Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Death SS
Rock `N` Roll Armageddon
Demo

Third Island
Omelas
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

21/09/18
THERAPY?
Cleave

21/09/18
DRAUGURINN
Spira

21/09/18
VOIVOD
The Wake

21/09/18
JOE BONAMASSA
Redemption

21/09/18
MAYAN
Dhyana

21/09/18
Slash feat Myles Kennedy And The Conspirators
Living The Dream

21/09/18
SUPEFJORD
All WIll Be Golden

21/09/18
LYNYRD SKYNYRD
Live In Atlanta

21/09/18
VESSEL OF LIGHT
Woodshed

21/09/18
THE CRUEL INTENTIONS
No Sign of Relief

CONCERTI

21/09/18
KARMIAN + DEMIURGON +HERCESIS
Associazione Culturale EKIDNA - SAN MARTINO SECCHIA (MO)

21/09/18
TOSSIC + GUESTS
EXENZIA - PRATO

22/09/18
FLESHGOD APOCALYPSE + GUESTS
AFTERLIFE LIVE CLUB - PERUGIA

22/09/18
ROCK LAND FESTIVAL
LEGEND CLUB - MILANO

22/09/18
WARMBLOOD + IRA
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

22/09/18
ELVENKING + DEATHLESS LEGACY + GUESTS
AREA EXP - CEREA (VR)

22/09/18
TRICK OR TREAT + FROM THE DEPTH
FUORI ORARIO - TANETO (RE)

22/09/18
EVADNE + GUESTS
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

22/09/18
KANSEIL + GUESTS
FEFFARKHORN FESTIVAL - MASERADA SUL PIAVE (TV)

22/09/18
EDU FALASCHI
OFFICINE SONORE - VERCELLI

Morbid Angel - Illud Divinum Insanus
( 19741 letture )
Otto lunghi anni di attesa, il ritorno di David Vincent, l’abbandono forzato di Pete Sandoval, proclami a destra e a manca, in sostanza il disco più atteso dell’anno in corso e il risultato qual è?
Una vera, autentica, incommensurabile, genuina e maleodorante massa di purissimi escrementi “made in florida”.
È possibile però che io abbia frainteso, probabilmente dietro a tutto questo c’è un morboso filo logico per menti sopraffine. Da sempre i Morbid Angel ci hanno abituati a un certo quid di sperimentazioni e in ogni loro disco i temi trattati fanno sorgere spontaneo il rimando ad una a famosa espressione kunderiana che, in qualche maniera, potrebbe giustificare quello che le mie povere orecchie sono state costrette a subire.

“La merda è un problema teologico più arduo del problema del male. Dio ha dato all’uomo la libertà e quindi, in fin dei conti, possiamo ammettere che egli non sia responsabile dei crimini perpetrati dall’umanità. Ma la responsabilità della merda pesa interamente su colui che ha creato l’uomo.”
(Milan Kundera, da L’insostenibile leggerezza dell’essere)


È tutta colpa di Dio. Trey Azaghtoth e soci lo proclamano sin dagli esordi, avranno semplicemente voluto darcene conferma pratica, non convenite?
No, non convenite…

Illud Divinum Insanus (e cominciamo benissimo con un bel titolone in pseudo latino, che per dovere di cronaca non significa nulla con i termini declinati a questa maniera) è un disco coraggioso, nel senso che ci vuole veramente coraggio solo a pensare di poter propinare questa “roba” ai propri fans, figuriamoci ad una casa discografica seria come la Season Of Mist. È un disco sperimentale, nel senso che sperimenta concretamente quali potrebbero essere gli effetti collaterali di un futuribile audio-lassativo. È un disco innovativo perché permette di innovare il proprio vocabolario con neologismi di ardua ispirazione. È francamente un disco patetico, un prodotto di una pochezza mai toccata da nessuna grande band prima d’ora. Chi sono questi? Dove hanno nascosto i Morbid Angel?
Chiariamoci sin da subito: io sono un amante delle sperimentazioni, dell’avanguardia e di tutto ciò che è tentativo di innovazione musicale e/o artistica in generale. Ma questa non è innovazione, non è avanguardia. Il confine è si labile, soggettivo, ma bisogna sempre prestare attenzione a filtrare ciò che è avanguardistico e che sviluppa un concetto, una logica interpretativa, un percorso psico-musicale, rispetto ai calderoni di accozzaglie sonore buttate una sopra l’altra senza alcuna logica stilistica e concettuale, prive di qualunque forma di percorso percettivo messo a disposizione del fruitore.

Cerchiamo di fare chiarezza.

Il platter ci accoglie con un’intro marziale, Omni Potens (che per inciso si dovrebbe scrivere tutto attaccato), anzi, un intro che dovrebbe essere marziale, evocativa, colossale. Purtroppo il risultato è una fiacca serie di accordi suonati con il suono base di “filarmonica” su una tastiera nemmeno troppo recente. Credo che chiunque di voi, usando un sequencer di discreto livello, senza alcuna conoscenza musicale avrebbe potuto fare di meglio. Ma in fondo è solo un intro, no?
Too Extreme! mi lascia semplicemente interdetto. È praticamente un brano buono per qualche ignorantissimo droga-party travestito da rave abusivo. Suona come una versione piatta e rallentata di qualche brano degli Infidel?/ Castro! o dei Lex Talionis di Guitarscreamachine.
Prescindendo dal titolo (ridicolo come pochi) il testo è “carico di significati nascosti”, l’incessante ripetizione della locuzione “we are the new religion” non credo lasci spazio ad ulteriori discussioni in merito. In fondo è solo il primo brano, hanno sperimentato, male, ma possiamo concederglielo non trovate?
Existo Vulgoré (ma è un vizio? Vulgoré semplicemente non esiste in latino) e Blades For Baal ci ricatapultano su lidi più consoni ai Morbid Angel: blast beats, casse tritaossa, chitarre vere (con tanto di solos) e il corposo growl di Mr.Vincent.
Domanda…
E ci sono voluti otto anni per partorire dei fiacchissimi e banali brani death metal alla portata degli ultimi arrivati della scena death cingalese? Nessun obbligo a sfornare masterpieces uno dietro l’altro, ma sinceramente il buon nome dei Morbid Angel richiede ben più dello scolastico suonato tanto per suonare (i solos sembrano improvvisati sul momento tanto per piazzarne qualcuno).
Cori da stadio, con tanto di cassa a dettare l’andamento, introducono I Am Morbid, brano dal flavour “rock” sulla cui strofa potrete canticchiare agevolmente I Love Rock’N’Roll di Joan Jett And The Blackhearts. A voler essere onesti, non è nemmeno un brano inascoltabile, è pacchiano il giusto ma arriva con almeno dieci anni di ritardo rispetto all’uso di certe soluzioni e soprattutto lo fa con una certa povertà compositiva (cinque minuti e mezzo per due riffs in croce mi paiono a dir poco mal sfruttati).
10 More Dead punta sul groove, sul pesante incedere, quasi “Pantera-iano” delle chitarre, infilandoci qua e la qualche accelerazione (specialmente a supporto dei solos). I gruppi nu metal hanno fatto francamente di meglio in questi anni (molto meglio) e i blast beats messi totalmente a caso, senza alcuna logica ritmica/musicale, suonano più forzati che cattivi.
Si torna a “sperimentare” con Destructos vs The Earth/Attack. Marilyn Manson sarà onorato di questo tributo da parte dei Morbid Angel. Brano ballabile, anche gradevole per qualche minuto, banale e scontato come la salinità dell’acqua di mare, prolisso a dismisura e con una chiusura che definire patetica assurge a oggettiva auto-censura. Da segnalare il contro-coro stile Chipmunks… irresistibile!!
Tocca alla seconda accoppiata canonica: il singolo, specchietto per le allodole, Nevermore e Beauty Meets Beast. Scusate la superficialità, ma siamo nuovamente dinanzi al quesito iniziale: ci vogliono anni di attesa per poi sentire questa sorta di “Manuale del Death Metal per principianti e novellini”? Brani senza capo né coda, appena passabili per una compilation. Possiamo salvare qualche idea, ma il punto è che una buona idea sfruttata male è anche peggio di una cattiva idea sfruttata bene.
I quattro di Tampa chiudono il “cerchio” con il pop/rock, a metà strada tra il già citato Marilyn Manson e un qualsiasi rocker da classifica statunitense, di Radikult e lo pseudo industrial/elettronica di Profundis-Mea Culpa. Il primo brano è da fiera degli orrori (i Morbid Angel che cantano “Kill a Cop” sono raccapriccianti) il secondo è apprezzabile per la mal celata ammissione dei nostri che declamano un “bel” mea culpa, tanto per scusarsi dell’autentico scempio compiuto. Lo fanno però con un ennesimo brano a dir poco osceno (vale lo stesso discorso fatto per Too Extreme!)

C’è altro da dire? Probabilmente si.
Chi o cosa abbia spinto i Morbid Angel a partorire questo disco lo sanno solo loro, e solo loro possono darne spiegazione, la mia, di spiegazione, forse è fin troppo severa. Otto lunghi anni di attesa ci restituiscono un gruppo aggrappato più al proprio nome che non alla capacità di comporre musica di qualità (badate bene che il genere è un fattore che pesa relativamente). Brani composti alla “carlona” senza alcuna parvenza di percorso stilistico, nel quale, oltretutto, il death metal diventa ospite sgradito e paradossalmente fuori contesto. Forse conveniva loro buttarla in pura caciara e dar vita ad un disco esclusivamente “sperimentale” (scusate se metto tra virgolette ogni volta questo termine, ma è per riguardo verso chi sperimenta davvero).
David Vincent può davvero tornare da dove è venuto (probabilmente ha pure usato scarti dall’ultimo disco dei Genitorturers) mentre Azagthoth deve chiedersi se è valsa la pena sputtanare una carriera solida, fatta di alti e bassi ma pur sempre dignitosa, per seguire le follie di un mezzo musicista (ottima ugola per carità) come Vincent.

“Se ammetterai che la merda in fondo non è cattiva, dovrai mangiarla due volte al giorno.”
(Ennio Flaiano)



