Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La band
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
WILDNESS
Wildness

24/11/17
DEGIAL
Predator Reign

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

CONCERTI

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

24/11/17
6TH COUNTED MURDER + KALIAGE
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

24/11/17
UFOMAMMUT + GUESTS
EREMO CLUB - MOLFETTA (BA)

24/11/17
INDACO + MOUNTAINS OF THE SUN
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

25/11/17
THE MODERN AGE SLAVERY + DESPITE EXILE + AMBER TOWN
LA TENDA - MODENA

25/11/17
COUNCIL OF RATS + NIDO DI VESPE + MALLOY
CASEIFICIO LA ROSA - POVIGLIO (RE)

25/11/17
PROSPECTIVE + UNDERTHEBED + OBSCURAE DIMENSION
CENTRO GIOVANILE CA' VAINA - IMOLA

Cannibal Corpse - Torture
( 8467 letture )
Spero non ci sia bisogno di presentare i Cannibal Corpse, padrini del brutal death metal, attivi sulla scena da ormai oltre un ventennio e forse unici nel loro genere in quanto a consensi e successo di pubblico.
I nostri tornano oggi con Torture, dodicesimo album in studio, a tre anni da Evisceration Plague. Mettiamoci subito il cuore in pace: il sound dei nostri è riproposto con fedeltà e coerenza assolute, ed è ciò che tutti noi in fondo ci aspettiamo. Questi 12 nuovi brani si possono anche considerare canonici e scontati, ma chi si aspetta innovazione e modernismi dai cinque floridiani?

Le danze si aprono con Demented Aggression, brano già presentato sia dal vivo che come preview dell'album, in cui i nostri dimostrano di essere ancora perfettamente in grado di pestare duro senza trattenere l'acceleratore. Sarcophagic Frenzy non cambia molto le carte in gioco, mentre Scourge Of Iron rallenta decisamente il ritmo. Il risultato è monotono e un po' fiacco, bisogna ammetterlo, ma Encased In Concrete (altra traccia già disponibile in preview e di cui è appena stato presentato il videoclip) e la seguente As Deep As The Knife Will Go ci arrivano in soccorso risollevando il metronomo e il livello di ferocia. Buonissimo come sempre il lavoro della sezione ritmica (mai sentito parlare di Alex Webster?), su cui ricamano le chitarre di Pat e Rob, e un plauso va anche alla prestazione di Corpseginder con il suo ormai inconfondibile vocione.
Anche nel comparto lirico non ci sono novità di sorta: protagonista indiscusso di tutto l'album rimane il corpo umano, violato e violentato in ogni modo possibile. Carne, sangue, ossa.
Più prevedibile, come spesso accade, la seconda parte dell'album, che si limita a ripercorrere le orme già tracciate. Brani come The Strangulation Chair, Rabid o la conclusiva Torn Through non stupiscono ma conquistano, dimostrando un'efferatezza che non accenna a diminuire con il passare degli anni e mantengono una qualità davvero elevata, una solidità che fa invidia e una ferocia da manuale. Anche in quest'ambito i Cannibal Corpse sono ormai una garanzia, essendo uno dei pochi gruppi "storici" ancora attivi a non avere mai avuto periodi bui, album sottotono o lunghe pause di riflessione. Anzi, mi sento quasi di affermare che Torture batte di misura il precedente e già ottimo Evisceration Plague. Certo i fasti del passato sono, appunto, passati (c'è ancora chi rimpiange Chris Barnes, figuratevi voi), ma il periodo d'oro dei Cannibali sembra non finire mai.
Giusto per rispettare la tradizione anche in quest'ambito, quella che vedete qui a lato è la versione "castigata" della copertina, in cui lo sbaffo rosso copre gli immancabili corpi martoriati.

Il rischio, sempre in agguato, era quello di avere fra le mani un disco canonico e di maniera, suonato con poca convinzione e con tanto mestiere. In fondo sono vent'anni che ci propinano la stessa roba, no? Invece l'entusiasmo c'è ancora, la voglia di urlare, far fischiare le corde, picchiare duro alla faccia di tutto e tutti. Perchè è esattamente questo che ci si aspetta dai Cannibal Corpse: un album di puro, classico ed incontaminato brutal death metal di qualità sopraffina.
E ancora una volta non mi hanno deluso.

