Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Kansas
The Absence of Presence
Demo

Northern Crown
In a Pallid Shadow
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

08/08/20
STEVE VON TILL
No Wilderness Deep Enough

11/08/20
SEASON OF DREAMS
My Shelter

12/08/20
WITHIN DESTRUCTION
Yōkai

14/08/20
HALESTORM
Reimagined

14/08/20
PRIMITIVE MAN
Immersion

14/08/20
CHASTAIN
For Those Who Dare – 30th Anniversary Edition

14/08/20
HAVUKRUUNU
Uinuos Syömein Sota

14/08/20
NUG
Alter Ego

14/08/20
TERRA ATLANTICA
Age Of Steam

14/08/20
ROBBY KRIEGER
The Ritual Begins at Sundown

CONCERTI

08/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

09/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

11/08/20
BAD RELIGION
FESTIVAL DI RADIO ONDA D'URTO - BRESCIA

12/08/20
BAD RELIGION (SOSPESO)
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

19/08/20
PALAYE ROYALE
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

26/08/20
GRAHAM BONNET & ALCATRAZZ + GIRLSCHOOL + ASOMVEL
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

27/08/20
WOLFMOTHER + HARDCORE SUPERSTAR (SOSPESO)
PIAZZA DUOMO - PRATO

04/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SINOPOLI) - ROMA

05/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
2DAYS PROG - VERUNO (NO)

06/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
POLITEAMA GENOVESE - GENOVA

Aevum - Nova Vita
( 6521 letture )
Gli Aevum sono una band di Torino reduce dall'incisione del loro nuovo lavoro, ancora una volta in versione ridotta, seguente al loro primo demo, Celestial Angels, datato 2008; la formazione prende piede nel 2007 dal progetto di Evelyn Moon, alla voce, e Richard, pianista; dopo due anni, la line up si stabilizzerà a quella attuale che prevede ben sette musicisti in totale: Hydra (growl/clean), Ian (synth/tastiere), Violet (basso/seconda voce), Lord Of Destruction (chitarra), Flavus (batteria) ed i due sopracitati. Nova Vita, il loro secondo EP, si presenta come un lavoro che, nonostante le innumerevoli citazioni acculturate e le evidenti capacità tecniche dei singoli membri, è purtroppo privo di quei dettagli che lo potrebbero rendere di buona qualità.
Devo essere sincera: ci sono delle scelte che bisogna fare con cura quando si decide di registrare un qualcosa che rappresenterà la tua band a lungo andare e questo EP non mi è sembrato il modo migliore per far proseguire proficuamente l'attività della band. Ciò che mi ha inizialmente lasciata perplessa è l'eccessiva sovrapposizione di tracce all'interno dei brani, i quali ne risentono parecchio per quanto concerne chiarezza e nitidezza del sound; ma non solo: le tracce in sé, infatti, arrivano in alcuni punti a perdere quella semplicità che ritengo necessaria al fine di far risaltare appieno i musicisti.

La sensazione si fa strada pian piano dall'intro, che presenta un parlato (con annessa citazione baudelairiana) accompagnato da moltissime altre sovrapposizioni spasmodiche delle medesime parole: interessante si rivela l'utilizzo del pianoforte, che sin da subito si fa notare per la buona capacità compositiva e l'ottima padronanza dello strumento.
Con My Poison, primo pezzo vero e proprio, inizia purtroppo un’esperienza non proprio esaltante: senza alcun dubbio, una delle cose che ho trovato maggiormente deludenti è la voce femminile, che raggiunge i picchi migliori nei tratti impostati (i quali risultano ad ogni modo eccessivamente spinti in questo brano) ma che risulta stridente nelle linee rimanenti. In ogni caso, la track si sviluppa inizialmente con un giro di pianoforte che mi ha lasciata sinceramente perplessa, quasi fosse stato piazzato lì senza un criterio vero e proprio; anche i vocalizzi di accompagnamento risultano estremamente macchinosi e pesanti. L'unica peculiarità del brano -ed una delle poche, devo dire, dell'intero EP- che ho apprezzato è il ritornello, capace fin da subito di entrare in loop nel cervello, oltre a risultare piuttosto orecchiabile e ben costruito; purtroppo la voce di Evelyn Moon non impostata ci arriva subito dopo fornendoci uno stridente e tremolante cantato in italiano, oltretutto confusionario a causa della sovrapposizione di una seconda linea vocale -con testo diverso, e cantato in inglese- ad opera di Hydra.
Il terzo pezzo dell'EP, Dreaming, si apre con un'interessantissima introduzione nella quale è protagonista la tastiera; poco dopo, un doppio parlato ci accompagna verso un cantato femminile che si atteggia esageratamente, tentando di far ricorso a nozioni tecniche purtroppo non ancora ben assimilate. Anche qui, la strofa, eseguita non in maschera, risulta poco soddisfacente, al contrario di un inaspettatamente bel ritornello (escludendo la pronuncia dell'inglese, che non fa comprendere per nulla le parole). Azzeccati ad ogni modo i recitativi, che riescono a coinvolgere l'ascoltatore in modo da intrigarlo.
From Dust To... è un brano che mi ha lasciata prima di tutto perplessa: esso, dalla durata di un minuto e qualcosa più, si apre con un brano già iniziato, che ci viene fatto sentire grazie al crescendo del volume; il tutto sfuma però in una parte di solo pianoforte accompagnato dal recitativo delle prime terzine dell'Inferno dantesco: mi ha lasciata basita soprattutto la banalità della scelta, che è caduta sui passi più famosi dello scritto.
L'ultimo brano vero e proprio è Nova vita, track che presenta momenti piacevoli contrapposti ad altri che francamente non lo sono affatto. Le voci sono sicuramente il primo fattore che mi ha portata a fare questa divisione: qui la voce maschile compare sia in scream che in pulito, così come quella femminile compare in impostato e non. Entrambe le voci, che duettano, gorgheggiano e fanno vocalizzi, cambiano in continuazione stile: trovo l'effetto molto piacevole in quella maschile, che riesce a rendere più vario il brano, ma non nella femminile, che migliora l'insieme unicamente in versione impostata e non su toni troppo alti (sono presenti parti che sono evidentemente troppo acute per il range vocale di Evelyn Moon, tali da non permetterle nemmeno di sillabare, rendendo così il suono decisamente troppo stridente e poco rotondo). Non ho gradito la versione non impostata, che rovina ogni atmosfera a causa della gola troppo stretta, dando vita ad un risultato poco armonioso e privo di armonici. Ho adorato senza dubbio la parte melodica-strumentale di tastiera e pianoforte; nella media la chitarra, che risulta messa decisamente in ombra sia per equalizzazione che per le parti -le quali sono prettamente ritmiche-, anche la batteria ricalca vie secondarie che non la mettono quasi mai in luce, e risulta purtroppo confusa a causa dei volumi troppo alti delle voci. Ho apprezzato la parte iniziale del brano, così come il ritornello, che riesce a contagiarti dopo qualche ascolto. Non poteva ovviamente mancare un'altra famosa citazione della Divina Commedia, che voi tutti conoscerete: colui che parla, questa volta, è Virgilio, riferendosi a Minosse, giudice degli Inferi e precedentemente re di Creta.
A concludere viene inserito un pezzo strumentale di breve durata: è Canon in F Minor, un'interessante e direi quasi inquietante riproposizione della nota composizione di Chopin: qui è utilizzato un effetto evanescente ed allo stesso tempo limpido (molto simile a quello di uno xilofono).

Vorrei terminare questa lunghissima recensione (mentre l’EP dura solamente una mezzora) con un commento per la band: le basi ci sono, ma dovreste, a parer mio, riuscire a concentrarvi maggiormente su ciò che ognuno di voi riesce ad eseguire nel modo migliore, senza voler strafare per il terrore di comporre brani troppo simili a se stessi. Il mio consiglio è quello di sviluppare le track in modo più accurato partendo fin dal punto di vista strumentale, che è spesso messo in ombra dalle voci stesse; così riuscirete a creare delle basi solide e coinvolgenti. In secondo luogo, le voci devono essere maggiormente pensate e soprattutto più studiate dal punto di vista esecutivo. In terzo ed ultimo luogo, la cura dei testi deve essere fondamentale: errori di battitura -si spera- nel booklet, pronuncia scadente e citazioni banali sono fattori che in un demo di mezzora e con così tante parti cantate influenzano notevolmente il risultato!
Detto questo, ringrazio chi è rimasto con me fino a queste ultime righe.