VOTO RECENSORE
30
VOTO LETTORI
54.5 su 42 voti [ VOTA]
Steelminded
Venerdì 14 Settembre 2018, 17.20.09
390
Pete Sandoval secondo me era davvero un gran batterista, IL vero batterista dei Morbid Angel. Il suo stile a me piaceva molto. Mi dispiace che non sia più nella band. Vpi che ne pensate?
lisablack
Venerdì 14 Settembre 2018, 16.34.26
389
Poverino..speriamo torni com'era 30 anni fa', se è vero che è ridotto così male. Ahahaha È solo una battuta, deve fare quello che vuole..Per me l'ultimo album è un buon disco, superiore a questo di sicuro, e ci vuole poco a superare sto troiaio. Ribadisco il 30 e complimenti al recensore, non ha sbagliato nulla.
duke
Venerdì 14 Settembre 2018, 15.21.47
388
pete sandoval non e' piu' della band?mi sembra che si sia convertito al cristianesimo e commenti la bibbia sul profilo facebook....
Steelminded
Venerdì 14 Settembre 2018, 14.51.34
387
Anche a me l'ultimo non ha convinto pienamente, ma questo qui a me è sembrato un tentativo (in alcuni pezzi, peraltro, non in tutti) di innovare, di evolvere un po inserendo sonorità industriali et similia. Secondo me, non è così male. Non è un album che acquisterò ma l'altro giorno in macchina l'ho ascoltato con piacere. Sicuramente non da 30 e neanche da 60. Almeno 65/70 secondo i miei gusti... de gustibus
Mulo
Mercoledì 12 Settembre 2018, 22.18.08
386
Morbid Angel non pervenuti dal 2000. Anche quello uscito l’anno scorso prende polvere ... Ma quello devo riascoltarlo bene. Approposito, sto leggendo stroncature ovunque riguardanti il nuovo Deicide.... Questi ultimi e i MA temo li abbiamo persi definitivamente.
Steelminded
Mercoledì 12 Settembre 2018, 21.57.11
385
Io però non scherzavo Lisa... Oggi l'ho messo su in macchina ed è stata come un'illuminazione.
lisablack
Mercoledì 12 Settembre 2018, 21.48.56
384
Si anch'io...come lassativo, va' che è una meraviglia!!
Steelminded
Mercoledì 12 Settembre 2018, 21.42.52
383
Io lo sto rivalutando. E voi?
lisablack
Sabato 7 Luglio 2018, 9.26.54
382
Io mi "ripiglio " sempre tesoro, perché a differenza tua ascolto tutti e rispetto tutti. Perciò non ho nessun problema..Area, hai ragione ora vado a leggere il tuo commento sotto Altars, chissà' perché mi è sfuggito..
Analizzatore
Venerdì 6 Luglio 2018, 13.02.09
381
Guarda che a conti fatti quella che si arrampica sugli specchi e peraltro non ragiona sei tu con le tue affermazioni assolute palesemente smentite dalla realtà e di cui ho fatto anche alcuni esempi. Ripigliati.
Area
Venerdì 6 Luglio 2018, 12.55.21
380
E' un po un peccato vedere che sta roba ha 380 commenti e Altars of Madness a confronto ne ha pochissimi. L'ho anche commentato io ieri e nessuno se n'è accorto jajajajajaja Dai regaz non fate i matti!
lisablack
Venerdì 6 Luglio 2018, 12.48.56
379
Infatti non la rispetti perché sei arrogante..2 più 2 fa' quattro! È inutile ti stai arrampicando sugli specchi..le opinioni altrui si rispettano, poi ognuno nella sua testa ragiona come vuole..credo di essere stata chiara.
Analizzatore
Venerdì 6 Luglio 2018, 9.54.26
378
Ma io non rispetto per niente la tua opinione. È come la storia del 2 + 2 = 5 di Orwell. Che vuoi rispettare? Come persone invece rispetto tutti. Mi piace pestarvi le code, non prendetevela a male. Sì, sono arrogantello lo ammetto, ma è a fin di bene, un bene superiore. Così magari cresci... Ignorante e di basso livello culturale però non lo sono. E comunque ho fatto anche una bellissima battuta sulla menopausa, ma qualche redattrice me l'ha censurata.
Silvia
Venerdì 6 Luglio 2018, 8.55.27
377
@Lisa sono d’accordo con te. @Pete complimenti x il tuo italiano, comunque l’arguing come lo chiami tu c’è anche nel resto del mondo non solo in Italia
lisablack
Venerdì 6 Luglio 2018, 7.12.32
376
Lui è subito partito in quarta dicendo che dico stupidaggini, cazzate come santini e poi la battuta ignorante sul ciclo che è di basso livello culturale. Bastava dire.. Lisa guarda, non sono d'accordo, rispetto la tua opinione, ma io la penso diversamente da te...Tutto qui. È così che una persona con materia grigia, deve parlare, tutto il resto è arroganza e ignoranza.
ObscureSolstice
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.38.56
375
Analizzatore non é molto analizzatore...quindi com'e' questo disco? Lisa aveva ragione dal principio, e lui si e' piu' preoccupato di parlare in modo forbito ma non ha molto analizzato bene quello che volesse dire lisa. Forse, non è molto amante del death metal...tutto lì
L'adoratore del cespuglietto muliebre
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.34.12
374
Te l'ho detto perché: sono un altruista. Beh, sì, forse sono anche un po' stronzo...
L'adoratore del cespuglietto muliebre
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.30.58
373
Non so l'alieno, ma io ci devo proprio venire lì a Tallinn, pare ci sia grande quantità di gnocca. Devo farlo anche perché così non facciamo mancare nulla all'immagine stereotipata dell'italiano. Un caro e sentito saluto.
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.30.47
372
tutta sta tensione nei commenti solo perchè oggi non ci sono partite
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.27.50
371
@Adoratore: ma quale personale lover, pensa che muoio dalla voglia di rompergli i marroni nei commenti, a costo di negare l'evidenza, solo che l'hanno dedicato ad un genere che mi piace poco/niente (il doom).... e quindi cosa devo fare? Lo aspetterò sotto casa! Scherzo ovviamente ma il lavoro altrui si critica si ma con rispetto perchè solo chi non fa un cazzo non sbaglia mai, vale per lui per gli altri e fortunatamente anche per te e per me. Sei stato pesante nei termini, ti ha fatto un sgarro da lavare col sangue o ha solo scritto (forse) una minchiata? Raccolgo elementi ma poi analizza qualcun altro, spero
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.21.35
370
Pete sei solo capitato nel posto giusto il giorno sbagliato, quello lì è un alieno e quando avrà finito di analizzarci risalirà sul suo UFO e forse.... si schianterà dalle tue parti ah ah ah ah
L'adoratore del cespuglietto muliebre
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.20.59
369
@TheSkullBeneathTheSkin: A quanto pare ha anche un personal "lover": tu. Comunque io non odio, è che c'è gente che mi fa un po' pena e mi sento spinto a dar loro una scossa. Magari si riprende. Sono un altruista. Baci.
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.18.42
368
Lisa scusami so bene che non ti servono difensori infatti me ne stavo sull'ironico, solo per stemperare. Quel post è brutto e basta, e saperlo rivolto a te mi ha infastidito... tipo "la padrona di casa" o roba simile.
Pete
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.16.08
367
Parlando dl dico credo che sia comune a tutti gli amici qui che il disco ha un problema di identità. Sicuramente non è un opeth per he jeritage o mi vengono in mente i metallica di black album. È sicuramente qualcosa che forse non hanno esattamente calibrato . Ci sta commettiamo tutti errori e gli artisti hanno il diritto di sbagliare. Poi io preferisco altri ai Morbid Angel per me il 30 del recensore è approvato .
Pete
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.07.34
366
Voi italiani siete un popolo interessante. Il disprezzo con cui vi trattate ed il gusto dell'arguing è impressionante. La mia domanda è perché? Non sono italiano giusti per dirlo . Dalle mie parti sarà la mancanza di sole viviamo e lasciamo vivere che è stancante discutere con la gente. Lisa ha la sua gli altri hanno la loro. Quindi? Abbiate pazienza ma seriamente non capisco a che serve dirsi così tante brutte cose. Saluti da Tallinn. Evviva il metal .
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.03.48
365
"e adesso un personal hater" ...
lisablack
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.03.00
364
The Skull..il post 335 non mi ha offeso, credimi, lo dicono spesso alcuni come " luogo comune" quando una donna è incazzata...tutto qui! Allora ultimamente essendo sempre nervosa io, dovrei avere il ciclo tutti i giorni e tutte le settimane ahahaha un'abbraccio!
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 23.02.43
363
Però... Giaxomo che carrierone... agli show in elicottero e adesso Che invidia, sto sulle palle ad una marea di gente da oltre 25 anni ma un personal hater non l'ho mai avuto
L'adoratore del cespuglietto muliebre
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.52.50
362
Ve lo dico io chi commenta gli album che non ascolta, l'esimio, unico e solo Fra' Giaxomo da Velletri. Controllate sotto la recensione di For the Demented degli Annihilator. Ma la cosa veramente divertente -questo sì che è da piegarsi in due, altroché- è che oggi l'esimio, l'unico e solo di cui sopra è uno dei recensori di Metallized. Sì sì, è proprio lui. Passo e chiudo. Ciao Giaxomo, ti lascio con un affettuoso abbraccio, alla prossima smerda... al prossimo sottile tiro birbone.
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.50.45
361
Cmq il 335 meriterebbe delle scuse, un galantuomo lo farebbe. Hai illustrato la tua scolarità, ora dimostra la tua intelligenza. Mi permetto perchè con lisa avevo cominciato a litigare prima io, non abbiamo mai finito, quindi c'ero prima io La cosa davvero interessante è che nel frattempo ho dimenticato pure il motivo dell'attrito, nondimeno ho imparato a conoscerla. Non credi che anche proprio da un punto di vista scientifico sia interessantissimo che più gente c'è più animali si vedano? Lassa stà l'ecosistema altrimenti per il prossimo sacrificio umano siamo già a posto e lo intitoliamo a socrate, aristotele e magari pure pelè
lisablack
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.46.12
360
Grazie No fun post 350. Meno male! !!
Silvia
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.37.37
359
@TheSkull, si' si' e' vero, l'ho letto anch'io ! e comunque concordo col tuo post.
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.22.45
358
E' tutto vero raga, solo non ho voglia di andare a cercare. Hoi calcato un po' ma son commenti qui di metallized... a quello che ha srcitto "io l'album non l'ho sentito però secondo me..." volevo proprio dirgli ma se non l'hai sentito che cazzo parli? Però, alla fine, ci DEVE essere spazio per tutti. Una roba easy, per rilassarsi, senza scleri, nei limiti dell'educazione. Di solito ci riusciamo pure! Lo spasso invece quello che ha scritto non ricordo dove parole simili "cazzo questi han proprio inventato il metalcore". Ero piegato in due Il mondo fa schifo, meglio riderci su!
Analizzatore
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.22.03
357
L'esegesi "platonica" di tal lisablack mi mancava. Se la suddetta ha solo un problema di capacità linguistiche, meno grave di quelle cognitive da me diagnosticate, poteva anche dirmi "Uè coso, giù la cresta, mi sono solo spiegata male". E per me sarebbe stato amore. Non scherzo. Invece ha perseverato... Perché fare cose che non si sanno fare? Beh, sai com'è, ci sarebbe quella storia per cui uno si rompe di fare il mestierante e prova una via diversa, magari al secondo o terzo tentativo diventa bravo e ci scappa il capolavoro. Artisti, valli a capire... Un altro esempio? David Bowie di Outside e Earthling. @Skull: se continuo a pestare code magari anche qualcun'altro impara qualcosa, che dici? Comunque grazie del benvenuto. @tino: è una così evidente verità che è strano debba essere ricordarta. @Silvia: [dacci un taglio Analizzatore]
Silvia
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.14.24
356
@TheSkull #351 mi fai morire, hahahah!!! "io l'album non l'ho sentito però secondo me fa cagare"
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.11.41
355
@No Fun: dai, ho letto delle cagate cosmiche scritte da meteore che per fortuna son sparite... ma è come la pesca credo: i pesci occasionali li trovi dove pasturano... rece e news dei MH, degli IF e tanti alter cagad direbbe Omen
Silvia
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.08.54
354
Quotone x No Fun #350. Mai capito poi il bisogno di scendere a livelli del post #335 x dei punti di vista... altro che Socrate e Aristotele...
No Fun
Giovedì 5 Luglio 2018, 22.02.53
353
Ah ah chi è che "trova i padri del metalcore dappertutto?" Madonna che paura, peggio di quel bambino del film che vede la gente morta... Aiuto!! Ah ah
tino
Giovedì 5 Luglio 2018, 21.43.35
352
Il problema non è cambiare genere, il problema è farlo male.
TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 5 Luglio 2018, 21.38.33
351
Lisa morde solo se le pesti la coda. Qui di svirgolati se ne trovano ad ogni angolo, fra quello che grida alla morte del metal e l'altro che trova i padri del metalcore dappertutto, dietro a quello che si indigna perché "questo non è metal"... esattamente di fronte a quello che "io l'album non l'ho sentito però secondo me fa cagare".... con meno insistenza e più piacere di parlare di musica, sei il benvenuto anche tu Analizzatore. Impara a conoscerci, no?
No Fun
Giovedì 5 Luglio 2018, 20.38.52
350
Mah voglio provarci... @Analizzatore, la Lisa con quella frase voleva dire semplicemente "ogni band deve fare quello che sa fare meglio e basta, senza mettersi a fare cose strane". Questo è il senso de "il suo genere", ognuno faccia il suo e non faccia cose che non gli riescono. Tu dal punto di vista logico hai ragione, ma il linguaggio va capito e interpretato e non analizzato come un algoritmo. Quindi secondo me la Lisa non ha tutti i torti, e dire che i Pantera hanno cambiato in meglio, certo, appunto, hanno trovato quello che faceva per loro, quello che prima suonavano non era il loro, non gli riusciva bene e infatti non avevano successo. Ma i Morbid sono tra gli inventori del Death, il Death è il loro elemento, il Death gli riesce bene. Quindi perché fare cose che non si sanno fare? Tutto qua... È una interpretazione platonica se vuoi, visto che tiri fuori la filosofia... Sugli errori di ortografia poi dai ragazzi, si possono far notare in maniera civile, non siamo tutti dei dottori della minchia e si parla come fossimo al pub, non c'è bisogno di prendersi a bottigliate...
Analizzatore
Giovedì 5 Luglio 2018, 19.31.47
349
No vabbe', ci rinuncio. Con te è inutile. Il principio di non contraddizione ha letto i tuoi post e si è suicidato. Aristotele si rivolta nella tomba. Socrate e rinnega la maieutica e piange disperato in un angolino. Ma cazzo no... non voglio gettare la spugna, voglio insistere, forse ci riesco a farti ragionare... E dunque, ma che c'entra che i Pantera fossero o meno conosciuti quando facevano glam? Hanno cambiato genere e non hanno fatto una cacata. Quindi dire che "quando una band cambia e non suona più il suo genere, stai pur certo che vien fuori una cacata" (parole tue al 320) è una stupidaggine. Ora, a meno che tu non voglia sostenere che i Pantera abbiano fatto una cacata cambiando genere da glam a thrash, hai torto. È chiaro. È evidente. È lapalissiano. Guarda, Lisa, che capita a tutti di dire stupidaggini. Se però si persevera il problema è ben più grave...
lisablack
Giovedì 5 Luglio 2018, 13.57.05
348
La discussione è venuta fuori dal mio post di ieri..il mio parere lo so' è drastico, se uno è contrario, lo dice senza problemi..io respiro lo stesso. Mi sono incazzata un po' perché mi sento dire che dico stupidaggini..eh no, cari miei..ehehe Un dialogo che parte così, non va da nessuna parte..
Area
Giovedì 5 Luglio 2018, 13.42.29
347
Qui state facendo confusione e basta comunque. La sola cosa su cui tutti sono d'accordo (all'incirca) é che questo disco non é piaciuto quasi a nessuno. Ma tanto si sà e questa cosa é comune a quasi tutte le band estreme (salvo i Behemoth) i primi 4 album sono sempre i più belli e questo vale anche per i morbid angel
lisablack
Giovedì 5 Luglio 2018, 13.13.04
346
Broken Arrow se per te è un paragone perfetto quello dei Pantera, per me è addirittura inutile. Perciò non serve girare intorno ai discorsi 2 x 4 uguale 6 e menate varie..Certo che ognuno si tiene le sue idee..ci mancherebbe, forse la tua è una tesi bislacca, la pretesa che dobbiamo tutti pensarla allo stesso modo, è impossibile. Non c'è nessun muro, io ho espresso un mio pensiero e subito mi sento chiamare Santini come se fossi un'imbecille, oppure, che dico stupidaggini...No troppo facile, dialogare così.. Se site contrari, bene, ma passare da scema del villaggio, No...tanti saluti dalla mitica.
Umulamahri
Giovedì 5 Luglio 2018, 11.21.09
345
@329 e cmq scrivere "un'aborto" in questo modo è molto Illud....
Broken Arrow
Giovedì 5 Luglio 2018, 8.53.50
344
Eh ragazzi qui è come andare contro un muro. Al giorno d'oggi purtroppo non è più scontato l'uso della ragione, e viene messo in dubbio che un bicchiere sia un bicchiere e non un'astronave, che 3+3 faccia 6 e non 5...si chiude tutto con un "tieniti le tue idee e io le mie", ergo la cosa interessante del web, il confronto, non ha più alcun senso, se non con chi ti da ragione sostenendo tesi bislacche, e in questo secondo ruolo Obscure resta sempre il numero 1 insieme alla mitica. Comunque sia il paragone coi Pantera è PERFETTO, cosi come per altre mille band.
lisablack
Giovedì 5 Luglio 2018, 8.31.06
343
Infatti paragone coi Pantera fuori luogo. Quando suonavano glam chi di voi li conosceva? Nessuno, 4 gatti...invece all'uscita di questo album i Morbid Angel si sono resi ridicoli agli occhi dei fans, proprio perché erano tra i fondatori di un genere, uno dei nomi più importanti, e hanno toppato di grosso. Che senso ha sperimentare, cambiare per fa' queste figurette? Per vendere quelle 5 copie di più? Ne dubito..non hanno un pubblico vasto, un'audience da stadio, perciò tanto valeva continuare in ciò che sanno fare meglio, cioè death metal. Infatti hanno capito la lezione e son tornati sui loro passi..
ObscureSolstice
Giovedì 5 Luglio 2018, 3.04.46
342
E' come se Serena Grandi fosse meglio dopo da cozza nella "Grande bellezza"...rispetto nei film prima quando era piu' giovane...le belle cose e i classici non si possono superare. L'esempio "prima-dopo" coi Pantera non sussiste, nel periodo iniziale glam non erano nessuno e ancora i disconi dovevano sfornarli; sicuramente meglio il loro "prima" thrash rispetto al "dopo" estremizzato al nu-metal..per cui...
Galilee
Mercoledì 4 Luglio 2018, 20.06.42
341
Beh, esponi una tesi che non ha riscontro nella realtà. È sacrosanto diritto rispettare un'opinione. Ma questa non è un'opinione. È come insistere che 3 + 3 faccia 5. Poi per carità, ognuno rimane sulle sue, non sono certo qui per cercare di far riflettere gli altri. Purtroppo però il cambiamento di stile non è sinonimo di fare un disco di merda. La storia insegna, e moltissime band il meglio l'hanno dato proprio cambiando. A partire appunto dai Pantera. Ma la lista di capolavori è band sarebbe infinita. Inutile mascherare con dietrologie da true un banale impoverimento di idee dovuto al rincoglionimento di alcuni elementi. Basti pensare in questo caso che il precedente Heretic è una merda fumante senza tanti inserimenti elettronici.
Analizzatore
Mercoledì 4 Luglio 2018, 18.16.07
340
Mah, dovresti cambiare idea perché è in contrasto con la realtà. Gli altri te lo fanno solo notare. Scommettiamo che trovo un tuo commento entusiasta sotto Pantera, Ulver o Voivod? Mi pare che qui ognuno possa essere rattristato da quel che gli pare e che sia libero di perorare o di criticare le idee che gli pare. Quindi se scrivi cose che ad altri non piacciono, aspettati una critica, così come me l'aspetto io. E non t'incazzare per così poco. Cia'.
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 16.10.59
339
Io devo cambiare idea perché me lo dicono gli altri? Se questo ti rattrista Galilee..proprio guarda, al mondo c'è da essere tristi per altro..ognuno ragiona con la sua testa, e pace e bene per tutti. Passo e chiudo perché oggi mi son rotta...
Pete
Mercoledì 4 Luglio 2018, 16.03.24
338
@lisablack lo farò!
Galilee
Mercoledì 4 Luglio 2018, 15.47.23
337
Quello che mi rattristisce è constatare che qualcuno persevera con le proprie idee anche se non stanno palesemente in piedi. Mah...
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 15.42.24
336
Pete, prova ad ascoltare l'ultimo, non è male..
Analizzatore
Mercoledì 4 Luglio 2018, 15.29.08
335
Ah, capisco, il ciclo...
Raven
Mercoledì 4 Luglio 2018, 15.28.37
334
Ragazzi, i battibecchi privati non sono da inserire in questo spazio, grazie.
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 15.15.51
333
Tienti le tue idee e io le mie, genio, e stammi alla larga!
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 15.13.43
332
Il genio sei tu "analizzatore santini"continua così, non è successo niente.
Pete
Mercoledì 4 Luglio 2018, 14.59.17
331
E comunque rimane un caso a se stante nella loro discografia. Fosse stato di passaggio per un album simile ma meglio concepito avrebbe senso . Pare a quanto ho letto che l'ultimo è death metal senza robe elettroniche. Che poi manco mi piacciono ma ho giusto ascoltato questo perché pare fosse buono per la semina in Settembre .
Analizzatore
Mercoledì 4 Luglio 2018, 14.41.30
330
@Lisa (Santini): E infatti non hai capito. E con te l'altro genio. Quet'album è orrendo. L'asserzione "quando una band cambia e non suona più il suo genere, stai pur certo che vien fuori una cacata" è una stupidaggine. Proprio per questo ho citato i Pantera, che prima di suonare thrash facevano glam. E potrei continuatre con Ulver, Voivod, Laaz Rockit... Ma tu continua pure a stare calma, non è successo niente...
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.55.06
329
Esatto..non c'è un brano salvabile qui, un'aborto...
Mulo
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.45.12
328
Aldilà dello sperimentare,pure i pezzi death sono di basso livello...Radiokalt si candida come uno dei pezzi più orribili della storia della musia.
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.39.58
327
Non ci sono fraintendimenti..io leggo bene e capisco tutto. E se qualcuno dice che dico stupidaggini..me ne sbatto alla grande, vai tranquillo!
Area
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.27.16
326
Si ho visto... ci sono stati dei fraintendimenti magari non saprei. Però anche a te dico "Fa bello!"
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.22.37
325
Io sono calmissima, c'è l'analizzatore" che alza i toni, ma a me non fa' ne caldo ne' freddo..
Area
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.16.23
324
