Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Phil Campbell
Old Lions Still Roar
Demo

Pinewalker
Migration
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/11/19
MARRAS
Where Light Comes to Die

21/11/19
SIGNUM REGIS
The Seal Of A New World

21/11/19
DUST
Breaking The Silence

22/11/19
BLOOD INCANTATION
Hidden History Of The Human Race

22/11/19
BLOOD EAGLE
To Ride In Blood & Bathe In Greed - Part III

22/11/19
AVATARIUM
The Fire I Long For

22/11/19
LORD MANTIS
Universal Death Church

22/11/19
BLOOD INCANTATION
Hidden HIstory of the Human Race

22/11/19
LINDEMANN
F & M

22/11/19
CRYSTAL VIPER
Tales of Fire and Ice

CONCERTI

18/11/19
LEPROUS + THE OCEAN + PORT NOIR
CAMPUS INDUSTRY MUSIC - PARMA

19/11/19
SACRED REICH
LEGEND CLUB - MILANO

19/11/19
GODSPEED YOU! BLACK EMPEROR + METTE RASMUSSEN
HALL - PADOVA

20/11/19
AMON AMARTH + ARCH ENEMY + HYPOCRISY
ALCATRAZ - MILANO

21/11/19
SKID ROW + HOLLOWSTAR
PHENOMENON - FONTANETO D/AGOGNA (NO)

22/11/19
EARTH + GUEST
BLOOM - MEZZAGO (MB)

22/11/19
SKID ROW + HOLLOWSTAR
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

22/11/19
HEIDEVOLK + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

22/11/19
STRANA OFFICINA + COLONNELLI
THE CAGE THEATRE - LIVORNO

22/11/19
HADDAH + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

Holy Moses - 30th Anniversary - In the Power of Now
( 2681 letture )
Non è facile per nessuno restare attivi nel mondo della musica per trent'anni, ed anche se forse nel metal il tasso di gruppi che resiste alle ingiurie del tempo per periodi notevolmente lunghi, è mediamente superiore a quello della maggior parte dei settori musicali, stiamo pur sempre parlando di una ristretta cerchia di nomi. In questo risicato elenco sono compresi gli Holy Moses, gruppo thrash tedesco saldamente capitanato dalla rocciosissima Sabina Classen, cantante dotata di una vocalità terremotante, che ben poco ha da invidiare a quella dei colleghi maschi più performanti.
Partiti appunto circa trent'anni fa e giunti all'esordio discografico ufficiale dopo un lustro trascorso nella dimensione underground, gli Holy Moses si sono ricavati, a cavallo tra la seconda metà degli anni 80 e l'inizio degli anni 90, una fama piuttosto solida, che anche se non ha mai raggiunto i livelli della sacra triade Sodom-Kreator-Destruction, ha fatto si che la band restasse nel cuore di un gran numero di fans, a dispetto di alcune battute a vuoto seguenti e di un alto numero di cambi in formazione. Certamente gli Holy Moses non sono mai stati considerati veramente tra i gruppi di punta del movimento thrash di scuola tedesca, ma direi che si sono meritati questo doppio CD celebrativo.

La domanda ovviamente è: com'è e da che cosa è fatto questo 30th Anniversary – In The Power Of Now? Innanzi tutto va sottolineato che non si tratta di pezzi presi di peso e posti a formare una tracklist ad hoc, o del solito lifting ottenuto col mixer e/o con le tecniche digitali. La band ha infatti appositamente risuonato tutti i brani, pescando anche tra qualche rarità, escludendo l'ultimo Agony Of Death ed aggiungendo un paio di brani nuovi di zecca composti per l'occasione; il tutto proposto mediante una bella confezione digipack.
L'attualizzazione della produzione non mi pare abbia giovato ai brani più vecchi -che poi sono i più interessanti- rendendoli un po' troppo imbrigliati e sottraendo loro parte di quella carica selvaggia che era la loro qualità migliore. In questo lotto spiccano comunque Walpurgis Night (dal periodo demo), Near Dark, Defcon II, Reborn Dogs e SSP, ma ripeto: senza conservare quella carica originale che era la loro qualità migliore. Circa i due inediti posso dire che Borderland nulla toglie e nulla aggiunge alla storia del gruppo, mentre più interessante risulta Entering The Now, con la band decisamente più cazzuta, più estrema per certi versi, sicuramente più efficace.

