Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Selvans
Faunalia
Demo

Bullet Ride
The Choice
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

21/11/18
MADDER MORTER
Marrow

23/11/18
ACCEPT
Symphonic Terror – Live at Wacken 2017

23/11/18
SINBREED
IV

23/11/18
SONS OF LAZARETH
Blue Skies Back To Grey

23/11/18
EMBRYONIC CELLS
Horizon

23/11/18
CORPSESSED
Impetus of Death

23/11/18
UNEARTH
Extinction(s)

23/11/18
KALIDIA
The Frozen Throne

23/11/18
TRAGODIA
Before the Fall

23/11/18
WARPATH
Filthy Bastard Culture

CONCERTI

20/11/18
SLAYER + LAMB OF GOD + ANTHRAX + OBITUARY
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

21/11/18
MUDHONEY + PLEASE THE TREES
LOCOMOTIV - BOLOGNA

22/11/18
MUDHONEY + PLEASE THE TREES
LARGO VENUE - ROMA

23/11/18
MUDHONEY + PLEASE THE TREES
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

23/11/18
METHEDRAS
THE OLD JESSE - SARONNO

23/11/18
CORELEONI + UNDERSKIN + REDEEM
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

23/11/18
PUNITION BABEK + LAST RITES + ASTRAL FIRE
EXENZIA - PRATO

24/11/18
TESSERACT + BETWEEN THE BURIED AND ME + PLINI
CAMPUS INDUSTRY MUSIC - PARMA

24/11/18
ASPHYX
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

24/11/18
NOTHING
LOCOMOTIV - BOLOGNA

Earth Crisis - Neutralize the Threat
( 3378 letture )
Ci sarà un motivo se gli Earth Crisis, che pur sono attivi dal remoto 1989, risultino ancora sconosciuti ai più, anche nelle scene che si tengono ben distanti dagli ambienti mainstream; probabilmente il loro metalcore -lo etichettano così, in rete, vista la commistione di generi che spaziano a stretto giro di gomito con l'hardcore punk- non ha mai goduto di quel quid qualitativo capace di far emergere in maniera decisiva qualcuno dei cinque dischi pubblicati prima dello scioglimento (2001). Ma, a conti fatti, anche la reunion (2007) ha portato poche novità nel profilo basso del combo di Syracuse (New York), se è vero come è vero che né To the Death (il disco della "rinascita") né il qui presente Neutralize the Threat sono valsi onori particolari ai cinque yankees.

Sonorità molto pesanti costituiscono le coordinate stilistiche di questo ensemble, che sembra incanalarsi a tratti nel groove/post thrash e a volte nell'hardcore, con sprazzi di nu metal nascosti tra i solchi di un disco claustrofobico, privo completamente di fronzoli o appigli melodici: sinistre, opprimenti, cadenzate e monolitiche, le composizioni di questo Neutralize the Threat tendono parecchio ad annoiare, rimescolando in continuazione la stessa solfa, con un vocalism raschiato assai grossolano e monocorde, mai coinvolgente e lontano dall'utilizzo di ritornelli o momenti di diversificazione; anche il riffing risulta poco attraente, granitico ma spento, mentre l'assenza di assoli di chitarra renderà questo polpettone assai indigesto ai puristi dell'heavy metal. La ripetitività e la similarità delle diverse tracce, la mancanza di guizzi di fantasia o elementi di rottura e la staticità di questi mid tempo arcigni e cadenzati va a minare in maniera irreparabile alle sorti di un disco che si rivela piatto e deprimente, un ascolto noioso, una vera impresa reggere ai trentasette minuti di durata. Un vero peccato, anche considerate le battaglie che la band affronta -non solo attraverso le proprie canzoni- per difendere i diritti degli animali e per la lotta alle sostanze capaci di alterare la percezione umana.

Nessuna canzone che vagamente si avvicina ad una minima soglia di coinvolgimento, dieci pezzi che in realtà sembrano essere molti di più, un minimo elogio che solo il drummer riesce a strappare per la spinta che riesce ad apportare in sparuti casi; c'è poco da salvare qui, purtroppo per questi ragazzi americani. Nonostante la lunga esperienza e i tanti anni di musica, il disco proprio non riesce a coinvolgere e dispiace doverlo stroncare completamente.