Suvvia signori state calmi... questo disco fu un tentativo riusciuto male (per me almeno) di unire al loro sound anche altre influenze esterne o quasi, ma comunque lecito. E ve lo dice uno che sta roba non la ascolta più e che della suddetta band in esame ha amato quasi solo i primi 4 album.
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13.06.04
323
No non mi stanco di dire stupidaggini, anzi lo ripeto..meno male che sono tornati a suonare death per la gioia di noi fans, il resto mi importa una mazza.
Area
Mercoledì 4 Luglio 2018, 12.51.34
322
Ricordo che questo album era attesissimo... ma quando poi arrivò fece schifo a TUTTI! In effetti qui provarono a sperimentare, se non ricordo male Trey aveva il sogno di fare un progetto che unisse al Death influenze Industriali, Jungle e varia altra roba elettronica o rumoristica non so bene... beh credo che ci provarono con questo disco ma non ci riuscirono di peso. Quando venne fuori questo genere lo ascoltavo ancora, ma inutile dire che lo rivendetti già il mese successivo.
Analizzatore
Mercoledì 4 Luglio 2018, 12.49.35
321
Già, il solito discorso a culo su quando una band cambia genere... E infatti i Pantera dovevano continuare a fare glam... Ma non ti stanchi di dire stupidaggini?
lisablack
Mercoledì 4 Luglio 2018, 12.36.26
320
Parlarono di sperimentazione, il solito discorso a culo..tanto quando una band cambia e non suona più il suo genere, stai pur certo che vien fuori una cacata. Meno male che l'ultimo album è un bel disco di death metal, si sono ripresi dopo sto troiaio.
Pete
Mercoledì 4 Luglio 2018, 11.09.11
319
Sulla brutteza dell'album non si discute, ma la mia curiosità è un'altra. Ma la band all'epoca che disse di questo scempio? Venderlo per oro sarebbe di un'ipocrisia monumentale. Come si dice nella recensione il genere c'entra poco. E' un brutto album e basta. Ma la curiosità di sapere che dissero all'epoca è forte.
DeathPriest
Mercoledì 28 Marzo 2018, 22.55.16
318
Sinceramente, da fan dei Morbid Angel, e generalmente del Death Metal penso che questo album non faccia in realtà così schifo. Ci sono tracce che un minimo di attenzione se la meritano, come 10 More Dead, I Am Morbid, Existo Vulgorè e Nevermore, che non sono certamente i migliori pezzi dei Morbid Angel, ma non fanno neanche totalmente pena e sono piacevoli da ascoltare. Riguardo ai pezzi più "industrial", posso dire che non sono neanche così schifosi, l'unica cosa che mi schifa è la parte iniziale di Radikult, assolutamente non consona ad un disco Death Metal. Insomma, potevano far di meglio (e l'hanno fatto con Kingdoms Disdained) ma comunque non è un album da buttare. Sinceramente, io riesco ad ascoltarlo senza annoiarmi. Però alla fine sono gusti, aspetto solo i deathster incazzati che mi urleranno che questo disco fa schifo.
Nigel
Giovedì 8 Febbraio 2018, 14.01.41
317
Dopo 7 anni, un Kingdom Disdained per salvare la Ditta, Sandoval che ha scoperto Gesù, Vincent che invece ha preferito il Country, dopo che sono stati scritti fiumi di parole e centinaia di recensioni, contribuisco gettando nel flusso queste poche righe per dire che I.D.I. è oggettivamente un disco storico. Un disco paradigmatico, che ha rivoluzionato il concetto stesso di "delusione". Devo risalire al 2008, quando coloro che inventarono il death più brutale e tecnico, i Cryptopsy, si diedero al -core con The Unspoken King per trovare qualcosa che gli si avvicini. Ma quello è niente al confronto. Bisogna prendere quella delusione ed elevarla al cubo per andare vicino a come mi sono sentito ascoltando Too Extreme, che per malevolo sadismo è proprio il brano di apertura. I 6 brani death dimenticabili e flosci che compongono la scaletta si possono perdonare al classico gruppetto di novellini di un demo autoprodotto, non ai maestri di un intero genere. I 3 brani sperimentali invece... sarei molto curioso di conoscere i processi mentali che portarono alla loro composizione. Così, tanto per capire come nascono gli obbrobri e gli epic fail, tipo la scena del frigorifero dell'ultimo Indiana Jones. Oggi I.D.I. è presente in tutte le classifiche dei peggiori album metal di tutti i tempi, assieme a Lulù, St. Anger e Risk. Ed è bene che esistano anche questi exempla (tanto per restare in tema di "latinorum") negativi, a perenne memoria della fallacia umana.
Mulo
Sabato 2 Dicembre 2017, 18.59.26
316
Fssi stato nel boss nella seson of mist mi sarei rifutato di pubblicare un disco contenente radiokult.... manco un 15enne scriverebbe una roba simile
Mulo
Venerdì 6 Ottobre 2017, 17.11.36
315
Anche Heretic fa schifo all'ennesima potenza nn dimentichiamolo...
ignis
Venerdì 6 Ottobre 2017, 17.08.41
314
Sicuramente per me la più grande delusione. Ancora peggiore di quella che mi diedero i Metallica nel 1991.
lisablack
Giovedì 14 Settembre 2017, 19.05.20
313
Mulo, Entengled in chaos è davvero un bel Live, comunque anch'io penso che con Domination si chiude il meglio della loro discografia.
Deathland
Giovedì 14 Settembre 2017, 18.12.03
312
Secondo me è terribile ma 2 pezzi ascoltabili (diciamo anche buoni) ci sono, Existo Vulgoré e 10 more dead, voto 35 - 40
Mulo
Giovedì 14 Settembre 2017, 16.45.30
311
X me cmq sono finiti dopo Domination,nemmeno Gatesway riesco a farmelo piacere del tutto....Peccato che Vincent se ne andò all'apice della fama (come si fa a lasciare una band all'apice del successo?Bò)Bello anche il live Entangled in chaos.
lisablack
Giovedì 14 Settembre 2017, 16.01.47
310
No qui l'innovazione non c'entra nulla..è deleterio e il 30 della recensione lo condivido in pieno. Anzi non so come ha fatto il recensore ad ascoltarlo tutto e valutarlo, è talmente brutto che sfiora il ridicolo e mi indispone. La peggior delusione musicale che ho avuto, da una band che adoravo..nemmeno i Metallica (che da 20 anni non sopporto) mi hanno deluso così tanto..Album davvero orribile per me, da una band pilastro del death mondiale, questo ammasso di merda..all'epoca della sua uscita, non credevo alle mie orecchie!
Mulo
Giovedì 14 Settembre 2017, 14.22.09
309
Di innivativo questo disco non ha niente visto che l'industrial metal c'è dai primi anni '90 e un pezzo come Radiokult industrial che sia è proprio di bassa qualità.....Il disco che apriva leggermente le porte a queste sonorità loro lo hanno già fatto ed è un capolavoro.Si chiama Domination!
ObscureSolstice
Mercoledì 16 Agosto 2017, 18.36.46
308
@Nagash recensore...mi ricordavo....Comunque andrò controcorrente, come ai primi tempi dei sintetizzatori nell'heavy metal o le tastiere negli anni ottanta...Mi sono voluto far male lo dico già da subito, per fare una valutazione equa senza essere condizionato in un terrirorio difficiile di uno dei dischi più discussi degli ultimi anni: questo disco riascoltandolo tutto dalla prima volta ascoltato da me superficialmente, non è proprio malvagio, anzi nel death ho ascoltato molto peggio, qua invece c'è molta innovazione da analizzare nel bene o nel male con suoni ben distinti, dove ci si trova vari suoni campionati di intro che fanno da cornice a questo disco a grida di divinità antiche come cori del passato strumenti a fiato e percussioni greco-romani o dell'antico Egitto catapultati in uno stargate per evidenziare questo stacco tra passato e futuro; drum machine a palla e tecnologia elettronica perversa, ma alcune parti più accentuate come soprattutto il finale anomalo sulle scie di ispirazione della DarkWave sulle linee vocali di Vincent dove ci prova e rischia grossissimo per poi ripassare al suo estremo growl; ma la base è pur sempre death metal continuando l'ascolto del disco, a parte qualcosa di più accentuato nella ricerca dell'innovazione cybernetica. L'industrial si sente, si sente un pò il groove non esageratamente, di fama panteriana, spunti chitarristici con melodie molto sufficienti secondo me, che con l'aiuto di Destruchtor hanno voluto creare questo lavoro più industrial...appunto non per niente è il chitarrista dei Zyklon (non Zyklon-B! i Zyklon quelli industrial sempre norvegesi). Bisogna prenderlo così questo lavoro, certo piacerà a ben pochi che al sussulto di queste note si esita e il popolo sottostante è già pronto per il verdetto finale con il pollice controverso, il monumento Morbid Angel ha sussultato più volte tremando, rischiando di creparsi alle note di questa novità...ma secondo me inciderà molto cosa dirà il futuro di nuove sonorità se sono molto cercate con drum machine, industrial e groove pesanti....forse che qualcuno le sta già seguendo queste idee.....Ci rivediamo fra dieci anni....
Mulo
Mercoledì 26 Aprile 2017, 19.18.34
307
Non ho ancora capito se mi fa più schifo questo o heretic..Questo illud non sembra proprio un disco loro (nemmeno nei pezzi senza elettronica),sembra proprio di un altra band.....Chissà il nuovo che stanno facendo (facendo un parolone,sono lui e tucker)....X me è proprio senza idee,visto il tempo dilatato tra un uscita e l'altra....Brutto invecchiare.
Mulo
Domenica 7 Agosto 2016, 17.37.51
306
Beati voi che apprezzate i Morbid Angel dopo la D.... Io proprio non riesco.... Inutile dal la colpa a Vicent o chi x lui, la musica l'ha sempre scritta Trey. Ora è rimasto l'unico ( come Angus negli Ac/Dc), tanto vale sciogliere il gruppo e partire con un nuovo progetto. Gioverebbe a tutti
lisablack
Domenica 7 Agosto 2016, 16.14.42
305
Uno degli album più brutti che ho mai sentito in vita mia, insieme a St. Anger, il fatto che ci sia elettronica o sperimentazioni varie, non è quello il problema. Questo disco è inascoltabile, mi fa' perfino innervosire, è davvero orrendo.
Spawn
Domenica 7 Agosto 2016, 15.33.01
304
non diciamo cazzate,heretic perlomeno ha enshrined by grace che è un grandissimo pezzo e ci sono altri 2-3 pezzi decisamente validi,di questo illiud c'è ben poco da salvare
Galilee
Domenica 7 Agosto 2016, 15.03.35
303
Il vero scandalo, non è la qualità infima del disco in questione, ma che qualcuno riesca ad apprezzare il suo predecessore che è ancora più una merda. A meno che due suoni elettronici siano più importanti di un songwriting piatto è scontato della durata di 50 minuti. Circa...
lisablack
Domenica 7 Agosto 2016, 12.26.03
302
Insegnaci tu a capire la musica(poveri noi!!!) Ahahahahah!!
Uccello di Fuoco
Giovedì 4 Agosto 2016, 16.03.51
301
Non c'avete capito nulla. ignoranti!111!!!!
metalist
Sabato 5 Marzo 2016, 23.28.02
300
sono d'accordo con lisablack,disco da rompere a suon di mattonate
lisablack
Mercoledì 15 Aprile 2015, 0.23.58
299
Questo disco è un'insulto a tutti i death metal fans del mondo! Orrendo.. Voto 0..
gianmarco
Martedì 23 Settembre 2014, 13.36.54
298
quale the trial ?
Sambalzalzal
Lunedì 8 Settembre 2014, 7.34.03
297
Scusate ma i Behemoth che cazzo c'entrano con i Morbid Angel!?!?!?!?!?!? ha ragione Enry@ tra Morbid e Behemoth ce ne stanno di bands più in gamba oggi. Non si dovrebbe parlare di garanzie ma di gusti. Parlando di MA il mio gusto dice che ora fanno veramente pena!
enry
Lunedì 8 Settembre 2014, 6.24.51
296
Sul disco concordo, sui Behemoth molto meno...già solo in questo 2014 sono usciti dischi death metal che mi piacciono molto di più di The Satanist, superiore alle ultime prove ma per me meno bello di altri dischi degli stessi Behemoth (che dopo Thelema 6 hanno iniziato ad annoiarmi più del dovuto). Leader indiscussi per alcuni, ma da quello che leggo e sento di sicuro non per tutti.
Abbadon87
Lunedì 8 Settembre 2014, 5.57.35
295
Merda.Punto e basta.L'unica garanzia sono i Behemoth che da parecchi hanni a questo parte sono i leader indiscussi al livello mondiale.40/100.Ad essere gentili...
Abbadon87
Lunedì 8 Settembre 2014, 5.57.34
294
Merda.Punto e basta.L'unica garanzia sono i Behemoth che da parecchi hanni a questo parte sono i leader indiscussi al livello mondiale.40/100.Ad essere gentili...
Macca
Venerdì 21 Febbraio 2014, 11.11.30
293
Dopo mesi ho trovato la voglia di ascoltarlo: una immane presa per il culo, non c'è altro modo di definire questo album. A partire da "Omni Potens" che mi indigna perchè mi sembra una presa per il culo di "The Trial", passando per la disco dance (peraltro scadente...) di Too Extreme e proseguendo per l'ignobile ammasso di note buttate a caso che questo album rappresenta. Vergognoso, altro che capolavoro per open-minded, qui è questione di mera decenza e in questo album non ve n'è la minima traccia. Uno dei peggiori album della storia della musica, e il fatto che venga da uno dei gruppi più importanti del metal non può che essere un'aggravante.
andrea
Lunedì 25 Novembre 2013, 20.56.36
292
premesse del mio commento:mai ascoltato questo gruppo e non è il mio genere (a parte i death),l'ho ascoltato solo perchè incuriosito dai commenti. (fine premessa) ma cos'è sta M.....A??!?!?!?!?!!? a livello di p gold e papete beach..da apprezzatore dei death sono indignato.
Death Metal
Venerdì 22 Novembre 2013, 15.34.49
291
David Vincent si starà rivoltando nella tomba.... Ah, è ancora vivo? Ah, è lui il cantante e principale compositore? .......
teddy23
Giovedì 7 Novembre 2013, 9.23.14
290
@Cons qui non si scherza per niente. Voto accettabile proprio perché c'è l'elettronica che non è un genere da Morbid Angel. Qua si parla di uno dei principali gruppi del movimento Death Metal e dopo un ritorno così in grande che mi metti … L'elettronica?!?!??!? Per me sarebbe stato un successone come Ep (con solo le canzoni Death) almeno si potevano ascoltare e nello stesso momento facevano uscire un altro cd chiamato Love Of Lava 2 e mettevano quelle Elettroniche accontentando te e tutte le persone a cui piace l'elettronica. qui hanno fatto lo stesso passo falso dei Metallica con Load e Reload. Voto giusto e cd mai comprato! Bocciato alla grande L'Angelo Morboso. I Suffocation hanno fatto di meglio!!!
enry
Venerdì 18 Ottobre 2013, 19.53.03
289
No mi dispiace Cons ma qui non è questione di open your mind. Io ascolto harsh-electro e industrial-electro da 20 anni, quindi oltre le band citate (Andy farebbe meglio a rimettere in piedi gli Icon of Coil e lasciar perdere le 'cafonate' alla Combichrist) ce ne posso aggiungere decine, dai Front Line Assembly ai Suicide Commando, dagli Hocico ai (primi) Wumpscut e via dicendo. Il problema per me non è la presenza dell'elettronica, è che i pezzi non funzionano. Si salva qualcosa, ma le soluzioni electro non sono nè innovative nè qualitativamente degne di nota, stancano dopo pochi ascolti. Passabili solo un paio di brani death, ma quando il disco esce dai ranghi strappa quasi un sorriso da quanto è ingenuo. Non sarà 30, ma dopo averci provato non so quante volte, anche con orecchie allenate a certe sonorità, il disco per me non può essere definito sufficiente.
Cons
Venerdì 18 Ottobre 2013, 16.40.57
288
Trentaaaa??? Ma state scherzando vero, quast'album è un capolavoro. Oh no c'e'l'elettronica, bestemmiaaaa... Ma fatemi un favore va, imparate ad ascoltare la musica, i Morbid hanno osato a fare un album diverso dal solito e hanno fatto centro. E' una meraviglia io gli do un bel 90, il vostro voto è condizionato solamente dal classico orgoglio da death metallers che obbliga un fan a odiare tutto ciò che sia diverso dal puro e incontaminato death metal. Se poi c'e' l'elettronica non si può dire che sia un bell'album o ne va della vostrà virilità metallica. Per fortuna ascolto anche Combichrist, Die Krupps, Ministry etc e riesco ad apprezzare quest'album per quello che è. E credetemi che è un vero capolavoro. 90 al disco, 30 alla recensione. Open your mind
Il Giudice Supremo
Sabato 28 Settembre 2013, 2.24.36
287
Uno schifo, si salvano solo un paio di brani. Il resto lo ascolto sulla tazza del cesso. Voto: 39,14
enry
Venerdì 13 Settembre 2013, 14.10.21
286
No, dovrebbero tornare a fare quello che hanno dimostrato di saper fare.
Galilee
Venerdì 13 Settembre 2013, 13.51.20
285
Un 60 dei lettori a questo disco ha senso come l'82 del recensore a quell'aborto di heretic. Almeno in questo disco qualche song un pò decente c'è, tipo la 4,5,6,e la 11. La differenza è che qua ci sono i suoni tecno stile primi anni 90 che fanno storcere il naso ai più, ma la solfa non cambia, due cagate pazzesche. Anzi visto che qualcuno li ha menzionati preferisco di molto un St. anger o un Lulu ai due ultimi lavori in studio di questa band. Dovrebbero ritirarsi.
Odilo
Venerdì 13 Settembre 2013, 13.37.41
284
questo album....è una cagata pazzesca (56 minuti di applausi ininterrotti)
arto
Martedì 23 Luglio 2013, 12.33.35
283
Mentre Lulu non dice nulla di nuovo... è Lou Reed che dovrebbe pensarci un pò (viste le gigantesche opere del passato) no i Morbid Angel
arto
Martedì 23 Luglio 2013, 12.31.02
282
Un ottimo disco il problema è che nel metal ci sono troppi spiriti conservatori. Tutto qui...
Andrethrasher
Giovedì 20 Giugno 2013, 18.03.43
281
Ma che cazzo mi significa 60.50 nel voto dei lettori??
Dardo
Giovedì 20 Giugno 2013, 16.33.16
280
Se dietro a questo disco ci fosse stato un moniker di minor blasone avrebbe preso la sufficienza. Non é assolutamente un lavoro da 30; di certo non é minimamente avvicinabile ai loro capolavori del passato, ma nulla a che vedere con la merda che ci avete spalato sopra. Per me un 63.
Dardo
Giovedì 20 Giugno 2013, 16.33.11
279
Se dietro a questo disco ci fosse stato un moniker di minor blasone avrebbe preso la sufficienza. Non é assolutamente un lavoro da 30; di certo non é minimamente avvicinabile ai loro capolavori del passato, ma nulla a che vedere con la merda che ci avete spalato sopra. Per me un 63.
Viktorward
Domenica 3 Marzo 2013, 16.29.24
278
Riascoltato... e trovato esattamente patetico come la prima volta
Raven
Domenica 25 Novembre 2012, 20.29.24
277
e' spiegato nella recensione: un beato nulla.
Steelminded
Domenica 25 Novembre 2012, 19.46.56
276
Scusate, ma che cavolo significa Existo Vulgoré e soprattutto che lingua é? Grazie per risolvere l'enigma...
dome
Domenica 25 Novembre 2012, 18.39.09
275
eh si eh, ascoltato un po' così di striscio fa cagare forte... però - 1) i nomi delle tracce son fighi e mi fanno ridere moltissimo - 2) la grafica mi piace molto (e questo sul serio)
antiborgir
Lunedì 27 Agosto 2012, 12.45.06
274
Illud Divinum Insanus è la nuova frontiera del Death metal . Be Radikult
xutij
Lunedì 27 Agosto 2012, 12.04.36
273
Scusate il doppio post ma devo dire che questo è il mio album preferito dei Genirtorturers.
xutij
Lunedì 27 Agosto 2012, 12.01.34
272
Ad ogni ascolto è sempre una grande risata. HARDCORE RADIKULT !!!!!!!
il vichingo
Lunedì 27 Agosto 2012, 11.28.56
271
Giuro che quando ascolto questo disco (il che accade assai di rado) non riesco a smettere di ridere. Sono del parere che Azagthoth e soci ci abbiano semplicemente fatto uno scherzo, sì insomma per me questo Illud Divinum Insanus è dichiaratamente un "fake". Non riesco proprio a capire come si possa prendere sul serio un disco del genere, che sembra essere stato composto da un 16 enne alle prime armi dopo una serata alcolica e suonato da alcuni primati con degli strumenti improvvisati. Ho sentito canzoni house più cattive di questo disco, la batteria è veramente improponibile e per quanto riguarda le parti di tastiera, al diavolo la modestia, a 8 anni con le tastiere Bontempi sapevo fare sicuramente di meglio. Se lo si prende come uno scherzo a mio modesto parere vale 70/100, è veramente ottimo per fare quattro risate quando si è giù di umore. Se invece lo si prende sul serio, e soprattutto come un uscita dei Morbid Angel, il voto è 10/100. Non ci sono parole per definire questo abominio, persino la parola "aborto" sarebbe un complimento visti i capolavori che la band ha sfornato precedentemente. Un complimentone a questa band, che con questo disco e quel capolavoro del Remix ha sputtanato un monicker leggendario.
gianmarco
Martedì 17 Luglio 2012, 13.06.49
270
Blades for Baal, Existo Vulgore, 10 More Dead, Beauty Meets Beast e Nevermore son quelle che mi piacciono.
Delirious Nomad
Mercoledì 20 Giugno 2012, 19.02.56
269
La recensione più divertente che abbia mai letto!
Stefano
Venerdì 2 Marzo 2012, 18.23.52
268
Cazzo...manco i Metallica sono riusciti a sputtanarsi cosi' tanto in una volta sola!!! Almeno lor (I metallica) hanno avuto il buon senso di farlo gradualmente.....
NagasH
Sabato 7 Gennaio 2012, 16.56.11
267
La merda sta prendendo le distanze da Illud...
xutij
Mercoledì 4 Gennaio 2012, 19.25.33
266
Ehi Giasse la media di 30 e 50 fà 40 che rompiscatole che sono . Kill a cop,kill a cop,kill a cop,kil a cop,kill a cop..........
Giasse
Mercoledì 4 Gennaio 2012, 18.52.13
265
Vedi, Lulu visto da un metallaro vale 30; visto da un amante di Lou Reed vale 50: media 45. Invece sto aborto prende 30 da qualunque lato lo si voglia guardare...
CrackChick
Mercoledì 4 Gennaio 2012, 17.17.59
264
sisi disco di merda e tutto, ma non è ammissibile che prenda 30 mentre lulu prende 42. Questo se lo mangia a colazione lulu
Death Fox
Venerdì 9 Dicembre 2011, 11.13.31
263
Inascoltabile...e pensare che un mio amico l'ha comprato in versione limited e ha speso un pacco di soldi..risultato quando lo vede sullo scaffale di camera sua partono delle miserie a non finire! XD
nonchalance
Mercoledì 7 Dicembre 2011, 2.31.38
262
261 commenti!..e meno male che mi son fermato al 111 altrimenti stanotte non si andava a letto! Comunque, a parte le stronzate, a me il disco non dispiace..anzi mi affascina! Magari tra qualche anno non lo riascolterò però al momento mi gusta! Sul fatto che un'artista si sputtani così..bé nel Metal ne siamo pieni! Tanto lo sappiamo che poi tornerà a fare il genere che faceva nei primi album..a parte Steve Harris (purtroppo..)!
Ascarioth
Mercoledì 2 Novembre 2011, 14.12.38
261
Ho provato a sentire Too Extreme!... quante risate xD
evileddy
Domenica 18 Settembre 2011, 11.51.08
260
penso che bloody karma e the sentinel abbiano colto nel segno.certo io starei piu' sul 70 come voto(anche perche' quelle poche idee vengono tuttora stracopiate da gruppi a cui viene dato 80 e piu') .poi i vari "30" che sono stati dati ad un disco ascoltabilissimo per giunta, sono voti "di pancia" e non di cervello(orecchie!)
antiborgir
Martedì 13 Settembre 2011, 19.00.11
259
Bruttaccio forte Illud Divinum Insanus!!!voto 30
Flag Of Hate
Martedì 13 Settembre 2011, 10.53.32
258
Bella scelta, tra questo e l'ultimo In Flames.... l'epico scontro tra la merda e il fango .
enry
Martedì 13 Settembre 2011, 9.53.45
257
Era esattamente quello che volevo dire. E gli IF negli anni '90 erano una delle mie band preferite...
Bloody Karma
Martedì 13 Settembre 2011, 9.49.43
256