VOTO RECENSORE
45
VOTO LETTORI
51.48 su 133 voti [ VOTA]
Luis
Domenica 24 Maggio 2015, 10.34.26
193
Ho ascoltato il nuovo cd, davvero originale!! incredibile in un panorama ormai così saturo!! ma...dove diavolo è la recensione del nuovo album!??!?!?!
Thomas
Lunedì 9 Marzo 2015, 16.17.30
192
ma la recensione del nuovo Album? ahaah voglio vedere quanti commenti scatena !!
heavyrocker
Venerdì 13 Febbraio 2015, 2.16.06
191
invece ho ascoltato ambedue i dischi c'è una netta differenza tra la voce della ragazza bella piena e presente e la voce maschile debole e di disturbo. cantare non è obbligatorio.
Nienne
Giovedì 12 Febbraio 2015, 14.47.27
190
Premetto che ho ascoltato sia "Nova Vita", che l'ultimo album "Impressions" live. Ritengo che la Band abbia una FALLA. Quale falla? La voce maschile! Voce growl it' ok, ma la voce pulita fa pena;sembra che sia una gallina con un palo nel *****. Inoltre la voce scream è sostenuta dal pianista. (il pianista ha un SIGNOR Scream) Quindi penso che per fare il cantante non basta fare "scena" con qualche abituccio e le newrock ai piedi. Forse, mio caro cantante da 4 soldini, dovresti pensare di fare altro nella vita e lasciare spazio a chi canta SUL SERIO. Davvero...TO BE cantata da te equivale darsi un martellata sui ****, come rovinare una canzone. Inoltre con la cantante non ci azzecchi nulla, dalle stelle alle stalle.
Delirious Nomad
Domenica 8 Settembre 2013, 11.55.20
189
Se si ricomincia urlo
Raven
Domenica 8 Settembre 2013, 11.44.48
188
Come già sottolineato al commento 185, è così difficle manifestare dissenso senza insultare? Davvero, non lo capisco.
Marcy
Domenica 8 Settembre 2013, 11.40.30
187
Io penso che la recensione denoti un approccio alla musica da neuro-deliri ... un giornalista o presunto tale non può insegnare ad un gruppo cosa fare o non fare, anch'io li ho visti a Pulsano in provincia di Taranto e li ho reputati i migliori della manifestazione (senza nulla togliere agli altri gruppi), ottima presenza scenica e grandi soluzioni vocali tant'è che ho svuotato il loro merchandise ... è ovvio che ci sono margini per migliorare ma questo vale per tutti i gruppi e non devo essere certo io ad insegnarglielo, bravi davvero, voto altissimo per me !
Nicola
Giovedì 5 Settembre 2013, 13.22.53
186
Io li ho visti a Pulsano, li ho trovati particolari ed interessanti!! Voto positivo assicurato
Taste Of Chaos
Mercoledì 26 Dicembre 2012, 12.21.13
185
dopo l'articolo sul rosik in cui si rimanda a questo meraviglioso teatrino ho buttato 15 minuti della mia vita per vedere il lavoro di una persona insultato da fantomatici santoni in possesso della verità musicale assoluta...wow! Seriamente, su 180 commenti ce ne sono 5/6 focalizzati sull'effettiva proposta musicale del gruppo, il resto è spazzatura, sparsa tra offese personali alla redazione (sempre estremamente corretta, complimenti) e commenti di dubbio gusto in lingue quantomeno strane...forse avrei dovuto commentare in latino, o in tedesco xD
wishmistress
Sabato 3 Novembre 2012, 13.51.53
184
Perfettamente d'accordo con tutto. A fellow reviewer
Delirious Nomad
Venerdì 7 Settembre 2012, 19.04.28
183
Mamma mia, ma questo Marquis è inarrestabile!
Le Marquis de Fremont
Mercoledì 27 Giugno 2012, 15.29.07
182
Parbleau, sono ripassato di qui per vedere come andavano le cose con la Neige e mi trovo il commento di Ghast che ha usato il PC della nevosa. Strano, a me sembrava che fosse la nevischiante che usava il computer di Ghast. Si vedano i commenti 162 e 163. Obs, knalleland, la cosa qui si fa un petit peu complicata. Che ci fà nottetempo Ghast con il computer della Neige, o viceversa? (queste cose succedono solo nottetempo, isn't it?) . Vuoi vedere che è lui quello che copuleggia da cinque anni (e mezzo)? Quindi non c'è scampo neanche per il defender che segue la stagione estiva, del commento 175. Qui in Francia, abbiamo un piccolo mottetto relativo all'autunno: Automne: les feuilles tombent, tombent les héros, et vous, trou du cul, pourquoi ne pas vous tomber? Un poète constipé. Au revoir.
The Void
Giovedì 21 Giugno 2012, 17.50.13
181
Dov'è il mio commento serio?? non riuscirò più a scriverne così non è una battuta era serio sul serio
Delirious Nomad
Giovedì 14 Giugno 2012, 18.52.33
180
Commento 180! ...ne mancano 22.
il vichingo
Mercoledì 13 Giugno 2012, 17.27.14
179
Dai ragazzi che raggiungiamo quota 200!!!
Ghast
Mercoledì 13 Giugno 2012, 17.25.36
178
Confermo. Alla data,ero temporaneamente privo di pc causa furto. E sì, conosco la persona che ha recensito l'album. E sì, l'ho ascoltato tutto, dato che ho avuto la sfortuna di ritrovarmelo dimenticato nel lettore CD dell'auto. Mea culpa, non ho avvertito Snow del fatto che avevo commentato col suo pc - volevo evitare la figura del conoscente che la difende a spada tratta, sia con la community che con lei... ma ho peggiorato le cose. (qualcuno faccia uno screenstamp del mio IP attuale e lo uploadi da qualche parte: sto scrivendo dalla rete GARR di dell'università di Trento, ben lontano dalla rete privata di Schio(VI) dove Snow risiede e Venezia, dove studia)
Vortex
Mercoledì 13 Giugno 2012, 15.21.53
177
@Delirious Nmad: Avanti con la lite?!? E allora ecco: al commento 149 e seguenti, un redattore della webzine si mette a controllare l'indirizzo IP per "smascherare" chi digita usando diversi nick, per poi proseguire compatendo ed insultando chi si giustifica dicendo "dal mio computer scrivono più persone"; qunad'ecco che, ai commenti 162e163, succede il patatrac: la redattrice firma con un nick diverso dal suo (CASUALMENTE uno che pochi commenti prima, al 146, ne prende le difese, scagliandosi contro il "teatrino di groupies" dei presunti supporter dai nick multipli "smascherati" dal redattore di prima) e... cosa succede?!!? Ah, la cosa viene "chiarita inter nos": si trattava di un pc condiviso (da cui, mi pare, possano scrivere più persone, no?)!!! Ma certo, può succedere no?!? È una casualità, mica come tutti quegli altri nick multipli "smascherati", lì si tratta davvero della stessa persona che si firma in modo diverso per fomentare la discussione! Fantastico... commettere delle topiche clamorose e poi, non solo non ammetterlo, ma anche nascondersi dietro lo stesso identico comportamento usato da chi viene definito (cito) " il peggio di ciò che esiste su internet"... anzi, hanno ancora ragione loro della redazione!! Incredibile...
Delirious Nomad
Mercoledì 13 Giugno 2012, 13.07.06
176
Ehiehiehi, cos'è questa storia!? Ancora 24 commenti e un ep autoprodotto entra nella top 10 dei dischi più commentati e voi volete fare pace proprio ora? Forza, avanti con la lite! (Ovviamente si scherza )
Autumn
Giovedì 7 Giugno 2012, 20.56.17
175
Marquis, il tuo reiterato ed offensivo processo alle intenzioni che cerchi di portare avanti è davvero misero. Ti chiedo cortesemente di smetterla con gli attacchi a Valeria, dopotutto la tua posizione è ormai chiara.
@
Giovedì 7 Giugno 2012, 20.13.01
174
al di là di tutto.. per me il marchese è geniale!!! personaggio riuscito!!! lo adoro a prescindere!!!
Le Marquis de Fremont
Giovedì 7 Giugno 2012, 14.12.31
173
Pour il Vichingo and The Void: oui, oui, mi da fastidio chi si "atteggia" e osa anche sputtanare gli altri. Sia uomo che donna, si intende. Ora, che questa si atteggi, lo dimostra un po' tutto. Dalla foto tipo "languidamente ve la darei" (e c'è che ci casca) ai commenti insulsi, alle "recensioni" da sapientona, a volte piacevoli (come quella sugli Haggard) e a volte esagerate in alto (Illuminata) e in basso (Aevum). E' il classico caso di persona che non sa, non è competente ma ha trovato uno spazio, non saprei per quali attributi, se non quelli che lascia intravvedere l'environment di cui si circonda e cosa scrive. Non voletemene ma questi "eroi del web" (magari, immagino, se ne vanterà anche di "fare parte di una webzine metal") mi stanno un peti peu sulle palle. Pero, in questo caso, sono arrivato a lei leggendo (e restandone basito) la recensione degli Aevum e giustamente come dice Bobby (che lo dice in maniera forbita e lo apprezzo) "però ci si dimentica spesso delle ben più immani fatiche di una band che spende mesi se non anni per comporre e altrettanti mesi se non anni (e tanti soldi ) per registrare un album. Dunque ritengo sbagliato difendere i recensori a spada tratta, come è sbagliato difendere a spada tratta una band, ma reputo che il provenire dall'underground dovrebbe essere tenuto in considerazione". Quindi non è un fatto puramente personale. E' che trovo Metallized una webzine molto interessante e non merita queste cadute di livello nei confronti di chi (gli Aevum in questo caso) ha fatto probabilmente del suo meglio, al momento. E poi arriva questa e ti piazza "probabilmente il voto piu basso mai visto su metallized" (sempre Bobby). Capisco che per "company policy" dovete difenderla ma è anche comprensibile che la prossima recensione che scriverà, non potrà che essere preceduta da un "vediamo che cretinate scrive stavolta". Riconsiglio una decina d'anni di ritiro, "a studiare a fondo la materia". Di questo, potrà vantarsene aussi? Au revoir Monsieurs.
Bobby
Giovedì 7 Giugno 2012, 8.31.38
172
@The Void, che ci voglia tempo ed impegno per scrivere una recensione è cosa nota, anche se i famosi 10 ascolti di cui parli non possono essere provati e tecnicamente ci si potrebbe sbrigare in un paio d'ore. Massimo rispetto per chi scrive recensioni, ma se è vero come è vero che nessuno lo paga, è anche vero che nessuno lo costringe a farlo (però fa comodo sul curriculum e se è una passione ci si diverte pure), però ci si dimentica spesso delle ben più immani fatiche di una band che spende mesi se non anni per comporre e altrettanti mesi se non anni (e tanti soldi ) per registrare un album. Dunque ritengo sbagliato difendere i recensori a spada tratta, come è sbagliato difendere a spada tratta una band, ma reputo che il provenire dall'underground dovrebbe essere tenuto in considerazione. A titolo di esempio tempo addietro polemizzai con un recensore riguardo le recensioni ai Sesta Marconi e Fangtooth, in particolare questi ultimi venivano criticati anche per la registrazione (a dire loro persino voluta). Sebbene a me quella registrazione non piaccia, so bene che se c'è gente che viene pagata fior di quattrini per tirare fuori un suono coi controcazzi, non posso aspettarmi altissima qualità in un autoprodotto, a meno che la band non abbia investito dei soldini (la mancanza dei quali non può essere un difetto)
The Void
Martedì 5 Giugno 2012, 17.25.42
171
Quoto altamente il vichingo...e per me lo fa giusto perchè è una donna e ci prova gusto. mah!
il vichingo
Martedì 5 Giugno 2012, 17.11.16
170
@Nomad: dai che ce la facciamo! @Marchese: potrei sbagliarmi ma non ti sembra di aver intrapreso una crociata contro Valeria? Capisco esporre delle critiche più o meno costruttive ma i toni dei tuoi ultimi post lasciano pensare che tu abbia dichiarato guerra... che ne dici?
Delirious Nomad
Martedì 5 Giugno 2012, 17.00.36
169
Ormai commento solo per cercare di raggiungere i 200, non per altro . Rinnovo comunque il mio appello del commento 152.
Er Trucido
Martedì 5 Giugno 2012, 15.24.00
168
Bravo continua coi giudizi. Rinnovo l'addio. PS brrr
The Void
Martedì 5 Giugno 2012, 15.23.03
167
Manco solo io a commentare qua...devo supplire non conosco il gruppo, non ascolto ne gothic ne symphonic, non ho intenzione di ascoltarlo e nemmeno di pensare di farlo. Ergo, sono totalmente estraneo a tutto. Fatta la premessa, difendo a spada tratta i recensori. Forse certa gente non ha idea dello sbattimento che da una recensione, dal comprarsi il disco ad ascoltarlo almeno 10 volte, oltre al tempo che porta via e tutto il resto. Io faccio resoconti di gare, so cosa significa scrivere e mettersi in gioco. Il recensore si mette in gioco, espone la propria opinione, dà un'idea. E si sbatte. Però è una passione...che credo che tutti quelli di questa webzine abbiano. Da parte mia, supporto al 100%!!! Ah, detrattori vari...perchè non la scrivete voi una bella recensione oggettiva? Così vediamo quanto siete in grado...
Le Marquis de Fremont
Martedì 5 Giugno 2012, 15.19.30
166
Pour Er Trucido (brrrr...): ai miei tempi dicevano "mandatela in ritiro per alcuni anni, a studiare a fondo la materia. Poi se ne può riparlare" ... Ma ognuno ha le sue Nicole Minetti.... Au revoir.
Er Trucido
Martedì 5 Giugno 2012, 15.08.47
165
@marquis: la cosa è stata chiarita tra di noi e si è trattato di un pc condiviso, poco importa se ci credi o no, tanto hai sempre ragione te, no? Detto questo l'invito che faccio è di piantarla coi giudizi su Valeria, dato che non la conosci minimamente e ti stai accanendo anche su altre sue recensioni. Addio
Le Marquis de Fremont
Martedì 5 Giugno 2012, 14.49.32
164
Bien sûr, il nick è uscito perché il caro recensore ne usa più di uno (vero Khaine?) e si capisce anche il senso del post 146. Alors, adesso arriva Bobby e dice in modo forbito, lucidato e ghirigoroso, quello che era stato già detto da altri et moi aussi. Un esempio? Bobby dice "una recensione dovrebbe fornire al lettore una chiara idea di quale sia la proposta" (159): Circa 100 post prima (61) avevo scritto "pour moi, una recensione ti da l'idea di che musica è, qualche riferimento e poche osservazioni personali (sopratutto non offensive)". Lo stesso vale anche per il fatto che dare un voto così basso ad una band agli esordi, può danneggiarla e sopratutto la umilia (l'ho citato in vari post). Ma le corneille Raven dice che "questo è un modo legittimo di criticare la critica" e ne apprezza lo "stile". Complimenti Bobby. A meno che tu non sia un altro dei collaboratori della webzine (magari con un nick diverso...), qui è un come si compongono sostantivi e aggettivi che danno un senso, almeno sembra e non, invece, il senso stesso, ribadito decine di post prima. Qui i complimenti, la il "barrage" a difesa di una che (surprise!!) al commento 162, fa una puntina di autocritica, ma solo un petit petit peu, molto petit. Certo, sono d'accordo, non vanno bene gli insulti o gli sfottò ma se qualcuno(a) se li va a cercare... Tagliamo "leggermente" a fettine? 1. la recensione è andata giù pesante 2. chi l'ha fatta sembra sia alquanto incompetente 3. c'è anche un piccolo sospetto che sia invidia 4. i collaboratori scendono in campo a totale difesa un pò pelosa e insultano ("voi rappresentate il peggio di ciò che esiste su internet", chi lo ha detto, post 149?) 5. c'è l'impressione che la difesa acritica sia anche un pò alludente, perché la tipa tende ad atteggiarsi (vedetevi i profili di Patricia Bartoccetti o Ilaria Spina, quanto sono più "normali") 6. se lo sottolinei si incazzano, e dicono che sei un conoscente del gruppo e quindi, pur non capendo niente rispetto al recensore, li difendi 7. invece di commentare l'album commentano i commenti e il loop riprende. C'è un punto fermo?. Si, pour moi, più di uno: A) per fare i recensori occorre essere competenti B) piano con le stroncature, sopratutto se non si è come al punto A C) si dice cos'è e non i pareri personali (il "de gustibus" è legittimo ma non nelle recensioni) D) i collaboratori/capi sezione et similia, vedano le cose acriticamente (magari ci provino in separata sede, eh...). Complimenti ancora a Bobby, je dois étudier il suo lessico. Au revoir.
