album dei FOUR HORSEMEN sono il top del Trash anni 80 dopo di che si sono imborghesiti .
Radamanthis
Lunedì 20 Giugno 2011, 17.59.42
707
Dopo la schifezza epocale di St. Anger e il duo Load e Reload dove potevano benisismo tagliare piu' della metà dei brani e fare un solo disco (vedasi mio post sulla rece di Reload) un abbozzo di lampo nel buio! La produzione direi che ha messo in risalto il peggio della band, una produzione piu' GREZZA, meno studiata e una durata delle canzoni di circa la metà x ognuna avrebbe alzato di molto il valore, da un 60 quasi politico x le intenzioni mostrate a un 75 bello e buono! Ma vabbè...
Fede
Sabato 18 Giugno 2011, 12.01.46
706
Dopo quelle tre porcate di Load, Reload e St Anger i Metallica risorgono con Death Magnetic, album ricco di difetti ma comunque buono, che lascia ben sperare su eventuali lavori futuri. 7 e mezzo.
Velvet Kevorkian
Martedì 10 Maggio 2011, 12.22.40
705
E certo che non c'è basso e che la produzione suona da schifo: i Metallica avevano un solo scopo con questo disco, vincere la Loudness War, ovvero la (stupida) battaglia sul disco con l'RMS più alto dell'anno. Per alzare l'RMS devi togliere energia al basso che, per raggiungere potenza adeguata, impiega molto più "spazio digitale" delle alte e quindi toglie potenza a tutto il resto. Ecco spiegata la produzione orripilante che si sente.
metalhammer
Lunedì 9 Maggio 2011, 13.47.24
704
Death Magnetic è senz'altro il ritorno dei vecchi e grandi Metallica, il ritorno a vecchie sonorità thrash metal! è una via di mezzo fra ...And Justice for All e Black Album, e bisogna dirlo con piacere. Ma la cosa mi fa temere x il futuro: qnd ucirà un prossimo album dei Metallica, simo sicuri che sarà cm qst, o ci riproporranno un altro Load & Reload? Il problema dei Metallica è qst: non sono gli Iron Maiden o i Manowar, che sperimnetano ma rimangono simili a loro stessi, e perciò non ti deludono, ma, dopo la penosa parentesi degli anni '90, prima di acquistare un loro Cd uno prima lo ascolta in rete e poi lo compra... Mi dispiace ma voglio essere sincero!!!
Renaz
Lunedì 25 Aprile 2011, 1.47.46
703
grazie Pep
Pep
Lunedì 25 Aprile 2011, 0.48.10
702
Splendida la terza recensione ...
Hangar1893
Martedì 19 Aprile 2011, 22.28.35
701
Amo questo disco come qualsiasi disco dei metallica. Mi piace anche st anger ma questo lo considero di molto superiore! Mi dispiace per la voce di hetfield non più potente e graffiante come un tempo.. voce più clean e soft, ma va beh.. ormai ha una certa età, e un pò nel 2009/2010 la voce gli è tornata come quella di una volta
AdemaFilth
Martedì 19 Aprile 2011, 22.16.34
700
Caspio, voto identco su 205!
Argo
Giovedì 7 Aprile 2011, 19.04.47
699
Io ho votato 80, disco molto casinista, a tratti claustrofobico, ma mi piace tantissimo, e lo ascolto sempre volentieri. Molti si lamentano dei soldi che i Metallica hanno fatto, io dico che hanno fatto bene, avrei fatto pure io lo stesso, (farei di tutto o quasi per i soldi) e comunque ai live fanno sempre proseliti, quindi penso che a loro importi poco il fatto che la gente li consideri delle pecore nere del metal. E poi anche loro adesso sono diventati dei vecchietti, noi pensiamo che siano ancora i ragazzini brufolosi di Kill'em all...
Maurizio
Martedì 5 Aprile 2011, 17.32.59
698
Perlomeno è ascoltabile; sono stati per anni il mio gruppo preferito e poi si sono sputtanati da soli per incassare il più possibile alle spalle di quei gonzi dei loro fans. La recensione di Raven rende molto il mio pensiero , ma dopo avere attentamente visto il dvd del big four sono convintissimo che siano finiti. Restano il top degli anni '83-88, dove veramente dove passavano sembravano i quattro cavalieri dell'Apocalisse, adesso non c'è più benzina.
AvalonMyLife
Venerdì 1 Aprile 2011, 0.29.19
697
il segnale è chiaro,il Dio Denaro e suo figlio MTV hanno distrutto questo gruppo,comunque apparte la noia mortale ascoltando questo disco e il mio povero cucciolo di husky siberyano che voleva tentare il suicidio ascoltando le loro melodie,alcune song mi ricordavano i latrati di un puorco quando lo scanni.O.o Comunque adesso vado a defecare alla faccia di questo finto gruppo metal arrivato alla frutta è ora che questi vecchiacci puzzolenti vadano in pensione a godersi i miliardi fatti con mtv e i loro album di dubbia qualità addio merdallica God Bless.
lu88ke
Lunedì 21 Marzo 2011, 19.02.53
696
Musicalmente ci siamo,o quasi.ma scommetto che in testa hanno altro,e si vede spero che non sia stato un album per accontentare chi ,come me,sperava un ritorno alle radici; comunque lo ammetto: questo death magnetic mi è piaciuto e ci sono 2-3 brani che mi piacciono molto. Pienamente d'accordo con la recensione di Raven(grande)ed è per questo che ho votato un buon 75
Thrash_MTL6
Lunedì 7 Marzo 2011, 13.18.04
695
Buoni riff, finalmente un ritorno al tipico sound Metallica (chitarre veramente pesanti)... buona la voce di James anche se la preferivo rauca e graffiante come ai vecchi tempi (ma sappiamo tutti che non è più possibile)... Kirk ritorna a fare dei buoni assoli, fra cui spicca quello di "The Day That Never Comes", anche se non tutti rimarranno impressi nell'ascoltatore... Rob si è inserito bene nel gruppo anche se live si fa sentire di più che sul disco... Lars leggermente in affanno, poca doppia cassa e troppo rullante (fra l'altro troppo alto in fase di mix), per il resto tiene il tempo come suo solito, in maniera essenziale (ma siamo lontani da AJFA)... brani discreti con passaggi che mancano alcune volte di coesione e altri invece solidi e ben strutturati come "All Nightmare Long" (miglior traccia del disco) o "That Was Just Your Life"... insomma sicuramente non un album 100% Thrash Metal ma ascoltabilissimo che dimostra che i Metallica possono ancora trasmettere qualcosa nonostante il logorio del tempo (a cui nessun gruppo può ragionevolmente sfuggire)... voto: 75
Bloody Karma
Giovedì 3 Marzo 2011, 15.32.27
694
un disco che sa' di plastica già dalle prime note...un paio di brani discreti e tante autocitazioni...
eliux
Martedì 1 Marzo 2011, 23.17.22
693
Secondo me quest'album merita anche un 70/75, giusto perchè spacca, rimanda alla pesantezza dei metallica prima del black album e, come hanno sempre fatto i metallica, non cerca di rifare del tutto gli album precedenti presentando uno stile che ha un che di heavy metal moderno, che si può notare in canzoni come "all nightmare long", broken beat and scarred", e la mia preferita :"that was just your life".
antiborgir
Venerdì 21 Gennaio 2011, 14.33.20
692
Un disco che raggiunge la sufficenza, niente di più!!voto 60
nick22
Venerdì 21 Gennaio 2011, 13.33.24
691
parziale ritorno al thrash, comunque per me hanno sbagliato a cambiare il classico intro di The Unforgiven con uno di pianoforte.
eddie
Giovedì 18 Novembre 2010, 0.28.59
690
...sempre il solito discorso...preso da solo puo arrivare benissimo alla sufficenza...vedendo i primi 5 dischi dei metallica diviene duro qualsiasi confronto...nn bisogna pensare al passato...cmq molto meglio d st anger(il peggior disco dei metallica)...voto 55(ascoltandolo parecchio,c è qualche ombra d plagio)...
DevizKK(1991)
Mercoledì 22 Settembre 2010, 18.57.16
689
Si certo ho capito resta il fatto che sto disco arriva stento alla sufficienza per me xD
Stefano
Mercoledì 15 Settembre 2010, 18.07.37
688
Si' difatti ho fatto come hai detto tu dopo che avevo spalato merda sui 'tallica e con le critiche che mi sono arrivate e considerando che un amico mi ha scaricato l'intera discografia dei metallica sul mio computer ho avuto modo e tempo di riascoltare con calma i dischi che non conoscevo e di farmi un oponione assai differente da quella ch'era basata su un solo ascolto avvenuto si e no ,nove mesi fa...sai com'è.
