Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Dirge
Lost Empyrean
Demo

In Autumn
Greyerg
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

21/12/18
IN SHADOWS AND DUST
Enlightened By Darkness

21/12/18
BLOOD FEAST
Chopped, Diced and Sliced

21/12/18
JON SCHAFFER`S PURGATORY
Purgatory

21/12/18
WITCHING HOUR
...And Silent Grief Shadows the Passing Moon

23/12/18
BOLTHORN
Across the Human Path

23/12/18
MALVENTO/THE MAGIK WAY
Ars Regalis

23/12/18
ICE WAR
Manifest Destiny

24/12/18
BEATEN TO DEATH
Agronomicon

30/12/18
FERAL
Flesh for Funerals Eternal

04/01/19
CALLEJON
Hartgeld Im Club

CONCERTI

16/12/18
NOVEMBRE + LES DISCRETS
CYCLE CLUB - CALENZANO (FI)

18/12/18
A PERFECT CIRCLE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

19/12/18
A PERFECT CIRCLE
PALALOTTOMATICA - ROMA

21/12/18
METHEDRAS
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

21/12/18
SPLEEN FLIPPER
OFFICINE SONORE - VERCELLI

21/12/18
AMTHRYA + DANNATI + EFYD
BLUE ROSE SALOON - BRESSO (MI)

22/12/18
METHEDRAS
L'ANGELO AZZURRO - GENOVA

22/12/18
NANOWAR OF STEEL
EXENZIA DER CLUB - PRATO

22/12/18
DEWFALL + FYRNIR
EVILUTION CLUB - ACERRA (NA)

22/12/18
NATIONAL SUICIDE + ADVERSOR + UNORTHODOX
THE FACTORY - VERONA

Forbidden - Omega Wave
( 6035 letture )
Atteso in maniera spasmodica dai vecchi fan e con naturale curiosità dai nuovi adepti del thrash, a tredici anni di distanza da Green giunge infine sugli scaffali dei negozianti Omega Wave, la nuova fatica targata Locicero & C. Il paragone con i dischi di una volta sarà ovviamente inevitabile, e dato che la maggiori parte degli ascoltatori lo paragonerà con i prodotti degli anni '80 (quindi sostanzialmente col solo Forbidden Evil) più che con quelli degli anni '90, è con i primi che bisogna misurarsi per valutare correttamente l'album in questione. Forbidden Evil è un disco passato alla storia per cattiveria, songwriting e tecnica esecutiva. Omega Wave è in grado di reggere il confronto o addirittura di migliorare quanto fatto dal suo illustre predecessore?

Indubbiamente l'impegno profuso dai cinque è più che evidente, ed il lavoro svolto direttamente in sala di incisione come si usava fare un tempo ha prodotto un album che presenta come sua qualità principale la grandissima coesione della tracklist che risulta quindi essere assolutamente monolitica, pesante, ossessiva e farcita di tanti bei soli al fulmicotone che faranno luccicare gli occhi a quelli cresciuti nella decade d'oro del thrash ed in generale a tutti quelli che apprezzano un certo approccio alla musica che è ben distante da certi modelli contemporanei, ciò a prescindere dal giudizio che su questi ognuno di noi può fornire.

E' molto probabile che il tema conduttore di Omega Wave -del quale parliamo in maniera più diffusa nell'intervista con Locicero- abbia indotto il gruppo in maniera più o meno cosciente a ricercare un filo d'Arianna musicale che li conducesse con sicurezza dall'intro Alpha Century al pezzo finale rappresentato dalla title-track, e che questa ricerca abbia quindi portato come frutto quella assoluta compattezza di cui parlavamo in precedenza.
Il tutto però ha portato addirittura ad un eccesso di amalgama, ad una assoluta impermeabilità che ammazza gli spunti di quella vera e necessaria freschezza che è tratto distintivo di tutti i dischi thrash più riusciti, portando in tal modo ad un risultato finale che certamente non può essere definitivo brutto e/o scarso, ma che semplicemente non possiede il requisito principale per tenere il passo con l'album di riferimento. A tutto ciò si aggiunga anche una prestazione vocale di Russ Anderson che tende a caricare molto le linee vocali -alcune comunque poco fluide- appesantendo ulteriormente l'impatto generale. A questo proposito aggiungo che nell'intervista con Craig è venuto fuori il particolare che il cantante di riferimento di Anderson è il grandissimo ed assolutamente inarrivabile Ronnie James Dio, e questo spiega molte cose, dato che il buon Russ si impegna parecchio, ma non possiede certo la vocalità per sostenere certe atmosfere per l'intera durata di un album senza risultare pesante.

