Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ghost
Prequelle
Demo

SpellBlast
Of Gold and Guns
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/06/18
GAEREA
Unsettling Whispers

22/06/18
KHEMMIS
Desolation

22/06/18
WOLFEN RELOADED
Chaiging Time

22/06/18
HAKEN
L-1VE

22/06/18
IMPENDING ROOM
The Sin And Doom Vol. II

22/06/18
ARSTIDIR
Nivalis

22/06/18
THE HERETIC ORDER
Evil Rising

22/06/18
MARTYR LUCIFER
Gazing at the Flocks

22/06/18
ART OF DECEPTION
Path of Trees

22/06/18
THE RED COIL
Himalayan Demons

CONCERTI

21/06/18
ANAL VOMIT + FINGERNAILS + ASPHALTATOR
TRAFFIC CLUB - ROMA

22/06/18
PEARL JAM
I-DAYS FESTIVAL - RHO (MI)

22/06/18
ANAL VOMIT + LECTERN + GUEST
CIRCUS - SCANDICCI (FI)

22/06/18
17 CRASH + LET ME KILL THE MISTER + STINS
EXENZIA - PRATO

23/06/18
ANAL VOMIT + DAEMUSINEM + LECTERN
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

23/06/18
RHAPSODY OF FIRE
PIAZZA MATTEOTTI - GENOVA

23/06/18
BELPHEGOR + MELECHESH + GUESTS
REVOLVER - SAN DONA DI PIAVE (VE)

23/06/18
VIRGIN STEEL FEST
GASOLINE ROAD BAR - LENTIGIONE (RE)

23/06/18
ANAL VOMIT + LECTERN + DAEMUSINEM
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

23/06/18
LACHESIS
THE ROCKER PUB - BARZANA (BG)

Motorhead - Ace Of Spades
( 11556 letture )
Ci sono album verso i quali si prova un’affezione del tutto particolare, la cui musica non tramonta mai e per questo ti accompagna nel corso della vita senza abbandonarti neanche per un secondo. Ace Of Spades, quarto album in studio dei Motörhead, è per me uno di questi; acquistato quando uscì nel lontano 1980, ovviamente in LP, lo ascolto indefessamente da oltre trent’anni ed è immancabile anche ora nel mio iPod. Questo disco insieme a Overkill e Bomber completa un trittico irripetibile che nessun amante della musica metal può esimersi dal custodire gelosamente nella sua personale collezione. Tre capolavori assoluti che rappresentano la quintessenza della filosofia musicale dei Motörhead.

L’inconfondibile cover vede ritratti i tre membri della band vestiti da messicani, ed è la prima volta che i Nostri compaiono in foto; in basso campeggia l’asso di picche, autentica iattura per gli inglesi. Rispetto ai suoi illustri predecessori il platter in esame risulta più ruvido, diretto, tecnicamente ineccepibile e contiene capolavori pazzeschi, veri e propri must dei concerti del gruppo. La title track, in particolare, è una delle canzoni più famose della storia dell’heavy metal, che all’epoca spiazzò per il suo incedere forsennato ed impetuoso. Stupende anche le seguenti Love Me Like a Reptile (con tanto di imitazione del serpente a sonagli) e Shoot You In The Back (atto di amore di Lemmy verso il western), altri due autentici schiaffi in faccia all’ascoltatore con un Phil "Philthy Animal" Taylor che picchia sulle pelli come un ossesso, ed un eccellente lavoro alla sei corde di "Fast" Eddie Clarke. Il disco non concede pause: Live To Win è travolgente, essendo munita di riff di chitarra esplosivi da inquadrare nell'ambito della neonata NWOBHM. Dopo l’ottima Fast And Loose è la volta di uno dei miei brani preferiti, la mitica (We Are) The Road Crew, coverizzata anche dai thrasher Destruction e contraddistinta da un superbo lavoro al basso assicurato dal grande Lemmy. Micidiale l’incedere di Fire Fire, mentre è davvero apprezzabile l’amalgama di melodia e velocità in Jailbait. Dance è un altro pezzo da novanta, con un refrain da favola. Chiudono il full length la sostenuta Bite The Bullet, il mid tempo di The Chase Is Better Than The Catch e il dirompente dinamismo di The Hammer. Nella versione rimasterizzata di questo capolavoro, oltre a Dirty Love che è stato anche il lato B del singolo Ace Of Spades, compaiono le due chicche Please Don't Touch e Emergency, suonate con il gruppo femminile delle Girlschool e contenute originariamente nell’ EP St. Valentine's Day Massacre.

