Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Premiata Forneria Marconi
Emotional Tattoos
Demo

Rust
Rust
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
WILDNESS
Wildness

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
DEGIAL
Predator Reign

CONCERTI

22/11/17
MARILYN MANSON + GUEST
PALA ALPITOUR - TORINO

22/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

24/11/17
6TH COUNTED MURDER + KALIAGE
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

25/11/17
THE MODERN AGE SLAVERY + DESPITE EXILE + AMBER TOWN
LA TENDA - MODENA

26/11/17
MESS EXCESS + AENIGMA
RIFF CLUB - PRATO

27/11/17
MASTODON
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

Kiss - Sonic Boom
( 13203 letture )
Oddio eccolo. Sonic Boom tra le mie mani dopo undici anni di purgatorio, pare un miraggio. L’attesa febbrile si è propagata in tutti i continenti del globo, spasmodica, gravida di aspettative, quasi maniacale. Internet aiuta ad alimentare i miti ma i Kiss non hanno mai avuto bisogno di fare più di tanto, basta un semplice annuncio per aizzare i sentimenti di milioni di fans famelici. E allora eccolo qui, un dischetto imbottito di tritolo musicale pronto a deflagrare tra woofer e tweeter e a mandare in estasi, per un risultato davvero devastante. La prima cosa che colpisce è la purezza del sound: distruttivo, moderno e fottutamente grande. Una dinamica che spezza ogni critica ed enfatizza fedelmente la promessa fatta dalla band: torneremo a fare il rock delle origini. Troppi big in questi anni avevano sparato questo proclama, poi prestavi orecchio alle nuove composizioni e si rimaneva disgustati, altro che ritorno agli inizi. I Kiss no, ciò che promettono lo mantengono da sempre e questa volta ancor di più. Se non fosse per la tecnologia che ha esaltato ed innalzato all’ennesima potenza il sound, ci troveremmo al cospetto di un album composto nel quinquennio 1973-78. Micidiale, davvero incredibile, l’approccio strumentale e vocale, registrazione dalla potenza nucleare!
Inciso ai Conway Recording Studios di Hollywood, il master rilascia 43 minuti di grande musica prodotta da Paul Stanley e coadiuvato da Greg Collins. Solo ora ci si accorge di quanto ci sono mancati i Kiss degli esordi.

Il laser ingrana il primo nanosecondo di rock mentre mi gusto la copertina coloratissima ideata da Michael Doret, autore nel 1976 della cover di Rock And Roll Over, di per se già ampiamente svelata dal web, ma toccarla con i polpastrelli ha sempre un certo effetto euforizzante. Yeah Yeah e comincia l’orgia. Paul lancia il guanto di sfida con il singolo Modern Day Delilah, largamente anticipato dalla rete. Devo dire che al primo ascolto non mi aveva esaltato, lo avevo ritenuto, non a torto, una sorta di eredità da Psycho Circus, poi analizzandolo bene, invece, ci trovo tante cose pregiate al suo interno. Un riff antico ma tremendamente attuale, uno Stanley che canta sempre meglio nonostante gli anni e una melodia cupa e brillante allo stesso tempo lucchettata da un chorus che si insinua tra i neuroni e lì rimane, per sempre. Bello il break centrale che consente sul finale a Paul di acutizzare rocamente il suo falsetto e la stilettata a sei corde di Tommy pone il fiocco al pacco regalo. Grandi, mi fanno venire i brividi a fior di pelle. Russian Roulette inaugura le canzoni scritte da un Gene calato sempre più nel personaggio anche dopo il lifting facciale di un paio d’anni orsono. Il suo strumento è debordante con un clangore metallico che colpisce le parti basse, il riff molto adatto alla sua attitudine, un up-tempo che non potrà non suscitare megacori live con quel finale di ritornello ruffiano che fa ah-ah-ah-ah. Accelerata sulla parte centrale, altra roba da Kiss, alla grande. Un gran doppio solo di Tommy spolvera gli anni passati, la sua Gibson investe la memoria di un certo Ace Frehley, la “roulette russa” è pronta a sparare sulla folla. Never Enough pare uscita fresca fresca da Rock and Roll Over, con una strofa praticamente uguale a Nothin’ but a good time dei Poison, un rock saltellante con cori smaglianti dove Gene fa la parte maggiore, poi arriva Ace, ooops, pardon Tommy, ed è gran assolo con parti strumentali che più ”mascherate” non si può. Un mix di vecchie cose rimordenizzate, gli si chiedeva ciò no? Yes I Know (Nobody's Perfect) è la traccia più breve del lavoro. Scaturisce groove settantiano, suoni vintage, cori catchy e voci che richiamano almeno cinque pezzi della gloriosa leggenda. Gene canta come una volta (Dressed To Kill) e Tommy sfodera l’ennesima prova alla Frehley. Credo che il discorso vada affrontato subito prima che si ingenerino degli equivoci. Perfetto il ritorno ai seventies, ottime le citazioni ma perché ostinarsi a far diventare Tommy un clone assoluto di Ace? Un errore grave a mio avviso, una mancanza di rispetto per i fans e per lo stesso chitarrista che conosco dai tempi dei Black N’ Blue e degli Shake The Faith. Tommy Thayer è un buonissimo chitarrista con un discreto stile personale, così lo si relega a fenomeno da baraccone, a copia, pur sempre eccellente, di una storia, quella di Ace Frehley, che non potrà mai più tornare. Ecco, l’ho detto, questa cosa non mi piace davvero per nulla! In ogni caso Thayer è davvero grande nelle esecuzioni e nel saper afferrare il flavour dei Kiss newyorkesi, quelli che andavano a fare i primi concerti con il furgone del latte preso a nolo e senza lo struccante per il make-up.

