Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Destrage
The Chosen One
Demo

E.G.O
Everything Goes On
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

26/06/19
BLOODY HAMMERS
The Summoning

26/06/19
H.E.A.T
Live at Sweden Rock Festival

26/06/19
ROB MORATTI
Renaissance

27/06/19
ORDER OF THE EBON HAND
VII: The Chariot

28/06/19
HOLY TIDE
Aquila

28/06/19
TURILLI/LIONE RHAPSODY
Zero Gravity (Rebirth And Evolution)

28/06/19
HE IS LEGEND
White Bat

28/06/19
DREAMS IN FRAGMENTS
Reflections Of A Nightmare

28/06/19
DENIAL OF GOD
The Shapeless Mass

28/06/19
VICTIMS
The Horse And Sparrow Theory

CONCERTI

25/06/19
LACUNA COIL + DAWN OF MEMORIES
PARK NORD STADIO EUGANEO - PADOVA

25/06/19
FLOGGING MOLLY + DESCENDENTS
CARROPONTE - SESTO SAN GIOVANNI (MI)

25/06/19
CANNIBAL CORPSE + SADIST
Parma Music Park c/o Villa del Fulcino - Parma

27/06/19
SLIPKNOT + AMON AMARTH + TESTAMENT + TRIVIUM + LACUNA COIL + ELUVEITIE + GUESTS TBA
ARENA PARCO NORD - BOLOGNA

27/06/19
ELUVEITIE
SONIC PARK - BOLOGNA

27/06/19
KADAVAR (GER) + THE OBSESSED + GUESTS TBA
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

29/06/19
GODS OF MEL
LOCALITA' PIAN DEL TORO - MEL (BL)

02/07/19
KISS
IPPODROMO SNAI SAN SIRO - MILANO

04/07/19
CROWBAR + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

05/07/19
ROCK THE CASTLE (day 1)
CASTELLO SCALIGERO - VILLAFRANCA (VR)

TesseracT - Perspective EP
( 3206 letture )
Più che sacrosanto incensare un disco come One: credibile, zeppo di sfumature e mai banale. Gli inglesi TesseracT possono quindi piacere o non piacere, ma sarebbe insulso non riconoscerne il valore. Ciò che si fatica a capire invece è l’utilità di questo EP! Forse è stato fatto come test per il nuovo cantante Elliot Coleman? Ottime domande a cui non sappiamo rispondere; fatto sta che Perspective contiene ben quattro canzoni di One e una cover di Jeff Buckley (Dream Brother).

Oltre alle differenze tra queste tracce e quelle del full lenght, la prima cosa che immediatamente si coglie è che il nuovo cantante non regge molto bene il confronto col precedente: i pezzi con Daniel Tompkins al microfono erano tutt’altra cosa! La bellissima Perfection perde qui tutta la sua elettricità e diventa per il 90% acustica; la batteria entra molto dopo per salvare il salvabile ma non siamo neanche minimamente al livello emotivo che creava l’originale. Idem con patate per April, qui proposta in una scialba versione acustica resa ancora più scialba da un cantante che proprio non ingrana. Origin va un pochino meglio e risulta riarrangiata in maniera abbastanza buona, parliamo sempre a livello strumentale; su Dream Brother è giusto che siano i fans di Jeff Buckley a disquisirne: non conoscendo l’originale scelgo di lasciare il giudizio a chi può farlo con cognizione di causa. Recentemente questa cover ha ricevuto un premio da Metal Hammer. Eden 2.0 ha quasi la metà del minutaggio dell’originale e anche qua il confronto non regge proprio per niente, complice sempre il cantante decisamente non all’altezza.

Che dire quindi? Non prendete assolutamente il volto espresso come un giudizio sulla qualità dei pezzi, che è altissima: quella di One, appunto. Andate a procurarvelo e godetevelo; questo EP cadrà presto nel dimenticatoio anche per i fan della band. Dice poco e niente, anzi, abbassa un livello qualitativo di composizioni quasi eccellenti.



VOTO RECENSORE
55
VOTO LETTORI
37.36 su 19 voti [ VOTA]
GT_Oro
Giovedì 24 Luglio 2014, 9.04.41
6
Non ho ancora avuto modo di ascoltare One, quindi non conosco il primissimo cantante della band. Su Coleman posso dire che ha una voce particolare, forse non qui sfruttata appieno. A prescindere dalla semiacusticità dell'EP (mi è sembrato almeno così, avendo ascoltato anche Altered State mi sembra di capire che i TesseracT siano più "tirati" in genere), devo dire che non è tutto sommato malaccio. Forse alcune canzoni sono un po' troppo allungate, e non si capisce bene dove vadano a parare (Origin in particolare). PS: chi ascolta i Gazpacho penso avrà notato più di una somiglianza con il cantato del gruppo norvegese. Voto 65.
Giuseppe
Mercoledì 11 Luglio 2012, 15.22.06
5
Insomma solo a me è piaciuto questo EP? Elliot si non regge il confronto ma ha una voce molto particolare che nell acustico rende (in studio, dal vivo un pò meno XD). Ovviamente i pezzi non sono ai livelli di One, ma è appunto un'altra prospettiva in cui vedere i pezzi di One (Perspective sta per questo). La più riuscita per me è proprio la prima che ha un crescendo spettacolare, mi piace quasi più dell'originale. C'è una cover molto bella e la versione 2.0 di eden che andava inclusa da qualche parte. Ora però tocca trovare un cantante all'altezza di Dan per il prossimo album.. e non è semplice..
-x-
Lunedì 18 Giugno 2012, 10.16.24
4
nada.. bocciati
Adimiron
Venerdì 15 Giugno 2012, 14.04.19
3
il nuovo cantante (che hanno già cambiato) è inascoltabile.
il vichingo
Venerdì 15 Giugno 2012, 11.04.36
2
Beh, forse la definizione "rasponi sonori" è un po' forte; ma resta il fatto che, esclusa l'opener Perfection, qui non si salva proprio nulla. Ad essere sinceri neanche One mi era piaciuto così tanto, a mio modesto parere questi ragazzi sono un pelo sopravvalutati. EP bocciato alla grande, comunque.
Flag Of Hate
Giovedì 14 Giugno 2012, 22.35.07
1
Questi sono il perfetto esempio di RASPONI sonori che aborro.
INFORMAZIONI
2012
Century Media
Metal
Tracklist
1. Perfection
2. April
3. Origin
4. Dream Brother (Jeff Buckley Cover)
5. Eden 2.0
Line Up
Acle Kahney (Chitarra)
Elliot Coleman (Voce)
Amos Williams (Basso/Voce)
James Monteitha (Chitarra)
Jay Postones (Batteria)
 
RECENSIONI
s.v.
87
84
82
55
80
ARTICOLI
28/11/2018
Live Report
TESSERACT + BETWEEN THE BURIED AND ME + PLINI
Campus Industry, Parma, 24/11/2018
27/02/2016
Live Report
TESSERACT + THE CONTORTIONIST
Legend Club, Milano (MI), 21/02/2016
01/12/2015
Intervista
TESSERACT
Viaggio tra le dimensioni
28/01/2014
Live Report
PROTEST THE HERO + TESSERACT + THE SAFETY FIRE + INTERVALS
Live Forum, Assago (MI), 23/01/2014
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]