Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
I mitici Angel Witch
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
TAAKE
Kong Vinter

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

CONCERTI

18/11/17
EXTREME NOISE TERROR + GUESTS
CSO RICOMINCIO DAL FARO - ROMA

18/11/17
HELLOWEEN
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

18/11/17
BE THE WOLF + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

18/11/17
MORTUARY DRAPE + SULFUR + PRISON OF MIRRORS
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

18/11/17
CELESTIA + IMAGO MORTIS + BLAZE OF SORROW
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

18/11/17
HAVENLOST + DISEASE ILLUSION
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

18/11/17
ANIMAE SILENTES + VORTIKA
MOLIN DE PORTEGNACH - FAVER (TN)

18/11/17
DOMINANCE + CRISALIDE
BE MOVIE - SANT'ILARIO D'ENZA (RE)

18/11/17
UNMASK + KILLING A CLOUD
TEATRO LO SPAZIO - ROMA

19/11/17
CRIPPLED BLACK PHOENIX + EARTH ELECTRIC + JONATHAN HULTEN
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

Angel Witch - As Above, So Below
( 4628 letture )
Trentadue e ventisei: due numeri apparentemente insignificanti, ma che nascondono due importantissime verità in seno ad una delle band più amate ed incomprensibilmente scomparse nel corso degli anni, fra litigi, un pugno di discreti album e continui scioglimenti e cambi di line-up. Ventisei anni ci sono voluti per riportare a galla uno dei pezzi più importanti del puzzle dell'era NWOBHM, e trentadue anni esatti da quell'omonimo capolavoro che conferì agli inglesi lo status di cult band; gli Angel Witch tornano fra noi con un nuovo ed intenso disco da studio.

As Above, So Below è il titolo di questo nuovo ed entusiasmante capitolo, la firma stavolta è del colosso Rise Above Records, che ha puntato su di loro ad occhi chiusi, e la band ha ripagato tale fiducia con un album capace di catturare quella stessa magia esoterica che ardeva nel masterpiece di debutto, estrapolandone i pregi migliori proprio come se il tempo si fosse fermato a più di trent'anni fa. Inutile dire che se questo lavoro fosse uscito a quei tempi il voto che trovate in fondo alla pagina sarebbe ancora più alto; in fondo i nostri non inventano nulla – anzi, tutt'altro - ma la credibilità con cui sono tornati sul mercato è encomiabile e merita di essere ripagata in pieno.

Sono molto emozionato quando mi accingo a spingere il tasto play del mio lettore mp3: pochi secondi e dinanzi a me si materializzano i suono sulfurei dell'opener. Dead Sea Scrolls sa emozionare e stupire sin dalle sue prime note dal sapore epico e drammatico, la voce di Kevin Heybourne si modella lungo un riffing ispirato che affonda tutta la sua bellezza in partiture buie e zuppe di melodie assolutamente old school. NWOBHM di gran classe.
Anche Into The Dark fa riemergere sensazioni sopite dal tempo, sommerse negli abissi della memoria, Heavy metal che non disdegna accelerazioni fumanti ed abbonda di assoli di gran gusto. Gebura parte a razzo con le sue ritmiche veloci e le sue melodie tenebrose; è ancora il cantante a fare la parte del leone, avvolgendo ogni brano di un alone mistico e sacrilego che molto mi ha ricordato lo spirito arcano di Tobias Forge degli svedesi Ghost. Il pezzo è davvero coinvolgente e dotato di un gran feeling, grazie al lavoro sporco dell'intera band, quest'ultima intenta a seguire il suo mattatore senza far troppe domande.
La successiva The Horla è da brividi: un evocativo arpeggio la riveste del suo magnificente splendore, ed è imbarazzante la bravura dei nostri nell'aver saputo imbrigliare la magia del passato rendendola attuale e cospargendola di una verve oscura che la rende assolutamente irresistibile. Il brano è atmosferico, e solo nel finale si lascia andare in un'esplosione elettrica che ne accompagna il bellissimo assolo, suggellando un altro grande pezzo.