Questo lavoro arrivò al quarto posto nelle classifiche di vendita britanniche, con la sua mistura di punk ed heavy metal così affascinante e all’avanguardia per quei i tempi. Racconta Lemmy con nostalgia nel libro autobiografico La sottile linea bianca, scritto in collaborazione con Janiss Garza: "Le canzoni di Ace Of Spades sono considerate dei classici dai fan dei Motörhead e, devo dire, sono davvero eccellenti. Ci divertimmo un sacco ad inciderle. Erano bei tempi; eravamo giovani e vincenti e ci credevamo davvero". Già anche io ero giovane, ma sono sicuro che ancora oggi tu ci credi... eccome se ci credi!



VOTO RECENSORE
98
VOTO LETTORI
88.2 su 125 voti [ VOTA]
Mauri66
Venerdì 12 Gennaio 2018, 15.47.04
62
E anche Fast Eddie ci ha lasciati....che tristezza....
Nihil
Martedì 19 Dicembre 2017, 21.59.25
61
Grazie Lemmy.
Mauri66
Venerdì 15 Dicembre 2017, 15.03.32
60
Leggenda...100 e più
Demanufattura
Giovedì 7 Dicembre 2017, 16.04.24
59
Album immenso, ha praticamente influenzato mezzo Metal venuti dopo. Un 95 se lo merita assolutamente.
rik bay area thrash
Lunedì 23 Ottobre 2017, 23.47.44
58
Anno domini 1980. Esplode la n.w.o.b.h.m. e anche i motorhead contribuiscono con ace of spades a espanderne e ingigantirne il mito. Album molto potente e irruente con song che ancora oggi sono sempre attuali diciamo come degli evergreen. Quello che mi resterà sempre nella mente, a parte il contenuto sonoro di valore inestimabile, è la cover . Tre raider avvolti nei loro giubbotti di pelle in un'ambientazione dove non ci sono confini ne leggi. Grande merito a chi ha suggerito e realizzato questa copertina.
MetallaroRosso
Lunedì 23 Ottobre 2017, 21.41.26
57
Grande album senza ombra di dubbio il migliore dei Motorhead, questo album è un testamento di Lemmy che recentemente ci ha lasciato onore eterno a lui.
LexLutor
Domenica 12 Febbraio 2017, 10.46.35
56
Il loro vessillo e simbolo! Ace of spades è un pezzo da 90. Anzi, molto di più
Fabio Rasta
Venerdì 30 Dicembre 2016, 17.49.24
55
La storia di Link Wray proprio non la sapevo. So invece che, come accade a molti musicisti, proprio il pezzo che lo aveva catapultato nell'olimpo, aveva finito quasi col prenderlo in odio. Naturalmente con tutta la riconoscenza possibile, però non si capacitava (LEMMY) che dopo 30 anni la gente cantasse sempre lo stesso ritornello nonostante gli innumerevoli album pubblicati a posteriori. Io andrò un po' controcorrente, ma mi trovo ancora una volta d'accordo con Rob Fleming (48), forse xchè di tutti gli LP dei MOTÖRHEAD (formazione classica), questo è il meno Blueseggiante, il + HM, e x me loro non dovrebbero mai prescindere dal R'n'B, con un chitarrista come "Fast" Eddie poi... Tra i pezzi elencati da Rob Fleming, che sono gli stessi che avrei salvato io in un ipotetica scaletta, la mia preferita è The Hammer, un titolo, un destino e una grande chiusura. Il vero prototipo dello schiacciasassi marca MOTÖRHEAD!
Lemmy
Giovedì 29 Dicembre 2016, 21.03.47
54
