Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Max e Igor Cavalera
Clicca per ingrandire
Ancora Max Cavalera
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
TAAKE
Kong Vinter

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
GENUS ORDINIS DEI
Great Olden Dynasty

CONCERTI

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS ----> ANNULLATO!
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

24/11/17
6TH COUNTED MURDER + KALIAGE
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

24/11/17
UFOMAMMUT + GUESTS
EREMO CLUB - MOLFETTA (BA)

24/11/17
INDACO + MOUNTAINS OF THE SUN
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

24/11/17
SHAMELESS + TUFF
DEDOLOR - ROVELLASCA (CO)

25/11/17
THE MODERN AGE SLAVERY + DESPITE EXILE + AMBER TOWN
LA TENDA - MODENA

25/11/17
COUNCIL OF RATS + NIDO DI VESPE + MALLOY
CASEIFICIO LA ROSA - POVIGLIO (RE)

Sepultura - Arise
( 15451 letture )
I See The World - Old
I See The World - Dead


Arise rappresenta in senso assoluto uno dei vertici del metal moderno. L’album fu registrato dai Sepultura nei Morrisound Studios e pubblicato nel 1991. La produzione fu affidata al grande Scott Burns (Obituary, Deicide, Malevolent Creation), vero e proprio guru del metal, con risultati davvero strabilianti. Con questa release, la quarta della loro carriera, la band carioca raggiunge stabilmente i vertici della popolarità a livello mondiale. Arise rappresenta il naturale completamento del percorso musicale intrapreso con Schizophrenia e sviluppato mirabilmente nel notevole Beneath The Remains. Il sound si basa essenzialmente su un death/thash metal estremamente aggressivo e feroce che passa da momenti molto veloci ad altri meno sostenuti e ben ritmati.

Il leader Max Cavalera, con la sua possente ed inimitabile voce growl, affronta tematiche sociali scagliandosi violentemente contro le ingiustizie del mondo e le istituzioni di potere; il drumming è davvero travolgente e, al riguardo, voglio aggiungere che Igor Cavalera è uno dei migliori batteristi che abbia mai visto in vita mia: una vera e propria macchina da guerra; Andreas Kisser alla chitarra sforna micidiali assoli sempre efficaci mentre il bassista Paulo Jr. appare l’anello debole della band. Per chi volesse rendersi conto di che cosa i quattro erano capaci all'epoca durante i loro concerti, consiglio vivamente il video Under Siege (Live in Barcelona): l'ho praticamente consumato!!!
Questi sono dunque gli ingredienti di questo disco formidabile composto da nove pezzi di eccezionale levatura compositiva. I primi tre, in particolare, sono dei veri e propri cavalli di battaglia del combo brasiliano: la devastazione sonora è aperta dalla stratosferica title-track dal ritmo forsennato, un pezzo brutale, cattivo e travolgente. Dead Embryonic Cells, dall'inizio industrial stile Fear Factory, è un altro brano spettacolare, duro (non solo musicalmente ma anche a livello testuale) che ha avuto un notevole successo commerciale; un arpeggio apre Desperate Cry una canzone coinvolgente che si divide abilmente in parti lente e altre più veloci. Tutto l’album si mantiene su livelli altissimi senza cedimenti: Murder, Subtraction passando all’oscura ed inquietante Under Siege (Regnum Irae). In Altered State c’è anche un’escursione nei ritmi tribali che saranno presenti in modo considerevole nel masterepiece Roots. Meaningless Movements e Infected Voice chiudono degnamente questo lavoro.

I Sepultura sforneranno dopo questo disco altri due capolavori Chaos A.D. (1993) ed il citato Roots (1996) per poi decadere miseramente dopo l’abbandono di Max che fonderà i Soulfly.
Questa release, lo dico a quei pochi sfortunati metallari che hanno la sventura di non conoscerla, è uno di quei dischi da possedere assolutamente pena la decapitazione!