Entrando nel dettaglio Omega Wave picchia, e picchia forte. Dopo l'intro si parte in quarta con Forsaken At the Gates, e tutte le prerogative dell'album -sia positive che negative- sono già chiarissime: musicalmente cattiva e debordante fin dalle prime note per i soli, martella senza ritegno su una linea melodica che però non è il massimo dell'originalità. Nel complesso però prende dritta allo stomaco e predispone bene all'ascolto del resto della tracklist.
Overthrow tiene botta soprattutto grazie ad un ritornello semplice e veloce, poi però le canzoni cominciano ad incepparsi, a risultare involute e relativamente poco diverse l'una dall'altra, almeno come efficacia alle orecchie di chi ascolta. In realtà non c'è nulla di brutto o realmente fuori posto (tranne l'epicità cercata, ma poco trovata di Dragging My Casket ed alcuni inciampi simili qua e là) anzi, troviamo più di un pezzo riuscito come Adapt Or Die, in parte Hopenosis, e poi Inhuman Race ed Omega Wave, ma alla fine dell'ascolto manca quella sensazione di entusiasmo che accompagna spesso fin dall'inizio le opere più riuscite appartenenti ad un settore che ha fatto dell'immediatezza una delle sue armi migliori.

Vale dunque la pena di interessarsi ad Omega Wave?
Probabilmente sì, perchè si tratta di un lavoro onesto, ben prodotto, ben suonato e con molte qualità, ma rimane ben distante sia dalle loro cose migliori che dalle cose migliori del settore cui appartiene. Tutto sta nel tenere presente questo fatto e nel non avere aspettative troppo elevate nei confronti di una band ancora in grado di fare buone (potenzialmente ottime) cose, ma che in questo album presenta limiti strutturali che non consentono di giudicarlo degno di appartenere all'olimpo dei dischi thrash.