Stand è assolutamente libidinosa con le due voci di Simmons e Stanley che si alternano nella strofa, tutto molto “in your face” con la parte centrale che a me, personalmente commuove per lo stilema rinnovato dei tempi andati. Contrappunti vocali di Paul che sono la storia della band, la ricetta che li ha portati a divenire la leggenda. Solo breve ma intenso con una scalata che prelude ad un break acustico tipicamente segnato da armonie vocali a la Beatles energizzati con un finale emozionante. Madre mia che pezzo. A metà disco sfreccia il Oh yeah del vampiro che aerografa una Hot And Cold fatta di un basso pulsante accompagnato dal campanaccio di un Eric Singer, macchina ritmica, che sostiene tutta l’impalcatura musicale e un Tommy travestito da extraterrestre con quelle notte singhiozzanti che ammaliano dal ‘73. Rallentamento, poi è di nuovo chitarra e cori che provengono dal primo loft del quartetto. All For The Glory è la prima sorpresa di questo Sonic Boom. Pezzo eccelso, anche se tra le sue architravi si nasconde una citazione evidente di Deuce, cantato da un grande Eric Singer che sfodera una prova maiuscola alla voce che fa tremare i polsi. La chitarra solista punteggia, cuce e conduce ad un ritornello da cardiopalma, poi Tommy ci sbatte in faccia un solo bellissimo a cascata e sfavillante di classe. Stupendo il coro a più voci senza musica che apre ad un finale furiosamente melodico. Da cantare in una sala gremita a braccia alzate con la band in assetto da strage sonora. Danger Us è forse il pezzo più prevedibile soprattutto a livello di chorus. E’ la moderna Take Me nella strofa abbacinante che colpisce nel suo progredire, un po’ meno nella parte centrale mentre lo spettro di Ace fa capolino più volte nascondendosi dietro al costume ricco di lampi di Thayer. Il “figlio dell’inferno e del tuono” torna tra noi e I'm An Animal è il suo nuovo manifesto. Un canzone stratosferica, con un Gene che non si sentiva così da decenni. Chitarre roboanti, cupe, accordatura bassa che rende il tutto incredibile, voce direttamente dallo Stige e dai fuochi perenni “from hell”, semplicemente pazzesco! I’m an animal in the street… and I’m free è il dettame da seguire con cori profondi e bestiali; il break chitarristico è sputato fuori da Destroyer come l’intervento della sei corde che ha il suo pezzo forte in due ripetute che danno assuefazione. Lo rimetto su, questi sono i veri Kiss, stacchi, controstacchi, con un finale maledetto, stracciatonsille, da esorcista! When Lightning Strikes è l’ennesima sorpresa stupenda. Il campanaccio di Eric, mai usato prima di questo album e chi ne ha visto le clinic sa bene di che parlo, introduce un Tommy cantante che se la cava benissimo al microfono.

La song è molto bella, una sorta di tributo per Ace, anche le melodie vocali, che la band ha arrangiato, vogliono raggiungere la cantilenante voce dello Space man; cosa che sinceramente non capisco. Paul azzanna i cori, il riff macina kilometri e partorisce un solo grandissimo ma davvero troppo extraterrestre, vale il discordo precedente. Say Yeah è l’ennesimo highlight di questo magico come back. Paul si sgola sulla strofa, con l'effetto eco sulla voce, il bridge ha un taglio melodico accattivante ma è il ritornello a catturare con il suo grande potenziale live. Se lo suoneranno dal vivo non si assicura la salvaguardia delle infrastrutture! Una song studiata bene per i concerti che chiude a meraviglia il lavoro non prima di sfoderare l’ennesimo intervento della solista che sottolinea la tecnica di Ace con un finale sonico di cori, riff e batteria. Una vera esplosione di materiale da “bacio puro al 100%”. Lo rimetto dall’inizio non posso farne a meno. Sonic Boom riveste perfettamente la sua dicitura: terremotante, nostalgico ed assordante! Tanta attesa ben ripagata da una line-up mai così solida ed affiatata. Chi li ha visti a Verona e a Milano lo avrà inteso chiaramente. La band ha già cominciato il tour americano con costumi nuovi, nuovi più o meno, io avrei preferito un cambiamento radicale, uno stage magnifico che vede per la prima volta il logo non in alto ma in basso, sotto la pedana del drum-kit e una rinnovata vitalità. Un lancio mondiale in piena regola paragonabile solo al “Return of Kiss” di dynastyana memoria. Indiscrezioni parlano di concerti europei per il 2010, Milano e Roma tra l’estate e l’autunno, speriamo sia tutto vero. Intanto godetevi questa eccitante esplosione sonica, i Kiss sono tornati a sessant’anni a fare ciò che facevano a ventitrè. Ma chi li ammazza? Davvero unici!



