Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Selvans
Faunalia
Demo

Bullet Ride
The Choice
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

16/11/18
SKULL PIT
Skull Pit

16/11/18
DIVINE ASCENSION
The Uncovering

16/11/18
ARTILLERY
The Face Of Fear

16/11/18
AFIRE
On The Road From Nowhere

16/11/18
ESBEN AND THE WITCH
Nowhere

16/11/18
THE TANGENT
Proxy

16/11/18
THE SMASHING PUMPKINS
Shiny and Oh So Bright Vol. 1 / LP: No Past. No Future. No Sun.

16/11/18
OF GRACE AND HATRED
Toxic Vows

16/11/18
SLEGEST
Introvert

16/11/18
SACRIFICIUM CARMEN
Hermetica

CONCERTI

15/11/18
BRANT BJORK
SPAZIO 211 - TORINO

15/11/18
LACUNA COIL + AMBERIAN DAWN
SANTERIA - MILANO (MI)

15/11/18
IGORRR
LOCOMOTIV CLUB - BOLOGNA

16/11/18
MYSTIFIER + CRAVEN IDOL
CENTRALE ROCK PUB - ERBA

16/11/18
SIRENIA + TRIOSPHERE + GUEST TBA
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

16/11/18
SHINING (NOR) + ALITHIA
LEGEND CLUB - MILANO

16/11/18
SISKA
BIRRERIA TRENTI - POVE DEL GRAPPA (VI)

16/11/18
IGORRR
SPAZIO211. BUILT TO R-ESIST AREA - TORINO

16/11/18
ELECTRIC WIZARD + CARONTE
ORION CLUB - CIAMPINO (RM)

16/11/18
MADNESS OF SORROW
DEDOLOR MUSIC HEADQUARTER - ROVELLASCA (CO)

Exhuman - Fear Of Oneself
( 1287 letture )
Dopo aver festeggiato i dieci anni di attività, il gruppo death metal messinese degli Exhuman ritorna con Fear of Oneself, lavoro autoprodotto che contiene sette tracce di potente e feroce death metal con influenze ed ingredienti thrash.

L’opener Pierce the ground è un fiero grido di rabbia e potenza dove risalta il muro sonoro ed il forte impatto che gli Exhuman riescono a creare: pesantii riff dalle forti tinte thrash ed un enorme carica sprigionata dalla voce profonda e dalle tinte oscure di Buzz riescono a far decollare fin da subito l’album; stesso discorso vale per la seconda traccia dove si evidenzia maggiormente il preciso e tecnico drumming e l’affiatamento con le intricate parti di basso, anche se a dire il vero proprio questi ultimi due strumenti soffrono molto della produzione e risultano non poco penalizzati.
I frequenti cambi di tempo sono una piacevole e riuscita caratteristica delle composizioni degli Exhuman ed anche la terza traccia Brain Prison non ne è esente, con il suo inizio dal ritmo più cadenzato che si evolve in maniera molto fluida in un vortice più nervoso e veloce.
Si arriva quindi al brano più lungo dell’album, The Night Fall Down, che con i suoi sei minuti abbondanti risulta un po’ troppo prolissa, visto e considerato che non sono presenti particolari elementi di discontinuità con gli altri brani, anche se verso la fine si viene sorpresi piacevolmente dall’ottimo solo di chitarra che irrompe come un fulmine a ciel sereno e viene lecito domandarsi perché proprio gli assoli di chitarra siano generalmente assenti in tutto Fear of Oneself visto il valore aggiunto che ne potrebbe derivare.

War – Warm – Worms e Balance Out scorrono senza particolari cambi di direzione ed attitudine portandoci lentamente verso la fine dell’album, riservata alla conclusiva Absence of Sense, dove gli Exhuman ritrovano più vigore grazie un’approccio più "melodico" del cantato, ad una chitarra che ritrova i suoi preziosi soli ed a una sezione ritmica che si rincorre e dialoga in maniera entusiasmante.

Gli Exhuman hanno dunque molte potenzialità ancora da esprimere che vengono spesso, ma purtroppo non sempre, evidenziate in questo lavoro e che danno l’idea di ciò che potrebbero diventare in futuro quando riusciranno a concretizzarle in maniera più efficace: ancora una volta la Sicilia si rivela come una delle regioni protagoniste del metal italiano.



VOTO RECENSORE
65
VOTO LETTORI
23.88 su 18 voti [ VOTA]
FURIO
Domenica 6 Febbraio 2011, 9.42.07
1
Forza ragazzi, forza!!
INFORMAZIONI
2010
Autoprodotto
Death / Thrash
Tracklist
01. Pierce the ground
02. Before burial
03. Brain prison
04. The night fall down
05. War-warm-worms
06. Balance out
07. Abscence of sense
Line Up
Buzz - Vocals, bass
Painkiller - Guitar
Anthòs Cruoris - Guitar
Grendel The Animal - Drum

Link e Contatti:
Exhuman @MySpace
 
RECENSIONI
70
ARTICOLI
04/09/2006
Intervista
EXHUMAN
Parla la band
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]