Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Andreas Kisser
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
WILDNESS
Wildness

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
DEGIAL
Predator Reign

CONCERTI

22/11/17
MARILYN MANSON + GUEST
PALA ALPITOUR - TORINO

22/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

24/11/17
6TH COUNTED MURDER + KALIAGE
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

25/11/17
THE MODERN AGE SLAVERY + DESPITE EXILE + AMBER TOWN
LA TENDA - MODENA

26/11/17
MESS EXCESS + AENIGMA
RIFF CLUB - PRATO

27/11/17
MASTODON
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

Sepultura - Roorback
( 4973 letture )
Pubblicato nel 2003 con la nuova casa discografica SPV, Roorback è il terzo album dei Sepultura con Derrick Green alla voce.

Il disco presenta una copertina che definire brutta è puro eufemismo mentre i testi sono per lo più incentrati sul tema della guerra. Sostanzialmente questa release non si discosta molto dal predente Nation e presenta tredici pezzi sul collaudato genere thrash/hardcore; volendo, tuttavia, trovare una differenza si può affermare che il sound risulta essere più “metallico” e questo è un fatto da valutare sicuramente in positivo. Il problema, però, è che Roorback è un lavoro strutturalmente troppo semplice e privo di qualsivoglia spessore artistico. I pur buoni riffs proposti da Kisser sono sentiti e risentiti ed il fantastico drumming di Igor Cavalera risulta in alcune parti essere poco efficace. Sottotono è anche la prova del cantante Derrick Green che appare piuttosto monocorde evidentemente coinvolto nella depressione artistica del gruppo. La band sembra ristagnare paurosamente di fantasia ed il risultato finale non riesce a migliorare quanto prodotto nel già modesto Nation.

Difficile, perciò, enucleare dei brani significativi da questa opaca release: salverei l'opener Come Back Alive che dopo un breve intro si scatena in ottimo un thrash old style, Apes Of God, Leech (apprezzabili per il buon drumming di Igor Cavalera), l’accettabile nu-metal di Corrupted, The Rift con un accattivante riff (il brano che preferisco) e la veloce Activist.

Per il resto notte fonda.

Giunti ormai alla terza prova senza il leader Max Cavalera i Sepultura dimostrano di essere totalmente a corto di idee è questa l’incontrovertibile triste verità. Un ricordo personale potrà meglio far comprendere l’avvilente situazione di quel periodo: il 24 luglio 2003 nei pressi dello Stadio Olimpico di Roma ho assistito ad un concerto dei Sepultura durante il tour a supporto della promozione di Roorback. Fu uno show molto dimesso per pochi aficionados venuti lì per ascoltare solo i vecchi pezzi e rivivere un passato che non c’era più. I brani del nuovo corso rammento che non riuscivano minimamente a scalfire l’interesse del pubblico. Ritornai a casa davvero deluso e consapevole della fine di un mito.

Se non conoscessi la storia recente della band finirei questa recensione consigliando vivamente lo scioglimento del combo carioca: tuttavia i successivi concept album Dante XXI e A-Lex, già recensiti brillantemente in questo sito, hanno evidenziato, soprattutto il secondo, un discreto salto di qualità che fa ben sperare per il futuro.



