Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Turilli / Lione Rhapsody
Zero Gravity (Rebirth And Evolution)
Demo

Wraith (USA)
Absolute Power
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

20/09/19
KURGAN
Yggdrasil Burns

20/09/19
LEE AARON
Power, Soul, Rock N Roll

20/09/19
EXHORDER
Mourn the Southern Skies

20/09/19
AS I LAY DYING
Shaped by Fire

20/09/19
BRETUS
Aion Tetra

20/09/19
SNOW BURIAL
Ostrava

20/09/19
MONOLORD
No Comfort

20/09/19
URN
Iron Will of Power

20/09/19
AWAKE THE DREAMER
Damaged Souls

20/09/19
BULLRING
Break Down the Gate

CONCERTI

19/09/19
DER WEG EINER FREIHEIT + DOWNFALL OF GAIA
LEGEND CLUB - MILANO

19/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

20/09/19
LIGHT THIS CITY
DAGDA - RETORBIDO (PV)

20/09/19
SOTO + GUEST TBA
LEGEND CLUB - MILANO

20/09/19
RAM + VULTURE + INDIAN NIGHTMARE
DEDOLOR MUSIC HQ - ROVELLASCA (CO)

20/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
LARGO VENUE - ROMA

20/09/19
S.R.L. + VIOLENT INNER PROTEST + ORGANIC ILLUSION
SAXA BEACH - PORTO S. ELPIDIO (FM)

20/09/19
HORRID + STIGE
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

20/09/19
TMA FEST (day 1)
PADIGLIONE 14 - COLLEGNO (TO)

21/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

Flotsam And Jetsam - The Cold
( 6974 letture )
Da tempo avevo perso le tracce dei Flotsam And Jetsam, gruppo thrash con un paio di album di grande spessore alle spalle -parliamo dello storico full lenght d’esordio Doomsday For The Deceiver (1986), il loro capolavoro assoluto con un giovane Jason Newsted al basso, e del successivo No Place For Disgrace (1988). Il gruppo, infatti, ha poi proseguito la carriera tra luci ed ombre, finendo gradualmente nell’oblio; a distanza di ben cinque anni dal discreto Dream Of Death, gli statunitensi tornano alla ribalta con l’album The Cold, contenente dieci brani.

Tagliamo subito la testa al toro: chi si aspettava finalmente un ritorno in grande stile rimarrà, per l’ennesima volta, con un pugno di mosche, perché siamo al cospetto di un platter scialbo, che deluderà i fan del tanto amato thrash metal. Troppi, a mio avviso, i riferimenti ad altri generi quali il power e l’heavy più classico, ed i momenti più precipuamente melodici; i refrain, inoltre, risultano poco brillanti ed orecchiabili, il lavoro alle chitarre del duo Simpson/Gilbert non convince più di tanto (ho riscontrato pochissimi riff pungenti o assolo di spessore). Dopo ripetuti ascolti ho alla fine pensato che il genere più giusto per classificare la musica proposta dagli attuali Flotsam And Jetsam dovrebbe essere quello del thrash annacquato: nel settore ci sono gruppi decisamente migliori, che picchiano a dovere, come un thrasher si aspetta. Ma anche tralasciando questo genere di considerazioni, non si può negare che pur essendo The Cold un album nel complesso ben suonato, è pressoché privo di brani incisivi, e sono rari i momenti degni di essere menzionati.

Le cose migliori le ho trovate nella valida opener Hypocrite che, introdotta da una parte di pianoforte, prosegue con la giusta aggressività evidenziando un’ottima prova del vocalist Eric A. (A.K.) Knutson; nella title track che, in particolare, gode di una pregevole chitarra acustica e di un piacevole ritornello; in K.Y.A. che, invece, è il pezzo che forse ha maggiori attitudini thrash (quello fatto “come si deve”). Le rimanenti canzoni alla fin fine si lasciano ascoltare, ma non sono in grado di creare per i motivi summenzionati le giuste emozioni.
Dispiace esprimermi così duramente nei confronti di una formazione che ha contribuito alle fondamenta del thrash style, ma non si vive di soli ricordi e vorrei per di più consigliarvi di non spendere soldi per acquistare un CD sostanzialmente insipido, realizzato con poca inventiva e che si regge, come accade sovente in un momento non certo felice per il metal, sulla notorietà del monicker.
Il caso dei Death Angel, come potete constatare, non è il solo purtroppo.

Ma le nuove leve dove sono?