DevizKK(1991)
Mercoledì 15 Settembre 2010, 10.34.02
687
Stefano: permettimi una cosa minchia sei mister coerenza eh!!!Prima spali merda su sto disco (che per me arriva a stento alla sufficienza) e poi gli dai 7....Poi scusa non avevi detto che tu St.Anger non l'avevi sentito??Se non l'hai sentito come fai a dire che DM è meno sperimentale/inaspettato di St.Anger???certo resta il fatto che tu possa aver ascoltato il disco nei giorni prima del commento...Però.....Le cose non quadrano!xD
Stefano
Mercoledì 8 Settembre 2010, 21.47.56
686
Ok...l'ho riascoltato in file mp3, così come tutti gli altri album post black album. In sorte non sono quella merda che sembravano che tutti dicessero...sono ascoltabili, orecchiabili, forse un pò troppo lunghi ma mai dispersivi o fini a se stessi...ecco. Con ciò però il trash che li aveva caretterizzato agli esordi si è andato a far benedire a pro di un Heavy Rock dal retraggio seventies (Load, Reload) che mi ricorda in un qualche modo gli scorpions di Alien Nation (la canzone) come chitarre e ritmiche...invece la voce di hetfield è più melodica meno "scream" che inevitabilmente sembra aver fatto d'avanguardio a un prototipo di musica tipo Nickleback o Alter Bridge (ASCOLTATELI E POI VENITEMI A DIRE SE TRA QUESTE BAND E LOAD E RELOAD NON CI SONO PUNTI IN COMUNE) è comunque indubbio che i metallica anche in fase d declino siano funti d'avanguardia e da spunto per le band succitate e molte altre. Detto QUESTO il discorso su Death Magnetic e semplice: prende lezione da quello ch'è stato fatto dai ultimi 3 album e lo fa evolvere in modo più dinamico veloce e sostenuto creando il suono dei metallica moderni interessanti si....ma il ricordo del loro glorioso passato è lunghimirante dall'esser udito. In conclusione: questo nn è un cattivo album, forse meno "sperimentale e/o inaspettato" come St.Anger ma sicuramente godibile potente e ben suonato, nessun spicco di originalità o inventiva lampante per carità solo delle buone canzoni con buone ritmiche, buoni assoli, buoni riff, buona batteria...insomma Buono qualcosa in più del solito compitino portato a termine facile facile da fare (Load e Reload insegnano) ma qualcosina in più....Un Luminoso presagio per i Metallica del 2008. Voto 7
andrea
Martedì 31 Agosto 2010, 9.24.26
685
ormai è moda buttare merda sui metallica, fortunatamente succede solo nella provincia del mondo (l' italietta)
Metallico
Martedì 24 Agosto 2010, 17.39.58
684
@Stefano: ??? Ok i gusti sono gusti ma non ti sembra di esagerare?? Oltretutto che c...o c'entrano Red hot chili peppers e i Limp Bizkit?? E' la più grossa cazzata che ho mai sentito! Non so che disco hai sentito (ma l'hai davvero ascoltato ATTENTAMENTE in neanche un giorno? O dopo mezzo ascolto l'hai tolto dicendo "che merda" solo per partito preso visto che si sono venduti a "dio denaro"?;D)...che non sia il thrash di un tempo sono d'accordo ma non è nemmeno quello che stai dicendo!! Poi che dopo ill Black Album non hanno fatto più niente di decente sono pienamente d'accordo ma Death Magnetic non è così una merda come lo dipingi te....certo niente di speciale ma comunque tranquillamente oltre la sufficenza...65/70 se lo merita!!!
Stefano
Martedì 24 Agosto 2010, 16.36.39
683
Dunque ho comprato il disco in questione al mercatino di gonzaga a 10 euro ancora nuovo e imbustato (la versione speciale in digipack con la tomba scavata all'interno del disco) ... lo misi sù mentre lavoravo al computer.... per quel che durò fu il dsco più merdoso mai ascoltato in vita mia,( e non ho ancora ascoltato St.Anger), come si può pubblicare una merda così? sembra..dico sembra, che i Red hot chili peppers con il loro funky si siano messi a suonare alla maniereìa dei metallica..il risultato? Un vomitevole incrocio tra trash (che non ve nè più traccia) con una dose malsana di orecchiabilità delle canzoni e del nu metal. Per dire l'eresia i metallica si sono fatti influenzare(ispirare) dai Red Hot Chili Peppers e Limp Bizkit? perchè è quello che sembra ascoltando il disco. I Metallica sono morti e questo già da 20 anni( Black Album), rinfacendoci di album merdosi da ventanni a questa parte (Load, Reload, St.Anger, Death Magnetic)..4 album in vent'anni.. tutti merdosi sotto la sufficienza..OOOOO Ma dico e 'sti stronzi sono ancora qui dopo essersi venduti al dio denaro e aver rinnegato le proprie radici e il loro glorioso passato!!! Costoro non hanno onore per me, nè aquisterò mai più un disco loro in futuro...Ebbene dopo l'ascolto del disco, il giorno dopo andai a un negozio di dischi usati e glielo vendetti con la buona pace dell'anima mia.
DevizKK(1991)
Sabato 21 Agosto 2010, 9.24.22
682
Minchia se ero incazzato all'uscita di questo disco!!!Wooo i miei vecchi commenti sono incazzosissimi xD....Sonny io credo che la merda sia stata st.anger...Ma death magnetic per me stenta a fatica ad arrivare alla sufficienza,ma di certo è un passo avanti...All'uscita mi faceva molto più schifo come disco e lo chiamavo cd di merda,ma adesso non che sia cambiato molto,ma lo posso chiamare cd brutto,molto brutto......Opinione personale!
Sonny
Venerdì 20 Agosto 2010, 15.44.24
681
Forse ragazzi è ora di smetterla di valutare gli album dei Metallica basandosi sui loro primi tre capolavori. Scommetto che almeno il 30% della gente che ha commentato "è uno schifo" nemmeno l'ha sentito tutto, o non è totalmente onesto nella valutazione. Ormai è moda, Death Magnetic a mio modo di vedere è un buon album, NON è un capolavoro come i già citati primi tre (o quattro, ma io AJFA non lo amo particolarmente) ma dire che è merda è davvero ingeneroso. Fate finta che questo album sia di una band emergente, semiconosciuta, direste ancora che è una merda? Io non credo.
Viktorward
Martedì 3 Agosto 2010, 11.47.13
680
Riascoltandolo ho la netta sensazione che DM non superi una stringata sufficienza
AL
Giovedì 29 Luglio 2010, 12.30.15
679
a parte la produzione e Unforgiven III (spero sia l'ultimo capitolo e non ne facciano tanti quanto gli harry potter..) l'album è discreto. Il miglior thrash non è più il loro da vent'anni ormai, però qui si sono ripresi...
DevizKK(1991)
Giovedì 29 Luglio 2010, 4.19.12
678
Ste: si scrive Thrash non Trash!!
Ste
Sabato 24 Luglio 2010, 0.45.15
677
per niente male come album...una risalita assoluta dopo quell'aborto di st.anger qui hanno sicuramente ritrovato una certa voglia di suonare e non semplicement fare casino...un po di liberta..fantasia....un po di se stessi insomma niente male l'inizio dell'album con just your life, che trasmette subito un energia non indifferente...accompagnata da the end of the line, che nonostante un primo approccio non felicissimo, mi ha successivamente ispirato fiducia niente di che b,b&s, al n4 ritroviamo cio di cui i metallica e i loro fans avevano bisogno...una ballata vecchio stile per calmare le acque dopo un primo veloce sprint...e the day assolve pienamente al compito, all nightmare long è una buona canzone, una lunga e potente cavalcata musicale cyanide come suicide&red non mi ispirano affatto the unforgiven III è un pezzo assoluto che riporta, anche se in chiave diversa, alle sensazioni vissute fin dal primo capitolo e che ripercorre la strada fatta di alti e bassi della band, dove questo album si pone come una nuova pietra miliare del trash metal del nuovo secolo. ancora un'altra accettabile canzone, judas kiss, prima della gia citata suicide e redemption, per poi concludere con my apocalipse, che tenace e violenta, ricorda non a caso i primi 4 capolavori con le cattivissime canzoni di chiusura i metallica quindi si sono ampiamente ripresi facendoci gustare qualche vero pezzo della loro anima, ormai avanti con gli anni, ma che vola con la memoria agli insegnamenti che lasciarono in tenera età al mondo della musica metal
Gemini
Venerdì 16 Luglio 2010, 11.11.13
676
Ruffiano, falso... ok, tutto quello che volete, ma decisamente un immenso passo avanti rispetto a "St. Anger". Ascolto pesante (durata media troppo elevata, come "..ajfa" ma l'ispirazione non è più ai livelli del tempo...) ma tutto sommato buono. "...Life", "Judas...", "My Apocalypse" ci riconsegnano sprazzi di Metallica versione primi anni '90, "...Nightmare..." è la migliore e "The Day..." è effettivamente un copia-incolla di pezzi presi da: "Fade to Black", "One" e "Bleeding Me". Spero sia il primo segnale di una rinascita, pur sapendo che non posso pretendere un altro "Master of Puppets". Anche x questo gli dò un 80 di fiducia
Screamforme77
Martedì 13 Luglio 2010, 18.20.27
675
Ke DeathMagnetic sia distante dai veri Metallica ke abbiamo tutti conosciuti,mi pare ke siamo tutti d'accordo.Detto questo ho apprezzato molto i primi ascolti di DM,decisamente un passo...anzi un enorme passo avanti rispetto a quello ke ci avevano abituato ultimamente,se nn altro questo ogni tanto decido di riascoltarlo,cosa ke nn succede con i tre precedenti.Ribadisco è lontano anni luce ai primi 5 capolavori,ma è tutto sommato un ottimo album:Quanto a potenza e sound colpiscono in pieno,sancendo un vero e proprio ritorno al THRASH METAL,forse perde un po di creativita rispetto ai lontani tempi d'oro con Tracks talvolta troppo lineari.L'Opener spacca di brutto,poi arriva la parte piu noiosa e meno esaltante dell album con The End Of The Line ke mi ricorda troppo i tempi di Load e Riload,sullo stesso tema sembrerebbe essere anke Breken Beath and Scarred,ma devo dire ke l'ho rivalutata dopo averla ascoltata in concerto e l'uscita del video:buno il suo chorus.La vera perla è The Day That Never Comes ke la giudico all altezza,del loro periodo d'oro:La struttura è la stessa della mitica One.All Nightmare Long al contrario è un altro punto basso del platter:noiosa.Cyanide,nn avra nulla di speciale,ma a me trasmette un gran trasporto.The Unforgiven III nnonstante le critiche la trovo un ottima semi-ballad originale e con una melodia splendida.The Judas Kisss è un ottima botta d'adrrenalina.Per quanto riguarda Suicide & Redemption,dico ke gia ke dopo tantissimo tempo abbiano deciso di tornare ad inserire un pezzo strumentale mi ha fatto riportare nel passato,anke se il pezzo puo risultare un po ripetitivo,presenta delle ottime trame.My Apocayipse ti fa scatenare:un altro rimando a quelli ke erano...riferimento a Damage Inc e Dyers Eve.Pur non essendo il massimo della loro brillantezza,è stato cmq un bel regalo essere tornati cosi dopo tutte quelle indecenze.Credo nn potevano fare di piu troppo ingeneroso il vostro 65!!!
