Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Cannibal Corpse
Violence Unimagined
Demo

The Hirsch Effekt
Gregær
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/04/21
ANDE
Bos

19/04/21
MALFORMITY
Monumental Ruin

20/04/21
CRYPTS OF DESPAIR
All Light Swallowed

21/04/21
LIQUID TENSION EXPERIMENT
LTE3

22/04/21
FEUERSCHWANZ
Schubsetanz (Singolo)

23/04/21
ALLES MIT STIL
Yüeah

23/04/21
MÄDHOUSE
Bad Habits

23/04/21
PAISAUNT
Primitue Black Metal

23/04/21
STEVE CROPPER
Fire It Up

23/04/21
GILBY CLARKE
The Gospel Truth

CONCERTI

05/05/21
SONS OF APOLLO (ANNULLATO)
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

07/05/21
TANKARD + GAME OVER + REVERBER
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

08/05/21
TANKARD + GAME OVER + REVERBER
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

09/05/21
TANKARD + GAME OVER + REVERBER
TRAFFIC CLUB - ROMA

10/05/21
CORROSION OF CONFORMITY + SPIRIT ADRIFT
LEGEND CLUB - MILANO

11/05/21
DEATHSTARS
LARGO VENUE - ROMA

12/05/21
DEATHSTARS
LEGEND CLUB - MILANO

14/05/21
DISCHARGE + GUESTS TBA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

15/05/21
DISCHARGE + GUESTS TBA
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

15/05/21
VEKTOR + CRYPTOSIS
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

The Amenta - Occasus
( 3895 letture )
Cari deathers sparsi lungo la penisola, segnatevi questo nome: The Amenta, parola di origini egiziane che significa "passaggio all'al di là". Ancora simbologia egizia, come il simbolo di Ankh (che rappresenta la vita nell'aldila') che marchia il lavoro dei ferocissimi Nile. Provengono dalla terra dei canguri, dell'Ayers Rock, da quell'Australia che ha dato i natali ad Angus e Malcolm Young e conseguentemente alla saga degli AC\DC...detto niente…
Death\black granitico come non lo si ascoltava da tempo, un genere difficile da mantenere vivo, serrato e preciso. Sfrontati e geniali, come l'idea di avvalersi di un tastierista che nulla o quasi, lascia alla melodia.
Arrangiamenti quasi industriali, suoni monolitici, comunicanti con il nichilismo piu' abbietto ed ermetico. Nessuna complessità nei brani, solo una forte dose di rabbia e di ritmiche precise quanto un operazione chirurgica.

Mmenic, Morbid Angel, Meshuggah, Behemoth, Zyklon. Il senso si cerca in queste band. L'assalto mirato e' da ricercare nelle sterili pieghe di queste macchine da guerra, gruppi in grado di non dar respiro alcuno al vuoto che li circonda e che li rende vivi. Domination e Covenant, periodo d'oro della band di Dave Vincent viene preso a modello, cosi come le selvaggie ritmiche di Nergal e dei suoi Behemoth. Una batteria che pare una drum machine filtrata, impressiona per brutalita', insistenza e caos. Erebus ci porta nel tramonto (occasus in latino) The Amenta.Il tramonto dell'occidente (il secondo significato della parola Occasus), preso come base per marchiare il mondo e per concludere il loro brutale rito.
Ritmiche serrate e secche,i Meshuggah che prestano il loro sapere a degli inconsapevoli Zyklon. Mictlan, Zero si ornano di suoni dark-industriali, e nel mentre, dei ferocissimi growls, vomitano tutto il pattume distorsivo della terra. Senium, Nihil, Sekem: altre dissacranti killer-song nel nome del death piu' efferato. Ascoltare per credere. Non cercate l'originalita' (a parte gli stacchi dark-ambient), non cercate tecnica alla Atheist anni 90. Qui ci si appoggia a fase compositive che fanno capo ad una sola parola: violenza. Sonora, mentale, fisica. I The Amenta raggiungono il loro scopo a meta' disco. L'ascoltatore e' annichilito, steso, dissemina il proprio “io” lungo una strada priva di conclusione. La title track, Ennea e Sangre servono solo a confermare che i Behemoth e i Morbid Angel avranno di che preoccuparsi per mantenere inalterato il trono del death piu' intransigente.
Un esordio spaventoso, da mantenere vivo, attivo e in grado di procreare. Avvicinatevi al loro logorante tramonto.



VOTO RECENSORE
92
VOTO LETTORI
25.62 su 35 voti [ VOTA]
Lizard
Mercoledì 14 Agosto 2019, 10.28.11
10
In realta' il limite a 30 risale al 2011 se non erro. Prima si poteva votare da 0 a 99 e questa recensione è molto precedente a quella data.
Gnomus Ignominous
Mercoledì 14 Agosto 2019, 9.55.42
9
Sicxuramente si tratta di un bug del sito visto che meno di 30 non si può dare
Legalizedrugsandmurder
Mercoledì 14 Agosto 2019, 9.26.51
8
23 degli utenti? Ma sono fuori?
Er Trucido
Venerdì 30 Novembre 2012, 22.56.02
7
Lo so può darsi che ci sia anche io a quel concerto, la mia esperienza dal vivo con loro è stata ottima, magari è la loro dimensione migliore. Sul voto fidati è stato taroccato pesantemente anche questo
Steelminded
Venerdì 30 Novembre 2012, 22.52.21
6
Se ti piace va bene, io ho ascoltato quattro pezzi perché sono ad un concerto con gli Obituary e sono stramazzato al suono dalla noia. Il voto degli utenti è sempre da prendere con le molle, ma in questo caso abbiamo un campione abbastanza ampio (33) ed un voto abnormalmente basso! Evviva!
Er Trucido
Venerdì 30 Novembre 2012, 22.27.03
5
*palesemente, pardon
Er Trucido
Venerdì 30 Novembre 2012, 22.26.44
4
Peccato che il voto utenti sia palesamente taroccato da eoni. Io questi li ho visti dal vivo e sono delle macchine da guerra, poi come al solito son sempre gusti
Steelminded
Venerdì 30 Novembre 2012, 22.20.36
3
Non cercate l'originalità, non cercate la tecnica, non cercate la melodia, non cercate la musica... Rispetto i gusti del recensore, ma i 33 voti degli utenti la dicono tutta: 30.
Paso
Lunedì 26 Dicembre 2011, 14.54.27
2
Visti dal vivo al Metal Valley 2011. Semplicemente delle macchine da guerra, Erebus e Nihil hanno fatto la loro porca figura. Il batterista peraltro è un macellaio, preciso e devastante come pochi. Per chi non li avesse ancora ascoltati è arrivato il momento di dargli una chance. 90 stra, ma veramente stra meritato.
taipan
Lunedì 15 Settembre 2008, 16.08.30
1
bravo materia,rece che ben rende l'idea di quanta brutalità si nasconda in pochi cm. di diametro.Impossibile non urlare assieme al vocalist.
INFORMAZIONI
2004
Listenable
Death / Black
Tracklist
1. Erebus
2. Mictlan
3. Zero
4. Senium
5. Nihil
6. Geilt
7. Sekem
8. Occasus
9. Ennea
10. Sangre
Line Up
n.a.
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]