Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Rikard Sjöblom`s Gungfly
Alone Together
Demo

Profanity (GER)
Fragments Of Solace
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/01/21
WARDRUNA
Kvitravn

22/01/21
CONVICTION
Conviction

22/01/21
JASON BIELER AND THE BARON VON BIELSKI ORCHESTRA
Songs for the Apocalypse

22/01/21
PHANTOM ELITE
Titanium

22/01/21
HOLY MOTHER
Face This Burn

22/01/21
ASPHYX
Necroceros

22/01/21
EKTOMORF
Reborn

22/01/21
WIG WAM
Never Say Die

22/01/21
GRIMA
Rotten Garden

22/01/21
STEVE HACKETT
Under A Mediterranean Sky

CONCERTI

20/01/21
SHADOW OF INTENT + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

06/02/21
MAGNUM + GUEST TBA (CANCELLATA)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

11/02/21
VENOM INC. + GUESTS
TRAFFIC CLUB - ROMA

12/02/21
VENOM INC. + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

13/02/21
VENOM INC. + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

17/02/21
IMONOLITH + TBA
BARRIO'S CAFE - MILANO

18/02/21
IMONOLITH + LOGICAL TERROR
MK LIVE - CARPI (MO)

19/02/21
THE DEAD DAISIES
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

20/02/21
ANCIENT + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

21/02/21
TURMION KATILOT
LEGEND CLUB - MILANO

Necrocurse - Shape Of Death
( 1790 letture )
5 brani godevolissimi compongono il mini degli svedesissimi Necrocurse, band “emergente” con componenti già noti come Hellbutcher (Nifehleim) dietro al microfono e Nicklas Rudolfsson (Runemagick) dietro le pelli. Un mini cd esaltante che vi esorto ad ascoltare poiché davvero trascinante e rabbioso.

Piccolo gioiello, ricco di groove e cattiveria, Shape of Death è il primo di due mini cd (il secondo uscito poco dopo Shape Of Death si intitola Speed To The Grave) che i nostri hanno realizzato e che si aggiunge alla “strana” discografia formata da due singoli e appunto questi due EP.
A quando il debutto sulla lunga durata? Presumo i nostri abbiano tanto materiale buono tra le mani, perché a ben ascoltare si nota subito come i brani siano tutti azzeccati, ricchi di momenti davvero incalzanti, ed i musicisti decisamente capaci. La proposta è il più classico death metal svedese: la pesantezza dei Grave, la cattiveria degli Unleashed e la musicalità dei Dismember possono essere dei punti di riferimento.
I Necrocurse dimostrano ancora di avere un buon riffing e di riporre in Rodin ed Andersson gran parte delle proprie fortune: tantissimi i riffs degni di nota (da quelli monocorda a quelli stoppati alle linee melodiche agli assoli) che dimostrano un lavoro alle chitarre ammirevole, pur non eccessivamente intricato nello sviluppo risulta perfetto nella resa finale. La parte ritmica varia, ricca di accellerazioni e rallentamenti, concorre a dare forma, spessore ed identità ai brani. Il cantato è rabbioso e mefistofelico, riesce a tenere sempre l’ ascoltatore attento.

In parole ancora più povere: i nostri hanno classe da vendere. Un album suonato con passione e trasudante malvagità, c’è poco altro da dire.
Ascolto obbligato, nell’attesa del primo album.



VOTO RECENSORE
80
VOTO LETTORI
35.30 su 13 voti [ VOTA]
Nicola Costantini
Martedì 29 Gennaio 2013, 21.37.27
6
A febbraio esce per TO THE DEATH il long legth...
Undercover
Mercoledì 23 Maggio 2012, 21.07.28
5
Da gente che è in giro da oltre ventanni vorrei ascoltare una prova con i controcazzi non sempre assaggini, due singoli e due ep... e basta.
Undercover
Mercoledì 23 Maggio 2012, 21.07.28
4
Da gente che è in giro da oltre ventanni vorrei ascoltare una prova con i controcazzi non sempre assaggini, due singoli e due ep... e basta.
NeuRath
Mercoledì 23 Maggio 2012, 20.58.18
3
Però di album completi non se ne vedono all'orizzonte. Dovrebbe essere previsto un altro EP...
nerchiopiteco
Mercoledì 23 Maggio 2012, 19.41.08
2
Questi sembrano forti per davvero, se si mettono in testa di diventare grandi non li ferma nessuno. In attesa di sviluppi discografici....
DIMMONIU73
Mercoledì 23 Maggio 2012, 8.29.56
1
...curiosità, li ascolterò quanto prima...
INFORMAZIONI
2012
Pulverised Records
Death
Tracklist
01. Shape of Putrid Abomination
02. Insane Curse of Morbidity
03. Chaos Carnage Cataclysm
04. Dust to Flesh (The Evocation)
05. Souls of a Thousand Funerals
Line Up
Hellbutcher (vocals)
Stefan “Rotting” Rodin (guitar)
Martin “Märda” Andersson (guitar)
Johan “Basstard” Bäckman (bass)
Nicklas “Terror” Rudolfsson (drums)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]