Khaine
Mercoledì 23 Giugno 2010, 17.19.51
674
Mephisto, sei sicuro della qualità della produzione? Credi sia l'unica cosa indiscutibile... :-/
Mephisto
Mercoledì 23 Giugno 2010, 17.15.06
673
album ottimo, tecnica ottima, produzione ottima. chi critica è un poveraccio
andrew
Lunedì 24 Maggio 2010, 17.17.03
672
ma riguardo alla batteria parli della tecnica di chi la suona o del suono stesso?
Filippo Festuccia
Lunedì 24 Maggio 2010, 16.14.23
671
@andrew: e in questa moda di criticare i Metallica, quanto è dovuto al calo dei Metallica stessi e al loro sputtanamento? l'unica altra cosa che contesto nel tuo intervento è la parte sulla batteria, che è come al solito indegna di un gruppo alle prime armi.
andrew
Lunedì 24 Maggio 2010, 15.54.41
670
Che gente oh......... ma scusate come pretendete che i metallica ritornino a fare quello che facevano 20 anni fa????? sembra che al giorno d oggi la gente si diverta a fare a pezzi i metallica....... secondo me questo è un buonissimo album, si meriterebbe 80 secondo me!!! i suoni sono perfetti dal basso alla batteria (l unica critica che farei è alle chitarre che dovrebbero avere un gain un po piu spinto) e non si sente piu quel padellame di st. anger. Certo ragazzi non stiamo parlando dei veri e propri metallica, ma se la mettiamo su questo piano neanche gli iron di oggi (secondo me uno dei gruppi piu continui nel corso dell intera carriera) sono i veri iron, anzi a me personalmente oggi fanno schifo!!!! e se vogliamo essere obbiettivi (non considerando s. anger che è uno scempio totale) load è un ottimo album rock!!!!! certo non è thrash metal, e non sono i metallica, ma obbiettivamente è un ottimo album e se vogliamo fare una critica su questo, l unica e senz altro questa, cioe che nn sono i veri metallica, ma sulla musica nulla da dire!!! SECONDO ME! ......poi su reload magari vi do anche ragione...... l unica verità è che va di moda oggi criticare i metallica!!!!!
Filippo Festuccia
Venerdì 14 Maggio 2010, 22.46.53
669
@Raven: ce l'abbiamo fatta, però avrei preferito che non ce ne fossero altri dopo . 666 commenti e tutti a casa, invece siamo a 669. che però è un altro numero rituale......
Black27
Venerdì 14 Maggio 2010, 22.03.44
668
aaaaaaaaaaaaaaah raven adesso sappiamo chi sei in realtà!!!
Raven
Venerdì 14 Maggio 2010, 17.27.01
667
Ragazzi, il mio è stato il commento n. 666 , qualcosa vorrà pur dire....
Raven
Venerdì 14 Maggio 2010, 17.26.18
666
Che possa non piacerti lo capisco, ma non classificarlo nemmeno come Metal mi pare eccessivo. Vorresti spiegare i parametri di giudizio che ti hanno portato a questa conclusione?
DiabolicMetaller666
Venerdì 14 Maggio 2010, 17.20.45
665
no, non ci siamo. QUESTO NON E' METAL!
Filippo Festuccia
Martedì 27 Aprile 2010, 19.12.18
664
@scrotomante: beh ma non penso che tu ti stia riferendo ai redattori di questo sito, visto che siamo fan e non giornalisti in senso stretto, no?
scrotomante
Martedì 27 Aprile 2010, 18.59.29
663
A furia di recensire dischi mediocri ma che però "solo io giornalista capisco" (e a cui quindi date otto),non vi riesce di apprezzare un bel ritorno di un gruppo che,ahivoi,conosce anche la panettiera sotto casa.E che quindi è bello smerdare.Vabbè...
Filippo Festuccia
Giovedì 15 Aprile 2010, 21.27.00
662
confesso che il motivo per cui scrivo è principalmente far arrivare questo contatore a 666 messaggi, comunque: non male, non bene. un disco clamorosamente nella media, che era tutto quello di cui non avevano bisogno i 'tallica. ulrich deprimente, trujillo si conferma un ottimo elemento, in generale disco lunghissimo ma non da buttare. 65, giustissimo.
Bloody Karma
Giovedì 15 Aprile 2010, 14.08.33
661
Qualcosa di apprezzabile su Broken Beat & Scarred, il resto da cestino...
viktorward
Mercoledì 31 Marzo 2010, 10.06.15
660
Death magnetic andava "asciugato" nel minutaggio ma il riffing è più che apprezzabile...
viktorward
Mercoledì 31 Marzo 2010, 10.06.14
659
Death magnetic andava "asciugato" nel minutaggio ma il riffing è più che apprezzabile...
DevizKK(1991)
Martedì 2 Marzo 2010, 12.02.52
658
Con il mio commento inutile che scrivo adesso saranno 658 commenti....Ammazza vi si impasta il server solo con sta recensione XD.... dai che il 666 è vicino...forse porta bene hahahaahaahhahahaahahah
Jimi the Ghost
Giovedì 18 Febbraio 2010, 14.02.49
657
"Con la forza della verità io, uomo vivo, ho conquistato l’universo!!!" (Ghoete in Faust). Nesun commento inutile, disostroso ed ovvio libro di unitili suoni da laboratorio chimico preconfezionato per utenti dissociati. Riprovateci. Tristezza.JTG
andrea
Venerdì 29 Gennaio 2010, 16.59.58
656
dipende dai gusti, a me per esempio death magnetic piace molto, non è certo ai livelli dei primi 4 album ma mi pare bello tosto. comunque molte critiche mi sembrano ingenerose, io li ho visti 3 volte in concerto negli ultimi anni (imola, bologna e milano) e spaccano di brutto, per me sono sempre i migliori.
DevizKK(1991)
Venerdì 29 Gennaio 2010, 4.06.18
655
Ho scritto parecchi commenti in questa recensione..Alcuni sopra le righe e alcuni no(fatto sta che hanno provocato molto casino muhahahah).Questo disco non me gusta per niente...I metallica hanno 50 anni ed hanno fatto 4 dischi che sono rimasti scolpiti nella storia del metal...Dopo i 4 successi del passato hanno perso la retta via(black album ottimo disco ma non paragonabile ai predecessori)?????????Non si ricordano più come fare del vecchio thrash???Io non credo.Si parla di professionisti,non di gruppi che fanno cover...Il problema a parer mio è la voglia..garage inc..è uscito nel 98 ed è un disco di cover.St.anger nel 2003(mi pare)e questo nel 2008..C'è un distacco di 5 anni a disco..Un pò troppi per una band che vuol tornare ai fasti di un tempo no???Concludo dicendo una cosa..Non sopporto e ribadisco,non riesco a mandar giù la gente che dice di essere fan dei metallica e poi scrive il nome in questo modo:METALLIKA e che è(il ritrovo dei bimbominchia?)???Ma dai!!!! già bisogna sopportarsi la gente che scrive in questo maniera(kmq,sn,vdo etc)un conto è col cellulare che risparmi lettere ma almeno su internet no!!!FAn dei metallica lo sono e lo sarò sempre.Anche se mi hanno provocato tanta,molta,troppa delusione..Come vorrei tornare indietro nel tempo(dall'83 all'88)Comunque sia nessuno chiedeva un disco come i capolavori di un tempo..Almeno un disco come il black album era chiedere troppo???
Michele
Venerdì 22 Gennaio 2010, 17.46.54
654
Alcune canzoni eccellenti (That Was Just Your Life,All Nightmare Long,Broken,Beat & Scarred,The Day That Never Comes),ma altre inascoltabili (Su tutte The Unforgiven III). Sicuramente meglio di St.Anger.,ma anche di Load e Re-Load. Ma penso che questo ormai sia chiaro a tutti
frank
Sabato 9 Gennaio 2010, 19.15.27
653
Gran disco; era ovvio che nn poteva essere un capolavoro come Justice for all. Ulrich santo subito al posto di Woitila.