VOTO RECENSORE
70
VOTO LETTORI
61.33 su 48 voti [ VOTA]
thrasher
Sabato 13 Ottobre 2018, 14.15.23
66
Riascoltato oggi... a distanza di anni lo metto nell olimpo del thrash metal... semplicemente fantastico
thrasher
Venerdì 12 Ottobre 2018, 16.19.15
65
E che arrangiamenti... spazza via il 99% del metal attuale
ElectricVomit
Venerdì 12 Ottobre 2018, 14.35.22
64
Uscirsene con un cd così è da applausi. Altro che 70 o, peggio, 61.33... Non capisco cosa ci si aspettava.
thrasher
Venerdì 12 Ottobre 2018, 14.12.17
63
Electric per fortuna qualcuno se ne è accordo... questo disco è musica per pochi... evoluzione del thrash a massimi livelli, credo che forse tra qualche anno sarà apprezzato... o almeno spero
ElectricVomit
Venerdì 12 Ottobre 2018, 13.50.33
62
Ammetto che mi mancava. Ascoltato stamattina. E resto basito di fronte a 70. Questo cd è CLAMOROSO. Un pugno in faccia dall'inizio alla fine. Come si fa a sottostimarlo così? I Forbidden meriterebbero molto più seguito dei classici "big 4".
thrasher
Giovedì 12 Ottobre 2017, 11.04.23
61
Grande band speriamo in una nuova uscita
Aceshigh
Giovedì 12 Ottobre 2017, 10.42.08
60
D'accordo con il recensore. Buon disco, ma fatica a decollare. Certo, se tutti i pezzi fossero stati come Forsaken at the Gates allora sì... Voto 75
thrasher
Martedì 28 Ottobre 2014, 10.24.08
59
Peccato che non sono io... offese personali non mi permetterei mai di farle
Steelminded
Martedì 28 Ottobre 2014, 10.18.56
58
Il 52 è il commento più interessante scritto fin qui da thrasher
thrasher
Martedì 28 Ottobre 2014, 9.21.01
57
Er trucido hai letto
thrasher
Martedì 28 Ottobre 2014, 1.03.17
56
Anzi se guandate il Nick Name manca la h...
thrasher
Martedì 28 Ottobre 2014, 1.01.56
55
Ripeto non sono io non mi sono mai permesso di offendere individualmente così pesantemente nessuno
thrasher
Martedì 28 Ottobre 2014, 0.59.17
54
A Er trucido qui c'è qualcuno che sta usando il mio Nick Name e scrive cose offensive... qualsiasi offesa doveste trovare credetemi non sono, non mi sono mai permesso ne di bestemmiare ne di offendere le mamme altrui... sarà qualcuno che gli starò sulle balle... ma ripeto non sono io è qualcun altro che usa il mio stesso nome
Fake (trasher)
Martedì 28 Ottobre 2014, 0.50.03
53
ORA STAI ESAGERANDO
trasher
Martedì 28 Ottobre 2014, 0.49.05
52
siete tutti quanti dei [EDIT: ...]!
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 18.01.25
51
Continua sei troppo divertente... rrroooaaarrrrrr ah ah ah
Er Trucido
Venerdì 24 Ottobre 2014, 18.00.20
50
Le tue argomentazioni rispecchiano in pieno la tua età mentale, ancora complimenti.
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.58.25
49
BLa bla bla bla E Ancora BLa BLa bla
Er Trucido
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.38.42
48
L'hai scritto altre volte adios ma sei sempre tornato come un film di rocky. L'ultima minchiata che hai scritto ti qualifica come intenditore assoluto di thrash, complimenti. Almeno ora abbiamo capito di che pasta sei fatto è quanto sono approfonditi i tuoi pareri.
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.31.00
47
Ho presente anche gli altri... KillING tecnology è quello più carino ma il resto è sbobba... Saluti ci risentiamo tra dieci anni e riparleremo di questo disco... se l avrete capito adios non perdo altro tempo rrroooaaarrrrrr a tutti ah ah ah
Er Trucido
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.07.00
46
Se ti fermi al secondo disco immagino che tu conosca in maniera approfondita la discografia dei voivod. Dai su, abbi la decenza di piantarla, non riusciamo a capirti.
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 16.53.07
45
Sì scusa voivod
Voivod
Venerdì 24 Ottobre 2014, 16.45.42
44
RRROOOAAARRR!!!!!!!!!!!!!!!
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 16.41.07
43
