Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Cult of Luna
A Dawn to Fear
Demo

Wraith (USA)
Absolute Power
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/09/19
IVORY TOWER
Stronger

23/09/19
JUMPSCARE
Don`t Close Your Eyes

27/09/19
FERALIA
Helios Manifesto

27/09/19
STEEL PANTHER
Heavy Metal Rules

27/09/19
DRAGONFORCE
Extreme Power Metal

27/09/19
OPETH
In Cauda Venenum

27/09/19
WEAPON UK
Ghosts of War

27/09/19
WEDNESDAY 13
Necrophaze

27/09/19
MORTEM
Ravnsvart

27/09/19
E-L-R
Mænad

CONCERTI

24/09/19
DEVILDRIVER + METHEDRAS + THAEIA (ANNULLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

25/09/19
DEVILDRIVER + METHEDRAS + THAEIA (ANNULLATO!)
ORION - ROMA

26/09/19
RIVERS OF NIHIL + GUESTS
CIRCOLO SVOLTA - ROZZANO (MI)

26/09/19
RATOS DE PORAO + NUCLEAR (ANNULLATO!)
SPAZIO POLIVALENTE - CARAMAGNA PIEMONTE (CN)

26/09/19
NERO DI MARTE + JUGGERNAUT
PADIGLIONE 14 - COLLEGNO (TO)

27/09/19
RATOS DE PORAO + NUCLEAR (ANNULLATO!)
TRAFFIC CLUB - ROMA

27/09/19
NERO DI MARTE + JUGGERNAUT
JOE KOALA - OSIO SOPRA (BG)

27/09/19
SOUL OF STEEL + ROBERTO TIRANTI
BLACKSMITH PUB - CRISPIANO (TA)

28/09/19
RATOS DE PORAO + NUCLEAR (ANNULLATO!)
AGRITURISMO AI DUE LAGHI - GAMBULAGA DI PORTOMAGGIORE (FE)

28/09/19
SUMMER OF THE DEAD FEST
POSTWAR CINEMA CLUB - PARMA

Kreator - Extreme Aggression
( 7766 letture )
1989, Essen, Germania.
La storia del thrash era già passata di qua tre anni prima, per consegnare all'Olimpo il leggendario Pleasure To Kill, e tornava ora, dopo un buono e terribilmente sottovalutato Terrible Certainty, per portare un compagno al masterpiece del thrash europeo.

Extreme Aggression, questo il nome del quarto full-length dei tedeschi Kreator, è uno dei più grandi classici della band, forse il migliore dopo il già citato Pleasure To Kill, rispetto al quale mostra sia segni di continuità sia evidenti mutamenti dovuti ad una maturazione tecnico/stilistica notevole.

Aggressione Estrema, il modo migliore per descrivere il disco, un titolo davvero azzeccato che racchiude il pensiero della band in due parole; peculiarità della band teutonica è sempre -o quasi- stata infatti quella di portare avanti un messaggio musicale incentrato su di un'aggressività senza compromessi, dalle strutture ritmiche semplici e dirette e testi genuinamente rabbiosi.
Questa missione si concretizza qua in maniera tangibile e splendida, prendendo forma in canzoni indimenticabili come la title-track (con l'aggiunta di una s finale), No Reason To Exist o Betrayer, pezzi ormai entrati nella storia della band; esse, come tutte le altre presenti sul disco, sono costituite da uno schema piuttosto semplice ma efficacissimo e mai noioso: un inarrestabile Ventor alla batteria guida con grande caparbietà una suprema sezione ritmica, quasi sempre lanciata a grandissima velocità e supportata a sua volta da un riffing impenetrabile e tesissimo che non lascia spazio a punti morti; da segnalare la grandiosa capacità, sotto questo punto di vista, di ottenere una certa varietà tra i riff, che scorrono velocissimi uno dietro l'altro con minuscole variazioni che contribuiscono ad un ottimo risultato finale (uno splendido esempio ci viene fornito da Stream Of Consciousness). No Reason To Exist e Love Us Or Hate Us ci mostrano come alcune band, quelle una spanna sopra alle altre, possano essere grandiose anche senza molta originalità: i due pezzi sono piuttosto simili tra di loro e canonici in generale, ma la grinta con cui la band li propone, la voce al vetriolo, semplicemente unica, di Petrozza e la violenza con cui colpiscono l'uditorio le rendono pezzi memorabili.
Con Some Pain Will Last la band si avventura su territori più lenti: il risultato è un pezzo inquietante e dall'incedere pesante, in cui Mille trova una forma davvero incredibile nell'interpretazione, accompagnando alla perfezione il lavoro ritmico dei compagni; nel finale, a scongiurare l'effetto monotonia, sopraggiunge una provvidenziale accelerazione.
Il vero classico arriva però con Betrayer, destinata a stabilirsi fermamente nelle setlist live delle band: il brano rimanda ai Kreator più grezzi dei primi due dischi, con una struttura semplice, rabbiosa, la batteria che insiste ossessivamente sullo stesso ritmo e la linea vocale più feroce che mai, soprattutto nel refrain, destinato nei live all'accompagnamento da parte del pubblico con un risultato devastante.