Un album sempreverde, il vertice dei Motorhead, riascoltarlo mi da una gioia e una carica indescrivibili, il titolo dell'album e della famosa titletrack, fu fatto per omaggiare Link Wray, musista che Lemmy amava molto, che nel 65 era uscito con un titolo uguale per il suo singolo, ma era proprio che lo definiva l'asso del rock e lo aveva in grande stima.c'è poco da dire è un cult, un album storico bellissimo, e che ha lasciato segni duraturi, un rally di note, più veloce ritmicamente dei precedenti, ma che contiene una buona dose di melodia (Live to Win, jailbait, Dance), e con dei ritornelli solo all'apparenza forse un po ingombranti, ma invero azzeccati e pulsanti come in Whe Are The Road Crew, o vibrante come in "The Chase is better", o il favoloso di Chance. Tutto cio' districandosi tra lyrics e testi che vanno dalla vita veloce e spericolata di Ace os Spades, al commento ironico, dissacrante e spiritoso sui mitici eroi cowboy western di Shoot You in The Back, fino ad arrvare ad un sorta di edonistico racconto da percorso tecnico in (We Are) The Road Crew), O per concludere all'amore proibito fra adolescenti come nella mitica Jailbait.L'album svolge egregiamente il suo compito sonoro, senza perdere l'aggressività vivace di marchi Motorhead, ritmica tambureggiante e tumultuosa, liks e riffs esplosivi e marcanti, basso espressivo rickembaker in slide'owe, e assoli eccellenti di un Clarke veramente in vena, produzione al bacio, cosa volere di più?.Album eccezionale, immortale, un cult da avere per gli amanti dei Motorhead.R.I.P. Lemmy e grazie di tutto.
AnalBag
Domenica 25 Dicembre 2016, 16.11.17
53
YOU KNOW I'M BORN TO LOOSE,ANG GAMBLING IS FOR FOOLS,BUT THAT'S THE WAY I LIKE IT BABY I DON'T WANT TO LIVE FOREVER!!!
mario
Giovedì 16 Giugno 2016, 22.31.41
52
si , concordo metallaro rosso, motoorhead, venom , nwobhm, hardcore punk , hanno contribuito a formare l'ossatura del thrash, ritmiche tavolgenti, tappeti sonori formati da riffs di chitarra esplosivi, e basso da gaso, velocità e dinamica dirompenti comprese le picchiate di batteria, refrain immediati e diretti , canzoni che non lasciano respiro, nessuno potrà mai capire quanto ami questo album, supera il 100 e va oltre fino in cielo dove sono ora Philty animal e Lemmy Kilmster a insegnare come si fa l'heavy,'n' rock'n' roll ai cori degli angeli. R.I.P.
MetallaroRosso
Giovedì 16 Giugno 2016, 21.41.00
51
100 senza ombra di dubbio, album velocissimo per l'epoca che che ha posto le basi per la nascita del Thrash metal.
Max
Mercoledì 4 Maggio 2016, 16.34.46
50
Correva l'anno 1980 e la compagnia era divisa tra questo album, emblematico in tutto a cominciare dalla copertina , Iron Maiden I e Saxon Wheels of Steel, tutti usciti in quella stagione: ardua scelta , direi!!!
Darth_Ale
Mercoledì 4 Maggio 2016, 12.09.06
49
il vero gioiello e punta di diamante dei Motorhead. ace of spades, love me like a reptile, shoot you in the back, fast and loose, the road crew, jailbait, the hammer. splendide, continuano a suonare nel mio ipod quotidianamente. rock vero, duro, cazzuto, questi sono i Motorhead. 100.
Rob Fleming
Lunedì 1 Febbraio 2016, 9.59.18
48
Bello, ma per me non questo capolavoro osannato praticamente da tutti. La titletrack e soprattutto We are the road crew (l'assolo di Eddie è da antologia) sono degni di stare in qualsiasi ipotetica raccolta dei brani simbolo del rock tutto. Ottime anche Love me like a reptile (grande l'assolo), The chase is better...e The hammer. Gli altri brani, mi spiace, sono autentiche mazzate che, però, mi sembrano abbastanza simili tra loro 80