VOTO RECENSORE
58
VOTO LETTORI
62.21 su 102 voti [ VOTA]
Aceshigh
Martedì 10 Settembre 2019, 20.50.30
114
Riascoltato stasera. Che dire, a me quest’album quando uscì piacque parecchio, era un po’ che non lo rimettevo su e la mia opinione non è cambiata. Per me ci sono solo un paio di pezzi sottotono, gli altri funzionano con in più picchi molto alto come la title-track, Blackened Eyes Staring, Better Off Dead e la conclusiva Secret Life. Erik A.K. poi ci regala una splendida performance. Boh, sarò sicuramente io quello strano, ma imho questo è da 85.
Giampiero
Lunedì 1 Luglio 2019, 11.07.15
113
Gran bell'album, ben suonato da una delle migliori Trash Band in circolazione. La voce di Eric A. (A.K.) Knutson una delle migliori da sempre nella storia del Metal. Forse far scrivere recensioni da chi è un po' insofferente di una band, non è la scelta migliore a mio avviso.
Roberto
Lunedì 25 Giugno 2018, 17.03.18
112
Un album mediocre in tutti i sensi.
Marco
Giovedì 7 Aprile 2016, 23.08.24
111
secondo me un disco per metà molto bello, per l'altra metà meno. Nel Complesso forse un 70 però la metà bella ha dei picchi da 90, peccato per l'altra da 50
AdeL
Venerdì 11 Marzo 2016, 23.08.17
110
Davvero inconcepibile un votaccio simile con due brani immensi come The Cold e Better off Dead.
thrasher
Lunedì 18 Maggio 2015, 17.09.40
109
l album a me è piaciuto meglio di tante uscite odierne con riff copia e incolla.... il cantante ha un' ottima voce e musicalmente non propongono la solita minestra riscaldata... per me un 70 ci sta
Steelminded
Domenica 17 Maggio 2015, 23.42.58
108
Insomma, riascoltato e ribadisco la mia impressione: un ottimo album di modern thrash/metal. Bello. La rinascita dopo una sfilza di pseudo-album. Un ritorno a livello alti, anche se con un sound e uno stile evoluto e moderno, diversissimo dai primi due capolavori, ma comunque valido e apprezzabile. Se lo fanno i Metallica (Black Album) è capolavoro, se lo fanno altri è mancanza di idee. Non concordo con la valutazione.
Steelminded
Domenica 16 Febbraio 2014, 21.48.08
107
@Fabio Rossi HM is the law: gli Exodus il tuo gruppo preferito??? Questa sì che non me l'aspettavo
Steelminded
Domenica 16 Febbraio 2014, 21.44.26
106
Questo è il primo album dei F&J che ascolto e non credo di condividere un giudizio così duro... dico ciò, pur convenendo sulle linee di massima della disamina, ossia sul thrash contaminato ("annacquato"), sull'assenza di brani memorabili, sulla selezione dei pezzi migliori, etc. Ma forse la severità del giudizio deriva anche dalla conoscenza dei lavori precedenti e della storia di questa band. Non un disco memorabille, ma onesto e ben suonato direi. Per me 65. Ma siamo lì alla fine. Evviva!
Galilee
Martedì 21 Gennaio 2014, 19.08.55
105
Appunto, ma un'altro recensore avrebbe potuto scrivere Exodus. Tu hai scritto caso Death Angel, ma non è un caso è appunto il tuo caso, perchè in generale non son visti così negativamente ok? Ma abbiamo chiarito appunto il dubbio, o meglio tu mi hai chiarito la faccenda. Chiusa li. Yeah!
hm is the law
Martedì 21 Gennaio 2014, 17.05.58
104
@ Galilee: ahahahahah si vede che ho scritto dal telefonino. Comunque preciso meglio e correggo un'inesattezza "No Galilee ho scritto Death Angel perché i dischi post reunion sono modesti e li ho sempre pensata così. A conferma di ciò che dico leggiti il mio commento n. 1 alla rece di Relentless Retribution dove nel settembre 2010 mi esprimevo in toni negativi sui dischi dei Death Angel dal 2004 in poi aggiungendo che dal vivo mi avevano oltretutto deluso. Lì ultimo lavoro non l'ho ascoltato magari e' fico. Ciao a presto". Aggiungo che anche Relentless Retribution che all'epoca del commento non conoscevo è orrendop e pure peggio dei primi due. Spero di aver chiartio bene ora
Hm si the law
Martedì 21 Gennaio 2014, 15.20.33
103
No galilee ho scritto death angel perché io dischi post Reunion sono modesti e l ho sempre pensata così. A conferma di ciò che dico leggiti il mio commento n. 1 alla rece di relentless retribution dove nel settembre 2010 mi esprimevo in toni negativi su tutti i tre dischi dei da dal 2004 in poi aggiungendo che dal vivo mi avevano oltretutto deluso. L ultimo lavoro non l ho ascoltato magari e' fico. Ciao a presto
Galilee
Martedì 21 Gennaio 2014, 13.55.39
102
X lizard Mica parlo della recensione, stiamo discutendo su quel particolare. Non ho criticato la recensione, stai mal interpretando il mio discorso. Comunque ho capito dai, al posto di death Angel poteva esserci scritto qualsiasi cosa a seconda dei gusti del recensore. C'è chi ci leggerà Exodus, Overkill, Onslauht, Heathen e via così, a seconda di cos'è piaciuto o non è piaciuto. Yeah! Pace e bere.
Carmine
Martedì 21 Gennaio 2014, 13.15.13
101
Brutto, ma faranno peggio con Ugly Noise.
Lizard
Martedì 21 Gennaio 2014, 13.08.31
100
E' solo un particolare all'interno di una recensione che ha ben altre argomentazioni a supporto della tesi, ridurre tutto a una frase è fazioso, per me.