Snow
Domenica 3 Giugno 2012, 22.39.17
163
Ahem... NOn so perchè, ma m'è uscito il nick Ghast
Ghast
Domenica 3 Giugno 2012, 22.38.28
162
Bobby, intanto grazie per il tuo commento, mi ha fatto molto piacere leggere finalmente una critica al mio scritto che ne parlasse veramente, e non posso che darti ragione. Io purtroppo non ho apprezzato il lavoro della band, e pur cercando di mettere in luce le sue peculiarità, sono stata sicuramente influenzata dai miei gusti personali (mea culpa, ritengo sia difficile non esserne schiavi ma non ho alcuna difficoltà ad ammetterlo), dunque ho cercato di dare un voto che rispecchiasse proprio quest'idea che mi ero fatta. Poi ovviamente per me il prodotto può non essere valido, mentre può esserlo per altri, qui si ricade nel discorso soggettività, ma rispetto nel modo più totale l'opinione altrui e fino a che si parla educatamente sono sempre disponibile a discutere -ovviamente in modo civile- ed a capire quello che l'altro pensa, anche perchè sono certa che parlandone finirei col dare più ragione all'interlocutore che a me stessa. Sono dell'opinione che dopo aver riascoltato l'EP pochi giorni addietro, avrei potuto benissimo arrivare ad un 50 e forse anche qualche punto in più, tuttavia non avrei cambiato la mia descrizione. Ovviamente raccogliendo i pareri di altri si vedono le cose in modo differente da prima e la scelta di porre la sezione ritmica in ombra, più che scegliere una voce dai toni aspri, possa essere apprezzata. Per quanto mi riguarda, non sono scelte che apprezzo e che unite a tante altre piccole sfaccettature non portano l'EP alla sufficienza, ma ripeto: de gustibus non disputandum est ^^
Bobby
Domenica 3 Giugno 2012, 14.24.38
161
Naturale caro Raven, l'insulto è sempre sbagliato. Credo che lo spazio commenti di metallized sia uno dei punti di forza della webzine, proprio perchè rompe la barriera tra recensore e lettore e si ascoltano iù epiù pareri. L'importante è che chi recensisce non commetta l'errore di ritenersi più bravo e più esperto di chi legge, perchè se per alcuni recensori è vero, per altrettanti non lo è, non essendoci un iter definito e certificato per diventarlo. Ergo, chi recensisce dovrebbe essere capace di distinguere tra gusto personale e obiettività o, nel caso più che lecito in cui non abbia questa capacità, potrebbe tirarsi indietro oppure accettare con umiltà le critiche (non gli insulti) dei lettori, cosa che in molte recensioni non è accaduta. Per quel che concerne il fatto che le polemiche avvengono sempre coi gruppi italiani, la spiegazione è secondo me logica: chi ascolta musica underground è spesso automaticamente portato a conoscere più i gruppi nazionali che quelli stranieri, ecco perchè queste polemiche le trovi o nelle recensioni ai gruppi più famosi oppure ai gruppi underground italiani. Non è perchè sono italiani, ma perchè sono quelli che più italiani conoscono! Infine io dico: se la polemica non scade nell'insulto, mi fa più che piacere vedere tante persone difendere (anche ciecamente in certi casi) i gruppi nostrani. In fondo ci lamentiamo sempre che le nostre band hanno poco supporto, perchè lamentarci quando ne hanno molto invece?
Raven
Domenica 3 Giugno 2012, 14.09.15
160
Questo è un modo legittimo di criticare la critica. Sarai d'accordo con me sul fatto che molti altri non hanno avuto il tuo stile, non rendendosi conto -tra l'altro- di danneggiare la band molto più di quanto possa fare la recensione.
Bobby
Domenica 3 Giugno 2012, 13.19.59
159
Raven@ a me gli Aevum non piacciono, non sono il mio genere, però ho letto troppe recensioni in cui non si capisce neanche che musica fa un gruppo. Consentitemi di saperne qualcosa circa recensioni, visto che faccio ricerca e spesso mi capita di recensire pubblicazioni altrui...una recensione dovrebbe fornire al lettore una chiara idea di quale sia la proposta, così che il lettore si renda conto se può andare incontro o no ai propri gusti. Apodittiche affermazioni qualitative invece tendono a far passare il messaggio che il disco è effettivamente brutto (cosa che, al di là dei gusti, non è). Inoltre, un recensore dovrebbe sempre tenere a mente che una recensione, soprattutto di una band underground e soprattutto sulla webzine più letta, potrebbe davvero danneggiare il gruppo, quindi bisognerebbe avere piena padronanza dell'argomento trattato. Il mio non è assolutamente un attacco al recensore, sia chiaro, ma da lettore preferirei capire se un disco può piacermi o no, piuttosto che credere che questi ragazzi abbiano fatto una cagata (il voto è uno dei più bassi che abbia mai visto su metallized).
Khaine
Giovedì 31 Maggio 2012, 21.18.35
158
Cara/o Marce, stante il fatto che quando parli di violazione della privacy dimostri di non sapere di cosa stai parlando (ti prego quindi di astenerti dal diffamare lo staff di questo sito, attribuendo al nostro comportamento una valenza illecita civile e/o penale che non ha modo di esistere), io non devo vergognarmi proprio di nulla, ne di Valeria (che ha espresso il suo pensiero liberamente, proprio come hai fatto tu, ammettendo senza alcuna difficoltà l'errore su Chopin) ne tantomeno della presunta autocelebrazione di cui parli, che io non vedo in alcuna parte (ma è ovvio che io sono 'il male', no?). Io vedo solo che per l'ennesima, allorquando un gruppo italiano viene stroncato, scoppia un casino e, ma guarda un pò, compaiono i post multipli, con gente che scrive diversi commenti con diversi nickname, ed ogni volta raccontando che "dal mio computer scrivono più persone". La verità è che questo atteggiamento danneggia profondamente la band. Ma verrà il giorno in cui crescerete e vi dimostrerete maturi?
Marce
Giovedì 31 Maggio 2012, 16.28.52
157
E venne il giorno in cui un altro dei "capataz" della webzine, scende in campo, con mezzi subdoli e meschini da violazione della privacy (come giustamente detto al commento 151) per difendere una violenta ed offensiva recensione di una montata saccente fighetta su un gruppo esordiente che con i mezzi che dispone ha fatto un discreto EP, certo con i suoi difetti ma che non merita di essere "sputtanato" in un modo così cattivo. E questo, da l'impressione, visto l'atteggiamento da stronzetta che ha questa che dice "What???" ad uno che fa gli occhioni sui commenti (serve una spiegazione?) che tutti tentino almeno di farsela ma non hanno scampo ma almeno possono dire "all'epoca mi sono schierato con te". Forse questo non è vero (anche perché è occupata da anni, pare) e allora è chiaro che invece di commentare il disco, commentano i commenti e si difendono l'un l'altro. L'ho notato anche su altre recensioni (si veda quella degli Anathema). Quindi, caro dio della morte (what???) metteteci più professionalità, meno autocelebrazioni e se una persona è oggettivamente offensiva (nel senso che offende) va richiamata e non difesa qualunque cretinata dica. Vorrei infine ripetere, che non sono di Torino, non conosco gli Aevum personalmente, quindi il commento sul "rosik" e sul marcio di Internet, almeno per quanto mi riguarda, te lo rimando al mittente. E vergognati tu, di avere in questa webzine, persone cosi palesemente scarse (ne sa qualcosa Chopin) e volutamente stronze. Poi, se vai a vedere il mio indirizzo IP, non può fregarmene di meno.
Delirious Nomad
Martedì 29 Maggio 2012, 17.39.18
156
Brindiamo, brindiamo e poco a poco ci ubriachiamo! Salute!!!
il vichingo
Martedì 29 Maggio 2012, 17.32.21
155
Idromele, of course . Alla salute
Delirious Nomad
Martedì 29 Maggio 2012, 16.58.29
154
A te la scelta: spumante dolce, spumante secco, tequila o idromele? (Ho l'impressione che dovrò aprire la botte di idromele .-D)
il vichingo
Martedì 29 Maggio 2012, 16.01.55
153
Hola amigo!! Alla fine abbiamo raggiunto i 150 commenti, come dicevamo (molti) post fa . Propongo un brindisi!
Delirious Nomad
Martedì 29 Maggio 2012, 15.43.05
152
E io che pensavo che la discussione fosse finita al commento 104... non ci si può allontanare un attimo . Sta di fatto che tra marchesi, dragoni, morti variopinte, diavoletti e marc(e)iume pare veramente che nessun sostenitore del gruppo sappia come dare un voto, vista la media...Proporrei dunque, visto il record raggiunto, di ridere di tutta questa itaglianità (sì, con la gl), di chiudere la questione nonostante gli insulti e di stare a guardare se qualcuno si diverte ancora a rompere a vuoto sapendo che nessuno legge i suoi commenti. Adiòs, Aevum!
dragone sabbath
Martedì 29 Maggio 2012, 14.15.19
151
voi siete allucinanti! e per di piu' quella che fate è una violazione della privacy. adesso si a va a fondo per bene visto che lo fate voi. Non si puo' lasciare libertà di commentare e poi andare a vedere chi scrive da dove puntando il dito con falso di qua falso di la. Conosco la band! mi piacciono e parlo di loro con chi voglio! e se persone commentano dal mio pc non sono fatti vostri.
dragone sabbath
Martedì 29 Maggio 2012, 14.10.02
150
e venne il giorno in cui una persona puo' avere amici e parlare con questi di una recensione offensiva e venne il giorno in cui questi amici , conoscenti e parenti vogliono lasciare un commento dal tuo pc! perchè non si puo'? e verrà un giorno in cui voi siete sempre gli stessi a difendere chi ha recensito questo ep! e allora io non posso da casa mia far leggere una recensione a persone e se queste vogliono lasciare un commento??? falsità non credo proprio 4.- 5 -6 commenti dallo stesso pc!! perchè uno deve per forza leggere da un pc diverso ogni volta un qualcosa? chi se ne frega sinceramente!
Khaine
Lunedì 28 Maggio 2012, 22.45.20
149
E venne il giorno in cui Khaine decise di sprecare altri 10 minuti a guardare gli indirizzi IP e tutti gli altri dati che i commentatori lasciano con se ogni volta che entrano in un sito internet a caso. E venne il giorno in cui, per l'ennesima volta, venne confermata la teoria per cui le band minori italiane hanno un giro di rosik infinito. Domani sarà una giornata dura (per me che sgobbo, al contrario di altri chi vuol intendere...) quindi non mi metterò certo a perder tempo a "smascherare" tizio o caio, però sappiate tutti (anche tu, o falsissimo diablo del commento 148, che sei già al quarto o quinto nickname) che il vostro comportamento non può che rinvigorire e rinforzare la nostra convinzione. Perchè voi rappresentate il peggio di ciò che esiste su internet, ed (una parte del) vero marcio della nostra piccola società musicale: perchè così non fate altro che seppellire i vostri amici musicisti. 150 commenti per il cazzo. Clap, clap, clap. Vergogna a tutti.
diablo
Lunedì 28 Maggio 2012, 15.51.54
148
leggendo questa recensione ed il clamore che ha creato nei vari commenti sono andato ad ascoltare l'ep.. premetto che non è il mio genere preferito anzi, la recensione secondo me esaspera troppo alcuni difetti dell'ep e non mette in luce per nulla i suoi pregi... per quanto riguarda la questione voce, secondo me è tutta una questione di gusto! io per esempio odio in toto le voci melense e piene ed impazzisco per quelle acide ed acute , per esempio a me il registro pulito della cantante piace parecchio è cattivello e grintoso. Invece ho notato che non si dice quasi niente della sessione ritmica e della voce maschile appena un accenno! Insomma di carne al fuoco questo demo ne ha, però tutta l'attenzione è concentrata sulla voce femminile e sulla tastiera.. buh questo puo' essere valido per un gruppo che gioca tutto sul cantante e mi vengono in mente epica , nightwish unici gruppi che conosco piu' per sentito dire da alcune persone che per ascolto profondo personale. Questo gruppo a me sembra che punti piu' sull'insieme. boh! E' la mia impressione. sicuramente condivido tutta la parte della recensione che concerne il fattore scelta.. nel senso che le equalizzazioni dell'ep ed alcune scelte di far risaltare uno strumento invece dell'insieme in alcuni punti non mi piacciono, però forse anche qui è una questione di gusto e visione delle cose. Per me è orribile l'idea di assegnare voti.. è un atteggiamento che non condivido in generale nella vita, non mi piace chi sale in cattedra ed ammonisce soprattutto in ambito artistico.
BIoS
Sabato 26 Maggio 2012, 16.46.04
147
Incuriosito da tutto il trambusto sono andato ad ascoltarmi sto benemerito disco in streaming dal link a fondo pagina. In tutta onestà, e pur NON essendo assolutamente un fan della scena power / gothic, posso dire che la recensione mi sembra andare a segno nel modo più azzeccato possibile. Davvero. Snow ha scritto che il giro di pianoforte all'inizio di My Poison l'ha lasciata perplessa. Ascoltandolo posso garantire che l'arrangiamento che è stato scelto è degno di un bamboccio di 12 anni. E' un semplice crescendo di triplette calanti, probabilmente le prime note che sono passate per la mente al tastierista, senza neanche un minimo di rielaborazione. Indubbiamente si poteva trovare un inizio un po' più ad effetto. Poi Snow scrive che la voce femminile è stridente nei tratti non lirici ed è esattamente la verità. Bersaglio centrato in pieno. La cantante ha una ottima intonazione e un discreto controllo del registro di testa, rispetto per lei, ma la sua voce è davvero fastidiosa quando non canta in modo operatico. Per avere un suono del genere, sicuramente stringe tantissimo di gola, cosa che ha scritto anche Snow. L'alternativa possibile è che emetta gran parte dell'aria dal naso, ma è più probabile la contrazione di gola. In ogni caso "stridente" è la parola perfetta per rendere il concetto. Altro commento che calza a pennello. Poi ad esempio Snow scrive che la chitarra risulta messa in troppo in ombra dall'equalizzazione e dal ruolo meramente ritmico. Ed è così. Insomma, un altro centro pieno. Tutto sommato, sì, forse il voto è un po' basso, per me ad una sufficienza si poteva arrivare. Ma la recensione ci prende veramente in pieno su tutto. In pieno. A questo punto non resta che domandarmi quali siano le competenze di quelli che hanno così duramente e spietatamente criticato Snow.
Ghast
Sabato 26 Maggio 2012, 14.35.45
146
Tra persone dotate di tecnica e persone che ne mancano ma hanno potenziale, questa è una band al di sopra della media italiana. Anche le idee non son malvagie. In questo contesto, produrre un EP del genere non è sfortuna o disattenzione, ma una colpa. Uno spreco di doti (à la "suo figlio è bravo, ma non s'impegna..."). Difficile dire quanto sia dovuto ad una cattiva composizione e quanto al mixaggio, ma mi trovo in linea col giudizio del recensore. Patetico il teatrino delle groupies, ça va sans dire...