sin concordo con te "The Sentinel" i riffs di stampo morbid angel ci sono e sono riconoscibili, ma purtroppo piuttosto banali e quasi mai coinvolgente...anche i soli di trey boh piuttosto insulsi...invece devo dire che non butterei in toto le vocals di vincent, in certe parti secondo me spaccano...
The Sentinel
Lunedì 12 Settembre 2011, 23.49.30
255
X "piggod": Non mi pare che "enry" volesse fare confronti stilistici tra questo disco (o tra i MA in generale) e gli In Flames o il loro ultimo disco. Mi sembra abbia semplicemente detto che tra dischi ritenuti magari dalla maggioranza brutti, preferisce di molto questo rispetto a quello degli In Flames. Da cui, tra l'altro, uno un pochino sveglio dovrebbe intuire che a lui invece gli IF piacciono, o meglio piacevano, ma che con l'ultimo (o magari gli ultimi) disco hanno fallito, l'hanno deluso...o no?
The Sentinel
Lunedì 12 Settembre 2011, 23.45.55
254
Avessi il dono della sintesi avrei scritto per primo (e unico) commento quello di "Bloody Karma"...direi praticamente perfetto volendo dirla senza approfondire con rece o cmq commenti particolareggiati come i miei.
The Sentinel
Lunedì 12 Settembre 2011, 23.43.11
253
"E grazie al cazzo (cit.)" che confrontando cose che c'entrano poco o nulla, come questo disco -nel complesso nulla a che vedere con l'industrial o l'elettronica e dintorni, tranne appunto influenze in giusto un paio di pezzi o 3- con band di un certo tipo, si sparano cazzate che non so che senso possano avere... Credo che il problema sia il solito: troppi bamboretti non hanno ascoltato davvero bene (o in certi casi per nulla magari...) la discografia del gruppo, né i primi né quelli in mezzo né gli ultimi dischi, e quindi chiaro che non riescono a sentire che i marchi di fabbrica della band, il suo songwriting, moltissimi riff etc., sono presenti tutti o quasi nel disco. La qualità o originalità è un altro discorso ripeto, e nemmeno io darei più di 5,5 o 6 al disco, ma non c'entra nulla con lo stile.
Bloody Karma
Lunedì 12 Settembre 2011, 13.12.29
252
io ho ascoltato il disco questa mattina, e non ho trovato questa diarrea fumante che tutti dicono...piuttosto ho trovato una band con pochissime idee sul versante prettamente death e tanta confusione sulla sperimentazione...però ad un primo ascolto sono arrivato senza problemi a fine disco...
piggod
Giovedì 18 Agosto 2011, 17.58.36
251
Concordo che non vale la pena protrarre la discussione per questo disco.
enry
Giovedì 18 Agosto 2011, 16.18.44
250
La mia opinione è che il disco è brutto, ma visto che parlavi di peggior disco metal della storia allora dico che per me altri hanno fatto di peggio. Poi onestamente, come già detto da altri, al limite Rob Zombie, dei FLA non ci sento -quasi- niente...per fortuna dei FLA. Bon, non vorrei riaprire la discussione, non ne vale la pena per sto disco.
piggod
Giovedì 18 Agosto 2011, 15.19.17
249
Guarda, almeno cito e paragono gruppi e artisti che hanno a che vedere con i contenuti di questo album; non cito alla cazzo di cane il primo gruppo che non mi piace per difendere una mia opinione.
enry
Giovedì 18 Agosto 2011, 9.32.16
248
E grazie al cavolo che i Front line Assembly spazzano via con un peto i brani industrial di sto disco, parliamo dei maestri dell'electro-industrial. Idem per i Laibach. Detto questo, merda per merda, preferisco questa a quella dell'ultimo vomitevole disco degli In Flames, che tra l'altro sono anni che si contendono la palma di peggior disco/sputtanamento metal. Passo e chiudo.
BILLOROCK fci.
Giovedì 18 Agosto 2011, 8.06.23
247
ed il premio per il commento più logorroico estate 2011 va ...... rullo di tamburi.......... ...................... :
piggod
Giovedì 18 Agosto 2011, 0.08.55
246
Illud Divinum Insanus, ossia l'epic fail dell'anno, forse della decade. tanto che rimango basito dal coraggio nel pubblicare un'opera tanto insipida e priva di buon gusto. Si inizia con Omni Potens, intro che, alla fine dei conti, non è poi malvagia e che sfuma nella prima vera canzone dell'album Too Extreme. Il death metal è presente grazie a qualche vaga reminiscenza data dalle chitarre di Azagthoth e Destructhor, per il resto ci triviamo dinnanzi ad una canzone industrial molto arraffazzonata che viene letteralmente spazzata via dal primo peto dei Front Line Assembly (per dire il primo nome che mi viene in mente). Si continua poi con Existo Vulgoré e Blades for Baal, due canzoni effettivamente death metal. Il problema è che le due canzoni sono talmente mediocri che vi verrà l'impulso irrefrenabile di ascoltarvi un Insineratehymn qualsiasi pur di salvarvi da questo tonfo di stile di proporzioni leviataniche. Purtroppo, i vostri padiglioni auricolari hanno appena iniziato a asoffrire... I am morbid è stucchevole nel suo voler apparire antemica, mentre 10 more dead sembra essere una canzone di un gruppo modern metal (qualcosa alla machine head, per intenderci) in piena crisi creativa. Ma siamo alla pietra fondante di quest'ultimo parto creativo dei floridiani: Destructos vs the Earth. In due parole: uno schifo. Trattasi di una marcetta industriale senza capo, né coda. probabilmente, influenzati dai Laibach, Vincent e soci, hanno voluto dare il loro contributo a questo tipo di musica, tuttavia, i risultati ci dicono che avrebbero decisamente tratto più profitto giocando a carte fra di loro. E' il turno di Nevermore e Beauty meets beast. Se la prima è la miglior canzone del lotto (niente di speciale comunque), la seconda sembra uno scarto di Domination. Ed eccoci a Radikult. Ministry, il reverendo Manson, i NIN hanno fatto decisamente di meglio in questo genere, non sprecate il vostro tempo. Infine troviamo Profundis - Mea Culpa con la quale finalmente si giunge al termine di questo supplizio. Forse con il titolo i MA vogliono scusarsi con chi ha resistito fino alla fine, dicendoci le idee scarseggiavano, volevamo guadagnare 2 soldi e abbiamo scritto questo album. Perdonateci (questo è ciò che voglio credere). Concludendo, non so come Azagthoth abbia permesso di far uscire questo lavoro con il nome Morbid Angel. Non riesco a capire come sia stato possibile fare una fusione così scadente fra metal e industrial, avendo come chitarrista Destructhor che, in questo senso, ha partecipato alla stesura dei brani dei Myrkskog e degli Zyklon. Per quel che concerne Dave Vincent che dire: la sua prestazione vocale mi ha lasciato indifferente e probabilmente il suo contributo al songwriting è stato determinante nel creare questo album. Purtroppo quest'album rimarrà nella storia, così come i loro capolavori; verrà infatti ricordato come uno dei dischi più brutti nella storia del metal e il nome Morbid Angel sarà sempre accostato ed esso. L'unico che forse riderà nel pensare a questo periodo è Sandoval, dato che è l'unico che potrà dire che il suo nome non è collegabile a Illud Divinum Insanus. D'altro canto sono sicuro che anche Steve Tucker se la stia ridendo e non poco... E' triste vedere,quanto una band, che si amava alla follia, possa cadere in basso. Non osavo neanche immaginare una tale caduta fino a Illud Divinum Insanus.
The Sentinel
Lunedì 15 Agosto 2011, 18.57.34
245
Ascoltato tutto finalmente, e copio quanto scritto già altrove in proposito: Fondamentalmente il nuovo disco e' quasi tutto classico, non c'e' un cazzo di reali pesanti influenze industrial o di groove metal moderno o di roba alla Marylin Manson e simile, tranne qualcosa qua e la' come passaggi o forse un pezzo o 2 completo al massimo, e cmq cose che ricordano piu' roba alla Rob Zombie che MM, quindi gia' meglio se proprio uno vuole andare a pescare influenze nella merda e in roba che non c'entra molto col death metal e i MA. La qualita', la freschezza e l'inventiva sono un altro discorso e in effetti siamo ad anni luce dal passato, ma proprio perche' ci sono cmq cose gia' sentite o del tutto nella media del genere, alla portata anche di musicisti in teoria con molto meno talento e idee rispetto a Azagthoth e compagnia. Altra differenza rispetto al passato e che lo rende molto omogeneo e alla lunga un po' noioso, e' la velocita' media molto piu' bassa, con poche sfuriate o anche solo up-tempo, e riff spessissimo nemmeno definibili death metal ma piu' sul thrash e pure di tipo moderato appunto, non veloce, anche se qualcuno piu' ganzo, brillante e con melodia che ricorda davvero i classici del passato c'e' ogni tanto. Superficialmente e in sintesi potrebbe essere definito, o almeno per quasi tutti i brani ripeto, come una versione assai piu' spenta e basata ancora di piu' sul groove e tempi medi o proprio cadenzati a discapito della velocita', di un "Domination" o anche di tanti altri brani sparsi con caratteristiche e approccio simili fatti fin da "Blessed..." compreso in poi. Chitarra un po' piu' zanzarosetta del solito mi pare, ma sto parlando della "versione" mp3 smulata, quindi questa considerazione e' sicuramente approssimativa. Insomma, per me non certo da stroncare come fa qualcuno, la sufficienza e forse qualcosina di piu' la do senza problemi. Per il commento qui sotto: si vede che i dischi davvero brutti e da "30" non li avete sentiti...e son convinto che il giudizio è molto più severo solo perché non c'è un monicker qualsiasi sopra ma Morbid Angel, e questo anche se comprensibile e umano è sempre sbagliato, irrazionale e ingiusto, la musica andrebbe sempre giudicata di per sé, non col metro di eventuali capolavori passati della stessa band, o per cambi di stile o approccio (in questo caso solo relativo ripeto, o almeno a me è sembrato subito così dal primo ascolto, e conosco e "consumo" la band da quasi 20 anni ed è sempre stata la mia preferita in campo death metal, il marchio MA l'ho sentito subito) che non si approvano.
piggod
Domenica 14 Agosto 2011, 15.04.47
244
Il disco l'ho riascoltato più volte e confermo ciò che ho scritto: il disco è orribile, tanto che, amio avviso, è fra i pretendenti più solidi per la palma di peggior disco metal di tutti i tempi.
evileddy
Domenica 14 Agosto 2011, 14.46.24
243
completamente d'accordo sull'effetto che fa risentire la voce di vincent nei morbidi.
enry
Venerdì 12 Agosto 2011, 8.37.31
242
Io dopo i primi ascolti sono rimasto deluso, molto deluso. Con il passare dei mesi e degli ascolti anche io ho trovato brani passabili, diciamo che metà disco lo ascolto senza problemi. I pezzi death non sono così schifosi come in tanti dicono, di quelli sperimentali/industrialoidi salvo solo Destructos, mentre Radikult è davvero orrenda. Aggiungo che risentire la voce di Vincent per me è un mezzo orgasmo, il paragone con Tucker mi rifiuto di farlo. Certo, mi sarei aspettato ben altro, ma anche l'ennesimo disco brutal death sentito e risentito 2001 volte mi avrebbe cmq fatto storcere il naso. Vedremo il nuovo disco... Detto questo, io sono pronto a scommettere 100 euro sull'unghia che la maggior parte della gente non è andata oltre a uno/due ascolti, o magari a qualche pezzo sul tubo, ma visto che non c'è controprova resterà una mia sensazione (peccato, 100 euro me li giocavo tutti). Confermo il mio 60/100.
Giasse
Venerdì 12 Agosto 2011, 8.00.59
241
Dopo un milione di ascolti posso dire di aver anche trovato qualche brano passabile (es Blades For Baal, I'm Morbid) tuttavia svilito da testi bambineschi e irritanti. Io ancora non mi capacito del tutto di questa uscita...
reborn in violence
Giovedì 4 Agosto 2011, 17.32.19
240
Leggo ora la recensione e posso tranquillamente dire di condividere tutto, questa non mi sembra proprio sperimentazione ma stravolgere un genere storico come il death con trovate da rave (ascoltando too extreme risulta palese). Sono curioso di vedere le prossime uscite magari questo lavoro sara rivalutato in futuro, per ora 30/100.
Viktorward
Mercoledì 3 Agosto 2011, 11.11.43
239
efficace oops...
Viktorward
Mercoledì 3 Agosto 2011, 11.10.39
238
Obbrobriosi...Bravo ed effeicace il recensore
Masterburner
Martedì 2 Agosto 2011, 17.37.55
237
anzi... più lo ascolto più mi piace... mi viene da dire che è un grande disco
Masterburner
Lunedì 1 Agosto 2011, 10.30.51
236
Bhe, sapete che vi dico... alla fine l'ho comprato e non è neanche male, anzi... direi che è un ascolto piacevole. Insomma questo non è un disco da 30 secondo me, capisco i fans feriti nell'orgoglio e chi comunque si aspettava qualcosa di più. Le sperimentazioni sono un pò tamarre ma non mancano di molto l'obbiettivo. I pezzi death non sono miracolosi ma comunque buoni e con qualche arrangiamento particolare. Poi ci sono pezzi heavy che non sono death al 100% ma suonano bene. insomma, 75
BILLOROCK fci.
Venerdì 22 Luglio 2011, 21.11.03
235
eh ke pizza sti morbid angel... bastaaa
Nar Mattaru
Venerdì 22 Luglio 2011, 21.05.58
234
Forse sfugge il concetto di fanboy, che è semplicemente colui il quale porta avanti un'idea in modo cieco. Solitamente è favorevole all'artista, il problema è che, finora, di cieche difese del disco non se ne sono viste, si sono invece susseguiti attacchi ridicoli, offensivi, gratuiti. E questo è certamente un atteggiamento da fanboy (nel caso specifico, da fan ferito. Amore/Odio, due facce della stessa medaglia).
evileddy
Domenica 17 Luglio 2011, 10.30.57
233
sono abbastanza d'accordo con sneitman.la direzione che i morbid hanno preso rispetto al loro sound non e' chiara.come divisa in due.sperimentazione elettronica(trey) e canzoni piu' commerciali in salsa morbid(vincent).bisogna dire che cio' rende l'album molto eterogeneo,cosa che non e' poi cosi' male.anch'io sono molto curioso di sentire il prossimo lavoro per vedere(sentire)se continuera' ad esserci questa ambivalenza.
enry
Domenica 17 Luglio 2011, 8.16.53
232
Dopo due mesi e un bel po' di ascolti per me è un 60/100, voto che ai più sembrerà regalato ma che personalmente ritengo equo, magari più avanti metto anche le motivazioni.
SNEITNAM
Sabato 16 Luglio 2011, 14.33.47
231
Ho ascoltato anch'io il cd, non 60 volte ma comunque per poter esprimere quello che penso sia il giudizio migliore. Capisco che del loro vecchio sound abbiano finito tutte le risorse per poterlo evolvere e che abbiano intrapreso una nuova strada per poter creare un loro nuovo sound sia per evolversi che per evolvere il Metal estremo ma sembra che quà abbiano perso la bussola. Dopo l'intro pezzi com Too Extreme e Existo Vulgore proprio non riesco a capirli perchè mi sembrava un pò di ascoltare i White Zombie di Astro Creep. Non capisco con queste soluzioni dove vogliano portare la musica della band, ok pezzi elettronici ma non c'è quell'atmosfera oscura e apocalittica che in una band come la loro cazzo ci sta e come. Dopo l'album si muove meglio ma l'unica per me è aspettare di sentire le prossime uscite che magari capiremo e magari si capiranno meglio anche loro
BILLOROCK fci.
Martedì 12 Luglio 2011, 16.48.23
230
commento numero 230: ho ascoltato 4 o 5 canzoni su you tube, confermo sono di una piattezza unica!! grida e suoni buttati li a caso !! bypassabile!!
Flag Of Hate
Venerdì 8 Luglio 2011, 21.45.40
229
Non c'è limite al peggio: abbiamo trovato un degno sfidante al titolo di "peggior sputtanamento 2011", finora saldamente nelle mani dei MA; cioè "dedicated to chaos" dei Queensryche. E' imbarazzante quanto faccia schifo. Se avete altri nomi, proponeteli
NagasH
Venerdì 8 Luglio 2011, 16.44.10
228
Sperando tu non sia serio...la e accentata non avvalla la tesi della crasi
stoka
Mercoledì 6 Luglio 2011, 19.51.37
227
Domination è un discone. Vulgore non è latino, ma una crasi tra vulgar e gore
Detrox
Lunedì 4 Luglio 2011, 18.02.56
226
Kill a cop kill a cop kill kill a cop xD
PadreMaronno
Domenica 3 Luglio 2011, 23.24.00
225
Ahahahahahah figa che disco disgustoso che han cagato fuori sti Morbidelli
sans
Sabato 2 Luglio 2011, 19.13.56
224
@NagasH: infatti no, io facevo un discorso di metodo; peraltro io personalmente non credo che questo sia un capolavoro o chissà che. Capisco benissimo la recensione e non la discuto, ripeto, ogni opinione va rispettata se argomentata e la tua lo è certamente. La mia opinione è un po' diversa, tutto qui, io voterei 60 - 65, trovo che sia un album accettabile, con qualche buon pezzo e qualche caduta di stile; solo, mi sembrano fuori luogo accuse di incompetenza o fanboyismo per questo. E, d'altra parte, non mi sogno nemmeno di accusare di servilismo chi concorda con la recensione ed il voto, che è assolutamente legittimo, ci mancherebbe!
NagasH
Sabato 2 Luglio 2011, 14.34.49
223
@sans: il discorso della maggioranza e minoranza è stato inteso male. Diciamo che era doveroso sottolineare come la critica si sia spaccata in due a seconda della tipologia di pubblicazione, giusto per essere politically correct. Il punto è un altro, c'è chi si limita a insultare il disco in questione senza argomentare, ma io fin ora non ho letto nemmeno argomentazioni di chissà quale rilevanza nemmeno da chi questo disco lo innalza a caposaldo del metal moderno.
SNEITNAM
Venerdì 1 Luglio 2011, 20.47.01
222
Er Trucido hai pienamente ragione e c'è anche da dire che non occorre definire un album che non piace una cagata. Non piace? si scrive per quali motivi ma senza offendere l'artista. Meglio testimoniare maturità e intelligenza che stupidità e falsa superiorità, anche perchè a sto mondo nessuno è superiore;
Er Trucido
Venerdì 1 Luglio 2011, 20.35.10
221
Si ma anche a chi non piace non è un pirla o un idiota, no . E comunque massimo rispetto per sans, per la sua opinione e soprattutto per i modi in cui è stata espressa. Come ho già detto in precedenza la storia ci dirà se fra 10 anni questo disco sarà rivalutato o meno, intanto ora i giudizi sono questi, a qualcuno è piaciuto, a tanti no e non è detto che siano cagnolini del recensore.
SNEITNAM
Venerdì 1 Luglio 2011, 20.21.12
220
Sans ma secondo te è un pirla o un'idiota chi è dell'idea che sia un pirla o un'idiota quello a cui piace l'ultimo dei Morbid Angel o a quelli come te che è piaciuto? Il mondo è pieno di stupidi ignoranti, fottitene
ROTTEN
Venerdì 1 Luglio 2011, 19.48.48
219
vabbè ciao...
evileddy
Venerdì 1 Luglio 2011, 19.42.22
218
@rotten.toh un altro cagnolino del recensore.ne ha tanti,complimenti! mi sembra che la fascia piu' agguerrita di chi rompe il cazzo sia formata proprio da chi non comprende l'album.che scrivino il perche' almeno.certo la frase"mi fa cagare" e' molto chiara, ma il perche?
sans
Venerdì 1 Luglio 2011, 17.08.13
217
Posso fare un appunto di metodo? Ecco, l'ho detto, ormai son qui, dunque. Facciamo attenzione ad allplicare criteri maggioritari alla critica metal. Perchè non dobbiamo dimenticare che noi ascoltatori di metal siamo una minoranza, all'interno della quale ci sono altre minoranze. Allora se dobbiamo guardare i numeri, e se la maggioranza ha ragione, dobbiamo rassegnarci al fatto che il Metal è solo rumore, è una merda e Gigi D'Alessio è un grande artista,quella sì che è musica! Questo per dire che le opinioni andrebbero rispettate tutte a prescindere dai numeri, ce ne fosse anche solo uno che pensa diversamente da tutti gli altri. A me questo disco piace e, sebbene non mi importi di quello che si dice o pensa di me, non mi va neanche di leggere frasi del tipo: se ti piace non capisci niente di musica/sei un cretino/sei un fanboy etc etc. No?
Khaine
Venerdì 1 Luglio 2011, 16.50.14
216
Però ragazzi non offendiamoci. Parliamo e "scanniamoci in maniera sana", ma non usiamo offenderci. Grazie.
ROTTEN
Venerdì 1 Luglio 2011, 16.45.38
215
@evileddy: toppare una recensione significa esclusivamente avere un parere contrario al tuo? io non vi capisco, se l'album vi piace ascoltatelo e non rompete i coglioni a quelli che lo ritengono una cagata...
NagasH
Giovedì 30 Giugno 2011, 23.41.57
214
E chi si offende? Per il giudizio tuo? Tu goditi il tuo dischetto, io ribadisco quanto scritto. E dunque? Il tuo pensiero è chiaro, il mio pure. Saluti
evileddy
Giovedì 30 Giugno 2011, 23.27.27
213
e gia' hai veramente toppato,perche' la tua non e' una recensione ma una badilata di merda preconcetta su un album,ed un gruppo che non ne merita. e il voto poi,e' proprio fuori luogo. non ti offendere,un errore lo fanno tutti.il problema sono tutti quelli che ti sono venuti dietro!! @flag.no,no.come ho gia' avuto modo di dire "g" e "h" mi fanno cagare.quindi non sono uno che perdona ogni cosa al proprio gruppo di culto. per i 160 euro poi io non sono mai stato un collezionista(lo devo ancora comprare il cd,qua a ravenna non c'e ' un cazzo) e quindi mi sembra una assurdita' a priori,fosse anche l'album del secolo!
NagasH
Giovedì 30 Giugno 2011, 13.42.39
212
@evlleddy: Allora continua a leggere, compiacendoti, QUELLE recensioni. Io ho toppato, Illud è il disco del secolo, Wladimiro Guadagno è una donna...
Undercover
Mercoledì 29 Giugno 2011, 18.43.48
211
@FlagOfHate io son sempre convinto che i 160 euro pesano eccome XD
Flag Of Hate
Mercoledì 29 Giugno 2011, 18.40.38
210
L'abnegazione che certi fan mostrano nel difendere i propri idoli, a volte, è davvero commovente....
Er Trucido
Mercoledì 29 Giugno 2011, 18.37.16
209
Effettivamente la promozione dei giornali mi ha spiazzato, però boh, ci sono tanti fattori in gioco quindi non mi pronuncio, anche se il logo di uno di questi giornali era in bella mostra in un'etichetta appiccitata al disco. @evileddy: permettimi, dire che la rece è una schifezza è irrispettoso nei confronti di Rami e del suo lavoro (e ti posso assicurare che è stato svolto in modo approfondito, non alla cazzo di cane) e non cancelleremo niente. saluti e baci
evileddy
Mercoledì 29 Giugno 2011, 18.14.55
208
bene ,e cosi' sul cartaceo capiscono qualcosa......chissa' se riesco a procurarmi una di quelle recensioni ,perche' secondo me la tua nagash e' toppata alla grande.anche se sicuramente in buona fede. hai dato troppa importanza a cazzate del tipo "il latino e' sbagliato:e chissenefrega il death metal non e' certo un genere musicale da liceo lclassico. ..e poi...canzoni death cosi' son troppo semplici:e allora,non e' facile fare canzoni immediate dopo tanti album,tendi sempre ad appesantire la tua proposta con inutili orpelli perdendo in impatto. e invece blades,existo e nevermore(piu' costruita) spaccano. 10 more dead coi pantera non c'entra granche' e' molto simile a the inquisition di domination,cosa cazzo c'entra il nu metal?i'm norbid e' fantastica e il solo ottimo,e cosi' via. quello che non hai capito(secondo me) insieme ad altri fans e che questo e' l'album giusto dopo domination. la giusta trasformazione del sound.sempre estremo(senno' non sarebbero loro)ma con soluzioni diverse. e poi vincent sarebbe un mezzo musicista? guarda che anche se col basso non sara' una cima ,ma come death-singer e' grandioso e cio' lo fa' un ottimo musicista.perche' anche cantare e' far musica. mi sa che prima o poi se sarai onesto dovrai fare un mea culpa! e cancellare quella schifezza di recensione.