galilee
Martedì 21 Gennaio 2014, 12.21.24
99
Non capisco nemmeno io come mai si debbano prendere come esempi dei termini di paragone che vanno bene solo per chi recensisce. Se uno fa un esempio di questo tipo è per chiarire il concetto a chi legge la recensione no? Nemmeno io voglio fare polemica fine a se stessa. Il fatto è che proprio che non capisco il perchè di queste scelte, che secondo me sono faziose. Esempio: Killing season dei death Angel è piaciuto a molti ed è recensito bene quasi dovunque(anche qui, quindi scredito anche il sito stesso) perchè lo devo utilizzare come esempio negativo universale? Non posso usare un Illud divinus insanum ad esempio che mette d'accordo tutti? E' quello che non capisco, perchè invece di fare un'esempio concreto che fa capire il concetto a tutti ne uso un'altro perchè mosso da gusti, scazzi, delusioni personali. Probabilmente non ci arrivo, che volete che vi dica
Lizard
Martedì 21 Gennaio 2014, 12.02.45
98
Galilee: Perché, la critica musicale può esistere solo come applicazione di un criterio oggettivo? Perché se è così, domani possiamo chiudere tutti i siti, tutti i giornali... tutto. Lester Bangs citato da tutti e rispettato ovunque era il critico più soggettivo della storia, eppure questo ha fatto di lui uno dei più grandi. Io questa ossessione per dire agli altri come devono o non devono scrivere non la capisco. Senza fare polemiche eh... dico la mia.
Hm si the law
Martedì 21 Gennaio 2014, 12.01.34
97
@ galilee: non intendo ribadire concetti chiarissimi perché diventa stucchevole. Rimani della tua opinione e io della mia come è' giusto che sia e ci fa pure la rima. Grazie dell'intervento alla prossima.
galilee
Martedì 21 Gennaio 2014, 11.55.21
96
Penso che se si vogliono fare degli esempi si debbano utilizzare dei termini di paragone che vadano bene per tutti. Una reunion del cazzo è quella dei Pestilence perchè non ne azzeccano uno, non quella dei death Angel che piacciono quasi a tutti e sono recensiti dovunque bene. Puoi girarci attorno quanto vuoi, ma come esempio non ci sta proprio. Gli Exodus anche piacciono a molti e sono recensiti discretamente come i Death Angel quindi anche loro non andrebbero bene come termine di paragone. Poi che a me facciano cacare è u'altra cosa Mettere i propri gusti personali come metri di giudizio non è corretto.
hm is the law
Lunedì 20 Gennaio 2014, 19.25.04
95
@ gailee: ma da chi sono apprezzati? Il paragone è calzante. Gli Exodue? Sono la mia band preferita e dalle reunion praticamente non hanno sbagliato un colpo. (leggi mie recensioni al riguardo)
Galilee
Lunedì 20 Gennaio 2014, 18.59.54
94
Vabbè però in generale piacciono quindi potevi fare un paragone più azzeccato. Anche a me fanno cacare gli Exodus post Reunion, escluso tempo, però come esempio non ci starebbe. Poi per carità va bene lo stesso, questo disco comunque è abbastanza noioso.
hm is the law
Lunedì 20 Gennaio 2014, 18.46.02
93
@ galilee: non di certo io i Death Anglel post reunio li detesto
galilee
Lunedì 20 Gennaio 2014, 17.43.47
92
Il disco è abbastanza piatto in effetti, ma che centrano i death Angel? Su 4 dischi sfornati dopo la reunion ne hanno sbiccato solo uno. Vorrei ricordarvi che su queste pagine li avete anche recensiti strabene!
deathrider
Sabato 18 Gennaio 2014, 18.06.45
91
Tutto sommato non mi è dispiaciuto, anche se vi ho trovato qualche modernismo di troppo. Stiamo sempre parlando di un gruppo thrash old school, non dei Nevermore...!
Macca
Lunedì 20 Maggio 2013, 16.21.59
90
Lo ascoltavo oggi in metro sull'ipod, e quando ho visto sul display chi era il gruppo non ci credevo...scosì alla cieca potrebbero sembrare gli Alter Bridge, con la PICCOLA differenza che questi ultimi non hanno mai preteso di suonare thrash e soprattutto hanno fatto 3 dischi della madonna, non un pastone senza nè capo nè coda come questo...delusione
Vittorio
Martedì 15 Gennaio 2013, 9.32.07
89
Sono troppo curioso di vedere come verrà giudicato il nuovo Ugly Noise...
hm is the law
Domenica 30 Settembre 2012, 19.21.31
88
@ luois: tutto ok non ti preoccupare. In ogni modo è un di disco che spacca e torno a ripetere il commento n, 59 dice tutto. OT :il disco che citi dei Gamma Ray a me piace molto
louis
Domenica 30 Settembre 2012, 19.01.05
87
@ hm is the law hai ragione, forse sono stato stato un po troppo brutale nei modi, sono troppo un fottuto metallaro, quello che volevo dire è che spesso ho l'impressione che chi scrive recensioni lo fa piu' in base al proprio gusto soggettivo che all' oggettivo livello del prodotto, come successe appunto col grandissimo land of the free dei gamma ray qualche decennio fa. ti prego, riascolta "falling short" (il mio brano preferito in questo album). anyway, \m/
hm is the law
Venerdì 28 Settembre 2012, 14.28.01
86
Il commento n. 59 dell'utente Thrash For Ever dice tutto e lo condivido pienamente.
Alex
Venerdì 28 Settembre 2012, 14.09.59
85
