Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Therion
Beloved Antichrist
Demo

Millennium
Awakening
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/02/18
CHRIS BAY
Chasing The Sun

23/02/18
ARMORED DAWN
Barbarians In Black

23/02/18
DRIVE BY WIRE
Spellbound

23/02/18
CHRONIC HATE
The Worst Form of Life

23/02/18
KILLING GANDHI
Aspirations of Failure

23/02/18
OBLIVION (FRA)
Resilience

23/02/18
TENGGER CAVALRY
Cian Bi

23/02/18
THUNDERMOTHER
Thundermother

23/02/18
REVERTIGO
ReVertigo

23/02/18
APOSTLE OF SOLITUDE
From Gold To Ash

CONCERTI

23/02/18
ANGEL WITCH + ANGEL MARTYR + FORGED IN BLOOD + URAL
ALCHEMICA CLUB - BOLOGNA

23/02/18
NILE + TERRORIZER + GUESTS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

23/02/18
HIEROPHANT
NOVAK - SCORZE' (VE)

23/02/18
TURBOCHARGED + VIOLENTOR + THE RADSTER
CELLAR THEORY - NAPOLI

23/02/18
HOPELESS + QUMA + SILENCE PREVAILS
POP EX-LAVANDERIE RAMONE - TORINO

23/02/18
BURIAN + ULFHEDNAR + AMRAAM + CRUELTY FORCE
FUCKSIA - ROMA

23/02/18
SAILING TO NOWHERE
ARCI LA FRECCIA - APRILIA

23/02/18
JOHN PALMUTE + DECLAPIDE + NOORADRENALINA
SHABBA CLUB - CANTU' (CO)

24/02/18
ANGEL WITCH + ANGEL MARTYR + FORGED IN BLOOD
DAGDA CLUB - RETORBIDO (PV)

24/02/18
VUUR + GUESTS TBA
MAGAZZINI GENERALI - MILANO

Labyrinth - Return To Heaven Denied pt2
( 6308 letture )
Remember my words
I said
One day I'll come back
I'm turning back to the Heaven denied


Le parole le hanno ricordate tutti, ed il momento del ritorno al Paradiso negato è stato atteso a lungo. Francamente non mi interessano le questioni economiche o di carattere personale che hanno smembrato per tanto tempo il nucleo dei Labyrinth, per poi riportarli (quasi tutti) assieme nello stesso studio di registrazione: non ci è dato sapere se Return To Heaven Denied pt2 sia nato come una semplice mossa commerciale o se Olaf Thorsen e Roberto Tiranti siano ancora grandi amici, affiatati sopra il palco quanto nella vita di tutti i giorni. Non interessa a me, e non dovrebbe interessare neanche a voi: siamo qui riuniti oggi perchè in realtà l'unica cosa che ci importa davvero è capire se il disco che nel 1998 ha cambiato la storia del Power Metal italiano è tornato nel 2010 con la stessa forza di un tempo. Una bella responsabilità, ha detto saggiamente una volta un tizio vestito di bianco, spalmando cioccolata.

Dopo un ascolto intenso, appassionato, ma soprattutto molto sofferto posso affermare che la risposta non la conosco.
Sulla base della musica che sta girando -anche adesso- nel mio stereo, posso solo tentare di immaginare cosa abbia spinto la band a realizzare un disco così, e la mia teoria si riassume in poche parole: l'amore per i fan.
Volete sapere se i brani sono piacevoli? Assolutamente sì, uno meglio dell'altro, senza cadute di stile nè tentennamenti.
Volete sapere se la band suona bene come un tempo? Altrochè, ed aggiungerei che la tecnica nel corso degli anni è stata anche limata a puntino, liberandosi degli orpelli inutili (ad esempio l'utilizzo esagerato dello sweep picking per quanto concerne le chitarre) ed aumentando a dismisura il sentimento (in particolar modo la prova dietro al microfono a cura di Tiranti è qualcosa di sensazionale).
Volete sapere se Return To Heaven Denied pt2 è un disco fresco, nuovo, soprendente? Assolutamente no, e qui si torna alla mia teoria sulla genesi del disco: non c'è freschezza perchè questo album è stato scritto unicamente per soddisfare le esigenze dei fan. In un atto di amore meccanico, come quello che avrebbe una madre che deve difendere i propri figli, i Labyrinth del 2010 hanno messo assieme una nutrita scelta di pezzi che ricalcano fin troppo fedelmente quelli del 1998, al fine di non scontentare chi aveva trovato la perfezione esecutiva e compositiva nella prima parte del ciclo, tentando di riproporla in tutto e per tutto in questa seconda parte... al fine di difendere quello che avevano creato con tanta fatica.

Mi verrebbe da consigliarne l'ascolto unicamente a chi non conosce il precedente Return To Heaven Denied, perchè i pezzi composti in questo caso appaiono semplicemente come una versione potenziata dei primi, al passo dei tempi sia come produzione sia come esecuzione, ma senza aggiungere nulla di veramente significativo. Vorrei anche evitare di fare una sterile lista delle somiglianze esagerate che ho riscontrato tra i due album, però vi sfido ad elencarmi i brani che, nell'ordine, vi hanno ricordato New Horizons, The Night Of Dreams, State Of Grace, Thunder (escludo volontariamente Moonlight e Falling Rain); sono sicurissimo che non avrete difficoltà a riscontrare i deja-vu di cui parlo.
L'unica vera differenza tra i due album è a livello di bpm, ovvero di velocità, in quanto nel nuovo disco avverto un'influenza hard-heavy molto più pronunciata, e probabilmente mutuata dalla grande esperienza accumulata sul campo da Olaf Thorsen con i suoi Vision Divine, ma è chiaro che questo non è sufficiente a fare la differenza ed a consacrare un grande ritorno sulle scene.

