Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Selvans
Faunalia
Demo

Bullet Ride
The Choice
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

16/11/18
SKULL PIT
Skull Pit

16/11/18
DIVINE ASCENSION
The Uncovering

16/11/18
ARTILLERY
The Face Of Fear

16/11/18
AFIRE
On The Road From Nowhere

16/11/18
ESBEN AND THE WITCH
Nowhere

16/11/18
THE TANGENT
Proxy

16/11/18
THE SMASHING PUMPKINS
Shiny and Oh So Bright Vol. 1 / LP: No Past. No Future. No Sun.

16/11/18
OF GRACE AND HATRED
Toxic Vows

16/11/18
SLEGEST
Introvert

16/11/18
SACRIFICIUM CARMEN
Hermetica

CONCERTI

16/11/18
MYSTIFIER + CRAVEN IDOL
CENTRALE ROCK PUB - ERBA

16/11/18
SIRENIA + TRIOSPHERE + GUEST TBA
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

16/11/18
SHINING (NOR) + ALITHIA
LEGEND CLUB - MILANO

16/11/18
SISKA
BIRRERIA TRENTI - POVE DEL GRAPPA (VI)

16/11/18
IGORRR
SPAZIO211. BUILT TO R-ESIST AREA - TORINO

16/11/18
ELECTRIC WIZARD + CARONTE
ORION CLUB - CIAMPINO (RM)

16/11/18
MADNESS OF SORROW
DEDOLOR MUSIC HEADQUARTER - ROVELLASCA (CO)

17/11/18
MYSTIFIER + CRAVEN IDOL
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

17/11/18
SIRENIA + TRIOSPHERE + GUEST TBA
LEGEND CLUB - MILANO

17/11/18
GLI ATROCI
EXENZIA - PRATO

Ba`al - Confusion of Tongues
( 1845 letture )
Sotto l'egida della Maintain Records, giunge fino a noi la seconda prova sulla lunga distanza dei Ba'al. Nonostante un background di matrice core, ritroviamo il combo tedesco alle prese con un platter dalle inclinazioni musicali differenti, se vogliamo più estreme ed interessanti.

Confusion of Tongues, questo il nome del nuovo arrivato, è il consueto disco di death metal moderno, non particolarmente intricato ma curato sotto tutti gli aspetti in quanto compatto e roccioso, ben eseguito e contestualmente facilmente fruibile. Immancabili i rimandi alla melodia, che in questo caso più che ammiccare ai motivetti sdolcinati tanto in voga, mobilitano la sempreverde scuola svedese. Da registrare inoltre una discreta bravura nel ricostituire soffuse e lugubri atmosfere, grazie ad un equilibrato e mai invadente gioco di tastiere (ascoltare ad esempio Endeavor Bafflegab). La tracklist è in linea di massima omogenea, esente da evidenti cali di tensione seppur priva di specifici acuti. Se vogliamo è proprio quest'ultimo elemento il vero cruccio della band: la loro proposta è standardizzata, sufficientemente derivata e essenzialmente sempre prevedibile. Non bastano brani efferati, un paio di assalti all'arma bianca, qualche riff ben assestato e un growl abbastanza profondo per emergere in una scena così inflazionata. Le idee sono latitanti e mancano all'appello gi attributi, quelli che consentirebbero loro di ardire traducendo in note qualcosa di diverso del mero compito.

In definitiva Confusion of Tongues si rileva un platter ascoltabile ma anonimo. Per ora i Ba'al hanno solo dimostrato di possedere qualità e un certo feeling con il genere; speriamo che in futuro siano in grado di maturare dando prova di personalità.

Staremo a vedere...



VOTO RECENSORE
55
VOTO LETTORI
22.94 su 17 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2008
Maintain Records
Death Core
Tracklist
1. The Blackwater Crusade
2. Rustmonster
3. Madness Of The King
4. ( Heads Deep In The Ass Of The ) Red Dragon
5. Vespertine Absurdity
6. Endeavor Bafflegab
7. Pink Tank Fantasies
8. Pile Of Debris
9. The Throne Of Nimrod
10. Exodus
Line Up
Julian C. Fink (Vocals)
Stefan Lang (Guitar)
Steffen Eckardt (Guitar)
Peter Hellmund (Bass)
Matthias Naumann (Drums)

http://www.asskickcore.com/
http://myspace.com/baal
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]