Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Helloween
United Alive in Madrid
Demo

Freakings
Rise of Violence
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/10/19
PLATEAU SIGMA
Symbols - The Sleeping Harmony of the World Below

25/10/19
JOE BONAMASSA
Live at the Sydney Opera House

25/10/19
THE LONE MADMAN
Let the Night Come

25/10/19
VISION DIVINE
When All Heroes Are Dead

25/10/19
JAN AKKERMAN
Close Beauty

25/10/19
ENEMYNSIDE
Chaos Machine

25/10/19
EXMORTUS
Legions of the Undead

25/10/19
NIGHTGLOW
Rage of a Bleedin’ Society

25/10/19
DENIAL OF GOD
The Hallow Mass

25/10/19
TURBOKILL
Vice World

CONCERTI

19/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
RIVOLTA - VENEZIA

19/10/19
NODE + GUESTS
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

19/10/19
SKELETOON + GUESTS
DAGDA LIVE CLUB - RETORBIDO (PV)

19/10/19
FOLKSTONE
ORION - ROMA

19/10/19
PINO SCOTTO
KILL JOY - ROMA

19/10/19
DOOM OVER KARALIS
CUEVAROCK LIVE - QUARTUCCIU (CA)

19/10/19
ERESIA + GUESTS
THE FACTORY - CASTEL D'AZZANO (VERONA)

19/10/19
SHORES OF NULL + SEDNA
SCUMM - PESCARA

19/10/19
GIGANTOMACHIA + ASHENFIELDS + BRVMAK
EQUINOXEVENTS - FROSINONE

19/10/19
PEDIGREE + GUESTS
CASEIFICIO LA ROSA - POVIGLIO (RE)

Elysian Blaze - Levitating the Carnal (Reissue)
( 2709 letture )
In occasione della recente pubblicazione dell'ultimo full-lenght di ELYSIAN BLAZE, one-man band gestita da Mutatiis e proveniente da più reconditi anfratti di Melbourne, la OSMOSE RECORDS rilascia sul mercato la ristampa di questo LEVITATING THE CARNAL: oscura gemma di BLACK METAL ATMOSFERICO targata 2006.
Potremmo parlare della versione australiana di XASHTUR, poichè le affinità tra i due musicisti sono molteplici. Ma c'è da dire che Mutatiis nel giro di poche pubblicazioni ha saputo egregiamente evolvere il proprio sound in maniera interessante, a differenza del suo collega; molto più impegnato a rimanere sempre presente sul mercato piuttosto che ad aggiornare la propria proposta musicale.

LEVITATING THE CARNAL è un album lento, oscuro, sinistro ed epico al tempo stesso; pregno di malinconiche sensazioni ed ancestrale maestosità. Notevoli e molto ampie sono le partiture atmosferiche, che variano dal cupo riecheggiare di qualche nota sospesa nel vuoto fino alla cascata di note di chitarra BLACK sostenute da una sezione ritmica scarna quanto inquietante. Rispetto al precedente ed apprezzatissimo COLD WALLS AND APPARITION il sound qui si fa più dilatato, onirico; in generale le sfuriate chitarristiche risultano molto più controllate in favore di una straniante atmosfera di rarefazione, che porta quasi ad uno stato psicotropo. Sembra a tratti di trovarsi di fronte ad un BLACK METAL PSICHEDELICO, definizione questa da prendere con tutte le dovute precauzioni.

Le composizioni sono lunghe e impegnative, ma l'ascolto risulta procedere su livelli di coinvolgimento emotivo davvero notevoli. In particolare mi sento di citare la bellissima MACABRE BE THY BLOOD, quanto mai oscura e malsana nel suo lungo incedere funereo, la disturbante SIGH OF NIGHT e l'omonima LEVITATING THE CARNAL: lunga, ipnotica e altamente catartica. In un genere come il DEPRESSIVE BLACK METAL risulta quasi impossibile non cadere in quei cliché che la storia, recentissima, di questo genere ci ha già proprosto largamente. ELYSIAN BLAZE è una realtà importante, e quest'album lo dimostra in maniera chiara ed inequivocabile. Da vivere oltre che da ascoltare.



VOTO RECENSORE
84
VOTO LETTORI
23.5 su 20 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2008
Osmose Records
Black/Doom
Tracklist
1 - Body And Blood
2 - Macabre Be Thy Blood
3 - Sigh Of Night
4 - Eclipse
5 - Beyond The Shape Of Mortuary
6 - Levitating The Carnal
7 - Spirit ANd Nigh
Line Up
Mutatiis (Voce e tutti gli strumenti)
 
RECENSIONI
72
84
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]