Dite quello che volete, secondo me ed altre persone questo è un buon album...non sarà thrash ma deriva al 100% da tale genere rappresentandone una delle sue evoluzioni. Comunque meglio "The Cold" dell'ultimo Nevermore (gruppo che ho amato e venerato fin dal 1996....)
Flag Of Hate
Sabato 22 Settembre 2012, 12.09.10
84
Quoto il Vichingo sul discorso F&J, e il recensore sul disco. Non è affatto uno schifo, direi piuttosto grigio, scialbo, opaco, noioso. Un disco davvero brutto ti rimane in mente proprio grazie alla sua bruttezza, ma qui è ancora peggio, perchè è talmente mediocre che te lo dimentichi subito. L'unica cosa che si salva è la copertina. 50/100
il vichingo
Sabato 22 Settembre 2012, 11.31.43
83
Poi si tratta di gusti, ovviamente ma siamo sinceri: questa band ha prodotto due dischi veramente ottimi, ovvero il debut e No Place for Disgrace, il resto della discografia è a mio avviso tranquillamente trascurabile, e questo The cold non fa eccezione.
Metal Maniac
Sabato 22 Settembre 2012, 11.27.33
82
Dopo cinque anni di attesa mi sarei aspettato un album di ben altra levatura. A me non è piaciuto proprio..e per favore non chiamiamolo thrash. Aspetto il nuovo disco preannunciato per fine anno e incrociamo le dita!
hm is the law
Venerdì 21 Settembre 2012, 21.17.21
81
@ louis: la media voto dei lettori è ampiamente dalla mia parte, ma questo non vuol dire niente: a te il disco piace ok ci sta tutto, non accetto il tuo modo arrogante di proporti nel dire frasi irriguardose del tipo "recensione a cazzo" offendendo una frangia cospicua di lettorii che invece concordano con me.
louis
Venerdì 21 Settembre 2012, 16.54.24
80
voCe
louis
Venerdì 21 Settembre 2012, 16.53.56
79
è un disco stupendo, con una gran vocie drammatica e piena di pathos, better off death e falling short sono pezzi fantastici, the cold, atmosfere tristi, cupe darkeggianti, chiitarre taglienti, disco tecnico e ben suonato, come cazzo si fa a dire che è scialbo? è diverso da quello che hanno sempre suonato, e quindi? sembra la recensione di land of the free dei gamma ray che apparve su metal shock qualche decennio fa ... una recensione a cazzo
Alex
Mercoledì 12 Settembre 2012, 19.14.49
78
A ridaglie col "vero thrash"....mica un CD deve per forza essere di "vero thrash" per essere apprezzabile....mi tornano in mente certi mutandoni di peluche, stavolta in salsa thrash (giubbetto jeans con le toppe e senza maniche portato sopra al chiodo! Che tempi!)
Mark
Mercoledì 2 Maggio 2012, 12.33.30
77
Exodus, Overkill, Heathen questo è vero thrash i Flots sono finiti dopo due album!
Keith Moon
Venerdì 16 Dicembre 2011, 16.20.31
76
Album insipido e inutile giuste le considerazioni del recensore!
hm is the law
Martedì 19 Aprile 2011, 10.31.33
75
Mah! Rimango della stessa mia opinione iniziale. I lettori che hanno votato attestano il valore di questo album a circa 66/100 che comunque non è di certo un voto altissimo.
Salvo
Martedì 19 Aprile 2011, 8.10.07
74
58 ? l'album è decisamente buone, critiche IMHO decisamente fuori luogo.
COSMIC ILLUSION
Giovedì 31 Marzo 2011, 13.03.34
73
in 2 parole,album magnifico!!!
hm is the law
Sabato 19 Febbraio 2011, 20.12.01
72
@ K.Y.A.:Circa The Cold è inutile continuare la diatriba è un disco che spacca gli utenti in due distinte fazioni. Anche io mi sono fatto un giro sui web italiani ed internazionali e le valutazioni in certi casi sono pure peggiori della mia. Album dell'anno in Olanda mi pare una cosa ridicola l'ultimo degli Exodus, degli Heathen degli Overkill sno nettamente superiori. Il DVD degli Anvil è veramente bello grazie del consiglio!
K.Y.A
Sabato 19 Febbraio 2011, 20.03.06
71
......credo che ci saranno problemi anche in Germania. Album del mese eletto da Rock Hard (opinione di 7 recensori). Troppe birre direte voi. In realtà, pur rispettando l'opinione e i gusti espressi in questo sito (se un CD non piace......non piace e basta), il dischetto ha generalmente trovato buona accoglienza.....e a mio avviso i Flots questa piccola soddisfazione se la meritano tutta.
Metalen
Mercoledì 16 Febbraio 2011, 20.25.35
70
Wat zeg je? Dit is een meesterwerk!!!!
hm is the law
Mercoledì 16 Febbraio 2011, 20.08.30
69
@ Stefano: stai attento a certi commenti se ti becca un olandese sono problemi!
Stefano
Mercoledì 16 Febbraio 2011, 19.48.09
68
Se lo si mette a paragone di Doomsday For The Deceiver e No Place For Disgrace questo disco si scioglie come neve al sole!
hm is the law
Lunedì 14 Febbraio 2011, 22.42.47
67
@ Vittorio: bene sono contento per i Flotsam And Jetsam!
Vittorio
Lunedì 14 Febbraio 2011, 21.50.45
66
Album dell'anno su Aardshock magazine (la principale rivista metal olandese)...
Mark
Sabato 25 Dicembre 2010, 20.14.45
65
Si Nikolas in effetti hai ragione tu ache NPFD è ottimo
Nikolas
Sabato 25 Dicembre 2010, 19.36.29
64
Beh a me piace anche No Place For Disgrace. Dopo in effetti si sono spenti velocemente, peccato
Mark
Sabato 25 Dicembre 2010, 18.53.29
63
Dopo Doomsday For The Deceiver i FT non hanno realizzato niente di importante. Questo disco non si differenzia da quello che sinora il gruppo ha proposto. Secondo me merita una sufficienza piena. 65 è il mio voto.