VOTO RECENSORE
40
VOTO LETTORI
21.11 su 27 voti [ VOTA]
Metal3K
Venerdì 4 Ottobre 2013, 14.21.07
28
@EarthCrisis19: La misura e' colma. Hai imbrattato gia' abbastanza questa pagina con il tuo linguaggio inaccettabile.
the Thrasher
Mercoledì 2 Ottobre 2013, 18.57.31
27
Se del pensiero altrui non te ne frega un cazzo perchè ti scaldi tanto per questa recensione?
Lizard
Mercoledì 2 Ottobre 2013, 18.53.47
26
!!!!!!! !!!!!!!! !!!!!!! !!!!!!!!! Un poeta futurista più che un troll.
Raven
Mercoledì 2 Ottobre 2013, 12.27.02
25
19 evidentemente sono i mesi di età. Avendo imparato a parlare da poco non padroneggia ancora bene i concetti e non possiede ancora i rudimenti minimi dell'educazione. Magari se ripassa tra 20, 25 anni...
Lizard
Mercoledì 2 Ottobre 2013, 12.12.33
24
Tu parli di cosa vuoi finché porti rispetto agli altri e dai un contributo significativo alla discussione. Se tutto quello che sai fare è offendere, come hai già ampiamente fatto finora, la tua presenza è inutile e sgradita. A buon intenditore poche parole.
satanasso
Mercoledì 2 Ottobre 2013, 0.02.20
23
...assolutamente da censurare il tono delle critiche precedenti ma, in tutta onestà, l'apertura della recensione è completamente fuori luogo... vedo spesso su queste pagine band MOLTO più insignificanti e misconosciute degli Earth Crisis godere di un rispetto non sempre meritato sul campo, e mi stupisce vedere una delle band storiche del movimento trattata con tale superficialità... non sono mai diventati un fenomeno commerciale (a differenza di tanti pseudo musicisti che DAVVERO suonano metalcore e che da bambini probabilmente sono stati ispirati proprio dai signori qui recensiti) ma credo che chiunque ascolti HC li conosca e magari abbia un loro cd.... ricordo che ai tempi album come "Breed the killers" e "Slither" - comprati e apprezzati pur non essendo questo il mio genere preferito - si beccarono pure ottime recensioni sulle varie riviste specializzate... capisco che non si possa essere tuttologi - anche per ovvie ragioni anagrafiche - ma basta una breve ricerca sulla rete a rendersi conto che questi non sono proprio delle nullità...
Lizard
Martedì 1 Ottobre 2013, 22.17.33
22
Senti coso, hai detto la tua, ora se vuoi parlare del disco bene, altrimenti puoi levarti di torno che l'unica cosa chiara che hai dimostrato finora è di essere un maleducato.
the Thrasher
Martedì 1 Ottobre 2013, 19.32.21
21
Il primato che mi riservi mi inorgoglisce, detto da un intenditore come te!
Raven
Lunedì 30 Settembre 2013, 18.58.52
20
Sempre esilaranti i commenti di chi insulta senza dire mai nulla di tecnico o sensato a favore del gruppo che sponsorizza, spostando l'attenzione dalla musica alla propria maleducazione e così dannegiandolo ulteriormente. Inoltre è un fatto matematico che i più non conoscano la band.
the Thrasher
Lunedì 30 Settembre 2013, 18.55.51
19
Ti ringrazio di avermi illuminato con la tua sapienza
Emiliano
Lunedì 1 Agosto 2011, 1.14.25
18
beh meno male c'è qualcuno che sa cosa vuol dire Straightedge o essere vegano...!!! Certo Billorock non è roba tua. Senza offese ma ognuno ha i suoi credo, miti,idoli etc etc. Il tuo evidentemente non è parente a quello che spinge gli Earth Crisis a sfornare ancora oggi album... Io non sono né Vegano e né Straightedge ma rispetto profondamente chi ci crede veramente e segue questo stile di vita anche se sfiora l'integralismo....personalmente credo che come messaggio è meglio questo che quello di tutte quelle band che "istigano" stili di vita abbastanza discutibili....droghe,alcool,sesso incontrollato etc.... Dire che lo straightedge o il vegan sia una moda...è quantomeno una contraddizione in termini.è veramente ridicolo solo pensarlo. Ragazzi se non lo avete già fatto andatevi a sentire i PATH OF RESISTANCE....quella si che è una band che spacca...che poi sono quasi tutti membri degli Earth Crisis ma in versione più old school con un cantato a 3 spettacolare. comunque band come STRIFE, SNAPCASE, TURMOIL,MORNING AGAIN i primi ZAO, EARTHMOVER, gli italiani REPRISAL e chi ha avuto la fortuna di ascoltare i FROM THE DYING SKY di UDINE, MISKATONIC UNIVERSITY, CHEMICAL.......alcuni di questi sono o erano veramente gruppi underground che lo fanno o hanno fatto veramente col cuore e la passione.......non ce ne sono più secondo me...o cmq ne sono rimasti purtroppo pochi...il tempo passa.
