Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Tremonti
Marching in Time
Demo

Teramaze
Sorella Minore
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

21/10/21
VADER
Blitzkrieg in Texas: Live 2005

22/10/21
DAN LUCAS
The Long Road

22/10/21
PHANTOM FIRE
The Bust of Beelzebub

22/10/21
CATALYST CRIME
Catalyst Crime

22/10/21
LIVLOS
And Then There Were None

22/10/21
ARMORED SAINT
Symbol of Salvation Live

22/10/21
CRADLE OF FILTH
Existence is Futile

22/10/21
NECROFIER
Prophecies of Eternal Darkness

22/10/21
MASSACRE
Resurgence

22/10/21
COGNOS
Cognos

CONCERTI

16/10/21
GIÖBIA + RAWPOWER
ZIGGY CLUB - TORINO

19/10/21
DEEP PURPLE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

21/10/21
H.E.A.T
LEGEND CLUB - MILANO

22/10/21
FULCI + HELSLAVE
DEFRAG - ROMA

23/10/21
HYPERION (ITA) + GENGIS KHAN
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

23/10/21
FULCI + CRAWLING CHAOS
CIRCOLO DEV - BOLOGNA

24/10/21
TOTAL RECALL + FULCI + RISE ABOVE DEAD
LEGEND CLUB - MILANO

29/10/21
LABYRINTH
DRUSO - RANICA (BG)

04/11/21
MICHAEL SCHENKER GROUP
AUDIODROME LIVE CLUB - MONCALIERI (TO)

05/11/21
DISTRUZIONE + NEID + NECROFILI
TRAFFIC LIVE - ROMA

Stargate - Beyond Space and Time
( 3364 letture )
A metà strada tra il power ed il prog: è esattamente qui che si colloca Beyond Space And Time, debut album dei Nostrani Stargate, un disco che arriva a più di dieci anni dalla formazione della band, la quale tra una peripezia e l'altra (membri che entrano ed escono, brani scritti, arrangiati, riarrangiati, incisi, reincisi e via dicendo) riesce oggi a trovare un equilibrio e finalmente a partorire il suo primo figlio, edito dalla Crash & Burn Records e sul mercato ormai da alcune settimane. Prodotto a livelli assolutamente professionali, Beyond Space And Time è un concentrato di potenza, melodia, classe, tecnica: un progetto certamente ambizioso, ma anche un caso di successo artistico; come avremo modo di vedere, questo è il classico debut "con le palle", che ci mostra dei musicisti già pienamente formati, che sanno dove andare e come farlo: ma andiamo con ordine e vediamo di capire di cosa stiamo parlando.

Power e prog, si diceva, infatti entrambe le anime sono presenti in Beyond Space And Time, la prima forse più diffusamente della seconda, soprattutto avendo riguardo alla stragrande maggioranza delle parti vocali ed ad un interessante numero di sezioni ritmiche. Tratto d'unione di tutti i brani -ed in generale caratteristica distintiva dello stile degli Stargate- è la ricercatezza degli arrangiamenti che, in tutta la loro cura, presentano linee melodiche semplici in una veste elegante e raffinata. Molto spesso, nell'ascolto di Beyond Space And Time, incontreremo duri cambi di tempo che -visto lo stile a volte neoclassico, e comunque generalmente power-oriented della band- non possono non far pensare ai Symphony X dei tempi d'oro; lungi da me fare paragoni azzardati: è bene sottolineare che gli Stargate, per quanto siano chiaramente una formazione power/progressive, non hanno rubato nulla a nessuno, anzi, hanno ben delineato il proprio sound. A tal proposito ritengo che un contributo importante sia stato dato dal lavoro combinato del chitarrista solista Fabio Varralta e del tastierista Cristian Confente, che hanno realizzato delle parti soliste e melodiche di grande impatto ed originalità (mi viene in mente, per un esempio chiaro, l'introduttiva The Wonders Of Nature, ma le citazioni si potrebbero davvero sprecare).
Anche guardando alla composizione della tracklist scopriamo che Beyond Space And Time è un album policromo: gli approcci presenti sono molti e tra loro diversi, penso all'heavy/power di Save The World, immediatamente opposto alle tendenze a tratti progressive ed a tratti neoclassiche della successiva Sands Of Time, ma penso anche alle ritmiche risolute, in continua alternanza tra sezioni sature e sezioni clean, di Nightspell, o ancora ai riff groove ed epici di The Power Within. Ulteriore pregio è poi costituito dall'intelligente composizione della tracklist, che accosta brani impegnativi, ragionati e dal timing abbastanza lungo ad altri più easy-listening e brevi (per esempio "la coppia" Nothing's Forever e Nightspell, o The Power Within e The Dark Rift, o ancora Hysteria e Wounded Souls), una scelta (se tale la posso definire) assolutamente vincente perchè utile ad allungare l'ascoltabilità del disco senza per questo pregiudicarne la qualità. In chiusura, aggiungo che l'album è stato impacchettato in una confezione di tipo "jewel case" (quella tradizionale), caratterizzata da un bell'artwork e da un lavoro sul booklet assolutamente di livello professionale.

Mi accingo pertanto non solo a promuovere Beyond Space And Time, ma addirittura a consigliarlo a tutti voi lettori: se ascoltate power o prog, se vi piace la musica solista di un certo livello, se siete desiderosi di sentire del metal ragionato ma al contempo tradizionale, beh, allora gli Stargate fanno decisamente al caso vostro. Quest'album raccoglie in sè l'esperienza di musicisti bravi ed ingegnosi, esaltata da una produzione che la maggior parte dei debuttanti si può solo sognare di avere. Visto che ogni tanto c'è qualcuno che mi dice che in Italia non ci sono band in grado di sfornare "certi" dischi: beh, ascoltatevi questo, poi ne riparliamo...



VOTO RECENSORE
83
VOTO LETTORI
63.13 su 30 voti [ VOTA]
Luca "Diablo"
Venerdì 29 Giugno 2012, 13.33.03
2
disco spettacolare. lunga vita al metal italiano!
LordDarthVirus
Mercoledì 9 Maggio 2012, 13.35.00
1
Proverò senz'altro questo disco! Dopo aver scoperto i Pathosray voglio sentire altri connazionali che fanno Musica con la M
INFORMAZIONI
2012
Crash & Burn Records
Power/Prog
Tracklist
1. The Wonders Of Nature
2. Save The world
3. Sands Of Time
4. Nothing's Forever
5. Nightspell
6. The Power Within
7. The Dark Rift
8. Age Of Acquarius
9. Ground Zero
10. Hysteria
11. Wounded Souls
Line Up
Flavio Caricasole (Voce e tastiera)
Fabio Varralta (Chitarra)
Cristian Confente (Tastiera)
Federico Sidero (Basso)
Isacco Dalle Pezze (Batteria)
 
RECENSIONI
ARTICOLI
13/08/2012
Live Report
SADIST + RIUL DOAMNEI + STARGATE
Day III, Goose Festival, Castello di Zevio (VR), 04/08/2012
24/05/2012
Intervista
STARGATE
Space Metal: Symphonic-ProgPower-And-Cosmic-Epic Metal!
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]