Renaz
Giovedì 7 Gennaio 2010, 23.58.32
652
Parole pesantissime! XD
Alex Ve
Giovedì 7 Gennaio 2010, 20.31.28
651
Renaz: e qual'è il problema, è molto più probabile che Ulrich impari a suonare la batteria che io abbia timore di esprimere una critica
Renaz
Giovedì 7 Gennaio 2010, 20.10.25
650
Attento Alex, ti sei appena procurato altri 97 commenti di protesta dalle due fazioni contrastanti
Alex Ve
Giovedì 7 Gennaio 2010, 20.02.10
649
Secondo me chiunque dovrebbe prendere atto di una cosa, che penso possa essere definita abbastanza oggettiva: i Metallica dal vivo continuano ad essere una discreta macchina da guerra (non come un tempo ma ormai sono vicini a 50 anni, è comprensibile). - In studio, però, hanno perso lo smalto, avrebbero voluto fare una svolta più rock anni fa con Load, ma non era pane per loro, dopo qualche anno lo hanno capito e hanno tentato di tornare sui propri passi. Nel frattempo però hanno perso lo smalto, e la qualità del songwriting degli ultimi album pare dica questo
Khaine
Giovedì 7 Gennaio 2010, 19.55.03
648
LOL non finirà mai
Renaz
Giovedì 7 Gennaio 2010, 18.30.00
647
... e via discorrendo, siamo al commento 646 e la questione è ancora la stessa dell'inizio, irrisolvibile... che palle
Sasso
Giovedì 7 Gennaio 2010, 18.12.01
646
@ Andrea Mi rubi le parole di bocca.
andrea
Giovedì 7 Gennaio 2010, 16.18.14
645
qualcuno ha scritto che qualsiasi cosa facciano i metallica i loro fans sono contenti e li acclamano in ogni caso: può essere, a me sembra però che ci siano molte persone che fanno il contrario, cioè buttano merda su tutto ciò che fanno i metallica, non producono più niente di buono, dal vivo sono scarsi, hammet è una capra, hetfield non ha più voce, ulrich non va a tempo, trujillo gli puzza il fiato......ragazzi non vi sembra di esagerare ?
Khaine
Martedì 5 Gennaio 2010, 21.01.47
644
Io li ho visti nel 2003 e nel 2006; la prima volta fu una scaletta micidiale ma suonata malissimo, la seconda una scaletta meno bella ma comunque accettabile, e suonata comunque non come si dovrebbe Ma poi cosa importa?
Renaz
Martedì 5 Gennaio 2010, 16.50.06
643
Le acustiche live aiutano moltissimo a coprire le imprecisioni...
andrea
Martedì 5 Gennaio 2010, 16.42.34
642
ma qualcuno di voi sapientoni ha visto i metallica dal vivo ultimamente ?
AngelSlayer
Giovedì 31 Dicembre 2009, 11.30.54
641
Meglio di St. Anger, ma non raggiunge la sufficienza. A parer mio i Metallica hanno fatto puro thrash solo in Kill 'em all ed è l'unico che mi piace di loro, il resto ( fino a ...And Justice for all ) l'ho sempre considerato un heavy con influenze thrash.
Renaz
Giovedì 31 Dicembre 2009, 11.05.42
640
Lo sai benissimo che fine hanno fatto, Rimetallizato, e saranno cancellati ancora. Tu sei già stato bannato da questo sito Tanu, non fare il furbo con me...
Arekusu
Mercoledì 30 Dicembre 2009, 21.42.45
639
Insomma, i Metallica hanno fan in comune con Gigi D'Alessio. Non che ci fosse da dubitarne...
Arekusu
Mercoledì 30 Dicembre 2009, 21.11.02
638
@Rimetallizato: forse è il caso che tu vada ad ascoltare l'ultimo dei Kreator, invece...
Renaz
Martedì 29 Dicembre 2009, 11.32.36
637
Concordo al mille per cento con Silencer...
stefy
Lunedì 28 Dicembre 2009, 20.28.53
636
vero
Silencer
Venerdì 25 Dicembre 2009, 0.19.46
635
In effetti proprio di questo si tratta. Una truffa. Ma sai quando un mito scivola o cade provoca una gran sofferenza nei sostenitori al punto da indurli ad acclamarlo comunque...Il più lucido e obiettivo è Renaz che ha capito che il lavoro in questione arriva a malapena alla sufficienza Truffa anche perchè se la produzione è penosa, nonostante il budget che hanno avuto, è da attribuirsi soltanto al deterioramento anche della capacità di saper usare gli attrezzi, di saper suonare in modo almeno decente, visto l'esperienza che hanno, oltre all'appiattimento della capacità compositiva. Se ci si pensa un po' su è davvero patetico difendere quest'album a spada tratta...TRUFFA PER LA VERGOGNOSA TROVATA DI RICONFEZIONARE (MALE) UN PAIO DI ALBUM DEL PASSATO IN ONORE DI CHI? DEI FANS?
scimmia di ferro
Lunedì 21 Dicembre 2009, 1.08.25
634
Siete pazzi, quest'album è da 4 massimo, una vera e propria truffa ai fans, roba da denunciarli a mi manda rai 3 !
AL
Venerdì 18 Dicembre 2009, 11.30.25
633
dopo un bel pò di ascolti, direi che non è un album malvagio... la produzione non mi prende e alcuni pezzi son troppo lunghi però non è malaccio e dal vivo alcune canzoni rendono molto bene.. è un tentativo di tornare a fare i vecchi metallica e va apprezzato.. vediamo nel prossimo se continuano su questa strada.
silvereagle
Lunedì 16 Novembre 2009, 18.26.44
632
ki ha nel cuore una band in particolare ke ha fatto storia nn puo cmq prescindere da essa...nel bene e nel male...a mio modestissimo parere preferisco i vekki horseman....cmq...dopo tanti anni nn tutte le band mantengono stabili il proprio sound,pcio' amen,sn cmq i metallika....
Raven
Lunedì 16 Novembre 2009, 9.38.33
631
Ed anche da parte mia.
Raven
Lunedì 16 Novembre 2009, 9.38.33
630
Ed anche da parte mia.
Renaz
Lunedì 16 Novembre 2009, 8.50.42
629
Grazie a Gabriele anche da parte mia!
Khaine
Lunedì 16 Novembre 2009, 8.14.44
628
@ Gabriele: ma grazie a te, scherzi? Commenta quanto vuoi, noi siamo qui a posta!
dadox
Lunedì 16 Novembre 2009, 2.21.04
627
quante parole x un disco perfetto a mio giudizio!dai nn andiamo nei particolari,è suonato alla METALLICA! ed è perfetto,forse troppo!bellissimo e da consumare poco x volta,un grande cd.grandi!
Lord Azral
Domenica 15 Novembre 2009, 17.06.18
626
ho sentito i metallica dal vivo recentemente a milano sn convinto ke dal vivo rendano ancora molto meglio ke in studio comunque death magnetic è comunque 1 bell'album...xò ...AND JUSTICE FOR ALL... NEL CUORE!!!!!!!!!
il berto
Martedì 10 Novembre 2009, 20.22.56
625
GRANDI DAL VIVVO SONO ANCORA MEGLIO....SEEK AND DESTROY
Gabriele
Martedì 10 Novembre 2009, 19.55.12
624
Incredibile... Esiste un sito dove si possono commentare album esprimendo sinceramente la propria opinione , senza essere linciati da chi la pensa diversamente... un segno di civiltà non indifferente, direi. E complimenti anche ai recensori che non sputano sentenze, positive o negative che siano, tanto per dar fiato alla bocca. Può darsi che riacquisti il gusto di confrontarmi in rete su cose che amo. Grazie.
silvereagle
Sabato 7 Novembre 2009, 18.11.06
623
nn ce nulla da fare...raga' il sound e' emozione,quindi musika,al di la delle direzioni cui si voglia andare....percio' ce a ki piace tanto sto disco ce ki meno......ki si immagina i vekki metallica kiaro,puo solo sognare,ma nn significa ke sono scaduti per forza,per carita'...questione di palati ^_^
dawnofmisery
Venerdì 6 Novembre 2009, 19.19.03
622
chi se ne fotte se era programmato tutto da tempo, se la scelta segue parametri commerciali oramai noti ai +, io ho ripreso ad ascoltare un album dei METALLICA dopo ben 13 anni, grazie a questo CD...fantasticooooooooooo
Black27
Mercoledì 21 Ottobre 2009, 22.50.56
621
si, magari giggi d'alessio usa una marca di pentolame migliore.
Renaz
Martedì 20 Ottobre 2009, 19.17.51
620
Non ci sono dubbi, il rullante di Gigi D'alessio è migliore... vi sfido a dimostrare il contrario!
Black27
Lunedì 19 Ottobre 2009, 14.05.58
619
Cavolo....non volevo riaprire la vecchia diatriba Metallica-Megadeth.....la mia era solo un riflessione di come i tempi di uscita di un disco possano essere indicativi della volontà di un gruppo di fare ancora musica....