VOTO RECENSORE
98
VOTO LETTORI
88.15 su 201 voti [ VOTA]
Sub Zero
Venerdì 27 Ottobre 2017, 16.11.14
72
100
Demanufattura
Venerdì 27 Ottobre 2017, 15.31.20
71
Verrò linciato, ma sinceramente questo disco alla lunga mi stanca. Preferisco il precedente Beneath the Remains e i due successori, a mio parere i capolavori del gruppo. Si tratta comunque di un buonissimo album. 80/100
Death metal guy
Domenica 27 Agosto 2017, 0.00.54
70
Capolavoro c'è poco da dire qui
MetallaroRosso
Venerdì 4 Agosto 2017, 22.51.43
69
grande album senza dubbio, i veri Sepultura sono morti dopo questo album.
TheFreeman
Sabato 3 Giugno 2017, 13.10.12
68
Thrash cattivissimo con fortissime influenze Death. Imprescindibile per qualsiasi "vero" metallaro.
butre80
Venerdì 26 Maggio 2017, 0.13.49
67
T O P !!! ALBUM. \m/
LexLutor
Sabato 21 Gennaio 2017, 15.29.36
66
....ancora cù stu tresshh?!.... BTR è puro Death metal....
Morlock
Sabato 10 Dicembre 2016, 14.35.08
65
IL disco dei Sepultura,un'autentico concentrato di violenza,l'ultimo vero grandissimo disco loro,quando ancora lo spirito death con influenze hardcore si sente e come,altro che perpetue tribalismi su una corda,il disco è pieno di riffing taglienti e cattivissimi.Insomma un vero e proprio massacro!!
MetallaroRosso
Domenica 13 Novembre 2016, 20.49.15
64
nulla da dire, uno dei più bei dischi thrash che io abbia ascoltato in vita mia voto 97.
Pink Christ
Domenica 7 Agosto 2016, 20.09.32
63
Uno dei migliori album thrash al mondo, capolavoro assoluto...Album cosi ormai sono estinti 100
hermann 60
Giovedì 9 Giugno 2016, 18.26.02
62
Capolavoro thrash, nell'olimpo con 'Chaos' e 'Beneath' 100
Mulo
Sabato 12 Marzo 2016, 22.44.37
61
Un vero capolavoro,pezzi molto belli in cui si alternano stop and go,parti più cadenzate e assalti a tutta velocità! Lezione dei Metallica e Slayer dei tempi d'oro appresa e fatta propria in maniera molto personale. Il migliore dei sepultura indubbiamente
black
Mercoledì 24 Febbraio 2016, 22.59.07
60
Che disco!perfetto non un punto basso. Canzoni che spaccano. Copertina stupenda. Il top! Voto 100, i sepultura migliori! Nessuno ha raggiunto simili vette nei 90.. Arise Chaos e roots
Rob Fleming
Domenica 7 Febbraio 2016, 17.56.12
59
Spettacolo
metalist
Domenica 24 Gennaio 2016, 11.50.40
58
cazzo che anni strabilianti per il metal,voto:99
iron
Martedì 10 Novembre 2015, 16.31.01
57
100 e lode.
Zano
Sabato 31 Ottobre 2015, 18.21.13
56
Voto: 99 solo perché i metallica hanno sfornato muster of puppet ed il voto pieno va solo a quello. Reign in blood é un altro 99, a mio parere
lisablack
Mercoledì 9 Settembre 2015, 12.24.26
55
Una grandissima band che per me si ferma a questo album, ho apprezzato anche Roots e Chaos Ad, ma la triade Schizophrenia, Beneath the Remains e Arise è nettamente superiore. I Sepultura cambiarono direzione con Chaos Ad, ma non fu uno sputtanamento vergognoso come i Metallica. Roots anche se è l'opposto di Arise rimane comunque un'ottima disco.
metallo
Lunedì 7 Settembre 2015, 19.22.21
54
Erano veramente una grande band, questa bomba di album sta a testimoniarlo, col loro modo di elaborare il thrash e di inerpretarlo non erano affatto sottovalutati il mondo del metal si era accorto do che pasta erano fatti, poi vabbe' i fatti li coniposciamo tutti,ognuno che vuole farsi del male si da la zappa sui piedi che vuole, e loro se la sonomdata bella forte, ma quest'album rappresenta qualcosa di straordinario.
galilee
Lunedì 7 Settembre 2015, 19.03.42
53