Nihil
Martedì 29 Dicembre 2015, 23.41.16
47
Addio Lemmy.
emi
Martedì 29 Dicembre 2015, 15.21.25
46
Addio Lemmy..insegna agli angeli come si suona il rock'n roll
robby
Martedì 29 Dicembre 2015, 13.18.39
45
addio Lemmy, mi mancherai ! voto 100
deathing
Martedì 22 Dicembre 2015, 14.55.37
44
Il migliore assieme a Overkill
VecchioThrasher
Mercoledì 9 Settembre 2015, 10.47.10
43
che dire il capolavoro! 100 anche per me!
metallo
Mercoledì 2 Settembre 2015, 22.02.38
42
100 netto anche per me.
Mulo
Mercoledì 2 Settembre 2015, 21.29.30
41
Capolavoro,disco perfetto ed epocale! Pezzi ad altissima velocità (siamo ne 1980). Velocità dei mororhead + chitarre nwobm= thrash metal. Mi sono sempre chiesto che significasse " love me like a reptile" ahah! Lemmy leggenda! Togliete ste 98 che non vuol dire nulla e mettete 100.
iron
Venerdì 24 Ottobre 2014, 20.15.13
40
@Lisa Iron Fist merita...e molto, tra i migliori album dei Motorhead...
Lisa Santini metallara forever
Domenica 13 Luglio 2014, 2.20.57
39
@Lambruscore io Iron Fist non l'ho mai ascoltato... E poi non so' se e' davvero come dici tu il migliore album dei Motörhead. Tu per caso l'hai ascoltato? Io ho ascoltato il meraviglioso e la punta di diamante 1"Ace of Spades", 2"No Sleep 'Til Hammersmith", 3 "Bomber" e il classico "4 Another Perfect Day".......... e per finire la luce del sole che mi sveglia al mattino e quello che lo sogno ogni notte lui e' il mio unico e grande AMORE 5 "AFTERSHOCK" che cosa ne' pensi? Ah?
Galilee
Lunedì 7 Luglio 2014, 15.57.07
38
Io punto su Another perfect day, il migliore tra quelli snobbati. I miei prefriti Overkill e Orgasmatron.
LAMBRUSCORE
Lunedì 7 Luglio 2014, 15.54.06
37
@Lisa...non perderti Iron Fist, per me 1 dei migliori, disco che ha influenzato parecchio il thrash metal e l'hardcore punk, coi suoi pezzi veloci, considerato che è del 1982...
Lisa Santini metallara forever
Lunedì 7 Luglio 2014, 0.19.59
36
Ace of Spades e' il mio album preferito insieme a Bomber e No Sleep 'til Hammersmith! e anche Overkill chi e' d'accordo con me?
Lisa Santini
Sabato 8 Marzo 2014, 0.17.07
35
Questo album e' il migliore!!!!!!!! Pero' sono stra belli Bomber e Overkill
davide
Venerdì 20 Dicembre 2013, 15.04.23
34
indubbiamente un ottimo album ma 98 penso che sia veramente troppo voti cosi alti secondo me li meritano soltanto black sabbath iron maiden e judas priest per la loro grande bravura nel suonare grandi assoli i motorhead sono nettamente inferiori
D.P.
Sabato 3 Agosto 2013, 19.21.41
33
loro pietra miliare che chiude la triade insieme ai successivi Another Perfect day e Orgasmatron dei loro migliori lavori. Si era in pieno negli anni dove il genere punk aveva il dominio sul metal ma loro riuscirono con geniale intuizione ad unire questi due estremi dando vita ad un masterpiece intramontabile che fu' amato sia dai punkettari che dai metallari.
steve wolfler
Lunedì 19 Novembre 2012, 14.25.58
32
una prova di come certa musica possa cambiare la personalità di chi l'ascolta.... PERICOLOSO PER PERSONE NON IN GRADO AFFRONTRALA!
