Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Neal Morse
Sola Gratia
Demo

Sun Eater
Light Devoured
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/10/20
LEAVES` EYES
The Last Viking

23/10/20
DEMONICAL
World Domination

23/10/20
SEVENDUST
Blood & Stone

23/10/20
MORK GRYNING
Hinsides Vrede

23/10/20
COEXISTENCE
Collateral Dimension

23/10/20
JAKKO M JAKSZYK
Secrets & Lies

23/10/20
OLD MOTHER HELL
Lord of Demise

23/10/20
DEHUMAN REIGN
Descending upon the Oblivious

23/10/20
GRIFFON
O Theos, O Basileus

23/10/20
ANTHEA
Illusion

CONCERTI

24/10/20
NERO DI MARTE + GUESTS
CS BOCCIODROMO - VICENZA

24/10/20
OTTONE PESANTE
SECRET SHOW - GENOVA

24/10/20
VIRTUAL SYMMETRY
CINEMA PLAZA - MENDRISIO (CH)

25/10/20
DEATH THE SUNDAY FEST
CIRCOLO ARCI MU - PARMA

30/10/20
ULVEDHARR + GUESTS
DRUSO - RANICA (BG)

30/10/20
OTTONE PESANTE
INK CLUB - BERGAMO

30/10/20
HELLUCINATION + NEBULAE
TRAFFIC CLUB - ROMA

31/10/20
DEATHLESS LEGACY + DAMNATION GALLERY
CRAZY BULL CAFE' - GENOVA

31/10/20
OTTONE PESANTE
IL CASTELLO - PARMA

31/10/20
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN + VICOLO INFERNO
LOCOMOTIV CLUB - BOLOGNA

Malanoctem - Promo 2009
( 2760 letture )
Parliamo dei Malanoctem, giovane band proveniente da Lanciano -in attività dal 2006- che con il Promo 2009 è al suo debutto assoluto.
Sfortunatamente ho ben poco materiale per poterli giudicare, poiché il lavoro in mio possesso è composto di sole 2 canzoni per una durata davvero esigua di musica.
Ne consegue una difficoltà oggettiva nel giudicare un gruppo in soli 7:40 minuti, scelta strategica che lascia intravedere una certa (troppa) fretta nel voler proporre i propri sacrifici e che, nella quasi totalità dei casi, produrrà i classici, ovvi rimpianti.
In ogni modo, nonostante lo striminzito minutaggio, le intenzioni della band sono immediatamente evidenti, inquadrandola nell’universo che fino a qualche anno fa veniva istituzionalmente definito black/death ma che, data la sua non particolare ferocia, è più appropriato accomunare genericamente all’odierno extreme metal.

Il suono dei Malanoctem è un concentrato non particolarmente veloce e convogliato su un corposo riffing di chitarra che costituisce l’ossatura principale delle songs; le vocals oscillano continuamente tra lo screaming ed il growling, richiamando diversi spunti riconducibili alla vecchia scuola americana, ma anche qualche vaga similitudine con gli svedesi Necrophobic, oltre che qualche sporadico accostamento agli italianissimi Necrodeath. Il risultato è comunque robusto ed appropriato per timbrica e metrica, sempre confinata negli intervalli ritmici costruiti dalle partiture.
Il sound ha un sapore vagamente old style, caratteristica che, al fine del giudizio finale, ha influito in maniera determinante e che dovrà essere la base di partenza sulla quale articolare uno forma definitiva e meno impersonale.
Durante lo scorrere di Respect 2015 (buona nella parte melodica iniziale, successivamente ripresa a monte dell’assolo chitarristico) e Fire Embrace intravedo tutte le caratteristiche per una rapida crescita, anche se -ad oggi- il prodotto è ancora decisamente acerbo: la registrazione è infatti limpida e potente ma piuttosto sbilanciata verso il cantato e la sei corde, così come le doti tecniche dei singoli elementi sicuramente soddisfacenti per partiture semplici e lineari, ma perfettibili nei momenti articolati. Il drumming soffre di una produzione penalizzante ma accenna passaggi interessanti soprattutto nelle ritmiche trattenute; il basso non perviene all’orecchio di un ascoltatore normotipo …

Dal lato teorico non mancherebbe nulla per vedersi galleggiare in un panorama popolato da lupi agguerriti, ma da quello pratico il materiale è prevedibile e davvero troppo impalpabile dal punto di vista recensorio.
Il consiglio è quello di frenare la premura per costruire un prodotto completo e realmente giudicabile: il rischio di questo inutile impeto è quello di essere altrettanto frettolosamente liquidati come band di basso rango.
Rimboccatevi le maniche miei cari!