DevizKK(1991)
Domenica 18 Ottobre 2009, 3.08.29
618
Zack c'è e si prende benissimo!!NOn come fanno certi teletabbis vero mary?DIvertimento,f..a e amici sono queste le uniche cose contano.ZAck!!b.u.f.u.!!!!
andrea
Sabato 17 Ottobre 2009, 19.15.56
617
il primo a essere offensivo mi pare sia stato deviz che ha chiamato death magnetic merda magnetica ( commento n° 654) e non perde occasione per buttare merda sui metallica e per dirci che lui preferisce end game a death magnetic. lo abbiamo capito, invece tu non vuoi prendere atto che qualcuno la pensa in maniera opposta alla tua. per me i metallica non sono nemmeno paragonabili ai megadeth, fattene una ragione. spero di non aver offeso nessuno.
Raven
Sabato 17 Ottobre 2009, 17.35.04
616
Ragazzi, per l'ultima volta: le vostre beghe risolvetele in privato, non utilizzate questo che è uno spazio dedicato alla musuca, non agli scazzi privati. Khaine è stato chiaro, basta.
DevizKK(1991)
Sabato 17 Ottobre 2009, 17.23.44
615
Rimetallizato guarda non c'era bisogno che scrivevi nomi, si era capito benissimo che intendevi me..Non credere che sono scemo!!Io porto rispetto a chi se lo merita. Se non ti ho portato rispetto è perchè tu per primo non me lo hai portato a me!!Tu per me puoi avere 180 anni ma il rispetto te lo devi MERITARE. Non me ne frega niente di quanti anni hai, impara a non prendere per il culo gli altri quando scrivono che death magnetic è un cd schifoso...Almeno io ho il coraggio di scrivere chiaro e netto quello che penso con tanto di nomi e non mi rimangio la parola!!Concludo dicendo che io ho 18 anni e se ho insultato qualcuno sono stati i metallica.Per mè EndGame dei Megadeth è un cd della madonna e gli ho dato 85 però non mi meetto a prendere per il culo quelli che dicono che fà schifo dicendogli di andare ad ascoltare gigi d'alessio..Perchè ogniuno ha le sue idee e vanno rispettate....Dopo ci si lamenta che si litiga online... e ci credo!!!!
....
Sabato 17 Ottobre 2009, 17.00.55
614
-?
Khaine
Sabato 17 Ottobre 2009, 13.24.57
613
Sigh la finiamo di insultarci? Veramente, non si può andare avanti a commenti offensivi. Io vi avviso: se volete parlare dell'album ben volentieri, se volete usare questo spazio per sputarvi addosso SAPPIATE che dal prossimo post passo alla cancellazione immediata dei messaggi offensivi.
DevizKK(1991)
Sabato 17 Ottobre 2009, 12.56.28
612
Noto con dispiacere, che ci sono dei bambini del cavolo che una volta che si dà contro al loro gruppo preferito iniziano a sparare azzate..Sto parlando di andrea e rimetallizato..Visto che rimenate tanto sta toria di gigi d'alessio non è che lo ascoltate voi??Ma io credo che dai vostri commenti siete più gente da tokyo hotel,dary,e musica truzza!!!Andate pure dalla mamma piangendo e dicendogli che a me i nuovi metallica mi fanno schifo,forse vi regala una caramella per consolarvi. Cosi sarete contenti!!!Il mio è solo un consiglio hahahahahaha!!
andrea
Venerdì 16 Ottobre 2009, 18.39.17
611
ah, ora che ci ripenso anche sergio endrigo e nicola di bari
Renaz
Venerdì 16 Ottobre 2009, 18.38.01
610
Girano voci che il giro di pianoforte di Unforgiven 3 in realtà sia di Gigi D'alessio, pensa un pò te...
andrea
Venerdì 16 Ottobre 2009, 17.08.27
609
confesso che a volte dopo aver ascoltato master of puppets mi sparo in cuffia gigi d' alessio... e anche nino d' angelo
Renaz
Giovedì 15 Ottobre 2009, 22.04.08
608
e basta con sta storia di Gigi D'alessio! Piacerà anche lui, a qualcuno, no?
Khaine
Giovedì 15 Ottobre 2009, 19.57.16
607
Beh rimetallizzato, ti ho solo dato un consiglio per evitare di litigare inutilmente su internet. Ciascuno ha diritto ai suoi gusti, ciascuno ha diritto di esprimere la propria idea ma non offendiamoci, per cortesia.
Khaine
Giovedì 15 Ottobre 2009, 19.25.08
606
dai dai ragà, siamo buoni e non facciamo flame ok?
andrea
Giovedì 15 Ottobre 2009, 15.47.45
605
i megadeth sono solo la brutta copia dei metallica
DevizKK(1991)
Giovedì 15 Ottobre 2009, 0.48.44
604
Si black quei traditori del c... dei metallica hanno volontà solo di questi $$$$$$$. Mentre i megadeth=dave mustaine hanno voglia di fare la musica che gli piace..Per mè i metallica sono morti dal 91 in poi in quanto mi hanno deluso troppo...Mentre i Megadeth con EndGame(voto=85) sono tornati e hanno spaccato il culo di brutto....I veri fan dei megadeth la pensano come mè...Questo è solo un mio pensiero...Metallica al rogo..Megadeth al pogo!!!
Black27
Sabato 10 Ottobre 2009, 22.05.59
603
ecco...te pareva... però voglio dire...i metallica, dal 2000 quanti dischi hanno prodotto? giusto st. anger e poi questo death magnetic... i megadeth invece, tanto per fare un esempio? Circa il doppio se non sbaglio, nonostante tutti i problemi personali che ha avuto mustaine e i cambi di formazione... che sia un indice di quanta volontà ci sia rispettivamente dei due gruppi di fare ancora musica? mah...
Khaine
Sabato 10 Ottobre 2009, 14.22.42
602
@ Black27: in realtà, leggendo tante news ed interviste, pare proprio che ci metteranno altri 5 anni...
Black27
Sabato 10 Ottobre 2009, 13.57.46
601
Death magnetic, In cima alla classifica delle recensioni più visitate, 669 commenti (ci ho messo una settimana per leggermeli tutti) e 22809 letture (!!!!). Nulla da fare....si sono visti superare in quanto a capacità compositive da altri gruppi, si sono venduti, sono stati odiati e detestati da molta gente, non sfornano lavori veramente all'altezza del loro nome da quasi 20 anni....eppure continuano a far parlare di sè. e non ci sarebbe tutto questo interesse, se non avessero avuto l'importanza che hanno avuto. secondo me Death magnetic è un buon disco, quello che lo penalizza è quel suono "sporco" che c'era anche in st.anger...e il ri-riciclare diverse idee, i riferimenti ai loro vecchi lavori sono davvero tanti....ma nonostante questo nel complesso è piacevole da ascoltare, per me almeno un quasi 8 se lo merita... comunque complimenti ai tre recensori, ci hanno preso in pieno secondo me...soprattutto sono d'accordo con renaz, aspetterò con ansia la prossima uscita, quale che il risultato possa essere... speriamo solo, non impieghino altri 5 anni.....
Renaz
Venerdì 9 Ottobre 2009, 19.57.57
600
Tu mi tenti, rimetallizato...
Khaine
Mercoledì 7 Ottobre 2009, 20.09.00
599
666! Recensione diabolica :-X
Painkiller
Mercoledì 7 Ottobre 2009, 17.27.00
598
664 commenti....inutile, i Metallica dividono. Ascolto un sacco di musica, canto ogni volta che posso, ascolto di tutto. Ormai ho capito che per giudicare un album, secondo i miei gusti ovviamente, devo solo aver voglia di inserirlo nel lettore cd e di ascoltarlo/cantarlo a squarciagola. Paragoni col passato, più o meno ingombranti, non ne faccio più. Non ha senso. Ora, da quando ho acquistato death magnetic, il giorno stesso della sua uscita, l'ho ascoltato per intero....due volte? Noia noia noia.....non mi importa cosa siano stai, mi importa di cosa sono oggi. Noia noia noia. Manca voglia, ispirazione, sudore.....manca l'improvvisazione.....nel nuovo dei Kiss per esempio, registrato nel 2009, si respira la gioia di una band rinata davvero, che ha scritto un album alla KISS vecchia maniera, ma registrato nel 2009, con lo spirito di oggi. Sonic Boom ha quell' energia "dentro" che traspare solo da chi scrive con sincerità. DM sembra scritto a tavolino, è "contratto", rivoltato su se stesso. Spero, sinceramente, che i quattro tornino a creare musica per se stessi e non per le classifiche, un po' come hanno fatto gli Europe in tempi recenti. Non si può gridare al miracolo per il loro ultimo lavoro, ma 6/7 grandi brani su 12 ci sono eccome;ì. Suonano "Europe" pur non c'entrando nulla con i fasti del passato.....
PabloHoney
Venerdì 25 Settembre 2009, 20.13.59
597
Dopo l'ascolto di questo album sono arrivato alla conclusione che i Metallica non sappiano piu' scrivere buone canzoni,tanto da rimpiangere il Black Album e Load,molto piu' ispirati. Sembrano voler per forza inseguire il passato a tutti i costi,non avendo piu' la credibilita'.Il thrash metal lo vado a ricercare negli ultimi album di Testament,Exodus e Death Angel,band vecchie ma ancora oneste e credibili...e poi quanti assoli inutili,vabbe' che su St.Anger non esistevano proprio ma qui si esagera a scapito delle canzoni...quest'album suona plastico, è una piena presa per i fondelli!
andrea
Giovedì 24 Settembre 2009, 16.18.26
596
perchè secondo te io non sono sincero quando dico che preferisco di gran lunga i metallica ai megadeth, o quando dico che death magnetic mi piace ? io al contrario di te non offendo gli altri gruppi (o i dischi degli altri gruppi ) e non credo nemmeno di essere l' unico sincero....