Ma come sottovalutata????? Fino a Roots hanno dominato il mondo poi sono andati affanculo e sono diventati un altra band. Per dire i Metallica sono andati ancora più affanculo ma almeno sono sempre gli stessi.. Che colpa ne abbiamo noi. Dischi come chaos Ad e Roots scalarono pure le classifiche se non ricordo male.
DirtyPigs
Lunedì 7 Settembre 2015, 18.53.00
52
Band troppo SOTTOvalutata .Uno dei migliori dischi sia del thrash che del death. Masterpiece da avere e tramandare!
Luiz
Giovedì 2 Luglio 2015, 17.23.36
51
Il migliore!!! Igor è stratosferico in questo album!!!
TheGodfather
Sabato 21 Marzo 2015, 23.25.20
50
album eccezionale e vero classico dei Sepultura. Tuttavia il livello dei 9 brani non è uniforme: i primi 3 sono dei capolavori assoluti, gli altri 6 non sfiorano neanche quel livello, pur rimanendo di buona/ottima qualità. Pertanto il mio voto è "solo" 92: 100 per i primi 3 brani, 85 per il resto dell'album.
Christian Death Rivinusa
Martedì 18 Novembre 2014, 1.10.18
49
album perfetto,sono cresciuto con questo disco l'ho consumato in tutte le versioni..mg,cd… ..bellissima la recensione complimenti
Iceman
Mercoledì 25 Giugno 2014, 9.34.50
48
Album praticamente perfetto, culmine assoluto dei Sepultura e per me una pagina fondamentale del metal mondiale. Grandissimi cazzo!
Galilee
Giovedì 17 Ottobre 2013, 17.27.37
47
Quoto Freedom!
freedom
Giovedì 17 Ottobre 2013, 16.52.07
46
Questo e Beneath the Remains dovrebbero stare lassù in cielo assieme a dischi come Master of Puppets o Reign in Blood...e invece niente. Band famosa è vero, ma sempre un pelo sottovalutata perché non della Bay Area o robe simili. Capolavoro da pelle d'oca dalla prima all'ultima nota. Un opera d'arte. Voto 99.
Apocalyptic Clash
Giovedì 17 Ottobre 2013, 14.18.02
45
*post 38: voto 97.
Karma
Lunedì 12 Agosto 2013, 17.20.37
44
Beneath The Remains, Arise, Chaos A.D. e il conclusivo e avanguardistico Roots sono biblici. Credo che i Sepultura siano una band troppo sottovalutata, personalmente li preferisco sia ai Metallica che agli Slayer (tanto per citare due nomi "importanti") Duri, puri e COERENTI. (La carriera post-max non la considero nemmeno)
Almetallo
Domenica 21 Luglio 2013, 11.32.58
43
Under Siege è la canzone più bella dell ' album veramente fantastica
Diego
Sabato 15 Giugno 2013, 14.17.12
42
Lo preferisco anche a Reign in blood, disco stupendo, tra i 5 migliori dischi thrash.
SNEITNAM
Sabato 29 Dicembre 2012, 21.51.11
41
Una band fondamentale per il sottoscritto. Quest'album mi ha preso per mano ai primi anni in cui ascoltavo Metal e me lo sono fottuto dentro le orecchie non so per quanto tempo. Una personalità che mi ha travolto e che a distanza di vent'anni non la smette di farmi venire la pelle d'oca. E questo se lo possono concedere solo i grandi album come questo e alla fine tutta la discografia dei Sepultura con Max Cavalera. Da Bestial Devastation a Roots. Ovviamente 99 non potendo dare di più ma comunque per me ha un valore inestimabile
Macca
Domenica 16 Dicembre 2012, 14.44.55
40
Comprato ieri, dopo anni e anni di ascolti...bella recensione come sempre Fabio per un grande disco thrash!!!
manaroth85
Giovedì 29 Novembre 2012, 12.09.00
39
lo metto tra i 10 dischi miei preferiti in assoluto voto 10 e lode
Apocalyptic Clash
Lunedì 5 Novembre 2012, 0.13.46
38
voto: 95.
vitadathrasher
Domenica 7 Ottobre 2012, 18.14.20
37
Lo reputo il loro miglior lavoro. Non ho mai amato le loro produzioni e la tedenza al death, però sono una band di livello, che ho seguito fino a C.A.D. Poi le divagazioni tribali di Roots escono dal mio concetto di thrash e non le ho mai apprezzate.