VOTO RECENSORE
55
VOTO LETTORI
61.23 su 65 voti [ VOTA]
Old Thrasher
Venerdì 5 Febbraio 2010, 18.34.39
34
Ho ascoltato i pezzi sullo space, bel thrash mischiato al death e con lievi influenze black, a quando l'album???ps.: sono Matteo di Chieti.Saluti al cantante vichingone...
Malanoctem Drummer
Venerdì 29 Gennaio 2010, 23.15.44
33
Stratodefender per quel che rigurda i live aspettiamo di avere in mano un prodotto completo e soddisfacente(non dovrebbe mancare tantissimo, l'album è quasi completo), se capiterà, ci esibiremo con estremo piacere nel Teramano e ovunque potremo arrivare.
Malanoctem Drummer
Venerdì 29 Gennaio 2010, 22.55.36
32
La Demo chiude un ciclo produttivo.Si tratta del primo e dell'ultimo pezzo composto prima che la formazione diventasse stabile.Ora le cose vanno diversamente.Sopratutto qualitativamente. MDL non voleva ne sminuire ne esaltare il nostro lavoro, solo invitare a ponderare bene il proprio giudizio. Band valide l'Abruzzo può averne, mi vengono in mente gli Sturmkaiser, i Dark Haunters, Athanor, Black Faith, Sawthis (per quel che riguarda la mia zona), bisogna solo dare spazio e sopratutto tempo in modo che una Band cresca, nessuno pretende di rivoluzionare il genere in poche uscite discografiche.
Stratodefender
Venerdì 29 Gennaio 2010, 6.34.04
31
@ MDL: Scusa che cazzo di sottovalutare o sopravvalutare?Ma scherzi, ce ne fossero di band decenti come queste, anzi...un applauso al lavoro, seppur breve che hanno svolto.Hai ascoltato le varie band abruzzesi che ci sono in giro?una uguale all'altra, tutte band clone, face painting, 2 riff scarni e poche idee...come promo io non dico che sia il massimo, ma almeno hanno qualcosa da dire.Senzavoto poi?Ma scherzi?Citami qualche band decente abruzzese perchè veramente ne conosco io talmente poche che si possono contare su un moncherino...manco un dito.Almeno hanno il buon gusto di non presentarsi come dei pagliacci...ed è già una marcia in più, credimi.Passa sul myspace e vai a buttare un occhio , ciao.
MDL
Lunedì 21 Dicembre 2009, 9.44.23
30
Cazz ho sbagliato a scrivere: al posto di SOPRAvvalutata scriveteci SOTTovalutata e capirete cosa volevo dire (forse) asdasdasd
MDL
Lunedì 21 Dicembre 2009, 9.43.06
29
Avete detto tutto voi prima! L'unico appunto: se il cd è troppo corto piuttosto che 55, non era meglio un senza voto? Perché sì, si corre il rischio di sopravvalutare la band, ma pure di SOPRAvvalutarla... E comunque va bene così.
Stratodefender
Lunedì 30 Novembre 2009, 4.16.32
28
Ho trovato questa recensione per caso, bravi i miei conterranei Abruzzesi, forza ragazzi, ma una bella data a Teramo?Stratodefender.
Io/Notan - Malanoctem
Lunedì 23 Novembre 2009, 0.48.13
27
@ Acidiac: Grazie mille per i complimenti!!!Fire Embrace è stato il primo pezzo composto nella nuova era della band, si differenzia molto dalle vecchie cose (vedi Respect che risale agli esordi della band!!!).E' tutto merito di Aun e del suo splendido gusto per la melodia...ti ringrazio per i complimenti sul mio cantato.Sei stato gentilissmo.Un saluto, IO/Notan, Malanoctem.
Acidiac
Giovedì 19 Novembre 2009, 16.11.36
26
Ragazzi, la recensione che vi hanno dato non è certo delle migliori; cmq ho ascoltato i pezzi sul myspace e devo dire che all'inizio magari possono non piacere molto, ma riascoltandoli più volte invece sono fregni e si mettono alla testa, il che è positivo. I riff sono belli, complimenti, specialmente x Fire Embrace. Mi auguro che i prossimi pezzi saranno migliori e più "estremi". Particolare la voce del cantante, cazzuta . Ragazzi in bocca al lupo x i nuovi pezzi! saluti.