Elluis
Mercoledì 27 Luglio 2011, 18.36.42
17
A me è andata leggermente meglio: 15€, cioè i soldi con cui mi sarei bevuto 3 medie alla faccia di quei 4 pensionati !
denak
Mercoledì 27 Luglio 2011, 18.04.01
16
si, mi riferivo proprio al concerto di padova, se penso che ho pagato 20 euro per un concerto del genere mi viene ancora il nervoso... hr completamente rincoglionito e band inesistente sul palco, zero impatto, zero energia e pezzi addirittura rallentati...
Elluis
Mercoledì 27 Luglio 2011, 17.53.36
15
@ Sheckter93 precisazione doverosa. @ Denak penso tu ti stia riferendo al concerto dell'anno scorso di Padova. Pensa che avevo una mezza idea di andarci, dato che pensavo sarebbe stata un'occasione unica, poi per vari motivi non ci sono più potuto andare. Quest'anno ero gasatissimo all'idea che fossero a soli 8 km da casa mia, se non che a metà concerto me ne stavo andando via, impietosito da un'esibizione a dire poco imbarazzante. La visione alquanto drammatica, era di un povero vecchietto dietro al microfono che faceva fatica a stare in piedi (non certo l'H.R. che avevo visto nei vecchi filmati), probabilmente rincoglionito perso dopo che si sarà fumato tutta Sesto e dintorni, e una band statica e spenta che stava sul palco seguendo i tempi da mutua del suo cantante. Se me l'avessero raccontato non ci avrei creduto, avrei pensato che stessero esagerando la cosa.
denak
Mercoledì 27 Luglio 2011, 15.46.28
14
io i bad brains li ho visto l'anno scorso, crddo sia stato il peggior concerto della mia vita. patetici a dir poco...
Sheckter93
Mercoledì 27 Luglio 2011, 15.45.58
13
una breve rettifica: il veganismo o vegetarianismo non è un dogma nello Straight Edge quindi si può essere Straight Edge e allo stesso tempo mangiarsi una bella Fiorentina con tanto di coppa e crudo parmense detto anche da uno che di Straight Edge non ha proprio niente. quanto al disco dico che non è male, sicuramente meglio di To The Death che non era brutto neanche quello, però ha i suoi difetti quanto al voto dissento su tutta la linea perchè come ha detto Elluis thasher puro e Hardcore fanno a cazzotti e non a caso questa è l'lunica recensione che gli da un voto basso per cui consiglio al recensore di riascoltarloascoltarlo più volte e di informarsi meglio su cos'è l'Hardcore!
Elluis
Mercoledì 27 Luglio 2011, 14.27.51
12
@ Denak io sono sempre stato un gran seguace del movimento hardcore old school, con una predilezione per il NYHC style (Agnostic Front, SOIA, Biohazard, Madball, Cro-Mags, ecc.) Non mi dispiace neanche il movimento bello grezzo dal Texas (MDC, i primissimi DRI), e in generale il movimento della East Coast (da cui però mi sentirei di espellere con un vergognoso cartellino rosso i Bad Brains, dopo aver visto la loro imbarazzante esibizione a Sesto S. Giovanni un mese fa)
BILLOROCK fci.
Mercoledì 27 Luglio 2011, 14.25.51
11
elluis: Si mi sono espresso male, era per intendere che anche noi come i leoni abbiamo l istinto di mangiare carne e latte e i suoi derivati !! cmq, come diceva fantozzi " è una cagata pazzesca" denak : si, hai ragione lascio stare; perchè per nulla al mondo rinuncierei ad una bella bisteccona al sangue accompagnata da del buon vino toscano/salentino / piemontese !! hic hic.... alla salute !!
Denak
Mercoledì 27 Luglio 2011, 13.53.58
10
@Elluis: riguardo al commento 7: hai citato alcune delle mie band preferite di sempre, complimenti. sono sempre stato un fan della scena hc straightedge (pur non essendolo io stesso), soprattutto i primi gruppi di boston. @ BILLOROCK fci.: lascia perdere, non è roba per te.
Elluis
Mercoledì 27 Luglio 2011, 13.45.21
9