Il verdetto finale dunque è fortemente sensibile al punto di vista e all'attitudine mentale con cui si affronta l'esperienza uditiva di Return To Heaven Denied pt2: se riuscirete a viverla nel modo giusto, facendo tabula rasa del passato della band, essa potrà darvi soddisfazioni infinite, altrimenti potreste trovarvi frustrati in più di un'occasione. Non mi resta dunque che applicare al voto una media matematica tra i due punti di vista, e sperare che in futuro la band riuscirà a dire ancora molto alla musica italiana liberandosi dai fantasmi del passato.



VOTO RECENSORE
75
VOTO LETTORI
66.09 su 93 voti [ VOTA]
Mauroe20
Venerdì 9 Febbraio 2018, 21.21.43
116
Alzo il voto a 85 questa e' una band davvero ad alti livelli.Il disco in questione l'ho consumato.Qui sono veramente ispirati.Melodia e tecnica d'eccezione,siamo ad alti livelli.
VALERIO
Domenica 20 Marzo 2016, 19.53.40
115
CHE DIRE DI QUESTO “RITORNO AL PARADISO NEGATO - PARTE SECONDA”… A VOLTE SEMBRA INCREDIBILE, UNA BAND COME I LABYRINTH PARTE A MILLE CON UN ALBUM DA PAURA, DAVANTI AL QUALE ANCORA OGGI OGNI METALLARO FA UN DOVEROSO INCHINO, E POI…. IL NULLA! NEL MERITO DI QUESTO NOSTALGICO ALBUM, QUASI STRAPPALACRIME, DEVO RICONOSCERE UN OTTIMO TIRANTI CHE NE FA DI ACUTI ALLUNGATI COME SOLO LUI SA. THORSEN MENO SCATENATO DEGLI ESORDI, PIU’ CONTROLLATO MA PROFONDO, ALLA PERENNE RICERCA DI QUELLA NOTA INUDIBILE CHE GIA’ FU IL TORMENTO DI CHOPIN. DE PAOLI ALLA TASTIERA IN COMPENSO SI SENTE POCO: SE PENSO COME SPADRONEGGIAVA AI TEMPI. IN GENERALE EMERGE UNA GRANDE SOBRIETA’ SENILE DA PERTE DI TUTTI. IN EFFETTI QUESTO MELANCONICO RITORNO LASCIA UN PO’ L’AMARO IN BOCCA: MA PERCHE’ MAI HANNO SMARRIMENTO LA BUSSOLA DA SONS OF THUNDER IN AVANTI?
Mauroe20
Lunedì 25 Maggio 2015, 21.40.48
114
Il disco in questione lo presi originale ovviamente!la band in gran forma ispiratissimi,musicisti eccezionali sfornano un lavoro eccellente.A tratti emozionante.Voto 80 pieno
enzo
Giovedì 30 Gennaio 2014, 0.14.01
113
bel disco non un capolavoro come la prima parte ma bello tiranti stratosferico
The Sentinel
Lunedì 20 Giugno 2011, 18.36.19
112
A me saltò subito all'occhio forse anche perché conosco il gruppo dal debutto e anche un pochino prima forse eheheheh...
Nikolas
Lunedì 20 Giugno 2011, 16.24.45
111
Grazie della segnalazione, ho provveduto a correggere
Zarathustra
Lunedì 20 Giugno 2011, 16.20.00
110
Ho provveduto a segnalare il fatto ad un admin, che correggerà al più presto. Però, che buffo, non l'avevo mai notato...grazie della segnalazione
The Sentinel
Lunedì 20 Giugno 2011, 15.30.19
109
A proposito del gruppo, che aspettano quelli della webzine a correggere l'errore nel nome del gruppo riportato nel sottotitolo della relativa sezione del forum dedicata a power e affini? L'avevo anche segnalato mesi fa per mail, mi era stato risposto che sarebbe stato corretto al più presto ma vedo che è invece ancora quell'orrendo e davvero poco professionale "Labirynth"...boh...forse non si può intervenire per qualche problema tecnico?
The Sentinel
Lunedì 20 Giugno 2011, 15.27.05
108
Flag...al di là della valutazione che è sempre soggettiva, a me non pare per nulla una scopiazzatura del primo, solo qualche accenno qua e là ovviamente, ma è ben diverso e si sente che in mezzo ci sono stati altri dischi spesso anche stilisticamente e sonoramente nettamente diversi sia da "Return..." che da questa seconda parte.
Flag Of Hate
Venerdì 4 Febbraio 2011, 12.43.50
107
Ricevuto in regalo per il compleanno. Ho trovato "Return To quel ca l'è pt2" (la vendetta?) piatto come lo Stato del Nebraska. Noioso, banale e ripetitivo, assolutamente privo di mordente e di Pathos. Stanca scopiazzatura della prima parte, senz'anima. Se la persona che ha avuto il buon gusto di donarmelo non fosse per me molto importante, l'avrei rivenduto 3 giorni dopo. E invece, sono costretto a tenerlo insieme alla mia collezione.... quanto lo odio. 40/100
Arekusu
Martedì 12 Ottobre 2010, 12.18.25
106
Non riesco a farmelo piacere. Sa davvero tanto di già sentito, scorre via - per me - perfettamente innocuo. Peccato.
Khaine
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.37.51
105
LOL!
Zarathustra
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.24.57
104
Era solo una curiosità, non insinuavo nulla
Painkiller
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.24.50
103
ma Cristina Scabbia non é mica andata a sanremo? A me interessa poco, l'importante è che poi non facciano uscire uno schifo come shallow life.....
Khaine
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.19.35
102
@ Zarathustra: possono pure essere straricchi, ma se vogliono provare a far pop son ca*** loro... ciò che importa è che quando fanno metal facciano un buon metal! Le scelte professionali, poi, sono solo loro e dovrebbero essere libere dalle critiche.
Zarathustra
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.15.56
101
Perdonatemi il doppio commento: pensate che a Kiske ancora la stiamo facendo scontare per due progetti AOR, e ho detto tutto.
Zarathustra
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.15.16
100
@Khaine: domanda: ma i Labyrinth non guadagnano?
Khaine
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.10.22