Delirious Nomad
Domenica 7 Ottobre 2012, 17.36.26
36
Spettacolare, per ora il mio preferito alla pari con chaos
hm is the law
Lunedì 25 Giugno 2012, 18.36.39
35
Grazie!
airmaccjo
Lunedì 25 Giugno 2012, 16.54.13
34
disco semplicemente devastante......anche se i sep nn mi fanno impazzire tanto.....ma questa è stoia della musica moderna.....che nn potrà mai essere cambiata.....anche qua i miei complienti a fabio " hm is the law " x questa recensione
Apocalyptic Clash
Martedì 19 Giugno 2012, 13.25.36
33
l'apogeo dei sepultura come pura band d'assalto. thrash-death metal di chiara matrice slayeriana, infatti il drumming di igor cavalera ricorda molto quello di dave lombardo. un disco pazzesco e storico. da qui in poi cambieranno parecchie cose.
DavidHolocSpeedFuck
Martedì 27 Marzo 2012, 19.10.49
32
terzo capolavoro di fila dei sepultura, che qui confermano le loro doti di musicisti. un album che ha fatto scuola, e che è stato ed è ancora fonte di ispirazione per molte band. Indimenticabile. 95
Metal4ever90
Venerdì 10 Febbraio 2012, 1.14.08
31
Uno dei migliori dischi thrash della storia e miglior capitolo della loro discografia. E' veramente impossibile stare fermi quando si ascolta questo disco.
D.R.I.
Domenica 15 Gennaio 2012, 16.04.47
30
io ho sempre sentito delle influenze death oltre che thrash (le più evidenti) in questo cd così come in quelli precedenti...comunque concordo sul fatto che è un lavoro eccezionale, 97 pieno vai
The Nightcomer
Giovedì 22 Dicembre 2011, 0.42.00
29
Per essere uscito in un periodo nel quale il thrash non stava più esprimendo il meglio di sè, questo album è davvero notevole. Come afferma il recensore, completa la naturale evoluzione del precedente, nonostante esplori ulteriori sonorità. L'impatto violentissimo di Beneath The Remains viene riproposto solo in alcuni episodi (la title track è sublime, devastante, inarrestabile), preferendo dare spazio ad episodi meno veloci, ma ancora più elaborati e diversificati per quanto concerne atmosfere e variazioni. il cambiamento di stile adottato con Chaos A.D. interromperà questa evoluzione del gruppo verso brani strutturati ed elaborati (le strutture si semplificheranno), motivo per cui giudico questo album superiore.
Davide
Domenica 11 Settembre 2011, 11.10.24
28
Disco della Madonnona, devo averlo, ora e subito!
mancio
Martedì 9 Agosto 2011, 19.42.19
27
che dire ...capolavoro assoluto
LAMBRUSCORE
Lunedì 1 Agosto 2011, 20.20.21
26
quando uscì venne criticato su varie riviste specializzate, ma ovvio che questi giornalisti pestarono delle merde grosse come case. un must assoluto, etar che bali!!! (altro che balle).
Ascarioth
Martedì 5 Luglio 2011, 21.25.10
25
Metà parete della mia camera è letteralmente riempita da un mastodontico poster di Arise, e questo è tutto dire
hm is the law
Sabato 15 Gennaio 2011, 12.46.10
24
@ Giasse: scontro tra titani ma Arise è Arise, il migliore!
Giasse
Sabato 15 Gennaio 2011, 0.32.08
23
E' la prima volta che non conocordo con Enry, pazzesco. Per me Arise viene dopo Beneath The Remains... Oltre al disco ricordo il grande scalpore che fece il viseo di Arise. Che tempi duri... (ma belli)...
Matocc
Sabato 15 Gennaio 2011, 0.15.54
22
Arise è un disco pazzesco; il primo album dei Sepultura che abbia ascoltato, una vera rivelazione. un mio amico aveva la cassetta originale e la facevamo mettere al barista del nostro paesello... avete mai bevuto un caffè con in sottofondo Desperate Cry?
