Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Metallica
S&M²
Demo

Black Spirit Crown
Gravity
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

30/09/20
ALEX MELE
Alien Doppelganger

01/10/20
THE ERKONAUTS
I Want It to End

02/10/20
BRAVE THE COLD
Scarcity

02/10/20
SIX FEET UNDER
Nightmares of the Decomposed

02/10/20
MYGRAIN
V

02/10/20
ANAAL NATHRAKH
Endarkenment

02/10/20
SCHWARZER ENGEL
Kreuziget Mich

02/10/20
GOREPHILIA
In the Eye of Nothing

02/10/20
COREY TAYLOR
CMFT

02/10/20
ION OF CHIOS
_reHUManize_

CONCERTI

03/10/20
PAGAN FEST
LAGHI MARGONARA - GONZAGA (MN)

03/10/20
SKELETOON
LEGEND CLUB - MILANO

08/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
TEATRO CELEBRAZIONI - BOLOGNA

09/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
GRAN TEATRO GEOX - PADOVA

09/10/20
ESOTERIC + NAGA + (ECHO) (ANNULLATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

09/10/20
MORTADO
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

09/10/20
BULLO FEST
LEGEND CLUB - MILANO

10/10/20
ESOTERIC + NAGA + (ECHO) + AFRAID OF DESTINY (ANNULLATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

11/10/20
TWILIGHT FORCE + GUESTS (RINVIATO)
LEGEND CLUB - MILANO

11/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
AUDITORIUM - MILANO

Nine Inch Nails - Year Zero
( 7723 letture )
Il controverso With Teeth, pubblicato nel 2005, aveva oggettivamente deluso presentando un soundwriting inferiore alle immense capacità di Trent Reznor espresse mirabilmente in capolavori come The Downard Spiral (1994) ed il doppio The Fragile (1999).
Sembrava che la creatività del carismatico leader dei Nine Inch Nails fosse in declino e le preoccupazioni per la qualità del nuovo full lenght, uscito nel 2007 ed intitolato Year Zero, erano, pertanto, davvero molte.
Ma Reznor sorprende tutti e sforna un album che è senza mezzi termini un capolavoro della musica industrial.
Le sedici tracks che compongono il disco sono pregne di sonorità complesse, cibernetiche e glaciali mentre le liriche, molto aspre e a sfondo politico, ci descrivono un futuro catastrofico e desolante:

Pensiamo di arrampicarci così in alto
su tutti i fallimenti che abbiamo condannato
guardiamo in faccia le nostre conseguenze
questo è l'inizio della fine
(da The Beginning of the End)

L'ipnotico suono delle sirene
echeggia attraverso la strada
il rizzarsi dei fucili
il marciare dei piedi
vedi il tuo mondo in fiamme
non fingere di essere sorpreso
abbiamo semplicemente fatto ciò che ci chiedevi
abbiamo perso la fede lungo la strada e trovato noi stessi credendo alle tue bugie
(da Survivalism)

Siamo lontano anni luce dal pallido predecessore, qui ci troviamo di fronte a scenari apocalittici in cui l’ascoltatore viene catapultato dall’incedere dance di The Beginning of the End (la batteria ricorda vagamente My Sharona dei The Knack), dall’andamento techno di Survivalism, dalle caotiche ed ossessive ritmiche di Vessel e The Great Destroyer, dal riff ipnotico e martellante di The Warning, dall’inquietante Me, I’m Not (provate ad ascoltarla di notte mentre siete alla guida: sembrerete dei maniaci in cerca di vittime da squartare!).
Non mancano momenti più riflessivi grazie al vocalism melanconico di Trenzor in In This Twilight o all'etereo pianoforte presente in Another Version Of The Truth.
Non ho mai sopportato, invece, Capital G, fu anche un singolo tratto da Year Zero (scelta inspiegabile vista la netta superiorità degli altri pezzi), munita di un refrain poco convincente, di una struttura troppo semplice e oserei dire che è anche orecchiabile.
In fondo si tratta dell'unico neo di questo lavoro.

Personaggio istrionico ed intelligente, Trenzor ha saputo risollevarsi regalandoci un album in cui il pessimismo è espresso da un caleidoscopio di suoni che avrebbero potuto fare da colonna sonora a film quali Blade Runner o Terminator.

Da avere punto e basta!