Witching Hour ed Upon This Cord sono due classiche cavalcate che fanno tanto anni ottanta: il riffing è crudo e complessivamente sono dei buonissimi pezzi, il songwriting si impreziosisce di geometrie eleganti e sempre in tensione, anche se non riescono a raggiungere lo stesso eccelso livello degli altri brani ascoltati sin qui.Guillotine torna a battere territori epici e dinamici, ed è dotata di un' ottima trama musicale che ben sa valorizzare ogni singolo aspetto della musica che ha reso celebre la band. Il finale è da pelle d'oca, con un altro grande assolo pregno di accenti cadenzati e melodrammatici.

La chiusura del sipario è affidata alla stupenda Brainwashed: ancora una partenza atmosferica lascia ben presto il palcoscenico ad un'altra cavalcata ottantiana, appena accennata però, visto che la strofa si abbandona nuovamente alla lezione esoterica dei Ghost e degli In Solitude. Il ritornello è buio e cadenzato, la tempesta continua per poi pian pian placarsi, il silenzio avvolge l'arpeggio della resa, ma è solo finzione, perché la band torna a martellare i sensi con assoli e passaggi da standing ovation.

Gli Angel Witch ritrovano la strada di casa, quella che un tempo li aveva già visti primeggiare, ma che non li aveva mai portati al meritato successo; ora i nostri hanno saputo inglobare nuove risorse, come un fiume maestro che si sazia dei suoi affluenti, ma hanno impiegato tanto, troppo tempo per risalire la corrente e rendersi ancora più forti di prima. Un nuovo inizio è dinanzi a loro, e la via, nonostante sia tortuosa, sarà di un fascino irresistibile.
Lo spirito della NWOBHM rivive in As Above, So Below, ma sa farlo con la consapevolezza di un epoca dominata dal fascino arcano di un tempo oramai non più così lontano...