99
Barbaro, col rispetto non se magna! Se i fan rispettassero gli artisti COMPREREBBERO gli album, cosa che ripetutamente non avviene. Gli artisti devono poter lavorare come tutti...
barbaro
Venerdì 17 Settembre 2010, 15.03.51
98
un vero cantante che ama il metal non lo avrebbe mai fatto. non ci vedo tanto rispetto sinceramente verso i loro fans
Renaz
Venerdì 17 Settembre 2010, 14.45.09
97
capisco...
barbaro
Venerdì 17 Settembre 2010, 14.42.59
96
vorrei che leggeste cio' che ho scritto sulla notizia di lennon. badate che non è una mia idea, sono fatti veri
barbaro
Venerdì 17 Settembre 2010, 14.37.17
95
a me fa specie il fatto che un cantante metal di una band consiutissima in italia vada a cantare in mezzo a dei disperati sperando di fare soldi. di metal e di attitudine allo stesso ne vedo veramente poca. vedo solo il colore dei soldi
Zarathustra
Venerdì 17 Settembre 2010, 14.32.42
94
Guarda, Renaz, penso che, dati anche i trascorsi (Tiranti è andato anche a I Raccomandati), critichino più che altro questi tentativi di sfondare che normalmente sono riservati ai vari mengoni, scanu e roba del genere.
Renaz
Venerdì 17 Settembre 2010, 14.29.46
93
Non ho ben capito il nocciolo della questione: uno che canta metal non può provare anche con il pop? E' questo che state dicendo?
barbaro
Venerdì 17 Settembre 2010, 14.12.28
92
appoggio lucy
Zarathustra
Venerdì 17 Settembre 2010, 12.34.00
91
Beh, il Luppi ha cantato la sigla di Hello Kitty dicendo che era il sogno della sua vita, fai un po' te...
lucydark
Venerdì 17 Settembre 2010, 11.57.13
90
ahahaha ho appena scoperto che ci aveva partecipato anche l'anno scorso!!!!! ed era stato scartato da SIMONA VENTURA, lo racconta lui in un forum....che schifo. queste sono le sue parole dirette finali "Ringrazio Alessandra Carnevali che mi ha permesso di raccontarvi questa mia avventura che credo non si ripeterà il prossimo anno. un saluto a tutti" e invece quest'anno si ripresenta!!!! e questo sarebbe il cantante metal di una band "famosa" italiana???? se lo prendono lo sentiremo cantare le canzoni di gino paoli....INORRIDISCO
lucydark
Venerdì 17 Settembre 2010, 11.36.20
89
cioe' ragazzi....i labyrinth negli ultimi 3 mesi hanno suonato spalla ai megadeth e poi ai maiden, due leggende viventi, e adesso che succede???? ieri ho visto che roberto tiranti e' andato a x factor.......SENZA PAROLE....a cantare le bionde trecce gli occhi azzurri e poi? NON CI POSSO CREDERE
ThroughtheLabyrinth
Giovedì 19 Agosto 2010, 20.42.04
88
Bel lavoro ragazzi!!!! Forzaaaaaaaaaaaaaa )))
Alessandro Ariatti
Mercoledì 28 Luglio 2010, 22.23.14
87
a nick Difficile fare paragoni a caldo anche se, volenti o nolenti, questo sarà il leit-motiv che accompagnerà “Return To Heaven Denied Part 2” nei mesi a venire. Io però mi sbilancio: questo secondo capitolo non ha nulla, ma proprio nulla, da invidiare al suo (giustamente) acclamato antenato. E “questi” Labyrinth sono invecchiati proprio bene: complimenti, ragazzi! 90/100
Nick
Venerdì 9 Luglio 2010, 20.11.38
86
Ragà senza polemiche, sono un fan della band da parecchio tempo ho comprato il disco, l'ho ascoltato 2 vole e mezza e l'ho posato... non c'è la magia del Retun 1... a me il disco non è piaciuto! Poi quello che dispiace della band è vedere tutte quelle lamentele che fanno per le recensioni "belle" ma con voti che si agirano sul " 7" oppure a chi non piace il disco non capisce niente di musica... vabbè
mithra
Venerdì 9 Luglio 2010, 19.25.48
85
eh che non si possono postare foto nei commenti sennò mettevo l'immagine del vasetto, l'ho usata giusto ieri...
Renaz
Venerdì 9 Luglio 2010, 19.20.23
84
Ah ecco!
mithra
Venerdì 9 Luglio 2010, 19.16.21
83
infatti, ma manco io mi riferivo ad alcuna sostanza organica, pensavo al lucidante per il legno... è esattamente come la nutella e a volte lo puoi spalmare! meglio non mangiarlo però...
Renaz
Venerdì 9 Luglio 2010, 17.29.44
82
Nooo ti prego non fare flame! Lo dico subito che non c'era il minimo riferimento alla seconda sostanza, per carità...
mithra
Venerdì 9 Luglio 2010, 17.27.11
81
"Una bella responsabilità, ha detto saggiamente una volta un tizio vestito di bianco, spalmando cioccolata." geniale sentendo certi brani dell'album però, è inevitabile associare la cioccolata a quell'altra sostanza (a volte) spalmabile di color marrone...
jerry
Venerdì 9 Luglio 2010, 13.15.42
80
@Absynthe6886.. no limits l'ho in 4 versioni, La primissima tiratura su UNDERGROUND SYMPHONY jawel case,, sempre su questa label la versione in DIGIPACK, La versione della label spagnola ARISE RECORDS, e quella stamapata su RISING RECORDS..quella made in japan mi manca MALEDETTO ahahahaha...qui non posso dirti come ho avuto Piece Of Time & il DEMO....per entrambi ho rifiutato 200 euro e mi devi credere..
Absynthe6886
Giovedì 8 Luglio 2010, 22.28.49
79
@jerry: seeeeeeeeee.... Sta ceppa! Io per No Limits sono andato a sbattere in Giappone, per l'edizione con bonus dato che quella originale non si trovava (ora credo di si, ed infatti credo che la prenderò...), ma Piece Of Time... Penso proprio sia difficile... Mi accontento di Timeless Crime, EP fino a qualche tempo fa di difficile reperibilità... Il demo Midnight Resistance non so come te lo ritrovi, fatto sta che ti invidio!!!! MALEDETTO!!!!! XD
