Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Kansas
The Absence of Presence
Demo

Northern Crown
In a Pallid Shadow
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

08/08/20
STEVE VON TILL
No Wilderness Deep Enough

11/08/20
SEASON OF DREAMS
My Shelter

12/08/20
WITHIN DESTRUCTION
Yōkai

14/08/20
ROBBY KRIEGER
The Ritual Begins at Sundown

14/08/20
NUG
Alter Ego

14/08/20
WARKINGS
Revenge

14/08/20
CHASTAIN
For Those Who Dare – 30th Anniversary Edition

14/08/20
KAMELOT
I Am The Empire - Live From The 013

14/08/20
PRIMITIVE MAN
Immersion

14/08/20
HAVUKRUUNU
Uinuos Syömein Sota

CONCERTI

08/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

09/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

11/08/20
BAD RELIGION
FESTIVAL DI RADIO ONDA D'URTO - BRESCIA

12/08/20
BAD RELIGION (SOSPESO)
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

19/08/20
PALAYE ROYALE
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

26/08/20
GRAHAM BONNET & ALCATRAZZ + GIRLSCHOOL + ASOMVEL
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

27/08/20
WOLFMOTHER + HARDCORE SUPERSTAR (SOSPESO)
PIAZZA DUOMO - PRATO

04/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SINOPOLI) - ROMA

05/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
2DAYS PROG - VERUNO (NO)

06/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
POLITEAMA GENOVESE - GENOVA

Stefano Bollani e Enrico Rava - The Third Man
( 2843 letture )
Locale fumoso, birre per strada, giacche a vento coi buchi che strisciano nella notte, languide serate lasciate all’ombra del bowling, candide giornate, stanze abbandonate.

E il Terzo Uomo, abbandonato sulla via di Damasco, fulminato alle rive del Grande Lago, ebbro della sua impavida Chevrolet, guida selvaggio come un impala. Sdraiato nell’ “Estate”, agghiacciato dal luccichio del bicchiere, Third Man assapora le note sincopate della spiaggia caraibica. Il fruscio marinato delle onde scalda le vene come in un giorno di maggio, i profumi scolorano, l’ambra del mattino svanisce a poco a poco.
Sun Bay è livida di gente, brulicante di vita notturna, è inferno dannato per chi ha un amore lontano, per chi si sveglia solo la mattina con l’amaro in bocca o peggio per chi l’oro in bocca ce l’ha sei metri sotto terra.
Si sente in lontananza lungo il boulevard, quel dannato ritmo africano e la gente balla, balla, si agita, si agita, frena, accelera e balla balla balla… sotto la luce tiepida del lampione di Bahia… I Compari di Third Man stanno seduti alla Confraternita sorseggiando quel poco di vita catarrotica che gli resta nei polmoni, succhiando il filtro dei pensieri andati, aspirati dalle rughe, dai calli dell’esistenza. E corre il piano del bar del boulevard, veloce, lento, piano, forte, calmo, calmo, coi piedi a mollo… e soffiano le trombe, le bottiglie coi messaggi da riportare, le noie, le vite strozzate ululano al vento di Bahia…
Il lampione del bar e quella Sweet Light aprono un jazz lascivo, scanzonato e malinconico, portoghese e denso come quell’ultimo sorso di Porto avvizzito… Santa Teresa e su Grazia Divina entrano festando al dorso di un mulo e il boulevard strepita, scalcia, urla, si strozza... la gente colorata nei vestiti di panno morbido estivo urla la grazia, e rinverdisce la strada con luci e suoni veloci, agitati, convulsi… e Felipe guarda, dal ciglio della strada, mentre aspetta un altro cliente, mentre ammira la lucente decadenza della notte a Tiujana, mentre passeggia divertito e schernisce le sue amiche del lampione di fronte…
Titina, dall’altro lato della strada, spera invece di non rivedere mai più l’ultimo cliente, è disperata e ascolta in lontananza il crepitìo della vita che corre veloce, il balenare delle luci di Bahia, e vorrebbe piangere a dirotto le lacrime che non ha più.

Le ha lasciate nel boulevard, tanti anni fa, nella vita, nella baraonda… eppure, vagando tra i sogni e quel piccolo cuore che ha in petto, sorride alla vita e ringrazia sua Maestà, la Natura, di averle fatto assaporare quel brivido che si chiama Realtà… e intanto Third Man, accoccolato sulla spiaggia, muove le labbra compiaciuto e si accende un altro sigaro… buonanotte a un’altra notte di Bahia…



VOTO RECENSORE
90
VOTO LETTORI
25.23 su 17 voti [ VOTA]
Unia
Mercoledì 3 Aprile 2013, 22.53.57
1
Non pensavo di trovare una recensione su Bollani proprio qui. Davvero un bellissimo album pieno di atmosfera, be' per due personaggi così è assicurata. 90 meritato direi.
INFORMAZIONI
2007
ECM
Jazz
Tracklist
1) Estate
2) The Third Man
3) Retrato Em Branco Y Preto
4) Birth Of A Butterfly
5) Compari
6) Sweet Light
7) Santa Teresa
8) Felipe
9) In Search Of Titina
10) Retrato Em Branco Y Preto
11) Birth Of A Butterfly
Line Up
Enrico Rava: trumpet
Stefano Bollani: piano
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]