Piccolo spunto polemico in chiusura: per i più fanatici di Fisher e compari l'album esce, come ormai quasi d'obbligo per le band "di cartello", in una serie di versioni speciali di lusso con gandget vari ed eventuali (fra cui addirittura l'action figure del tizio in copertina). Il proliferare di questi cofanetti ed edizioni deluxe, in cui la musica stessa sembra apparire quasi secondaria, non fa che confermare implicitamente un fatto ormai più che evidente: l'acquisto di un album è sempre più roba da collezionista, e sempre meno da semplice appassionato di musica.
Sarà davvero questo il futuro? Dover abbinare pupazzetti o attrezzi vari pur di vendere un cd?



VOTO RECENSORE
82
VOTO LETTORI
77.07 su 78 voti [ VOTA]
Steelminded
Sabato 10 Giugno 2017, 16.16.57
64
Grande disco, a mio personale parere, tra i migliori dei cannibal... poi permettetemi una cosa: come qualcuno ha detto qui sotto, io ADORO Scourge of Iron... è un pezzo rancido che nella sua lentezza trasuda putriputridume da ogni nota. Geniale. Evviva!
lisablack
Sabato 18 Marzo 2017, 9.19.17
63
D'accordo col post qui sotto, dopo tutto questa band non ha sbagliato un'album, grandissimi.
Giorgio Martinelli
Mercoledì 15 Marzo 2017, 21.51.09
62
Ottimo disco di grande cattiveria! Potrebbe essere davvero la colonna sonora di una tortura in corso Valutazione personale: 87/100
Mirco Morgese
Venerdì 26 Febbraio 2016, 13.37.41
61
Ma quale brutal? Ma avete mai sentito una canzone brutal?
Iceman
Mercoledì 18 Novembre 2015, 22.49.16
60
Ma come si fa definire Scourge of Iron monotona? E' uno dei pezzi più lenti e brutali di sempre dei CC! Davvero non capisco... Per il resto abbastanza d'accordo, è un buon album ma non certo il loro migliore
deathgaze
Venerdì 26 Settembre 2014, 14.53.20
59
Preferisco i cannabis corpse a loro
d.r.i.
Giovedì 25 Settembre 2014, 10.40.22
58
Certo che postare a pochi minuti di distanza sparando a zero non fa capire che è lo stesso troll che cambia nome...noooo...beato te che nella vita non hai proprio nulla da fare e nessun problema serio. Bel cd, forse leggermente sottotono rispetto ad altri. Voto 78. P.S. a me Lady Gaga piace, ha una gran voce!
Lisa Santini
Mercoledì 24 Settembre 2014, 20.08.54
57
@Simone Radici@ a chi stai dicendo ma la pianti?
Lisa Santini
Mercoledì 24 Settembre 2014, 20.08.06
56
Ma strano che voi @puppappera, pop, death@ preferite la musica italiana, però i Cannibal Corpse non hanno fatto niente di male poverini...Io li amo fino a morire, ancora ascolto l'album Kill ed e' il mio preferito in assoluto di tutta la carriera dei Cannibal Corpse.... Poi ovviamente ognuno ha i suoi gusti, quindi se voi preferite e ascoltate la musica italiana sono ben contenta per voi... Non vi sto dicendo niente di male era solo perche' mi hanno colpito i vostri commenti tutto qui...
Simone Radici
Mercoledì 24 Settembre 2014, 20.02.37
55
Ma la pianti?
puppappera
Mercoledì 24 Settembre 2014, 19.59.32
54
Concordo con i commenti sottostanti gruppone di merda cantante di merda e gli altri merdacce assolute io preferisco lady Gaga a questi sudici
pop
Mercoledì 24 Settembre 2014, 19.56.49
53
Justin biber ha da insegnare a questi barboni di merda
death
Mercoledì 24 Settembre 2014, 19.55.53
52
Il gruppo più merdoso del mondo fanno schifo al cazzo monnezza metal e ripetitivi.
Nihilistic decadence