jerry
Giovedì 8 Luglio 2010, 20.38.37
78
Bel disco, il voto è anche corretto..io li ho tutti iniziando dal demo con ( FABIO LIONE alla voce), il mini cd Piece of time , fino a questo.. tutto originale ovviamente... P.S. x curiosità chi possiede sia il Demo e Piece of time? pezzi ultra rari
Renaz
Giovedì 8 Luglio 2010, 19.07.34
77
Esatto!
Absynthe6886
Giovedì 8 Luglio 2010, 18.46.42
76
Concordo sul senso di un numero appiccicato in coda alla recensione; anche io lo trovo superfluo, o, meglio, fuorviante: rifacendomi ad un discorso di Geoff Tate, la musica è arte, ed i numeri, classifiche, voti etc. contano nello sport, nei bilanci aziendali; l'arte non è numerabile. Estendendo il discorso, si potrebbe anche dare il massimo (quant'è 100?), comunque si avrebbe la sensazione di imprigionare, limitare l'opera e tutte le sue connotazioni. Poi, del, resto, è vero: c'è bisogno di un richiamo e quindi il numero diventa un po' una necessità. Resta il fatto che dev'essere supportato e giustificato da argomentazioni, altrimenti basterebbe il numero.
Renaz
Giovedì 8 Luglio 2010, 18.02.39
75
Assolutamente, mi accodo ai saluti e ai ringraziamenti al nostro nuovo amico Absynthe. Cmq personalmente il voto numerico resterà sempre una cosa in secondo piano rispetto al testo della rece... se non fosse che spesso è un elemento "di richiamo" per poi leggere il testo, io lo eliminerei proprio: il voto numerico crea più disguidi di qualunque altra cosa!
Khaine
Giovedì 8 Luglio 2010, 17.33.08
74
Madonna Absynthe6886, meno male che ci sono persone come te... noi ci sentiamo grandemente ripagati quando leggiamo commenti così (e dispiaciuti, ovviamente, quando leggiamo l'opposto). Grazie e, in un certo senso, benvenuto
Absynthe6886
Giovedì 8 Luglio 2010, 17.18.41
73
@Renaz: ma guarda che non mi devi nessun ringraziamento; anche qualora non fossi stato d'accordo con la tua analisi sul disco, avrei espresso comunque dissenso in modo rispettoso, per la persona anzitutto, e per il lavoro di recensore in secondo luogo. E' estremamente difficile cercare di descrivere coerentemente e con lucidità un lavoro di questa portata, e per il nome della band, e per il titolo dell'album; inoltre non ci sono affermazioni sopra le righe, per cui hai tutta la mia stima; io ho votato con 10 punti, 5 dei quali "affettivi", in più, ma penso che in fondo la tua valutazione sia più appropriata. In fondo si parla di 7,5 e non è né una sufficienza, né tantomeno una stroncatura. L'intento di recuperare qualcosa in termini di consensi, e di vendite, beh lo annusa dal titolo, quindi è un tema talmente lapalissiano che penso non meriti ulteriori commenti. Ad ogni modo, è il mio primo, con questo il secondo, commento che lascio su questo sito scoperto da poco. Personalmente lo trovo uno dei migliori per tutta una serie di ragioni, ma fondamentalmente per due: la passione ed il disinteresse a spingere per alcuni anzicché per altri. Per me è un onore contribuire all'affluenza sul portale e continuerò a postare commenti (ovviamente con lo stesso nick eheh!). In bocca al lupo a te e alla redazione!
Renaz
Giovedì 8 Luglio 2010, 0.29.19
72
Beh Absynthe, hai argomentato in maniera eccellente il tuo punto di vista, ed in maniera civile, e di questo ti ringrazio
Absynthe6886
Giovedì 8 Luglio 2010, 0.14.50
71
Anche io posseggo tutti gli album originali della band (ed anche questo non fa eccezione, sebbene lo abbia ascoltato in mp3 qualche giorno prima), quindi mi ritengo un fan. Tengo a precisare, però, che il fatto di essere fan si limita alla stima che provo per l'opera di uno, o più artisti. Arrivando al dunque: trovo la recensione estremamente puntuale e lucida in ciò che espone; personalmente, infatti, non giudico l'album in base a quanto sia innovativo, altrimenti i Maiden si sarebbero dovuti fermare a The Number Of The Beast, i Motorhead al 3° disco e così via... non lo giudico neppure in base all'originalità: fatto opinabile perché potrei affermare che sound e stile appartengono chiaramente ai Labÿrinth senza paura di smentite... Qui si tratta semplicemente di dire: a) mi piace o b) non mi piace, con tutto quello che c'è in mezzo e con argomentazioni ed educazione. Io lo trovo molto ispirato e soprattutto estremamente valido se paragonato al predecessore. In sintesi, avevo previsto un flop, al pari di Gamma Ray, Helloween, ed altri pt. II o III, ed invece mi sono dovuto ricredere. Un plauso particolare a Roberto Tiranti, autore di una prova eccellente sotto ogni punto di vista: ad oggi uno dei miei singers, non solo italiani, preferiti. P.S.: non è detto che apprezzando quest'album si finisce col disprezzare, o ignorare, gli ultimi 5 o 6 album italiani che hanno apportato innovazione, freschezza etc. al metal. Non mi pare un discorso su base logica.
Filippo Festuccia
Mercoledì 7 Luglio 2010, 22.47.00
70
Sì, immagino che il mio commento (ed il mio nome.....) sia stato preso come esempio di un ragionamento poco contiguo, anche perché proprio oggi pomeriggio stavo spendendo buone parole nei vostri confronti per non aver calcato la mano su queste polemiche.
krok
Mercoledì 7 Luglio 2010, 20.04.55
69