Marce
Giovedì 24 Maggio 2012, 17.42.03
145
@Theo: ecco, appunto.
Theo
Mercoledì 23 Maggio 2012, 18.33.45
144
Detto questo non agguingerò più nessun commento ne a questo gruppo che non merita, ne agli attacchi provocatori di alcuni utenti.
Theo
Mercoledì 23 Maggio 2012, 18.30.55
143
Non ho parole per quanto detto da Marce nel commento 138
deadc
Mercoledì 23 Maggio 2012, 14.50.18
142
ma che c'entra in che gruppo canta la tizia della recensione? LOL. Marchese trovi "incredibile" il 45/100 della recensione? Ti consiglio di dare un'occhiata al voto che hanno appioppato (francesismo?) i lettori: 53/100. Se vuoi possiamo scrivere a tutti gli utenti di Metallized, per farci dire in che gruppi suonano, così puoi controllare se son bravi a cantare/suonare!
Le Marquis de Fremont
Mercoledì 23 Maggio 2012, 14.41.31
141
Simpatique mademoiselle! Trova fuori luogo ed irrispettoso pubblicizzarsi nei confronti del gruppo ma intanto li appioppa un 4 "e mezzo" nella recensione. Dice Giacomo nel lontanissimo commento n° 6: "Sono anche andato a vedere il tuo gruppo, beh, cavolo mi rendo conto che tutte le cose che hai scritto le stavi dicendo allo specchio perché fai delle stonature paurose, la tua voce non ha potenza, è un soffio smorto, non canti in voce piena, non hai appoggio e l’unica maschera che devi conoscere è quella che dovresti indossare dopo queste righe…" Penso che il pandemonio lo ha fatto lei, con una recensione "irrispettosa e fuori luogo". Dopo 140 commenti, non uno di autocritica (tranne il povero Chopin...). Di grazia, scenda dal piedestallo, please...
snow
Mercoledì 23 Maggio 2012, 12.33.55
140
Non mi permetto di far pubblicità al mio personale progetto (...manco ci fosse qualcosa da pubblicizzare, visto che non abbiamo nemmeno un demo in mano)nella recensione di un'altra band, visto che mi semra totalmente fuoriluogo ed irrispettoso. Chiunque inciti a tali comportamenti dovrebbe realizzare che sta nuovamente portando via l'attenzione dalla band, che a questo punto ha già avuto abbastanza luce per i motivi sbagliati. Se ritenete di avere commenti riguardanti l'ep della band -che sono liberi di andare contro il mio parere di recensore- bene, altrimenti chiudiamo qui tutto questo ridicolo pandemonio. Saluti a tutti.
W.C.
Mercoledì 23 Maggio 2012, 11.10.09
139
Ho sentito dei pezzi di questo lavoro e considerando i mezzi un 60 ci sta , per quanto riguarda certi commenti fatti al recensore mi sembrano fuori luogo .
Marce
Mercoledì 23 Maggio 2012, 10.51.39
138
Il Theo ci prova (commenti 105 e 135). Ma lei è fidanzata da 5 anni (e mezzo). Non hai scampo. Rimango sempre curioso (e lo ha chiesto anche il Marchese) di sapere in che gruppo canta questa Snow. Qualcuno vorrebbe segnalarlo?
deadc
Martedì 22 Maggio 2012, 20.52.33
137
Ps. quoto Theo (messaggio 135): Ah marché non impressioni nessuno scrivendo così, ripigliati un attimo dai.
deadc
Martedì 22 Maggio 2012, 20.50.45
136
ma quelli che osannano questo demo l'hanno sentita My Poison? Sinceramente non è un pezzo neanche da 45, almeno per me. ho letto che nova vita è la migliore, ma dopo un inizio così, chi ci arriva ad ascoltar l'ultima! Ragazzi invece di difendere a spada tratta chicchessia, provate a criticare, che fa più bene che male, e non può altro che far crescere un gruppo.
Theo
Martedì 22 Maggio 2012, 19.00.58
135
Che palle sto marchese
il vichingo
Martedì 22 Maggio 2012, 17.53.50
134
Ahahah, dunque neanche il tanto caro Marchese è immune alle cadute di stile. Mi dica un po' amico francesino, come si permette di muovere basse insinuazioni contro la mia persona? Chi si crede di essere? Per caso una nuova entità infallibile al di sopra di tutti? E comunque, visto che sembra molto interessato a farsi gli affari miei, in quel momento avevo una decina di minuti liberi e perciò, vedendo il commento dell'utente "la morte rossa", mi è venuta voglia di farci un'innocua battutina sopra. Comunque, noto con piacere che Lei si è dato il bel daffare di leggere i commenti precedenti e di scrivere un bel commento in risposta; il che vuol dire, per renderle la pariglia, che Lei non è da meno in quanto all' "avere buon tempo". O mi sbaglio? Ancora un volta i continui (e piuttosto sterili) attacchi personali danno prova che si è a corto di cartuccie e si vuole soltanto fare baccano intorno ad una band che, viva la sincerità, dire modesta è un eufemismo e dunque la cerchia degli interessati ricorre a mezzucci collaterali. Nessun problema comunque, ero passato per fare una battutina e mi ritrovo questo Marchese che si mette a fare i conti in tasca mia, con quale permesso vorrei sapere. Vorrà dire che mi eclisserò e non rilascierò più post in calce a questa recensione. Poi, per il fatto di "sparare faccine a iosa": io utilizzo le faccine, Lei si fa passare per un francese. Come può ben vedere, a ciascuno il suo. Senza rancore, arrivederci signor Marchese.
Le Marquis de Fremont
Martedì 22 Maggio 2012, 17.37.57
133
Mesdames et Messieurs. Ici, il est de tomber dans le ridicule. Je suis désolé con il gruppo ma ho cercato di mostrare la mia disapprovazione per una recensione così cattiva. Il vostro EP è ottimo, ci sono idee, c'è la volontà di innovare c'è anche della buona tecnica, a mio parere. I pezzi sono piacevoli. Naturalmente ci sono anche delle imperfezioni. Certo, voi non avete il budget dei Nightwish, ma la nevischiosa non se ne è accorta e vi ha bocciato con un bel 4 e mezzo. Poi, attorno a mademoiselle posé si sono stretti tutti i lacqueur e collaboratori del sito, commentando i commenti, commentandosi tra di loro e attaccando chi commentava perchè aveva commentato la neige. Sono in molti, alcuni anche con molto buon tempo (ma il Vikingo de noantri, lavora?) e hanno faccine a iosa da sparare. I like to clear che anch'io non sono di Torino e non conoscevo il gruppo. Ma ho potuto sapere che la neve marzolina è un mezzosoprano, mangia i popcorn, è fidanzata da 5 anni "e mezzo" (ha cominciato a 13 "e mezzo"?, parbleau!) e sa cucinare. Chapeau. Nessuno però mi ha detto (e neppure a Marce, che ringrazio per avermi citato) in che gruppo suona Ms. Snow, così potrò ascoltare la sua voce "impostata" e "in maschera". Il peut être che cambio idea. Au revoir.
il vichingo
Martedì 22 Maggio 2012, 16.59.37
132
Seeeeeeeee occio, 90 a questo disco... siamo al bingo ragazzi???
la morte rossa
Martedì 22 Maggio 2012, 16.52.41
131
Ottimo disco. recensione scadente. Voto minimo 90.
la morte azzurra
Martedì 22 Maggio 2012, 14.25.00
130
Recensione corretta, pessimo disco, voto 30 !!
La Morte nera
Martedì 22 Maggio 2012, 14.03.55
129
rimpiango i tempi delle recensioni su rivista..trovo deplorevole gli attacchi personali ai recensori..ma trovo anche assurdo che una redazione si implichi tutta per difendere a spada tratta un lavoro.;se non si vuole una proscuzione basta non considerare dei commenti scritti da account che non ci mettono la faccia!! é ovvio che le provocazioni cosi' fioccano! e la redazione dovrebbe ben saperlo! un conto é discutere sul disco, un conto su commenti personali..la redazione deve avere la professionalità di non tenerli in conto!! comunque visto che trovo anche brutto non parlare di musica in una recensione..allora dico, il disco non mi fa impazzire ma trovo che abbia delle idee molto curiose.;e sinceramente ho ritrovato un po quello vecchio stile di Widows weeds dei primi Tristania per la canzone nova vita..quindi w icommenti musicali!!! e basta..
waste of air
Martedì 22 Maggio 2012, 13.15.06
128
@Marce: perché? Lo scherzo tra due persone è povertà intellettuale? Mancanza di professionalità?? Ma di cosa stiamo parlando? Ah già, è intellettuale trattare da troietta una persona che ha scritto una recensione..Poi, ci conosciamo? Comincia a non farlo tu il saccente, potrebbe essere più intellettuale di quello che pensi.
Marce
Martedì 22 Maggio 2012, 13.04.46
127
Uh...Oh... come si è arrabbiata la lucertola! Forse ho toccato un tasto ...sensibile.
Lizard
Martedì 22 Maggio 2012, 12.31.29
126
scusa amico, tu sei quello che va a giro a dare della "fighetta" e dell'allupato agli altri e poi mi vieni a parlare di "cadute di stile" e "pretesa di giudicare il lavoro degli altri"? Ma risparmiati la fatica e fatela finita. Se avete da parlare di musica bene, altrimenti tenetevi i vostri giudizi che fate più bella figura. Ti ho già risposto, non sprecherò altro tempo.
Marce
Martedì 22 Maggio 2012, 12.26.47
125
Penso che i commenti dal 111 al 124, diano l'idea del livello intellettuale e professionale di recensori ed altri collaboratori della webzine. Quando si dice "cadute di stile" e qualcuno ha anche il coraggio di contestarlo (chi ha detto Lizard?). E poi si ha anche la pretesa di giudicare il lavoro degli altri. Vorrei richiamare l'attenzione e lo ha fatto anche il Marchese mi sembra, al commento su GothicWorld. In quel caso è positivo e i gusti sono gusti, ma lo stile è senz'altro meno offensivo e saccente di quello di Snow e sta sul contenuto e non sui commenti. Vorrei inoltre segnalare che sono di Verona e degli Aevum e della scena torinese non sapevo e non so proprio niente. Non sono un amico della band ne un difensore d'ufficio come il serioso conte scozzeze.
waste of air
Martedì 22 Maggio 2012, 0.18.31
124
@capelli bianchi!
waste of air
Martedì 22 Maggio 2012, 0.17.52
123
@lizard: cerca di capire la gioventù..(magari! Ho più capelli io che un mazzo di bastoncini da Shanghai caduti nel bianchetto!) @snow: hai ragione! Stiamo togliendo spazio agli insulti!
Snow
Martedì 22 Maggio 2012, 0.14.42
122
Ok, dobbiamo smetterla, aspettiamo di arrivare ai 150 commenti con il prossimo che avrà voglia di insultarmi. Potrei farci un quadernino da leggere nelle giornate felici, tanto per deprimermi un po' x°D
Lizard
Martedì 22 Maggio 2012, 0.13.59
121
Non vi si puo' lasciare soli un secondo
waste of air
Martedì 22 Maggio 2012, 0.10.34
120
Sono bravo anche io! Mi chiamano Fukishima..
Snow
Martedì 22 Maggio 2012, 0.06.11
119
Fortuna che mi piace cucinare!
waste of air
Martedì 22 Maggio 2012, 0.04.58
118
Ecco! Lo sapevo! Il trucco c'è sempre! Quindi in lista nozze, invece del viaggio, una lavastoviglie industriale!! Io mangio eh!
Snow
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.59.47
117
Va bene dai, te lo concedo per sta volta, ma i piatti li lavi tu!
waste of air
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.58.31
116
Ma no..non mi piace! Sono un romantico: facciamo il 30 febbraio?
Snow
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.52.48
115
Eeeh, vedi? Fortuna che c'hanno avvisati, così possiamo organizzare il matrimonio. Cosa ne dici se come data scegliamo ieri?
waste of air
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.50.49
114
Ma porc..se ne andaranno al mare anche i miei 2 anni e 1/2 ! E io che pensavo di essere fedele!!!
Snow
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.47.57
113
Ed essendo io fidanzata da 5 anni e mezzo, ci daranno pure dei traditori, ammazza! Neppure lo sapevo!
waste of air
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.40.51
112
@snow: Grazie dell'idolo! Ora ci attribuiranno anche una storia!
Snow
Lunedì 21 Maggio 2012, 23.18.08
111
Essere definita zoccola per aver dato un voto negativo: questa proprio mi mancava! Come siete adorabili!
Dark Vibes
Lunedì 21 Maggio 2012, 21.50.21
110
Io non capisco...appena ce una recensione negativa se qualcuno difende il gruppo allora si pensa solo che sia o uno del gruppo camuffato o un loro amico, e dall'altra parte si attacca il recensore sul personale! bo...trovo assurdo tutte e due le posizioni!!! Tolto questo..ascoltato la demo..suono spesso nn chiaro, salvo il singolo nova vita che per me funziona in toto.
EREBOS
Lunedì 21 Maggio 2012, 14.51.51
109
sono un profano del genere, ma per cuirosità ho ascoltato l'Ep..da ascoltatore,tralasciando i soliti tecnicismi musicali e la musica in sè..oggettivamente la nota dolente è la produzione dell'Ep stesso.A malapena si riescon a distinguere gli strumenti, sovrastati, tra l'altro,dalle voci..la sezione ritmica( batteria,basso chitarra) poi,non ha muro sonoro...insomma,è un pò dura recensire oggettivamente un lavoro..se è scarso a livello di mixaggio e master..magari i contenuti (iddee,arrangiamenti ecc..) ci sono ma...se il tutto viene confezionato in maniera poco convincente beh..viene quasi vanificato il lavoro da parte della band stessa..nonchè sembra di sentir la solita demo registrata in sala prove e non in uno studio di pre-produzione. Penso che ci si soffermi troppo sul COSA suonare e troppo poco sul COME suonar..e sul come far render al meglio la propia musica definendola in un prodotto,con una propio marchio sonoro ben definito, che lo contraddistingua dalla "solita mediocrità".. chiudo con una piccola critica,generale...per far i "fighi" bisogna permetterselo..e di certo non è con l'autoproclamarsi o sentendosi dire da qualche amico/fan "sei bravo"..che si è esuli da possibili critiche...non tutti posso aver la stessa opinione..bisognerebbe forse imparar ad esser più umili magari e cercar di migliorarsi per,magari..evitar di aver qualcuno che critichi pesantemente un prodotto anche se ci sarà sempre un qualcuno che lo farà...ma è il bello/brutto del mondo artistico in generale...
Raven
Lunedì 21 Maggio 2012, 14.14.06
108
L'ho appena scritto altrove. Ieri ho passato alcune ore piacevolissime con Kiko Loureiro, personaggio con una storia tale da potersi atteggiare a piacimento. Invece ho trovato una persona squisita, piacevolissima, umile e disponibile, con tanto di scambio mail e richiesta di eventali critiche anche negative sul suo prossimo progetto solista. Certe rock star de noantri e relativa claque avrebbero solo da imparare.
Lizard
Lunedì 21 Maggio 2012, 14.08.21
107
"Qualcuno poi è volgarotto nel linguaggio ed anche un po grezzo". Infatti e sarebbe proprio l'ora di finirla perché di scandoloso c'è solo la vostra volgarità espressiva e di pensiero. Le cadute di stile sono tutte vostre. Se il gruppo vorrà essere recensito ancora le porte sono aperte, com'è sempre stato. Per chi invece usa protervia ed arroganza come fossero clave, la porta (del pensiero) resta sempre chiusa. Purtroppo per lui e per noi che ci troviamo a commentare tanta pochezza.
Marce
Lunedì 21 Maggio 2012, 14.01.21
106
Ho letto veramente divertito ed incuriosito questa quantità non indifferente di commenti. Se io fossi del gruppo, chiederei di non essere più recensito. Prima per non subire i commenti negativi e senza dubbio invidiosi del recensore. Poi per vedere schierati a difesa della stessa fighetta, sia i colleghi di reparto che altri, magari speranzosi di entrare in contatto e poi forse, chissà. Nessuno che abbia colto la vena sarcastica ma pungente del Marchese, del suo serioso cugino scozzese, forse lo stesso Marchese travestito, dei primi commenti oggettivamente argomentati che contestavano il recensore e la sua, questa si, scandalosa recensione. Qualcuno poi è volgarotto nel linguaggio ed anche un po grezzo. Non sono un amante di questo tipo di musica e quindi non do giudizi. Ma hanno ragione quelli che hanno sottolineato la durezza della recensione e la redazione dovrebbe stare attenta a queste cadute di stile. Sono poi curioso, come altri, di sapere in che gruppo canta questa Snow e sentire qualcosa.