NagasH
Sabato 25 Giugno 2011, 20.41.47
207
@enry: io non ho detto che su cartaceo sono incompetenti, ho solo posto un dato di fatto numerico, comprendendo dentro anche le webzine legate a riviste cartacee, di cui non farò nome, giusto per chiarirci.
NagasH
Sabato 25 Giugno 2011, 20.41.47
206
@enry: io non ho detto che su cartaceo sono incompetenti, ho solo posto un dato di fatto numerico, comprendendo dentro anche le webzine legate a riviste cartacee, di cui non farò nome, giusto per chiarirci.
enry
Sabato 25 Giugno 2011, 20.15.40
205
In linea di massima avete ragione, ma io ho visto stroncare sul cartaceo gente come Metallica e Maiden, per dire...
Undercover
Sabato 25 Giugno 2011, 19.54.18
204
@Enry c'è solo un fattore fondamentale che cambia la libertà d'espressione reale del web contro la monetizzazione del cartaceo.
Flag Of Hate
Sabato 25 Giugno 2011, 19.52.54
203
Con certi gruppi le riviste hanno il guanto di velluto, vengono vezzeggiati come dei chihuahua. Per una semplice ragione: è il loro nome sulla copertina che attira l'acquisto del 75% dei lettori, e questi non vogliono certo vedere i loro idoli trattati a pesci in faccia! Per questo, e per altre ragioni, le riviste cartacee sonon meno libere. 110% internet !
enry
Sabato 25 Giugno 2011, 19.31.21
202
Ovviamente non è un caso, ma non si può neanche partire dal presupposto che siano tutti dei venduti o degli incompetenti. Almeno spero, a me sembrerebbe un tantino presupponente...
NagasH
Sabato 25 Giugno 2011, 11.25.33
201
Sarà un caso che su cartaceo la media è intorno all'8 e sul web (a livello mondiale) facciamo fatica a superare il 4?
enry
Sabato 25 Giugno 2011, 7.18.19
200
Io sono ancora in ascolto, sono arrivato a 7 ascolti e così a naso mi pare che sia stia un attimo esagerando. Per il momento posso solo anticipare che per me non è un disco da 30 (30 per me vuol dire un brutto demo suonato e registrato con i piedi). Intanto, per dovere di cronaca, visto che ormai tutte le riviste metal hanno valutato il disco, riporto i voti: Metal Maniac 9, Metal Hammer 8, Inferno Rock 8, Rock Hard (tre rece) 7.5/8/6.5...Ora, francamente dubito che la SoM si sia comprata tutti, anche perchè un disco dei MA le sue copie le vende a prescindere. Aggiungo che una di queste rece è stata scritta da una persona sulla quale posso mettere la mano sul fuoco, che in passato ha stroncato senza problemi dischi di nomi importanti usciti su etichette importanti. Giusto per la cronoca, non sto difendendo i MA. Per il resto, Nagash scrive belle recensiani, anche se non sono quasi mai d'accordo sul voto finale, a volte eccessivamente alto altre troppo basso. Ma questo è un "problema" mio...
NagasH
Sabato 25 Giugno 2011, 2.12.52
199
Ma che si mettano pure a fare mazurka, breakcore, dubstep, neomelodica...purché fatta bene. Io continuo a pensare quanto ho espresso e soprattutto mai parole del Flaiano furono più adatte!
Flag Of Hate
Venerdì 24 Giugno 2011, 23.37.04
198
Invece questo disco verrà ricordato a lungo.... come uno dei più merdosi di sempre
evileddy
Venerdì 24 Giugno 2011, 21.30.10
197
per quanto mi riguarda h e g fanno veramente cagare.legittimissimo.
Er Trucido
Venerdì 24 Giugno 2011, 21.27.45
196
Io critiche puerili non ne vedo ed essere fans non vuol dire apprezzare qualsiasi cosa faccia uscire la band in questione. Personalmente non lo ritengo un disco che verrà ricordato nella storia della nostra musica come è successo per i primi 4. vogliono andare avanti per la loro strada? Benissimo, ma potranno non piacere e questo è assolutamente legittimo.
evileddy
Venerdì 24 Giugno 2011, 21.09.28
195
mah ho letto che entro fine anno faranno uscire altro materiale. e sempre sull'elettronico. cosi' mi piaciono .dritti per la loro strada.fregandosene delle critiche puerili dei finti fans
DIMMONIU73
Venerdì 24 Giugno 2011, 12.46.05
194
@Nagash: sei un grande, in tutti i tuoi interventi non c'è una crepa che sia una, e la rece è ottima! @Enrico: non so come hai fatto a riascoltarlo più volte, sei stato veramente stoico, io non ce l'ho fatta neanche a finire il primo, di ascolto... Ribadisco: fino a Domination erano sicuramente nell'Olimpo del Death Metal, poi sa il cazzo cosa han fumato o bevuto, ma la parabola discendente che hanno preso culmina con questa PORCHERIA, SCHIFO, PRESA PER IL CULO...e con questo ho finito di perdere il mio tempo per questa uscita davvero infelice...
NagasH
Venerdì 24 Giugno 2011, 0.20.54
193
Altra sequela di risposte educate alle "educate" illazioni scatenatesi: @Bucaniere: l'apostrofo non l'ho messo io, deve essere stato un eccesso di errato zelo in fase di pubblicazione. Come vedi è stato tolto, ti ringrazio per il mezzo recensore, te sicuramente fai e farai di meglio. Immagino che le citazioni siano vietate in quanto l'unico detentore della cultura in Italia sia te, detto questo...e quindi? Credo che l'utilità nel contesto del tuo commento siano pari ai contenuti in esso espressi. @The Sentinel: come sopra, la mia lingua la conosco nella misura che ritengo necessario conoscere e francamente non credo di esprimermi in un italiano scorretto o imputabile di deficit sintattici ed espositivi. Nel merito del latino, io non ho recensito il disco dei Mayhem, quindi semplicemente non mi interessa se prima di questo altri platter mancavano di correttezza nelle titolazioni latine, non è affar mio, non faccio parte di quelli che giustificano una mancanza adducendo al fatto che altri prima di loro sono caduti nel medesimo errore. Se mai avrò l'occasione di recensire il più volte citato disco dei norvegesi stai pure tranquillo che non mancherò di farlo notare. Sicuramente voi avrete la verità nelle vostre parole e io avrò scritto (per voi) un sacco di castronerie...cosa volete sentirvi dire? Avete ragione voi? il disco è un capolavoro? Ribadisco ogni singola parola scritta e pensata, compratevi Metalhammer e fate felici voi stessi e chi lo distribuisce. A me, che vi piaccia o meno quel che scrivo, non viene in tasca nulla. Aprite un blog, recensitelo e date il voto che maggiormente soddisfa il vostro ego.
evileddy
Mercoledì 22 Giugno 2011, 23.20.34
192
OK
Enrico
Mercoledì 22 Giugno 2011, 15.33.19
191
@evileddy io sono semplicemente un grande TESTARDO. Effettivamente mi sto facendo del male ascoltando questo disco ma non ne provo piacere; non sono una masochista. L'ho ascoltato tantissimo per 2 semplici ragioni : 1) sono un grandissimo fan della band e non ho mai ritenuto che esista un disco dei M.A. che meriti meno del 60 come voto; 2) in passato mi è capitato di stroncare un disco in malo modo ai primi ascolti ma poi mi è capitato di rivalutarlo con un ascolto più "attento". Speravo che mi potesse accadere nuovamente riascoltando questo scempio. Purtroppo non è stato così.
satanasso
Mercoledì 22 Giugno 2011, 14.39.59
190
Il cd mi è finalmente (anzi, purtroppo) arrivato qualche giorno fa....ero davvero curioso e l'ho subito ascoltato...la prima impressione che ne ho ricavato è stata di enorme leggerezza, a causa della prepotente evacuazione intestinale suscitatami dall'ascolto. Scherzi a parte, ascolto metal da oltre 20 anni in tutte le sue forme, death compreso, ma ho iniziato a seguire i MA relativamente tardi (da circa 10 anni) rimanendo subito colptio dalle atmosfere e dalle tematiche assolutamente uniche......avendo letto caterve di recensioni micidiali che disintegravano questo disco, pensavo che le mie bassissime aspettattive mi avrebbero portato paradossalmente ad esserne sorpreso in positivo....invece no! Illud bla bla è davvero un'accozzaglia di pessime idee realizzate anche peggio! Possiedo circa 1500 cd, e credo che Too Extreme e Radikult siano in assoluto le due canzoni più brutte presenti nella mia collezione....come qualcuno ha già osservato, gli unici due pezzi vagamente apprezzabili sono Nevermore e Existo Vulgorè che cmq sembrano b-sides o scarti degli album precedenti....ma basta, ripetere cose già dette da tutti voi non è altro che sparare sulla croce rossa.....quello che mi piacerebbe capire è con quale intento e aspettative la band ha rilasciato questo disco. Voglio dire, siamo nell'era dei torrent, chiunque può scaricare i cd e decidere l'acquisto solo dopo essersi fatto un'idea del valore dell'opera...è innegabile che l'Immondo venderà discretamente grazie al nome che porta in copertina, ma chi ha potuto / voluto ascoltarlo o aspettare le recensioni di sicuro l'ha lasciato sullo scaffale, e credo non siano stati in pochi....Forse i Morbidi hanno voluto confezionare il più grande scherzo della storia della musica estrema? Bhè, se è così la cosa diverte appunto quanto un attacco di diarrea.....mi tira il culo l'aver devoluto "ben" € 11.50 a questi simpaticoni ma non oso pensare a chi ha sperperato una piccola fortuna per il catafalco e le candele....sul serio, tutta la mia solidarietà! Poi che dire...il mondo è bello perchè è vario e quindi ben venga chi apprezza questa roba però non esageriamo....gli attacchi al recensore sono davvero ridicoli, e così come voi meritate totale rispetto per le vs preferenze / opinioni personali dovreste rispettare anche quella di nagash che peraltro coincide abbastanza chiaramente con quella del 90% della popolazione metallara mondiale......si può stare a discutere sul voto numerico o su orpelli quali la correttezza del latino e minchiate simili ma quel che è certo è che Illud non sarà ricordato negli anni a venire per la qualità della sua musica.
evileddy
Mercoledì 22 Giugno 2011, 13.27.05
189
al contrario .l'ho sentiti ormai una trentina di volte e dico che e' un ottimo album.vincent poi ,e' devastante!.completamente d'accordo con the sentinel e il bucaniere. enrico,il fatto che tu l'abbia ascoltato tantissimo,me la dice lunga sul fatto che: o non ne puoi fare a meno(come me) o sei un masochista convinto oppure l'hai sentito solo un paio di volte e non sai di quello che parli.come il recensore d'altronde.
Enrico
Lunedì 20 Giugno 2011, 18.35.38
188
Niente da fare, questo disco è una cagata sotto tutti i punti di vista. Ormai l'ho ascoltato tantissimo e dico che, secondo me, il recensore è stato anche troppo buono. Per me questo scempio non vale 30 ma vale 0 assoluto. BOCCIATO sotto tutti i punti di vista e vi dico che sono molto più satanici i 30 Seconds to Mars che questi 4 pagliacci che rispondono al nome di Morbid Angel. Trey Azagthoth fatti RICOVERARE perché, se hai permesso a David Vincent di rovinarti il gruppo, significa che stai davvero male!
The Sentinel
Lunedì 20 Giugno 2011, 18.33.07
187
Per il primo commento di "hm is the law": scusa ma se non l'hai ancora sentito perché ti stupisci dicendo "mi pareva strano" riferito all'ottimo voto dato da Metal Hammer? Chi ti dice che non abbiano ragione loro a trovarlo un buon o addirittura ottimo disco (al di là che sia poi death o altro) e torto chi, come il recensore di questo sito, l'ha stroncato senza pietà o trattato cmq tiepidamente? Se non l'hai ancora sentito magari darai ragione proprio a MH tu, che ne sai?
The Sentinel
Lunedì 20 Giugno 2011, 18.28.28
186
X qualcuno: I MA anche solo per i primi 2-3 dischi, sono IL Death Metal, non ce n'è per nessuno, Death compresi che al massimo metto alla pari (e che hanno fatto death metal, pur tra i primissimi per carità e plasmandolo come stile in modo definitivo come i MA stessi, gli Obituary e gli altri prime-movers sia americani che europei, solo fino a "Human" compreso, dopo è altro, techno-death, prog death, o addirittura con influenze classiche e thrash come "Symbolic" e "The Sound..."). E la frase citata di Trey dei primi '90 riportata anche di recente sul penultimo numero di Classix Metal nella retrospettiva dedicata al periodo classico del gruppo (fino a "Domination"), è verissima e credo facilmente comprensibile nel senso per chiunque conosca bene la musica della band: altre band avevano qualità varie ma nessuna praticamente le metteva insieme tutte come i MA, che avevano oltretutto davvero un alone, atmosfera (nei pezzi normali dico eh, non solo in quelle cose strumentali atmosferiche che fanno da intermezzo ogni tanto nei dischi post-debutto) tutta particolare che si univa alla perfezione ai temi trattati nei testi. I Death pur formalmente perfetti e dotati di ottiam tecnica fin dai primi dischi (non che i MA fossero degli sprovveduti cmq, anzi), rimanevano più freddi, apparentemente più distaccati nel comporre e suonare.
The Sentinel
Lunedì 20 Giugno 2011, 15.57.08
185
Non mi esprimo sul disco, non l'ho sentito ancora. Ma perché attaccarsi al discorso del latino corretto o meno (a proposito, come ti dice qualcuno giustamente qui sotto, tu dovresti pensare prima a imparare alla perfezione la tua lingua, prima di dare lezioni o fare ironia), quando in altri casi nessuno mi risulta si sia mai lamentato e probabilmente nemmeno tu (ad esempio mi risulta ci sia un errore evidente anche nel titolo del più famoso disco dei Mayhem)? Riguardo chi nei commenti dice che i MA sarebbero morti con "Covenant", dico che non sono d'accordo per nulla: "Domination" era un altro grande disco e continuava un certo percorso allo stesso tempo coerente ma senza ripetersi e sperimentando sempre suoni diversi, mentre i successivi li trovo altalenanti anch'io, ma sempre di livello almeno buono, anzi, "Gateways..." secondo me è ottimo e sempre secondo me sicuramente il migliore post-Domination. Era massiccio, basato più che sulla velocità su tempi medi molto groovy e spaccaossa esaltati da un suono che tornò più "grumoso" e pieno, rispetto a "Formulas...", più secco e tagliente, più medioso.
Bucaniere
Lunedì 20 Giugno 2011, 15.20.56
184
QUAL'È?!? HAHAHAHAHAHAHAHAHA Citi Milan Kundera e Flaiano, ma non credi che prima sarebbe stato meglio imparare l'italiano? Per la cronaca, in italiano, si scrive QUAL È... David Vincent sarà pure un mezzo musicista, tu però non arrivi al mezzo recensore. Ammettilo: le citazioni colte si riferivano alla tua stessa 'creatura'...
Doom
Lunedì 13 Giugno 2011, 21.26.31
183
l'ho ascoltato sul tubo ....sembra un'altra band sia chiaro io conosco solo altar e blessed
NagasH
Domenica 12 Giugno 2011, 17.56.14
182
@Enrico: eh no...la mia non era una critica comunque, che tu fossi ironico o meno, ma una completezza di informazione. Come me anche altri potrebbero aver inteso male il tuo tono e quindi mi sono permesso di ampliarle il concetto. Tutto qui
Enrico
Domenica 12 Giugno 2011, 17.46.23
181
Anticipazioni: i Sepultura sul disco in uscita il 24 hanno messo Just One Fix (Ministry) e Firestarter (The Prodigy). Firestarter solo nella deluxe edition. Non vi dico altro
Enrico
Domenica 12 Giugno 2011, 17.30.09
180
@NagasH ero ironico.... che non si è capito?
Undercover
Domenica 12 Giugno 2011, 17.28.57
179
Nagash mi ha anticipato e ha già chiarito la situazione.
NagasH
Domenica 12 Giugno 2011, 17.24.54
178
@Enrico: per correttezza di informazione, dovresti aggiungere che proprio perché si tratta dello Sweden Rock, vi basta guardare il bill per capire l'estrazione generale del pubblico, non si tratta di gente che ha cambiato idea, ma per lo più di un pubblico che per non rappresenta la loro abituale platea. Oltretutto c'è anche la news a riguardo, e francamente l'audience non mi è parsa poi così scatenata. Nello specifico poi i MA non hanno ancora proposto dal vivo nessuno dei brani "sperimentali".
Enrico
Domenica 12 Giugno 2011, 17.12.53
177
Su YouTube cercate MORBID ANGEL: I am morbid, live @ Sweden Rock 2011-06-09 e vedrete che la gente sta già cambiando idea!
sundin
Domenica 12 Giugno 2011, 16.59.26
176
Uno dei dischi piu' brutti e inutili che abbia mai sentito. Senza entrare nel merito di generi e sottogeneri, lo trovo davvero pessimo. Le poche canzoni "death oriented" (EXISTO VULGORÉ ,NEVERMORE e a tratti BEAUTY MEETS BEAST) sono , al massimo, discrete. Il resto non sono in grado di catalogarlo...Pienamente d'accordo con il recensore: ben venga la speriementazione, ma ,per me, questo e' cattivo gusto. Che delusione!!!!
Enrico
Domenica 12 Giugno 2011, 16.55.40
175
Dai.. però è bello che questo aborto di "disco" a qualcuno piaccia alla fine il mondo è bello perché è vario. Magari loro sono dei geni e invece noi, che siamo stati colpiti negativamente da questo "disco", siamo dei poveri scemi che non capiamo niente. Beh... il "disco" in esame è stato massacrato praticamente da tutto il mondo e ho degli amici in Inghilterra che, da quando lo hanno ascoltato ad oggi, si stanno ancora rotolando a terra dalle risate ma... non vuol dire nulla!!!!; magari anche noi tra 10 anni saremo in grado di apprezzare questo "disco" :°°°°°°D Mi ricordo quando uscì "SCUM" dei Napalm Death. Non ci fu una sola rivista specializzata in musica estrema/metal che recensì bene quel disco. Beh.. a me fece schifo a quei tempi e mi fa schifo oggi (anche se riconosco il valore storico e le conseguenze che portò nel campo della musica estrema), ma molti che all'epoca lo massacrarono, oggi lo ritengono un capolavoro da 100!. Potrebbe essere che a questo "disco" sia riservato lo stesso destino.
evileddy
Domenica 12 Giugno 2011, 14.43.54
174
na vorrei sapere tu chi cazzo sei per decidere anche per gli altri. tieniti il tuo parere e non rompermi il cazzo.
Oudeis
Domenica 12 Giugno 2011, 13.59.40
173
Mediocre. Non orrendo, né pessimo, ma semplicemente mediocre. Avanguardia archeologica o sperimentazione vintage? Le due direttrici compositive, death metal ed "elettronica", si sviluppano indipendentemente senza mai realmente convergere, e se la prima convince appena la seconda è davvero imbarazzante. Una gestazione migliore avrebbe garantito, con gli stessi elementi, risultati anche molto positivi. Magistrale, come sempre, la prova tecnica. Bella copertina.
Khaine
Domenica 12 Giugno 2011, 13.41.15
172
Okay grazie
Undercover
Domenica 12 Giugno 2011, 12.55.18
171
Non me la prendo, ho capito il perché.
Khaine
Domenica 12 Giugno 2011, 11.18.04
170
Undercover: ti ho censurato una parolina. Non te la prendere.
Undercover
Domenica 12 Giugno 2011, 11.05.57
169
@non c'� molto da tradurre n� tanto meno sto attento alle virgole o altro quando scrivo in rete che spesso vado di fretta, il succo � semplice: o ci fai, o ci sei, scegli tu quale per me � uguale. Qui non � questione di essere pecore, � il non ammettere per motivi sconosciuti per cui assumeremo magari Piero Angela o una bella squadra di ricerca scientifica al completo per capire come cazzo si fa a dire che questo disco � a dirla in maniera buonistica, decente. Nella vita pu� piacere tutto ma questo � un aborto, se si parla di composizione, elettronica, testi e che dir si voglia: fa cagare. P.S. 169 euro non li spenderei mai e poi mai, li ritengo un furto siano per i Morbid Angel, gli Slayer o chiunque altro non esiste band per quanto ami questa musica che valga una spesa simile per un singolo disco o vinile, la musica � arte non uno schifosissimo lucro.
S.V.
Domenica 12 Giugno 2011, 9.52.03
168
Disco bruttissimo, rece azzeccata. E io sono uno dei pochi che ha difeso l'ultimo Pestilence, quindi non ho le vedute limitate...Disco da 30 e 30 ha preso.
evileddy
Sabato 11 Giugno 2011, 20.47.38
167
@undercover.non che ami il botta e risposta,pero' se magari traduci in italiano quello che hai detto magari capisco. solo perche' non sono una pecora dovrei essere un fake?
Sbiriguda
Sabato 11 Giugno 2011, 20.17.25
166
Dopo le dichiarazioni a caldo del buon Trey, credo che qui si arriverà presto ai 300 commenti...
LAMBRUSCORE
Sabato 11 Giugno 2011, 20.02.58
165
davvero quel rottame lì costa centosessantanove eurini??? a mio modesto parere con quei soldoni si possono comprare vari album / demo / 7" ecc...di gruppi ben più meritevoli, poi fate come vi pare, eheh......già che ci siete, andate a vedere vasco rossi veh, fa 4 concerti a buon mercato in quel di s.siro.
Flag Of Hate
Sabato 11 Giugno 2011, 19.51.28
164
Prima regola aurea del buon metallaro tirchio: MAI comprare una special edition al buio!!!
Undercover
Sabato 11 Giugno 2011, 19.43.38
163
ahaahah lo psicologia dello specchio riflesso ok dopo questa risposta sono davvero sicuro che se non sei un fake, mi può solo dispiacere per te, neanche un fanboy arriverebbe a tanto complimenti per il coraggio o la follia che dir si voglia.
evileddy
Sabato 11 Giugno 2011, 18.32.58
162
@undercover ma mi viene un dubbio;ma non e' che sei l'unico ad aver comprato questo box da 169 euro?!
Edgecrusher
Sabato 11 Giugno 2011, 16.59.40
161
Io continuo a pensare che sia un troll, o almeno lo spero...
Enrico
Sabato 11 Giugno 2011, 16.40.06
160
@Undercover mi sa che hai ragione.
Undercover
Sabato 11 Giugno 2011, 15.52.10
159
Chissà quanto pesano i 169 euro spesi per quella cazzata immonda di legno nei commenti di alcuni, ah errori e denaro perso quanto fanno male.
piggod
Sabato 11 Giugno 2011, 15.46.31
158
Il coraggio va premiato se produce risultati positivi. Avessero cambiato genere e scritto un Volk dei Laibach, mi sarei inchinato e li avrei elogiati a non finire. Purtroppo, ciò non è successo e il risultato finale è peggiore di una cloaca maleodorante.
Witchcraft
Sabato 11 Giugno 2011, 15.12.22
157
degustibus..sono con evileddy..per me bisogna ascoltare l'album scordando il nome della band..a me è piaciuto molto..non un capolavoro,ma un 70 se lo becca tutto..mi piace chi sa osare..hanno avuto coraggio e per me va premiato,visto anche il buon risultato..pero' gli Opeth mio caro evileddy sono intoccabili..
evileddy
Sabato 11 Giugno 2011, 13.32.21
156
@enrico. no. mi piace veramente molto l'abum,non sto' scherzando,e' molto diretto,fresco e dopo gli ultimi rocciosi album e' un toccasana.alcuni pezzi hanno la stessagrinta di altars. e poi vincent e' grandioso. mi avete messo curiosita' sui nader sadek.li sentiro'. pero' tucker nei morbid non mi e' mai piaciuto.quel poco di buono fatto da trey veniva immediatamente rovinato dalla sua lentezza e inespressivita' nel cantare facendomi scappare non poche bestemmie. a riff lenti cantava lento,a riff ultraveloci cantava lento @detrox se gli opeth ti piaciono,auguri! a me proprio no.
Detrox
Venerdì 10 Giugno 2011, 22.27.49
155
@evileddy spero il consiglio di acquistare la discografia degli opeth non sia stato fatto con un intento dispregiativo nei confronti della band migliore degli ultimi 10 anni.
Enrico
Venerdì 10 Giugno 2011, 16.43.00
154