@Anto Braga:ciao anche a te!Anche io generalmente giudico un disco in base al suo effettivo contenuto,però queste "manovre" non mi sono mai piaciute,insomma non le trovo così necessarie e men che meno utili...poi se il disco è bello anche io me ne infischio di come si intitola o se ci sono dei cambiamenti o no nella musica...Oltretutto apprezzo molto i Labyrinth e li seguo da anni...visti la prima volta di spalla agli Hammerfall nel 1998 con formazione un po' rimaneggiata...qualcuno ricorda?!
Alucard
Mercoledì 7 Luglio 2010, 17.12.08
68
Posseggo tutti gli album originali della band, quindi credo di potermi definire fan. Le critiche esistono nel bene e nel male. Alla fine non è che attribuendo 75 ad un disco è offeso qualcuno, per cui molti commenti risultano veramente inutili. Mi trovo d'accordo con la recensione. In particolare non mi piacciono gli assoli di chitarra, secondo me troppo monocorde. Un plauso alle linee vocali ed alla prestazione di Tiranti, davvero strepitosa.
Renaz
Mercoledì 7 Luglio 2010, 15.47.06
67
A me non pare che nessuno abbia mai insinuato che sia la band a spammare, e parlo anche a nome di Festuccia, peraltro vicedirettore della Redazione: lui ha solo esposto un dato di fatto che personalmente condivido, ovvero che i cosiddetti "fan" (che, ripeto, metto tra virgolette perchè con questo atteggiamento non fanno altro che danneggiare l'immagine della band che dicono di amare) italiani spesso non sono in grado di sostenere una discussione pacata, ma soltanto di sparare offese alla cieca (cosa di cui peraltro accusano il recensore, nel caso specifico il sottoscritto). A me sta benissimo così cmq, chi è causa del suo mal, pianga se stesso.
Labyrinth
Mercoledì 7 Luglio 2010, 15.38.49
66
Scusate la mia intromissione, ma sento la necessita di specificare, se mai ce ne fosse bisogno, che NESSUNO dei Labyrinth sta scrivendo sotto falso nome per offendere qualcuno. Cani sciolti o quant'altro non sono frutto di nostre manipolazioni,e di certo non stiamo a dare peso ad ogni webzine che pubblica una nostra recensione, al punto di minacciare o far minacciare. Da membro dei Labyrinth mi sentivo solo di chiarirlo,perche' a quanto si legge qui, supponete e sapete cosi' tante cose che ormai ci manca solo (ma ci siamo quasi arrivati come accenna il sig. Filippi Festuccia) il sospetto che sia lo stesso gruppo ad offendere uno che ha dato "solo 75". Abiamo ovviamente una nostra opinione,ma non e' questo il luogo ne' il momento per esprimerla. Grazie e buon divertimento.
Anto Braga
Mercoledì 7 Luglio 2010, 14.49.52
65
KROKciao! penso che unoperazione se sbagliata (da verificare) possa nuocere a chi la fa ,ma non si tratta di una bomba all'antrace ma di un cd e il pubblico...noi ne facciamo parte non è cosi sprovveduto . come fan saro anche di parte ma se questo lavoro mi piace lo prendo a prescindere dalle criteche o dalle esaltazioni altrimentii faccio come x altri gruppi (stanieri e non) che al secondo o terzo lavoro vuoi x cambiamenti musicali o per sostituzione cantanti non ho piu gradito e quindi non più consderato. ho considerato freeman il miglior lavoro dei lab fino ad ora ma ti garantisco che questo mi sta entusiasmando.non mi passa nemmeno xla testa di pensare se e fresco o è un operazione commerciale mi piace punto
krok
Mercoledì 7 Luglio 2010, 14.09.36
64
Quando intitoli un disco "Return part 2" o "operation ...part 2" e così via...è inevitabile un confronto con il passato.Io trovo che questa storia delle "part 2" sia indiscutibilmente una mossa commerciale!Che bisogno reale c'è di pubblicare una "part 2 "a distanza di anni se non quello di sfruttare e recuperare il successo della "part 1" ...uno specchietto per le allodole con risultati spesso deludenti e inferiori alle aspettative(Gamma Ray per es) !E lasciamo per cortesia perdere "l'amore per i fan"... Credo che queste operazioni siano dannose sia per le band che per il pubblico...
Khaine
Mercoledì 7 Luglio 2010, 13.27.49
63
Freeman però è stato recensito da una persona diversa, teniamone conto eh
Anto Braga
Mercoledì 7 Luglio 2010, 13.10.13
62
io sono un GRANDE FAN dei labyrinth ..non condivido in parte l'analisi del recensore sono sue opinioni ma le rispetto ..dopotutto 75 non è una stroncatura....ad ogni modo non sara'un disco fresco ma a Freeman che lo era gli avete dato lo stesso voto giusto? quindi qualcosa non torna.....ma tutto questo casino dimostra pero' che i labyrinth sono tornati e alla grande!! viva la musica e igruppi italiani
Drugo
Mercoledì 7 Luglio 2010, 10.44.41
61
Ah quindi il voto sarebbe troppo basso? Aahahahahah, povera gente, non so loro ma quando tornavo da scuola con un 7,5 in saccoccia c'era festa con parenti ed escort! Voto basso..."Ma mi faccia il pacere"!
Filippo Festuccia
Mercoledì 7 Luglio 2010, 10.20.00
60
@Drugo: come (quasi) sempre quando si parla di una band italiana, criticare è reato; quindi avergli messo 75 invece di 99 espone Renato a minacce corporali (crocifissione in sala mensa?) da parte di cani sciolti e affini. Che poi l'assenza di registrazione ci ha evitato figure di merda che invece altri siti hanno fatto con gioia (video degli Epica, per chi se ne ricorda).
Drugo
Mercoledì 7 Luglio 2010, 8.47.29
59