Devo dire che alla fine degli ascolti necessari a formulare la mia valutazione, sono rimasto un po' deluso, più che altro da una produzione che ho trovato poco adatta alla band, troppo pulita per certi versi. 30th Anniversary – In The Power Of Now è un prodotto validissimo per chi si accosta per la prima volta agli Holy Moses (e potrebbero non essere pochi tra i giovani, visto che Sabina e compagni sono sempre rimasti un po' underground dentro), ma meno interessante per chi li ha sempre seguiti. Nonostante ciò gli Holy Moses meritano comunque di essere festeggiati ed onorati, perché thrasheggiare fieramente per trent'anni non è da tutti.



VOTO RECENSORE
68
VOTO LETTORI
43.30 su 13 voti [ VOTA]
rik bay area thrash
Mercoledì 19 Aprile 2017, 18.52.29
30
Grandi holy moses. Potrei terminare qui il post ma non è giusto perché sebbene non abbiano lo status della famosa triade tedesca hanno realizzato molti e validi dischi. In questa 'specie' di compilation vengono ri-suonati alcuni famosi (per loro) brani ma in realtà sono solo una piccolissima parte di quanto di buono hanno realizzato nella loro lunga e travagliata carriera. Sono tra i pochi probabilmente che li segue dall'inizio carriera e dispiace vedere quanto poco siano conosciuti ancora oggi. Erano thrash ora sono diciamo death/thrash e saldamente nelle mani di sabine classen che proprio usignolo non è .... anche in questo caso : thrash 'til death.
AL
Mercoledì 9 Maggio 2012, 16.21.15
29
lo recupero di sicuro. a bergamo c'è un negozio super specializzato. al massimo me lo ordina...
The Void
Mercoledì 9 Maggio 2012, 16.18.56
28
@d.r.i.: alla fine la mia fine sarà quella. già, i Mekong Delta...prima o poi voglio sentire pure loro, in un qualche assurdo modo...devo coinvolgere qualcun altro di qui via è deciso
d.r.i.
Mercoledì 9 Maggio 2012, 11.57.32
27
@The void: acquista online che risparmi oltre che avere meno sbattimenti
Er Trucido
Mercoledì 9 Maggio 2012, 11.52.28
26
Forbidden? Che è, se magna? Scherzi a parte, se vedi la recensione dei Mekong Delta ti prende ancora di più lo sconforto
Flag Of Hate
Mercoledì 9 Maggio 2012, 11.48.05
25
Non mi stupisce che gli HM siano poco conosciuti, molti appassionati tendono a specializzarsi solo su una manciata di gruppi, ignorando il resto... così riescono a dirti a memoria tutte le canzoni dei Megadeth suonate negli ultimi 20 anni di concerti (data per data!), o il numero di foruncoli che aveva Arraya mentre registrava "Show No Mercy"; ma se nomini, per dire... i Forbidden, ti guardano come per dire "Che è? Robba che se magna??"
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 21.42.45
24
lista preparata con i 3 amici che compravano con me, cabina del telefono a gettoni, telefonata alla velocità della luce mentre i gettoni cadevano stile conto alla rovescia verso la morte, e negozi del Nord che spedivano i dischi tramite ferrovia. Altri tempi...
The Void
Martedì 8 Maggio 2012, 21.26.15
23
E come l'hai risolta?
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 19.18.47
22
Situazione che ho affrontato per anni, e senza nemmeno un negozio nella mia città
The Void
Martedì 8 Maggio 2012, 18.11.09
21
Fino a domenica no, adesso qualcosa beh, caro raven...hai centrato in pieno il secondo punto del problema... Ce n'è UNO, ma non ordina cose che non vendono. In poche parole, essendoci una sola persona (io) che compra certa roba, non le prende, e devo ordinargliele io, con tutti i problemi a esso legati...
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 15.52.27
20
e nemmeno lui ne sa nulla? cmq, se ci sono negozi che hanno cd metal, un prodotto SPV dovrebbe essere rintracciabile.
The Void
Martedì 8 Maggio 2012, 15.43.06
19
Dei trent'anni me n'ero accorto xD comunque si, è una triste realtà: finora, l'unico altro thrasher lucchese che conosco oltre a me è...IO.
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 15.31.44
18
Addirittura? Eppure sono in giro 30 anni.
The Void
Martedì 8 Maggio 2012, 15.30.02
17