@evileddy ma sicuro che hai ascoltato proprio l'ultimo dei M.A. . Comunque... se ti piace, sono sinceramente felice per te Steve Tucker oggi è cresciuto molto. Ascoltatevi i Nader Sadek. Ah.. chi dice di adora questo disco, comprasse il mega cofanetto di cianfrusaglie inutili dal modico costo di Euro 169... eh.. bisogna sostenere la band. ciao a tutti.
piggod
Venerdì 10 Giugno 2011, 15.53.30
153
Ecchissenefrega se non fanno quello che vogliono i fans. Qualsiasi cosa facciano, la fanno male. Per loro fortuna qualcuno apprezza il disco (d'alronde il mondo è bello perché vario - in fin dei conti esistono fenomeni come la coprofagia, la zoofilia, ecc., non vedo perché non debba esistere qualcuno che apprezzi questo disco)... nel frattempo mi aspetto che fra qualche tempo (dopo che il periodo di promozione sarà concluso) il disco verrà scomunicato dai suoi creatori, i quali prometteranno un ritorno alle origini...
kvmetternich
Venerdì 10 Giugno 2011, 15.48.31
152
beh, dove ci sono gli opeth ci sono le "darkone" e da maria de filippi ci sono delle figluole stupide ma decisamente scopabili. Non ci va così male...
ROTTEN
Venerdì 10 Giugno 2011, 15.46.41
151
si come no... bellissimo, direi quasi il loro capolavoro...
evileddy
Venerdì 10 Giugno 2011, 15.40.36
150
vi sentite traditi...non fanno piu' il quello che gli ordinano i fans....il latino e' sbagliato....l'industrial e' inserito in maniera rozza....dai non piangete...potete andare dalla de filippi o comprarvi tutta la discografia degli opeth!!!!
evileddy
Venerdì 10 Giugno 2011, 15.34.56
149
assolutamente fantastico.i pezzi death viaggiano spediti che sono una meraviglia e quelli mezz'industrial sono un martello.
ROTTEN
Venerdì 10 Giugno 2011, 12.11.12
148
Si stava meglio quando si stava peggio... aridatece Steve Tucker!
MA
Venerdì 10 Giugno 2011, 9.38.36
147
Mamma mia quanti commenti. Il disco e' brutto. l'ho ascoltato parecchio, e sentire canzoni come "I am Morbid" e "Radikult" mi ha fatto sinceramente sentir male, perche' se devo sentire sta roba sento altre band che lo fanno meglio e da piu' tempo. Torno ad ascoltare "Domination" che e' meglio.
Er Trucido
Giovedì 9 Giugno 2011, 23.56.25
146
Concordo con Undercover. Sul disco in se sono alquanto deluso, Trey Azaghtoth si è fumato il cervello (su vincent avevo già perso la speranza, ma lmeno lui l'ha fatto per la mussa)
Undercover
Giovedì 9 Giugno 2011, 23.15.23
145
@ iniziano con altar e finiscono con covenant non pensate? NO!
Matteo Cagnola
Giovedì 9 Giugno 2011, 20.43.22
144
Far passare OTTO anni era già una cosa sospetta, e con quello che costano i cd è meglio risparmiare questi soldi o spenderli con altri, speravo meglio con il ritorno di David ma così rischia di far rimpiangere Steve Tucker. Da un nome così era lecito aspettarsi di meglio, pazienza tanto ho già deciso di rivolgere la mia attenzione (e il mio portafoglio) altrove, ci sono altri gruppi underground che meritano sostegno.
francesco
Giovedì 9 Giugno 2011, 20.43.14
143
non ho sentito il disco, (sicuramente non merita) ma ricordo quando usci covenant sulle riviste del settore furono distrutti praticamente da tutti........comunque i morbid iniziano con altar e finiscono con covenant non pensate?
Enrico
Giovedì 9 Giugno 2011, 19.57.32
142
@Guf / Chaoswave no... per me questi o si sciolgono oppure, dopo aver recuperato Pete Sandoval, si mettono sotto e massimo tra un paio d'anni escono con qualcosa che sia finalmente degno di portare il loro logo. Con tutte le "botte" che stanno prendendo in tutto il mondo, avranno voglia di dimostrare qualcosa alla gente. Facessero anche Industrial se così desiderano ma lo facessero in modo dignitoso, in modo da non far sfigurare il logo sulla copertina.
Flag Of Hate
Giovedì 9 Giugno 2011, 19.50.22
141
Lo dico sinceramente: non credevo che esistesse qualcuno capace di difendere questo abominio. Come hanno detto già in molti, non c'è nulla di originale, nulla di sperimentale. Qui c'è solo tanta confusione, B-sides riciclate, pessimi inserti Industrial disomogenei, latino da debito scolastico e una copertina orrenda. @Undercover: non a caso qual è la band di Tagtgren? Gli Hypocrisy! Nomen Omen
Guf / Chaoswave
Giovedì 9 Giugno 2011, 19.35.57
140
@Enrico: fai di ben poco per non offendere, ma non importa. Le tue parole parlano da solo. Ci sentiamo alla prossima uscita dei nostri. Speriamo fra non 8 anni.
Enrico
Giovedì 9 Giugno 2011, 19.33.00
139
@Guf.. guarda.. se mi sono permesso di nominarti è solo perché mai in vita mia ho visto/letto "un avvocato delle cause perse" impegnarsi così tanto per giustificare una ciofeca di disco come quello in esame. Ripeto, se il disco ti è piaciuto è tutto ok. Ognuno di noi ha i propri gusti e se dici che ti piace, quasi ti invidio perché io, per i motivi che ho già detto, l'ho trovato osceno. Tutto ok se dici che ti piace ma ti consiglio di non aggiungere troppo altro perché, onestamente, le stai sparando davvero grosse. Originale? beh se trovi questa immondizia originale significa che hai una scarsa cultura musicale... scusa se te lo dico ovviamente non è per offenderti sia chiaro. Le reazioni della gente sono direttamente proporzionali all'immondizia espressa in questa specie di disco. Per concludere ti dico che su questo disco l'unica cosa estrema è la povertà del contenuto, delle idee riciclate da molti altri gruppi più in gamba degli attuali M.A. . Ti consiglio il nuovo dei Nader Sadek - In The Flesh (gruppo di Steve Tucker) per capire come oggi sia possibile essere estremi ma non banali. Forse i M.A. avrebbero fatto meglio a tenerselo Steve Tucker almeno ora non suonerebbero come lo scarto dei Genitorturers, Marilyn Manson, Rammstein ecc. ecc. ecc. ecc.. 30 è un voto fin troppo generoso.
Gianna Michaels
Giovedì 9 Giugno 2011, 17.58.27
138
NON SPENDETE SOLDI PER QUESTA MERDA. Io apprezzo tantissimo quando i gruppi tentano di sperimentare (e i MA hanno sempre in qualche modo sperimentato), sono uno di quelli che considera GDOW dei Mayhem un capolavoro. Ma questa è MERDA PURA. Un fallimento totale.
piggod
Giovedì 9 Giugno 2011, 17.27.07
137
@Guf: scusa ma, secondo te, Illud Divinum Insanus non ha una produzione sintetica? Inoltre, perché ti ostini a parlare di apertura mentale, quando non è questo il problema portante di tutta la vicenda? Non è che non si accetta la sperimentazione, il fatto è che i Morbid Angel in questo lavoro hanno sperimentato male e composto canzoni brutte. Se avessero sperimentato, creando un ottimo lavoro, li starei elogiando. Purtroppo, quest'eventualità non si è realizzata, pertanto mi ritrovo a criticare un disco pessimo. Non è una questione di apertura mentale, è una questione di qualità della proposta. Non è una questione di accettare nuovi input (che sono stati accettati già da parecchio tempo), ma di esternare il proprio disappunto per un'opera che, da qualsiasi punto di vista la si possa guardare, è obiettivamente scadente.
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 17.05.52
136
@nihei: non ho detto il disco più estremo degli ultimi anni. Per i miei gusti è uno dei più fresh degli ultimi anni. (Estremo poi è una cosa soggettiva. A me è molto più disturbante il suono della lirica che il suono del grindcore). Ora però ammetto di non averlo ascoltato abbastanza per giudicarlo così, perchè magari fra 2 mesi mi sembra un cd fresco quando una mela che è stato nel frigo spento in sicilia per tutto l'estate. Il mio punto rimane sempre lo stesso: apertura mentale va al di la al nome o il genere. Per me il metal rimane sempre una cosa positiva, e se noi metallari non siamo in grado di accettare altri input, chi dovrebbe esserlo?
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.59.29
135
Anche io faccio recensioni nello stesso modo. Anche se cerco sempre un approccio escludendo il mio gusto personale. Scrivo per Axe Magazine, e spesso mi trovo a dover fare recensioni di gruppi che non mi piacciano che però meritano. La grande difficoltà sta la... come saprai benissimo. Questo non è commento sulla tua recensione, vorrei sottolineare. Però dire che mi sono accontentato del grande nome, è fuori luogo... sono anni che non seguo i MA, e a dire il vero, nemmeno ascolto molto death metal più. Seguo il genere, ma spesso non mi piacciano le uscite. Tra l'altro la produzione di molti album è ormai troppo sintetico per me, e anche in quel punto mi piace moltissimo il nuovo MA. Produzione stupenda al mio parere. Non mi sono accontentato. Aspettavo il peggio... ed invece sono veramente ed onestamente positivamente sorpresso del cd.
nihei
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.56.14
134
@Guf: penso che nessuno intenda darti del poser se ti piace quest'album. E' legittimo che piaccia, c'è anche chi apprezza ben di peggio. Come ti ha detto Nagash non solo i Morbid Angel, un gruppo che incarna il death metal forse addirittura più dei Death e dei Cannibal Corpse (per me sicuramente), hanno fatto un disco non death, quando non si vede cosa ci sia di male nel riproporre il genere che ti ha lanciato nell'Olimpo del metal; ma l'hanno fatto in maniera pessima. Non stiamo qui a tirar fuori scuse del tipo "è giusto che una band cambi sound senza pensare ai fan" (cosa legittima, assolutamente!), perchè non stiamo parlando dei Metallica ma di un gruppo che per quanto idolatrato era e resterà "di nicchia", come il death metal è del resto, e non sarà certo questo disco orribile a rilanciare le vendite e ad ampliare il numero degli aficionados (anzi probabilmente avrà effetto contrario). Se il disco ti piace, buon per te; ma non nascondiamoci dietro cavolate del tipo "è il disco più estremo in campo death degli ultimi anni"... estrema piuttosto sarà la scelta di cambiare genere, ma questo disco musicalmente ha ben poco di estremo.
NagasH
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.44.32
133
Io però faccio il mio "lavoro" con questa esperienza musicale e per me ogni gruppo va giudicato al di là del nome che porta e del blasone che ha alla spalle. In questo senso sei te che ti ritrovi in una posizione deficitaria e ti "accontenti" del grande nome. Ad ognuno il suo, come si dice.
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.39.46
132
NagasH: ammetto volentieri di non conoscere nemmeno uno di questi gruppi, trane magari Yattering che ho sentito nominare. E poi? Morbid Angel sono molto più noti, e quindi hanno più impatto se fanno "novità". Mica ho detto che hanno inventato un nuovo genere, e nemmeno ho detto che i MA siano unici con questo cd. Grazie al loro nome però riescono anche a sconvolgere (nel bene o nel male, dipende del gusto). Gli Yattering potrebbero anche fare un album new age, e sarebbero ignorati.
NagasH
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.16.53
131
Guf perdonami, e non me ne volere, ma se dici che MA "sono contenti se sono riusciti a fare vedere che musica estrema no è solo death metal puro" significa che sei all'oscuro di diverse, e molte, produzioni degli ultimi dieci anni che hanno "fatto vedere" ciò molto prima e con una qualità ed una ricerca nettamente superiori. Ti posso citare alcuni esempi come gli Atrophia Red Sun su Twisted logic, Chronicles of an aging mammal degli Azure Emote, i polacchi Ketha (III-ia) fino al controverso ma SPERIMENTALISSIMO disco degli Yattering intitolato III (da interessantissima technical brutal death band hanno prodotto un disco, l'ultimo della loro carriera, interamente electro/techno/industrial). I MA avranno anche cercato di fare ciò che dici, ma la storia dice che l'hanno fatto "tardi", male e senza estremizzare alcun aspetto di quanto era nelle loro intenzioni.
Undercover
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.12.34
130
Ragazzi ma qual è il problema, il mondo è pieno di gente che ascolta album di merda come questa è dice che son buoni, si vogliono far del male, gli piacciono buon per loro, se poi però girando in rete devo leggere da parte di addetti lavori e in questo caso musicisti di spessore da Karl Sanders a Stanne, da Vorph a Tagtgren che il disco è portentoso scusatemi se con tutta onestà dico ai signori: ma andatevene a fanculo non una ma duecento volte.
Undercover
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.12.34
129
Ragazzi ma qual è il problema, il mondo è pieno di gente che ascolta album di merda come questa è dice che son buoni, si vogliono far del male, gli piacciono buon per loro, se poi però girando in rete devo leggere da parte di addetti lavori e in questo caso musicisti di spessore da Karl Sanders a Stanne, da Vorph a Tagtgren che il disco è portentoso scusatemi se con tutta onestà dico ai signori: ma andatevene a fanculo non una ma duecento volte.
sans
Giovedì 9 Giugno 2011, 16.07.54
128
Mah, lo sto ascoltando da due giorni quasi ininterrottamente, e devo dire che, pur capendo benissimo e rispettando la recensione e le opinioni della stragrande maggioranza dei lettori, a me piaceva e continua a piacere!
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 15.59.05
127
@Enrico: non mi sembra di averti cercato in nessun modo. Non "faccio finta" di niente... Sto dicendo essattamente quello che penso. Mi piace l'album, mi piace il corraggio, lo trovo originale (perchè ha un atmosfera diversa), e trovo che sia spiacevole vedere certi reazioni. Se un gruppo ha rispetto da vendere, magare si deve trattarli con rispetto, ma nel metal spesso non è benvisto cercare nuove strade. Per fare alcuni esempi che hanno subito critiche enormi per il cambio radicale: Black Album, Youthanasia, Chaos A.D, Individual Thought Patterns e anche i Morbid Angel stessi per alcune idee su Covenant e Dominion... Non sto facendo una paragone tra gli album, non mi interessa. Credo che questo disco centra molto con i MA, come credo che St. Anger sia Metallica, anche se mi fa schifo. Se poi c'è gente che vuole pensare che io sia un poser, o faccio finta, o non ho capito niente del metal, o che ne so... non mi interessa. Sono metallaro da oltre 20 anni, e ho dato molto alla scena. Però a volte vedo una negatività che non riesco a comprendere! Chiudo quì, perchè si potrà continuare per sempre. Spero almeno di aver fatto pensare in un modo diverso ad almeno 1 persona, e sono contento. Come credo che i MA siano contenti se sono riusciti a fare vedere che musica estrema non è solo death metal puro.
Enrico
Giovedì 9 Giugno 2011, 15.24.45
126
@Guf guarda mettiamola così: io sono felicissimo se questo disco ti piace però, dal mio punto di vista e parliamo del punto di vista di uno che, modestamente, è abbastanza ferrato in materia e che ascolta di tutto dai Depeche Mode ai Napal Death, questo disco è una CATASTROFE. I pezzi Industrial sono tutto tranne che innovativi o di un certo livello/spessore musicale. Il festival del banale,scontato,ripetitivo senza senso. I pezzi Death sembrano partoriti da una "banducola" alle prime armi. Vincet, su questo disco, canta in modo penoso sfiorando di tanto in tanto il ridicolo. Questa è arte, posso essere d'accordo con te, però dimentichi che c'è arte ed arte e qui si è fatta arte di pessima fattura. Il disco è stato stroncato praticamente in tutto il mondo non a caso. Per me è un tradimento per i fans di vecchia data che si aspettavano di ascoltare un disco dei M.A. ma si sono ritrovati con un disco che con i M.A. centra come i cavoli a merenda. Questo disco è 0 e lo dico con tanta tristezza perché anche io sono un loro fan di vecchia data. Questo disco è 0 indipendentemente dal nome sulla copertina perché esso - mi ripeto - contiene Industrial scopiazzato, banale, scontato e Death di bassissima fattura (c'è qualche lampo ma è come una goccia di wisky nel mare) . Poi... puoi anche far finta che le cose non stiano così, non c'è problema ma io proprio non ce la faccio a negare l'evidenza Ciao.
NagasH
Giovedì 9 Giugno 2011, 14.35.52
125
Guf: Ognuno ha le sue esperienze e ogni contesto produce esperienze e, per così dire, traumi. Per quanto riguarda il resto dei recensori io rispondo per me e per la mia redazione. Sono convinto di aver espresso il MIO parere, che va separato dai commenti dei lettori( i quali liberamente e giustamente esprimono il loro pensiero) nella maniera più onesta possibile, senza pregiudizio e chiusura mentale, e di quello discuto e ragiono. Posso capire il tuo fastidio rispetto ad un certo "astio" ma puoi anche capire che noi italiani siamo dei passionari, amiamo i turpiloqui raffinati e viviamo d'ironia. Quindi non prendere male certe espressioni.
Sgarbi v.
Giovedì 9 Giugno 2011, 14.26.41
124
capra capra capra capra...
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 14.21.18
123
NagasH: finalmente un commento sensato. Magari pensi che io non abbia rispettato gli opinioni degli altri. Magari è così, non lo so... quello che mi dispiace, e mi sto ripettendo, è che non è bello vedere così tanto odio per un semplice pezzo di plastica (oppure un download rubato, che sarà il caso per la magiorparte). E' altretanto vero che le rencesioni siano negativi in molti paesi (capisco molto bene inglese,tedesco, italiano e danese). Ho girato i diversi siti grossi (metal.de, blabbermouth, etc.) e mi è dispiacciuto vedere recensioni ovunque di tono brutto e poco prof. La somma di commenti negativi poi mi sembra maggiormente forte sui siti italiani. Io credo che la scena metal italiana sia molto bella, ma credo anche che c'è una percentuale grande di fans che abbiano dimenticato cosa vuol dire essere metallaro. Magari lo lego troppo al discorso "bottigliare" ma ribadisco che questo fenomeno è molto forte in italia, mentre non lo mai visto in altri paesi. Non mi piace vedere metallari fraintendere una uscita di un cd come una offesa. E' un cd, è musica, è arte... il metal è un genere aggressivo si, ma il messaggio dell'arte è sempre positivo al mio parere.
BILLOROCK fci.
Giovedì 9 Giugno 2011, 14.13.48
122
concordo alla grande!!!!
NagasH
Giovedì 9 Giugno 2011, 14.02.10
121
Vi prego di non millantarvi a vicenda status (fake o quant'altro) che esulano dall'espressione di opinioni personali. Per quanto riguarda la, a sua volta, millantata chiusura mentale dell'italiano, beh, questa è francamente una sciocchezza. Puoi vedere da te, al di là del numero spropositato di giudizi negativi (a cui non mi sono accodato nella mia desamina, ribadisco che da non fan dei MA, un estimatore si, non avevo morbose aspettative - da rimanere deluso - o pregiudizi dettati da un attaccamento alla produzione passata), su una comunità enorme e internazionale come quella di metal-archives ben 13 recensioni di comuni utenti e a parte un paio siamo dinanzi a bocciature nette e secche. Questo solo per dimostrarti come il disco sia stato accolto praticamente allo stesso modo ovunque. A qualcuno piace, qualcuno grida al miracolo, qualcuno si aspettava di più e altri, molto altri, sperano di non dover mai più ascoltare un solo secondo di questo platter. Vi prego comunque di rispettarvi e rispettare le posizioni altrui.
BILLOROCK fci.
Giovedì 9 Giugno 2011, 13.57.19
120
30 ??? ma è così penoso sto cd ??
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 13.36.22
119
Visto che quì on si fanno gli account è difficile essere altro che fake... ma poi che me ne frega? Sto benissimo come fake, se è quello che sono. Dico quello che penso su un bel album secondo i miei gusti, e mi dispiace vedere tanto odio per della musica che non piace. E' spiacevole, perchè credo che la qualità della musica non dipende del nome sulla copertina. La mente aperta non dipende del nome sulla copertina. E' tutto solo e semplicemente gusto! Il bello per me del metal era e rimane il fatto che non segue regole commerciali, e di sicuro il nuovo album dei morbid non segue nessuna regola del genere. Sarà suicidio commerciale, ma a me piace molto.
piggod
Giovedì 9 Giugno 2011, 13.28.08
118
il fakeo è un errore. Intendevo un fake, ossia un account, creato con lo scopo di provocare. Riguardo l'apertura mentale: se voglio ascoltare qualcosa che richiede una mente aperta, preferisco optare su un'opera a caso di John Zorn o Frank Zappa, così, tanto per fare due nomi...
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 13.23.06
117
@piggod: un fakeo? sarebbe un poser? Non mi offendi tanto, e non sono quì per offendere nessuno. Sono quì a chiedere apertura mentale. Non ho comprato il limited edition, che cazzo me ne faccio con una candella morbid angel, ahahah... per me questo limited è osceno, ma per i veri fan sicuramente il discorso è un altro.
piggod
Giovedì 9 Giugno 2011, 13.16.03
116
@Guf: ti prego di non riferire stupidaggini sui commenti dall'estero. I commenti su questo disco nei vari forum, siti internet sono quasi unanimi: Illud Divinum Insanus è una cagata pazzesca. tanto per rincarare la dose, visitate questo sito. http://morbidfails.tumblr.com/ Poi, niente di "fresh e coraggioso sul mercato death metal" - a perte il fatto che quest'affermazione denota una scarsa conoscenza della scena DM, spero vivamente che tu sia un fakeo che tu abbia acquistato l'ultra limited edition deluxe e che quindi tu stia tentando di giustificare quest'acquisto in tutti i modi possibili.
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 13.02.12
115
A proposito il discorso metallaro italiano: vai sulla recensione di blabbermouth e guardi i commenti. Sono pocchi più di qui, anche se il sito è il più populare sul metal nel mondo. Inoltre sono commenti un po' più vari... negativi in molti si... ma anche un bel po' di positivi.
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.58.39
114
Dice Killercult se non sbaglio, ma sinceramente potrebbe anche cantare Chicca cunt per me. Non hanno mai avuto testi intelligenti. E' un po' come parlare dei testi di Cannibal... fanno ridere più che altro. Ma prenderli sul serio non è il caso. L'altra cosa: In 8 anni non hanno lavorato bene per i tuoi gusti: è quello il punto. Per me è valsa moltissimo la pena. Se avessero fatto un nuovo tipico morbid angel non mi sarebbe piacciuto. Sono anni che non esce davvero niente di "fresh" e di corraggioso sul mercato death metal. Non è che deve essere tutto originale - a me piace l'ultimo dei Cannibal che non è altro che l'ennessimo album loro. Però novità come questo da un gruppo di questo nome, non ce ne sono stati per molti anni.
nihei
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.52.32
113