A ok ne riparliamo tra una decina d anni quando dischi come questo potranno essere capiti... c'è chi ora dice che distortion è un gran disco... quando uscì non tutti la pensavano così... questa la considero una delle migliori uscite thrash degli ultimi anni... comunque roarrrrrrr... gran disco... ah ah ah
Er Trucido
Venerdì 24 Ottobre 2014, 16.27.16
42
Certo non sono innovativi. Cos' è la fiera della stronzata? Dai su piantala che stai facendo una figura magra.
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 15.35.57
41
Buon thrash a tutti
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 15.32.30
40
Beh ho solo detto che è un grande album e incompreso... 84 per album banali e 56 x altri che veramente hanno qualcosa da dire e proporre ancora...
raven
Venerdì 24 Ottobre 2014, 15.18.54
39
Magari come fare interventi meno spocchiosi.
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 14.55.04
38
Bello roarrrrrrr dei voivod mai sentito una porcheria del genere... gli altri gruppi citAti non hanno niente di innovativo... anche se validi... 56 come voti... ora mi compro l ultimo grande exodus magari imparo ad ascoltare qualcosa di veramente alla grande... e l trucido e Dany... ma x favore saluti
Dany 71
Venerdì 24 Ottobre 2014, 12.07.00
37
@Ed Trucido: lascia stare chissà mai si stufi di blaterare solo.....trhash innovativo coi Forbidden......mamma mia.....
Lizard
Venerdì 24 Ottobre 2014, 10.14.20
36
Disco a metà, per quanto mi riguarda. La parte iniziale e quella finale da urlo, quella centrale invece presenta più di qualche pezzo involuto e non riuscito. Fosse stato più costante, sarebbe stato un disco validissimo. Russ Anderson canta con una rabbia incredibile e anche per me la prova di Hernandez alla batteria è pazzesca. Rispetto ad altri dischi dei Forbidden, non direi però che si tratta del loro disco più "evoluto": Twisted Into Form e Distortion allora lo sono sicuramente di più. Questo è molto moderno nelle sonorità ed era perfettamente al passo dei tempi.
Er Trucido
Venerdì 24 Ottobre 2014, 9.31.14
35
Meno male che te l'hai capito. Cavolo, ho in casa questo disco da quasi quattro anni e continuo a preferirgli voivod, Deathrow, grip Inc. , anacrusis, mordred, mekong delta ed altro thrash veramente evoluto. Evidentemente non sono degno di capire tale opera d'arte.
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 8.59.41
34
Questo disco ne è l evoluzione perfetta ma non viene capito... ripeto è musica per pochi... tra una decina di anni avrà il suo seguito forse
Sambalzalzal
Venerdì 24 Ottobre 2014, 8.10.10
33
Mah Thrasher@ a me pare che il thrash sia stato negli anni uno dei generi con più seguito, altro che musica per pochi
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 1.34.45
32
Ci credo che ha preso un voto basso... siete tutti fermi all 85 86 88 e più in là non andate... il thrash è musica per pochi e x chi la capisce x fortuna e così deve rimanere...
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 0.31.37
31
Per me 100 gli unici della vecchia scuola a proporre un sound proprio senza ripetersi trovando soluzioni innovative x il genere essendo sempre fottutamente thrash .... chi non apprezza si ascolti le solite menate tipo ultimo exodus fermi a 30 anni fa con sempre la solita minestra riscaldata ... ma male
Bredfan
Giovedì 23 Ottobre 2014, 21.41.05
30
questo è un disco della madonna e anche molto attuale come thrash.Il batterista è impressionante tutta la ritmica è un rullo compressore...poi mi sembrano tutti molto ispirati a partire dai riffs strabelli e russ anderson veramente ce la mette tutta! complimenti ai Forbidden speriamo ancora che facciano un nuovo album!!! per me è da 85 cmq!
AL
Martedì 23 Settembre 2014, 11.19.35
29