Infatti infatti, lo so era giusto per enfatizzare il fatto che purtroppo sono poco pubblicizzati...ieri ho girato tutta lucca ma nessuno ne ha mai sentito parlare
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 14.07.57
16
Non era un'accusa, è che su un sito come questo non può in alcun modo passare l'idea che si tolleri il download dei dischi, tutto qui
The Void
Martedì 8 Maggio 2012, 12.46.51
15
@raven: e chi incita? Se leggi bene, ho scritto "anche a volerlo", nel senso che per curiosità ho fatto una ricerca e non esiste. È incitazione questo? Ma via. Sia chiaro, sono tranquillo, ma non mi va di essere accusato per nulla. Fine. Detto questo, vanno si sostenuti! A quando qualche altra recensione?
Lizard
Martedì 8 Maggio 2012, 9.32.13
14
Un gruppo come questo merita tutto il sostegno possibile!!
Raven
Martedì 8 Maggio 2012, 8.39.25
13
I dischi non si scaricano, nè è possibile incitare ad una pratica che -ricordiamolo- è illegale. Il disco è su SPV, non credo sia così irrintracciabile.
The Void
Martedì 8 Maggio 2012, 8.36.10
12
@Al: sempre che riesci a trovarlo! Anche a volerlo scaricare è introvabile...
AL
Martedì 8 Maggio 2012, 8.28.02
11
li conosco di nome, mi sa che inizierò anche io da questo cd..
The Void
Lunedì 7 Maggio 2012, 23.13.19
10
@lambruscore: ok, allora mi fiderò di zio lambru e cercherò quelli! Ho trovato "finished with the dogs" e "the new machine..", il primo a me piace! e l'ultimo ho sentito qualcosa sul tubo e non è male per me...comunque mi aggiornerò
jeffwaters
Lunedì 7 Maggio 2012, 19.24.00
9
World Chaos non lo menzionate neanche???Per me gran album
LAMBRUSCORE
Lunedì 7 Maggio 2012, 18.38.09
8
Ottimo anche No matter what's the cause, ma lì lei era seconda voce, cantava suo marito, credo che quando si sono sposati abbiano ringraziato gli invitati con dei bei ruttazzi...
Radamanthis (fiero neroazzurro!)
Lunedì 7 Maggio 2012, 18.36.06
7
Anche io Vichingo...mi incuriosisce!
il vichingo (28 volte campione d'italia)
Lunedì 7 Maggio 2012, 18.10.26
6
Una donna che canta nel thrash? Questa dovevo ancora sentirla
LAMBRUSCORE
Lunedì 7 Maggio 2012, 18.06.46
5
@The void: fidati dello zio lambru e (se li trovi) vai dritto su World chaos, Terminal terror o Reborn dogs, per me le loro annate migliori ('90/'92), i primi erano registrati non benissimo, comunque validi, gli ultimi sono prodotti troppo "fini" per i miei gusti....
fabio II
Lunedì 7 Maggio 2012, 17.23.15
4
Comprai 'Queen of siam' su suggerimento del mio pusher d'epoca; uscito con i Living Death ( stesso roster tra l'altro ) mi disse:'Ascolta - tipico slang del negoziante che vuol poi dire compra- anche questo: c'è una grossa sorpresa' La grossa sorpresa era proprio Sabina. Ricordo che ascoltai il vinile per la prima volta senza rendermi conto che fosse una donna. 'Finished with the dogs' e, soprattutto, il successivo 'The New Machine..' ( produzione all'avanguardia per l'epoca, incredibilmente su Wea tra l'altro) però erano buoni.
The Void
Domenica 6 Maggio 2012, 22.35.19
3
A trovarlo! vedrò, se riesco a trovarli, sia questo che l'ultimo agony of death!
Raven
Domenica 6 Maggio 2012, 22.22.20
2
Proprio da questo, per chi non li conosce è ottimo.
The Void
Domenica 6 Maggio 2012, 19.55.14
1
Non li avevo mai sentiti questi!!! Una donna che canta thrash...wow, figo! Da cosa potrei iniziare per conoscerli?
INFORMAZIONI
2012
SPV/Steamhammer
Thrash
Tracklist
CD 1

1. Clash My Soul
2. Jungle Of Lies
3. Finished With The Dogs
4. Symbol Of Spirit
5. World Chaos
6. SSP
7. Borderland
8. Lost In The Maze
9. Walpurgisnight
10. Welcome To The Real World
11. Near Dark

CD 2

1. Reborn Dogs
2. Def Con II
3. I Feel Sick
4. Nothing For My Mum
5. Disorder Of The Order
6. Corroded Dreams
7. Entering The Now
8. Creation Of Violation
9. Panic
10. Decapitated Minds
11. Master Of Disaster
Line Up
Sabina Classen (Voce)
Michael Hankel (Chitarra)
Oliver Jaath (Chitarra)
Thomas Neitsch (Basso)
Gerd Lücking (Batteria)
 
RECENSIONI
68
70
68
ARTICOLI
20/05/2014
Intervista
HOLY MOSES
La musica? Una medicina per il cuore
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]