Lunedì 18 Agosto 2014, 15.30.52
51
Non mi hanno mai deluso, a parte the bleeding, vile e gallery of suicide, che trovo un po' "stanchi" rispetto al resto della discografia, ma comunque buoni.. In qualunque caso, da bloodthirst, hanno sempre mantenuto alto il livello delle loro composizioni, a metà strada tra il "grezzume" tipico del meraviglioso death old-school e una certa dose di tecnica che, per fortuna, non si è mai rivelata eccessiva.. Insomma, tra le colonne portanti del death da quasi 30 anni, difficilmente i loro album scendono sotto l'80-85! Ora aspetto con ansia la prossima release!
Macca
Giovedì 9 Maggio 2013, 14.26.03
50
Mai piaciuti, a parte qualche pezzo quà e là.
Numbered Days
Mercoledì 6 Marzo 2013, 22.10.00
49
I Cannibal Corpse non deludono mai!!! ottimo album voto 85 RABIIIIID
Death Fox
Sabato 29 Dicembre 2012, 11.43.36
48
Vedendo le porcate che escono ultimamente in ambito death e non solo i Cannibal me li tengo stretti...
tony
Mercoledì 10 Ottobre 2012, 1.20.26
47
bè che dire sono i padri indiscussi del genere,questo è un album in classico stile Corpse con 4/5 pezzi sopra le righe,tenica e brutalità allo stato puro,per me BUTCHERED AT BIRTH E TOMB OF THE MUTILATED restano album ineguagliabili,ma loro per la loro bravura non stancano mai.ETERNI.........STAY CANNIBAL!!!!
Hannibal
Venerdì 5 Ottobre 2012, 17.50.45
46
Un gran bel album! 12 tracce stupende.. Apparte un paio che mi sn sembrate monotone! Dai Cannibal Corpse non bisogna aspettarsi sound nuovi! Perchè altrimenti non piacerebbero più! Loro sono un "classico" del brutal death metal e con quest'ultimo album si sono confermati i migliori nel loro genere! Grandi! Ci vediamo all'Alcatraz di Milano!
enry
Lunedì 24 Settembre 2012, 17.05.59
45
Mi ha stancato presto purtroppo, alla fine il migliore degli ultimi anni è sempre Kill, e più in generale, stringi stringi, ho sempre voglia di ascoltare i dischi da Vile (compreso) in giù...In numeri non oltre 70, forse qualcosa meno.
alexmetalheart
Giovedì 17 Maggio 2012, 9.07.43
44
12 pezzi di cui 10 superficialissimi. Album decisamente sopravvalutato.
Bloody Karma
Mercoledì 11 Aprile 2012, 11.22.45
43
ho continuato ad ascoltarlo, e devo ammettere che pur nella sua ovvietà ci son 3-4 pezzi che alla fine emergono alla grande...però 12 pezzi sono tantini, forse con qualche filler in meno...
Fudocc
Domenica 8 Aprile 2012, 13.03.35
42
Ascolto i nuovi album, mi piacciono, ma come per magia li abbandono e torno ad ascoltare i loro primi quattro album.
Sorath
Domenica 1 Aprile 2012, 19.39.00
41
Chi li odia continueraà od odialrli, forse ci sarà un motivo in più visto gli accenni a una sorta di groove death, chi come me li segue li continuerà a seguire e gioire per la loro coerenza musicale. Quando ho ascoltato l'assolo di basso presente su The Strangulation Chair un sorriso mi è apparso sul volto. Il voto del recensore è perfetto per quello che è il lavoro della band.
Bloody Karma
Mercoledì 21 Marzo 2012, 13.32.41
40
ero rimasto a vile, mi sono riavvicinato a questo torture...ma boh mi scorre via senza sussulti...qualche passaggio interessante qua e la, ma mi rimane molto piatto ed anonimo...
piggod
Lunedì 19 Marzo 2012, 10.05.58
39
A primo ascolto, mi sembra il disco che potrebbe riavvicinarmi alla band, anche perché vedo che c'è stato un discreto cambio di sonorità...
