Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Neal Morse
Sola Gratia
Demo

Sun Eater
Light Devoured
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/10/20
ZEAL & ARDOR
Wake of a Nation

23/10/20
GRIFFON
O Theos, O Basileus

23/10/20
MORK GRYNING
Hinsides Vrede

23/10/20
JAKKO M JAKSZYK
Secrets & Lies

23/10/20
ANTHEA
Illusion

23/10/20
SONG OF ANHUBIS
Reversed Reflection

23/10/20
DEHUMAN REIGN
Descending upon the Oblivious

23/10/20
ARMORED SAINT
Punching the Sky

23/10/20
DEVIN TOWNSEND
Order of Magnitude – Empath Live Volume 1

23/10/20
OVTRENOIR
Fields of Fire

CONCERTI

22/10/20
STEF BURNS LEAGUE
KILL JOY - ROMA

24/10/20
NERO DI MARTE + GUESTS
CS BOCCIODROMO - VICENZA

24/10/20
OTTONE PESANTE
SECRET SHOW - GENOVA

25/10/20
DEATH THE SUNDAY FEST
CIRCOLO ARCI MU - PARMA

30/10/20
ULVEDHARR + GUESTS
DRUSO - RANICA (BG)

30/10/20
OTTONE PESANTE
INK CLUB - BERGAMO

30/10/20
HELLUCINATION + NEBULAE
TRAFFIC CLUB - ROMA

31/10/20
DEATHLESS LEGACY + DAMNATION GALLERY
CRAZY BULL CAFE' - GENOVA

31/10/20
OTTONE PESANTE
IL CASTELLO - PARMA

31/10/20
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN + VICOLO INFERNO
LOCOMOTIV CLUB - BOLOGNA

Children Of Bodom - Blooddrunk
( 9461 letture )
Il 9 Aprile 2008 è uscito il sesto studio album della più celebre Death Metal band finlandese, ancora una volta sotto l’egida di Spinefarm Records. Un binomio questo a quanto pare indissolubile, nonostante i frequenti cambi di rotta dei Children of Bodom, sempre combattuti tra passato e futuro, indecisi se tornare alle melodie power di Follow the Reaper o se continuare sulla strada del Thrash di Are You Dead Yet?.

Forse per la prima volta nella storia della band questo compromesso è stato raggiunto con dei risultati accettabili. Blooddrunk infatti, pur non vantando la squisitezza compositiva dei primi dischi, riesce ad incastrare al meglio i riff melodici degli esordi con le strutture più dirette e pesanti degli ultimi anni.
In particolar modo possiamo notare un rinnovato interesse per il dialogo tra tastiere e chitarre, un particolare questo che si era un po’ perduto nel periodo compreso tra Hate Crew Deathroll e Are You Dead Yet?.
L’apporto di Kuoppala manca ora come in passato, e credo che a questa lacuna non sarà mai posto rimedio del tutto, ma per il resto sembrerebbe proprio che i Children of Bodom abbiano ritrovato la retta via. Il brano migliore del lotto è probabilmente Lobodomy, il perfetto riassunto della carriera finora trascorsa dai nostri cinque musicisti finlandesi: in questo pezzo si amalgamano con gusto tutte le strade tentate nei precedenti 5 album, dal Melodic Black al Power, dal Death al Thrash.

La sostanziale novità di Blooddrunk sta nelle ritmiche, più serrate ma con un occhio di riguardo alla scena Death svedese, piuttosto che a quella del Power europeo. Non troveremo quindi più corse estreme sui pedali della doppia cassa, ma piuttosto delle interessantissime sfuriate sul rullante (si veda ad esempio il caso di Roadkill Morning). Naturalmente questa è una novità che va presa con le pinze: più che un marchio di fabbrica del Nord Europa, le strutture ritmiche di quel genere sono ormai un clichè abusato, per cui è difficile dire se l’esperimento gioverà al gruppo.