VOTO RECENSORE
85
VOTO LETTORI
73.40 su 49 voti [ VOTA]
Mic
Venerdì 9 Ottobre 2015, 18.35.09
51
Gran bel disco!
marcocx
Martedì 19 Maggio 2015, 12.25.58
50
....ascoltati in sede LIVE proprio pochi giorni fa , beh...cosa dire : STRATOSFERICI è il termine esatto di definizione per poter sintetizzare la loro performance...e non solo...soprattutto in considerazione del fatto che non sono più certamente dei ragazzini ( vedi un Kevin Heybourne...un professionista , che in formissima più che mai , ha reso al pubblico una prestazione di riferimento ) sfido chiunque ad eguagliare il loro inarrestabile " TIRO al Fulmicotone " che li ha resi unici ed inconfondibili sin dai primissimi anni 80' . As Above , So Below è un album davvero eccellente , equilibrato , dove , addirittura , in alcuni momenti si tende alla percezione di un esperienza musicale quasi necessaria !! Sono gli Angel Witch
marcocx
Martedì 19 Maggio 2015, 12.25.01
49
....ascoltati in sede LIVE proprio pochi giorni fa , beh...cosa dire : STRATOSFERICI è il termine esatto di definizione per poter sintetizzare la loro performance...e non solo...soprattutto in considerazione del fatto che non sono più certamente dei ragazzini ( vedi un Kevin Heybourne...un professionista , che in formissima più che mai , ha reso al pubblico una prestazione di riferimento ) sfido chiunque ad eguagliare il loro inarrestabile " TIRO al Fulmicotone " che li ha resi unici ed inconfondibili sin dai primissimi anni 80' . As Above , So Below è un album davvero eccellente , equilibrato , dove , addirittura , in alcuni momenti si tende alla percezione di un esperienza musicale quasi necessaria !! Sono gli Angel Witch .
marcocx
Martedì 19 Maggio 2015, 12.25.01
48
....ascoltati in sede LIVE proprio pochi giorni fa , beh...cosa dire : STRATOSFERICI è il termine esatto di definizione per poter sintetizzare la loro performance...e non solo...soprattutto in considerazione del fatto che non sono più certamente dei ragazzini ( vedi un Kevin Heybourne...un professionista , che in formissima più che mai , ha reso al pubblico una prestazione di riferimento ) sfido chiunque ad eguagliare il loro inarrestabile " TIRO al Fulmicotone " che li ha resi unici ed inconfondibili sin dai primissimi anni 80' . As Above , So Below è un album davvero eccellente , equilibrato , dove , addirittura , in alcuni momenti si tende alla percezione di un esperienza musicale quasi necessaria !! Sono gli Angel Witch .
marcocx
Martedì 19 Maggio 2015, 12.24.54
47
....ascoltati in sede LIVE proprio pochi giorni fa , beh...cosa dire : STRATOSFERICI è il termine esatto di definizione per poter sintetizzare la loro performance...e non solo...soprattutto in considerazione del fatto che non sono più certamente dei ragazzini ( vedi un Kevin Heybourne...un professionista , che in formissima più che mai , ha reso al pubblico una prestazione di riferimento ) sfido chiunque ad eguagliare il loro inarrestabile " TIRO al Fulmicotone " che li ha resi unici ed inconfondibili sin dai primissimi anni 80' . As Above , So Below è un album davvero eccellente , equilibrato , dove , addirittura , in alcuni momenti si tende alla percezione di un esperienza musicale quasi necessaria !! Sono gli Angel Witch .
Masterburner
Martedì 17 Dicembre 2013, 13.50.08
46
Innanzitutto, un disco dove la batteria suona da paura, finalmente! La voce di Heybourne è sempre ossianica (mi viene in mente il cantante dei primi black widow). Dead Sea Scrolls, The Horla, Witching Hour sono tre capolavori. Geburah segue a ruota. Upon This Cord invece non mi piace, con quel ritornello sciapo e la voce spompa. Guillotine così così, discreta Brainwashed. Insomma un disco dal songwriting molto altalenante, ma dal grande impatto. I migliori brani però fanno sì che sia un ottimo ritorno. Voto 75
Steelminded
Venerdì 5 Luglio 2013, 23.54.43
45
Curiosità: C'è qualcuno che si è accorto che Guillotine altro non è che Rendezvous with the blade, già presente in Frontal Assault dell'86?
Steelminded
Giovedì 4 Luglio 2013, 23.37.01
44