DevizKK(1991)
Giovedì 24 Settembre 2009, 12.43.28
595
Infatti andrea i metallica sono DIVENTATI un'altra cosa..(chi ha detto merda?)Ave megadeth..Io sono solo un fan dei metallica incazzato per la merda che fanno da 20 anni a sta parte ma eviedentemente sono l'unica persona sincera che dice chiaro e netto quello che pensa!
silvereagle
Lunedì 21 Settembre 2009, 0.34.19
594
nn e' male sto cd,ma kiaro ke siamo anni stra luce distanti da i livelli dei tallica...nn piu di 65 x me...sn finiti ii tempi d oro,ci si dovra' accontentar di quelli di bronzo ^_^
andrea
Venerdì 18 Settembre 2009, 13.13.51
593
è la tua opinione e io la rispetto, quello che invece non rispetto sono i commenti offensivi, come quelli dell' amico sotto, (commento n° 654). per quanto riguarda il paragone metallica-megadeth penso anch'io che possiamo goderci i dischi di entrambi ma detto questo posso dire che non c'è paragone....i metallica sono un' altra cosa.
Nikolas
Venerdì 18 Settembre 2009, 11.58.56
592
Non ho mai retto il paragone Megadeth/Metallica. Ma perché cazzo non possiamo goderci MOP tanto come RIP e Ride The Lighting come Peace Sells? Se comunque dovessi dire la mia su questo punto.. Endgame (che non è un disco spettacolare, a differenza di Hordes Of Chaos, uscito quest'anno e che li surclassa entrambi) è comunque di molto superiore a questo disco.
andrea
Venerdì 18 Settembre 2009, 9.34.38
591
detto sinceramente i megadeth sono troppo inferiori ai metallica, il paragone non si pone nemmeno
DevizKK(1991)
Venerdì 18 Settembre 2009, 0.53.50
590
Si può darsi...che abbiano qualcosa di meglio da fare almeno spero per loro......Io preferisco i Megadeth Ave dave..e merda magnetica fà un pò cacare detto sinceramente!!
andrea
Giovedì 17 Settembre 2009, 17.14.26
589
mustaine è un povero psicopatico invidioso, death magnetic è un bel disco e i metallica hanno di meglio da fare che ascoltare i tuoi consigli.
DevizKK(1991)
Lunedì 14 Settembre 2009, 12.35.23
588
Allora questo disco ha un problema enorme al di là del fatto che a mio avviso è disco da 55/50 quando si ascolta e si mette il volume a palla avete sentito la distorsione delle chitarre???Azzo sono i metallica non possono fare azzate cosi!!!!Comunque dò un consiglio ai metallica:Che si ascoltino hordes of chaos de i kreator e killing season dei death angel...Questi si che sono ritorni con i controcazzi mica sto disco...Il prossimo disco dei metallica secondo mè sarà più pietoso di merda magnetica...Tra l'altro direi che merda magnetica è stato battuto alla stragrande da EndGame(disco da 85 SECONDO ME!) cd di un certo dave mustaine non so se lo conoscete...quindi lo hanno preso in c*lo da tutti i gruppi thrash che sono ritornati non è ora di chiudere la sezione studio cd????Queste cose sono state dette da un vero fan dei metallica...Per finire dico che a chi piace questo disco e di ce che son tornati i metallica son contento per loro magari a me da dopo il black album piacesse un disco dei metallica maaaaaaaagari
Valar morghulis
Domenica 6 Settembre 2009, 21.06.09
587
eheheh povero Lars.. ma hai ragione tu, Arekusu
Arekusu
Domenica 6 Settembre 2009, 15.43.04
586
Valar, sono sempre i Metallica. forse è il caso di dirlo pure a Lars... Ad ogni modo, basta polemiche su Death Magnetic!. Io ho bisogno di recuperare un paio d'ore di sonno, quindi mi fiondo ad ascoltarlo...
Valar morghulis
Domenica 6 Settembre 2009, 14.06.09
585
Ne ho lette di tutti i colori su Death magnetic... chi critica qui, chi critica la, chi elogia, chi sputtana... Io dico questo: è ovvio, avendo alle spalle capolavori del calibro di Master & co, Death magnetic scompare... Però va ricordato che (purtroppo) alle spalle c'è anche quella sottospecie di schiuma di fogna che noi tutti tristemente conosciamo come St.anger. Perciò, tra tutte le cose che potevano uscire fuori da quest'album direi che è andata di lusso. Secondo me, pur avendo molte lacune, Death magnetic è un bel tentativo di tornare al sound dei tempi d'oro (e se non altro, non è quel cazzo di nu metal o hard rock, ma thrash). E' un disco passabile, caruccio, da 60\65 per intenderci.. E non si può non riconoscere ai nostri cari 'tallica che almeno c'hanno provato. E mi piace l'idea della recensione di Renaz... Perchè è vero, i 'Tallica perdono colpi e sono ormai succubi del music business, che è grave... Ma sono sempre i Metallica, e questo non va ASSOLUTAMENTE dimenticato.
Renaz
Venerdì 7 Agosto 2009, 17.45.01
584
Se lo dici tu, lord...
lord of destruction
Venerdì 7 Agosto 2009, 17.36.25
583
dopo una serie inziale di commenti poco edificanti death magnetic sta finalmente riscuotendo il suo DOVUTO SUCCESSO grandi metallica
GAETANO ARISTIDE ( Tanu u metallaru)
Sabato 4 Luglio 2009, 16.35.15
582
AD ASSAGO c' ero anchio bravi pure i MASTODON e LAMB OF GOD. ma all'apertura di ECSTASY GOLD con l'entrata dei 4 CAVALIERI hanno fatto tremare e fare esultare tutto il palazzetto. GRANDISSIMI. E stato veramente un grande spettacolo. se nel 2010 andranno a fare un tour di nuovo a MILANO ci andro' di nuovo.
andrea
Sabato 4 Luglio 2009, 9.44.03
581
ma li avete visti a milano ? spettacolo puro, mostri da palcoscenico, i più grandi.
Dadox
Venerdì 3 Luglio 2009, 14.16.47
580
Secondo me uno dei migliori lavori dopo Master of puppets,finalmente dei nuovi riff orecchiabili e ritmica sostenuta,nn cerchiamo il pelo nell'uovo.E'un buon lavoro certo che non possono sempre fare dischi fotocopie di MoP.Il mio voto è 80.
Khaine
Martedì 30 Giugno 2009, 8.27.31
579
Comunque io, scherzi a parte, ho sempre sostenuto che il declinno dei Metallica sia dovuto a Bob Rock. Non ai soldi, ma a Bob Rock...
Renaz
Martedì 30 Giugno 2009, 0.14.19
578
Beh sì zoso, è vero, purtroppo però è anche colpa dei produttori, ti spingono a impegnarti sempre meno, che tanto poi ci pensa l'editing audio a sistemare gli errori...
zoso
Martedì 30 Giugno 2009, 0.05.45
577
renaz hai pienamente ragione...ho frainteso le tue parole....e senza rendermene conto ho iniziato un'altro discorso...cmq mustain resta sempre un grandissimo professionista...ma se dovevamo parlare di impegno ..che ancora oggi grandi gruppi metal riescono a fare grandi album grazie all'entusiasmo alla voglia di suonare... e perche si applicano di piu dei metallica...vi sbagliate perche ultimamente di grandi album di grandi band metal se ne sono visti veramente pochi...
Khaine
Lunedì 29 Giugno 2009, 23.30.06
576
No no metalmania, guarda: ho amato alla follia Hammet, amo alla follia una bella fetta del suo lavoro da compositore ed esecutore (sui dischi e su alcuni live storici), però tutte le volte che vedo i live video ufficiali mi metto le mani nei capelli: non si può dai, solisticamente è una vera e propria ciofeca, fa un sacco di errori, è sporchissimo, non ha un minimo di sentimento... grandissima band, ma sulla preparazione ormai non ci credo (e soprattutto non ci spero) più.
Metalmania
Lunedì 29 Giugno 2009, 22.56.11
575
Beh non ti sembra di esagerare un pò? Addirittura un cane?? Io non ho mai detto che kirk sia il dio della chitara,ce ne sono molti più bravi di lui, però resta cmq un chitarrista validissimo!
Renaz
Lunedì 29 Giugno 2009, 22.40.33
574
zoso, non stavo parlando di qualità dei dischi, ma di allenamento pratico con lo strumento... anche ai tempi di Risk Mustaine dal vivo suonava in maniera impeccabile... tu hai tirato in ballo una questione che non c'entrava assolutamente nulla.
Khaine
Lunedì 29 Giugno 2009, 22.36.33
573
Allora, Kirk a suonare è UN CANE e Hetfield, per quanto sia un buon chitarrista ritmico, non è mica dio in terra. I chitarristi BRAVI sono altri, tralasciando per ovvi motivi i virtuosi (ce ne sono a migliaia nel mondo intero). Detto ciò è bene sempre ribadire che per fare bella musica non è assolutamente indispensabile avere grande padronanza tecnica, ma da qui a non essere in grado di riproporre seriamente e in maniera precisa i propri brani in sede live ce ne passa... guardate qualunque video ed analizzateli. Giudicare musicalmente, da un punto di vist atecnico, un musicista NON è una cosa da prendere con superficialità, e bisogna avere un minimo di competenze per poterlo fare. Giudicare la validità artistica di un musicista è ancora più difficile, però possono farlo tutti perchè la valutazione è soggettiva: perciò per cortesia sarebbe meglio limitarsi a discutere di ciò che si conosce... io non me lo sogno neanche di parlare di fisica o di matematica per il solo fatto di averne studiato l'abc alle superiori...