VOTO RECENSORE
90
VOTO LETTORI
71.15 su 150 voti [ VOTA]
Duca
Giovedì 11 Maggio 2017, 8.33.14
109
90 mi pare assolutamente esagerato se consideriamo il 99 a creatures of the night (che è un monumento e non è solo 9 punticini sopra a questo lavoro) questo disco è il festival del già sentito. Si tratta di un hard rock sempliciotto, certamente ben suonato (dopotutto stiamo parlando di gente che ha fatto una parte di storia), ma a parer mio, niente di più. Roba da ascoltare piacevolmente alla radio il sabato mattina senza prestarvi particolare attenzione. In poche parole noioso, piatto e scontato. Una sufficienza stiracchiata è il massimo che mi sento di dare a questo disco.
Appg
Giovedì 7 Maggio 2015, 15.32.07
108
Sopra la media molto scorrevole concordo con il voto . Registrato benissimo e con i due sostituti in forma....
Riccardo
Mercoledì 8 Aprile 2015, 18.36.14
107
90 a Sonic Boom? DOVUTO!!!!!!!!!!!!
Lizard
Domenica 15 Settembre 2013, 22.10.41
106
Galilee se vuoi provare, la porta è aperta. La lingua si impara, non è una dote innata. La credibilità di Franco non è in discussione e comunque il rispetto è dovuto anche se sei sincero.
Frankiss
Domenica 15 Settembre 2013, 21.53.30
105
bravo Galilee sei tutti noi bravo...
Galilee
Sabato 14 Settembre 2013, 15.25.55
104
In tutte le tue recensioni ci sono centinaia di commenti che ti fanno notare che fai degli epic fail pazzeschi. Io non recensisco perchè non ho una buona padronanza della lingua italiana, ma sicuramente avrei molto più giudizio, ma soprattutto rispetto per gli artisti in questione, per i loro lavori e per quello che hanno rappresentato. Sicuramente non darei 90 a cazzo a tutti i nuovi dischi delle mie band preferite come uno sbarbatello di 14 anni. Sarò supponente, certo ma sono sincero.
Frankiss
Sabato 14 Settembre 2013, 15.14.34
103
ciao Galilee stammi bene...candidati x recensire tu tutti gli album..sarai certamente molto più bravo di me..al momento sei solo supponente!!
Galilee
Sabato 14 Settembre 2013, 15.12.16
102
Frankiss, se agissi da giornalista non avresti mai dato 90 ad un disco così. E se è così, lascia perdere le recensioni. Questo è il mio pensiero, che piaccia o no.
Bruce
Sabato 14 Settembre 2013, 15.00.54
101
Un buon album,di sicuro non può essere ritenuto uno dei migliori. Il video di Modern Day Delilah è assolutamente fantastico,ma per il resto delle canzoni le trovo tutte abbastanza "centrate",nel senso che non sono né brutte ma né dei capolavori. Non voglio sminuirlo,anzi delle note positive ci sono! Dopo 11 anni da Psycho Circus è difficile far uscire un nuovo album,e in questo si sono veramente ripresi alla grande! A parer mio 90 è esagerato però,gli avrei dato 70,75 massimo.
Frankiss
Venerdì 6 Settembre 2013, 14.57.10
100
Galilee....mi spiace deluderti...ma fare il giornalista per me, e quindi redigere recensioni, è al di sopra dell'essere fan o meno di una band....basta leggere un po di ciò che ho scritto x rendersene conto
Galilee
Venerdì 6 Settembre 2013, 12.24.18
99
Scrivi bene, ma coi contenuti non ci siamo. 90 a questo disco? Non sta né in cielo né in terra. Non ci si può far trasportare cosi dal proprio essere fan.
benny
Giovedì 25 Ottobre 2012, 0.13.32
98
dopo 11 anni dall' ultimo non era facile tornare con qualcosa di "nuovo" ed originale.... i kiss sono così: nel bene e nel male fanno sempre discutere... cmq un bel disco di r'n'r!!! ps: 90 mi sembra un tantino esageratio come voto, però
Paulie
Lunedì 27 Agosto 2012, 17.27.37
97
trovo 90 un voto esagerato, è un album sufficiente(da 65!) nulla di più, nulla di meno.
Theo
Mercoledì 4 Luglio 2012, 13.09.06
96
@Eugene: a parer mio non ne hanno mai fatta una decente di copertina
Eugene
Venerdì 17 Febbraio 2012, 11.32.44
95
La copertina rimane cmunque bruttissima.
Jack
Giovedì 28 Aprile 2011, 17.55.39
94
E tra non molto uscirà il nuovo album! E spero vivamente che sarà buono almeno quanto questo! Grandissimi Kiss, quasi 40 anni di grande Rock N' Roll con le PALLE! Veramente magici!
Preno
Venerdì 15 Aprile 2011, 9.08.19
93
Immenso... in una parola!
Argo
Venerdì 8 Aprile 2011, 9.24.56
92
Disco bellissimo, secondo me è un miracolo che in questi anni sia uscito qualcosa del genere. When lightning strikes è stupenda, riff di altri tempi.
hellvis
Lunedì 15 Novembre 2010, 9.28.16
91
Bel lavoro che dimostra ancora una volta che Ace, pur non essendoci, continua ad influenzare indelebilmente i 2 boss con buona pace di Gene Simmons e i suoi continui attacchi verso lo SpaceMan. Bravo Thayer a clonare Ace.
Frankiss
Giovedì 14 Ottobre 2010, 23.25.56
90
Grazie Michele....
Michele
Mercoledì 13 Ottobre 2010, 0.08.58
89
Frankiss,come sono belle le tue recensioni...
GIGGIX
Giovedì 23 Settembre 2010, 12.53.14
88
UN GRANDE ALBUM POTENTE E FRESCO DA ASCOLTARE PIU' VOLTE PER ASSIMILARE TUTTA L'ESSENZA E LA POTENZA DEI KISS ORMAI NON PIU' DEI VENTENNI DA PRENDERE ANCHE IL VINILE PER I VECCHI KISSOMANI COME ME
Matt
Venerdì 2 Luglio 2010, 12.11.14
87
Anche se non fosse stato bello, come in fin dei conti è, l'avrei acquistato lo stesso da buon kissiano! E invece devo dire che non mi ha deluso affatto e mi son piaciute particolarmete "all for the glory" e "when lightning strikes" per le interpretazioni di tommy e eric e "say yeah" , "hot n cold" e "russian roulette"
ace360
Sabato 5 Giugno 2010, 10.16.09
86
Ho ascoltato Sonic Boom diverse volte e ho concluso che in questo album di kiss-klassics ce ne sono 3: stand,modern day delilah e say yeah. Il resto del cd non è niente di speciale è solo orecchiabile, io lo posizionerei un gradino sopra di hotter than hell.
Rainbow int the Dark
Sabato 1 Maggio 2010, 13.06.56
85
Pesante e ripetitivo, mi aspettavo decisamente di piu. Il ritorno al loro sound è un conto, ma qui c' è un minestrone di roba vecchia, lasciando perdere il discorso Thayer. Psycho Circus era un album della madonna, magari non tutti i pezzi, ma la title track e Into the Void erano da infarto.
zerba
Martedì 9 Febbraio 2010, 19.26.33
84
90 è eccessivo però l'album è molto bello: pezzi come ALL FOR GLORY, MODERN DAY DELILAH, SAY YEAH, WHEN THE LIGHT..., NEVER ENOUGH invitano all'acquisto del cd
JACK RICHARD TRAY
Giovedì 21 Gennaio 2010, 16.43.36
83
sono d'accordo con voi anche se non sono per niente soddisfatto di i'm an animal troppo ripetitiva e tranquilla rispetto al resto del disco cmq dopo 9 anni che ascolto i kiss posso dirmi davvero sodisfatto di sonic boom che andrò a vedere il 18 maggio al mediolanum forum di assago- milano. non potete immaginare che soddisfazione poter toccare il biglietto per me sacro che rileggo tutto da cima a fondo ogni giorno. non sono riuscito ancora a comprare il cd ma vi assicuro che è questione di giorni. lunga vita ai kiss ciao da JRT
Nik
Martedì 19 Gennaio 2010, 20.26.20
82
Sono ancora indeciso se andare a vedere i leggendari KISS o i mitici AC/DC,voi cosa mi consigliate?
ilberto
Lunedì 4 Gennaio 2010, 17.58.35
81
ebbene il 18 maggio saro a milano a vederli......che settimana...il giorno dopo nella mia udine ci sarano gli ac/dc.....rocknroll for ever and kiss my ass
David Shake
