Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ayreon
Electric Castle Live and Other Tales
Demo

Morningviews
You Are Not the Places You Live In
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/05/20
HELIKON
Myth & Legend

29/05/20
DEF LEPPARD
London to Vegas

29/05/20
XIBALBA
Anos En Infierno

29/05/20
SORCERER
Lamenting Of The Innocent

29/05/20
PARALYSIS
Mob Justice

29/05/20
OUR POND
Paraphernalia

29/05/20
BEHEMOTH
A Forest (EP)

29/05/20
MORBID ANGELS
Altars of Madness – Ultimate Edition

29/05/20
VIOLENT HAMMER
Riders of the Wasteland

29/05/20
GRAVE DIGGER
Fields Of Blood

CONCERTI

29/05/20
RAIN + GUESTS (ANNULLATO)
BLACK DEVILS SPRING PARTY - S. GIOVANNI IN PERSICETO (BO)

29/05/20
NECRODEATH (ANNULLATO)
LEGEND CLUB - MILANO

30/05/20
MARK LANEGAN BAND (ANNULLATO)
TEATRO MANZONI - BOLOGNA

09/06/20
PERIPHERY (ANNULLATO)
ORION - CIAMPINO (ROMA)

10/06/20
IN.FEST
CIRCOLO MAGNOLIA - MILANO

12/06/20
SYSTEM OF A DOWN + KORN + GUESTS TBA (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

12/06/20
GUNS N` ROSES + GUESTS TBA (ANNULLATO)
FIRENZE ROCKS - VISARNO ARENA (FIRENZE)

13/06/20
AEROSMITH + GUESTS (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

16/06/20
STEEL PANTHER + THE WILD (SOSPESO)
ALCATRAZ - MILANO

16/06/20
DEATHLESS LEGACY
CRAZY BULL - GENOVA

Insane - Wait And Pray
( 4709 letture )
Reduci da una registrazione ultra-professionale in Canada, ecco giungere un combo tutto italiano e tutto Bay Area. Avete capito bene. In un periodo pregno di vecchi ricordi (alienazione visiva e sonora a base di Practice What You Preach e dell'immortale …And Justice For All) ecco che nella casella di posta mi giunge questo demo, senza testi e copertina (comunque rintracciabili su sito della casa discografica www.battlecryrecords.de) ma dai contenuti tutt'altro che scarni. I nostri registrano (per quanto mi riguarda) uno dei demo più massacranti e dissacranti degli ultimi anni. Un thrash legato a metà anni 80 e primi anni 90. Slayer di Reign In Blood e South Of Heaven, i veri Metallica (sigh...inutile dire di quali album) Exodus, i Testament di The Legacy e The New Order. Ecco la ricetta di questi thrasher targati made in Italy. Un calderone di pura violenza, dove l'originalità non fa certo capolino, ma in cui il massacro sonoro trova fertili passaggi. Semi di luce nera vengono sparsi lungo i 33 minuti (tempi vicini a Reign In Blood e al capolavoro degli Hatesphere, Ballet of the Brute) di questo Wait And Pray, autentico gioellino nostrano, un tuffo nel passato riuscitissimo e calcolato. Gli Insane odorano di partiture tanto care a King e Lombardo. Una ritmica frenetica e mai impulsiva, controllata ed esplosiva, come deve essere il vero thrash. Sembra di tuffarsi nelle malattie mentali di War Ensemble, di Angel Of Death e di tutto ciò che ha fatto la storia del genere. Attenzione però: non si sta parlando di copiare. Essere originali suonando thrash è praticamente impossibile al giorno d’oggi.
Gli Insane riescono nel loro massacro a spiccare per mera attitudine. Tecnica e attitudine: questi ragazzi sono cresciuti a pane e thrash e quello che riescono ad emanare è pura passione. Se proprio devo trovare un piccolo difetto, allora dico che le chitarre potevano essere leggermente più pesanti. Ma questi sono solo una semplice goccia nel loro nero oceano…
Total Alarm apre la distruzione con un incidere veramente devastante, ma è nella successiva Sacrificer che il sangue thrash si rende solido e nocivo. L’anima del Chuck Billy più ispirato s’impossessa del vocalist Dan Montironi, bravissimo a reggere ritmi incalzanti senza mai cadere nella noia (ed in un genere trito e ritrito è molto facile). Un plauso va ovviamente anche all’asse portante del combo di Civitanova Marche, cioè il chitarrista Luke Perozzi e lo spaventoso e precisissimo drummer Matt Montironi.
Death By Command risulta essere la più riuscita del lotto, con quel suo incidere stile primi Arch Enemy (quelli di Burning Bridges) mentre la title track ha il compito di chiudere un demo che mi rimarrà impresso per molto tempo. Il tentativo di riesumare i dinosauri della Bay Area è riuscito, adesso bisogna riconfermarsi su questi livelli, ma viste le premesse non ci dovrebbero essere grossi problemi. Continuate su questa strada ragazzi. Sarà anche nostalgica, ma è pur sempre nel cuore di vecchie anime thrasher.



VOTO RECENSORE
85
VOTO LETTORI
46.08 su 47 voti [ VOTA]
Doomale
Lunedì 11 Aprile 2016, 13.58.30
7
incuriosito dalla rece e dal bel voto sono andato ad ascoltarmeli. Sicuramente un album piacevole...forse il voto è altino, ma dovrò ascoltarlo meglio. Una cosa però è sicura, sti ragazzi hanno voluto fare Show No Mercy parte seconda...il che poi male tanto non è!!!..Sia nelle vocals che nei toni dell'ascia...incredibile...la somiglianza (voluta).
Pink Christ
Domenica 22 Novembre 2015, 16.28.12
6
Pazzeschi, questo è il thrash che vogliamoooooooooooooo 95
Bite the Bullet
Martedì 16 Giugno 2015, 9.53.23
5
Concordo, imprescindibili, 99!
Jeff
Martedì 7 Ottobre 2014, 17.18.45
4
Imprescindibili. 99.
Sorath
Martedì 9 Luglio 2013, 19.48.16
3
Un viaggione negli anni '80...comunque si sa il perchè dello scioglimento?
Thrashmaniac
Lunedì 1 Ottobre 2012, 15.14.10
2
Ti sei un po' confuso perchè Dan Montironi è il cantante ma anche il bassista, Matt Montironi è alla batteria e non al basso, Luke Perozzi è il chitarrista solista. Comunque bel disco, mi piacciono molto!
andrea
Sabato 1 Ottobre 2005, 14.00.25
1
suona vecchio e grezzo sembrano gli Slayer e i venom messi assieme non sembrano proprio moderni
INFORMAZIONI
2005
Battle Cry Records
Thrash
Tracklist
01. Total Alarm
02. Sacrificer
03. Four Magicians
04. Die in Hell / Metal Torment
05. Evil Is at Hand
06. Death by Command
07. The Exorcist
08. Wait and Pray
Line Up
Dan Montironi - Voce e Basso
Luke Perozzi - Chitarra
Matt Montironi - Batteria
 
RECENSIONI
85
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]