Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Darkthrone
Old Star
Demo

E.G.O
Everything Goes On
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

19/07/19
FALLS OF RAUROS
Patterns In Mythology - Album Cover

19/07/19
CANCER
Ballcutter

19/07/19
SCOTT STAPP
The Space Between the Shadows

19/07/19
CULT OF EXTINCTION
Ritual in the Absolute Absence of Light

19/07/19
WORMED
Metaportal

19/07/19
SABATON
The Great War

19/07/19
CROWN THE EMPIRE
Sudden Sky

19/07/19
LINGUA IGNOTA
Caligula

21/07/19
SHARKS IN YOUR MOUTH
Sacrilegious

26/07/19
SOUNDGARDEN
Live from the Artists Den

CONCERTI

18/07/19
KING CRIMSON
ARENA SANTA GIULIANA - PERUGIA

18/07/19
NICK MASON
PIAZZA DELLA LOGGIA - BRESCIA

18/07/19
ROCK INN SOMMA (day 1)
SOMMA LOMBARDO (VA)

18/07/19
YAWNING MAN + HERBA MATE
SIDRO CLUB - SAVIGNANO SUL RUBICONE (FC)

19/07/19
PORTO LIVE METAL FEST
PORTO ANTICO - GENOVA

19/07/19
ROCK INN SOMMA (day 2)
SOMMA LOMBARDO (VA)

19/07/19
HELLUCINATION + GUESTS
HILL METAL FEST - MOTTOLA (TA)

19/07/19
YAWNING MAN + ELEPHARMERS + COSMIC SKYLARK
SET TO SUN FESTIVAL c/o TORRE DI BARI' - BARI SARDO (NU)

20/07/19
THE DARKNESS + NOISE POLLUTION + HANGARVAIN
CARROPONTE - SESTO SAN GIOVANNI (MI)

20/07/19
MILANO DEATH RALLY (day 1)
CIRCOLO SVOLTA - ROZZANO (MI)

Rob Moratti - Victory
( 2532 letture )
Una vecchia volpe, ecco come si può definire il qui presente singer. A parte il cognome che non provoca in me alcun moto di simpatia, anzi, mi sono avvicinato con curiosità a questo prodotto. Tralasciando le situazioni calcistiche, ciò che spicca subito è la cover di questo disco. Bellissima, d’effetto, suggestiva, ben congeniata e assai piacevole da osservare. Un ottimo viatico all’ascolto delle track contenute. Ma prima di analizzare la musica è doveroso scoprire il passato, capire il background di questo rocker de luxe. Il presidente dell’Inter, ops, scusate, il qui presente Rob è un cantante di nazionalità canadese ormai in giro da tanto tempo con esperienza da vendere. Nei primi ‘90 fonda una band eponima ma misconosciuta con all’attivo due album editati nel ‘95 e nel ’97; entra poi a far parte dei Final Frontier, act di AOR che ottiene buoni riscontri in Europa e nella Terra del Sol Levante con 4 lavori da studio; infine nel 2008 sostituisce Michael Sadler, front-man delle leggende prog rock a nome Saga. Esperienza questa che gli ha tributato fama e ulteriore notorietà. Oggi lo ritroviamo al cospetto di questo suo primo album solista, slegato da ogni impegno del passato, in compagnia di nomi importanti del panorama hard rock, uno su tutti, il grande riffer Reb Beach che ha deliziato i palati di almeno tre generazioni con Winger, Dokken e oggi Whitesnake. Ma anche gli altri musicisti in line-up non scherzano per nulla, Tony Franklin, già bassista nei Blue Murder di John Sikes vi ricorda qualcosa?