Martedì 22 Dicembre 2009, 10.17.05
80
Il disco mi è piaciuto abbastanza... soprattutto i pezzi di Gene .... sono anni che non scriveva pezzi così alla KISS. Purtroppo sono d'accordo con chi scive che Tommy in questo disco è completamente strozzato..... lui è un chitarrista incredibile ma che senso ha fargli copiare tutti i riff e gli assoli di Ace..... pensate al lavoro che faceva nei Black 'n Blue.... apprezzo il fatto che abbiano cercato di creare un disco classico alla KISS , ma la storia dimostra che si poteva fare un disco alla KISS anche con un sound aggiornato ( REVENGE ) . Anche Eric suona troppo troppo semplice.... Avrei perferito sentire queste bellissime canzoni con degli arrangiamenti più "liberi" e personali..... immaginatele con il sound di REVENGE o di LIVE TO WIN ... serebbe stato il disco più bello dei KISS. A livello di sound e di coraggio preferivo decisamente Psycho Circus . Comunque per me è da 85 . Grandi grandi grandi
pablo
Martedì 1 Dicembre 2009, 15.14.57
79
devo fare una domanda e spero che qualcuno mi possa rispondere: Vorrei comprare il Meet And Greet..lo acquisto dal loro sito e me lo spediscono a casa??? Poi al concerto dove mi devo recare con il pass?? Scusate le troppe domande, ma la spesa è molto elevata e vorrei avere tutto chiaro.. Grazie
il berto
Sabato 14 Novembre 2009, 13.34.27
78
buongiorno...beh....non ce che dire ace e ace e senza di lui i kiss non avrebbero fatto storia....cmq se tommy lo facesssero suonare come sa....credo che sarebbe un grande ma come tutti sappiamo siamo tutti alla corte di gene e paul......good luck
Cpt.Adamo
Sabato 14 Novembre 2009, 0.48.25
77
Frank forse parliamo la stessa lingua ma non ci capiamo. La storia e i fatti dicono che: Ace ha suonato in tutti gli album dei kiss in studio dal 1974 al 1981 e a ripreso a farlo in alcune tracce di Psycho Circus. Gli assoli sono suoi, i riff anche, se po in alive non è voluto andare a registrare son fatti suoi, resta il fatto Bob per alive II ha suonato esclusivamente assoli e riff composti da Ace come un turnista qualsiasi. Vabbè forse non riesco a farmi capìre, mo cmq mi vaco a coccare che so stanco ciao a tutti notte
elysis
Sabato 14 Novembre 2009, 0.06.40
76
l'entusiasmo è ragion di vita, la gentilezza nasce dal cuore... ma se guardi il negativo dello scatto il risultato sarà opposto... complimenti per il sistema metrico decimale "elastico", un unico metro e tante, troppe misure
frankiss
Venerdì 13 Novembre 2009, 23.33.58
75
Mi spiace Adamo che tu la metta sul personale, io non ce l'ho con nessuno e men che meno ti prendo per stupido, ho solo corretto quello che hai detto su Ace nei Kiss.. la storia testimonia il contrario. Senza nessun rancore anzi... a presto
Cpt.Adamo
Venerdì 13 Novembre 2009, 21.45.07
74
Frank......ho letto, ma a sto punto mi viene il dubbio che ce l'hai con me. Ho capito che non t'è piaciuta la critica che ho fatto alla tua recensione. Ho visto che in Alive II Ace non ha suonato, ma non mi risulta che Bob abbia suonato le partiture di chitarra diverse da come le ha scritte Ace. E poi, ricorda che nemmeno i Pink Floyd andavano in studio a registrare, si limitavano a mandare spartiti per dei validi esecutori. Mi dispiace che mi prendi per stupido, ma vedi io per dieci anni mi sono fatto il culo a studiare pianoforte e composizione 8 ore al giorno, se vogliamo parlare di musica possiamo inizia re adesso e finire nel 2030
frankiss
Venerdì 13 Novembre 2009, 18.17.06
73
esatto...dal 74 all'81 molte volte non ha suonato Ace...nelle recensioni c'è tutto...tutti gli aneddoti....con calma potrai riguardartele se ti va...un esempio chiaro? Per la facciata da studio in Alve II Ace manco si presentò in studio...suonò Bob Kulick....
jemini
Venerdì 13 Novembre 2009, 17.24.53
72
concordo con frankiss
Cpt.Adamo
Venerdì 13 Novembre 2009, 16.54.40
71
Ciao Frank scusa ma non riesco a trovare quello che dici, oltre a Destroyer dove collabora Dick Wagner con la chitarra acustica in Beth e chitarra solista in Sweet Pain e Flaming Youth. Io parlo da Kiss del 10974 a Music from the Elder del 1981. Però sono stanco con la vista sono 8 ore che sto al monitor forse mi è sfuggito qualcosa
frankiss
Venerdì 13 Novembre 2009, 15.56.43
70
non entro in merito ai gusti personali Adamo, mi permetto solo di correggerti su una cosa....non è assolutamente vero che dal 74 all'81 abbia sempre suonato Ace nei dischi dei Kiss, rileggiti le mie recensioni sulla band e ci troverai la verità...
Cpt.Adamo
Venerdì 13 Novembre 2009, 14.28.39
69
Guarda che io non è che voglio difendere Ace, per me sono stati validi anche altri lavori dove lui non c'era anzi forse anche più dei precedenti album dove lui ha suonato (eccetto Dinasty). Capisco le difficoltà per Paul e Gene di gestire una persona come lui completamente dedito all'alcolismo e all'uso di droghe. Un gruppo che raggiunge una popolarità mondiale come i Kiss diventa una industria dove tutto deve funzionare alla perfezione ed è ovvio che uno come lui non poteva farne parte. E comunque dal 1974 al 1981 ha sempre suonato lui, e su Psycho Circus è stato chitarra solista nella quarta e sesta traccia, chitarra ritmica nella quarta traccia, voce principale (Into The Void, You Wanted The Best) o secondaria. Poi voglio ricordare che fra i 4 album singoli ha stracciato tutti gli altri tre nelle vendite, un motivo ci sarà? e l'ultimo suo album è un capolavoro molto più bello di Soonic Boom. e poi ripeto, io amo i Kiss proprio perchè ogni album mi hanno meravigliato per la loro versatilità da veri musicisti. Non ammetto un ritorno al passato con cose sentite e strasentite
frankiss
Venerdì 13 Novembre 2009, 13.12.20
68
...forse qualcuno non sa che i Kiss sono solo e da sempre Gene e Paul, che Tommy ha reinsegnato totalmente ad Ace i soli e le partiture dei pezzi nel 96 prima che partisse il tour di reunion, che hanno imposto loro il sound di Sonic e di conseguenza gli assoli in stile Ace , che Vinnie è stato preso in line-up solo perchè dovevano partire in tour...insomma la storia dei Kiss è questa e bisogna conoscerla a fondo...Sonic è un album fantastico cha ha saputo ricreare atmosfere che più nessuno sperava di sentire...e i Kiss lo hanno fatto...rileggetevi la recensione...tutte queste cose ci sono al suo interno...ultima cosa...la mia stima verso Ace è rimasta immutata....ma lo sai Adamo che quesi nella maggioranza degli album marchiati KIss, Ace ha suonato poco o nemmeno toccato pletrro e corde? E dire che i Kiss non hanno mutato in ogni album sound, direzione e genere è un'eresia...sono l'unica band ad aver suonato dalla disco al metal, dall'aor al rock stradaiolo.....
pablo
Venerdì 13 Novembre 2009, 10.36.11
67