Painkiller
Venerdì 17 Dicembre 2010, 11.43.07
21
il loro miglior disco, un assoluto capolavoro al pari di reign in blood...100
Nikolas
Venerdì 17 Dicembre 2010, 10.56.47
20
La carica dell'attacco di Desperate Cry me la danno pochissimi altri pezzi!
Thrashead
Venerdì 17 Dicembre 2010, 0.51.50
19
PAZZESCO! Ho ancora la cassetta, ma credo che mo me lo faccio in cd.
enry
Lunedì 23 Agosto 2010, 19.22.30
18
Due copie, stampa originale e remastered version. Miglior disco dei Sepultura a mani basse.
Franky1117
Lunedì 23 Agosto 2010, 19.14.31
17
meglio pure di raining blood secondo me
un fan
Giovedì 17 Dicembre 2009, 21.27.55
16
come gridava il pubblico di iva zanicchi a ok il prezzo e giusto alla ruota della fortuna" cento ! cento! cento! cento!!
taipan
Venerdì 12 Giugno 2009, 23.56.23
15
disco da relegare ai posteri.
Alexi
Lunedì 11 Maggio 2009, 20.16.11
14
VOTO 100 ASSOLUTO!
Ubik
Giovedì 7 Maggio 2009, 15.44.08
13
album cattivo veloce che non lascia scampo. Pietra miliare del trash/death e del metal il generale
Bathory
Lunedì 4 Maggio 2009, 10.32.23
12
Il miglior album dei Sep senza discussioni: voto 100!!!!!!
I Remember
Lunedì 4 Maggio 2009, 8.58.59
11
Qui siamo di fronte ad un disco da collezionare in 5 copie.
Nefarious
Domenica 3 Maggio 2009, 15.19.28
10
Ma come fa ad avere il voto più alto? Roots in primis e Chaos AD li trovo superiori. Qui a parte le prime tre e Altered State lo trovo ripetitivo. Meaningless Movements fa pena. Quarto posto dopo Beneath. Niente podio.
Devil
Venerdì 24 Aprile 2009, 18.50.56
9
Sublime non aggiungo altro
Cocis
Martedì 21 Aprile 2009, 17.37.19
8
Questo album è immortale ogni singola nota dalla chitarra di max è pura poesia
Wisdom
Lunedì 20 Aprile 2009, 0.34.13
7
E' il mio disco preferito di tutti gli 11 dei Sepultura e guarda caso ha anche la coprtina migliore.
I HATE
Domenica 19 Aprile 2009, 21.16.44
6
QUESTA E' UNA RECENSIONE DA 10 E LODE. OTTIMA LA PARTE FINALE!!!
Roberto555
Giovedì 16 Aprile 2009, 20.54.20
5
E' il mio secondo preferito dopo Roots. Gran Capolavoro. Il sound è violentissimo con spettacolari cambi di tempo, la voce di Max in certi tratti mi ha quasi spaventato, ad es. nella parte finale della title-track trasmette una violenza e un'aggressività quasi sovrumane. Desperate Cry vale da sola l'acquisto dell'album.
arkanoid
Venerdì 10 Aprile 2009, 22.18.41
4
Uno dei miei preferiti insieme e Roots
Argus
Venerdì 10 Aprile 2009, 16.51.26
3
Capolavoro inimitabile
Lukas
Venerdì 10 Aprile 2009, 11.03.40
2
Il miglior album thrash mai realizzato dopo reign in blood
Blood
Giovedì 9 Aprile 2009, 23.02.19
1
Un capolavoro thrash. Spero che Max torni nei Sep!!!!!!!!!!!!|
INFORMAZIONI
1991
Roadrunner Records
Thrash
Tracklist
1. Arise
2. Dead Embryonic Cells
3. Desperate Cry
4. Murder
5. Subtraction
6. Altered State
7. Under Siege (Regnum Irae)
8. Meaningless Movements
9. Infected Voice
Line Up
Max Cavalera - Voce e chitarra
Andreas Kisser - Chitarra
Paulo Jr. - Basso
Igor Cavalera - Batteria

 
RECENSIONI
68
60
80
64
57
97
57
50
95
95
98
93
70
s.v.
ARTICOLI
26/02/2017
Live Report
KREATOR + SEPULTURA + SOILWORK + ABORTED
Live Club, Trezzo sull'Adda (MI) - 21/02/2017
13/11/2013
Intervista
SEPULTURA
La passione di una vita
21/07/2007
Live Report
SEPULTURA + MEDIA SOLUTION + CONCRETE BLOCK + MOTH`S CIRCLE FLIGHT
Altromondo, Elba, 29/06/2007
16/09/2006
Live Report
SEPULTURA + IN FLAMES
New Age, Roncade, 09/04/2006
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]