Per me arriva a 75. Purtroppo si perde in alcuni pezzi che annoiano. Altre sono mazzate come Adapt or die o Forsaken at the gates. io di solito non faccio paragoni con i dischi del passato perché era tutta un’altra realtà. Questo è ben prodotto e molto di mestiere. Manca però una vera hit. ps. anche nel mio cd i pezzi sono 12
M0RPHE01978
Sabato 13 Ottobre 2012, 12.32.11
28
Ma mancano due canzoni nella tracklist o è una mia impressione? o_0
fabio II
Giovedì 15 Dicembre 2011, 16.22.53
27
Dopo i primi due da gotha del tharsh si sono spenti come candele, questo come-back è davvero spompo e privo di idee; anche nella cover ( bella ) che sembra una versione remaster del debutto
Electric Warrior
Domenica 6 Febbraio 2011, 16.55.40
26
riascoltato ancora varie volte, ma non posso fare altro che dar ragione al recensore e concordare sul voto. Non rivogliamo Forbidden Evil o Twisted Into Form, ma qua di Forbidden c'è poco. I cori di Overthrow poi sembrano cantati dagli Hypocrisy.
Mike
Sabato 11 Dicembre 2010, 10.45.08
25
Ben prodotto mica tanto, a me i suoni fanno piuttosto schifo, i suoni di batteria confusionari rendono le chitarre poco incisive. L'intro del disco potevano tranquillamente risparmiarselo, e si passa da canzoni niente male ad altre che preferisco non commentare, secondo me potevano tranquillamente rimanersene in casa a giocare a guitar pro
Diddì Verni
Lunedì 6 Dicembre 2010, 19.31.56
24
ma solo io mi sparo immortal wounds 15 volte al giorno?
luci di ferro
Martedì 30 Novembre 2010, 21.06.12
23
Non capisco tutta questa indiferenza nei confronti di "green" e "distortion" che sono due grandissimi album sopratutto "distortion"(CAPOLAVORO). Thrash non è solo velocita, è anche martellare e pesanteza dei suoni.
ROSSMETAL 65
Lunedì 8 Novembre 2010, 22.51.57
22
Scusate,ma ritorno sui miei passi.A me 'sto disco piace,eccome se mi piace.
Electric Warrior
Lunedì 8 Novembre 2010, 13.09.36
21
Ne ho sentito parlare bene quasi ovunque, ma devo ammettere che questo ultimo lavoro è una vera delusione. Adapt Or Die resta, insieme alla title track, il capolavoro del disco (ahimè mi aspettavo brani più eccezionali). Stanchezza generale e pezzi abbastanza omogenei tra loro. Sulla voce di Russ stendo un velo pietoso: altro che Dio, questo a volte sembra Araya, a volte Ozzy, mai cantanto così male. Peccato per un cantante di cui mi innamorai sin dal primo ascolto di Forbidden Evil. Sicuramente meglio di Green e Distortion. Di Thrash recente si è sentito veramente molto di meglio
luci di ferro
Giovedì 4 Novembre 2010, 22.30.11
20
un ritorno sulle scene degno di nota : bentornati Forbidden!
Raven
Mercoledì 27 Ottobre 2010, 8.30.37
19
Anche io dopo i primi due o tre ascolti ero rimasto molto contento, ma dopo....
ROSSMETAL65
Martedì 26 Ottobre 2010, 22.16.52
18
Caro Undercover,mi hai fatto ricredere.Ho riascoltato ancora un po' il cd in questione e devo ammettere che forse ho esagerato nel giudicarlo troppo positivamente.Ci sono 2/3 brani piu' che buoni,ma alla lunga la resa finale non entusiasma piu' di tanto.Il mio vecchio e romantico cuore thrash mi ha tradito.
Metallico
Lunedì 25 Ottobre 2010, 0.43.21
17
Mah...direi un'album buono...ma di sicuro dai Forbidden ci si poteva aspettare di meglio!! Alcuni ottimi spunti ma in fin dei conti il disco suona abbastanza monotono... Comunque un 70 se lo merita!!
Undercover
Domenica 24 Ottobre 2010, 11.24.03
16
Ragà se lo dite voi, per me è mediocre se poi uno mi dice che "Distortion" è un capolavoro la frase : "il gusto proprio è padrone", è da mettere avanti per forza visto che quell'album paragonato ai primi due è di un ridicolo devastante per il sottoscritto. @Rossmetal65 non so cosa tu abbia ascoltato, in giro roba che suona thrash come si deve ce n'è tanta e che fa decisamente il di dietro a sto disco.
ROSSMETAL65
Sabato 23 Ottobre 2010, 21.24.31
15
TANTI GRUPPI IN QUESTO PERIODO SONO USCITI SOTTO L'EFFIGE DEL MITICO THRASH,MA DISCHI COME QUESTO,ONESTAMENTE,( FORSE SOLO I NEGLIGENCE),E' DIFFICILE ASCOLTARLI.QUI SIAMO AL TOP.
