Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ayreon
Electric Castle Live and Other Tales
Demo

Morningviews
You Are Not the Places You Live In
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/05/20
HELIKON
Myth & Legend

29/05/20
DEF LEPPARD
London to Vegas

29/05/20
XIBALBA
Anos En Infierno

29/05/20
SORCERER
Lamenting Of The Innocent

29/05/20
PARALYSIS
Mob Justice

29/05/20
OUR POND
Paraphernalia

29/05/20
BEHEMOTH
A Forest (EP)

29/05/20
MORBID ANGELS
Altars of Madness – Ultimate Edition

29/05/20
VIOLENT HAMMER
Riders of the Wasteland

29/05/20
GRAVE DIGGER
Fields Of Blood

CONCERTI

29/05/20
RAIN + GUESTS (ANNULLATO)
BLACK DEVILS SPRING PARTY - S. GIOVANNI IN PERSICETO (BO)

29/05/20
NECRODEATH (ANNULLATO)
LEGEND CLUB - MILANO

30/05/20
MARK LANEGAN BAND (ANNULLATO)
TEATRO MANZONI - BOLOGNA

09/06/20
PERIPHERY (ANNULLATO)
ORION - CIAMPINO (ROMA)

10/06/20
IN.FEST
CIRCOLO MAGNOLIA - MILANO

12/06/20
SYSTEM OF A DOWN + KORN + GUESTS TBA (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

12/06/20
GUNS N` ROSES + GUESTS TBA (ANNULLATO)
FIRENZE ROCKS - VISARNO ARENA (FIRENZE)

13/06/20
AEROSMITH + GUESTS (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

16/06/20
STEEL PANTHER + THE WILD (SOSPESO)
ALCATRAZ - MILANO

16/06/20
DEATHLESS LEGACY
CRAZY BULL - GENOVA

Covered Call - Money Never Sleeps
( 2802 letture )
Ci sono alcuni generi in musica che non necessitano d’innovazione, o almeno non ne necessitano quanto altri. Pensate al thrash o, per sintonizzarci sul nostro caso, all’hard rock. Nessuno si lamenta quando uno storico gruppo thrash continua a sfornare legnate come se fossero ancora i gloriosi anni ’80. Siamo tutti soddisfatti quando esce il nuovo album del nostro gruppo preferito che ha una percentuale d’innovazione prossima allo zero. Analoga sorte quella dell’hard rock. Ma che c’entrano i Covered Call in questo discorso, visto che sono al debutto con Money Never Sleeps? Niente, o quasi. Il disco in questione è un potentissimo, fiammeggiante e cristallino album di hard rock “made in” Svezia, ma non è un affiliato di quella corrente “new glam” che sta facendo la fortuna di molti conterranei dei Covered Call. Qui stiamo parlando di classico hard rock, con una spiccata attenzione verso la melodia. Dieci canzoni che scorrono via lisce come l’olio. Piacevole, trascinante, spensierato; questo è Money Never Sleeps.

Dovendo accostarli a qualche grosso nome del passato, i Covered Call li vedrei bene come un’ipotetica progenie di Bon Jovi, Van Halen e Journey. Da considerare, inoltre, che l’ottima produzione rende il supporto di silicio in questione ancora più appetibile. A questo punto bisogna spendere due parole sui fautori di questo ottimo disco.

I Covered Call nascono nel 2006 per volere del batterista Ronny Svanströmer che contatta diversi suoi amici per formare una line up, più o meno stabile che, con l’ingresso dell’ex Candlemass e Therion, Thomas Vikström, giunge ai giorni nostri con la formazione attuale. La prova di tutti e cinque gli ormai non più giovanissimi svedesi è davvero convincente e va collocarsi ben oltre la sufficienza. Una particolare nota di merito per l’ugola di Thomas Vikström, davvero perfetto dietro al microfono.

Non snocciolerò il disco track by track perché l’album scorre benissimo senza alcun tipo di spiegazione o annotazione da parte del sottoscritto. Permettetemi però d’indicare qualche traccia che più delle altre – buonissime in ogni caso – ha scalato la mia personale classifica. Dall’opener All Because of Me per passare alla solare Shine, e poi alla fantastica ballad, fatta di solo pianoforte e voce, che risponde al nome di Anything You Want. Da menzionare ancora I Wanna Be Free, la title track ed, infine, What About Us.

Money Never Sleeps è davvero un disco che merita tutta la vostra attenzione; provatelo, sono sicuro che non vi deluderà.



VOTO RECENSORE
82
VOTO LETTORI
19.41 su 17 voti [ VOTA]
Rocker
Martedì 5 Maggio 2009, 10.54.23
3
Davvero una perla per chi ama queste sonorità!
Preno
Domenica 3 Maggio 2009, 16.08.21
2
Gran bel disco, mi e' piaciutosubito al primo ascolto bravi!!! da non perdere... ciao
Rob
Giovedì 16 Aprile 2009, 13.30.14
1
Ci tenevo a precisare che la traccia numero 3, "Shine", è una cover dei Mr. Big
INFORMAZIONI
2009
Blistering Records
Hard Rock
Tracklist
01. All Because of Me
02. Til’ The End
03. Shine
04. Never Again
05. Anything You Want
06. I Wanna Be Free
07. Nothing at All
08. Money Never Sleeps
09. What About Us
10. Let’s Make it Real
Line Up
Thomas Vikström - Vocals
Joel Carlsson - Guitar
Morgan Rosenqvist - Guitar
Thomas Thulin - Bass
Ronny Svanströmer - Drums

www.coveredcall.se
www.myspace.com/coveredcall
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]