Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Opeth
Garden Of The Titans (Opeth Live at Red Rocks Amphitheatre)
Demo

Vincenzo Marretta
Il Seme della Follia
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/01/19
PAPA ROACH
Who Do You Trust?

18/01/19
LEMURIA
The Hysterical Hunt

18/01/19
LAHMIA
Resilience

18/01/19
DEFECAL OF GERBE
Mothershit

18/01/19
METAL INQUISITOR
Panopticon

18/01/19
ASTROPHOBOS
Malice of Antiquity

18/01/19
MUSMAHHU
Reign of the Odious

18/01/19
ECTOVOID
Inner Death

18/01/19
CALICO JACK
Calico Jack

18/01/19
RAVEN
Screaming Murder Death From Above: Live In Aalborg

CONCERTI

16/01/19
BEHEMOTH + AT THE GATES + WOLVES IN THE THRONE ROOM
ALCATRAZ - MILANO

18/01/19
TERRORIZER + SKELETAL REMAINS + DE PROFUNDIS + GUEST
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

18/01/19
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN
DRUSO - RANICA (BG)

19/01/19
DON BROCO
LEGEND CLUB - MILANO

19/01/19
TERRORIZER + SKELETAL REMAINS + DE PROFUNDIS + GUEST
LEGEND CLUB - MILANO

25/01/19
EMBRYO
HAPPY DAYS PUB - NAPOLI

25/01/19
TOTHEM + SOUND STORM + ELARMIR
JAILBREAK - ROMA

25/01/19
NODE + FIVE MINUTES HATE
MADHOUSE PUB - MORNAGO (VA)

25/01/19
ARCANA OPERA + CONSTRAINT
ARCI TOM - MANTOVA

26/01/19
EMBRYO + COEXISTENCE + DRANEKS ORDEN
FUCKSIA - ROMA

Miscellanea - Siniestra
( 1675 letture )
Direttamente dalla Spagna, e per la precisione da Alicante, arrivano i Miscellanea, rock band dalle forti tinte elettroniche. Nati nel 2004 dall'incontro tra la vocalist Ruth e il chitarrista Jorge i Miscellanea prendono forma con il corso degli anni tra cambi di line up e numerosi concerti che li portano nel 2009 ad incidere l'EP Siniestra.
Il sound della band è dialetticamente scisso in due fondamentali componenti personificate dalle due menti creatrici della band, un' anima fortemente rock'n'roll dai sapori vintage (Jorge) e una più elettronica che attinge anche dal movimento post punk e darkwave (Ruth). L'incontro di queste due anime si chiama appunto Miscellanea e cerca in Siniestra la sua esplicitazione.

Siniestra è una prova in studio che fin dal primo ascolto lascia perplessi, difficile infatti inoltrarsi in successive listening sessions data la scarsa qualità del prodotto. L'EP inizia anche su buoni livelli con l'introduzione elettronica, un vero e proprio balzo negli 80's, di Metamorfosis, brano che però cala di livello appena entrano in campo gli strumenti “analogici” accompagnati dalla voce di Ruth. Definire di scarsa qualità la produzione del lavoro degli iberici è infatti riduttivo, soprattutto per quanto riguarda le linee vocali che hanno il fastidioso appeal da “eco dalla cantina del nonno”, insomma una qualità uditiva propria di una demo di liceali alle prime armi. Davvero un peccato, perché sotto a questa coltre cacofonica (ci sono anche numerose imperfezioni tecniche, cosa a mio giudizio inammissibile in una prova in studio) qualche buona idea fa timidamente capolino. Le parti elettroniche sono molto piacevoli risultando decisamente il lato migliore dei Miscellanea, dalla già citata base ottantiana di Metamorfosis, al sintetizzatore house della titletrack, fino alle melodie orientali e tratti epiche di Un Mal Sueno. Da apprezzare anche un certo gusto per gli intrecci melodici tra voce e musica e un interessante gusto per le armonizzazioni che aleggiano su Seria Peor, il brano che chiude l'EP.

Presentare un prodotto ben confezionato alle volte risulta fondamentale. Non stiamo trattando di generi estremi e underground come il black metal o lo sludge dove la veracità e l'istintività sono una precisa dichiarazione di poetica, al centro dell'attenzione qui c'è il rock , fondamentalmente di facile ascolto, di Siniestra. Dobbiamo capire se la scelta produttiva dei Miscellanea è stata dettata da esigenze artistiche (la voglia di fare un lavoro alternativo a tutti i costi con un'operazione di presunta avantgarde intellettualistica) o da esigenze economiche (non avevano un soldo per prodursi decentemente il lavoro). Beh spero vivamente nella seconda ipotesi, altrimenti dovremo parlare di una scelta anacronistica e assolutamente fuori contesto nel panorama musicale odierno.



VOTO RECENSORE
45
VOTO LETTORI
24.37 su 16 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2009
Alkemist Fanatix Europe
Rock
Tracklist
1. Metamorfosis
2. Despertad!
3. Siniestra
4. Un Mal Sueno
5. Seria Peor
Line Up
Ruth (vocals and synthesizer)
Jorge (guitar)
Ivan (guitar)
Ricky (bass guitar)
Alex (synthesizer)
Nacho (drums)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]