Theo
Domenica 20 Maggio 2012, 19.03.11
105
Commenti sul recensore a dir poco scandalosi. Io personalmente confermo l'insufficienza del lavoro, in parte confermata pure dal (seppur n genere poco attendibile) voto dei lettori
Flag Of Hate
Sabato 19 Maggio 2012, 15.57.01
104
104 commenti per 'sta roba qua... manco i Deep Purple hanno tanti commenti per un singolo disco. RI-PI-GLIA-TE-VI. Per fortuna che c'è il vecchio Lambruscore con le sue battute sconce a salvare la situazione
LAMBRUSCORE
Venerdì 18 Maggio 2012, 19.07.44
103
Non è un genere che ascolto molto, ma devo dire che sanno suonare, da quel poco che ho sentito. Nella preview sul tubo, dopo circa 2 minuti la cantante dice ME-LO-DIA....(cosa????)
Delirious Nomad
Venerdì 18 Maggio 2012, 17.36.43
102
Un altro tassello verso il record!!
Snow
Venerdì 18 Maggio 2012, 17.26.15
101
Waste of japan sei il mio nuovo idolo XD
il vichingo
Venerdì 18 Maggio 2012, 16.45.27
100
Soltanto per aver l'onore di aver il 100° commento .
Mika
Venerdì 18 Maggio 2012, 16.33.31
99
A cugini, zii e quant'altro: forse non ve ne rendete conto (non so se per limiti di intelletto, collera o altri sconosciuti motivi) ma state solo danneggiando il gruppo recensito. Nient'altro.
waste of Japan
Venerdì 18 Maggio 2012, 16.08.00
98
Subete no kon'nichiwa!!
il vichingo
Venerdì 18 Maggio 2012, 15.35.28
97
@Metal3K: Ci manca solo lo zio d'America e siamo a posto!
The 11th Earl of Mar
Venerdì 18 Maggio 2012, 14.47.40
96
Per Mr. Metal3K Esquire: excuse me, ma non ho risposto alle sue domande Sir? Rispondere è cortesia e non un compito solo degli avvocati. Keep on track, please. Yours faithfully, The 11th Earl of Mar
Metal3K
Venerdì 18 Maggio 2012, 14.21.42
95
Ah Ah Ah, ci mancava il cugino (avvocato) scozzese... Mah, guarda, e' un vero spasso Siamo spiacenti di aver urtato l'animo nobile del Marchese e della sua illustre Signoria
11th Earl of Mar
Venerdì 18 Maggio 2012, 14.02.13
94
i'm the Scottish cousin of Le Marquis de Fremont and if you allowed me, I like to kindly answer to the questions as he is away from a while... I do it in Italian as I noticed that the French language (whatever with a little bit of "carembours") grows some perplexities. Mi raccontava Le Marquis, di aver letto la recensione (incuriosito dal voto, come ha citato), di aver ascoltato l'album e letto i commenti, di cui lui è d'uopo fidarsi. Il suo primo commento è il numero 61, quindi viene dopo "quite of them". E si è chiesto "pourquoi (o parce que) questa ci va giù così duro?" Invidiosetta? Lo dicono alcuni. Competente? Sob, Chopin non è proprio d'accordo. Si erge? Perhaps. Le Marquis è una persona sensibile e so per certo che gli da fastidio chi bacchetta altri in modo un po duretto sopratutto chi è agli inizi ed ha commentato. Se ci sono o non ci sono i conflitti di interesse, gentile Metal3K, lo chieda a Giacomo del commento 5, lui ne sa di più. Le Marquis ha preso atto, non ha motivi per pensare che Marcella o Giacomo abbiano torto ma ha motivi (conosco la sua educazione da ancien régime) per non apprezzare i toni così cattivelli e saccenti della recensione. Se avsse letto che il sole è blu penso che Le Marquis avrebbe soprasseduto, anche se, qui in Scozia, a volte il sole è bluastro... Se posso parlare personalmente, dal mio piccolo maniero di Kyle of Lochalsh, molti dei commenti sono riferiti ai commenti e non all'album. Come diceva giustamente mio cugino Le Marquis, "de gustibus" per quanto riguarda la musica. Vi lascio ai vostri popcorn, qui in Scozia abbiamo gli huggies patties. Le Marquis de Fremont mi ha premurato di salutarvi. Yours faithfully, The 11th Earl of Mar.
Snow
Giovedì 17 Maggio 2012, 20.09.22
93
Scusate, stavo cucinandomi i pop corn per leggere quest'ultima cascata di commenti. Al caro Marchese, sto aspettando la precisazione che Metal3k ha richiesto al commento 90, sono curiosa di sentire quali siano le sue motivazioni. Ed inoltre, per chiunque creda che questa recensione sia stata scritta con l'intento di segare le gambe alla band: liberi di crederci. Come ha sottolineato Waste, la competizione, essendo la mia band veramente emergente, è praticamente nulla (oltre al fatto che io non canto solo in una band metal, chi vuol venire a sentirmi può fare una capatina al Conservatorio di Venezia il 31 maggio) viste le distanze ed il giro che le relative band hanno. Il fatto che le critiche siano state indirizzate principalmente alla performance di tal dei tali non ha mai voluto significare che la persona in questione non abbia le doti. Per chiunque sostenga che sono invidiosa, rispondo: sono un mezzosoprano e la mia voce ha colore scuro, il mio interesse nel criticare una voce totalmente diversa dalla mia che si applica anche nel canto non impostato è praticamente nullo. Se avessi apprezzato, lo avrei scritto. Non ho apprezzato, l'ho scritto in ogni caso. La competizione, in campo musicale, ha senso solamente se a confrontarsi sono persone con peculiarità molto simili, e non è proprio questo il caso. Stiamo sfociando nel ridicolo, non ha senso che debba ribattere con queste parole, ma sembra che i fatti siano l'unica cosa che fa capire alle persone (forse...) come stanno realmente le cose. Ah, Marchese, ho già commentato (forse te lo sei perso) per il disguido dell'ultimo pezzo, e mi sembra di averlo fatto nel modo più corretto, ovvero tramite contatto con un membro della band. Quale sarebbe dunque il problema con questo? Non mi pare di aver mai scritto da nessuna parte che io ho assolutamente ragione, e se tutto è criticabile, io ho serenamente accettato le critiche per quanto riguarda quel brano.
Piemme
Giovedì 17 Maggio 2012, 19.37.45
92
invidio tantissimo questa band... non per il demo in questione, che come ho detto nel post precedente pecca su moltissimi frangenti, e mi trova d'accordo con la recensione, ma perchè se ha così tanti fans che si schierano per contraddire un parere negativo chiesto da loro stessi (una recensione è questo) avrà una folla che li seguono ai concerti... Se invece dietro tutti quei commenti ci sono componenti della band stessa, beh, beati loro lo stesso che non hanno un cavolo da fare... nemmeno il disco degli Europe ha avuto tanti commenti.... Ma accettare un parere e mettersi al lavoro per migliorare no? ciao a tutti
waste of air
Giovedì 17 Maggio 2012, 18.30.28
91
@metal3k: gli Aevum sono poi piemontesi e Valeria veneta! Sai che gare per fregarsi i palchi a vicenda? Mah.
Metal3K
Giovedì 17 Maggio 2012, 18.19.38
90
@ Le Marquis: Mi riaccodo a me stesso ed a waste, ma senza voler polemizzare: quindi facci capire, davvero, te lo chiedo solo per capire il tuo punto di vista e tralascio tutto il resto perche', come dice waste, snow ti ha gia' risposto e tra l'altro la questione del piedistallo etc etc sembrava si fosse gia' chiusa (che poi anche usare francesismi italianizzati forse potrebbe essere interpretato come un modo per mettersi in evidenza, ma questa e' un'altra storia ed in fondo a dire il vero la trovata e', nonostante tutto, anche abbastanza divertente, te ne do' atto). Domanda: tu parli di conflitto di interessi solo perche' ti piace ripetere quello che hanno scritto gli altri prima di te o ne sei convinto davvero (e se si', di grazia, perche')? E se in quei commenti ci fosse stato scritto che il sole e' blu dovremmo assumere che sia vero? PS: qui sta diventando peggio di Beautiful
Le Marquis de Fremont
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.43.23
89
Gentile waste of air, non lo dico io, il conflitto di interessi, lo dicono i primo 6 post. No, il Vichingo, lei non ha umiliato nessuno, la recensione lo ha fatto nei confronti degli AevuM. Merci, Monsieur Le Nomade Délirant, bien fait!
Delirious Nomad
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.36.53
88
Bè, caro Vichingo, penso che di questo passo entro domani avremo stracciato marilyn manson in quanto a commenti! .
il vichingo
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.31.49
87
Caro marchese, a me non sembra proprio di aver umiliato nessuno. Ho semplicemente detto che oggettivamente parlando la band non è nulla che fa gridare al miracolo e che mi trovo d'accordo con la recensione di Valeria.
waste of air
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.19.55
86
@le marquis: una sola domanda: perché una persona che recensisce e suona (mi ci metto anche io) deve per forza avere conflitti di interessi? Quindi allora se stronchiamo un disco è perché siamo musicisti e rosichiamo? Se guardi le critiche che sono state fatte a Valeria, molte sono sul personale, non sullo scritto. Detto questo torno nei miei appartamenti: lei è maggiorenne e vaccinata e risponderà.
Delirious Nomad
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.18.52
85
Certainement, cher ami! Au revoir )
Le Marquis de Fremont
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.10.39
84
Scrivo in Italiano (che non è la mia madrelingua...) per Il Vichingo e rispondo a Barry e sopratutto per puntualizzare. In effetti, molti commenti, sono riferiti ai commenti (ci sono anche ripetizioni, vedi 27 fino a 31) e non all'album. Ma quello che per esempio ha attirato la mia attenzione è il livore (grazie Barry per lo spunto) che la ragazzetta ha messo nella recensione. Dalle analisi della voce, al voto mortificante. La nevosa, "da consigli" al gruppo (11 delle ultime 12 righe...) e si incazza se gli altri danno consigli a lei, dice (post 7) che "un artista, se decide di mettersi in gioco, deve essere pronto a mettersi in relazione con molti pareri, positivi e negativi che essi siano" e lei non accetta i pareri sui suoi scritti, comprese topiche clamorose come quella su Chopin. Onestamente, non sopporto, questi web-divi che si danno delle arie e come ho già detto, si collocano su piedestalli. Compresa la nevicante invernale. Poi, se permette cari Il Vichingo e Barry, un conto sono i Megadeth o i Morbid Angel, grossi nomi del metal, pompati da organizzazioni, label discografiche di primordine, soldi e mezzi. Un altro sono gruppi come gli AevuM che mettono sopratutto voglia, idee, un po di innovazione e tutti i limiti di essere agli inizi. Naturalmente "de gustibus" ma non vanno umiliati così e poi, da una sospetta "concorrente" come i primissimi post sottolineano chiaramente, nonostante l'artiglieria pesante di Metal3K abbia fatto barrage. La cara Snowblind, si ridimensioni, un petit peu e non faccia più recensioni così volutamente astiose (o livorose, according with Barry). Concludo con un'osservazione per il nomade delirante: non ho visto le sue cortesi puntualizzazioni ma il francese che ho usato ho voluto modificarlo nella struttura delle frasi e nelle posizioni dei verbi per "italianizzarlo" un po e non è tracotanza. E' che di inglese c'è ne anche troppo ed anche il Trota appartiene a "The Family". Un "au revoir" me lo permettete?
Delirious Nomad
Giovedì 17 Maggio 2012, 17.06.38
83
@Le Marquis De Fremont: Ma certamente, ecco qua: -Commento 61: "si vous" , non "vou" e manca l'accento circonflesso a "bientôt" (ok , questa è cattiva, non c'è sulla tastiera ). -Commento 63: "la cosa" essendo femminile, sarebbe "un petit peu suspecte", non "suspect"; "Après" con l'accento e "enfin" tutto attaccato. -Commento 66: "suspect" è maschile, quindi è "le petit" o, nel Suo crogiuolo di lingue, "il petit"; "ce que ton" francamente non l'ho capito, comunque messo così non ha significato (che intendeste dire "cos'è questo tono?" ossia "qu'est-que ce ton?" molto erudito, complimenti per il tentativo ). Commento 69: "qu'on devrait mettre un terme", non "qui". S'intenda che non sono un maniaco della lingua, nè ho voluto insultare le Sue conoscenze in tale campo, ma mi sono trovato a risponderle avendo notato una leggera provocazione nella Sua risposta. Comunque, da parte mia, è chiuso il dibattito. Cordialmente, Le Nomade Délirant
il vichingo
Giovedì 17 Maggio 2012, 16.16.30
82
Ho ripetuto un po' troppe volte "album" nel precedente commento... vabbè, nessuno è perfetto
il vichingo
Giovedì 17 Maggio 2012, 16.15.29
81
Cazzo, quest'album sta totalizzando lo stesso numero di commenti dell'album di Marilyn Manson, davvero incredibile. Comunque ho ascoltato di nuovo l'album in questione e confermo nuovamente di essere d'accordo con la recensione di Snow.
Barry
Giovedì 17 Maggio 2012, 14.54.05
80
Credo che un simile livore non sia stato raggiunto neppure quando io e The Thrasher bocciammo unitamente l'ultimo album dei Megadeth; il che, fermo restando che al gruppo qui presente auguro naturalmente ogni fortuna musicale, dovrebbe far riflettere
Le Marquis de Fremont
Mercoledì 16 Maggio 2012, 16.45.02
79
Per il nomade delirante: può darsi: ma mi sa dire quali? Merci
il vichingo
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.52.53
78
Infatti non mi stavo riferendo a te amigo, ma al Marchese e compagnia
waste of air
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.50.48
77
@vichingo: è dialetto reggiano!
il vichingo
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.42.06
76
Ostregheta... ma perchè parlate tutti in francese? Vi manca un venerdì?
fabio II
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.40.59
75
Ahahahah!!!! Grande Waste!
waste of air
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.37.51
74
@Fabio: ahahahahahah je m'appelle in d'la bàsa! Sa vot ca' sapia me! Hahahaahahahahahaha
fabio II
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.34.54
73
X waste, je parl frances che m'nè nian da vis
Delirious Nomad
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.30.23
72
Preciso inoltre che M. Le Marquis fa qualche errore di troppo nella lingua di Molière per sfoggiarla con tanta tracotanza
Delirious Nomad
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.26.22
71
Sentito ora. Che palle. Mi piace la realistica recensione di Snow, meglio rileggerla sei volte piuttosto che riascoltare gli irritanti gorgheggi manieristici della pur bella voce di Evelyn Moon.
il vichingo
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.20.46
70
Monsieur Fremont, le dispiascereb scriverè un commentin in italien, che non se capisse 'na segà??
Le Marquis de Fremont
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.04.05
69
Pour la neige: je suis d'accord qui devrait mettre un terme. Je n'aime pas la controverse. Che ne dite di recensire "Nadir" dei Byond Terror Beyond Grace o l'immenso "Curse" dei Wodensthrone?