Non è questione di capacità tecniche, Tommy si deve adattare e cercare di ricreare lo stile di Ace, per questo motivo appare privo di personalità.Secondo me è un grande errore, soprattutto dal vivo, dove cerca di emulare le movenze e anche i gesti con la mano destra. Questa è la differenza tra lui e Vincent, la libertà di espressione.Invece hanno cercato una spece di replicante di Ace. Eric Singer è un signore della batteria e anche lui si limita ma non per emulare Peter ma per ricreare il sound originale '70, altrimenti si andrebbe verso ALIVE3. A mio gusto personale avrei preferito (soprattutto dal vivo) che ogni singolo membro evidenziasse il proprio stile, senza cercare di ricreare una "magia" che non ci sarà più. Avrebbero dato più freschezza e originalità al gruppo. Cmq il miglior album in studio dopo Destroyer PER ME è Revenge. Sonic è bello ed è 1 mese che lo ascolto tutti i giorni ma Rrevenge lo batte!
Cpt.Adamo
Venerdì 13 Novembre 2009, 10.18.03
66
Vedi Frank la risposta te la sei data da solo, hai detto che Ace è un caposcuola degli anni 70. Siccome questo sonic boom è un richiamo a quegli anni e te ne accorgi già dalla copertina ci voleva anche un chitarrista adatto e non uno che copia Ace.Tommy ha uno stile personale? ma se tutte le scale che usa sono le preferite di Ace, ci sono assoli che sono praticamente la fotocopia di assoli che si trovano negli album dei Kiss degli anni 70. Comunque penso che siano direttive precise volute da Paul e Gene, vedremo i prossimi lavori. Non ho mai detto che Vinnie Vincent sia il chitarrista adatto per i Kiss, ma è innegabile che abbia contribuito alla loro rinascita con album capolavoro come è stato Creaures of the Night e il disco di platino Lick it up, visto che sono album dove la loro vena creativa ha virato maggiormente verso L'Heavy Metal. E poi devo dire la verità da gruppi come i Kiss io mi aspetto una evoluzione, cioè sentire ogni album qualcosa di diverso, non una involuzione che porta a richiami degli anni 70. Oggi stiamo nel 2009!!!
frankiss
Giovedì 12 Novembre 2009, 22.47.35
65
Messaggio per Cpt.adamo...Ace è stato innegabilmente un caposcuola dei seventies, basta chiedere alle band di rock e metal degli ultimi vent'anni..e tutti, dico tutti, amavano e amano i Kiss, compreso lo stile di Space Ace...contesto però le tue tesi su Tommy....e Vinnie Vincent...per Tommy.. basta ascoltare i suoi lavori antecedenti ha un buon stile personale...non è un virtuoso alla Satriani ma avrebbe di che dire ...in Sonic Boom è stato obbligato e limitato, come era accaduto ad altri elementi in passato, dal duo padrone a mettersi al servizio...da buon dipendente....Vinnie era un ottimo chitarrista, basta ascoltare lo straripante Invasion, ma oltre a scrivere buone songs non c'entrava nulla con i Kiss, con il loro stile e la loro attitudine, io che l'ho visto live nel tour di Lick It Up lo posso testimoniare con sincerità...
jemini
Giovedì 12 Novembre 2009, 20.57.32
64
grazie ragazzi.... IN PROG WE TRUST!!!
Cpt.adamo
Giovedì 12 Novembre 2009, 20.36.17
63
Steve Vai io lo ascolto da una vita è un talento mostruoso e fa parte di quella schiera di chitarristi virtuosi, che fanno storia a se, Non ho capito il tuo accostare Ace a Steve Vai. Il pregio di chitarristi come Ace che sono di scuola Hard Rock anni 70 è quello di mettere 5 note al punto giusto di una canzone, cosa che sembra facile ma non lo è affatto. E poi il cd di Ace è un cd di canzoni Hard rock non ho capito cosa centra con un lavoro di virtuosismo tipo Steve. Da qui è nata la mia discussione su Tommy, che ritengo non sia in grado come chitarrista di creare nessun tipo di feeling originale, cosa che nei Kiss è riuscita solo a Vinnie Vincent e che comunque ritengo lontano da uno stile alla Ace. Vabbe cmq per il resto scuse accettate ciao
Khaine
Giovedì 12 Novembre 2009, 18.09.18
62
@ Jemini: no problem, tutto come prima da parte mia
Jemini
Giovedì 12 Novembre 2009, 17.58.17
61
scusate tutti....scusa cpt.Adamo ma oggi è stata una giornataccia . se poi si aggiunge di parlare dei KISS be divento un animale...scusate tutti
Khaine
Giovedì 12 Novembre 2009, 15.23.32
60
Anzi, non li cancello, voglio lasciarli li per adesso. Voglio fidatrmi del vostro buon senso e soprattutto non voglio fare la figura del censore... ricordate inoltre che questo sito è anche letto da minorenni e/o da persone che non apprezzano tutta questa acidità. Abbiate rispetto per tutti, per piacere...
Khaine
Giovedì 12 Novembre 2009, 15.22.13
59
eccone un altro che sbrocca... allora io cancello IMMEDIATAMENTE i vostri ultimi due messaggi, cercate di contenervi per piacere.
Khaine
Giovedì 12 Novembre 2009, 15.21.35
58
Oh Jemini, vedi di chiedere scusa immediatamente! Guarda che qui non sei mica a casa tua che puoi fare quello che ti pare, sai? Cpt. Adamo ha tutto il diritto di esprimere la sua opinione, anche se diversa dalla tua. Va bene discutere ma gli insulti qui non sono affatto ben visti.
Cpt.Adamo
Giovedì 12 Novembre 2009, 15.20.14
57
ecco che esce il coglione che è in te vedi.......non mi sembra di averti offeso non capisco il tuo modo di reagire coglione
Jemini
Giovedì 12 Novembre 2009, 14.59.49
56
ma ti prego tuo nonno...ace è u nchiarrista da gruppo , non solista...vedi di andare a cagare stronzo
Cpt.Adamo
Mercoledì 11 Novembre 2009, 22.46.06
55
ma ti prego...................
Jemini
Mercoledì 11 Novembre 2009, 22.12.51
54
lascia perdere...quel disco è orrendo...ascolta Passion and Warfare e capisci chi sono i veri artisti
Cpt.Adamo
Mercoledì 11 Novembre 2009, 22.05.06
53
Ti consiglio di ascoltare il nuovo album di ace, cosi capisce la differenza fra un valido operaio della musica quale è Tommy e un artista puro cioè Ace cià
Jemini
Mercoledì 11 Novembre 2009, 21.59.24
52
BASTA !!! NON NE POSSO PIU'!!! piantiamola con questa storia di Tommy e Eric...sono due grandi professionisti e ora dico quello che tutti pensano ma che nessun dice : sono ENTRAMBI tecnicmente più forti dei predecesori,soprattutto Eric....hanno svolto un gran lavoro e hanno avuto la sfortuna di suonare con i KISS in un periodo in cui i fans si sono fissati cn Ace e Peter...cos'ha di così speciale Ace Frheley??? io suono da precchi anni e non sono mai riuscito a rispondermi....e poi ricordiamoci che ha smesso di suonare per i KISS ben prima del suo abbandono , dopo Dynasty , come Franco ha giustamente ribadito nelle recensioni...per quanto riguarda gli assoli , cosa volevate , Yngwie J. Malmsteen??? Tommy NON HA POTUTO fare altro , semplicemente per il fatto che certi fan richiedono ancora quel suono "sciatto" di Ace...se riuscissimo ad avere più voglia di sentire cose nuove, sono sicuro che questo disco presenterbbe assoli ben diversi , effettivamente troppo alla Ace
Cpt.Adamo
Mercoledì 11 Novembre 2009, 17.08.15
51
Si, hai ragione su Peter, ma Tommy è un clone di Ace, praticamente nel nuovo disco ha fatto un calderone di tutti gli assoli di ace suonati nei precedenti album
il berto
Martedì 10 Novembre 2009, 20.25.51
50
TOMMY ED ERIC NON SONO DA MENO....FORSE MANCA ACE...MA PETER....BEH....FORSE MANCA IL GRANDE ERIC CARR..rest and peace
cpt.Adamo
Martedì 10 Novembre 2009, 20.22.00
49
Nettamente superiore a psycho circus. Si qualcosa manca......ace e peter
il berto
Martedì 10 Novembre 2009, 20.18.30
48
allora....sicuramente e meglio di psycho circus.....ma secondo me sonic boom.....manca di un qualcosa...non puoi paragonarlo a pezzi come : god of thunder...o i want you..rimane sempre un grande album!!! kiss my ass....