anvil
Giovedì 18 Ottobre 2012, 13.21.45
31
Il loro capolavoro , spacca ossa !!!
Master Killer
Mercoledì 19 Settembre 2012, 20.24.25
30
E Finalmente l'ho tra le mie mani Aces of Spades dopo tutto nella mia collezione non poteva mancare questo capolavoro!!!
Amami Come Un Rettile
Giovedì 7 Giugno 2012, 20.36.44
29
un disco per veri alcolizzati... perchè semplicemente lemmy ha una voce da alcolizzato... non ho mai capito se lo fa apposta o ha davvero quel timbro di voce... album spettacolare, di quelli che piacciono a me, con le canzoni tutte simili tra loro, ma che in casi come questi sono tutte capolavori, con quel retrogusto da film western. 99 obbligato.
The Nightcomer
Martedì 29 Novembre 2011, 9.59.08
28
Un classico senza tempo; assieme a Overkill è secondo me il disco qualitativamente più elevato e continuo che la band abbia mai fatto.
the rover
Venerdì 11 Novembre 2011, 20.01.45
27
fantasico!!!!!!fra l'altro LOVE ME LIKE A REPTILE è grandiosa e stesso discorso vele x THE HAMMER|||||||
Ascarioth
Sabato 29 Ottobre 2011, 18.02.49
26
IL disco, porca miseria... davvero eccezzionale!
Maurizio
Venerdì 7 Ottobre 2011, 17.41.34
25
Quando è uscito era il rumore più rumore che esistesse. Adesso è acqua fresca, ma fresca nel senso che è stupendo come quando è uscito.
klaudio60
Giovedì 30 Giugno 2011, 7.48.40
24
quando lo acquistai in un noto negozio di milano sito in via torino ne rimasi talmente entusiasta che chiamai tutti i miei amici ad ascoltarlo tutti i brani sono bellissimi suonati con il vero amore per il metal da lemmy e company assolutamente da avere.
AlbyDrummer
Mercoledì 22 Giugno 2011, 16.37.16
23
..super discoooooooo..un grande disco..io ho il vinile originale..Grande Lemmy...un super disco..rock roll....unico da avere ,,la perfezione.....ascoltarlo cn una bella figa...è da sballo!!!!
blackie
Sabato 18 Giugno 2011, 15.11.54
22
100 e anche poco.qui parliamo di un disco ECCEZIONALE|capolavoro assoluto.lemmy eddy e animal sono semplicemente inarrivabili!non so dire quale sia la migliore del disco sono tutte spettacolari.grandissimo!!!!!!!
Metallo 00
Giovedì 5 Maggio 2011, 22.24.30
21
super super figo
luci di ferro
Venerdì 18 Marzo 2011, 23.31.25
20
Dev' essere ascoltato e basta, Disco FA-VO-LO-SO!!!
LAMBRUSCORE
Lunedì 14 Marzo 2011, 20.09.56
19
un esempio per tutti i rockers del pianeta, anche x chi non ama particolarmente l'heavy, adorato anche da molti seguaci del punk, massimo dei voti, ovvio!
RIGORE PA RIOMA
Lunedì 14 Marzo 2011, 12.14.52
18
Discono da Panico! Voto 100!
Franky1117
Domenica 13 Marzo 2011, 21.30.19
17
il meglio dei motorhead. fire fire non mi convince, così come dance, jailbait è carina, il resto è pefetto
Frankiss
Domenica 13 Marzo 2011, 17.25.55
16
Bomba ad alto potenziale....
eddie
Domenica 13 Marzo 2011, 14.11.15
15
Love Me Like a Reptile Love Me Like a Reptile
jek
Domenica 13 Marzo 2011, 13.51.40
14
Questo disco è il capolavoro dei Motorhed. E' leggendario orgasmo puro.
hm is the law
Domenica 13 Marzo 2011, 11.38.13
13
@ Mattia: per curiosità che voto gli daresti?
Mattia
Domenica 13 Marzo 2011, 10.59.40
12