Snow
Mercoledì 16 Maggio 2012, 14.45.19
68
Waste, probabilmente sarei stata seduta in modo troppo invidiosamente ignorante!
waste of air
Mercoledì 16 Maggio 2012, 14.42.58
67
Non mi è chiara una cosa: ma uno non ha neanche il diritto di mettere la foto che vuole, adesso?? Se Valeria ne avesse messa una seduta sul water cosa si sarebbe detto? Smettiamola di giudicare chi non conosciamo, è disarmante.
Le Marquis de Fremont
Mercoledì 16 Maggio 2012, 14.41.17
66
Well, Mr. Metal3k, il petite suspect non lo ho riportato solo io, ma c'è in vari post, da Marcella a Giacomo ed altri, mi sembra. E poi, certo, i recensori, perché appunto recensori, devono essere professionali. Altrimenti facciano solo i commenti. Et puis, ce que ton Monsieur? Suvvia, non vorrà mica dirmi che la neige vuole passare inosservata? "Obs, knalleland!" direbbero gli Svedesi. Se lo faccia tradurre (ma non in Danese, parbleu...). Tornando agli AevuM, direi ottimi. Gli ho in cuffia à ce moment... Au revoir et merci.
Snow
Mercoledì 16 Maggio 2012, 14.30.36
65
Dopo una verifica fatta direttamente con un membro della band, smentisco su Chopin, mea culpa, ho mal interpretato e macchinato fonti che ritenevo affidabili . Per quanto riguarda il canto impostato, trattasi di quello che ai più è facile associare al canto lirico, per intenderci. L'esecuzione in maschera, al parimerito, si riferisce alla tecnica di far amplificare i suoni nelle cavità facciali che costituiscono, per l'appunto, la maschera. Presumo la cosa sia facilmente reperibile anche in internet. Per Le Marquis, sinceramente sto iniziando ad irritarmi pesantemente, visto che non sto cercando di attirare l'attenzione, o avrei reagito in modo ben diverso a tutti gli insulti che mi sono arrivati in questi commenti. Se non li hai letti, ti consiglio di farti un giro qui sotto, e vedrai che ne troverai a bizzeffe. Se avessi voluto attirare l'attenzione, ripeto, non mi sarei di certo messa a rispondere educatamente a tutto quello che mi è stato, e mi stai dicendo anche tu ora, riferito contro. Dal momento che qui il dibattito è stato fomentato in primis da amici della band, che hanno tutto il diritto di esprimere in modo civile la loro opinione, e che nessun altro o quasi si è interessato a questo demo se non per i poco civili discorsi presenti, proporrei di chiudere qui il discorso, soprattutto perchè non vedo quale sia lo scopo di portarlo avanti. Se per te avere foto "posè" è sinonimo di sentirsi sopra un piedestallo, la scelta è tua, io non la condivido e l'unico motivo per il quale non ho risposto a tutti gli insulti che mi sono arrivati è stato che ero parecchio sbigottita dal poco rispetto che in ogni caso c'è nei confronti della mia persona. RIpeto, libertà assoluta di pensiero nei tuoi confronti, non ci conosciamo e puoi pensare tutto ciò che ti pare nei miei confronti, ho solo detto la mia. Detto questo, credo sia arrivato il momento di chiudere seriamente questo "dibattito".
Metal3K
Mercoledì 16 Maggio 2012, 14.06.16
64
"Pontificante" non è offensivo, infatti non mi sono offeso, ma "consiglierei alla ragazzetta di scendere dal piedestallo..." comincia ad essere un tantino irritante e provocatorio, non credi? E' necessario che tu ti rivolga con questo tono? No perche' tu giudichi i livelli del recensore offensivi e cattivi (e' una tua opinione), ma non mi sembra che i tuoi toni siano zuccherosi o sbaglio? Gia' ma tu puoi dire quello che vuoi mentre al recensore dobbiamo mettere il bavaglio, giusto? Sara' "un petit peu suspect" per te e ancora non ho capito perche', dato che non lo hai spiegato. Comunque grazie per aver riaperto il dibattito, se ne sentiva proprio la mancanza
Le Marquis de Fremont
Mercoledì 16 Maggio 2012, 12.55.22
63
Merci monsieur Metal3K per la cortese risposta. Resta il fatto che un recensore non può scadere su livelli che a mio modesto parere, ritengo offensivi e cattivi. Concorderai, se ne cogli la sfumatura, che essendo riferiti ad una band Italiana da una "collega cantante" la cosa risulta un petit peu suspect. Palla di neve, poi, sembra che voglia attirare l'attenzione, esagerando nei vari sensi, si veda la recensione del disco degli Illuminata. Poi ho visto anche il profilo, con tanto di foto "posé" e consiglierei alla ragazzetta di scendere dal piedestallo... Mi piace pensare che questo è un sito per appassionati, ma sempre professionale. On top of this mi macano sempre le risposte su cos'è il canto "impostato" ed "eseguire in maschera" e su Chopin. Apres, en fin, "pontificante" non è offensivo, isn't it?
Metal3K
Martedì 15 Maggio 2012, 17.33.13
62
@ Le Marquis de Fremont: "Pontificante", addirittura? Mi sono limitato ad esprimere il mio disappunto per certi commenti che sono andati oltre una critica garbata e sacrosanta della recensione sconfinando nel personale. Ti garantisco che la scelta del recensore e' stata fatta in modo oculato e ti ringrazio lo stesso per il consiglio, anche se non richiesto e assolutamente superfluo. Personalmente ho grande rispetto sia del tuo punto di vista che di quello degli altri lettori; il punto di vista del recensore non e' una verita' assoluta, nessuno ha questa presunzione e le critiche sui contenuti sono ben accette. Quanto al discorso sul conflitto di interessi, e' strano che nessuno se ne accorga quando le valutazioni sono positive (vai a guardare le precedenti valutazioni di Snow su altre band italiane in qualche modo "affini" se non ci credi). Dato che diversi recensori di questo sito suonano o cantano in varie band, non dovrebbero scrivere piu' recensioni giusto? E per quale motivo? In che modo questo potrebbe influire sull'esito di una recensione? A mio avviso, Snow ha semplicemente espresso il suo punto di vista; opinabile o meno, e' il suo. Punto. Io non ci ho visto nessun conflitto di interessi sinceramente e continuo a pensare che questa ipotesi sia solo nella mente di chi e' malizioso. Ma questo, invece, e' il mio punto di vista. Detto questo, ti ringrazio per il tuo intervento e, come tu stesso hai fatto notare, l'attenzione sulla band e' arrivata comunque, anzi forse ancor piu' che se la valutazione fosse stata positiva. Sinceramente, al di la' di polemiche varie, cio' mi fa molto piacere.
Le Marquis de Fremont
Martedì 15 Maggio 2012, 14.32.19
61
Je suppose che tutto il detto e la durezza della recensione stessa abbiano fatto molta pubblicità e creato curiosità all'EP degli AevuM... Infatti, sono andato ad ascoltarmelo (je m'excuse, non li conoscevo). Personalmente, li trovo innovativi, con fantasia e con brani accattivanti che almeno non sono l'ennesima fotocopia dei (peraltro ultimamamente con songwriting deludente...) Nightwish, Epica, Leave's Eyes, etc... Non so (et je m'excuse encore une fois) cosa sia il canto "impostato" ed "eseguire in maschera" però all'ascolto c'è si qualche difettino ma il sound è piacevole e i brani emozionanti. Poi, si vou permettez, gli AevuM sono di Torino e non di Trondheim e si può concedere un background classico e citazioni dotte. Penso quindi che la recensione sia un tantino dura e con una base di cattiveria anche tenendo conto che il fenomeno atmosferico invernale è una cantante di un'altra band (quale, di grazia?) e che il pontificante Metal3K, veda di trovare i recensori con un po più di attenzione e meno conflitti di interessi. Pour moi, una recensione ti da l'idea di che musica è, qualche riferimento e poche osservazioni personali (sopratutto non offensive). Poi saranno i "commenti" a dare il pollice diritto o verso. Io, di solito, mi fido di più dei commenti. Finalino: ma Canon in F Minor è di Chopin o no? (anche su GothicWorld, lo attribuiscono a Chopin...). E vado a prendermi i file di Nova Vita... A bientot.
Jackdrugs
Lunedì 14 Maggio 2012, 12.22.21
60
a me piace!!
evil
Domenica 13 Maggio 2012, 15.08.09
59
ma per carità!!! che scempio! demo meritevole di attenzione. Quoto 58.
lorena
Mercoledì 9 Maggio 2012, 12.34.45
58
Nova Vita é un pezzo davvero serio..recensione un po approssimativa
Raven
Mercoledì 9 Maggio 2012, 12.15.49
57
A me funziona normalmente.
fe
Mercoledì 9 Maggio 2012, 10.52.34
56
critiche alla voce veramente esagerate!!! a me emoziona un casino.. come si fa a votare ?? cliccando apre la pagina ma si blocca.. :-/
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 18.02.12
55
Purtroppo sto uscendo e devo essere telegrafico: Tony, capisco cosa vuoi dire, ma non ho tempo di approfondire adesso. Stefy: delle tendenze ce ne siamo sempre fregati altamente.
Stefy
Martedì 8 Maggio 2012, 17.57.27
54
Recensione in linea con le tendenze del momento.
toni
Martedì 8 Maggio 2012, 17.47.11
53
Il mio è un punto di vista, da appassionato di band emergenti, (forse uno dei pochi a giudicare dalle statistiche di chi legge le recensioni?): ritengo che nella valutazione di un demo la componente fondamentale siano i brani e il sound. Produzione e booklet dovrebbero essere valutate solo in secondo piano rispetto alle potenzialità di una band. Altrimenti sarebbe un album pubblicato sul mercato (destinato alla vendita, con finalità di guadagno), destinato a competere con prodotti simili, con un prezzo e una distribuzione, su tutti i livelli. Generalmente un demo è funzionale ad un contratto discografico, non viene stampato per essere venduto nei negozi. Per questo se nel calderone degli autoprodotti mi metti i wolfsbane e i misconosciuti aevum il lettore esce fuorviato in quanto vengono stampati con intenzioni ben diverse. Rimango disponibile a chiarire meglio la posizione se la mia esposizione è confusa
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 15.40.44
52
Toni, se abbiamo frainteso chiarisci, non sono le opinioni contrarie alle nostre a darci fastidio, se argomentate e tese al dialogo.
il vichingo
Martedì 8 Maggio 2012, 15.33.06
51
@Waste: ahaha questa era bella! . Ma mi sa che se ti capitasse una band che può vantare torme di amici pronti a caricare a testa bassa come questi aevum ti servirà un carro armato!
waste of air
Martedì 8 Maggio 2012, 14.57.15
50
Là! Ho ordinato un elmetto su ebay! Così quando mi capiterà un demo da recensire sarò preparato! Credo comunque che il commento 40 di Piemme apra e chiuda la discussione in maniera sensata..
toni
Martedì 8 Maggio 2012, 14.26.15
49
credo che abbiate frainteso la mia opinione. poco male, la prox volta risparmierò di darvi dei suggerimenti.
Room 101
Lunedì 7 Maggio 2012, 16.10.39
48
Che poi chi lo dice che quando recensiamo un demo utilizziamo lo stesso metro di giudizio che utilizziamo quando recensiamo grandi nomi? E in cosa comunque mettere tutto in una ulteriore sezione a parte varierebbe il metro di giudizio usato dal recensore? Già le recensioni delle demo le leggono al max 200 persone (a parte i capolavori o i flames come in questo caso) se ancora le ghettizziamo ulteriormente tanto varrebbe... Recensire un demo e un disco di una band affermata sono due cose totalmente differenti, rimanendo nel genere: ho recensito gli Epica e gli ho comunque segnalato e fatto pesare in parte degli errori commessi in fase di registrazione, credete che se capitasse un demo carino ma prodotto male per mancanza di mezzi (tanti di noi hanno un gruppo e sanno cosa vuol dire) lo valuteremmo insufficiente solo per quel motivo?
Raven
Lunedì 7 Maggio 2012, 15.51.04
47
Cosa???? Quindi chi sa suonare bene non può fare un disco brutto???? Hai idea di quante centinaia di esempi si potrebbero fare? E poi guarda che i demo vengono recensiti da speciaisti di settore, tutti. Per fare come dici tu dovremmo creare tante sottosezioni che nessuno leggerebbe, visto che non starebbero nemmeno nella home.
toni
Lunedì 7 Maggio 2012, 15.04.48
46
a giuduicare dalla recensione si tratta di una ciofeca, nonostante "le evidenti capacità tecniche dei componenti". Allora qua mi chiedo, se sanno suonare bene come è possibile che il demo faccia tanto schifo (45!!)? Rinnovo un suggerimento e invito ai redattori del sito ed è quello di differenziare in sezioni apposite le recensioni di demo di band emergenti, non è possibile utilizzare lo stesso metro di giudizio dato alle band di una certa esperienza
Metal3K
Lunedì 7 Maggio 2012, 10.32.54
45
Buongiorno a tutti. Al rientro dal week end non posso fare a meno di constatare la mole di commenti in calce a questo titolo, cosa che talvolta non accade neanche per titoli molto più blasonati. La cosa avrebbe anche potuto farmi piacere, se non fosse che non ho apprezzato affatto il tenore di certi commenti. Esordisco intanto ringraziando Valeria perché, nonostante gli impegni personali che ha in questo periodo, è riuscita comunque a portare a termine il suo compito completando questa recensione (ma mi rendo conto che magari questo aspetto non interesserà a nessuno). Già, perché redigere una recensione comporta una spesa di tempo e di energie mentali non irrilevante, cosa che peraltro chi svolge la stessa attività dovrebbe sapere bene; ma superiamo questo punto. Noto con piacere che la band ha uno zoccolo duro di estimatori ed amici e sicuramente questo è un suo punto di forza ed è quasi commuovente (in senso buono, non è uno sfottò) osservare con quanto vigore e partecipazione costoro cerchino di difendere a spada tratta una band che evidentemente stimano. Il problema sta nell’approccio, nel tono che si è scelto di seguire per controbattere alle critiche evidentemente presenti nella recensione. Mi rendo conto però che è prassi comune (una prassi che personalmente ritengo odiosa ed inutile) tentare di screditare il proprio interlocutore a livello personale, per di più senza conoscerlo, allo scopo di confutarne le tesi. Non credo che agendo in tal modo abbiate fatto un buon servizio ai vostri beniamini. Paradossalmente, molte parole positive che ho letto su questo disco le ho apprese dalla recensione stessa (e ce ne sono anche parecchie), ma naturalmente nei commenti non se ne fa quasi menzione. Respingiamo con forza al mittente accuse ridicole come quelle di invidia, un sentimento che non ci appartiene (peraltro basta dare un’occhiata alle innumerevoli recensioni di gruppi simili in cui Valeria ha spesso speso parole molto positive, e non avendo lei alcuna relazione con la band in questione non si capisce veramente il motivo per cui dovrebbe nutrire tali sentimenti e onestamente provo fastidio anche solo a doverne parlare). Per quanto riguarda le critiche sui contenuti, sono ben accette e fanno parte del gioco, perché non ci dimentichiamo che di questo si tratta, della passione per la musica che in fondo ci accomuna tutti e che dovrebbe farci sentire più vicini gli uni agli altri piuttosto che dividerci. Naturalmente nessuno ha in mano la verità assoluta e nessuno è esente da sbagli, ma non per questo deve essere attaccato in modo così perentorio, è sufficiente segnalare eventuali sviste o errori in modo civile e senza dare la sensazione di voler a tutti i costi salire in cattedra. Già, perché se di maschere vogliamo parlare, certamente qui gli unici che non le portano e che ci mettono la propria faccia (assumendosi la responsabilità di quello che scrivono e degli eventuali errori commessi) sono solo i recensori, dato che tutti gli altri utenti hanno (giustamente) la possibilità di rimanere anonimi. Concludo parlando a nome della sottosezione gothic (che qui rappresento) ed affermando con estrema sincerità che non è mai esistito da parte nostra alcun pregiudizio nei confronti di questa band, che, su richiesta, abbiamo scelto di voler recensire pur non essendo tenuti in alcun modo a farlo (in ogni caso, nel bene o nel male, se ne è parlato e penso che chi la sostiene dovrebbe quantomeno apprezzare lo spazio che vi è stato dedicato, per di più avendo la possibilità di utilizzare liberamente il proprio spazio per tesserne le lodi, qualora lo si ritenga opportuno, piuttosto che per soffermarsi a considerazioni superflue o persino offensive nei confronti del recensore). Per il futuro, nonostante tutto, continueremo a non avere alcuna riserva verso questa band (cui personalmente non mi sento di attribuire alcuna responsabilità diretta su quanto accaduto), anzi colgo l’occasione per augurar loro il meglio (in campo musicale e non). Detto questo, saluto tutti e chiudo.