Cpt.Adamo
Martedì 10 Novembre 2009, 12.56.05
47
Ma su questo sono in armonia con te, sicuramente il miglior disco dal 1984.
frankiss
Lunedì 9 Novembre 2009, 21.23.42
46
manca il suono di quegli anni? ascoltate bene ragazzi, ascoltate...ci sono pezzi che sembrano estratti da Destroyer e ROck N' Roll Over...stessi fraseggi, cori, ripetute di chitarra....
il berto
Lunedì 9 Novembre 2009, 19.38.53
45
sono fan della hottest band piu grande al mondo da una vita, li ho visti ad alcune date dei loro tour, l ultimo all arena di verona giugno 2008, i loro non sono concerti sono spettacoli, grandi e immensi, premesso questo, sonic boom e un buon album in un epoca di commercializzazione globale, volevano riproporsi al pubblico con un progettto anni 70....beh da grande fan ci sono riusciti per poco piu di meta!!! Manca a mio avviso il suono di quegli anni, per il resto loro sono i KISS possono permettersi di fare due accordi ed e successo!!! Rock n roll all night and party every day...kiss my ass...
frankiss
Lunedì 9 Novembre 2009, 19.04.30
44
rispetto la tua opinione...ma sei l'unico o uno dei pochi che lo pensa....Sonic è riconosciuto internazionalmente come il più bell'album dei Kiss da almeno un quindicennio a questa parte....e io sono pienamente d'accordo....quando recensisco non faccio il fan, non sarebbe corretto....
Cpt.Adamo
Lunedì 9 Novembre 2009, 14.58.38
43
Ciao Frank, seguo i Kiss dal 1979, in quel periodo mi regalarono l'album Dynasty, per me un capolavoro, che ha avuto il pregio di far conoscere l'hard rock anche a chi andava in discoteca. Allora, il termine "banalotto" è stato da me utilizzato confrontando questo lavoro con altri album dei Kiss. Per me hai dato un voto da fans dei Kiss, non obbiettivo
frankiss
Lunedì 9 Novembre 2009, 1.32.28
42
Non me la prendo più di tanto...ma per un recensore sentirsi dire che è da tappi alle orecchie è un'offesa....Sonic Boom banalotto? Sarebbe interessante sapere da quando segui i Kiss per definire un disco del genere banalotto....mantenendo chiaro il concetto che ognuno ha le sue idee...
Cpt.Adamo
Sabato 7 Novembre 2009, 16.35.32
41
Dai Frankiss era un modo di dire non volevo offenderti. Il disco è banalotto ciao e non te la prendere
futre
Sabato 7 Novembre 2009, 0.34.22
40
sto cercando di farmelo piacere,per onorare la devota passione che mi accompagna da ben 29!!! anni e 18 concerti dal vivo, ma ... non condivido l'entusiasmo. album valido per metà, ma, stand,hot & cold, danger us, when lightning strikes sembrano scarti di un qualsiasi loro album unmasked. spero di rivederli dal vivo. e' la loro vera dimensione.
The Darius
Venerdì 6 Novembre 2009, 2.05.20
39
Trovo il voto eccessivo...il disco è un buon prodotto,granitico rock'n'roll di stampo Kiss,nulla di eclatante,nulla di trascendentale...oggi per me un album così non ha lunga vita...cmq gli do un 63 o giu di li...
frankiss
Venerdì 6 Novembre 2009, 0.11.54
38
messaggio x cp Adamo....accetto tutte le critiche...ma i tappi nelle orecchie li avrai certamente tu...e non solo nelle orecchie....
AdemaFilth
Giovedì 5 Novembre 2009, 13.04.38
37
Io ho 18 anni e sicuramente non posso paragonale la mia kissesperienza alla vostra. Però è davvero tanto che li ascolto e sono passati anni da quando mi hanno fatto innamorare! Non sapevo cosa aspettarmi da un nuovo album, questa e la prima (e spero non ultima) sorpresa che attendo con anzia! Un disco davvero stupendo! E' proprio vero, a 60 anni spaccano molto di più di altre band giovani. Rock'n'Roll all Nite!
davi65
Martedì 3 Novembre 2009, 15.59.47
36
Ragazzi che disco SONIC BOOM!! è+ dai tempi di CREATURES OF THE NIGHT che aspettavo un disco così ; FAVOLOSO!! Piu^ lo sento e piu' mi piace, quasi un capolavoro: Un regalo per noi fans della vecchia guardia che non miaspettavo. Mi piacciono tutte le canzoni cosa che difficilmente capita in un album ( a parte il capolavoro ALIVE e pochi altri).
Cpt.Adamo
Martedì 3 Novembre 2009, 14.53.07
35
Disco inutile e a tratti banale. Se non fosse per qualche chicca di Gene Simmons sarebbe da buttare dopo il 3° ascolto. Il voto di questa recensione è da chi aveva i tappi nelle orecchie al momento dell'ascolto. Cosa dovremmo emttere allora a dischi come Dynasty, The Elder e Creatures of the Night? per me restano pietre miliari della musica Rock per niente capiti sopratutto gli ultimi 2
jemini
Martedì 20 Ottobre 2009, 18.51.21
34
l'ho comprato. che dire???? mi chiedo cosa si aspettasse depacher....secondo me è un disco da 90,ricco e ben curato , con parti tutt'altro che banali e con davvero OTTIMI assoli,da parte di tommy(ke , non per fare il figo,stimavo giàdai tempi di Alive IV)theyer,e i soliti paul e gene,in ottima forma. perchè non paragonarlo alle vecchie glorie??? non saprei...recensione bella come il disco , 90...
viktorward
Venerdì 16 Ottobre 2009, 12.07.39
33
Disco ispirato, arricchito da bei soli ed evidentemente ben prodotto. Sinceri complimenti al recensore
frankiss
Giovedì 15 Ottobre 2009, 11.31.43
32
Grazie a tutti per i complimenti ....piccola curiosità che chiedo a Dephacer....molto facile criticare e sparare a zero...sarebbe interessante sapere da lui le motivazioni per cui considera Sonic nettamente inferiore alle aspettative...e a quali sapettative poi?
Dephacer
Giovedì 15 Ottobre 2009, 0.10.49
31
nettamente inferiore alle aspettative. una mossa commerciale bieca come loro ormai usano fare. il festival delle banalità!! basta leggere i titoli per capire che sono non alla frutta ma alla sigaretta dopo il caffè.ci aspettiamo ben altro da gente che ha fatto la storia della musica!
Khaine
Mercoledì 14 Ottobre 2009, 23.43.56
30
Perchè imbarazzante? Non l'ho comprato manco io! Di sicuro lo prenderò entro Natale, ma prima di allora devo fare altri acquisti...
jemini
Mercoledì 14 Ottobre 2009, 23.04.09
29
eh...so ke può sembrare imbarazzante,ma io non ho ancora avuto l'occasione di acquistaro..vi farò sapere in esguito. per quanto riguarda la recensione complimenti Franco,sono state proprio le tue recensioni sui dischi della KISStory a spingermi ad iscrivermi...COMPLIMENTI JEM
hm is the law
Mercoledì 14 Ottobre 2009, 13.45.32
28
La copertina ricorda nettamente Rock And Roll Over evidentemente i Kiss avevano in testa quel sound ed il risultato è stato oltre ogni rosea aspettativa. Le prime tre canzoni sono veramente ottime e ricordano i primi grandi successi. Poi il disco prosegue con qualche momento meno convincente ma nel complesso Sonic Boom è un disco notevole. Bravo franco per la recensione molto appassionata e brillanrte.
Black27
Martedì 13 Ottobre 2009, 20.41.54
27
Sonic boom....non poteva esserci nome più azzeccato. Davvero un ritorno col botto!! Grandi!
pablo
Martedì 13 Ottobre 2009, 17.56.36
26
dico solamente....FOTTUTO ROCK N ROLL!!! GRANDE ERIC SINGER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! THE HOTTEST BAND IN THE WORLD
ColdGene
Martedì 13 Ottobre 2009, 15.25.58
25