Nocturnal Pulse
Sabato 17 Marzo 2012, 6.38.03
38
Infallibili, come i Napalm Death. Sarcophagic Frenzy è una mazzata in faccia
l'Accademico
Sabato 17 Marzo 2012, 2.17.01
37
Belli i suoni e certi nostalgici rimandi al passato. Però così come loro sono coerenti a se stessi, anch'io rimango coerente alla mia idea di non comprare dischi che non aggiungono nulla di nuovo alla mia vita.
Cultistapazzo
Venerdì 16 Marzo 2012, 18.02.09
36
è uscito! è uscito! finalmente!!!!
Sabbracadabra
Venerdì 16 Marzo 2012, 15.52.00
35
I Cannibali nel loro genere sono sempre grandi.
xXx
Venerdì 16 Marzo 2012, 10.28.41
34
Mai piaciuti!
kvmetternich
Giovedì 15 Marzo 2012, 16.20.37
33
Io non credo che i Cannibal facciano dischi tutti uguali. Se prendo Vile, poi Kill e infine questo Torture di differenze ne sento eccome... Certo , il trademark è sempre quello, ma chi li segue sa che c'è comunque un percorso ben udibile nella loro discografia. Quindi promuovo questo disco. 85.
A-Lex
Giovedì 15 Marzo 2012, 15.08.31
32
devo dire che i Cannibal corpse proprio non mi piacciono e non mi sono mai piaciuti. questo album, ascoltato sommariamente sul tubo non fa eccezione quindi credo che a chi piacciano i precedenti lavori piacerà pure questo, chi non li sopporta come me non apprezzerà neppure questo!
Undercover
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.38.49
31
Yep it's true!
Blackout
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.34.24
30
Tranqui boys, nessun problema A volte scambio quattro chiacchiere su facebook con il vero Undercover
d.r.i.
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.20.55
29
Su dai fate pace
waste of air
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.19.42
28
@undercover: massima solidarietà!
Undercover
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.18.32
27
Credo solo che basterebbe un po' di buon senso, purtroppo c'è gente che non ha davvero nulla da fare nella vita oltre che rompere...
LAMBRUSCORE
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.12.35
26
Non sarebbe meglio fare come nel forum, dove bisogna registrarsi e usare un nick con una pass, per evitare equivoci?
BILLOROCK fci.
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.11.10
25
Lambruscore for president !! votate ora !!
LAMBRUSCORE
Giovedì 15 Marzo 2012, 13.01.26
24
Fa niente Undercover, comunque di quest'album ho sentito troppo poco per poter giudicare.
Undercover
Giovedì 15 Marzo 2012, 12.41.20
23
@Lambruscore, non ero io quello e ogni volta mi toccherà sottolinearlo visto che qui c'è quel testa di cazzo che si spaccia per me.
LAMBRUSCORE
Giovedì 15 Marzo 2012, 12.26.56
22
Tra l'altro ascolto un sacco di roba, di vari generi, spesso tanti gruppi sono simili tra loro, ma la cosa non mi dà fastidio, per me i Cannibal, pur riconoscendo la loro storia, da molto tempo variano troppo poco la loro proposta o forse gli ultimi non li ho ascoltati bene, booo....posso dire che mi stancano dopo pochi pezzi? Se no vado al ricovero e mi farò consigliare la musica che ascoltano loro....
LAMBRUSCORE
Giovedì 15 Marzo 2012, 12.21.44
21
Undercover, di dischi death ne ho , ho visto anche un sacco di concerti,compreso i C.C., ho ascoltato tuttI i loro dischi,ne ho molti originali, forse qualcosa ne capisco, se non capisco niente mi farò ricoverare, eheh,scusa se ho offeso i tuoi beniamini.