Giovanni
Giovedì 23 Dicembre 2010, 14.16.53
62
Disco sciatto e triste come la cover che sarebbe indicata per un gruppo black. Concordo in pieno con Fabio!
hm is the law
Mercoledì 22 Dicembre 2010, 23.00.09
61
@ Thrash For Ever: hai centrato pienamente il punto!
davidian
Mercoledì 22 Dicembre 2010, 19.22.25
60
Dare 58 a questo album penso sia troppo riduttivo per quest'album. almeno loro hanno aggiunto qualcosa di nuovo al loro sound, non si sono limitati al classico copia-incolla. Dal mio punto di vista ''the cold'' non è un album inferiore al nuovo album dei pessimist o a quello nuovo dei negligence. 75/100
Thrash For Ever
Venerdì 10 Dicembre 2010, 11.06.16
59
Il problema di fondo di The Cold è abbastanza semplice da analizzare: se ci si attendeva un ritorno alle origini, un album thrash bello tosto come forse anche il recensore sperava è rimasto deluso perchè il profilo del disco è incentrato su un' ormai consolidata mistura thrash/melodia/metal che a taluni può veramente apparire "thrash annacquato" così come lo definisce Fabio. Penso che la diversa valutazione scaturisca essenzialmente da questo anche se personalmente non credo che The Cold valga più di 65/70.
hm is the law
Giovedì 9 Dicembre 2010, 21.54.44
58
No non l'ho visto me lo procurerò di certo!
K. Y. A.
Giovedì 9 Dicembre 2010, 15.53.45
57
@hm is the law: tranquillo che contiuerò a navigare sul vostro sito. Cercavo solo di mettere un po' di pepe alla discussione ed evidenziare come sul web esistano altre opinioni (da chi lo stronca senza mezzi termini, a chi lo ritiene una delle migliori uscite del 2010). Speravo che col tempo potessi rivedere il tuo giudizio sull'album. Nondimeno rimane il rispetto per la tua competenza in ambito metal. PS: hai avuto il tempo di vedere il DVD degli Anvil?
hm is the law
Mercoledì 8 Dicembre 2010, 19.23.07
56
@ K.Y.A.: in effetti è inutile fare paragoni con i master del thrash sarebbe assolutamente fuorviante. Seguici ancora magari recensiremo altri dischi del Flots!!!!
K.Y.A.
Mercoledì 8 Dicembre 2010, 16.25.27
55
hm is the law: su questo ti do pienamente ragione, ma credo che di fronte agli album che tu citi, siano veramente poche le uscite che meriterebbero la sufficienza. Comunque, anche dopo tre mesi di ascolto, ribadisco che il cd in questione merita, che poi valga 10,9,8 o 7 non importa; però se lo si confronta con la discografia dei Flots, a mio avviso the cold rappreseta uno degli episodi migliori, a condizione di accettare il fatto che la loro musica si sia evoluta e si discosti dal classico thrash by area (musica con cui sono cresciuto e a cui resto affezionato). E' ovvio Metallico che rispetto il tuo parere e pertanto non ti giudico più o meno competente del sottoscritto. Altrettanto ovvio che tutto debba essere prima giudicato e approvato dal grande, immenso, acuto guru RABBA, ovvero colui che non solo sa di musica e cazzate, ma che impersona il custode della verità in materia di recensori.
hm is the law
Mercoledì 8 Dicembre 2010, 10.18.16
54
@ Vittorio: in un post precedente ho esplicitamente detto che The Cold è un disco controverso proprio perchè molti lo bocciano mentre altri tendono a promuoverlo: io lo ascolto spesso ma non riesce proprio a piacermi sebbene non lo stronchi pesantemente come fanno altri. Alla prossima. Ciao!
Metallico
Mercoledì 8 Dicembre 2010, 2.41.56
53
Io rispetto tutti i pareri e tutte le convinzioni ma il disco a mio parere è mediocre...il mio voto non va oltre al 62...
Vittorio
Mercoledì 8 Dicembre 2010, 2.03.13
52
@Rabba: cosa significa, che capisce di musica solo chi recensisce come la pensi tu? Rispetto pienamente la recensione di Fabio Hm Is The Law, ma dovete accettare che a (molti) altri il disco è piaciuto e anche molto. Ad esempio, sul forum di un'altra webzine, siamo tutti d'accordo sulla sua bontà e non ci spieghiamo le stroncature. @hm is the law: i voti numerici sono solo orientativi, se dovessimo paragonare ogni disco thrash o simili ai capolavori che hai menzionato, dovremmo assegnare una serie di 40 infinita. Comunque, per me questo è un 85 pieno!
Vittorio
Mercoledì 8 Dicembre 2010, 2.03.13
51
@Rabba: cosa significa, che capisce di musica solo chi recensisce come la pensi tu? Rispetto pienamente la recensione di Fabio Hm Is The Law, ma dovete accettare che a (molti) altri il disco è piaciuto e anche molto. Ad esempio, sul forum di un'altra webzine, siamo tutti d'accordo sulla sua bontà e non ci spieghiamo le stroncature. @hm is the law: i voti numerici sono solo orientativi, se dovessimo paragonare ogni disco thrash o simili ai capolavori che hai menzionato, dovremmo assegnare una serie di 40 infinita. Comunque, per me questo è un 85 pieno!
Rabba
Martedì 7 Dicembre 2010, 22.23.52
50
Quanta gente non capisce un cavolo di musica e recensisce ma si meritano lettori ottusi come K.Y.A. Questo disco è a malapena suffuciente non diciamo cazzate!
hm is the law