Erano anni che non aspettavo l'uscita di un disco. Un tempo l'attesa per il nuovo disco dei Kiss era tutta lasciata all'immaginazione (niente internet, pochissime notizie) e così è stato fino a Revenge. Poi un leggero calo di interesse non mi faceva più fremere... quando trovavo il nuovo disco lo prendevo, e basta. Giorni prima dell'uscita di Sonic Boom mi è capitato di leggere in rete che era già disponibile un'anteprima del primo singolo e ho deciso di cercarla per un primo ascolto... E' stato come fere un viaggio nel tempo, a quando ascoltavo Destroyer o Alive o il primo lp omonimo. Grandissimi KISS !!! Hanno azzeccato l'unica mossa giusta possibile. Riproporre, adeguata ai tempi, la loro musica. Quella che gli riesce meglio. Puro, semplice, sfavillante Rock'n'roll di marca Kiss ! ! !
Eagle
Martedì 13 Ottobre 2009, 15.03.07
24
Disco veramente ottimo e recensione esaustiva
dadox
Domenica 11 Ottobre 2009, 22.40.46
23
lo sto fondendo a furia di ascolti!!!!!!!!!!grazie mitici,chitarre toste e brutali come semprecazzarola che bello!!!!!!!!!DISCO DEL 2009!!!!!!!!dai DICIAMOLO!!!!!!!!!!
ace360
Domenica 11 Ottobre 2009, 18.52.00
22
Questo è un fottuto capolavoro. Dall' inizio alla fine è un vero boom. A me sono piaciute in particolare stand, never enough e hot n cold versione definitiva della demo rotten to the core.L'intro di yes i know mi ricorda molto quello di nothin to loose?Ma per voi sarà questo l'ultimo album dei nostri amati kiss?lunga vita ai kiss!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Lontano
Domenica 11 Ottobre 2009, 14.51.44
21
Giuro, avevo paura a leggere la recensione e ad ascoltare il disco. Troppe attese e troppa paura di capitare in un ennesimo disco fotocopia, inciso quasi come scusa per ripartire in tournée. Invece. Cavoli, l'attesa è stata ripagata. Questo è un puro KISS!
taipan
Domenica 11 Ottobre 2009, 0.15.47
20
come me,sono in molti ad amare questi magnifici vetusti e Jony scrive cosa buona e giusta.Rinnovo i complimenti a questa grande band.
jony
Sabato 10 Ottobre 2009, 20.49.05
19
sonic boom sono tornati i kiss con la loro musica vero rock io che ho 45 anni e ne ho sentite di tutti i colori ma dal 1973 e' l'unica band che ancora a cose da dire
frankiss
Venerdì 9 Ottobre 2009, 17.44.53
18
consiglio...quando avrai due monetine da spendere compra subito Rock The nation (davvero incredibile con un sistema innovativo di telecamere personalizzate) e poi i Kissology...ne vale davvero la pena!!!
horrorifico
Venerdì 9 Ottobre 2009, 17.37.55
17
Album figo....ma cosa ti fanno questi vecchietti sessantenni !!!!!
NoRemorse
Venerdì 9 Ottobre 2009, 11.48.16
16
Ho Alive 4 in dvd che è stupendo!!!! però basta...vorrei avere rock'n roll nation e i vari kissology ma i soldi sono quelli che sono... comunque alive 4 è veramente spettacolare....
frankiss
Venerdì 9 Ottobre 2009, 11.27.42
15
il dvd non è null'altro che un contentino, un gadget, un po quello che negli album degli anni settanta della band era l'adesivo o il poster accluso...i video belli e ben prodotti i Kiss li vendono e se li fanno pagare bene a peso d'oro...non li regalano come bonus....in ogni caso negli ukltimi anni sono usciti video a dir poco fantastici...spero tu li abbia visionati... un caro saluto e a presto
NoRemorse
Venerdì 9 Ottobre 2009, 1.17.28
14
grazie frankiss! concordo! il dvd invece è purtroppo poca cosa a dir la verità...
frankiss
Giovedì 8 Ottobre 2009, 1.19.10
13
devo una risposta a No Remorse circa il cd delle best songs riregistrate e immesso nel cofanetto di Sonic Boom....il cd illustra esattamente e fedelmente ciò che i Kiss sono oggi con questa formazione straordinaria in grado di suonare di tutto in maniera eccellente, com mai prima....i classici acclusi al dischetto sono i classici come li suona la band sul palco in questi ultimi anni...quindi pollice su e grande apprezzamento per come suonano i pezzi e per come vengono suonati!
Ghenes
Giovedì 8 Ottobre 2009, 0.10.13
12
non l'ho ancora sentito ma i commenti e la rece promettono bene...
il pablo
Mercoledì 7 Ottobre 2009, 23.06.39
11
bellissimo, sono propio loro i KISS!!!!!!! intramontabili e non vedo l'ora di vederli!!
Electric Warrior
Mercoledì 7 Ottobre 2009, 15.38.12
10
Gran bel disco davvero!
babos
Mercoledì 7 Ottobre 2009, 1.52.02
9
mai avrei pensato che i kiss potessero tornare così prepotentemente alla ribalta..mi sbagliavo..grandi pezzi accompagnati da una qualità sonora invidiabile..immortali.
Hino 68
Martedì 6 Ottobre 2009, 22.14.10
8
Semplicemente "KISS" non c'è da aggiungere altro!!!!!! lavoro straordinario....Grazie Ragazzi
NoRemorse
Martedì 6 Ottobre 2009, 21.41.04
7
Stupendo!!!! come si fa a resistere a canzoni comeModern Day Delilah, Russian Roulette, Never Enough, Say Yeah??? I miei capolavori di questo disco: Stand e All For The Glory!!! Veramente, sono due pezzi da infarto!!!! Troppo belli e coinvolgenti! senza nulla togliere alle altre canzoni (non c'è un filler per me), queste due canzoni valgono da sole l'acquisto! Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Frankiss del best of riregistrato!!!
dadox
Martedì 6 Ottobre 2009, 21.12.01
6
ho preso la versione deluxe,finalmente dinuovo un rock genuino che nn sentivo piu' da anni,certo sono tornati nn deludono,anzi,mi viene la malinconia,nn so che dire,MITICI!!!!
Painkiller
Martedì 6 Ottobre 2009, 14.03.42
5
I KISS erano diventati una pantomima, una eco lontana della band che fu. Bistrattati da molti amanti della sei corde per i NON eccessi virtuosistici.....io li amavo così, per la loro capacità di scrivere canzoni indimenticabili con poche note. Sono tre giorni che ascolto ripetutamente SONIC BOOM e mi pare di essere davvero tornato ai tempi di Destroyer, Rock 'n roll over e Love Gun.....grande album, grandi KISS!!!
taipan
Lunedì 5 Ottobre 2009, 22.57.16
4
SONIC BOOM!!!! La gioia nel leggere una rece,la quale riporta quello che il mio piccolo cervello atrofizzato aveva, con grande difficoltà elaborato pensieri simili, è grande.E grandi sono i Kiss,i quali hanno partorito una creatura che mi esalta con quel piglio settantiano.Il riff di "Modern Day Delilah" mi ricorda i mitici Led Zeppelin,i Beach Boys fanno capolino su "All The Glory" e "I’m An Animal" odora vagamente di "Sabbath"( percezioni personali ovviamente).Il disco è quello che volevo fosse,un disco che riportasse alla mente i loro grandi lavori dei 70's.Grandi.
kiaaaaaaaaaaaa
Lunedì 5 Ottobre 2009, 13.45.22
3
sono curioso di acquistarlo.....deve essere una vera chicca
Hellion
Lunedì 5 Ottobre 2009, 12.36.54
2
...ma x piacere dai...90....
pincheloco
Lunedì 5 Ottobre 2009, 12.17.57
1
Ragazzi che dire...l'album è strepitoso come ho già scritto nel topic che ho aperto appositamente. Il voto è azzeccatissimo; decisamente l'album che avrei voluto sentire dai loro. Lunga vita ai KISS.
INFORMAZIONI
2009
Loud & Proud/Roadrunner
Rock
Tracklist
1. Modern Day Delilah
2. Russian Roulette
3. Never Enough
4. Yes I Know (Nobody’s Perfect)
5. Stand
6. Hot & Cold
7. All The Glory
8. Danger Us
9. I’m An Animal
10. When Lightning Strikes
11. Say Yeah
Line Up
Paul Stanley - Guitar And Voice
Tommy Thayer - Lead Guitar and Voice
Gene Simmons - Bass and Voice
Eric Singer - Drums and Voice
 