Il punto è invece che in 8 anni si poteva lavorare in maniera un po' più ragionata e proporre un disco industrial vero e proprio. Avrebbe deluso probabilmente comunque molti fan ma magari ne sarebbe uscito lo stesso un disco ben pensato e suonato. Il risultato raggiunto è penoso. Lo dimostra anche la qualità infima dei testi, (kill a cop, kill a, kill a, kill a cop... ma che è???), i titoli inventati in latino. E' assolutamente legittimo che possa piacere, ma non giustifichiamo dicendo che è bello perchè è comunque "musica dei M.A.", perchè non è così... è un discorso che puzza di fanboysmo da chilometri...
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.47.03
112
@nihei: anche io ho letto recensioni negativi oltre... la somma di commenti negativi alle recensioni è cmq un classico italiano. Mi dispiace davvero, perchè mi sento "italiano" anche io ormai... è solo una sfortunata osservazione. Il metallaro medio italiano non è molto open-minded. O si ascolta power-metal, o prog, o true, o black... mischiare è una cosa da poser.
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.43.42
111
@nihei: E' proprio il discorso "non difendible" e "8 anni di attesa per questo" che non capisco, perchè sono commenti veramente personali. Io personalmente sono molto contento di questo album perchè dopo 3 album che non mi piaccevano, speravo di novità. Inoltre trovo che le sperimentazioni sono ben riusciti. Detto questo, per fortuna non ho pensato ai morbid angel ogni giorno per 8 anni... Poi magari sono fuori luogo ormai... mi piace anche l'ultimo dei Take That... e ascolto volentieri i negramaro... e il nuovo deicide... e Kairos dei Sepultura (capolavoro)... e Caro Emerald...
nihei
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.37.24
110
@Guf: discorso a parte sulla tolleranza: a me pare invece che il metal sia un genere assolutamente intransigente, sono molto poche le eccezioni sia tra i musicisti sia tra gli ascoltatori... è una caratteristica intrinseca al genere, risale secondo me addirittura alla NWOBHM... comunque questa una mia linea di pensiero personale sicuramente opinabile (personalmente mi ritengo open-minded, ascolto molto altro oltre al metal). E poi non trovo affatto sia una cosa italiana, ho letto recensioni altrettanto negative di quest'album anche su siti stranieri.
nihei
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.33.15
109
@Guf: Per carità, giusto difendere il diritto di una band ad evolversi e a tentare di proporre qualcosa di diverso. Ma non si può dire proprio che questo lavoro rimane "musica dei Morbid Angel". Non si capisce neanche cosa sia, qualche banale pezzo death (che già in anteprima aveva fatto pensare... 8 anni per sta cosa?) e una serie di pezzi pseudo-industrial/elettronici mal riusciti. E' un disco indifendibile se si tiene conto di chi l'ha composto, poi può benissimo piacere a prescindere da questo... detto questo, sono parzialmente d'accordo sul fatto che non si tratti di un disco "solo per fan", anche se il box da 100 carte fa pensare, sembra proprio pensato per spillare soldi ai fan di lunga data. Ps. anche il mio preferito è Blessed (insieme a Covenant).
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.29.30
108
(sono fan dei loro primi album)
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.29.03
107
Sono fan del loro primo album, non tanto del periodo Tucker, perchè l'ho trovato senza ispirazione. Questo nuovo album invece lo trovo ispiritassimo. Poi il nuovo batterista suona da dio... forse anche meglio di Pete anche se nessuno lo ammetterebbe mai. E David Vincent al mio parere ha fatto un capolavoro. Questo è il mio parere personale. Gusto è gusto. Per fortuna. Ma vedere commenti così cattivi ovunque sull'internet mi fa solo ridere. Sgridare "Scandalo" è un po' infantile... poi la cosa brutta è che sono principalmente i metallari italiani a fare così. Come è principalmente in italia che si vedono le bottigliate di gruppi non true, non black, non old school, non cazzi miei... Il metal è toleranza e apertura mentale, ma sfortunatamente molti metallari non lo sanno.
piggod
Giovedì 9 Giugno 2011, 12.17.13
106
@Guf: magari si trattasse di svendersi. Questo disco è pessimo, perché la qualità di tutte le canzoni, indifferentemente dal genere, è abominevole. Io sono deluso, non mi interessa da dove sia uscita la loro musica, mi interessano i risultati. Dopo averli ascoltati, sono amareggiato e deluso nel vedere la crisi creativa di un gruppo che adoravo. Avessero proposto un disco "diverso", ma di qualità, non avrei fiatato. Purtroppo, i presupposti sono diversi, pertanto penso che i fan siano giustificati nel manifestare il loro disappunto.
Guf
Giovedì 9 Giugno 2011, 11.12.59
105
@nihei: Ascolto death metal da oltre 20 anni, e conosco molto molto moooooolto bene i vecchi lavori dei Morbid. Blessed rimane sempre un mio preferito, e ricordo anche quando puzzo avevo sotto il naso quando ho sentito "God of Emptiness". "Voce pulito e melodia... oh mio dio, anzi, diavolo... come hanno potuto sputare sui fans così?" Per fortuna sono cresciuto nel frattempo. Musica è musica... un gruppo non esiste per i suoi fans (tanto i fans veri non odiano a prescindere la musica di un gruppo, anche se sperimentno), ma vive per la musica. @enrico: non credo sia considerare male i fans. Credo anzi, che i fans del gruppo abbiano dimenticato cosa vuole dire essere "fan". Non ti piace l'album, va bene... a me non piace St. Anger, ma non mi posso permettere di incazzarmi con i Metallica. La musica esce dall'anima, e se i Morbid Angel avessero fatto un album per i fan e non per la loro anima, si, sarebbero davvero stati dei SELLOUT.
Fede
Giovedì 9 Giugno 2011, 10.58.06
104
Tristissimo vedere una band della caratura dei Morbid Angel, che ha pubblicato tali e tanti capolavori, far uscire un disco del genere... Non parlo per esperienza diretta ma per ascolto all'opinione generale, il disco non l'ho ascoltato, però... sinceramente non me la sento. Preferisco far finta che non esista e non rovinarmi una delle mie band preferite.
Enrico
Giovedì 9 Giugno 2011, 5.13.29
103
@l'Accademico speriamo sia così..... . Intanto faccio un giro su eBay e trovo il cofanetto al mitico prezzo di 169 Euro. Certo che il tempo per ideare il cofanetto lo hanno avuto
l'Accademico
Giovedì 9 Giugno 2011, 3.04.18
102
Fonti particolarmente vicine alla band mi hanno rivelato che la pubblicazione di 'ILLUD' ha avuto parecchi imprevisti, tali da pregiudicarne il risultato finale, primo tra tutti l'assenza forzata di Pete Sandowal. Vincoli contrattuali probabilmente non hanno permesso un ulteriore rimando della pubblicazione. Ecco la scelta di far uscire un disco che in parte prosegue la linea death metal della band: tracce 3, 4, 8, 9. Mentre il resto brancola tra sperimentazioni, b-side, e riempitivi inconsistenti. La frittata è fatta. Ma pare che altro materiale composto e che doveva completare il nuovo album, attenda periodi migliori per un ritorno degno di nota e privo di ostacoli. Questo è quanto.
Enrico
Giovedì 9 Giugno 2011, 2.27.58
101
@Guf / Chaoswave felice che ti piaccia e speriamo che piaccia a molti altri ma onestamente, penso che questa volta venderanno pochissimo e se dal vivo proveranno a suonare questa immondizia, credo che voleranno molte uova. Sul fatto che sono stati coraggiosi posso essere d'accordo ma sono stati coraggiosi nel senso che ci vuole coraggio a presentare un Death Metal così mediocre sovrastato da immondizia Industrial scopiazzata un po ovunque. Questo significa considerare i propri fans imbecilli lobotomizzati.
nihei
Giovedì 9 Giugno 2011, 2.07.05
100
Rimane sempre musica dei Morbid Angel? Ma che c**** di disco hai sentito? Riascoltati A, B, C e D e poi vediamo se hai la forza di ripetere una cosa del genere...
Guf / Chaoswave
Giovedì 9 Giugno 2011, 1.06.15
99
Io non capisco nemmeno un po' le recensioni brutti. I pezzi death metal alla morbid angel sono fighi. Nevermore è l'ovvio singolo ed è un brano che possono solo aver fatto i morbid. Invece per quanto riguarda brani come Destruktors, Too Extreme, I am morbid, etc... Beh, sinceramente credo che siano tra le cose più coraggiose e originali uscite nell'ambito death metal da anni. Si sentono chiari ispirazioni ma rimane sempre musica dei morbid angel. Al mio parere le migliori canzoni sono propri quelli più "anti true".
Stefano
Giovedì 9 Giugno 2011, 0.16.48
98
Ma fa veramente così cagare??..Dio mio s'è vero mi cade un idolo.....
Alessio
Mercoledì 8 Giugno 2011, 22.04.12
97
Non ha nessun senso parlare di questa musica associando il nome dei Morbid Angel, nome che furbescamente è stato usato per 'fregare'(eufemismo)i fans della band. Se i componenti avevano qualche prurito industrial-tecnho e quant' altro erchè non sfogarlo con un side-project, specificando a caratteri cubitali -con membri dei Morbid Angel- sfruttando alla grande il marketing, infatti ,alla fine, sta tutto li'il succo del discorso: mettiamo qualche traccia falsamente old-school per ingolosire e dire : ehi siamo tornati e facciamo ancora death metal! Chissà quanti preordini avranno avuto...... perchè invece non hanno messo in rete 'Radikult', mostrandosi apertamente? Non c'è innovazione , come in generale viene detto, non si parla di una semplice influenza, ma di un radicale cambiamento di stile ,di sound e di genere.
LAMBRUSCORE
Mercoledì 8 Giugno 2011, 19.48.03
96
x me i pezzi vecchio stile non sono da buttare, certo che da loro vorrei di più. le "sperimentazioni" o come volete chiamarle, non fanno per me. se cercate ottimo death di casa nostra, l'ultimo dei DOMINANCE non vi deluderà, anche se ha un paio d'anni, molto meglio degli ultimi morbid angel.
Giasse
Mercoledì 8 Giugno 2011, 18.32.00
95
Io invece sono totalmente in linea con Undercover ed enry, sia nel giudizio complessivo dell'album sia riguardo alla valutazione degli inserimenti "elettro". In questo titolo le porzioni elettroniche sembrano messe li "a scusante" di pezzi stanchi, freddini e privi di potenza. Che poi i MA abbiano già percorso strade su questa falsariga è un altro discorso (che peraltro peggiora le cose). Molti ricorderanno il mini CD con i remix ad opera dei Laibach ai tempi di Covenant. Quella era sperimentazione. Quello era coraggio. Questo no.
teo
Mercoledì 8 Giugno 2011, 17.57.38
94
Volevano osare, hanno osato. Scelta corggiosa e prodotto di tutto rispetto ! Per me un bell'album ! Diverso, efficace, cattivo. wwww.NoSpamSuMetallized.it
kvmetternich
Mercoledì 8 Giugno 2011, 16.02.30
93
Già essere un ottimo cantante , visto il livello medio nel death metal, lo rende di per sé un musicista a tutti gli effetti! almeno a lui lo si riconosce ! scherzo scherzo !
NagasH
Mercoledì 8 Giugno 2011, 15.15.29
92
L'esempio di Baggio era indirizzato a chiarire che, appunto, a volte il "curriculum" non è rappresentativo del valore effettivo del musicista. Nessuno vuole screditare l'apporto umano e come cantante di Vincent. Però a livello di composizione è tutto fuorché un fuoriclasse (e non parlo di tecnica).
kvmetternich
Mercoledì 8 Giugno 2011, 14.59.13
91
Certo! Sono d'accordo sul diritto alla critica, però bisogna sempre mettersi allo stesso livello del "criticato" altrimenti si rischia di far sembrare una opinione una semplice sparata a zero (che a quel punto non è più un diritto). . L'esempio di Baggio non regge, perché la band di Dave Vincent il "suo mondiale" lo ha vinto quando hanno contribuito in maniera determinante a creare il death metal. Senza la sua ugola e il suo carisma covenant non sarebbe il capolavoro che tutti conoscono. Certo, di musicisti (death metal) con una tecnica mostruosa youtube ne è pieno, ma quanti di questi avrebbero saputo tenere il posto di Dave nell'epoca d'oro dei Morbid? La musica non è solo tecnica e in quasi tutte le band c'è un singolo compositore e gli altri contribuiscono o si limitano a suonare.Stabilire la bravura sul numero di composizioni dentro una band non è un metodo univoco a volte.Poi sono d'accordo che oggi come oggi come risultati faccia cagare, ma non posso dimenticare quello che ha fatto quando "era in forma" e aveva qualcosa da dire.
NagasH
Mercoledì 8 Giugno 2011, 14.14.48
90
Ho specificato chiaramente che Vincent è un ottima ugola. Io ho detto che da musicista penso di avere diritto di critica, quindi giudico Vincent come più ritengo opportuno rispetto ad una mia scala di valori. Essere superiore o inferiore non ha alcuna rilevanza perché in tal caso nessuno potrebbe criticare e dare un giudizio (soprattutto personale) su alcuno. Ci sono miriadi di musicisti con curriculum "inferiori" o meno titolati di Mr. Vincent e non per questo sono inferiori al suddetto. È come dire che siccome Barone (ex giocatore di Palermo e Torino) ha giocato 5 minuti in Italia-Rep. Ceca ai mondiali del 2006 allora è superiore a Baggio che non ha mai vinto un mondiale...non trovi che il ragionamento sia sciagurato? Preciso infine che il mio riferimento è solo ed esclusivamente indirizzato a Vincent e non ai MA. (Apprezzo ogni critica costruttiva e spero di averti risposto altrettanto costruttivamente)
kvmetternich
Mercoledì 8 Giugno 2011, 13.28.35
89
@ Nagash. "Contribuire" alla nascita di un genere musicale ti pare poco? Allora anche Ellefson è una merda : ha co-composto qualche pezzo con dave mustaine e non è che come bassista faccia i miracoli, però quello che fa lo fa bene come Dave vincent ha una voce che la riconosci fra mille e come bassista fa il suo, senza strafare. Possiamo criticare i Morbid Angel di oggi, stroncare il disco e invitarli a lasciare la scena...ma non possiamo assolutamente dire , durante la recensione e con tono dispregiativo, che sono "mezzi musicisti". E , senza offesa ma con tono di critica costruttiva, se tu dici "da musicista dico che è un mezzo musicista" allora vuol dire che tu ti stai ponendo su un livello superiore al suo...cosa che è certamente falsa visto il curriculum di "Vincenzo" . Tutto qua.
Undercover
Mercoledì 8 Giugno 2011, 12.12.19
88
@enry sei sulla mia linea indi, uno deil miei post antecedenti è similare al tuo
Arekusu
Mercoledì 8 Giugno 2011, 12.04.33
87
Questo disco l'ha composto Pisapia.
enry
Mercoledì 8 Giugno 2011, 12.02.28
86
Solo una cosa, non parlate di esperimenti elettro o di EBM, che le parti electro di questo lavoro gente come Hocico, Suicide Commando e Wumpscut non le inserirebbe neanche in un bonus cd dedicato ai parenti. Insomma, non si salva proprio niente, rotta per rotta allora è più divertente il remix dei Combichrist presente sul mini, almeno parliamo di gente che quel genere è in grado di farlo.
Michele Dibenedetto
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.56.05
85
con le lacrime agli occhi, da grandissimo fan dei morbid angel, dico che il voto è giusto oltre che, scusatemi, necessario. ribadisco, necessario. non possiamo abituarci a ste cagate e a questi tradimenti come ci ha abituati, ad esempio, la politica. pian pianino ci addormentano e tutto sembra ok. fanculo ai morbid angel, zero meritano come zero(e qui mi scuso ma sn gusti personali) merita la citazione di kundera che mi sta sui coglioni lui e la leggerezza di merda. fanculo la leggerezza.
piggod
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.33.59
84
@Undercover: infatti, anche nei Ceremony, il suo lavoro lo svolgeva più che egregiamente. Non comprendo l'astio verso Tucker.
GioMasteR
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.25.38
83
Bellissima la batteria di Too Extreme, con 2 minuti di ascolto del brano già è dura decidere di andare avanti con l'ascolto dell'intero disco. E pensare che la SOM di solito licenzia lavori di tutto rispetto..
Undercover
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.21.59
82
Tucker arava di dietro già con Pat'O Brien nei primi Novanta con i Ceremony dove suonava anche uno degli Internicine, signori è un musicista serio e che rompe il culo oltre ad avere le corde vocali integre e ben oliate, non gli si può proprio dire nulla a un tizio simile.
piggod
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.18.17
81
Allora, se questo è un buon lavoro nel quale i Morbid Angel sperimentano il connubio fra death metal e industrial, le opere degli Zyklon, dei Myrkskog, dei The Amenta, dei Crionics, ecc. cosa sono? Opere ultraterrene che vanno idolatrate anche nell'oltretomba, pena la furia immane di divinità adirate? Inoltre, non riesco a capire cos'abbia fatto Tucker di tanto malvagio. Ripeto, ascoltatevi In the flesh di Nader Sadek e vedrete che è un artista più che dignitoso, il quale, pur non innovando, scrive canzoni di tutto rispetto.
NagasH
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.11.04
80
@evlleddy: gli Havoc Unit non fanno industrial. Si parla di contaminazioni e sperimentazione di qualità sulla matrice death metal. Too Extreme! a confronto è roba da quindicenni (nemmeno troppo talentuosi).
evileddy
Mercoledì 8 Giugno 2011, 11.02.59
79
@undercover,li seguiamo dallo stesso periodo,all'incirca e posso capire la tua incazzatura.mi fa piacere sentire che heretic lo consideri una merda;questo invece riascoltatelo e vedrai che ti piacera' di piu' ad ogni ascolto(tranne un paio di canzoni,via..) @nagash:l'industrial non mi piace.....comunque faro' uno sforzo e li ascoltero' p.s :microfono chicco?! ,latino?elettronica?.....ma fate l'autopsia alle canzoni?!per dio ascoltatele e basta....volete uno spartito per qiudicare una canzone?
nihei
Mercoledì 8 Giugno 2011, 10.51.17
78
Una sola. Chi difende questo disco evidentemente si è dimenticato di cosa rappresentano i Morbid Angel. Se si deve sperimentare almeno lo si faccia con criterio, altrimenti ne vengon fuori solo puttanate.
Undercover
Mercoledì 8 Giugno 2011, 10.40.58
77
@Evileddy quanti lo sono? uhm parlo per me, li seguo dal 1993, li ho visti varie volte live, non sono un fanboy ma mi son sempre piaciuti, reputo "Heretic" una fangata colossale e questo una nefandezza assoluta. Sta porcata è peggio di un "Heretic II", le parti d'elettronica sono inserite alla cazzo, il latino è inventato, la voce effettate di Dave sembra uscita da un microfono chicco e potrei continuare. Ma che allineamento del cazzo, mi fa piacere solo che Pete non ha suonato sta merda, almeno lui si è salvato, Trey deve andare a Riccione o zone limitrofe a fare il grezzo da discoteca perché è ciò che è diventato e quando ho sentito parlare di evoluzioni di stampo ebm e puttanate similari, beh le porcate inserite in questo cd anche solo come samples gente come Wumpscut e Hocico non le avrebbero mai fatte neanche come b-b-b-b-b-b-sides delle b-sides, non c'è difesa che vale per una stronzata di disco simile.
NagasH
Mercoledì 8 Giugno 2011, 10.36.11
76
Qui di estremo c'è solo il cattivo gusto. Ascoltati "h.IV+ (Hoarse Industrial Viremia)" degli Havoc Unit (gli ex ...And Oceans) poi possiamo discutere di sperimentazione e musica estrema di qualità.
evileddy
Mercoledì 8 Giugno 2011, 10.25.50
75
ah l'ho letta la recensione a heretic, ora capisco molte cose.......
evileddy
Mercoledì 8 Giugno 2011, 10.14.03
74
sono d'accordo con armando sul fatto che il death puro e semplice sia ormai defunto e da molto....quindi e' normale per un Gruppo cercare nuove strade ;che possano piacere o meno,questo va a secondo dei gusti. certo per la gioia dei "tromboni" avrebbero potuto fare un altro heretic (spero che gli abbiate dato "20",poi vado a leggere la recensione) invece hanno fatto quello che avevano in testa nel bene o nel male.il disco spacca, certo a tratti un po' stride,pero' come in ogni cambiamento ci vuole un' di tempo per trovare il giusto equilibrio(spero non altri 15 anni,tucker neanche lo conto,niente personalita' lento,insulso e sempre fuori ritmo). mi piacerebbe sapere quanti di voi sono fans dei morbid angel dagli esordi. "extreme music for extreme people" ce l'ho scritto su una loro maglietta....forse molti non lo sono abbastanza ?
Death Fox
Mercoledì 8 Giugno 2011, 9.26.10
73
Ok lo scherzo è bello quando dura poco...quando esce il vero cd?
NeuRath
Mercoledì 8 Giugno 2011, 9.20.31
72
A me piaceva Steve Tucker. Ecco... L'ho detto.
NagasH
Mercoledì 8 Giugno 2011, 8.35.08
71
The Lions Den* pardon
NagasH
Mercoledì 8 Giugno 2011, 8.04.55
70
Se vogliamo parlare di dati di fatto David Vincet ha accreditati interamente composti da lui la bellezza di...un brano, Lion's Den (casualmente il brano più povero di Covenant). La maggior parte degli altri accrediti sono riferiti alle liriche e a, come hai detto te, contributi. Chi lo critica come musicista non nega lui l'impegno e la dedizione ma lo critica, appunto, come musicista essendo musicista anch'esso. Non credo che fama e successo siano un metro di paragone adatto per dire chi è più o meno nelle condizioni di criticare l'operato altrui. Per me i musicisti sono ben altre figure e David Vincent non ne fa sicuramente parte.
kvmetternich
Mercoledì 8 Giugno 2011, 3.54.11
69
Dai vari commenti che ho letto qua sotto deduco diverse cose. Intanto il death metal NON E' MORTO, e anzi ha fatto passi da gigante verso una evoluzione tecnica e stilistica che le band del secolo scorso non riescono a reggere e il dischetto in questione ne è un esempio (posso citare un'altra dozzina di gruppi ma lasciamo stare). Seconda cosa io sono un conservatore : se i Morbid Angel fanno death metal io mi aspetto un disco death metal. Accetto sperimentazioni, ma sempre in "chiave death metal" . Penso ai fan che comprano questo cd e si trovano una cosa che, nella sua sostanza, non VUOLE essere QUEL death metal a cui ci hanno abituati fino a 8 anni fa. Un unico appunto al recensore: Quel "mezzo musicista" ha contribuito a creare il nostro genere preferito. Era li che suonava e registrava allora.Chi lo critica come musicista mi faccia vedere quello che ha fatto nella prorpria carriera e se è paragonabile a quello che ha fatto lui. Se oggi ha fatto un disco di merda non vuol dire che sia diventato un musicista di merda. Basta che le sue sperimentazioni le faccia con sua moglie(che trovo anche divertenti perchè almeno genuine e non usano il moniker di un gruppo storico...).
flegetone
Mercoledì 8 Giugno 2011, 3.02.33
68
Bravissimo il recensore e compimenti per il fegato che c'hai messo a sentire questa porcheria. Quale che sia il genere, la musica proposta è insignificante.
tribal axis
Mercoledì 8 Giugno 2011, 0.40.37
67
@NagasH: touché @Piggod: sono questioni di lana caprina.
NoRemorse
Mercoledì 8 Giugno 2011, 0.36.05
66
Signore e signori, dopo Lars Von Trier, ecco a voi un secondo esempio tratto dal nuovo libro: "guida all'autosputtanamento".
Detrox
Mercoledì 8 Giugno 2011, 0.25.15
65
Comunque Nagash, sul discorso di Vincent mezzo musicista ha ragione: sarà anche un ottimo growler,ma come bassista è davvero mediocre.
NagasH
Martedì 7 Giugno 2011, 23.59.20
64