luccio
Domenica 6 Maggio 2012, 23.36.30
44
Inconcepibile come a parlare sia sempre l'incompetenza! L'analisi dell'EP non è oggettiva. ho comprato l'ep , ho ascoltato ed anche molto bene... qui c'è una chiara stigmatizzazione di qualcuno ma, tralasciando questo fa pensare come sia stata definita banale la citazione delle prime terzine della divina commedia peccato che siano state riconosciute solo quelle e non tutte le altre che ci sono (perchè ci sono!!!!)... forse proprio perchè non sono quelle piu' conosciute.... tremendo. Il gruppo è interessante.
il vichingo
Domenica 6 Maggio 2012, 11.22.10
43
@Piemme: bravo, che tu sia da esempio. Se una persona ha le qualità, prima o poi vengono fuori. Le recensioni negative (per come la vedo io) sono soltanto uno stimolo per fare meglio. Se in questo caso Valeria avesse dato chessò, 80, i componenti della band si sarebbero montati la testa pensando di essere le nuove divinità del genere e ciò si sarebbe basato su un giudizio assolutamente non veritiero. E' meglio prendere un pugno in faccia ma però conoscere la verità che prendere carezze e vivere di menzogne.
Raven
Domenica 6 Maggio 2012, 11.16.07
42
Della serie : come trarre insegnamento e profitto da una critica da un lato, e come trarre il peggio per sè e per la propria band dall'altro nella medesima situazione. Piemme, immagino non sia facile accettare di essere stroncati, ma col tuo commento hai dato una lezione a certe pseudo superstar convinte di essere nell'olimpo degli intoccabili (luogo inesistente) e di dover necessariamente piacere a tutti.
Piemme
Domenica 6 Maggio 2012, 11.12.08
41
rettifico... ho sentito le canzoni al link, e non MANCA di difetti...
Piemme
Domenica 6 Maggio 2012, 11.09.00
40
non so a quanti fregherà del mio commento... mesi fa sono stato recensito su metallized, il mio demo è stato stroncato... questo nonostante io sia diplomato presso un'accademia musicale ed abbia studiato composizione, oltre che suonare ed ascoltare musica da più di 20 anni. Ho incassato la stroncatura e ho continuato a lavorare col mio gruppo. altre recensioni sono state ottime, basta, non si può piacere a tutti. Contestare una stroncatura vuol dire non accettare critiche, è piuttosto infantile, anche perchè è chiaro che le contestazioni siano state fatte dalle stessa band e dagli amici. Patetico. Se mandi un demo e aspetti una recensioni ti metti in gioco, questo vuol dire rischiare, come in questo caso, anche una stroncatura. Aggiungo che ho sentito le canzoni al link, e non pecca di difetti.... Ora potete credere di essere esenti da difetti e continuare così o mettervi al lavoro per migliorare quanto descritto nella recensione. Nel primo caso potete evitare di chiedere pareri visto che non accettate critiche.... Buona continuazione e buona musica a tutti
il vichingo
Domenica 6 Maggio 2012, 10.45.11
39
Quoto il commento n 26. Raven ha ragione da vendere. Comunque è spassoso notare come tutti ora si improvvisano super espertoni di teoria musicale
Dave Insane
Domenica 6 Maggio 2012, 2.53.39
38
continuo ad ammirare i recensori in generale perchè hanno lo sbattimento di recensire anche i dischi inutili, per me è davvero un lavoraccio. Satan Rules
Autumn
Domenica 6 Maggio 2012, 0.53.26
37
@Giacomo: sì, davvero una signora, che utilizza spazi destinati a tutt'altro per pubblicizzarsi le date. Chiudiamola qui, per favore.
giulia collega
Domenica 6 Maggio 2012, 0.45.24
36
ahahahaha che recensione ahahahaha!!! Primo l'estensione vocale riguarda TUTTI I SUONI CHE LA VOCE PUO' EMETTERE DA QUELLO PIU' GRAVE A QUELLO PIU' ACUTO!! Se un cantante emette una nota acuta automaticamente è nelle sue corde. Secondo la voce tremolante di cui si parla Non esiste è semplicemente VIBRATA i. I vibrati sono degli arricchimenti ne esistono almeno una decina alcuni cantanti non li utilizzano altri sì in varie forme. Non ci sono parole!
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 21.14.57
35
la mia mail é valeria_g_@hotmail.it
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 21.09.00
34
significa che io non ho mai insinuato che evelyn moon abbia un brutto timbro né tanto meno un cattivo utilizzo dell'impostato: ho sottolineato altro, nella recensione e mi sembra abbastanza chiaro. Ho dato dei pareri che possono essere ascoltati o meno, ed il mio ruolo, qui, é questo. Se però si comincia ad uscirsene con frasi simili alla tua (pt. Finale, commento precedente) la cosa mi dà sui nervi, perché non é di me che si sta parlando, né tantomeno del mio percorso musicale, visto che non mi conoscete. Se davvero pensate che la recensione affermi cose sbagliate, criticate quella e quelle determinate nozioni. I confronti con il mio personale percorso musicale sono totalmente fuoriluogo ed irritanti, visto che non ho richiesto, al contrario della band, di essere giudicata.
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 21.08.12
33
significa che io non ho mai insinuato che evelyn moon abbia un brutto timbro né tanto meno un cattivo utilizzo dell'impostato: ho sottolineato altro, nella recensione e mi sembra abbastanza chiaro. Ho dato dei pareri che possono essere ascoltati o meno, ed il mio ruolo, qui, é questo. Se però si comincia ad uscirsene con frasi simili alla tua (pt. Finale, commento precedente) la cosa mi dà sui nervi, perché non é di me che si sta parlando, né tantomeno del mio percorso musicale, visto che non mi conoscete. Se davvero pensate che la recensione affermi cose sbagliate, criticate quella e quelle determinate nozioni. I confronti con il mio personale percorso musicale sono totalmente fuoriluogo ed irritanti, visto che non ho richiesto, al contrario della band, di essere giudicata.
R
Sabato 5 Maggio 2012, 21.07.23
32
Ciao Snow mi lasceresti la tua mail per risponderti personalmente che quella segnata sulla tua pagina non funziona!!! grazie!! se nn vuoi pubblicarla scrivimi nella mail che ho segnato please!
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 21.07.22
31
significa che io non ho mai insinuato che evelyn moon abbia un brutto timbro né tanto meno un cattivo utilizzo dell'impostato: ho sottolineato altro, nella recensione e mi sembra abbastanza chiaro. Ho dato dei pareri che possono essere ascoltati o meno, ed il mio ruolo, qui, é questo. Se però si comincia ad uscirsene con frasi simili alla tua (pt. Finale, commento precedente) la cosa mi dà sui nervi, perché non é di me che si sta parlando, né tantomeno del mio percorso musicale, visto che non mi conoscete. Se davvero pensate che la recensione affermi cose sbagliate, criticate quella e quelle determinate nozioni. I confronti con il mio personale percorso musicale sono totalmente fuoriluogo ed irritanti, visto che non ho richiesto, al contrario della band, di essere giudicata.
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 21.06.28
30
significa che io non ho mai insinuato che evelyn moon abbia un brutto timbro né tanto meno un cattivo utilizzo dell'impostato: ho sottolineato altro, nella recensione e mi sembra abbastanza chiaro. Ho dato dei pareri che possono essere ascoltati o meno, ed il mio ruolo, qui, é questo. Se però si comincia ad uscirsene con frasi simili alla tua (pt. Finale, commento precedente) la cosa mi dà sui nervi, perché non é di me che si sta parlando, né tantomeno del mio percorso musicale, visto che non mi conoscete. Se davvero pensate che la recensione affermi cose sbagliate, criticate quella e quelle determinate nozioni. I confronti con il mio personale percorso musicale sono totalmente fuoriluogo ed irritanti, visto che non ho richiesto, al contrario della band, di essere giudicata.
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 21.02.41
29
significa che io non ho mai insinuato che evelyn moon abbia un brutto timbro né tanto meno un cattivo utilizzo dell'impostato: ho sottolineato altro, nella recensione e mi sembra abbastanza chiaro. Ho dato dei pareri che possono essere ascoltati o meno, ed il mio ruolo, qui, é questo. Se però si comincia ad uscirsene con frasi simili alla tua (pt. Finale, commento precedente) la cosa mi dà sui nervi, perché non é di me che si sta parlando, né tantomeno del mio percorso musicale, visto che non mi conoscete. Se davvero pensate che la recensione affermi cose sbagliate, criticate quella e quelle determinate nozioni. I confronti con il mio personale percorso musicale sono totalmente fuoriluogo ed irritanti, visto che non ho richiesto, al contrario della band, di essere giudicata.
dragone sabbath
Sabato 5 Maggio 2012, 21.02.41
28
ma cosa vuoi hai scritto e adesso anche tu prendi le critiche. Invece continui a dire "solo in italia" solo in italia" allora vai all'estero a scrivere e basta visto che "solo in italia" accade questo! anche chi fa le recensioni quando scrive si espone nel bene e nel male tanto più se è al tempo stesso un musicista in attività e fa lo stesso genere di chi critica ma per favore! "SOLO IN ITALIA" BENE SPARITE ALLORA DA QUESTO PAESE E AFFERMATEVI ALL'ESTERO . Poi cosa centra il gruppo con me io ho letto e dico la mia ! Vi esponete facendo recensioni e anche voi prendete la buona fetta di merda per quello che scrivete se chi legge ritiene che quelle scritte siano cazzate campate.
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 20.58.26
27
significa che io non ho mai insinuato che evelyn moon abbia un brutto timbro né tanto meno un cattivo utilizzo dell'impostato: ho sottolineato altro, nella recensione e mi sembra abbastanza chiaro. Ho dato dei pareri che possono essere ascoltati o meno, ed il mio ruolo, qui, é questo. Se però si comincia ad uscirsene con frasi simili alla tua (pt. Finale, commento precedente) la cosa mi dà sui nervi, perché non é di me che si sta parlando, né tantomeno del mio percorso musicale, visto che non mi conoscete. Se davvero pensate che la recensione affermi cose sbagliate, criticate quella e quelle determinate nozioni. I confronti con il mio personale percorso musicale sono totalmente fuoriluogo ed irritanti, visto che non ho richiesto, al contrario della band, di essere giudicata.
Raven
Sabato 5 Maggio 2012, 20.49.40
26
Ripeto: queste situazioni accadono solo con i gruppi italiani. Recensione negativa? Torme di amici si precipitano ad attaccare il recensore, non realizzando che in tal modo danno un'immagine negativa della band al di là della valutazione, perdendo l'occasione di farsi una platea di ascoltatori, magari incuriositi proprio dalla valutazione negativa, che poi si farebbero un'idea propria e magari acquisterebbero il demo. Triste, ed a quanto pare inevitabile. Chissà perchè all'estero considerano la nostra scena provinciale, mah...
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 20.48.38
25
Dragone, non ho scritto che non ha nozioni, il fatto che non siamo ben assimilate in quel determinato passaggio significa tutt'altro. E per favore, smettetela con gli attacchi personali.
dragone sabbath
Sabato 5 Maggio 2012, 20.48.38
24
cosa significa??
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 20.42.40
23
Dragone, non ho scritto che non ha nozioni, il fatto che non siamo ben assimilate in quel determinato passaggio significa tutt'altro. E per favore, smettetela con gli attacchi personali.
dragone sabbath
Sabato 5 Maggio 2012, 20.34.56
22
beh , lascio anch'io un commento perche non ce la fo davvero!!! O ma' ikkè tu dii? dire che non sia stata attaccata la cantante personalmente equivale a dire una bugia..." un cantato femminile che si atteggia esageratamente, tentando di far ricorso a nozioni tecniche purtroppo non ancora ben assimilate" .. sono un cantante e conosco evelyn... forse qui hai un tantino esagerato se dici che lei non ha le nozioni (per me è oscena come affermazione perchè so con chi ha studiato , con chi studia e con chi collabora al di fuori degli Aevum) tu queste ipotetiche nozioni dovresti averle e ben assimilate visto che in evelyn riconosci che non ci sono... ti ho sentita cantare e devo dire che se evelyn non ha voce , non ha nozioni e quant'altro tu non hai speranze... :Chi ha mangia. Chi non ha, s'arrangia...
Lizard
Sabato 5 Maggio 2012, 18.57.28
21
@Grazie a te per il passaggio Evelyn
Giacomo
Sabato 5 Maggio 2012, 18.47.49
20
Beh, di certo tutte queste prese in difesa della "buona" valeria in questione paiono leggermente di parte, ma non ci sono problemi. Qualuno ha scritto che ci sono i commenti liberi, di cui ne sto usufruendo, ma la stessa persona si contraddice...mah...vorrei sapere anche una cosa, chi di quelli che ha votato ha ascoltato il lavoro? mah, ragazzi, non ci sono problemi, pensate che abbia IO aggredito la vostra amata? mi faccio da parte, sinceramente speravo che, se il gruppo accetta, come ho notato nel messaggio precedente di Evelyn Moon (davvero una signora) non capisco perché i "recensori" non riescono ad ingoiare il rospo di fronte a critiche negative sui loro metodi di giudizio. Ragazzi, molte recensioni di gruppi famosi fanno rabbrividire, purtroppo non tutte vengono commentate perché si scatenerebbero, come in questo caso, "liti" in difesa di persone che, in teoria, manco conosciamo...mah...per voi fa schifo il cd, ok, il CD fa schifo ma si critica quello, non una singola cosa, ma non ci sono problemi, scannatevi come meglio vi pare, io mi chiamo fuori da queste pagliacciate...
EVELYN MOON
Sabato 5 Maggio 2012, 18.27.43
19
sorry 19 maggio!!
EVELYN MOON
Sabato 5 Maggio 2012, 18.24.25
18