Scusate la mia demenza, ma io non ho capito se sto polpettone di critiche è per il voto reputato troppo alto o troppo basso! Fatemi chiarezza e scusate ancora se non ho capito!
Khaine
Mercoledì 7 Luglio 2010, 8.00.18
58
Queste pu**anate da mafioso di secondo livello mi fanno sempre MORIRE
Renaz
Mercoledì 7 Luglio 2010, 0.42.24
57
Quel "qualcuno" lo aspetto al varco molto volentieri, cane sciolto Non mi fanno paura le minacce. Riguardo al ip, è la prima volta che ne pubblichiamo uno, ed in qualsiasi caso quella tipologia non costituisce un dato sensibile, ergo è pubblicabile. La mancanza di rispetto comunque non si elimina con la registrazione, fidati: è una cosa troppo radicata in certe persone, e visto che affermi di tenermi sott'occhio da tempo dovresti saperlo bene.
cane sciolto
Mercoledì 7 Luglio 2010, 0.39.13
56
renaz...male, male, male. Ce l' hai un pò troppo con i fan italiani di gruppi italiani, stai un pò troppo sopra alle righe, ho letto molte recensioni con molti tuoi commenti provocatori. Inoltre pubblicare gli ip, anche se in parte, oltre a non essere corretto e leale, non è nemmeno molto legale. Se non vi sta bene che ci sia gente che scrive con nick differenti, fate come tutti, rendete obbligatoria la registrazione al sito. Altrimenti non lagnatevi. Secondo me ti conviene abbassare le arie se no qualcuno potrebbe anche "aspettarti al varco". Il tutto detto con la massima serenità, sia chiaro.
Hellion
Martedì 6 Luglio 2010, 19.57.12
55
...grazie x il complimento, ma non ci sentiamo grandi animi, davvero!
Mastica
Martedì 6 Luglio 2010, 19.55.01
54
A leggere alcuni commenti rosicanti mi viene da pensare che buona parte di questa gente conosce i L. da 3 mesi con la discografia scaricata in mezz'ora e ascoltata a metà in un pomeriggio
Khaine
Martedì 6 Luglio 2010, 14.53.45
53
Meno male che sono criticabili anche le cazzate
Allibitus
Martedì 6 Luglio 2010, 14.32.42
52
Il disco è bellissimo e merita di essere ascoltato e comprato. Questi ragazzi sono Italiani e hanno fatto amare il Metal italiani all'estero con la potenza della creatività originale, vi rendete conto ? Per chi cerca di falcidiare la passionalità spontanea e naturale di ragazzi che suonano veramente allora dico: forse è meglio scrivere articoli mediocri di autori mediocri. ma la critica è sempre stata criticabile. I grandi animi hanno spesso ottenuto dura opposizione dalle menti mediocri.
Lea
Martedì 6 Luglio 2010, 13.44.12
51
Allora...Labyrinth sono mitici e devono fare Labyrinth!!!Ma ke kambiamenti volete????Loro sono stupendi kosì!
Khaine
Martedì 6 Luglio 2010, 12.35.23
50
Guarda NIghtblast, io RTTHD pt 2 non l'ho proprio ancora ascoltato! Quindi non posso fare paragoni. PErò è vero, l'Italia ha prodotto dei bei dischetti negli ultimi due anni. Anche negli ultimi due mesi... non faccio nomi ma ne ho uno in testa in particolare. ciò non toglie che i 3 pezzi che ho sentito ieri mi siano piaciuti.
Nightblast
Martedì 6 Luglio 2010, 10.32.11
49
@Khaine: nessuno dice che il disco sia brutto, o malsuonato o chissachè...Solo è terribilmente piatto, e tutto suona uguale al 1998, oltre che i brani sono praticamente tutti uguali. Quoto Giovanni...Caro Khaine, tu che di sicuro lo sai...Ma quanti dischi di band italiane sono usciti in questi primi 6 mesi del 2010, che pur non essendo perfetti superano di gran lunga questo Return pt 2, per originalità, freschezza, innovazione..?
Khaine
Lunedì 5 Luglio 2010, 23.51.22
48
Io ho sentito alcuni brani dal vivo poco fa, alla data di Ozzy. Non mi paiono così male...
Filippo Festuccia
Lunedì 5 Luglio 2010, 19.09.08
47
ma sì, io vorrei che capitasse più spesso...parlando da recensore dico che qualche insulto gratuito fa bene all'anima, altroché!!!
Giovanni
Lunedì 5 Luglio 2010, 18.53.59
46
Diciamo la verità: disco inutile, di lavori nettamente superiori in Italia ne sono usciti 100.000 sono rimasto deluso e preso per il cul.
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 18.19.55
45
Grazie Jimi, come sempre!
Jimi The Gosth
Lunedì 5 Luglio 2010, 18.03.34
44
Nessuno mette in discussione nessuno. La democratica espressione rappresenta il fulcro di questo intelligente sito web. Come pochi, direi. Sappiatene averne cura. Siete forti ragazzi della redazione. Continuate su questa strada. Pace e bene a tutti. JimiTG
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.55.40
43
@Mastica: a me i commenti dei "fan" (tra virgolette, perchè alla fine comportandosi così fanno solo del male alle band) italiani ormai fanno sorridere, li attendo sempre al varco volentieri
fabriziomagno
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.50.56
42
c'ero anche io nel 98...ricordo ancora la camicia di thorsen ;-D I miei preferiti sono Labyrinth e il mini-cd Timeless Crime, bei tempi quelli... Il nuovo album mi sa tanto scialbo, già sentito, anche se ci sono diversi spunti interessanti. Buono come sottofondo, niente di più.
enry
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.46.20
41
Vado controcorrente, proprio io che non reggo un disco power da 10 anni. Mi aspettavo di peggio, il disco fa il suo dovere nonostante non regga il confronto col primo Return...insomma, c'è tutto quello che ci deve essere in un buon disco power. Sempre ottima la voce di Tiranti. Per quanto riguarda l'amore per i fans o il studiato a tavolino...sinceramente mi frega meno zero. Recensione condivisibile. E se questo è un disco da 52 (voto lettori) quelli dei Dragonforce sono tutti da 30.