Grandissima, immensa opening track e discreta closing track, ma per il resto???
Arrraya
Sabato 16 Febbraio 2013, 21.23.11
43
Ottimo...viva chi non va in pensione
Alex Metalheart
Martedì 27 Novembre 2012, 19.49.18
42
il nwobhm non è morto, ha solo un po' di polvere su di se e questo album è piuttosto polveroso...
Radamanthis
Martedì 10 Luglio 2012, 17.05.04
41
Lo ascolto ancora volentieri dopo qualche mese dalla sua uscita; è un grande disco e Witching hour al momento la più bella traccia del 2012...
celtic warrior
Martedì 10 Luglio 2012, 16.52.42
40
Sicuro !! una delle migliori uscite del 2012 in ambito heavy .
dante
Martedì 10 Luglio 2012, 16.41.33
39
da patito fin la prima ora della nwobhm con grande piacere sono tornati in grande stile una delle poche band dall'alone leggendario !
fabio II
Mercoledì 23 Maggio 2012, 14.09.28
38
Decisamente bello, ascoltato ancora poche volte, però Hell e l'ultimo Dark Forest mi sembrano superiori per rimanere in tema di nwobhm
Luca
Mercoledì 23 Maggio 2012, 13.54.49
37
Stupendo!!!! Gran gruppo, gran disco!
jek
Sabato 7 Aprile 2012, 18.05.13
36
Disco bellissimo, alla faccia di chi cerca l'innovazione per forza. Il buon metal non ha età. L'unica pecca per me e la voce che non mi ha mai convinto 100%, l'ho sempre trovata un po' piatta, proprio per cercare il pelo nell'uovo.
Radamanthis
Mercoledì 4 Aprile 2012, 20.23.00
35
Witching hour credo sia la più bella canzone (escluse quelle cantate da Kiske, mio artista preferito) che ho ascoltato negli ultimi anni...è un capolavoro...forse non sarà la canzone del decennio come scritto qui sotto da gae ma sicuramente è tra le prime tre...
LORIN
Martedì 3 Aprile 2012, 20.06.07
34
Ottimo lavoro da una ottima heavy metal band,voto 95!
Radamanthis
Sabato 31 Marzo 2012, 20.48.53
33
Mamma che disco...spettacolare è dire poco...Nwobhm all'apice, sembra di essere tornati indietro di 30 anni...Ottimo sotto tutti i punti di vista, alcuni brani sono emmorabili e non sfigurerebbero nel loro capolavoro Angel witch dell'80! Sono entusiasta di questa uscita colossale! Voto 90!
gae
Sabato 31 Marzo 2012, 10.35.01
32
Witching hour sarà la canzone del decennio....
Sabbracadabra
Venerdì 30 Marzo 2012, 15.40.53
31
Questo non l'ho ancora ascoltato ma il primo è il disco più sopravalutato di tutti i tempi, assolutamente inferiore ai classici dell'epoca.
Masterburner
Venerdì 30 Marzo 2012, 13.07.37
30
Minchia ma c'è Bill Steer alla chitarra!!
Er Trucido
Venerdì 30 Marzo 2012, 10.42.28
29
@Flag: immaginavo e sono completamente d'accordo con te (anche se il disco dei Rage ancora non l'ho ascoltato)
Flag Of Hate
Venerdì 30 Marzo 2012, 10.22.55
28
@Trucido: gli Angel Witch: sentire, nel 2012, un esempio perfetto di cristallino HM,(per di più dal gruppo che ha creato lo stupendo disco omonimo) secondo me, è un mezzo miracolo alla faccia dei modernisti: dopo i Rage, ecco un nuovo discone!
DIMMONIU73
Venerdì 30 Marzo 2012, 8.22.10
27
Grande disco da una grande band, menzione particolare per Dead Sea Scrolls, da sola vale l'acquisto e spiega due o tre cosette sempre a quella famosa band con tre chitarristi troppo impegnati a spugnettarsi e troppo poco a suonare Heavy Metal...sempre quelli là...
Er Trucido
Giovedì 29 Marzo 2012, 23.07.33
26
Chi noi o gli Angel Witch?
Flag Of Hate
Giovedì 29 Marzo 2012, 21.44.41
25
Mamma mia che bella sorpresa che mi avete fatto!!!
jek
Giovedì 29 Marzo 2012, 20.07.38
24
Il 2012 si preannuncia un anno fecondo. Altro disco da acquistare al più preso. Complimenti per la recensione.
golden boy
Giovedì 29 Marzo 2012, 19.14.09
23
Inaspettatamente bello
Radamanthis
Giovedì 29 Marzo 2012, 15.04.47
22
Troppe uscite interessanti...troppi soldi che escono...ah dannato prezzo dei cd!!!! Lo ascolterò in qualche modo al più presto poi mi sa che lo prenderò, alla faccia della crisi!!!!
forbiddenevil
Giovedì 29 Marzo 2012, 14.57.49
21
Disco stupendo......è un periodo che sto riascoltando vecchio materiale di bands che non hanno avuto il successo meritato (una su tutte gli ANVIL), questo disco arriva come una mazzata sui denti..... grandissimi ANGEL WITCH, spero di vederli in sede live !!!