secondo me è un album sopravvalutato, preferisco Motorhead o 1916. però è un parere mio. sicuramente questo resta un bellissimo album anche se sopravvalutato.
Er Trucido
Sabato 12 Marzo 2011, 19.25.10
11
Ho corretto io grazie, ogni tanto qualcosa ci sfugge
vance
Sabato 12 Marzo 2011, 16.32.29
10
Alla buon ora la aspettavo da un pezzo! (data di pubblicazione sotto la copertina 1987??????)
Enzo
Sabato 12 Marzo 2011, 15.04.27
9
SPETTACOLO!!!!DISCO DEVASTANTE!!!!!!!!!!!!!!NON SI POTEVA FARE DI MEGLIO PER APRIRE GLI ANNI 80'!!!!! ACE OF SPADES-HEAVEN and HELL-IRON MAIDEN-STRONG ARM THE LAW-LIGHTNING TO THE NATIONS-BLIZZARD OF OZZ....ECC ECC CHE ANNI DELLA MADONNA!!!!!!!!!!!!!
Ubik
Sabato 12 Marzo 2011, 14.59.14
8
Stupendo! L'ideale da ascoltare per cazzeggiare in macchina e con gli amici 99
born_too_late
Sabato 12 Marzo 2011, 14.41.43
7
Conosco ogni singola nota di questo disco eppure non mi stanco mai di ascoltarlo!! Epocale!
zoso82
Sabato 12 Marzo 2011, 14.24.02
6
dicevo per dire.....il voto va benissimo.
Crushed Liver
Sabato 12 Marzo 2011, 14.17.56
5
Cavoli...ma tra 98 e 100 non mi pare ci sia poi tutta questa differenza! Spassoso, cafone, spensierato e sopratutto contenente fantastiche canzoni come l'opener e le 4 successive che mi fanno andare fuori di testa...
Master Of Pizza
Sabato 12 Marzo 2011, 14.09.16
4
Ah!CHe disco!
Er Trucido
Sabato 12 Marzo 2011, 13.40.18
3
IL disco dei Motorhead. certamente il più famoso e sicuramente il mio preferito, un disco che non ha cali. A parte la titletrack (che tutti devono conoscere) ho sempre adorato Shoot You In The Back e We Are The Roadcrew.
zoso82
Sabato 12 Marzo 2011, 13.16.51
2
98?! 98?!! mi pigliate per il culo?!? 100000000000 per quest'album è addirittura poco. comunque ho fatto il fanatico e ora sono contento: questo è il capolavoro dell'hard and heavy, è il capolavoro dei motorhead in asooluto.....lo stavo aspettando da tempo su questo sito. devastante......nemmeno i signori del thrash hanno raggiunto tale furia sonora.
metal4ever
Sabato 12 Marzo 2011, 12.58.53
1
Quest'album è storia!!!!! e la title track è la cosa più devastante che abbia mai sentito! W i Motorhead!!!!
INFORMAZIONI
1980
Bronze Records
Heavy
Tracklist
1. Ace of Spades
2. Love Me Like a Reptile
3. Shoot You in the Back
4. Live to Win
5. Fast and Loose
6. (We Are) The Road Crew
7. Fire Fire
8. Jailbait
9. Dance
10. Bite the Bullet
11. The Chase Is Better Than the Catch
12. The Hammer

Bonus-track (versione rimasterizzata)
13. Dirty Love
14. Please Don't Touch
15. Emergency
Line Up
Lemmy Kilmister: basso, voce
"Fast" Eddie Clarke: chitarra
Phil "Philthy Animal" Taylor: batteria
 
RECENSIONI
84
72
85
74
s.v.
87
80
82
80
72
92
80
80
63
82
98
80
85
s.v.
s.v.
ARTICOLI
31/12/2015
Articolo
MOTORHEAD
Ian Fraser Kilmister - Born to Lose, Lived to Win
02/07/2014
Live Report
MOTORHEAD + PINO SCOTTO
CITY SOUND, Ippodromo del Galoppo, Milano, 24/06/2014
27/09/2012
Articolo
LA STORIA DEI MOTORHEAD
La Recensione
18/07/2009
Live Report
MOTORHEAD + EXTREMA + MERENDINE ATOMICHE
Ippodromo delle Capannelle, Roma, 15/07/2009
03/07/2007
Live Report
IRON MAIDEN + MOTORHEAD + MACHINE HEAD
Stadio Olimpico, Roma, 20/06/2007
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]