@ Billorock ma che ragionamento è ? E' ovvio che questi movimenti sono pensati dall'uomo per l'uomo, penso che nessuno abbia mai minimamente pensato di applicarli anche tra gli animali che vivono di immutabili istinti naturali da millenni. E' solo una questione di scelte soggettive, uno può decidere di diventare vegetariano, vegano, straight edge, semplicemente perchè ci crede fermamente. Che poi tu consideri questi movimenti una boiata, è un tuo pensiero personale, condivisibile o meno; io per esempio, nonostante li rispetti molto, ti dico che non riuscirei a seguire questi movimenti per più di due giorni, perchè cmq alla carnazza non saprei rinunciare. Inoltre considera un'altra cosa: quando negli USA è nato il movimento straight edge, la gente moriva ogni giorno a migliaia di eroina; fu così che il buon Ian MacKaye, leader dei Minor Threat, e in seguito dei Fugazi, dopo aver perso un amico per droga, fu uno dei primi a professare la nuova tendenza del rispetto del corpo e dell'anima, opposta all'attitudine hardcore che c'era fino ad allora. In soldoni è così che è nato il movimento, che nel giro di poco tempo prese molto piede soprattutto tra le band HC americane.
BILLOROCK fci.
Mercoledì 27 Luglio 2011, 12.46.56
8
Elluis : se devo essere sincero, non sapevo che esistesse da 30 anni, ( s impara sempre qualcosa), ma ciò non toglie che sia una boiata, come l essere vegani o altro !! ditelo ad un leone, di piantarla di mangiare zebre e nutrirsi di rucola della savana (provocazione ) !! avanti gente... ?!!
Elluis
Mercoledì 27 Luglio 2011, 10.24.47
7
@ Billorock lo straight edge è uno stile di vita ben preciso, sicuramente difficile da mantenere nei giorni nostri, ma che comunque esiste da circa 30 anni, non è poco, e secondo me è sbagliato considerarla solo una moda. Che poi tu lo possa condividere o meno, questo è un altro paio di maniche. @ Denak ad onor del vero prima degli E.C. ci sono state una fila di band che già dall'inizio degli anni 80 (quasi 10 anni prima) divulgavano la "parola": primi fra tutti i Minor Threat, poi i Gorilla Biscuits, Judge, Government Issue, 7 Seconds, SSD, Negative FX, Bold e altri
BILLOROCK fci.
Mercoledì 27 Luglio 2011, 10.08.03
6
denak : mi spiace, ma ribadisco; stile modaiolo e basta, più inutile deglli attuali emo !!
Denak
Mercoledì 27 Luglio 2011, 7.46.55
5
@Emiliano gli earth crisis hanno divulgato lo straight edge al mondo intero più di chiunque altro? ma per piacere... @BILLOROCK fci. straight edge moda? ma per piacere...
BILLOROCK fci.
Mercoledì 27 Luglio 2011, 7.32.20
4
tse straightedge ??!! la cazzata delle cazzate !! quando ero ragazzetto, c erano 3 tipi di punkers: 1: i canna dipendenti alla bob marley,2 : i fighetti dello straightedge (ovvero una linea dritta, per intendere che non abusano di alcool , droghe e altre merdate simili, 3 i punk/rockers (me )!! emiliano : abbi pazienza, ma lo straightedge è una cagata, non è ,ne uno stile di vita ne musicale, era solo Punk a moda !!
Emiliano
Mercoledì 27 Luglio 2011, 1.13.40
3
beh...è chiaro che il recensore non è un fan del genere, è chiaro che non gli sia piaciuto l'album ed è anche chiaro che chi recensisce questo tipo di bands forse dovrebbe quanto meno avere un minimo di background relativamente al genere straightedge.... Conferma quello che dico sicuramente la parte della recensione dove si fa riferimento ai fan dell'Heavy-metal e al disappunto che preverebbero nel sentire un album senza un "solo" di chitarra. L'Hardcore e/o lo straightedge per chi se ne intende non è questione di genere o di virtuosismi chitarristici ma è proprio un altro sport. Comunque potrei essere d'accordo sul fatto che di sicuro non è il miglior album dei 5 di Syracuse. Pero' per favore...che si abbia rispetto per chi ha praticamente divulgato piu di chiunque altro il genere straightedge al mondo intero...e che ha ispirato centinaia di gruppi.
BILLOROCK fci.
Sabato 23 Luglio 2011, 13.13.32
2
la cover vagamente mi ricorda il film" le colline hanno gli occhi " ....
davidian
Venerdì 22 Luglio 2011, 13.19.27
1
Assolutamente in disaccordo col recensore.
INFORMAZIONI
2011
Century Media
Metal Core
Tracklist
1. Raise
2. Neutralize the Threat
3. Total War
4. 100-Kiloton Blast
5. Counterstrike
6. By Conscience Compelled
7. Black Talons Tear
8. Askari
9. The Eradicators
10. Raze
Line Up
Karl Buechner (Voce)
Scott Crouse (Chitarra)
Erick Edwards (Chitarra)
Ian "Bulldog" Edwards (Basso)
Dennis Merrick (Batteria)
 
RECENSIONI
40
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]