d.r.i.
Giovedì 15 Marzo 2012, 11.42.45
20
Quoto il post 17 di Radamanthis, non vi piace il genere? Non votate se no tutte le recensioni sarebbero basse! A me il doom non piace e non vado nemmeno a leggere le recensioni...figuriamoci abbassare il voto di una cosa che non sono in grado di giudicare in maniera obiettiva.
Radamanthis
Giovedì 15 Marzo 2012, 11.37.54
19
Si undercover, concordo...io sono il primo che non vuole etichettare tutti i sottogenerei volevo solo rimarcare un pò che quello che propongono i CC non è ciò che propongono i Death (esempio). Ad esempio a me bands quali Death, Amon Amarth, Cynic, Dark tranquillity, In flames piacciono (e molto) a differenza di bands quali CC, Nile, Deicide (tanto per citarne alcune...) e la proposta è diversa.
Undercover
Giovedì 15 Marzo 2012, 11.28.47
18
@Radamanthis se il termine Brutal non fosse un'invenzione delle label per catalogare una sottoforma di death metal sarei d'accordo, questo è death metal poi uno può denominarlo anche trallalero trallalà ma sempre death è, diciamo che non ci si può lamentare del creare divisioni se poi continuiamo ad alimentare i sottogeneri inventati, solo perché suona più pesante e veloce di certo old school sempre death metal è. @Lizard sto troll è una rottura ma a quanto pare dovremo conviverci visto che non si può far nulla per toglierlo, sembra un po' un gatto attaccatto alle @@
Radamanthis
Giovedì 15 Marzo 2012, 11.12.59
17
Beh, innanzitutto io non li classificherei come Death ma come Brutal (e c'è differenza). Detto ciò a me il genere in generale non piace ma non si può non sottolineare che siamo al cospetto di una grandissima band nel suo genere. Detto ciò a me non piacciono ma evito di votare poichè non sarebbe giusto abbassare il voto solo perchè a me non piace il genere. L'ho ascoltato, ho apprezzato certi passaggi ma non comprerei mai un loro disco.
matt
Giovedì 15 Marzo 2012, 10.58.04
16
i cc non deludono mai! entrando nel dettaglio dell'album la canzone che preferisco è followed home then killed, soprattutto per l'intro alla blotted science molto piacevole e azzeccato. 85
waste of air
Giovedì 15 Marzo 2012, 10.56.30
15
@lizard: potremmo farlo davvero un bell'articolo...
Lizard
Giovedì 15 Marzo 2012, 10.31.34
14
Effettivamente... Potremmo raccogliere "Le Massime del Troll" in un simpatico libriccino omaggio da distribuire gratis all'uscita della Santa Messa.
Blackout
Giovedì 15 Marzo 2012, 10.22.17
13
Giusto.
Uncercover
Giovedì 15 Marzo 2012, 10.18.55
12
Che ignoranza abissale. Se uno non capisce nulla di death metal dovrebbe evitare di postare commenti inutili.. vero Lambruscore, Blackout, ecc.?
USER
Giovedì 15 Marzo 2012, 10.14.31
11
66 di voto, un album "gradevole" ma anche se non c'è nulla di nuovo (e chissenefrega sono pur sempre i cannibal) manca anche dei colpi di genio che dovrebbero caratterizzare la band
d.r.i.
Giovedì 15 Marzo 2012, 9.19.10
10
In linea con la recensione piazzo un bell'85. I Cannibal sono una certezza quindi si sa che non variano stile. Però bisognerebbe mettersi d'accordo, se un gruppo si mantiene standard è monotono e se sperimenta qualcosa è snaturato...insomma non va bene mai nulla
DIMMONIU73
Giovedì 15 Marzo 2012, 8.24.59
9
P.S.: ho messo 99 per "equilibrare" lo squilibrato che insiste a mettere 30!
