Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Mayhem
Daemon
Demo

Pinewalker
Migration
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

14/11/19
GREAT MASTER
Skull And Bones - Tales From Over The Sea

14/11/19
GREAT MASTER
Skull and Bones – Tales from Over the Seas

15/11/19
RAGNAROK
Non Debellicata

15/11/19
RAGNAROK
Non Debellicata

15/11/19
DESPISED ICON
Purgatory

15/11/19
HANGING GARDEN
Into That Good Night

15/11/19
TULUS
Evil 1999

15/11/19
THE DEATHTRIP
Demon Sola Totem

15/11/19
KRATER
Venerare

15/11/19
RAISED FIST
Anthems

CONCERTI

13/11/19
IMMOLATION + RAGNAROK + MONUMENT OF MISANTHROPY + EMBRYO
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

13/11/19
DAVID ELLEFSON
SUPERNOVA - TUORO SUL TRASIMENO (PG)

14/11/19
IMMOLATION + RAGNAROK + MONUMENT OF MISANTHROPY + EMBRYO
TRAFFIC LIVE - ROMA

14/11/19
PROFANATICA + DEMONOMANCY
CENTRALE ROCK PUB - COMO

14/11/19
DAVID ELLEFSON
LET IT BEER - ROMA

15/11/19
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN
LEGEND CLUB - MILANO

15/11/19
RIVAL SONS + GUEST TBA
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

15/11/19
IMMOLATION + RAGNAROK + MONUMENT OF MISANTHROPY + EMBRYO
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

15/11/19
PROFANATICA + DEMONOMANCY
SCUUM - PESCARA

15/11/19
ARCANA OPERA + GUESTS
THE FACTORY - CASTEL D'AZZANO (VR)

Rydell & Quick - R.o.a.d. T.r.i.p.
( 1855 letture )
Ancora Svezia, ancora un lavoro estremamente interessante. Viene da chiedersi quante infinite frecce abbiano sull’arco gli scandinavi ma, come ben si sa, al contrario della nostra, la loro cultura è impregnata dal rock e dall’abilità pop nel saper creare fenomeni immarcescibili che sanno orientare scelte luminose. Basta fare marcia indietro con la memoria per ricordare casi mondiali abili, diversamente tra loro, nel creare entità di valore assoluto come Abba, Europe e Roxette, ensemble che, in un modo o nell’altro, hanno sbancato ovunque. E mi limito solo a citarne tre, ma ce ne sarebbero a bizzeffe con estensioni anche più metal, come dimostra l’ultimo quinquennio.