VOTO RECENSORE
57
VOTO LETTORI
37.87 su 39 voti [ VOTA]
Pink Christ
Domenica 7 Agosto 2016, 20.11.40
17
Non fa proprio schifo ma dopo un pò annoia. Fantasia zero e riff banali e noiosi 58
Marco 75
Giovedì 11 Giugno 2015, 11.46.09
16
Questo è uno di quei cd che sta sullo scaffale a prendere polvere da anni, anzi, non so nemmeno se ci sta più sullo scaffale...chissà dov'è finito...boh...
Kreatorn
Sabato 26 Aprile 2014, 15.53.03
15
Bah secondo me siete un po' troppo prevenuti... è comunque un gran bel disco e poi la voce di Derrick non è sottotono, se per questo anche Max Cavalera ha una voce monocorde (sentitevi Arise e ditemi se non ho ragione).
Macca
Mercoledì 10 Luglio 2013, 16.38.29
14
Nu Metal Head@ non posso che essere d'accordo
Nu Metal Head
Mercoledì 10 Luglio 2013, 16.23.53
13
sì in effetti correggo il mio vecchio post n. 10... god hates us all valeva MOOOOOOOOOOLTO di più di questo dei sepultura...
freedom
Mercoledì 10 Luglio 2013, 16.20.07
12
In effetti...
Macca
Mercoledì 10 Luglio 2013, 16.14.47
11
God Hates Us All questa cagata di album non la vede neanche.
Nu Metal Head
Domenica 14 Ottobre 2012, 0.50.39
10
vale lo stesso discorso fatto per "god hates us all" degli slayer... ce l'avevo perchè mi avevano attirato alcune sonorità vagamente nu metal, ma quest'ultimo non è propriamente il genere dei sepultura, quindi lasciamolo a chi lo sa fare bene... comunque c'è da dire che quel disco degli slayer valeva di più di questo dei sep...
Lukas
Lunedì 4 Maggio 2009, 10.46.29
9
Mah... superiore a Nation perchè più metal ma siamo a livelli bassissimi cmq
Nefarious
Domenica 3 Maggio 2009, 18.12.51
8
Salto indietro rispetto a Nation. Meno male che hanno avuto l'idea di fare anche un edizione con un cd di cover; ora ascolto di tanto in tanto solo quello.
The head
Mercoledì 22 Aprile 2009, 18.42.13
7
Giusta risposta!!!!! Il voto dato ad A-Lex dato da HMITL (66) è più che giusto: quindi alla prossima o si fa il salto di qualità o è meglio lo scioglimento dei Sep. Come terza alternativa....il ritorno di max!!!
hm is the law
Mercoledì 22 Aprile 2009, 13.55.20
6
Caro Mr Death il mio pensiero è quello esplicitato nella recensione; se devo criticare un recensore lo faccio senza problemi (vedasi il mio garbato dissenso sulle recensioni degli album degli Arch Enemy con la Gossow alla voce); non devo pertanto fare il difensore di nessuno. Comunque a Dante XXI darei un 62 a ad A-Lex 66. La frase "un discreto salto di qualità che fa ben sperare per il futuro" è, appunto, una mia speranza. E' ovvio che se i Sep dovessero pubblicare un nuovo lavoro ancora appena sufficiente non avrei problemi a ìdire "per favore sciogletevi!". Per finire avrei volentieri scritto le recensioni sia di Dante XXI che di A-lex per esplicitare meglio il mio pensiero. ma altri recensori lo hanno fatto prima di me. Ciao Fabio
Raven
Mercoledì 22 Aprile 2009, 9.22.32
5
Avanti ragazzi.....A-Lex non è un capolavoro, ma è ben superiore a cose come questa, e Fabio lo ha sottolineato.
MrDeath
Mercoledì 22 Aprile 2009, 0.50.06
4
Sono convinto che l'ultimo periodo dove si parla dei due ultimi album dei Sep è stato scritto solo per non manifestare differenti valutazioni rispetto ai 2 suoi colleghi recensori. Fabio scrivi pure che non ti aspetti un bel niente dai Sepultura per il futuro oppure scrivi cosa pensi del secondo concept (pregi e difetti ben esplicitati) che ritieni migliore del primo senza rinvii ad altrui recensioni...
I hate you
Martedì 21 Aprile 2009, 16.33.02
3
Uno schifo come tutto quello che i Sep hanno fatto da Against in poi.
Valereds
Martedì 21 Aprile 2009, 16.21.43
2
Album molto scadente almeno in Nation c'era un sound più interessante meno legato al passato. Max dove sei?
Stefano
Martedì 21 Aprile 2009, 16.09.00
1
Pienamente daccordo su tutta la linea. Forse però Roorback è superiore a Nation, almeno secondo me, ed il recensore è troppo buono a dire che con Dante XXI a A-Lex il gruppo possa avere un futuro.
INFORMAZIONI
2003
SPV
Thrash
Tracklist
01. Come Back Alive
02. Godless
03. Apes of God
04. More of The Same
05. Urge
06. Corrupted
07. As It Is
08. Mind War
09. Leech
10. The Rift
11. Bottomed Out
12. Activist
13. Outro
Line Up
Andreas Kisser - Chitarra
Derrick Green - Voce, Chitarra
Igor Cavalera - Batteria
Paulo Jr. - Basso
 
RECENSIONI
68
60
80
64
57
97
57
50
95
95
98
93
70
s.v.
ARTICOLI
26/02/2017
Live Report
KREATOR + SEPULTURA + SOILWORK + ABORTED
Live Club, Trezzo sull'Adda (MI) - 21/02/2017
13/11/2013
Intervista
SEPULTURA
La passione di una vita
21/07/2007
Live Report
SEPULTURA + MEDIA SOLUTION + CONCRETE BLOCK + MOTH`S CIRCLE FLIGHT
Altromondo, Elba, 29/06/2007
16/09/2006
Live Report
SEPULTURA + IN FLAMES
New Age, Roncade, 09/04/2006
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]