Insomma, Extreme Aggression è uno dei migliori dischi della band, e anche un punto di riferimento per la storia del thrash mondiale; un disco carico di rabbia, cattiveria, veemenza; una delle maggiori testimonianze di come la passionalità può sopperire ad una tecnica non sopraffina, confezionando comunque un capolavoro. Se vi ritenete amanti del lato duro del metal, questo disco dev'essere nella vostra collezione; se non lo è ancora, c'è qualcosa che non quadra.



VOTO RECENSORE
92
VOTO LETTORI
75.28 su 84 voti [ VOTA]
Aceshigh
Sabato 1 Settembre 2018, 10.35.43
53
Capolavoro! Ho sempre visto quest'album come quello della definitiva maturazione stilistica dei Kreator (il che non vuol dire comunque che quanto fatto in precedenza non avesse altrettanto valore, anzi!), maturazione che verrà celebrata nel successivo immenso Coma of Souls. I primi 5 album comunque sono bibbia del thrash teutonico. Voto 93
MetallaroRosso
Sabato 3 Giugno 2017, 22.26.55
52
molto bello , di sicuro uno dei migliori album nella carriera dei Kreator gli do un 90 meritato
Mulo
Domenica 15 Gennaio 2017, 17.08.58
51
Il mio preferito della band,potente,veloce e ispiratissimo! Questo è l'apice (insieme a persecution manie e agent orange) del thrash teutonico. x me 100 secco
Doom
Domenica 15 Gennaio 2017, 14.53.18
50
Stranamente non lo avevo commentato! Il primo album che ho comprato ed ascoltato dei Kreator...subito amore fu'. Forse il mio preferito assieme ad Endless Pain. Ma fare classifiche per me con loro e' complicato. 9 secco.
nonchalance
Domenica 15 Gennaio 2017, 14.08.44
49
La copertina, in realtà, era un'altra: ma, a Mille faceva talmente schifo che, optò per una foto della band! Più che altro, è ironico il retro à la "Stand Up" dei Jethro Tull.. P.S.: Quella originale la si può trovare facilmente sul web scrivendo, semplicemente, "extreme aggression original cover".
Luca 1898
Domenica 15 Gennaio 2017, 13.22.44
48
La copertina di quest'album dice tutto, bella e minimale senza fronzoli e/o cazzate, come i Kreator dell'epoca! Insieme al successivo l'apice della band! Apprezzo anche album "differenti" come Renewal ed Endorama, le ultime uscite però non mi attirano molto, dal vivo sono sempre ottimi! Voto 75
lisablack
Domenica 15 Gennaio 2017, 11.36.24
47
Album storico, bellissimo, ma Pleasure to Kill per me è leggenda. Ora vediamo il nuovo disco, ma non sono tanto ottimista a riguardo.
Pink Christ
Domenica 15 Gennaio 2017, 11.02.53
46
Per me ilmiglor album dei Kreator in assoluto. Di poco superiore a pleasure to kill ma cmq superiore (almeno secondo me) 99 perchè 100 si da solo a Reign in blood
LexLutor
Venerdì 13 Gennaio 2017, 8.38.19
45
L'album della consapevolezza. Grandissimi Kreator. Nella formula e nella formazione che adoro da sempre.
nonchalance
Sabato 17 Dicembre 2016, 16.40.49
44
Non avevo mai notato però che, "Betrayer" riprende il refrain di una certa "For Whom the Bell Tolls".. o.o
hermann 60
Giovedì 9 Giugno 2016, 17.25.30
43
Il voto dei lettori lo alzo io con un bel 90. Mi piacevano da pazzi i Kreator e questo è il primo loro disco non penalizzato da incisioni e produzioni pessime come i precedenti.
Mulo
Domenica 27 Settembre 2015, 21.22.07
42
Bellissimo anche questo! Voto lettori super scandaloso. Da avere!!!
DestructionThrash
Sabato 21 Giugno 2014, 18.07.31
41
Voto 90/100* lol, mi sbaglio sempre
DestructionThrash
Venerdì 23 Maggio 2014, 21.11.40
40
Incredibile. Il loro migliore, nulla lo può battere. Voto 95/100
Philosopher3185
Domenica 8 Dicembre 2013, 21.41.42
39
Poco da dire...classico e capolavoro! cè stato un periodo in cui ascoltavo solo questo disco e and justice for all!!!
The Preacher
Giovedì 27 Giugno 2013, 13.14.22
38