Blooddrunk tutto sommato resta comunque un buon disco, e si lascia ascoltare dall’inizio alla fine con piacere. Nessuno dei suoi brani entrerà nella storia, dal momento che non apporta nulla di nuovo alla discografia della band, ma è altrettanto vero che va premiato lo sforzo di Laiho di scrivere ancora buona musica, nonostante il pozzo da cui il Wildchild attinge le idee sia oramai asciutto.



VOTO RECENSORE
61
VOTO LETTORI
53.29 su 78 voti [ VOTA]
gianmetal
Giovedì 14 Luglio 2016, 17.42.55
32
pezzi come bloodrunk o lobodomy rendono questo album accettabile
� DEATHESTROYED �
Domenica 23 Agosto 2015, 14.47.54
31
Non concordo assolutamente col voto del recensore ! 80 è onesto
Followthecheater
Domenica 11 Maggio 2014, 14.01.58
30
A me piace questa mistura di melo/death thrash che hanno addottato nelle loro composizioni da are you dead yet in poi(a proposito a quando una rece di questo piccolo capolavoro?)... Ok 2-3 canzoni di questo disco potranno essere sottotono...ma diamine le altre spaccano , a cominciare dalla title-track! Buona prova per i finlandesi, secondo me un 80 ci sta tutto...( poi vabbè, io sono un loro grande fan e potrei essere di parte)
PiccioneCagatore
Mercoledì 19 Marzo 2014, 17.38.14
29
Banned From Heaven è stupenda. Il resto , beh , non è poi così male. Solo perchè ha uno stile diverso rispetto agli altri album non è da buttare.
All I Was
Venerdì 10 Gennaio 2014, 13.53.21
28
Come ho già accennato nelle altre rec. sui COB, loro sono talmente ORIGINALI e TALENTUOSI che qualsiasi disco composto da questa band risulterebbe SEMPRE SODDISFACENTE. In merito a Blooddrunk vorrei aprire un'ulteriore parentesi. Questo album è stato NETTAMENTE sottovalutato poichè rappresenta l'unico disco che si è distaccato molto dal solito suond caratteristico dei COB per cui molti ascoltatori lo hanno "scartato" a priori solo perchè non rispecchiava lo standard stilistico o della band. Essendo MENO diretto è stato molto più difficile per l'ascoltatore "medio" dargli un giudizio favorevole poichè, siccome è un disco più sperimentale, occorre un ascolto MOLTO più approfondito del normale, cosa che molti non hanno fatto. Ok, fino a qui posso capire...ma cazzo, lo standard qualitativo dove lo mettiamo? Lo scartiamo a priori solo perchè è "diverso"? Cioè, davvero mi volete far credere che quando ascoltate l'assolo INCREDIBILE di Blodddrunk, di Banned From Heaven o l'intro di Tie My Rope, non vi vengano i brividi? Niente a che vedere con i primi 3 dischi LEGGENDARI, ma davvero pensate che sia Bloodrunk sia suonato alla cazzo di cane e che faccia schifo? Non credo proprio, infatti a distanza di anni molto lo stanno rivalutando facendomi capire 2 cose: AMO I CHILDREN OF BODOM e AMO BLOODRUNK! Voto soggettivo 100, voto obbiettivo 80
manaroth85
Mercoledì 9 Gennaio 2013, 20.54.44
27
all inizio non mi piaceva, non riuscivo proprio a finirlo, ora l ho rivalutato un 7.5 glielo do..
Macca
Mercoledì 12 Settembre 2012, 19.16.58
26
Riascoltandolo e rivalutandolo secondo me non è poi così male.....
DarkTroll
Venerdì 6 Aprile 2012, 21.48.58
25
Concordo pienamente con Enrideath, la traccia più interessante anche secondo me è Banned From Heaven, il resto non mi dice nulla...
Theo
Martedì 3 Aprile 2012, 16.01.30
24