Luke_Skywalker_666
Giovedì 29 Marzo 2012, 14.00.49
20
Disco bellissimo!
Denak
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.41.51
19
disco da seghe con i piedi!!! bentornati Angel witch!!!
Enzo
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.35.58
18
inchinarsi davanti al vero HEAVY METAL!!Grandi Angel Witch!
witchcraft
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.20.58
17
@roger..ahahahah hai ragione i tempi sono cambiati ed ora anche noi recensori per ragioni di comodita'mettiamo tutto nel lettore mp3 visto che portarci in giro decine di cd e'un po complicato..xo'e'vero io sono molto vintage nell'animo e se potessi mi porterei dietro un bel giradisci ;p Inviato da HTC
Blackout
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.18.29
16
I Signori dell'heavy metal sono tornati. Grandissimo disco.
Er Trucido
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.15.55
15
@subhuman: hai detto tutto te, io non ho detto niente
Sbiriguda
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.08.12
14
Godibilmente datato, tanto per racchiudere in due parole pregi e difetti di questo album. Non che ci si potesse aspettare granché di diverso da una band con questa storia. Tutto sommato va bene così.
Subhuman
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.06.45
13
@Er Trucido: Ti riferisci a un gruppo che inizia con "I" e finisce con "Ronmaiden"?
roger
Giovedì 29 Marzo 2012, 13.00.08
12
curiosissimo di ascoltarlo! devo trovarlo! @emiliano, la frase 'mi accingo a spingere il tasto play del mio lettore mp3' mi ha intristito un sacco! bella rece cmq!
Celtic Warrior
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.58.45
11
Ottima recensione , un album veramente bello !!! , questo è il metal che piace a me : ben suonato e ben cantato .
The Nightcomer
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.53.07
10
Generalmente sono un pò scettico con le uscite recenti dei gruppi storici, ma ammetto che mi avete incuriosito! Dovrò sentirlo!
Er Trucido
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.49.12
9
@Lizard: te l'avevo detto
witchcraft
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.45.57
8
E'si ragazzi un gran bel dischetto..sn contento sia piaciuto anche a voi..
BILLOROCK fci.
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.37.41
7
lizard: sfogati, liberati...
Lizard
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.36.10
6
Ehm... Scusate il turpiloquio ma mi sono fatto prendere
Lizard
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.35.37
5
Madonna come godo... Mi girano solo le palle che non l'ho trovato l'altro giorno quando sono andato apposta a cercarlo. Ma è mio, non ci sono cazzi. Grandissimi Angel Witch!!!!
Er Trucido
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.32.12
4
Lo stesso minchione che prima dava 0, che ci vuoi fare
ObeYM86
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.21.54
3
Leggende!chi gli ha dato 30????folle!!!
waste of air
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.17.40
2
Non è il mio genere ma mi avete incuriosito: gli riservo un ascolto!
Er Trucido
Giovedì 29 Marzo 2012, 12.03.11
1
Posso dirlo? Quasi sicuramente uno dei dischi dell'anno, veramente bello non sto ascoltando altro da giorni. Non inventano niente, però cavolo che tiro. Voto strameritato ed ottima produzione, magari qualche loro coetaneo prenderà spunto e la smetterà di provare a fare pseudo-progressive
INFORMAZIONI
2012
Rise Above Records
Heavy
Tracklist
1. Dead Sea Scrolls
2. Into the Dark
3. Gebura
4. The Horla
5. Witching Hour
6. Upon This Cord
7. Guillotine
8. Brainwashed
Line Up
Kevin Heybourne (vocals, guitar)
Bill Steer (guitar)
Will Palmer (bass)
Andy Prestidge (drums)
 
RECENSIONI
68
65
86
ARTICOLI
22/05/2015
Live Report
ANGEL WITCH + DOOMRAISER + CROMO + GUEST
Traffic Club, Roma, 17/05/2015
17/02/2013
Live Report
GRAND MAGUS + ANGEL WITCH + ENFORCER + CARONTE
Legend Club, Milano, 13/02/2013
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]