Riascoltato stamattina! Che dire, la triade Terrible Certainty / Extreme Aggression / Coma Of Souls è forse l'apice del Thrash più diretto e incazzato. I primi due non sono mai riuscito ad apprezzarli appieno, colpa anche della produzione (specie in Pleasure To Kill) e per la tecnica ancora approssimativa dei tedeschi.... Questo Extreme Aggression è quello che il titolo afferma, una mazzata dietro l'altra, testi contro tutto e tutti (e anche ben scritti), con una batteria devastante e Mille con la sua prova vocale migliore di sempre, probabilmente (ma le urla di Betrayer? Tagliano la carne da quanto affilate sono!). Tracce tutte eccellenti ma menzione d'onore per Some Pain Will Last, Betrayer e Fatal Energy. Personalmente gli preferisco Coma Of Souls, ma si parla di un disco fenomenale! Voto 94
Jesus
Mercoledì 15 Maggio 2013, 20.12.18
37
Non sono mai riuscito ad apprezzarlo come i primi 3, poichè dopo l'assoluta brutalità di questi, i kreator iniziarono con extreme aggression ad esprimere un thrash più melodico, meno diretto. Un 80 lo porta a casa comunque
zerba
Martedì 5 Marzo 2013, 1.50.54
36
ma vogliamo parlare della rullata iniziale di "Extreme Aggression"????
gabriele993
Domenica 17 Febbraio 2013, 21.54.38
35
questo un pò inferiore ai primi tre ma comunque anche questo super disco 85
emanueleXDio
Domenica 17 Febbraio 2013, 2.27.10
34
disco aggressivo al massimo,vi spacca il culo di brutto,io gli do 85 come minimo............potente
vecchio peccatore
Lunedì 11 Febbraio 2013, 18.05.03
33
Il mio preferito dei Kreator, epocale, voto 96.
tartu
Giovedì 31 Gennaio 2013, 12.34.21
32
pazzesco, mi sono riacquistato il disco dopo tanti anni: lo ascoltavo gia' all'epoca in cassetta.Stesse emozioni. un disco perfetto, condivido la recensione.
ThrashN'Slayer!
Sabato 15 Dicembre 2012, 18.19.27
31
@Uno Su MILLE Ce La Fa: ma è proprio il tupa-tupa della batteria che fa quest'album una pietra miliare! capolavoro allo stesso livello di Pleasure To KIll, non si discute!
Uno Su MILLE Ce La Fa
Lunedì 5 Novembre 2012, 16.50.05
30
voto: 95.
Uno Su MILLE Ce La Fa
Giovedì 7 Giugno 2012, 21.38.17
29
capisaldo del thrash di tutti i tempi. chi fa commenti del tipo "la batteria fa tupa-tupa-tupa" e "i riff sono tutti uguali" non capisce niente (e non è nemmeno un metallaro).
il vichingo
Sabato 26 Maggio 2012, 14.43.23
28
A leggere certe stronzate mi viene da piangere. Affermare certe cose con i Kreator significa vabbè... lascio stare sennò mi esce uno sproposito....
enry
Martedì 10 Gennaio 2012, 19.38.34
27
Sono d'accordo con Cuoredipietra, anche per me il loro disco migliore, insieme a Terrible Certainty.
Golosone 666
Martedì 10 Gennaio 2012, 18.52.38
26
Mi viene da piangere
freedom
Domenica 1 Gennaio 2012, 21.55.37
25
Vabbè ragazzi, ora stiamo esagerando...ok il mi piace-non mi piace, ma dire che è tutto uguale e la batteria fa tupa-tupa mi pare un discorso di gente che di metal ne capisce poco. Cmq, ma sono io l'unico che preferisce Cause for Conflict su tutti?!
trick or treat
Domenica 1 Gennaio 2012, 21.13.22
24
@pantheon: ti quoto, anche se tiri il sasso e poi levi la mano...però capisco, sei stato insultato dai soliti 4 che ti dicono che non capisci niente di musica, che devi studiare la storia e cazzate varie...se ti fa cagare a spruzzo sto disco tutto uguale non vergognarti!!!...
trick or treat
Domenica 1 Gennaio 2012, 21.10.16
23
mamma mia, fate un riff, ripetetelo uguale per 9 canzoni, batteria tupa-tupa-tupa tupa e.......ecco extreme aggression!!! bah....
Celtic Warrior
Sabato 24 Dicembre 2011, 13.11.16
22
Onore ai Kreator , questo disco spacca di brutto .
LAMBRUSCORE
Sabato 24 Dicembre 2011, 13.02.56
21
ho letto adesso il commento di pantheon, va beh, studia un po' di storia, va là...
Cuordipietra
Martedì 13 Dicembre 2011, 20.26.36
20
Per me è l'album migliore dei Kreator. Sound efferato, ritmiche indiavolate, assoli molto curati e incisivi come delle rasoiate sullo scroto. GRANDI.
The Nightcomer
Giovedì 1 Dicembre 2011, 16.31.59
19
E infatti nella mia, che sono tutt'altro che un thrasher rispettabile, il disco c'è eccome... E da quando uscì, per giunta. Visto? Sono pure recidivo.
DavidHolocSpeedFuck