Martedì 7 Dicembre 2010, 22.11.12
49
Si sarà sfasciata una gabbia e tutto questi uccelli sono volati via. Cmq K.Y.A. leggi le recensioni che più ti aggradono inutile soffermarsi sulla mia che, peraltro, non boccia così pesantemente il disco come avvenuto altri siti. Dov'è il problema? Però consentimi dare 9 o 10 a The Cold è un assurdo avrebbe gli stessi voti dii Master Of Puppets, Rust In Peace o Reign In Blood. Ci vogliamo prendere in giro?
Khaine
Martedì 7 Dicembre 2010, 21.52.00
48
Ops... meno male che non ci facciamo influenzare dagli altri tsè, pensa te, troppo indipendenti siamo
K.Y.A.
Martedì 7 Dicembre 2010, 21.11.08
47
Ops... piccola ricercca ed ho trovato altri uccelli fuori dal coro: Powermetal.de 10/10 Hall of the mountain King: Best of 2010 candidate Heavy Metal.about.com 4/5 DarkScene 9/10 Metal Infinity 99/100 HM YOU ARE THE LAW
hm is the law
Martedì 7 Dicembre 2010, 20.39.41
46
@ Rabba: si in effetti è proprio un uccello fuori dal coro!
Rabba
Martedì 7 Dicembre 2010, 20.29.14
45
Il 9 di metallus è proprio ridicolo quindi la media è più bassa e di molto.
hm is the law
Martedì 7 Dicembre 2010, 19.26.07
44
@ Vittorio: Forse chi lo critica non capisce te che non lo critichi. Comunque, a parte la battuta, di certo è un album molto controverso: Metallized 5,8 su 10, Headbang 5 su 10, Silent Scream 6.5 su 10, Metallus 9 su 10, Rockline 5 su 10, Metalstorm 7,8 su 10 per una media 6,5 su 10 esattamente come votato sinora dai nostri lettori. Si vede che sono intenditori!|
Vittorio
Martedì 7 Dicembre 2010, 19.08.51
43
Alla fine il CD mi è arrivato, confermo quanto sotto. E' ottimo. E davvero non capisco le critiche.
Vittorio
Martedì 7 Dicembre 2010, 19.08.47
42
Alla fine il CD mi è arrivato, confermo quanto sotto. E' ottimo. E davvero non capisco le critiche.
hm is the law
Lunedì 18 Ottobre 2010, 19.28.24
41
@ Alex: E' bello il confronto con persone serie spero di ritrovarti in altre mie recensioni magari andando stavolta d'accordo!
Alex
Lunedì 18 Ottobre 2010, 19.19.26
40
Questo secondo me è già un pregio: non ci ha lasciati indifferenti! I gusti sono gusti...che dite, ce la caviamo così, nel più classico dei modi?
hm is the law
Domenica 17 Ottobre 2010, 15.18.21
39
@ Alex: effettivamente le recensioni su altri siti sono discordi tra chi come me tende a bocciare l'album e chi come te invece lo premia.
Alex
Domenica 17 Ottobre 2010, 14.24.08
38
Vedo che a qulcuno è piaciuto...lasciatemi comunque dire che oggi, sia fra headbanger giovani che attempati c'è un sacco di confusione sulla definizione di thrash metal: non è mai stato solo velocità, minimalismo e testi inutili e inoltre a subito un'evoluzione che lo ha portato ad essere il primo genere estremo a proporre soluzioni progressive, tecniche o semplicemente inusuali. Tornando alla recensione, continuo a difendere a spada tratta questo CD; per fortuna ho visto buone recensioni anche in ambito internazionale.
hm is the law
Sabato 9 Ottobre 2010, 11.38.41
37
@ K.Y.A.: i recensori nel nostro sito scrivono in piena libertà prescindendo dal nome della band. Pertanto se un album merita viene promosso altrimenti si stronca a priori. Io ho detto quello che penso magari il recensore di Metallus ci ha trovato delle positività notevoli note solo a lui. Il mondo è bello perchè è vario cmq 63 su 100 dei lettori mi pare ragionevole fatte tutte le debite considerazioni.
K. Y. A.
Sabato 9 Ottobre 2010, 11.08.48
36
Come volevasi dimostrare: Headbang gli rifila un 5 su 10 Silent Scream gli concede un 6.5 su 10 Metallus.it lo elegge addirittura, con un 9 su 10, album della settimana A partire da Cuatro, le opinioni sui vari album dei Flotsam sono sempre state divergenti; verosimilmente, è proprio questa eterogeneità a rendere affascinante la musica. Rendo solo attenti i recensori che una stroncatura potrebbe indurre molte persone a non acquistare l'album, senza neanche concedergli un ascolto. Se si tratta dei Metallica o degli Iron, tutto ciò passa in secondo piano, ma nel caso dei Flotsam (e di molte altre realtà musicali) si crea un danno economico non indifferente. A questo proposito consiglio vivamente l'acquisto del DVD "the story of Anvil", un vero e proprio documentario che porta alla luce lo scontro tra la passione per l'heavy onesto e la dura legge posta dalle case discografiche. Buon week-end
Valentina
Sabato 9 Ottobre 2010, 9.27.04
35
Continuo a sentirlo, ma lo trovo insipido, i brani sono troppo leggeri e con il thrash c'entra davvero poco Anche considerandolo un album più metal nel settore c'è molto di meglio. Sufficiente e nulla più solo perchè effettivamente è suonato bene ma il feeling dov'è?
Io
Venerdì 8 Ottobre 2010, 22.49.42
34
Peccato sia stato trattato così male. A me l'album ha sorpreso non poco. Ottimo gusto melodico e freschezza compositiva che da loro non mi aspettavo più. Non solo thrtash, ma molro US heavy metal, punto e basta.
Lyonhard
Giovedì 7 Ottobre 2010, 13.39.43
33