Malanoctem Guitarist/incontinente
Venerdì 13 Novembre 2009, 16.34.55
25
Dannato Malanoctem Drummer! Mi hai scoperto! La tua arguzia è pari solo alla lunghezza delle tue ciclopiche basette! Comunque confermo tutto quello che ha detto il nostro Battierista, soprattutto l'ultima parte: grazie a me ed a Io/Notan è aumentato in modo esponenziale il consumo di birre. Cio' e solo cio' ha permesso il miglioramento... Grazie Birra! E grazie anche a Gabriel per la buona considerazione!
Malanoctem Drummer
Venerdì 13 Novembre 2009, 0.26.27
24
Sermonium: Penso che il prezzo per passare una recensione sia ahimè 49,68€, mentre il CD lo regaliamo con le pagine del booklet fatte di 10€ l'una. C'è un'altra recensione su Alone Webzine e basta penso, dato che come si è detto, non abbiamo fatto circolare il promo.La nostra vera potenza si vedrà con l'album, un po come in una puntata di Dragon Ball. Gabriel: Contento che i pezzi ti piacciano, ma persino io penso che tra i 2 pezzi, solo "Fire Embrace" sia accettabile.Sono abbastanza esigente e severo, specie per un prodotto in cui sono coinvolto in prima persona.Il metal é una cosa seria e devi farlo come se la tua vita dipendesse da esso. A quel tempo avevamo una line-up instabile e tanti altri problemi di vario tipo, questo si riflette un Po sulla qualità. Al giorno d'oggi grazie all'avvento del nostro attuale chitarrista e del cantante, le cose vanno decisamente meglio da tutti i punti di vista.
Gabriel
Giovedì 12 Novembre 2009, 23.51.54
23
Bei Pezzi, 55 è un pò poco...io dò 70!!!Avanti cosi ragazzi!!!
Sermonium
Giovedì 12 Novembre 2009, 10.48.19
22
X Malanoctem Drummer: ci sono sulla rete altre recensioni del vostro Promo?Potreste inviarmene una copia?Naturalmente pagando p.s.:mi sembrate un gruppo di esauriti ahahah...
Khaine
Mercoledì 11 Novembre 2009, 23.26.22
21
LOL ma che bellissimo scambio di commenti
Malanoctem Drummer
Mercoledì 11 Novembre 2009, 22.24.06
20
Ma nemmeno le avevo nemmeno le basette a quei tempi, ciò fa saltare la tua copertura, evidente che sei uno che mi conosce nella mia forma attuale Hai avuto troppa fretta di fare questa battuta, potevi almeno aspettare le nuove foto
Incontinente
Martedì 10 Novembre 2009, 20.52.07
19
Ho visto le foto sul myspace dei Malanoctem. Il Batterista ha le basette ottagonali. Ma che hai litigato col barbierista?
Io/Notan - Malanoctem
Martedì 10 Novembre 2009, 8.43.28
18
Appoggio in toto il discorso di Ebony (Drummer), non fà una piega.Anche io penso che non c'è nessun torto nella recensione, poi le diatribe esterne sono tutt'altra cosa, anzi, secondo il mio ragionamento, il Promo forse vale anche meno di 55 per il semplice fatto che paragonato a quello che facciamo oggi, non rappresenta nemmeno il 2% di tutto il lavoro attuale.
Malanoctem Drummer
Lunedì 9 Novembre 2009, 23.42.45
17
Rispondevo ad EW se non si era capito. Per Glasse: il vostro interesse è positivo a prescindere, non stiamo mica pensando che ci è stato fatto un torto, anzi. Evidentemente abbiamo fatto confusione noi con i promo. Chiudo dicendo: Zzwwwaaeeeiiissss!!!
Malanoctem Drummer
Lunedì 9 Novembre 2009, 23.27.45
16