Quoto Karma! E' vero, i fasti dei primi 3 album sono irrangiungibili... Ma se riproponessero un album fotocopia di quelli anch'io mi sentirei preso in giro, tanto varrebbe riascoltare quelli
Karma
Lunedì 2 Aprile 2012, 11.22.29
23
Sono l'unico che l'ha apprezzato davvero tanto? Il mio CD preferito e Follow The Reaper, ma questo, pur avendo un sound totalmente diverso, suona davvero bene. Le canzoni mi piacciono tutte, alcune di più, altre un po meno, ma credo nessuna song scenda oltre il 70. Per me è un album superiore a AYDY(che mi è piaciuto). L'ultimo RRF forse è un pochettino meno fresco, ma per il semplice fatto che è quasi un riciclo dei cob. Blooddrunk è onesto, è una roba nuova, a molti non è piaciuta. Vi dirò, se uscisse un Hatebreeder 2 mi sentirei preso per il culo.
Theo
Venerdì 30 Dicembre 2011, 19.40.30
22
disco non male, molti spunti interessanti e blooddrunk tra l'altro è davero molto bella... nel complesso un album godibile e al di sopra della sufficienza. voto 68
Enrideath
Venerdì 30 Dicembre 2011, 16.30.05
21
A parte Banned from Heaven, un disco bruttino...
Sickness
Domenica 25 Settembre 2011, 12.25.54
20
Il mio disco preferito resta l'immenso Follow The Reaper, ma a mio parere tutta la loro discografia ha davvero tanto da dire, Hate Crew Deathroll era davvero ben fatto, Are you dead yet? a mio parere decollava parecchio, questo blooddrunk ho pure il piacere di averlo originale, secondo me il miglior album del ciclo moderno dei COB, anche se l'ultimo RRF ha comunque un gran valore, secondo me.
Michele
Venerdì 11 Marzo 2011, 13.23.13
19
Comunque sto ascoltando da stamattina il nuovo Relent Reckless Forever,e penso sia molto meglio sia di Blooddrunk che di Are You Dead Yet? ! Non è ai livelli dei primi dischi,ma è sicuramente una ripresa degna di nota per una band che consideravo finita da tempo =) Aspetto la recensione.
Renaz
Domenica 17 Ottobre 2010, 16.25.20
18
@Michele: Diciamo che trovo entrambi appena sufficienti, per motivi diversi...
Michele
Domenica 17 Ottobre 2010, 15.25.35
17
@Renaz : a me si,piaceva di più Are You Dead Yet?...Questo proprio non mi prende...
Franky1117
Giovedì 2 Settembre 2010, 3.15.47
16
gruppo ormai bruciato dopo i folgoranti esordi.dopo Follow the reaper urgeva un cambiamento che purtroppo non c'è stato, e prima o poi le idee finiscono....
Renaz
Venerdì 18 Settembre 2009, 11.05.15
15
Electric Warrior, per curiosità, a te piacevano di più i due precedenti?
Electric Warrior
Venerdì 18 Settembre 2009, 10.19.18
14
Massima stima per il recensore,sono d'accordo che ognuno ha le proprie opinioni. Ma oggettivamente,questo disco,fa cagare.
hm is the law
Giovedì 16 Aprile 2009, 20.01.09
13
Non capisco tutte queste critiche secondo me è un album molto buono con una track iniziale stupenda
Renaz
Giovedì 16 Aprile 2009, 18.42.11
12
Guarda Vale, può essere... sinceramente aspetto il prossimo disco per capire se effettivamente questa è stata una trovata commerciale o un sincero tentativo di tornare alle origini... io l'ho presa in maniera positiva, tutto qua... si vedrà!
vale master metal
Giovedì 16 Aprile 2009, 17.38.14
11