La penso esattamente come K.Y.A. Mi sto ricredendo sull'album, mi sta piacendo molto e trovo che la voce di AK sia davvero un punto di forza nel cd, e in generale in tutta la discografia dei Flotsam.
K. Y. A.
Martedì 5 Ottobre 2010, 8.12.48
32
Saluti hm is the law. Guarda, i flots li conosco dall'86, ovvero dal loro debutto con Doomsday (mitico), e da quel momento è scoccata la scintilla. Non ho mai perso una loro uscita: a mio avviso gli episodi migliori sono, a parte DFTD, No Place for Disgrace, Cuatro, Drift (il migliore) e My God. Per quanto riguarda la media voti, ti dirò che My God (che a me è piaciuto moltissimo e non ha lasciato il mio lettore per più di un anno) ha ricevuto più o meno lo stesso trattamento che ora riservate a The Cold (passando da apprezzamenti tipo spazzatura a capolavoro). Forse sono troppo coinvolto e non riesco a digerire le critiche rivolte alla band: ovviamente è sempre questione di gusti, ma ogni volta che leggo di un mancato ritorno alle origini, mi girano: io non voglio una minestra riscaldata (giusto per puntualizzare, da adolescente, e vi parlo della prima metà degli anni '80, gli Iron uscivano con Piece of Mind e Powerslave e i Metallica con Ride The Lightning e Master of Puppets, senza dimenticare Judas, Exodus, Megadeth, Anthrax, Slayer ecc.), ma una naturale evoluzione di musicisti che oramai si avvicinano, in alcuni casi superano, agli anta. Termino solo dicendo che l'unico gruppo di quegli anni a non avermi stufato sono proprio i flotsam, proprio perché sono riusciti a mantenere un saldo legame con il passato, con un gusto sempre rivolto al presente. Auguro a tutti una buona giornata
luca
Lunedì 4 Ottobre 2010, 17.35.42
31
disco sotto la media non ci sono brani di spessore, secondo me le idee sono finite da un pezzo.
hm is the law
Lunedì 4 Ottobre 2010, 17.20.48
30
Ti rispondo subito K.Y.A.: l'album l'ho ascoltato a lungo in anteprima per poter fare la recensione subto dopo l'uscita. Conosco benissimio i Flotsam dagli esordi (acquistai Doomsday subito dopo l'uscita non so se tu all'epoca li seguivi io li adoravo). Ho apprezzato molto Cuatro e My God, il resto della loro discografia non molto a dre il vero. Forse con il passare del tempo The Cold verrà maggiormente valutato, ma al momento a giudicare dai commentii e dal voto, ho dato 58 mentre i lettori al momento in cui scrivo 61, non pare sia così. Per quanto riguarda le canzoni a me piacciono quelle citate nella recensione a te altre drei che è normale questione di gusti. Ciao K.Y.A. spero di essere stato esaustivo. Ah dimenticavo No Place Of Disgrace altro capolavoro! Ecco così il testo è corretto non tenete conto ei commenti 27, 28 e 29.
hm is the law
Lunedì 4 Ottobre 2010, 16.57.33
29
ah dimenticavo No Place Of Disgrce altro capolavoro!
hm is the law
Lunedì 4 Ottobre 2010, 16.55.05
28
Il resto della loro discografia non molto a dre il vero. Forse con il passare del tempo The Cold verrà maggiormente apprezzato, ma al momento a giudicare dai commentii e dal voto, ho dato 58 mentre i lettori al momento in cui scrivo 61, nn par sia così. Per quanto riguarda le canzoni a me piacciono quelle citate nella recensione a te altre drei che è normale questione di gusti. Ciao K.Y.A. spero di essere stato esaustivo.
hm is the law
Lunedì 4 Ottobre 2010, 16.49.53
27
Ti rispondo subito K.Y.A. l'album l'ho ascoltato a lungo in anteprima per poter fare la recensione subto dopo l'uscita. Conosco benissimio Flotsam dagli esordi (acquista Doomsday subito dopo l'uscita non so se tu all'epoca li seguivi io li adoravo). Ho apprezzato molto Cutro e My God
K. Y. A.
Lunedì 4 Ottobre 2010, 15.18.41
26
Grandissimi Flots, album deludente solo per chi si aspetta un (impossibile quanto sgradito) ritorno alle origini. Sempre e comunque caratterizzzati da un notevole gusto per l'a melodia , è da Cuatro, 1992!!!!!, che i nostri miscelano thrash e metal, con risultati a mio avviso grandiosi (questione di gusti naturalmente). Dategli tempo, e questo CD crescerà in voi. Circa la recensione, mi sorge spontanea la domanda su quanto tempo è stato dedicato all'ascolto del disco, redatta oltretutto a pochissimi giorni dalla sua uscita; il nostro eroe ha infatti trovato pochi assoli di spessore e a questo proposito sarebbe gradito il parere di qualche chitarrista esperto. L'opener Hypocrite, seppur valida nel suo incedere, non raggiunge certamente le vette di Blackened Eyes Staring o Better of Dead: i F&J, proprio per la loro maturità, danno il meglio nei momenti più oscuri e intimistici. E che dire della voce di Eric, sostanzialmente uno dei migliori cantanti heavy in circolazione (come mi sarebbe piaciuto vederlo negli Iron). Ciao a tutti
Undercover
Venerdì 1 Ottobre 2010, 12.27.44
25