ME, I'M NOT



VOTO RECENSORE
95
VOTO LETTORI
71.27 su 62 voti [ VOTA]
Disorder
Lunedì 16 Aprile 2018, 20.58.34
19
A me non è piaciuto molto, l'ho accantonato in fretta ma viene voglia di riprenderlo. @tiziano: sentiti per la prima volta con Broken, Wish non la scordi più
DarKnight
Venerdì 23 Dicembre 2016, 20.27.47
18
Un pallido predecessore al quale avete affibbiato un 95 come voto? 😂 (sono comunque d'accordo). Ho amato tutti gli album del progetto di trent a livello emozionale comunque, ma non ho mai approfondito questo album del quale conosco solo un paio di brani. Stasera rimedieró sicuramente 👍
Tommaso calvino
Giovedì 24 Novembre 2016, 23.46.15
17
Il Downward Spiral del 2007. Il genio di Reznor non finisce mai di stupire. 100
Undertow
Lunedì 22 Febbraio 2016, 0.53.03
16
Grande album, come sempre del resto. Diverso dal predecessore e forse nell'insieme superiore. Mancano picchi veri e propri... Non è Downward spiral, ma si sapeva no? 86.
Earthborn
Sabato 18 Luglio 2015, 14.46.04
15
Sarò impopolare ma per me è il migliore episodio dei NIN dopo "The Downward Spiral": sperimentazione a mille ed impatto cinematografico. Trent Reznor è un artista di valore che stimo molto, su altri dischi mi ha annoiato ma qui mi ha sopreso con un sound industriale macchinoso e cibernetico, a tratti davvero imprevedibile. Per me un 85 ci sta tutto.
matt2
Martedì 30 Dicembre 2014, 11.37.37
14
meno estremo dei soliti 2 ,ma come gia preannunciava with teeth presenta un songwriting più maturo e più orientato verso il saper scrivere bei pezzi senza troppi altri discorsi. più facile a dirsi che a farsi . 95 è altino ma 88 ce sta tutto.
Cons
Martedì 13 Maggio 2014, 22.12.48
13
Grande trent, non delude mai. Ogni album è un capolavoro
sadwings
Giovedì 6 Giugno 2013, 13.39.55
12
Migliore del suo predecessore ma ancora inferiore ai capolavori del passato. 80
sveva
Mercoledì 10 Ottobre 2012, 10.24.43
11
...cosa aggiungere... li adoro in toto e "vivo" la loro estrema atmosfera! Punto e basta! Grazie Fabio!
Lukas
Mercoledì 23 Novembre 2011, 18.50.18
10
Discone non c'è un pezzo che delude!
Tiziano
Venerdì 7 Gennaio 2011, 17.20.48
9
@ Electric Warrior: Ce l'hai proprio con With Teeth.. Io l'ho consumato a forza di sentirlo, idem Year Zero.. Ma cmq li reputo 2 album da 95 perchè comunque (se posso permettermi) conosco la discografia dei NIN e su dei semplici paragoni gli avrei dato una decina di punti di meno di valutazione.. Non c'entra mica il nuovo corso..
Electric Warrior
Venerdì 7 Gennaio 2011, 9.55.28
8
Meglio sicuramente di With Teeth, è logico aspettarsi che certa gente si aspetti una Hurt ripetuta in tutte le salse. Questo è il nuovo corso dei NIN e che vi piaccia o meno per me non deludono
hm is the law
Giovedì 6 Gennaio 2011, 21.47.15
7
@ Tiziano: perchè non ti piace Year Zero? The Downward Spiral è il loro capolavoro assoluto, ma questo disco merita il voto che gli ho dato considerato anche che è uscito in un momento depressivo per quanto concerne la musica rock. E' in quest'ottica che devi inquadrare la mia valutazione.
Tiziano
Giovedì 6 Gennaio 2011, 18.26.37
6
95 a Year Zero... 100.000 a The Downward Spiral & a Broken
John
Lunedì 12 Luglio 2010, 19.59.37
5
Mamma mia che album! Spettacolare!
elfo
Venerdì 28 Maggio 2010, 20.37.58
4
ottimo album
Luigi
Venerdì 28 Maggio 2010, 15.16.47
3
Streoitoso! Grande recensione!
hm is the law
Giovedì 27 Maggio 2010, 22.19.24
2
Aggiunto il video di Me, I'm Not che dedico a Strangis!
valereds
Giovedì 27 Maggio 2010, 20.05.30
1
Treznor il Dio della musica moderna. Che album!!!!
INFORMAZIONI
2007
Interscope
Industrial/Alternative
Tracklist
1. Hyperpower!
2. The Beginning of the End
3. Survivalism
4. The Good Soldier
5. Vessel
6. Me, I'm Not
7. Capital G
8. My Violent Heart
9. The Warning
10. God Given
11. Meet Your Master
12. The Greater Good
13. The Great Destroyer
14. Another Version of the Truth
15. In This Twilight
16. Zero-Sum
Line Up
Trent Reznor – production, performance, vocals
William Artope – trumpet on "Capital G"
Matt Demeritt – tenor sax on "Capital G"
Josh Freese – drums on "HYPERPOWER!" and "Capital G"
Jeff/Geoff Gallegos – brass / winds musical arrangement, baritone sax on "Capital G"
Doug Trantow - recording engineer
Brian Gardner – mastering
Elizabeth Lea – trombone on "Capital G"
Alan Moulder – mix engineering
Atticus Ross – production, sound design
Saul Williams – backing vocals on "Survivalism" and "Me, I'm Not"

 
RECENSIONI
95
95
86
96
80
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]