Si sono io, del myspace se ne occupa principalmente il nostro cantante,sempre aggiornato ed attento all'evoluzione dei metodi di comunicazione massivi.Lo scopo era dare qualcosa di personale,che potesse colpire senza confondersi tra i classici myspace a sfondo nero con scritte rosso/bianco.Che poi questa è anche la filosofia stessa del gruppo, ed ogni sforzo è finalizzato a promuovere qualcosa che realmente ci appartenga,proporre qualcosa che vorremmo noi per primi ascoltare, ma che ancora nessuno fa.È un traguardo ambizioso, ma speriamo un giorno di poterci riuscire.L'album dovrebbe uscire entro il 2010(molto generica come data,lo so, ma abbiamo molto lavoro da fare),l'evoluzione del sound è data dal non porsi più dei paletti creativi, a non pensare più al thrash, al death, al Black, al prog ecc ma solo ed esclusivamente al METAL, e se ci riesce anche qualcos'altro.Il difficile sta nel rendere coerente questo discorso.Ci sarà anche qualche sorpresa.Le parole cmq non possono riempire un pentagramma, quindi lasceremo parlare la musica.
Giasse
Lunedì 9 Novembre 2009, 22.17.34
15
A dire il vero ho una mail privata da una persona che dice di essere il cantante... contattami in privato, se vuoi ulteriori spiegazioni.
Io/Notan - Malanoctem
Lunedì 9 Novembre 2009, 22.07.52
14
Salve ragazzi...ho appena letto la simpatica "scazzottata" mediatica che è uscita fuori.Rispondo a Giasse: il Promo l'ho girato a Rock.it tempo fà, potrebbe essere questo il canale attraverso il quale l'hai ricevuto?Non mi spiego altro modo, dato che sono io che curo i contatti, le mail e lo space.Comunque sia, grazie lo stesso.Leggere di noi, nel bene o nel male ci fà sempre piacere, dato che i gusti sono soggettivi, l'importante è "che se ne parli" ...Ringrazio EW per il sostegno "morale" e Sermonium per le parole secche e concise...cosi come ringrazio tutti gli altri che sono intervenuti su questa pagina!Ci siamo messi sotto per il full-lenght come ha detto il Ebony, questo Promo non ci rappresenta più attualmente e le cose sono cambiate.Vabbè, giudicherete voi!Un saluto a tutti.Io/Notan.
Giasse
Lunedì 9 Novembre 2009, 21.01.18
13
@Malanoctem Drummer: piccola precisazione. Noi spesso facciamo scouting, ovvero ricerchiamo band nuove e ne recensiamo i lavori di nostra iniziativa. In questo caso però la richiesta è venuta proprio dalla band (e dunque anche da te, se ne fai parte)... ciò naturalmente non aggiunge o leva nulla al prodotto e dunque alla recensione.
Renaz
Lunedì 9 Novembre 2009, 11.07.03
12
Concordo al cento per cento con Pandemonium.
EW
Lunedì 9 Novembre 2009, 10.04.03
11
Ma sei Ebony&Ivory???Mi complimento per il vostro myspace, davvero curato nei dettagli e soprattutto non anonimo.Quando uscirà l'album?Di cosa si tratta esattamente questa evoluzione?Un saluto.EW.
Malanoctem Drummer
Lunedì 9 Novembre 2009, 6.55.37
10
ATTENZIONE, il bello è che nessuno di noi ha mandato questo promo in giro. Si auto promuove.Tutto ciò è ottimo A MORTE. Non posso non concordare con SERMONIUM, nella batteria il rullante sopratutto poteva essere meglio.Non VUTTA abbastanza. Pazienza, come primo lavoro non ci lamentiamo, eravamo molto acerbi, non che ora siamo dei professionisti consumati, ma una netta evoluzione c'è stata e la qualità dei nuovi pezzi non è a mio avvisto paragonabile a questo promo. Appena uscirà il nostro primo album ve ne accorgerete, se vi interesserà ascoltarlo. Ognuno di voi ha espresso pareri sensati e condivisibili(compreso il recensore). Mi compiaccio ampiamente di ciò.
EW
Martedì 3 Novembre 2009, 9.31.43
9