RECENSIONI
90
90
75
80
13
98
70
96
55
70
80
75
80
90
50
99
97
35
95
80
90
97
95
60
95
90
80
100
80
85
60
ARTICOLI
20/05/2017
Live Report
KISS + RAVENEYE
Pala Alpitour, Torino, 15/05/2017
17/02/2016
Articolo
IN TOUR CON I KISS
Le storie on the road della Original KISS KREW - 1974-1976
17/06/2015
Live Report
KISS + THE DEAD DAISIES
Arena di Verona, 11/06/2015
26/03/2014
Articolo
NOTHIN` TO LOSE - LA NASCITA DEI KISS 1972-75
La recensione
23/06/2013
Live Report
KISS + RIVAL SONS
Mediolanum Forum, Assago (MI), 18/06/2013
13/02/2013
Articolo
KISS
'Welcome to the Show' - La recensione della biografia
24/09/2011
Articolo
KISS
Le Maschere del Rock - la recensione
28/11/2010
Articolo
KISS
Kiss & Lick: la biografia non autorizzata
23/05/2010
Live Report
KISS + TAKING DAWN
Forum di Assago, Milano, 18/05/2010
31/07/2008
Live Report
KISS + CINDER ROAD
Datchforum, Assago (MI), 24/06/2008
13/05/08
Live Report
KISS + CINDER ROAD
Arena, Verona, 13/05/2008
22/02/07
Intervista
MESSIAH'S KISS
Parla la band
30/10/2004
Live Report
NECRODEATH + KISS OF DEATH + DISEASE
Alpheus, Roma, 10/10/2004
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]