Mastica
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.36.47
40
Io non capisco come gliene tiene ai recensori di Metallized di scrivere recensioni sui gruppi Italiani sapendo che ogni volta ci sarà qualche fomentato idiota a rompere le palle, e poi giù sempre coi soliti discorsi alla 'oggettività/soggettività' blablabla Detto questo, l'avevo detto che GE merita quel premio.
alzailcorno93
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.25.00
39
dopo i alcuni commenti che aveva scritto un certo stica quando si elencavano le band di metallived (Ricordate?) pensavo che non si poteva scrivere robe più da coglioni di quelle.....evidentemente mi sbagliavo!!!!! Complimenti GeAntonella!!!!! continua così mi raccomando....
gamma
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.12.41
38
ma quand'e' che la smettono?
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.10.00
37
@sans: era il 98, gran bella esibizione quella, anche se come pubblico eravamo in pochissimi
gamma
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.07.58
36
ma quand'è che se ne vanno in pensione?
sans
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.03.16
35
il problema di questo disco secondo me è il titolo: per uno come me, ad esempio, di trent'anni, che ha comprato il primo "Return..." dopo avere visto i Labyrinth sul palco del gods of metal (che anno era? il 99 o il 98?) quel disco ha un valore emotivo tale che qualunque altro lavoro con quel titolo.. beh.... non può avere, e questo impedisce di commentare serenamente una recensione comunque lucida ed equilibrata...
gamma
Lunedì 5 Luglio 2010, 17.03.04
34
state perdendo il punto focale: questi continuano a fare dischi e a suonare ovunque.....orrore
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 16.48.36
33
Guarda Antonella, a prescindere da dove tu venga (gli ip locators possono sbagliare) si dà il caso che tu abbia esattamente lo stesso ip STATICO (doppia sfiga, quindi, almeno ti fosse capitato dinamico) di Ge, ovvero 217.133.xx.xxx ... non facciamo i FURBI, che non serve a niente. Non facciamo gli italiani medi come al solito.
gianni
Lunedì 5 Luglio 2010, 16.37.43
32
onore??????? il power metal è morto 15 anni fa...
sonny73
Lunedì 5 Luglio 2010, 16.23.50
31
vorrei gettare dell'acqua sul fuoco LOL dicendo che le opinioni sono rispettabili, pur non amando particolarmente i Labyrinth, bisogna riconoscere il talento di un gruppo nostrano che è riuscito a varcare i nostri confini con onore!!
Antonella
Lunedì 5 Luglio 2010, 16.18.28
30
Si potra' anche controllare....la prova che si puo' controllare è palese infatti..... io sono in Pimenonte non a Cagliari....... guarda un po'
Aileen
Lunedì 5 Luglio 2010, 16.05.26
29
Antonella, peccato che la provenienza si possa controllare. Se non sai le cose... salle.
sandrone
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.58.46
28
minchia un gruppo totalmente inutile
Antonella
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.52.07
27
Ge non sono io ...... mi dispiace tanto per te. tantomeno scrivo da Cagliari....
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.50.37
26
Sai invece Antonella cosa manda in bestia me? E' una cosuccia tutta italiana, ovvero commentare come fai tu utilizzando nick diversi (ovvero Ge, che scrive sempre da Cagliari)... è QUESTA l'italietta che deve sparire, non il servizio gratuito che offriamo noi...
Antonella
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.46.16
25
Renaz, senti, a me la cosa che mi manda in bestia è questa, ma perche' parli in modo positivo del disco....e poi invece dai un voto del genere solo per il paragone col passato??? sempre sti paragoni col passato! se un disco è bello è bello punto!
Ge
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.41.55
24
Mastica............. ribadisco.........datti fuoco pure tu.
Mastica
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.16.57
23
Per quel che mi riguarda il commento di GE vince il premio di 'commento più coglione dell'anno'
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 15.15.52
22
Mi fa piacere che ti piaccia Metallized, Antonella, continua a seguirci!
Antonella
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.42.41
21
Comprate i dischi di quelli che nei loro paesi sono idolatrati a differenza nostra, l'italia si sa è un paese tutto strano (anzi scaricatevi tutta la merda esistente in giro...musicisti mancati del cazzo, scrivete voi dei dischi belli e sottoponetevi al giudizio di gente come voi) Intanto loro suonano con i megadeth, con ozzy....e avranno qualcosa da ricordare e raccontare mentre voi suonate la scopa davanti allo specchio sbattendo la testa da metalllari ottusi sui dischi dei vostri beniamini
Renaz
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.37.52
20
Ehm, dovrei rispondere? Naaaa
Khaine
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.30.57
19
LOL!!!
Aileen
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.28.04
18
Non mi riferivo a Khaaaaaaine! Obviuosly...