Prodotto dallo stesso Rob e mixato da Richard Chycki (già con Rush, Aerosmith e Gotthard), il coacervo musicale si dipana non certo nel death metal ma in undici schegge in bilico tra l’etereo AOR americano, corroborato di iniezioni hard rock e spruzzate di prog qua e là. Il suono appare chiaro, con nerbo e con chitarre esplosive (ben due) che creano tonnellate di sfumature impastate perfettamente alle tastiere. Life On The Line e Everything But Good Bye rispondono all’appello della melodia con tastiere usate con sapienza prog, con chitarre che mostrano podismo e brillantezza, certamente assimilabili nel genere precedentemente descritto. La semiballad Lifetime ha tutte le caratteristiche al punto giusto: melodia strappa ciglia, scansione da classifica mentre la voce empirea di Rob vola alta, emozionando. Il solo della sei corde solidifica le lacrime tanto appare emozionante. Un cantante che ha numeri e sa cimentarsi con svariati generi anche mischiando gli schemi e proponendo vesti tattiche diverse, una vecchia volpe come dicevo all’inizio. Power Of Love sa di Toto dalla prima nota, nei cori poi si materializza il Bobby Kimball dei tempi verdissimi e le soluzioni d’arrangiamento appaiono elettrizzanti. Tutto il percorso di Victory risulta fresco ed apprezzabile, i cori di Hold That Light straripano e il guitar-solo fa strabuzzare gli occhi; On And On è hard rock pesante e con le palle con il drummer Brian Doerner (Saga) a dettare tempi e trame; I Promise You, sa molto di pezzo per Mtv ma composto e confezionato con classe immensa e pregiate rifiniture che fanno del chorus un gioiellino incastonato nel diadema di famiglia. Discorso diverso per Standing On The Top Of The World che risulta piacevole ma non ha nulla di eccezionale al suo interno, diciamo un pezzo di mestiere, al di fuori del solismo bruciante del grande Reb Beach; Jennie parte come una ballad e poi cambia pelle e risulta ottima nel singing e nelle melodie, di rilievo assoluto anche il finale corale. Take It All Back e Now More Than Ever sono due slow di immensa classe: il primo è un lentone magico con cori paradisiaci e atmosfere brividose, il secondo, che va a sigillare degnamente la chiusura del disco, si snoda su un pianoforte smagliante, sciorinando capacità non comuni e una vocalità matura ed evocativa che sfocia in un grande ritornello.

Victory è davvero un disco stuzzicante e seducente che saprà sorprendere in positivo, tanto che la sua eco ha già fatto proseliti. Il 24 agosto è stato editato in Giappone dalla Marquee Inc. / Avalon Records, segno che Rob sbarcherà anche là e suppongo con ottimi riscontri. Nota a margine, chi volesse ascoltare il nostro nei Saga può prestare un occhio al live uscito a fine maggio titolato Heads Or Tales Live. Rob Moratti è un ottimo interprete, munito di grandi song e ottimi collaboratori, per un disco da avere nella propria collezione. Per chi non è appassionato di AOR dico solo questo: se riuscirete a superare la ritrosia del sound luccicante, vi troverete al cospetto di un gran bel cd. Una vera sorpresa.