DIMMONIU73
Giovedì 15 Marzo 2012, 8.23.58
8
...però la versione "Serial Killer", con tanto di mannaia inclusa, potevano pure farmela...va beh, continuerò con la mia! Scherzi a parte, i Cannibal sono una garanzia!!! Sarà anche vero che non cambiano mai di una virgola, ma quanti gruppi ci sono, oggi come oggi, che si fan riconoscere al primo accordo? Voto 85 per la qualità, non certo per l'innovazione, ma questa la cerco da altre parti...
Enrico
Giovedì 15 Marzo 2012, 7.56.47
7
Mostruosi con i loro strumenti però onestamente il disco l'ho ascoltato una volta e ancora non mi è tornata la voglia di ascoltarlo nuovamente.
LAMBRUSCORE
Giovedì 15 Marzo 2012, 7.49.38
6
Da almeno 10 anni fanno sempre lo stesso pezzo, come in una catena di montaggio in fabbrica...(non che prima variassero di molto la proposta,eh?)
Blackout
Giovedì 15 Marzo 2012, 7.25.30
5
Li ho lasciati perdere dopo The Bleeding, ma non per i ''demeriti'' di Fisher (mi piace(va) come voce, soprattutto sul primo Monstrosity), ma proprio a livello di album che mi scassano presto. Kill l'avevo quasi amato, ma dopo i primi euforici ascolti è finito anche lui nel dimenticatoio. Evisceration non mi è piaciuto sin da subito dato che sostanzialmente è Kill pt. 2. Sentirò anche questo quando avrò voglia...
Ad Astra
Giovedì 15 Marzo 2012, 0.38.37
4
il disco non l'ho ascoltato, e non lo farò sino a qundo non avrò la versione "action figure" ... chi compra musica non ha bisogno di questi incentivi, si tratta solo di collezzionismo....
freedom
Giovedì 15 Marzo 2012, 0.20.01
3
Lo ascolto da diversi giorni con immenso piacere. Un gran bel disco in puro stile Cannibal Corpse! Perfettamente d'accordo con recensione e voto.
Er Trucido
Mercoledì 14 Marzo 2012, 23.54.53
2
Devo ascoltarlo, ma con loro si va sul sicuro (nel bene e nel male ). Concordo in pieno con la tua conclusione Alessio, anzi la cosa conferma una mia idea in merito
Undercover
Mercoledì 14 Marzo 2012, 23.51.07
1
Miti si nasce non si diventa, loro sono degli eletti che non hanno mai toppato un disco.
INFORMAZIONI
2012
Metal Blade
Brutal
Tracklist
01 - Demented Aggression
02 - Sarcophagic Frenzy
03 - Scourge Of Iron
04 - Encased In Concrete
05 - As Deep As The Knife Will Go
06 - Intestinal Crank
07 - Followed Home Then Killed
08 - The Strangulation Chair
09 - Caged... Contorted
10 - Crucifier Avenged
11 - Rabid
12 - Torn Through
Line Up
George Corpsegrinder Fisher: Vocals
Alex Webster: Bass
Paul Mazurkiewicz: Drums
Pat O'Brien: Guitar
Rob Barrett: Guitar
 
RECENSIONI
80
82
79
87
80
79
80
90
90
91
93
s.v.
80
ARTICOLI
03/05/2016
Live Report
CANNIBAL CORPSE + KRISIUN + HIDEOUS DIVINITY
Alcatraz, Milano, 01/05/2016
02/12/2014
Live Report
CANNIBAL CORPSE + REVOCATION
New Age Club, Roncade (TV), 25/11/2014
02/03/2013
Live Report
CANNIBAL CORPSE + DEVILDRIVER + THE BLACK DAHLIA MURDER + HOUR OF PENANCE
Alcatraz, Milano, 26/02/2013
25/02/2012
Live Report
CANNIBAL CORPSE + BEHEMOTH + LEGION OF THE DAMNED + MISERY INDEX
Estragon, Bologna, 21/02/2011
21/02/2012
Live Report
CANNIBAL CORPSE + BEHEMOTH + LEGION OF THE DAMNED + MISERY INDEX
Live Club, Trezzo sull'Adda (MI), 16/02/2012
07/03/2007
Live Report
CANNIBAL CORPSE
Estragon, Bologna, 28/02/2007
23/03/2004
Articolo
CANNIBAL CORPSE
La biografia
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]