Ma veniamo a noi, Rydell & Quick sono una vera e propria band di hard rock, che sa strizzare l’occhio alle chart grazie a melodie indovinatissime, composta dal singer Christer Rydell e dalla avvenente cantante Malin Quick, che suona anche il sax. Tanti concerti in giro per l’Europa per questi ragazzi sotto l’egida di uno sponsor prestigioso e molto heavy come Harley-Davidson; contano ben due drummer in formazione -si, avete letto bene, non è un refuso. Una coppia di album all’attivo, il debutto nel 2006 con Rockoholic ed oggi questo nuovo lavoro, appena uscito. La loro popolarità nel paese natìo è immensa, ora provano ad allargare la loro nomèa e, sono certo, ci riusciranno.
Intendiamoci, la loro mistura musicale è raggiante, accattivante, catchy, ma solida e ben strutturata grazie alla voce di Christer Rydell, che si cimenta anche nella chitarra e la sensuale Malin che appone il suo sigillo in maniera consistente. Do It Right Now ha un riff class metal, serrato e durissimo e un bel chorus melodico, ma nemmeno troppo, con la sei corde che svisa su ritmiche incendiarie, che ricordano gli ultimi, stratosferici Winger. Mazzata astrale, solo pirotecnico, inserto di sax inusitatamente a fagiolo, che partenza! Tears Are Falling In The Night è un mainstream rock con faglie semoventi che vanno verso l’AOR per via di keys molto presenti, la voce dell'ipertricotico Rydell è davvero sagace e sa toccare intonazioni mature, mentre il sax di Malin colora piacevolmente, All In Like A Rockstar è di nuovo borchiata da un reticolato di guitar da applausi, addolcite da tastiere non invadenti, per un anthem-song attiva e brillante, mentre il lentone inesorabile giunge con lo spaccato seguente. Vita da sogno? Life Is Just A Dream è la risposta: uno slow molto rock che predilige sonorità poco leccate, al contrario di quanto si potesse prevedere, il sax apre atmosfere zuccherine, che il prosieguo della song attenua. Take Your Time To Remember è un altro bel treno, ma meno sorprendente delle precedenti, Money, So Much Pain è virale tanto risulta martellante ed ossessiva, ottimo l’inserto battagliato tra acustica ed elettrica nella parte mediana, la seguente When Love Is Gone è un 4/4 un pò rallentato ma assai vissuto, che schizza melodie fresche ed attraenti con la sei corde, che punteggia ogni angolo con pennate di qualità duellando con il sax della bella valchiria Quick. Finale di disco che sprigiona I Want You, tosta e pesante con cori minimali, Watch Out, una sorta di hard rock con incagliature funky nella ritmica e spunti curiosi, decisamente da ascoltare, conclude la tracking-list Time To Say Goodbye, bellissima armonia su una chitarra spagnoleggiante che risulta uno dei momenti più belli di tutta la release.

Chi credeva di trovarsi di fronte ai nuovi Roxette -la copertina potrebbe fallacemente indirizzare a questa conclusione- beccherà un travata in faccia non da poco. Rydell & Quick sono un gruppo che non suona il canonico hard rock stracopiato da trent'anni, altrimenti sfoggiano accenni interessanti ed originali, uno su tutti l’accostamento di un sax che si cala perfettamente nel tessuto connettivo di ogni canzone senza voler strafare o pretendere l’intera scena tutta per sè. Un’equilibratura di suoni e scelte melodiche davvero azzeccatissime, un album fortemente guitar-oriented senza guarnizioni eccessive o produzione iperpompata, anzi. Questo fatto mi ha lasciato soavemente sorpreso e ritengo farà lo stesso con chi avrà voglia di ascoltare questo R.o.a.d. T.r.i.p., senza farsi condizionare da preconcetti stolti. Un nome nuovo per la scena dura nordica, con qualità indiscutibili: ottime notizie, guys.



VOTO RECENSORE
83
VOTO LETTORI
30 su 12 voti [ VOTA]
Antonio
Sabato 16 Giugno 2012, 14.20.12
4
Lo sto ascoltando in questo momento. Assolutament ein linea con la recensione. Simaptico e divertente. Non credo però lascerà molte tracce perchè mi sembra un po' convenzionale
il vichingo
Venerdì 15 Giugno 2012, 17.48.17
3
Ehehehe... sbaglio o la signorina che suona il sax non è niente male?
BILLOROCK fci.
Venerdì 15 Giugno 2012, 17.46.52
2
No, un momento....ammazza che topolona la bionda...O-O altro che pensione....
BILLOROCK fci.
Venerdì 15 Giugno 2012, 17.45.07
1
O signùr e mò questi chi sono?? Pensionati on the road??
INFORMAZIONI
2012
Connection Records
Hard Rock
Tracklist
1. Do It Right Now
2. Tears Are Falling In The Night
3. All In Like A Rockstar
4. Life Is Just A Dream
5. Take Your Time To Remember
6. Money, So Much Pain
7. When Love Is Gone
8. I Want You
9. Watch Out
10. Time To Say Goodbye
Line Up
Christer Rydell (Voce principale, chitarra, tastiere)
Malin Quick (Sax, voce)
Jonas Bonnier (Basso)
Berndt Baumgartner (Batteria)
Peer Stappe (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]