Metalmania
Lunedì 29 Giugno 2009, 22.08.58
572
Khaine da non puoi dire che kirk non sia preparato!! Nei live l'ho sempre sentito suonare molto bene!!
zoso
Lunedì 29 Giugno 2009, 21.54.21
571
(continuazione)gli slayer dopo season in the abyss non hanno fatto niente di entusiasmante....ormai queste leggende viventi hanno dato...ci hanno donato capolavori che nessuno mai cancellera dalla nostra mente...ma tutti questi gruppi sono esenti di critiche...perche sempre fedeli alla causa metal...invece e lecito buttare merda sui metallica solo perche tecnicamente non sono perfetti...e hanno "tradito il meta"...detto tutto questo so che molte persone mi odieranno ma era una mia personale opinione....poi del resto anch'io amo il metal e la grande musica coce tutti voi...tecnica... e non tecnica..by by
zoso
Lunedì 29 Giugno 2009, 21.41.53
570
dai khaine...lasciamo stare lars che sappiamo quello che e'....(anche se in AJFA sia divino)ma se mi vieni a dire che james e kirk tecnicamente sono cosi scarsi mi fai capire che di musica ne capisci ben poco...poi renaz..dici "mustaine insegna"sul fatto che si applica... ma che cazzo dici...se RISK e la piu grande porcata commerciale che abbia mai ascoltato da un gruppo metal...e lasciamo stare quello che viene dopo!!!! gli iron maiden non fanno un disco decente da piu di 15 anni....ci danno sempre la stessa minestra riscaldata...gli slayer dopo
Khaine
Lunedì 29 Giugno 2009, 20.12.44
569
MA LOL ragazzi, ma che stiamo veramente a discutere le capacità tecniche dei Metallica? dai, su... dai!!! Ma quali capacità tecniche? Se fanno persino fatica a suonare BENE i pezzi che scrivono loro stessi (BENE significa SENZA ERRORI, IMPRECISIONI O SBAVATURE)... questo è proprio un argomento da non toccare, nel senso che è palese la mancanza di preparazione dei musicisti (Trujillo escluso). Poi artisticamente possono anche piacere: io sono uno dei pochi in redazione che ha non dico amato, ma sicuramente apprezzato DM... ma mai e poi mai mi sentirei di dire che la band è tecnicamente preparata... quanto ai primi album gli unici in cui, tecnicamente, mi pare si possa dire che la band si dimostra più brava della media sono AJFA e MOP.
Raven
Lunedì 29 Giugno 2009, 9.16.24
568
Ecco perchè , cmq la tecnica non è tutto, sono d'accordo.
Renaz
Lunedì 29 Giugno 2009, 8.59.27
567
Punto 1) io ho detto che NON SONO PROGRESSIVE, non che non sono bravi. Punto 2) i Metallica sono stati una band tecnicamente preparata fino al 1990, adesso non sanno più cosa significa allenarsi 3-4 ore al giorno sullo strumento. Quindi non parlerei di "Non bravi", ma piuttosto di "Non preparati". Ma dire che sono "davvero molto bravi" è un'offesa nei confronti di altre band che ancora si applicano, grezze oppure no (Mustaine insegna)
Metalmania
Lunedì 29 Giugno 2009, 2.06.35
566
Zoso sono daccordo con te!!! Perchè Raven?
zoso
Domenica 28 Giugno 2009, 23.51.30
565
dai cazzo....non facciamo la gara a chi e piu tecnico....siamo metallari...o i critici del teatro alla scala....se prendo canzoni come whiplash che tecnicamente e zero....spacca il culo a qualsiasi canzone ultratecnica dei megadeth...e poi scusate..non ditemi che kirk hammett non e tecnico perche mi incazzo...james non sara satriani ma anche lui tecnicamente non e male...di sicuro uno dei migliori chitarristi ritmici della storia del metal....rob trujillo non e cliff burton(quello spaccava il culo a tutti sia tecnicamente...sia come gusto e fantasia...e qui non si discute)ma non mi sembra male...e dotato di una buona tecnica e di grande presenza scenica...poi ce il buon lars... tutti sappiamo che e il meno tecnico del gruppo..ma nei primi 5 album dei tallica a fatto pienamente il suo dovere...specialmente in ajfa...che non ha niente da invidiare ai vari ...lombardo ...portnoy..ecc...sia a livello tecnico....sia a livello di gusto musicale...detto tutto questo io me ne strafotto della tecnica...mi vado ad ascoltare kill am all ...che sara grezzo....che spacca il culo a qualunque album ultratecnico....by by....metal up your ass....
Raven
Domenica 28 Giugno 2009, 23.13.50
564
Attento Metalmania, attento...hai appena stuzzicato il can che dorme......
Metalmania
Domenica 28 Giugno 2009, 21.21.19
563
Renaz vuoi dire che i Metallica non sono tecnicamente bravi??? Avranno anche sfornato album a dir poco inascoltabili come Reload e St.Anger, però i loro primi 4 album non sono tecnicamente fantastici?
JLGHJKJGH
Domenica 28 Giugno 2009, 12.55.07
562
BEN tornati METALLICA. avevano dai tempi del BLACK album che non facevavano un album cosi' pieno di thrash. i brani sono tutti e 10 favolosi. VOTO 87.
Renaz
Domenica 28 Giugno 2009, 8.33.25
561
Ma anche no!
Metalmania
Domenica 28 Giugno 2009, 0.35.29
560
Beh Nikolas i Metallica tecnicamente sono davvero molto bravi!
Nikolas
Sabato 27 Giugno 2009, 11.07.56
559
Una band così tecnica?
Renaz
Sabato 27 Giugno 2009, 9.17.03
558
Ehm... progressive?
Ariè
Sabato 27 Giugno 2009, 4.25.02
557
I Metallica sono tornati scordatevi la roba dopo il black album e godetevi questo progressive metal album...75-80 punti !! Manca da to live is to die un bel brano strumentale speriamo che facciamo un'altro album e c'è lo mettano perchè è un peccato per una band così tecnica...
Stefy
Venerdì 19 Giugno 2009, 17.55.49
556
dopo tt i tradimenti, le figure da pagliacci e le pugnalate che hanno tirato ai fan i metallica hanno finalmente deciso di tirare fuori un disco che fosse almeno ascoltabile....molte canzoni pur nn essendo questo gran che sono belle da sentire sopratt dopo 20 anni che i fan dei metallica si possono solo identificare con quei primi 4 (facciamo 5 con il black album dai nn siamo troppo severi) album che ora lo dico senza problemi avranno scritto la storia del metal e blabla ma cazzo hanno rotto la minchia....dopo 10 anni che mi definisco fan dei metallica posso dire che ne ho piene le palle di master, battery, for whom the bell tolls e enter sadman e che cazzo basta!!!!! almeno ora posso rinfrescarmi con le nuove decenti (nulla di +) canzoni......sopratt finalmente i metallica hanno finito di fare i pagliacci da circo vestendosi con le pellicce e mettendosi il rimmel (per chi ha da contestare si veda un pò il libretto di load poi ne riparliamo)
Metalmania
Martedì 16 Giugno 2009, 23.08.44
555
A mio parere questo è un ottimo disco. Penso sia un tentativo di ritorno alle origini. Sicuramente non si può paragonare ai loro storici album ma ci sono ottimi spunti! In alcuni punti dei pezzi possono essere troppo carichi e confusi ma i riff di Kirk sono sempre fantastici! Io a questo album darei 75 punti.
Electric Warrior
Sabato 30 Maggio 2009, 20.09.58
554
io i Metallica li ho amati,e ho ascoltato anche i loro album più scarsi.... Aggettivi che definiscono questo disco: ripetitivo,eccessivamente lungo, monotono,caricaturale,poco ispirato. Sinceramente tra St. Anger e questo disco non trovo differenze...solo a livello di sound,ma per il resto sempre la solita zolfa stile Metallica,tanta pubblicità ai limiti dell'autocelebrazione e disco vuoto....
Sepultura
Mercoledì 27 Maggio 2009, 21.59.06
553
bah a me l'album nn piace per niente. Non c'è più grinta e l'album è prodotto male. The unforgiven III nn va neanche paragonato con il I ed il II . Voto 50
Renaz
Venerdì 15 Maggio 2009, 19.09.08
552
Ti ringrazio Warty...
Warty
Venerdì 15 Maggio 2009, 19.01.35
551
Bravo Renaz, mi hai lasciato senza parole con questa tua "recensione". I Metallica si sono avvicinati ai capolavori di una volta. Però si sono SOLO avvicinati, niente di più. Mio voto: 55.