Venerdì 30 Settembre 2011, 18.35.46
18
Si lo ammetto, sono clamorosamente di parte, adoro ogni lavoro dei Kreator, questo album è un pezzo da 100 assolutamente. immancabile nella collezione di ogni thrasher che si rispetti
PanTheoN
Mercoledì 4 Maggio 2011, 18.40.53
17
Ok, ok, ho violato un terreno sacro e chiedo scusa... le vostre argomentazioni sono corrette. Mi spiace di aver offeso un capostipite del Thrash con il mio commento avventato
Lizard
Martedì 3 Maggio 2011, 21.41.45
16
Sì, verissimo, per quanto riguarda la tecnica non ci sono paragoni, anche se pure adesso mica sono gli Yes... In compenso, devi considerare l'importanza storica... Non ci si può arrabbiare se chi ha inventato la scrittura non aveva una bella calligrafia e dopo vent'anni è migliorato. Non è certo quello a contare! Poi si può discutere su tante cose ma, insomma, c'è un valore storico (e pure creativo) che non è paragonabile neppure per sbaglio. Poi, può piacere o meno, ma sull'importanza e sul valore di questo disco non c'è da discutere, si può dare -al massimo- un diverso grado di importanza.
Undercover
Martedì 3 Maggio 2011, 21.18.19
15
@PanTheoN c'è anche da rendersi conto anche che l'irruenza di un disco come questo o ancor più di "Endless Pain" che era primordialità assoluta non sono assolutamente riscontrabili negli ultimi Kreator, soprattutto in un "Hordes Of Chaos" dal taglio quasi swedish in alcune sezioni dei brani.
Nikolas
Martedì 3 Maggio 2011, 21.09.49
14
@PanTheoN ti rendi conto che passano 12 anni tra questo e Violent Revolution?
PanTheoN
Martedì 3 Maggio 2011, 20.44.45
13
Lizard devi ammettere che tecnicamente c'è un salto enorme...
Lizard
Domenica 24 Aprile 2011, 21.11.19
12
Sì, certo... Come no... Più o meno come dire che Death Magnetic è meglio di Master of Puppets...
PanTheoN
Domenica 24 Aprile 2011, 20.37.59
11
Non sono d'accordo con la recensione...io l'ho trovato becero e tutto uguale. nettamente sotto Violent Revolution e Enemy Of God. VOTO: 60
hm is the law
Venerdì 21 Agosto 2009, 20.01.10
10
Uno dei miei preferiti dei mitici Kreator!!!
horrorifico
Venerdì 21 Agosto 2009, 10.58.33
9
Capolavoro !!!!!!!!!!!!!!!!!che bei tempi!!!!!
Ghenes
Giovedì 20 Agosto 2009, 11.04.08
8
ha accompagnato la mia adolescenza estrema eh eh.... MILLE RULES!
Kosmos Reversum
Giovedì 20 Agosto 2009, 10.26.48
7
Uno dei dischi della mia infanzia, di quando ero ancora nemmeno adolescente e già acoltavo metal! Ricordo ancora quando lo comprai e tornai a casa mettendolo su. Qualcosa di incredibile...Poi poco tempo dopo comprai la VS di Live in East Berln del 90 e ive i pezzi, se possibile, erano ancora meglio. Un disco che valica anche qualsiasi valutazione numerica. Questo è un capolavoro, questa è storia, questa è arte, questo era il vero thrash (ogni riferimento a Death magnetic non è casuale). Da avere e venerare e da pregarci davanti prima di andare a dormire.
un thrasher a caso
Martedì 18 Agosto 2009, 21.03.45
6
questo è un disco da 100 e basta....
Electric Warrior
Martedì 18 Agosto 2009, 13.00.20
5
Uno degli apici compositivi dei Kreator
Uno qualsiasi
Martedì 18 Agosto 2009, 12.46.15
4
Altro che metalcore! Il thrash tedesco mi fa impazzire!
Pandemonium
Martedì 18 Agosto 2009, 9.33.00
3
Il mio album preferito dei Kreator, mitico Nikolas!
LAMBRUSCORE
Lunedì 17 Agosto 2009, 20.51.22
2
quando io ed altri lo riascoltiamo, quasi ci commoviamo, forse a causa del troppo alcol e di tanti ricordi (capelli, panze piatte, denti senza carie, ecc...)
Vittorio
Lunedì 17 Agosto 2009, 12.34.38
1
Una delle pietre miliari del thrash europeo e non solo!
INFORMAZIONI
1989
Noise Records
Thrash
Tracklist
1. Extreme Aggressions
2. No Reason to Exist
3. Love Us or Hate Us
4. Stream of Consciousness
5. Some Pain Will Last
6. Betrayer
7. Don't Trust
8. Bringer of Torture
9. Fatal Energy
Line Up
Mille Petrozza - Guitar / Vocals
Jörg Trzebiatowski - Guitar
Rob Fioretti - Bass
Jürgen "Ventor" Reil - Drums
 