Il discorso è questo, vedremo come andranno le cose e con curiosità aspettiamo cosa avranno da dire questi ragazzi nell'imminente futuro, poi ci sarà di che discutere, credo che da questo punto in poi sia troppo prevedibile il nostro modo di pensare. Per Sermonium: ho pensato la stessa identica cosa, ma almeno nel complesso i 2 pezzi sono godibili, soprattutto se rapportati alla scarsa qualità audio che gira...
Khaine
Martedì 3 Novembre 2009, 8.10.51
8
@ Pandemonium: appunto...
Sermonium
Martedì 3 Novembre 2009, 7.13.56
7
Ho appena ascoltato i pezzi sullo space, semplici ma efficaci, forse la batteria poteva essere registrata meglio.Avanti cosi.
Pandemonium
Lunedì 2 Novembre 2009, 9.03.44
6
Perdonami se mi permetto di intervenire EW, premetto subito di non conoscere il lavoro in questione, ma non posso non farti notare la contraddizione in cui cadi con il tuo ragionamento. "non comprendo l'idea di frettolosità, 2 brani sono certamente pochi, ma non possono essere rappresentativi. In questo caso la fretta non è della band, ma del recensore" se i 2 brani non sono rappresentativi della band allora Furio non ha sbagliato, ma la band che ha deciso di proporsi con così poco materiale. Come dici bene, la recensione è accurata e non dimostra stilisticamente errori di forma, se i contenuti del promo sono scarsi, scarso sarà inevitabilmente anche il giudizio finale. Per quanto Furio possa trovare interessanti 2 brani (che appunto non ha giudicato insufficienti in toto) non può conoscere a fondo la band proprio perchè la stessa non gli ha dato la possibilità di farlo.
EW
Lunedì 2 Novembre 2009, 8.44.11
5
Di filosofia in quello che ho detto non c'è nulla, ma trovi la realtà dei fatti.Posso comprendere una moltitudine di cose, ma non comprendo l'idea di frettolosità, 2 brani sono certamente pochi, ma non possono essere rappresentativi, ecco tutto.In questo caso la fretta non è della band, ma del recensore, anche se devo dire che la recensione è dettagliata e ben fatta.
Khaine
Lunedì 2 Novembre 2009, 8.05.15
4
EW, è inutile fare tanta filosofia... se tu mi mndi un CD e vuoi che venga recensito, io ti devo recensire sulla base del contenuto del CD. Se nel CD ci sono due pezzi e basta, non è un problema mio. Detto ciò, i promo con due canzoni si contano sulle dita di una mano monca.
EW
Domenica 1 Novembre 2009, 21.56.19
3
Il Promo ha una funzione, quella Promozionale, nessuno si aspetta che il disco debba piacere oppure no, ci mancherebbe, ma sottovalutare una band sulla una base di soli 2 brani mi sembra eccessivo.Una demo è tutt'altra cosa, un EP è ancora più diverso.Non mischiamo lo scopo per il quale viene prodotto un determinato lavoro con il lavoro stesso.
Khaine
Domenica 1 Novembre 2009, 21.26.40
2
Scusa EW ma se uno manda ad un sito un promo di DUE brani è ovvio che la band poi si fa auto sottovalutare
EW
Domenica 1 Novembre 2009, 21.23.46
1
"il materiale è prevedibile e davvero troppo impalpabile dal punto di vista recensorio"...evidentemente non hai mai ascoltato cosa gira realmente in Italia.Per me le premesse ci sono tutte, odio chi sottovaluta una band ascoltando solamente un promo, per di più di soli 2 brani, recensione a parte, naturalmente.
INFORMAZIONI
2009
Autoprodotto
Death / Black
Tracklist
1. Respect 2015
2. Fire Embrace
Line Up
Io/Notan – vocals
Aun – guitar
Matthias – bass
Ebony&Ivory – drums
 
RECENSIONI
ARTICOLI
22/11/2012
Live Report
MELENCOLIA ESTATICA + FROSTMOON ECLIPSE + UMBRA NOCTIS + FUNERA EDO + BLAZE OF SORROW + MALANOCTEM
Frost Black Festival II - CSA Grottarossa, Rimini, 17/11/2012
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]