VOTO RECENSORE
83
VOTO LETTORI
31.2 su 20 voti [ VOTA]
conte mascetti
Sabato 19 Novembre 2011, 22.32.59
18
speravo di sapere qualcosa di più di questo artista dai commenti ma ho letto solo notizie sportive...
Frankiss
Mercoledì 7 Settembre 2011, 14.56.11
17
Ma non era la religione l'oppio dei popoli? hihihi
Flag Of Hate
Mercoledì 7 Settembre 2011, 14.34.57
16
Il calcio è l'oppio dei popoli. (Scusa Khaine )
Frankiss
Mercoledì 7 Settembre 2011, 13.43.30
15
Ultima cosa prima di essere sforbiciati, giustamente, dal Khaine furioso..@Zio Zeus...quando e sopratutto se vorrai...potrò illustrarti alcune cose su quel processo doping..io non lavoro con il tubo..lavoro sulle fonti e sui fatti...chiuso l'argomento...
Catanzaro
Mercoledì 7 Settembre 2011, 13.00.36
14
album molto bello !!!
Khaine
Mercoledì 7 Settembre 2011, 12.48.14
13
Fate un altro commento sul calcio ed inizio a sforbiciare i commenti eh... uomini avvisati mezzi salvati.
JD\\\'s
Mercoledì 7 Settembre 2011, 12.37.19
12
oh bene: diatriba interisti-juventini, cioè le due tifoserie peggiori di questo sporco mondo; da una parte le finte vittime piangine che ne han combinate peggio che peggio, dall'altra gli ipocriti paladini della giustizia, che sono più sporchi loro e il loro boss peggio che un maiale nel fango... guardate, si continui a parlar di musica
Radamanthis
Mercoledì 7 Settembre 2011, 11.38.45
11
Vabbè, questo non è un sito di calcio ma di cose ce ne sarebbero da dire e scrivere...comunque forza MORATTI (non Rob... !!!
Zio Zeus
Mercoledì 7 Settembre 2011, 2.27.30
10
@Frankiss Anche a me non va di intraprendere un discorso molto articolato e per il quale non basterebbe qualche migliaio di caratteri, per cui ti consiglio solamente di andarti a vedere sul tubo "RAFFAELE GUARINIELLO E IL DOPING JUVENTUS - 1/2" e soprattutto "RAFFAELE GUARINIELLO E IL DOPING JUVENTUS - 2/2"...Ps. la parola "Guariniello" non smonta un bel niente, anzi...Ps.2 non basta essere stati assolti dalle accuse...e il servizio che ti ho consigliato di vedere è il modo migliore per rendertene conto...
Frankiss
Martedì 6 Settembre 2011, 23.10.07
9
Zeus...se vogliamo parlare di calcio e di prescrizioni possiamo farlo quando vuoi..è il mio pane quotidiano...non qui certo...non mi pare la sede più opportuna....la tua osservazione potrebbe venir smontata da una sola parola..Guariniello...ma il discorso è molto più articolato per esser liquidato così......nn dico altro.
Radamanthis
Martedì 6 Settembre 2011, 10.51.24
8
quoto Zeus!!!
Zio Zeus
Lunedì 5 Settembre 2011, 22.00.53
7
già, la stessa "prescription" a cui non ha rinunciato la juve al processo per doping...
Frankiss
Venerdì 2 Settembre 2011, 0.40.46
6
Ahhahha...solo una provocazione Radamanthis....vero, il titolo doveva essere solo Prescription......
Radamanthis
Giovedì 1 Settembre 2011, 20.29.01
5
Vabbè, non è un sito di calcio ma non è che Frankiss può dire così della mia amata squadra eh...quoto A-lex! FORZA INTERRRRR ( e da buon interista forza Lazio!)
Frankiss
Giovedì 1 Settembre 2011, 17.16.32
4
Grazie per la fiducia Fabio II...in verità questo disco avrebbe dovuto intitolarsi "Prescrizione a Calciopoli"...ma poi il buon Moratti ha optato per questo titolo....
fabio II
Giovedì 1 Settembre 2011, 16.46.47
3
Si infatti pare che Rob abbia venduto Tony Franklin ad una band rock russa. Irba & Boa e la coppa è nostra! PS: quando radamathis e Billorock scoprono che sono del diavolo non mi parlarenno piu'!! eh eh - Di Moratti ho solo il primo ed era un disco di routine, ma vista la rece del buon Leo magari un ascolto....by!
Frankiss
Giovedì 1 Settembre 2011, 16.08.00
2
Ahahahahah.....beh meglio soprassedere....
A-Lex
Giovedì 1 Settembre 2011, 15.32.52
1
Il presidente dell'Inter Moratti ovviamente fa il disco intitolato Victory!!!! FORZA INTER!
INFORMAZIONI
2011
Escape Music
AOR
Tracklist
1. Life On The Line
2. Everything But Good Bye
3. Lifetime
4. Power Of Love
5. Hold That Light
6. On And On
7. Take It All Back
8. I Promise You
9. Standing On The Top Of The World
10. Jennie
11. Now More Than Ever
Line Up
Rob Moratti (Voce)
Reb Beach (Chitarra Solista)
Christian Wolff (Chitarra Solista, Ritmica, Tastiera)
Fredrik Bergh (Tastiera)
Tony Franklin (Basso)
Brian Doerner (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]