Ho letto solo ora la recensione, grazie a tutti quelli che ci seguono ed inoltre ringrazio a nome degli AevuM per lo spazio ed il tempo che ci è stato concesso da Metallized, ci sentiamo per il nostro prossimo lavoro colgo l'occasione per ricordare a tutti il MADHOUSE METALFEST (Aevum , Bejelit,Soul Mask e Savage Souls) al padiglione 14 del 19 aprile!!!! a presto !!
Er Trucido
Sabato 5 Maggio 2012, 15.29.45
17
@giacomo: il commento numero 6 è un attacco gratuito, vorrei sapere a cosa rispondi a tono dato che la recensione non ti riguarda. è come se in una tua recensione qualcuno venisse a criticarti per il modo in cui svolgi il tuo lavoro (e per lavoro non intendo recensore, a meno che tu non faccio solo quello). Comunque questa è la scena italiana, amen.
il vichingo
Sabato 5 Maggio 2012, 15.21.52
16
A me sinceramente non mi interessa un cazzo di come critichi la recensione di Valeria, è un discorso tra te e lei e io non c'entro niente, e neanche voglio c'entrarci. Caro Giacomo non hai capito il punto della questione: semplicemente, per quante nozioni si possieda, c'è modo e modo di esprimersi e ritengo anche che ci sia un limite nel criticare, superato il quale si scade in considerazioni piuttosto infelici. E comunque a me non sembra proprio che nella recensione Valeria si scagli a testa bassa contro il gruppo in questione, quindi l'affermazione "rispondere a tono" per me è soltanto un pretesto.
Room 101
Sabato 5 Maggio 2012, 15.20.08
15
Ma la smettiamo di fare i sapientoni nascondendoci dietro all'età? le referenze si possono avere solo a 40 anni? O forse conta il momento in cui uno inizia a studiare? ci sono tanti musicisti che hanno cominciato da giovani e a 20 anni fanno mangiare la polvere anche a gente con il doppio dlle loro primavere, nel caso specifico Valeria è stata fin troppo corretta a non scrivervi le sue di referenze (che vi garantisco essere notevoli) in ogni caso al di là di questo mi spiegate cosa c'entra l'attacco personale? siete in disaccordo con la rece? ci sono i commenti liberi apposta, a me non sembra una recensione volta a tagliare le gambe alla band (come se ne leggono tante), ma piena di critiche costruttive che poi per qualcuno potranno pure essere opinabili, ma che di certo non impediranno alla band di continuare e migliorarsi, se mai leggeranno questa recensione sapranno loro quali accettare e quali no, ma ognuno è libero di dire quello che vuole argomentando, cosa che in questa rece è stata ampiamente fatta.
Raven
Sabato 5 Maggio 2012, 15.11.23
14
Ed ancora una volta annotiamo come solo in occasione di recensioni di gruppi italiani autoprodotti, si scatenino certe polemiche.
Giacomo
Sabato 5 Maggio 2012, 15.09.15
13
x Er trucido: Io ho risposto a tono, se ho notato un attacco da inizio a fine recensione ho trovato giusto ribadire a lei stessa che non è stata una buona mossa, da recensore ho detto le mie sullo scritto...rileggetevi la "recensione" per favore...
slave
Sabato 5 Maggio 2012, 15.06.59
12
valeria a 19 anni che referenze vuoi avere!!!!!!??? calaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!
Er Trucido
Sabato 5 Maggio 2012, 15.03.22
11
Si ma la critica deve essere sulla recensione, non sulla persona o cantante, da recensore dovresti saperlo
giacomo
Sabato 5 Maggio 2012, 15.00.20
10
x il vichingo: non mi do arie perché ho scritto in modo corretto, se si chiama range vocale non ne posso nulla, io mi attengo al significato che tutto il mondo conosce. E se lo vuoi sapere, io non sono "pluripremiato" ammetto l'ignoranza di questi concorsi (-_-) ma io sono un insegnante di armonia e canto corale, penso che dalla mia dovrei avere un po di nozioni in merito... I toni non sono stati "spocchiosi" ma bensì a tono per la recensione letta, se scrivere recensioni significa anche non accettare le critiche rivolte dagli utenti che le leggono andiamo a vendere i gelati al parco...
luca
Sabato 5 Maggio 2012, 14.53.02
9
valeria: http://www.youtube.com/watch?v=936gPA5gnJg
il vichingo
Sabato 5 Maggio 2012, 14.45.38
8
@Giacomo: non volermene ma "nel suo range vocale (registro vocale per gli ignoranti -_-)"... non pensi che sarebbe meglio darsi meno arie? O sei per caso il nuovo professore pluripremiato di teoria musicale? Si può scrivere post anche con toni meno spocchiosi....
snow
Sabato 5 Maggio 2012, 14.42.09
7
Ragazzi, vi pregherei, con i vostri commenti, di non andare sul personale. Sono una persona che ha le sue opinioni e non ho mai negato a nessuno di esprimere le proprie. Con questa recensione ho cercato almeno secondo il mio punto di vista, di mettere in luce ciò che funzionava o meno nel demo (ed il sottolineare la durata era non una critica in negativo ma un parametro di confronto con la lunghezza dello scritto) e se secondo me la voce femminile non funziona nel suo utilizzo, lo scrivo. Non ho di certo alcun interesse a denigrare le band underground, nessuno lo farebbe di proposito nella mia situazione, visto che non mi conviene. Ad ogni modo, le critiche rivolte a me sull'utilizzo della mia voce sono totalmente fuoriluogo, ed il vostro modo di valutare la mia preparazione, non avendo mai avuto nulla a che fare con me, é penso abbastanza superficiale. Ognuno può pensarla come preferisce, ripeto: io non ho voluto denigrare la band né tantomeno evelyn moon come persona, ma se mi é stato assegnato questo EP e queste sono state le mie impressioni, penso sia giusto che le esprima. Se volete informazioni ed accertamenti musicali, vi posso lasciare tutte le mie referenze, se secondo voi é ciò che conta davvero per recensire qualcosa. Detto questo, un artista, se decide di mettersi in gioco, deve essere pronto a mettersi in relazione con molti pareri, positivi e negativi che essi siano. Ed a prenderli con le dovute maniere, perché la musica che si fa deve piacere principalmente a sé stessi, e poi, in caso, ad altri. Se la band crede di aver fatto un lavoro eccellente ed é convinta come a quanto pare tutti voi, della mia incompetenza nel settore, é libera di farlo e tanto meglio per loro. Se invece vogliono prendere la recensione come uno spunto per mettersi in discussione, é altrettanto una loro scelta. La mia email é presente nel commento, se foste interessati a parlare personalmente con me.
Giacomo (2a parte)
Sabato 5 Maggio 2012, 13.56.39
6
..è pieno di fenomeni da baraccone e leggendo recensioni in giro per il web (si ho nulla da fare ^_^) mi accorgo sempre più che questa categoria, la MIA categoria, è piena di inetti e per questo che gli inetti nella musica vanno avanti e quelli bravi rimangono nell’ombra…. Sono anche andato a vedere il tuo gruppo, beh, cavolo mi rendo conto che tutte le cose che hai scritto le stavi dicendo allo specchio perché fai delle stonature paurose, la tua voce non ha potenza, è un soffio smorto, non canti in voce piena, non hai appoggio e l’unica maschera che devi conoscere è quella che dovresti indossare dopo queste righe…
Giacomo
Sabato 5 Maggio 2012, 13.55.46
5
Salve, ho letto questa recensione e non ho capito davvero nulla. Incuriosito lo stesso, perché essendo un recensore mi domando spesso come una "recensione" possa essere così incentrata sul decapitare un singolo "strumento" e come certe inettitudini trovino spazio sul web, c'è proprio di tutto... Vorrei però fare una domanda prima di cominciare perché so che questa notte non dormirò sonni tranquilli avendo letto certe amenità: Vorrei capire come l'ultima traccia, Canon in F minor, secondo te è una nota composizione di chopin?(mi tremano le mani mentre lo scrivo...). Mi saprai di certo dire anche il titolo, per favore? non la trovo da nessuna parte....il mio iPhone ne risentirà senza…. Diciamo sinceramente che, essendomi anche documentato nel mentre, ho trovato altre recensioni che affermano una vaga impressione di quello che tu hai scritto e diciamolo anche agli altri che Chopin non centra nulla neanche di striscio (si starà rivoltando nella tomba povero Fryderyk Franciszek). Un'altra cosa che non capisco e neanche tu visti gli strafalcioni, l’album da te recensito non è Symphonic metal ma bensì GOTHIC. Certo è facile dire symphonic quando si sentono le tastiere… Altro fattore spiacevole è che non hai manco letto la biografia del gruppo perché nessuno dice che dal 2007 sono passati solo 2 anni prima di avere la line-up definitiva, pessima l’informazione che hai carpito on… In ogni caso reduce dall' ascolto del precedente demo, che all’incirca era di durata similare (30’ scelta appropriata essendo demo), ho voluto informarmi anche su questo nuovo lavoro e sono andato a cercare on-line i brani (con l’era di internet trovi di tutto ed i gruppi cercano di sponsorizzarsi come meglio possono). Li ho trovati qui http://vibedeck.com/gothicworld/aevum-nova-vita (i brani sono sia ascoltabili sia acquistabili, se ti fossi informata lo avresti saputo anche tu ed avresti dato la possibilità a tutti di verificare la tua recensione, che fa acqua da tutte le parti, ma questo è un lavoro da recensore e tu non mi pari in grado, comunque..). Devo dire che le righe di questa recensione non mi hanno trovato per nulla d'accordo con le mie idee recensive. Siamo di fronte ad un lavoro di gruppo ma, in questa recensione, si bastona la voce di una singola persona, Evelyn moon. Una recensione di un cd deve esprimere il proprio giudizio musicale sull'intero lavoro non lo scempio scritto qui. Dire che Evelyn Moon non raggiunge alcune tonalità e che non sono nel suo registro vocale è una cosa a dir poco fuori controllo mentale, dato che le raggiunge benissimo quindi SONO nel suo range vocale (registro vocale per gli ignoranti -_-). Poi non capisco cosa sia la voce impostata e quella non, in musica non esistono queste definizioni, le voci negli Aevum sono: pulito, lirico, scream, growl e recitati, di impostate non ne ho trovate manco l'ombra putrefatta. Inoltre non capisco come una persona musicalmente ignorante sappia cosa sia una maschera vocale…mah…sarà farina del tuo sacco? C’è da dire che nel cantato lirico le parole si capiscono poco o nulla senza il libretto che, come tu saprai di certo, prima di un opera viene fornito al pubblico … Bella la frase “i recitativi…intrigano l’ascoltatore” beh certo, garzanti aperto alla pagina sbagliata non aiuta…cosa sono i “recitativi”?? Se ti fossi informata avresti capito che from “dust to…(dust)” è un brano compreso nel precedente lavoro ‘celestial angels’ e che nova vita è il sequel di, appunto, Dust to dust (lo si capisce leggendo i testi, per altro on sul loro sito molto ben curato) Ho ascoltato l'ep, e lo sto sentendo anche ora, e concordo che ha una durata di poco più di 30' (vedi sopra per il precedente lavoro) ma essendo un ep DEVE essere così, considerando che molti gruppi storici hanno album da 30 minuti, ma questo non è un fattore recensoriale bensì una critica negativa superflua atta a fomentare maggiormente le negatività sparate su questo lavoro, come se non lo avessi già fatto abbastanza. Concludo dicendo che, a mio giudizio, tu non sai manco cosa sia il Gothic (e non ho scritto metal dopo la parola Gothic apposta). La semplicità dei brani la coglie ogni musicista, ogni ascoltatore del genere, ogni persona, insomma, che ha una mente rivolta ad una cultura musicale degna di questo nome. Se pensavi che recensire si trattava di ascoltare Gigi D’alessio, Eros Ramazzotti o Pupo ti sbagliavi di grosso, non mi pare che in questa webzine si trattino quei…”generi”…In più, dato che hai anche tu un gruppo e canti dovresti non entrare in gelosia e bastonare così chi fa il tuo stesso mestiere ma ,piuttosto metterti a studiare di più perché il recensore è una persona che giudica musicalmente avendo una preparazione in toto a riguardo. Le recensioni non sempre sono belle, a volte sono batoste, ma pur bastonando un disco lo si valorizza nei suoi punti di forza, perché li ha in ogni caso, soprattutto perché l’underground italiano è pieno di fenomeni da baraccone e leggendo recen
Deep Red
Sabato 5 Maggio 2012, 13.33.29
4
Io inviito ad ascoltare qua lo streaming della demo! cosi ognuno giudica!! http://vibedeck.com/gothicworld/aevum-nova-vita
Roberto
Sabato 5 Maggio 2012, 13.15.15
3
Penso che chi vuole recensire debba prima possedere delle nozioni tecniche e teoriche fondamentali. Innanzi tutto riportare commenti (pure sbagliati) scritti già in altre recensioni risulta proprio una mossa da principianti, soprattutto perchè rivela profonda impreparazione culturale. Partiamo dal Canon In F minor: Il Canone è una forma musicale che trova le luci nel 1400 e trova massima applicazione tra i compositori del 1500 e 1600 (tra i compositori fiamminghi, e fino ad arrivare a J.S. Bach). Vorrei far notare che Chopin..compositore immenso del pieno romanticismo (1800) con questa forma musicale ha davvero poco a che fare,( i passaggi fugati di Chopin sono tutt'altra cosa!!)! Chopin è noto per aver dato vita alla forma del Notturno, ed è un compositore dedicato solo al pianoforte, ci si chiede dunque quale sia questa sua composizione "nota" di cui il canon sarebbe una riproposizione!!!!! La domanda che sorge è: Chi ha scritto la recensione cosa effettivamente conosce di Chopin? ha mai ascoltato qualche sua incredibile composizione o scrive tanto per scrivere!!?'?!?! Stesso commento vale per i giudizi tecnici di voce lirica!! Se chi ha scritto avesse un minimo di ascolto culturale classico, potrebbe notare che nel canto lirico (ascoltiamo le opere francesi. tedesche italiane dell.ottocento) la sillabazione è molto ridotta e pressoché azzerata per le note alte, dovuto ad impossibilità fisiche naturali!! Le recensioni sono utili perchè aiutano i gruppi a focalizzarsi sugli aspetti negativi per migliorare, però le critiche devono essere fondate se no allora non hanno senso!!!
Marcella
Sabato 5 Maggio 2012, 11.59.52
2
Io credo tu stia parlando più per invidia che per altro.... Mi e' capitato di assistere a piu' performance di questo gruppo e tte le volte mi hanno emozionato... Ottimo accoppiamento di voci, la cantante ha presenza scenica, ottima padronanza della voce e grandi estensioni, voce acuta non strozzata San ha... Quando e' sul palco incanta il pubblico... Stanno avendo grande riscontro all'estero,... Comunque ognuno ha il suo parere ma dovresti imparare a distinguere l'invidia dalla realta'.
Straisand
Venerdì 4 Maggio 2012, 22.51.27
1
Conosco la band e personalmente anche alcuno dei loro compontenti. Questo nuovo lavoro mi manca, sicuramente provvederò ad ascoltarlo e cercherò di assistere al loro concerto al Padiglione 14 di Collegno. Ma il precedente demo mi aveva lasciato comunque un'ottima impressione. Nonostante ciò, ottima recensione, sia con i pro e contro!
INFORMAZIONI
2012
Autoprodotto
Symphonic Metal
Tracklist
1. Inno alla Bellezza
2. My Poison
3. Dreaming
4. From Dust To...
5. Nova Vita
6. Canon in F Minor
Line Up
Evelyn Moon (Vocals)
Hydra (Vocals)
Richard (Piano, Vocals)
Ian (Keyboards)
Lord Of Destruction (Guitars)
Violet (Bass, Backing Vocals)
Flavus (Drums)
 
RECENSIONI
69
45
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]