luci di ferro
Sabato 23 Ottobre 2010, 16.54.16
14
dai ragazzi i forbidden non si discutono, perpiacere e perfavore, Omega Wave spacca se non lo volete andatevi ha cercare quel super capolavoro che è distortion. Nessuno osi nominare il nome dei forbidden in vano.
ROSSMETAL65
Venerdì 22 Ottobre 2010, 22.22.15
13
EH NO RAGAZZI,QUESTO E' UN GRAN DISCO!!!!
S.V.
Giovedì 21 Ottobre 2010, 15.51.21
12
Allora mi chiarisco meglio dato che prima ho risposto di fretta e quindi male. Sono praticamente in accordo con quanto detto nella recensione, sui pregi e anche sui piccoli difetti di questo disco. La esamina mi trova sostanzialmente concorde. Infatti non è tanto sul voto che volevo discutere (punto più, punto meno, siamo lì), ma sul fatto che questi piccoli difetti non oscurano un ritorno coi fiocchi, non di certo un capolavoro, ma che è praticamente come mi aspettavo fosse. Ancora l'ho comunque ascoltato poche volte, quindi per adesso il mio giudizio potrebbe essere affrettato. Il tempo mi confermerà o meno quello che penso adesso, ovvero che è un disco più che buono.
S.V.
Giovedì 21 Ottobre 2010, 15.14.49
11
Infatti la prima frase chiarsice che sono in accordo ma solo leggermente più di manica larga. Mica ho detto che sono in disaccordo e poi gli ho dato 95 oppure 20....Boh!
Raven
Giovedì 21 Ottobre 2010, 8.22.11
10
non è che cambi molto tra 70 e 73 , cmq non ho detto che è brutto, affatto. Solo manca lo spunto da KO.
S.V.
Giovedì 21 Ottobre 2010, 0.04.54
9
Sono più o meno in linea con la recensione, per me si tratta di un buon disco ma forse lo reputo anche meglio di quello che traspare dalla rece. Onestamente tra le nuove leve nessuno per me è riuscito a fare un disco almeno a questo livello. Mio voto: 73/100
Er Trucido
Mercoledì 20 Ottobre 2010, 19.22.55
8
Forse perchè l'ombra di essere "la band in cui suonava Paul Bostaph" li ha accompagnati da quasi 20 anni a questa parte
enry
Mercoledì 20 Ottobre 2010, 19.18.55
7
A me 'Green' è sempre piaciuto, questo mi arriva la settimana prossima. In generale, forse la thrash metal band più sottovalutata di sempre.
Er Trucido
Mercoledì 20 Ottobre 2010, 19.03.05
6
Devo ancora ascoltarlo, però le anteprime mi hanno un pò spiazzato (soprattutto Dragging My Casket). Comunque Green non l'ho trovato così terribile, sicuramente peggio di Twisted, ma non così sgradevole
LAMBRUSCORE
Mercoledì 20 Ottobre 2010, 13.20.05
5
peggio di green non si poteva fare, ma questi gruppi vogliono capire sì o no, che la gente da loro vuole solo ed esclusivamente T-H-R-A-S-H-??? devo ancora ascoltarlo bene x dire la mia, ma non mi sembra male.
Elluis
Martedì 19 Ottobre 2010, 16.15.21
4
La copertina sembra quella dei Grateful Dead
Undercover
Martedì 19 Ottobre 2010, 10.13.42
3
E' un disco da dilettanti se paragonato ai primi due, onesto può darsi, suonato bene ci sta ma dove cavolo sono i pezzi traino? Dov'è la solistica che ti fa scapocciare? Nah dovevano fermarsi.
Nikolas
Martedì 19 Ottobre 2010, 8.49.48
2
Devo ancora ascoltarlo, le preview mi avevano spaventato, ma ora mi fate tornare un minimo di speranza
fabriziomagno
Martedì 19 Ottobre 2010, 1.29.59
1
piacevole, a tratti gajardo...però da una coppia del calibro di Locicero/Smyth mi aspettavo di più. Benino ciccio Anderson...non strilla come 20 anni fa, ma ancora ce la fa. Voto: 70
INFORMAZIONI
2010
Nuclear Blast Records
Thrash
Tracklist
1. Alpha Century
2. Forsaken at the Gates
3. Overthrow
4. Adapt or Die
5. Swine
6. Chatter
7. Dragging My Casket
8. Hopenosis
9. Immortal Wounds
10. Behind the Mask
11. Inhuman Race
12. Omega Wave 
Line Up
Russ Anderson - Voce
Craig Locicero - Chitarra
Steve Smyth - Chitarra
Matt Camacho - Basso
Mark Hernandez - Batteria
 
RECENSIONI
80
65
75
90
ARTICOLI
19/10/2010
Intervista
FORBIDDEN
Travolti dall'Onda Omega
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]