Concordo con la recensione, il disco è bruttino mancano davvero gli appigli al genere ma anche allo speed serio che aveva caratterizzato per anni la loro proposta e che si era presentato più che decentemente in "Dreams Of Death". Teniamo in considerazione che purtroppo i Flotsam son sempre stati altalenanti rilasciando anche ciofece immense tipo "Unnatural Selection", quest'ultimo "The Cold" nel bene e nel male è per fortuna migliore rispetto sia a quello che "High". Altresì però condivido anche l'opinione di Vittorio chi s'attende d'ascoltare thrash stile Warbringer, Evile e altre robe simili che comunque personalmente reputo scadenti al cospetto di tante band underground e prive di label e sulla bocca di tutti più per i pompaggi vari su siti e tour con questo e quello, è normale che verrà deluso da un onesto album che è tutto tranne che thrash.
Vittorio
Giovedì 30 Settembre 2010, 20.47.25
24
"non c'entra niente proprio con il thrash": ..... Vabbé, ascoltatevi Warbringer, Evile, etc ...
Mirko
Giovedì 30 Settembre 2010, 10.07.06
23
Disco altamente insufficiente , senza idee e senza alcun mordente, non c'entra niente proprio niente con il thrash.
Vittorio
Mercoledì 29 Settembre 2010, 23.09.48
22
Comunque anche a me è piaciuto e lo comprerò. A proposito, i Flots non hanno mai suonato tupa tupa thrash, per cui chi si aspetta questo probabilmente è fuori strada!
hm is the law
Mercoledì 29 Settembre 2010, 20.25.58
21
Ho detto tre volte come in due righe di commento...sono un mito!
hm is the law
Mercoledì 29 Settembre 2010, 20.24.02
20
@ Alex: l'album è ben suonato, lo dico anche nella recensione, per cui per chi non si aspetta il Thrash con la T maiuscola ci può trovare come te aspetti positivi come frank che gli ha dato 75 al commento n. 8. Non sei il solo come vedi!
Alex
Mercoledì 29 Settembre 2010, 18.02.30
19
Sarò l'unico, ma a me è piaciuto e ho finito per comprarlo...poco importa se è "true thrash" o no, secondo me è ben suonato e mi ha dato sensazioni piacevoli. Ad ogni modo lo trovo migliore di altre decine di proposte del settore "retro-thrash" (non che ci voglia poi molto...)
Luigi
Lunedì 27 Settembre 2010, 10.18.54
18
Li ho amato tanto ai tempi di doomsday ma poi non sono mai stati un granchè. Questo disco è uno dei peggiori della loro discografia
arkanoid
Domenica 26 Settembre 2010, 19.55.01
17
Brutto e noioso ma che senso produrre album così deprimenti.
hm is the law
Domenica 26 Settembre 2010, 13.58.11
16
Il problema è che da un gruppo thrash ti aspetti thrash e non una mistura di stili peraltro fatto senza grinta. Il precedente disco che era discreto tutto sommato diventa un capolavoro paragonato a questo.
Lyonhard
Domenica 26 Settembre 2010, 13.20.22
15
I f& J sono il mio gruppo thrash preferito... Per ora ho ascoltato solo un paio di songs del cd e non mi è dispiaciuto, però ammetto che siamo lontanucci dal thrash... Ah, il precedente Dreams of Death è, a mio avviso, un gran cd
Vittorio
Domenica 26 Settembre 2010, 11.25.11
14
A me le anteprime sono piaciute, lo prenderò.
fabriziomagno
Sabato 25 Settembre 2010, 17.03.09
13
se devo perdere tempo con vektor, evile e compagnia preferisco continuare ad ascoltare game over, forbidden evil, the legacy, leave scars ecc...
valereds
Sabato 25 Settembre 2010, 16.56.39
12
C'è molto meglio in campo thrash per fortuna! i Lamb Of God je danno na pista a sti morti!
yeah
Sabato 25 Settembre 2010, 15.03.13
11
finira' nel dimenticatoio molto presto
hm is the law
Sabato 25 Settembre 2010, 14.55.51
10
@ francesco: infatti è ben suonato lo dico pure nella recensione ma basta? @ Ares: grazie del complimento; @ Giovanni: per i soldi caro Giovanni per i soldi
Blackster
Sabato 25 Settembre 2010, 14.52.08
9
Abadden e Vektor, da sole valgono centinaia di altre band, comunque concordo con la recensione... abbastanza noioso come disco
frank
Sabato 25 Settembre 2010, 14.51.07
8
voto 75
francesco
Sabato 25 Settembre 2010, 14.50.23
7
Mica è così brutto infondo...c'è di peggio almeno è suonato bene.
Andrea70
Sabato 25 Settembre 2010, 14.48.38
6
Alcuni brani sono scandalosi altri si salvano tutto sommato: voto 50
Ares
Sabato 25 Settembre 2010, 14.43.04
5
Noioso. Complimenti al recensore che in poche righe ha centrato le gravi pecche di questo disco.
Bathory
Sabato 25 Settembre 2010, 14.36.42
4
Siamo alla frutta e poi cosa c'è di thrash in questo aborto? Si fa fatica a finire ad ascoltarlo.
Nikolas
Sabato 25 Settembre 2010, 13.52.11
3
Poche, ma ci sono, la nuova leva più importante sono ad esempio i Vektor
fabriziomagno
Sabato 25 Settembre 2010, 13.48.21
2
noioso tanto quanto quello dei death angel...bleah! Le nuove leve? Perchè, ce ne sono?
Giovanni
Sabato 25 Settembre 2010, 13.43.34
1
Ma perchè non sciogliersi?
INFORMAZIONI
2010
Driven Music Group
Thrash
Tracklist
1 Hypocrite
2 Take
3 The Cold
4 Black Cloud
5 Blackened Eyes Staring
6 Better Off Dead
7 Falling Short
8 Always
9 K.Y.A.
10 Secret Life
Line Up
Eric A. (A.K.) Knutson – voce
Mark Simpson – chitarra
Michael Gilbert – chitarra
Jason Ward – basso
Craig Nielsen - batteria
 
RECENSIONI
80
50
58
75
81
88
88
ARTICOLI
16/03/2019
Live Report
OVERKILL + DESTRUCTION + FLOTSAM AND JETSAM + CHRONOSPHERE - KILLFEST TOUR 2019
Phenomenon, Fontaneto D'Agogna (NO), 09/03/2019
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]