Aileen
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.24.54
17
Oh ma 'sto cretino con le mestruazioni qua sotto? Dai vergogniamoci tutti ché ultimamente fa figo.
Khaine
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.24.21
16
Renaz, se vuoi ti presto la benzina: ora che ho una macchina a gasolio non me ne faccio nulla 8-)
Ge
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.19.22
15
.....................solo una piccola semplicissima frase ......DATEVI FUOCO IGNORANTI!!!!!!!!!!!! NON DOVREBBERO NEMMENO PERMETTERVI DI SCRIVERE !!!!!!A PARTIRE DAL RECENSORE! RENAZ DI STO CAZ! ROVINATE LA CARRIERA A DELLE PERSONE CHE CI METTONO L'ANIMA NELLE COSE CHE FANNO...SPUTATE SOLO SENTENZE DALL'ALTO DELLA VOSTRA IGNORANZA. VERGOGNATEVI
Renato
Lunedì 5 Luglio 2010, 14.04.48
14
italiani ...mettetevi voi con il vostro gruppo a far qualcosa di bello...siete tutti bravi a parlare va..secondo me questo disco è ottimo, per produzione, per gusto, melodie....non capisco, tutti pronti ad incensare il gruppo pù mediocre proveniente da chissà quale paese purchè non sia l'italia....se è moscio non è power , se c'è doppia cassa rompe le palle, se cambiano si vendono, se ritornano sui loro passi si vendono....boh.... grandi labyrinth
Nightblast
Lunedì 5 Luglio 2010, 11.55.40
13
Free man...quello era un bel disco...Moderno, fresco ed originale...Questo non è altro che una copia del primo Return to Heaven...E per di più molto , ma molto forzato...Aspetto di leggere le sorielle che racconteranno nelle interviste...
Mastica
Lunedì 5 Luglio 2010, 11.09.16
12
Perchè hanno abbandonato la strada di Freeman? PERCHÈ? Perchè questo passo indietro di 10 anni?
Plinio
Lunedì 5 Luglio 2010, 9.46.26
11
Ho comprato il CD lo scorso week end e essendo stato il primo Return un album fondamentale per me, lo sto ascoltando con molta attenzione. E' davvero uno gran CD, ma il primo ha una sua magia che forse solo chi ha vissuto il metal italiano di quegli anni può comprendere. In ogni caso grandi Labyrinth!!
Mardok
Lunedì 5 Luglio 2010, 9.39.04
10
Il CD io l'ho comprato e da una settimana che non ascolto altro, mi sembra di altissimo livello, veramente bello lo consiglio a tutti i metaller!
Nightblast
Domenica 4 Luglio 2010, 23.56.44
9
Fortuna che l'epopea del Power Metal di questo tipo è bella che finita...Moda passeggera...
Renaz
Domenica 4 Luglio 2010, 23.51.55
8
@frank: ahah, il "saggiamente" l'ho messo apposta per fuorviare! @Vittorio: è un CD che è sicuramente giusto ascoltare e valutare attentamente, te lo consiglio...
Vittorio
Domenica 4 Luglio 2010, 23.37.13
7
La recensione è ottima. Il CD per il momento non ce l'ho ancora, ma sento di poter dire che, a questi livelli (purtroppo) è esagerato parlare di mossa commerciale. Massimo rispetto per dei fuoriclasse della scena (italiana e non solo).
frank
Domenica 4 Luglio 2010, 23.19.53
6
Ovation. Se non avessi messo quel 'saggiamente' forse in una paio d'anni ci sarei arrivato.
Renaz
Domenica 4 Luglio 2010, 23.08.02
5
@frank: il cuoco della nazionale di calcio nella pubblicità della Nutella, no?
frank
Domenica 4 Luglio 2010, 22.41.52
4
concordo sul discorso della doppia cassa, e aggiungerei anche parecchi assoli inutili di Thorsen. @Renaz: Ma chi cazz è l'uomo di bianco che mangia la cioccolata?!
Hellion
Domenica 4 Luglio 2010, 22.11.02
3
...mamma mia che palle, sta doppia cassa che parte in quasi tutti i pezzi, ma non si rompono le palle? ...cambiano solo i titoli...eecchheeccaazzooo!
marco
Domenica 4 Luglio 2010, 20.58.07
2
Recensione che descrive alla perfezone ciò che ho provato all'ascolto del disco e che per questo non posso che sottoscrivere in toto. Unica obiezione: amore per i fan? certamente...ma un minimo, dico solo un piccolo, velato intento commerciale? Penso anche questo.
Jimi The Ghost
Domenica 4 Luglio 2010, 17.23.56
1
"la mente umana nasce vuota e priva di ogni conoscenza; all'origine, la mente è una tabula rasa, una tavola ancora da incidere. Se la mente nasce priva di ogni conoscenza, è l'esperienza che fa durante lo svolgersi della vita che la riempie di nozioni. Tutto ciò che apprendiamo è dunque frutto della nostra esperienza."(Locke) Ma dove sono i Labyrint. I in questo disco non li riconosco. JTG
INFORMAZIONI
2010
Scarlet
Power
Tracklist
1. The Shooting Star
2. A Chance
3. Like Shadows In The Dark
4. Princess Of The Night
5. Sailors Of Time
6. To Where We Belong
7. A Midnight Autumn’s Dream
8. The Morning’s Call
9. In This Void
10. A Painting On The Wall
Line Up
Roberto Tiranti : Vocals, Bass
Andrea Cantarelli : Guitar
Olaf Thorsen : Guitar
Andrea de Paoli : Keyboards
Alessandro Bissa : Drums
 
RECENSIONI
78
75
76
77
90
80
ARTICOLI
13/06/2017
Live Report
RHAPSODY + EPICA + LABYRINTH
Alcatraz, Milano, 07/06/2017
08/06/2017
Intervista
LABYRINTH
Quando la musica è architettata per restare
01/03/2011
Live Report
SONATA ARCTICA + LABYRINTH + 4TH DIMENSION
Alcatraz, Milano, 27/02/2011
14/07/2010
Live Report
OZZY OSBOURNE + LABYRINTH
Villa Contarini, Piazzola Sul Brenta (PD), 05/07/2010
07/06/2010
Live Report
MEGADETH + SADIST + LABYRINTH
Atlantico, Roma, 04/06/2010
09/03/2004
Articolo
LABYRINTH
La biografia
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]