Renaz
Mercoledì 13 Maggio 2009, 19.39.12
550
Eh ragazzi, più di così non si può fare... a parte naturalmente bannare l'ip che ha inserito il voto... ma vogliamo davvero arrivare a questi livelli di fascismo? Metallized francamente no. Quindi più che appellarmi all'intelligenza di ognuno, non posso fare...
andrea
Mercoledì 13 Maggio 2009, 18.55.42
549
c'è sempre il solito idiota che si diverte ad abbassare il voto.
klaus
Venerdì 8 Maggio 2009, 20.20.02
548
Renaz,intanto grazie x i saluti,poi volevo farti un plauso(in effetti ho sempre tralasciato..) x la recensione.Ma anke perke'lsiamo sulla stessa lunghezza d'onda..dici bene quando ti si rizzano le orecchie appena si parla(o si sente qlcs)dei matallica..forse anke dato dal fatto ke ci siamo cresciuti (e innamorati)di codesta band,x cui ti (o ci si )aspetta sempre qlcs di +bello del prec album,e quando nn succede..giu'critiche a nn finire.....!!chiaro ke quando usci KEA,e le note erano quelle di the 4horsemen,seek and destroy..etc..arrivare a un album come load..beh il passo e'grande...com'e'grande il coraggio dei metallica ..(o del "tirafili come lo chiami te!!),di cambiare sempre..album dopo album..anke se queste son cose gia'dette in altri(miei)commenti. ciao Renaz,,e poi dai..una song(qualsiasi) suonata e cantata da loro,e'sempre una gran song....
Scontento Eterno
Giovedì 7 Maggio 2009, 9.57.57
547
Bravo Renaz, ottima decisione.....sono piccolezze che però rischiano di rovinare un sito strutturato e curato come il vostro.
Renaz
Giovedì 7 Maggio 2009, 9.22.12
546
Grazie ancora Stefano... E un saluto anche a Klaus
StefanoHM
Giovedì 7 Maggio 2009, 9.13.29
545
Ho già sottolineato come trovi straordinariamente perfetta la recensione di Renaz...quindi anche il voto che gli assegna.
klaus
Mercoledì 6 Maggio 2009, 20.49.16
544
grande Renaz.....hai detto bene,INUTILE....... ciao
Renaz
Mercoledì 6 Maggio 2009, 12.24.30
543
Ora resetto il voto lettori, così porrò fine anche a questa (inutile) guerra dei voti
Scontento Eterno
Mercoledì 6 Maggio 2009, 10.01.02
542
Ringraziamo chi sta falsando il voto lettori......complimenti
Valerio Vedder
Lunedì 4 Maggio 2009, 5.57.49
541
Un bel 75 basta e avanza, non dovevano tornare al Thrash. Era meglio se fossero rimasti al Garage Rock di ST. Anger, che io ho AMATO. L'album è molto pesante data la lunghezza delle canzoni (minimo 6 minuti, fino a quasi 10) e non sono nemmeno così varie. L'inizio è davvero gasante con quei riff, peccato che dopo si rimanga molto delusi, sapendo che momenti come quelli stentano a ripetersi. La mia canzone preferita è Judas Kiss, molto potente e anche bella da cantare al ritornello XD. Pessimo Unforgiven 3, l'unica che doveva esistere era la prima, simpatica invece la mega strumentale Suicide e Redemption. Un album che rasa la sufficenza per finire, da lodare per il coraggio ma da bocciare in originalità delle canzoni.
Mary
Mercoledì 29 Aprile 2009, 22.47.18
540
Si,qualcuno fa il furbo con i voti..è strano che da 70 si passi a 39..un saluto
Renaz
Mercoledì 29 Aprile 2009, 22.24.59
539
Ti ringrazio Stefano
StefanoHM
Mercoledì 29 Aprile 2009, 20.58.34
538
Penso che la recensione "migliore" sia quella di Renaz. Il disco arriva alla sufficienza ma nulla di più. Avrebbero dovuto seguire la loro naturale ispirazione e non prestarsi a forzati ritorni al passato anche se tanto desiderati dai fans.
andrea
Giovedì 23 Aprile 2009, 12.47.45
537
p.s. e credo anche che qualcuno fa il furbo con i voti.
andrea
Giovedì 23 Aprile 2009, 11.52.59
536
a me DM piace molto, ritengo i metallica la più grande metal band in assoluto ( con i black sabbath ). saluti
klaus
Mercoledì 22 Aprile 2009, 21.47.28
535
Raven,hai perfettamente ragione..si e'scritto talmente tanto ke basterebbe questo x farlo piacere hai tanti....!!!!!! cmq anke io ,come Tanu;continuo a sentirlo.
Nikolas
Mercoledì 22 Aprile 2009, 15.14.54
534
Comunque il "back to the roots" l'hanno già lanciato altri prima di loro, e a mio avviso è sempre una pessima idea
Raven
Mercoledì 22 Aprile 2009, 9.45.52
533
Bè, c'è anche da dire che questa recensione ha polverizzato i nostri precedenti records di votazione e commenti.
Uno qualsiasi
Mercoledì 22 Aprile 2009, 9.29.54
532
Con questo disco i Metallica hanno semplicemente detto: "Ok, lanciamo la prossima moda nel metal: il back to the roots. La gente vuole amarci per ciò che eravamo? E allora copiamo i pezzi del passato". Noto che Death Magnetic, alla lunga (cioè dopo 2 o 3 mesi che ce l'hai), non fa più effetto sul pubblico. Forse la gente non si è bevuta questa ennesima truffa commerciale a nome Metallica... meno male...
ROSSMETAL 65
Domenica 12 Aprile 2009, 22.15.28
531
NON TI PREOCCUPARE TRUEMETAL NON MI SONO ARRABBIATO ANCHE SE,COME RICHIEDONO I RAGAZZI DEL SITO E LE NORME DI EDUCAZIONE,MAGARI SI POTREBBE USARE UN TONO PIU' PACATO.E POI,SE TI ARRABBI PER COSI' POCO,NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI QUANDO VIENI CONTRARIIATO TI TRASFORMI IN HULK?????AUGURI AI TUOI AMICI TSO.CIAO.
TrueMetal86
Sabato 11 Aprile 2009, 13.31.29
530
ROSSMETAL 65 per fare pace vorrei regalarti un CD inciso da un gruppo di amici. Sono autentici maestri in materia di cover dei Metallica e hanno fatto anche qualche brano di Master Of Puppets. L'unico problema è che non vogliono che il loro lavoro finisca nelle mani sbagliate ma cercherò di convincerli. La loro band si chiama TSO.
Grziano
Mercoledì 8 Aprile 2009, 13.27.03
529
Peccato. Grazie Raven
Raven
Mercoledì 8 Aprile 2009, 13.20.54
528
Credo che non sia possibile, ma non me ne intendo più di tanto
Graziano
Mercoledì 8 Aprile 2009, 12.30.56
527
Così per curiosità, dato il crollo verticale che il voto del dei lettori ha avuto negli ultimi 6 mesi, dove si possono vedere tutti i voti che avete ricevuto? Volgio contare quanti 10 e quanti 5 ha ricevuto quest'album. Non è polemica, ma la matematica non è un'opinione, almeno quella! Buona vita a tutti.
Raven
Mercoledì 8 Aprile 2009, 9.17.00
526
Ciao Ross, avvocati.....ligi impiegati della formazione professionale.....siamo ovunque
ROSSMETAL65
Martedì 7 Aprile 2009, 15.33.24
525
HAI RAGIONE KLAUS,L'IMPORTANTE E' CHE NELLE NOSTRE VENE GIRI SOLO HEAVY METAL!ORA,PER ESEMPIO,MI STO FACENDO UNA TRASFUSIONE DI OBSCURA!CIAO RAVEN.
klaus
Martedì 7 Aprile 2009, 13.03.57
524
ma si 2 fiori portiamoli..tutto sommato quei tempi li ho passati anch'io....ritornando seri!il mio nn era un commento (e spero nn si alimentino polemiche negative)diciamo "cattivo",e'solo la constatazione di commenti troppo di stile(passatemi il termine)calcistico..e sarebbe brutto rovinare un forum(di conseguenza un sito..peraltro molto bello)prendendoci a insulti a vicenda..un saluto a tutti. ps:rossmetal,tu dici un avvocato-metal??nn preoccuparti ,a ki piace sta'musica e' e puo'essere di qls classe o ceto sociale..ciao
Raven
Martedì 7 Aprile 2009, 12.02.56
523
Avvocato eh? Ci annidiamo ovunque
ROSSMETAL65
Lunedì 6 Aprile 2009, 23.54.05
522
GRAZIE KLAUS E GRAZIE RAVEN.E' VERO SAREBBE PIU' OPPORTUNO ADOPERARE TONI PACATI,MA SONO COSE SOGGETTIVE DETTATE DAL MOMENTO.E SE DICO A TRUE METAL CHE SONO ANCHE AVVOCATO?PENSATE UN AVVOCATO METALLARO!MA COME SI FA DICO IO!?COMUNQUE,2 FIORI ALLE TOMBE DEL QUARTETTO CETRA LI PORTIAMO?
klaus
Lunedì 6 Aprile 2009, 22.03.17
521
raven concordo con te,,non e'un tono.diciamo adeguato(x nn andar oltre!!) x rispondere..se tuutti ci comportassimo cosi'nn sarebbe piu'un forum ,ma una gara a chi insulta di piu'..forse l'arroganza e' sicuramente x la giovane eta',,ma TM,parlare negativamente di un album.o band che sia,va bene(nn tutti la possiamo pensare allo stesso modo),ma offendere e'un po'diverso.....nn mi sembra di dire castronerie!!!