Ma che bella discussione ne sta venendo fuori!! Non risponderò ai singoli ma cercherò di chiarire vari dubbi sulla mia millantata "derisione", "calunnia" e pregiudizi vari. Prima di tutto c'è qualche convenzione internazionale che mi vieta di avere dei rudimenti di latino i quali mi han permesso di sentire puzza di strafalcione, tanto da chiedere conferme a chi il latino lo sa bene? Non credo. Quindi è uno strafalcione e lo segnalo. punto. Voi giudichereste bene un film dove i dialoghi sono tutti scritti con errori di coniugazione dei verbi? Secondo aspetto. Per me i musicisti sono altri, non ci vuole un accademico per capire quanto abbia influito Vincent e della pochezza di quanto è stato composto. Non prendiamoci in giro, in questo disco di originale c'è solo l'uso del latino. Se domani Madonna fa un disco power metal diciamo tutti che è sperimentazione? Non penso. Il pregiudizio. Io sui MA non ho né pregiudizi né aspettative. Non sono tra i miei gruppi preferiti e non sono un oltranzista dei primi dischi rimasto deluso. Ho sentito un disco, ed in base alla MIA concezione ed esperienza musicale l'ho giudicato. Non mi pare di aver citato UN SOLO disco passato dei MA, non ho mai fatto paragoni, se poi avete le fette di salame sugli occhi è affar vostro, nessuno vi ha sconsigliato l'acquisto, per quel che mi riguarda potete regalarvi e regalare ai vostri cari il lussuosissimo cofanetto (sulla cui buona fede del preordine, vista la rivoluzione stilistica, potremmo anche parlarne, cosa che ho evitato di fare). Il divertimento nello stroncare di cui parlate non c'è, e mai ci sarà da parte mia, svolgo il mio ruolo il più seriamente possibile dando un mio giudizio, cercando di descrive quello che il disco propone. Prendete la recensione mettete al posto di ogni parere negativo uno positivo e vedrete che otterrete una recensione positiva con i medesimi contenuti. Infine rispondo ai vari OT: questa non è la recensione del disco dei Candlemass, se avete da lamentarvi segnalatelo nell'apposita sezione del forum.
Malleus
Martedì 7 Giugno 2011, 23.52.54
63
Ok oggettivamente è un album BRUTTO, oggettivamente il voto non può assolutamente andare oltre il 45, però devo ammettere che ascoltando illud divinum allo stereo la sua sporca figura la fà, per carità ha una pochezza compositiva disarmante, un songwritng pessimo e le idee sono sfruttate malissimno però pezzi come nevermore, beauty meets beast e mea culpa sentiti a palla fanno sbattaere bene la testa. Sicuramente live i pezzi che ho citato renderanno di più data la produzione pedestre in studio. Nella sua bruttezza assurda riesco ad apprezzare qualcosa di questo disco :_D per certi versi condivido il parere di Nightblast anche se il mio voto è un 40 secco e meritato. Onore si, ma ai vecchi morbid angel, quelli che mi fanno sognare da anni e anni con i primi immortali album... e comunque complimenti al recensore!
Ubik
Martedì 7 Giugno 2011, 23.42.52
62
Bruttu bruttu. Fortuna che ci pensa l'ultimo degli Autopsy a risollevarmi il morale
Giasse
Martedì 7 Giugno 2011, 23.26.49
61
Brutto brutto. Null'altro da dire!
DIMMONIU73
Martedì 7 Giugno 2011, 23.13.06
60
ECCHEMMERDAAAA!!! Disco penoso, dall'inizio alla fine. In confronto a 'sto schifo rivaluto con un bel 100 "Doctrine" dei Pestilence!!! Morbid Angel decisamente finiti. R.I.P.
Radamanthis
Martedì 7 Giugno 2011, 23.02.25
59
A me non mi sono mai piaciuti e certamente, visto il giudizio globale qui sopra e qui sotto, non inizieranno certo ora...
AdemaFilth
Martedì 7 Giugno 2011, 22.57.47
58
@tribal axis: Su questa cosa del latino io ci passerei proprio sopra. Lasciando perdere che i soldi per un redattore non gli mancano, se non sai bollire un uovo chi te lo fa fare di preparare la torta nuziale? Inverosimile poi che gli utenti si lamentino della cultura del recensore! Nei tuoi commenti sei sempre molto ragionevole, Nagash non ha criticato le qualità canore di Vincent ma semplicemente il suo operato nell'organico della band, ed è innegabile che le sue qualità compositive non sono ciò che ha permesso alla band di sfornare i capolavori che i fan amano. E' lecito che la pensiate diversamente (ci mancherebbe altro!), ma pregherei voi tutti di limitarvi ad esprimere il vostro parere sul disco o a creare discussioni costruttive, non spalare escrementi sul redattore che la pensa in modo diverso da voi, questo non è affatto lecito, in nessun caso.
piggod
Martedì 7 Giugno 2011, 22.46.30
57
Epicus DOMINICUS Metallicus... Complimenti, oltre all'aver scelto un capolavoro, a non aver scritto in modo corretto il titolo riflettendo sul perché di quel strafalcione dei Candlemass, difendi un disco che non può essere difeso. Le canzoni death metal sono scialbe, quelle industrial penose. RIP Morbid Angel, con voi muore anche un pezzo della mia giovinezza. P.S. Ascoltatevi In the flesh di Nader Sadek per vedere cosa combina Tucker (maggior compositore del disco). Viene voglia di prendere a calci nel sedere Vincent e pregare Tucker di rientrare a far parte dell'Angelo vizioso.
ROSSMETAL65
Martedì 7 Giugno 2011, 22.44.40
56
Mamma mia,che delusione!!!E questi dovevano sfoderare il disco death dell'anno?Ma per favore,non scherziamo!!!Una cosa veramente indegna pensare di presentarsi ai fans di tutto il mondo con una porcheria simile.Roba da non credere!CHE DELUSIONE MASSIMA!!!Vado ad ascoltare gli Hate Eternal per ricaricarmi un po'!
tribal axis
Martedì 7 Giugno 2011, 22.35.05
55
@AdemaFilth: per carità indignarsi va bene ma spalare merda su di un artista che ha partorito diversi capolavori nel passato è eccessivo. ok, è una bruciante delusione e il disco fa cagare ma non mi pare il caso di definire Vincent un "mezzo musicista". non sono mai stato un fan sfegatato dei Morbid Angel ma questo è veramente eccessivo, sembra quasi che si siano venduti come all'epoca i metallica di St.Anger. Quello si che fu un "tradimento" grave perchè oltre ad aver partorito una merda si erano stra venduti, commercializzati, sputtanati. infine sul latino mi pare che Nagash sputi troppo veleno per una cosa risaputa e scontata: la stra grande maggioranza dei gruppi metal il latino non lo sa, dai Candlemass di "Epicus Dominicus Metallicus" a praticamente tutti i gruppi black metal.
Nightblast
Martedì 7 Giugno 2011, 22.30.10
54
P.s.: l'unica vera porcata è quella schifezza di Radiokult...quella è qualcosa di improponibile...
Stefano
Martedì 7 Giugno 2011, 22.23.04
53
Questa è immondizia pura non scherziamo proprio, ma di quale sperimentazione d'Egitto andate parlando siamo seri
Nightblast
Martedì 7 Giugno 2011, 22.11.33
52
Rispetto per il recensore e per tutti coloro che dicono che questo cd è immondizia, ma dargli 30 è quantomeno "fuorviante"...Non sono questi dischi da 30. Secondo me è un gran bell'album. I MA sperimentano e sperimentano bene alla faccia di chi voleva un secondo Covenant o un secondo Domination. La voce di Vincent è superba, e le song sono cazzutissime. Questo disco presenta il Death Metal sotto un altro aspetto, un aspetto che solo i MA potevano esaltare. Onore ai nuovi MA.
AdemaFilth
Martedì 7 Giugno 2011, 22.11.11
51
@Armando: scusami, quindi nonostante il disco sia penoso (a prescindere dalla proposta musicale), secondo te non deve essere stroncato perchè si allontana dal genere proposto in precedenza? Allora che ne dici se diamo un bel 90 a St. Anger? "non bisogna essere dei grandi musicisti per lasciare il segno nella storia della musica": ????????? Poi forse intendevi "l'ultima chicca l'hai aggiunta descrivendo D. Vincent come un MEZZO musicista", a prescindere dalla tua opinione, potresti almeno rileggere ciò che scrivi.
Flag Of Hate
Martedì 7 Giugno 2011, 22.06.14
50
@evileddy: sui tuoi due punti = 1) Se vuoi fare il figo e scrivere il titolo in latino, almeno scrivilo giusto, diamine! Non ne hanno azzeccata uno, di titolo. Sembra il "latinorum" di Renzo Tramaglino. Di chi è la colpa, di chi commette l'errore o di chi lo corregge? 2) Questa non è una sperimentazione, questo è un'amalgama abortita di influenze messe a casaccio e tenute insieme con lo sputo, una miscellanea indigesta. Non esiste la minima coerenza. "Renewall" dei Kreator, "Projector" dei Dark Tranquillity, "Re-Traced" dei Cynic sono sperimentazioni, mica questo goffo tentativo di cavalcare generi più modaioli. Spiegami, poi, la storia della musica "spirituale" di Azagthoth, perchè non l'ho mica capita.....
AdemaFilth
Martedì 7 Giugno 2011, 22.02.09
49
@tribal axis: a me sembra più che il recensore si sia, giustamente, indignato per un disco che aveva le premesse (8 anni e il ritorno di Vincent) per essere una bomba e invece si è rivelato il peggior disco partorito da una band che non aveva mai toccato il fondo. Ah, molto originale la lamentela per la conoscenza latino.
Armando
Martedì 7 Giugno 2011, 22.01.28
48
Recensione discutibile e prevenuta...la verità è un'altra...il death Metal è morto da molto tempo....alcuni gruppi che vengono osannati (soprattutto da voi e non voglio fare nomi) non hanno idee, non fanno altro che ripetere tutto quello che è già stato scritto negli anni novanta...oggi (come sempre) la musica è solo rielaborazione...ma ripetersi all'infinito con i luoghi comuni del death Metal è assolutamente auto- lesionistico. Ecco il motivo per il quale chi cerca di crescere musicalmente può anche sbagliare sperimentando. Era forse meglio scrivere le solite cose del death? E poi...non bisogna essere dei grandi musicisti per lasciare il segno nella storia della musica...i tempi d'oro dei Morbid sono oramai passati ma la grandezza dei primi tre album è indiscutibile...l'ultima chicca l'hai aggiunta descrivendo D. Vincent come un discreto musicista...credimi...lascia stare...nn spararle certe cazzate...non è cosa tua...
Kryptos
Martedì 7 Giugno 2011, 21.45.34
47
Comunque 'sta pacchianata indicibile fa sembrare "Heretic" un discone. Ed è tutto dire...
Barry
Martedì 7 Giugno 2011, 21.40.16
46
Per quanto mi riguarda, una delusione enorme; mi fa male vedere la band autrice di dischi come "Altars of madness" e "Blessed are the sick" sfornare un disco così sconclusionato. Oscena poi Radikult, davvero. Gli do 40 solo perché sono troppo affezionato a questo gruppo
Kryptos
Martedì 7 Giugno 2011, 21.40.01
45
I miei timpani... I miei poveri timpani!!! AAAAAAARRRGH...
tribal axis
Martedì 7 Giugno 2011, 21.25.44
44
per quanto riguarda la recensione non mi è piaciuta: sembra che il recensore sia quasi contento che sia un disco osceno e concordo con evildeddy e i suoi due punti.
tribal axis
Martedì 7 Giugno 2011, 21.18.20
43
l'ho trovato un disco divertente, molto divertente. grasse risate, per non piangere ovviamente. meglio i trivium di sta roba.
Detrox
Martedì 7 Giugno 2011, 20.58.56
42
@Hellion lo vorremmo tutti ma, purtroppo, è il vero Illud...
xutij
Martedì 7 Giugno 2011, 20.58.20
41
ok lo ammetto io i morbid angel non li ho mai sopportati, ma questo "disco" è qualcosa di osceno un mix di death metal di serie b , Trivium, Marilyn Manson, la versione diversamente abile dei NIN e musica ballabile (nel senso piu dispreggiativo del genere ). ah complimenti al recensore per il coraggio di aver ascoltato tutto ciò. P.S. i titoli sono ridicoli a dir poco VOTO : 20
evileddy
Martedì 7 Giugno 2011, 20.53.19
40
sono contento per il tuo intestino nagash. mi fa ridere che in ogni stroncatura che ho letto ,l'autore sappia: 1:il latino e che: 2: precisi sempre che gli piaciono le sperimentazioni. finalmente e' tornato vincent a dare un po' di carne e sangue alla musica ormai troppo "spirituale" di azaghthoth.e anche un po' di marciume e pacchianeria che nel death non hanno mai guastato! ora lo riascolto .ciao a tutti!
Hellion
Martedì 7 Giugno 2011, 20.36.40
39
..ma dai ragazzi, è un fake, non c'è altra spiegazione!
alzailcorno93
Martedì 7 Giugno 2011, 20.30.12
38
mi dispiace per un mio amico che ha ordinato la versione costosissima già da un mese!!! buttare 15/20€ per un cd brutto fa male, ma buttarne via sui 130€ è peggio di un colpo al cuore!!
Alessio
Martedì 7 Giugno 2011, 20.27.35
37
ILLUD DIARRHEA VOMIT è il vero titolo di questo schifo! Grande ammirazione per il recensore che è sopravvissuto all' ascolto di questo scempio musicale! Spero che il ricovero, per lo shock inevitabile, in clinica psichiatrica sia breve...... Morbid Angel .....r.i.p.
Mika
Martedì 7 Giugno 2011, 20.15.20
36
Ricordo ancora quando a Pinarella, prima di un grande concerto (Morbid Angel, Emperor, Impaled Nazarene, ecc.) Pete venne a barattare le sue bacchette per uno spinello... Altri tempi, altri Morbid Angel, altra musica.
Enrico
Martedì 7 Giugno 2011, 20.12.42
35
Una cosa è certa: se questo è il futuro del Death Metal, significa che io in futuro risparmierò un sacco di soldi Abbiamo capito che Metalhammer non è più una fonte attendibile!
enry
Martedì 7 Giugno 2011, 20.07.55
34
Confermo, Metal Hammer ha dato 8 parlando di coraggio e passo avanti per il death metal. Ah, se vi interessa hanno dato 8 anche al nuovo In Flames. Credo che non ci sia niente da aggiungere.
Enrico
Martedì 7 Giugno 2011, 20.05.11
33
Metalhammer cade sempre più in basso. Per mia fortuna è dal 99 che non compro più riviste cartacee. W Internet e W Metallized! Non c'è storia... io lo dico "con la morte nel cuore" perché ho sempre adorato i M.A. ma questo disco fa schifo sotto ogni fottutissimo punto di vista. NO WAY!
hm is the law
Martedì 7 Giugno 2011, 20.02.27
32
@ Flag Of Hate @ LAMBRUSCORE: già è assurdo dare 8/10 a questo abominio, ma sono i Morbid Angel? Mi sono rovinato il pomeriggio ad ascoltare questa ciofeca assurda.
RobertoHM
Martedì 7 Giugno 2011, 19.58.07
31
Appena letta la recensione non ci volevo credere. Poi ho ascoltato un paio di volte "Existo Vulgoré" e "Nevermore": mi sono bastate. Non voglio ascoltare altro di questo disco, è il caso di fidarsi del recensore. Ma gli errori nell'uso del latino come si spiegano?
LAMBRUSCORE
Martedì 7 Giugno 2011, 19.48.06
30
se metalhammer (da quanto ho letto sotto) gli ha dato 80 c'è una ragione, HANNO PAGATO, cosa che è sempre successa nel mondo della musica, come dell'arte in generale. perchè tanti s'incazzano poi se esce un disco non gradito? x me sono finiti già da un po', anche se dal vivo, ovvio, non faranno pezzi (almeno spero) da questo disco, spero di rivederli e la curiosità da parte mia è tanta, eheh...
Flv
Martedì 7 Giugno 2011, 19.36.30
29
disco pessimo , pacchiano , privo di idee valide e assolutamente lontano anni luce da qualsiasi discorso di sperimentazione vera e coerente ... 8 anni di attesa per assistere alla fine di un mito
Tyrion Lannister
Martedì 7 Giugno 2011, 19.30.13
28
...e ora al prossimo tour chi andrà a vedere i morbid angel feat. claudio coccoluto?
the Thrasher
Martedì 7 Giugno 2011, 19.27.46
27
Da una vecchia citazione di Trey Azagthoth: ''la differenza fra noi e gli altri, dai Death agli Obituary, è che noi siamo creativi e immagnifici''. Ma non tocchiamoli neppure i Death, se non ne siamo nemmeno all'altezza del paragone...
Flag Of Hate
Martedì 7 Giugno 2011, 19.24.26
26
@Hm is the law: davvero metalhammer da 80 a questa roba? Ma quanto sono stati pagati? Sempre più contento di non sprecare soldi per comprare inutili riviste cartacee buone solo a strombazzare voti altissimi senza il minimo senso critico. Inoltre concordo con Undercover: chi difende questo album ha seri problemi.
marduk
Martedì 7 Giugno 2011, 19.22.00
25
ma questo disco è una barzelletta?? no cioè....è uno dei dischi più brutti che le mie orecchie abbiano mai sentito....oltre ai pezzi alla marilyn manson che sono al limite dell vergognoso....i pezzi death sembrano davvero fatti da pivellini che hanno appena imbracciato gli strumenti.....sarebbe stato molto più dignitoso se non avessero più fatto album...voto 30 è anche troppo
Alex Ve
Martedì 7 Giugno 2011, 19.21.19
24
La variante di Escherichia coli proviene da questo disco!
Enrico
Martedì 7 Giugno 2011, 19.17.09
23
Ottima recensione.
Undercover
Martedì 7 Giugno 2011, 19.13.26
22
LOL più scrivo veloce più l'italiano peggiora, sorry per gli strafalcioni ragazzi
Detrox
Martedì 7 Giugno 2011, 19.09.52
21
@EdoCFH proprio perchè è stato composto dai Morbid Angel è un album di merda...fossero stati i Prodigy si sarebbe detto altro, ma visto che dobbiamo parlare di Morbid Angel e di metal, questo un album veramente merdoso, sicuramente entra nella mia personalissima top 3 degli album di merda.
NagasH
Martedì 7 Giugno 2011, 19.09.25
20
@EdoCFH: questo disco è penoso a prescindere dal monicker con il quale è stato pubblicato. La scusa del nome che determina un enorme pregiudizio non sta in piedi.
Undercover
Martedì 7 Giugno 2011, 19.08.44
19
Ok adesso che il fanboysmo ha preso piede i commenti si ravviveranno, se anche la merda ci dobbiamo accollare perché esce sotto certi nomi è davvero finita. Se fosse uscito sotto altro nome non avrebbe avuto etichetta, probabilmente avrebbe subito un massacro talmente a spron battuto per quei pochi che l'avrebbero recensito da mandare in depressione la band stessa, finitela d'idolatrare le band e siate obbiettivi, questa è come l'acqua di fogna, provate a berla e poi ditemi come vi sentite, che tristezza leggere certi Don Chisciotte del web. Mentalità vendute come quelle della carta stampata che danno 8 a una puttanata simile invece andrebbero sdradicate a mazzate.
alzailcorno93
Martedì 7 Giugno 2011, 19.05.48
18
secondo me esiste una collaborazione segreta tra i morbid angel e i sanchez, soprattutto per l'accuratissssima scelta della tracklist
EdoCFH
Martedì 7 Giugno 2011, 19.04.43
17
SAREI VERAMENTE CURIOSO DI LEGGERE COMMENTI DI QUESTO CD SE FOSSE USCITO SOTTO IL NOME DI PINCO PALLINO CON MEMBRI DEI MORBID ANGEL.... secondo è un'ottimo cd, che ha il solo difetto di essere dei Morbid Angel..
Undercover
Martedì 7 Giugno 2011, 18.57.39
16
Difendere quest'album è essere privi di orecchio, che uno suoni, non suoni o tiri sciacquoni del cesso per vivire, provare a difendere una castroneria in note di una portata similare non ha senso, vergognati Trey, ritirati Dave e per favore le foto da papponi, spogliarellisti e cazzari infilatevele su lì dove non batte il sole, avete ucciso la storia, indegni.
sans
Martedì 7 Giugno 2011, 18.53.30
15
sarà, ma a me questo disco fa un effetto come.... vi ricordate la puntata dei Simpson del tomacco? che lo assaggiano dicono "che schifo!" e poi ne vogliono subito ancora? Ecco, più o meno così: l'ho ascoltato, ho pensato "bah, sarà uno scherzo del negoziante, mi ha messo questo invece del cd dei MA" poi però mi vien subito voglia di risentirlo....
NagasH
Martedì 7 Giugno 2011, 18.51.03
14
@evlleddy: non abbiamo tutti la stessa sensibilità. Sono due, tre giorni che però io vado in bagno che è una meraviglia.
Flag Of Hate
Martedì 7 Giugno 2011, 18.50.57
13
Dimenticavo i complimenti a NagasH, per la bella recensione. Consiglio inoltre ai Morbid due cose: 1) buttate nel tritacarne tutti gli album dei NiN, di Manson e dei Pantera che avete in casa: non fa per voi. 2) prendete lezioni di Latino se volete fare i fighi: conosco un collega in università che chiede 10 euro all'ora: per voi farà uno sconto, dato che ne avete davvero bisogno.
evileddy
Martedì 7 Giugno 2011, 18.45.58
12
completamente in disaccordo con la recensione,piu' lo sento e piu' mi piace.volevate un'altra inascoltabile merda come heretic o gateway? vedrete che molti di voi (recensori compresi ) cambieranno idea col tempo. i am morbid!!
Detrox
Martedì 7 Giugno 2011, 18.39.51
11
Too extreme!!! Nella trilogia di Blade ci sono canzoni house e tecno molto più death di questa.
Rashomon
Martedì 7 Giugno 2011, 18.37.44
10
Un disco ridicolo, che distrugge una carriera ultraventennale. I Morbid Angel del 2011 sono semplicemente un branco di incapaci
Flag Of Hate
Martedì 7 Giugno 2011, 18.36.34
9
Una patacca clamorosa. Il peggior sputtanamento nella storia del Death. Non sono esagerazioni, credetemi. Dopo l'ascolto di Too Extreme (ma chi ha scelto i titoli delle tracce, Tonio Cartonio?) pensavo seriamente che si trattasse di un fake, ma è la dura realtà, dato che si prosegue con due scialbe vestigia dei fasti passati, per poi arrivare all'esecrabile I am Morbid (e si sente, caro mio!), alla pessima 10 More Dead (probabile riferimento ai testicoli dei componenti del gruppo), per poi toccare il fondo con Destruction Vs The Earth. 20/100. Rimangono molti perchè: perchè i Morbid Angel, tra gli inventori del Death, hanno deciso di scimmiottare il Manson dei poveri? Perchè far aspettare 8 (OTTO) anni ai fan per questa merda? Non lo sapremo mai. Una cosa è certa: questo verrà ricordato come un disco storico. Il peggior disco dei primi anni 2000.
Blackout
Martedì 7 Giugno 2011, 18.21.43
8
D'accordissimo con Detrox, disco abominevole. NEVERMOOOORE NEVERMOOOORE. LOOOL!
Maiden1976
Martedì 7 Giugno 2011, 18.21.08
7
addirittura scomodare Dio per questo inutile cd mi pare un pò troppo!!!
Arvssynd
Martedì 7 Giugno 2011, 18.12.17
6
Disco da 30 giusto per un paio di canzoni, scempio totale.
Detrox
Martedì 7 Giugno 2011, 18.03.30
5
Ottima recensione. 30 è anche tanto. I Morbid Angel sono nati con Altars of Madness e morti con Covenant.
NagasH
Martedì 7 Giugno 2011, 17.58.22
4
@Lo Stitico: infatti non ho condannato il genere, ho detto chiaramente che pesa relativamente.
Gouthi
Martedì 7 Giugno 2011, 17.54.59
3
Cavolo che stangata...
Lo Stitico
Martedì 7 Giugno 2011, 17.53.45
2
Vabbè mo 30 mi sembra un voto ESAGERATAMENTE BASSO, si dovrebbe analizzare il disco non il cambiamento stilistico della band. per me almeno un 60 lo merita.
hm is the law
Martedì 7 Giugno 2011, 17.51.40
1
Porca Eva che stangata non vedo l'ora di ascoltarlo e dire che Metalhammer gli da 80 mi pareva strano,
INFORMAZIONI
2011
Season Of Mist
Death
Tracklist
1. Omni Potens
2. Too Extreme!
3. Existo Vulgoré
4. Blades for Baal
5. I Am Morbid
6. 10 More Dead
7. Destructos VS the Earth/Attack
8. Nevermore
9. Beauty Meets Beast
10. Radikult
11. Profundis - Mea Culpa
Line Up
Trey Azagthoth: Guitars
Thor Anders “Destructhor” Myhren - Guitars
Tim Yeung - Drums
David Vincent - Vocals/Bass/Keyboards
 
RECENSIONI
40
30
50
85
80
96
95
73
92
ARTICOLI
18/11/2014
Live Report
MORBID ANGEL + METHEDRAS
Estragon, Bologna - 13/11/14
18/11/2012
Live Report
KREATOR + MORBID ANGEL + NILE + FUELED BY FIRE
Demodè Club, Bari / Live Club, Trezzo sull'Adda. 14-12/11/2012
08/12/2011
Live Report
MORBID ANGEL
Magazzini Generali, Milano, 01/12/2011
13/04/2005
Live Report
MORBID ANGEL
Estragon, Bologna, 05/04/2005
25/11/2004
Articolo
MORBID ANGEL
La biografia
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]