il voto mi sembra alquanto alto: un simile disco nn fa altro che infangare la vena compositiva dorata dei COB dei primi album, come se non fosse bastato Are you dead yet? insieme a Hate crew deathroll... questo Blooddrunk mi sembra appiattire il death melodico dei bambini del lago, tenendo anche conto dell'irrimediabile perdita dell'elemento neoclassicheggiante... un disco da bocciare, una trovata che sfiora quasi la commercialità, nel tentativo di tirarsi dietro i fan con un prodotto musicale quasi improvvisato giusto per nn fare attendere troppo in vista di un nuovo album....
angelsdontkill
Sabato 31 Gennaio 2009, 13.42.37
10
HELLHOUNDS ON MY TRAIL è una delle mie canzoni preferite!!!!!!!!! Grande Album
Renaz
Sabato 24 Gennaio 2009, 0.32.11
9
Hate Crew mi aveva convinto poco... tante idee raffazonate. Per certi versi forse si avvicina a questo, mah
tribal axis
Venerdì 23 Gennaio 2009, 20.51.07
8
ho amato un sacco are you death yet. questo inizialmente l'avevo trovato una schifezza come ho avuto modo di dichiarare sull'articolo delle uscite death del 2008. dopo averlo riascoltato con più attenzione più volte devo dire che anche se non si avvicina al livello ad are you death yet lo trovo un disco piacevole e non da buttare del tutto. cosa ne pensate di hate crew deathroll?
Raven
Giovedì 22 Gennaio 2009, 13.26.22
7
A me Are you dead yet non ha detto proprio nulla.
Antonio
Giovedì 22 Gennaio 2009, 11.17.24
6
preferivo are you dead yet...voto: 70
Renaz
Mercoledì 21 Gennaio 2009, 18.42.43
5
Sì, è probabilissimo che d'ora in avanti non farà più nulla d buono, lo penso anch'io, l'ho detto nell'ultima frase...questo disco lo vedo come il canto del cigno...
ROSSMETAL
Mercoledì 21 Gennaio 2009, 18.13.09
4
IO QUI MI SCHIERO PIU' CON IL MENTALISTA.LA BAND DI LAIHO SEMBRA UN SERPENTE CHE SI MORDE LA CODA E NON VORREI CHE AVESSE SPARATO TUTTE LE SUE MUNIZIONI E ORA STIA ENTRANDO NEL LIMBO DELLE BAND IN "CALMA PIATTA".
Il Mentalista
Mercoledì 21 Gennaio 2009, 16.15.02
3
Io invece peferisco Are You Dead Yet a questo, ovviamente niente a che vedere con i primi 2 e anche Follow the reaper. De gustibus...
Renaz
Mercoledì 21 Gennaio 2009, 16.11.38
2
Non so, sarà per la vicinanza con l'orribile Are You Dead Yet, ma in confronto non l'ho trovato malaccio...
Il Mentalista
Mercoledì 21 Gennaio 2009, 16.03.34
1
Io personalmente l'ho trovato un disco ripetitivo e senza mordente, povero di idee e parecchio noioso. 'Na ciofeca insomma. Per me wildchild ha fatto il suo tempo.
INFORMAZIONI
2008
Spinefarm Records
Death / Thrash
Tracklist
1. Hellhounds on My Trail
2. Blooddrunk
3. LoBodomy
4. One Day You Will Cry
5. Smile Pretty For The Devil
6. Tie My Rope
7. Done With Everything, Die For Nothing
8. Banned From Heaven
9. Roadkill Morning
Line Up
Alexi Laiho − Vocals, Lead guitar
Roope Latvala − Rhythm guitar
Janne Warman − Keyboards
Henkka Blacksmith − Bass guitar
Jaska Raatikainen − Drums
 
RECENSIONI
80
79
59
50
61
86
75
85
90
84
94
94
ARTICOLI
29/11/2015
Live Report
CHILDREN OF BODOM + SYLOSIS + HELL`S GUARDIAN
Alcatraz, Milano (MI) , 24/11/2015
12/11/2013
Live Report
CHILDREN OF BODOM + DECAPITATED + MEDEIA
Live Club, Trezzo Sull'Adda (MI), 08/11/2013
13/01/2006
Intervista
CHILDREN OF BODOM
Parla Janne
04/01/2005
Live Report
CHILDREN OF BODOM
Rolling Stone, Milano, 02/01/2006
18/11/2008
Live Report
SLIPKNOT + MACHINE HEAD + CHILDREN OF BODOM
Palasharp, Milano, 18/11/2008
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]