RECENSIONI
85
90
48
90
86
85
75
69
70
77
92
92
95
95
81
ARTICOLI
12/12/2018
Live Report
KREATOR + DIMMU BORGIR + HATEBREED + BLOODBATH - THE EUROPEAN APOCALYPSE
Alcatraz, Milano - 06/12/2018
26/02/2017
Live Report
KREATOR + SEPULTURA + SOILWORK + ABORTED
Live Club, Trezzo sull'Adda (MI) - 21/02/2017
17/02/2017
Intervista
KREATOR
Qualcosa su cui riflettere
11/12/2012
Articolo
KREATOR
Stream of Consciousness - Quarta Parte
06/12/2012
Articolo
KREATOR
Stream of Consciousness - Terza Parte
21/11/2012
Articolo
KREATOR
Stream of Consciousness - Seconda Parte
18/11/2012
Live Report
KREATOR + MORBID ANGEL + NILE + FUELED BY FIRE
Demodè Club, Bari / Live Club, Trezzo sull'Adda. 14-12/11/2012
05/11/2012
Articolo
KREATOR
Stream of Consciousness - Prima Parte
27/04/2012
Articolo
KREATOR
La strada per 'Phantom Antichrist'
21/08/2011
Articolo
KREATOR
La biografia, seconda parte
11/08/2011
Articolo
KREATOR
La biografia, prima parte
18/12/2010
Live Report
KREATOR + EXODUS + DEATH ANGEL + SUICIDAL ANGELS
Estragon, Bologna, 15/12/2010
19/06/2010
Articolo
KREATOR
Terrible Certainty - Petrozza, i Kreator e la caduta del Muro
11/02/2009
Live Report
KREATOR + CALIBAN
Rolling Stone, Milano - 03/02/2009
13/11/2006
Intervista
KREATOR
Parla Mille
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]