Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Metallica
S&M²
Demo

Black Spirit Crown
Gravity
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

25/09/20
STEVE HACKETT
elling England By The Pound & Spectral Mornings: Live at Hammersmith

25/09/20
SAPIENCY
For Those Who Never Rest

25/09/20
VOUS AUTRES
Sel de Pierre

25/09/20
TRANSCENDENCE
Towards Obscurities Beyond

25/09/20
ATLAS
Parallel Love

25/09/20
KATAKLYSM
Unconquered

25/09/20
SPELLBOOK
Magick & Mischief

25/09/20
ANNA VON HAUSSWOLFF
All Thoughts Fly

25/09/20
MORTA SKULD
Suffer for Nothing

25/09/20
OBSIDIAN KINGDOM
Meat Machine

CONCERTI

26/09/20
STAY STEEL FEST
SKULLS CLUB - SERRAVALLE (SAN MARINO)

27/09/20
VISIONS OF ATLANTIS + YE BANISHED PRIVATEERS + AD INFINITUM
LEGEND CLUB - MILANO

29/09/20
WITHIN TEMPTATION + EVANESCENCE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

03/10/20
PAGAN FEST
LAGHI MARGONARA - GONZAGA (MN)

03/10/20
SKELETOON
LEGEND CLUB - MILANO

08/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
TRAFFIC CLUB - ROMA

08/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
TEATRO CELEBRAZIONI - BOLOGNA

09/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
GRAN TEATRO GEOX - PADOVA

09/10/20
ESOTERIC + NAGA + (ECHO) (ANNULLATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

09/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

Pino Scotto - Codici Kappaò
( 6444 letture )
Già storica voce dei Vanadium, Pino Scotto è diventato negli anni un personaggio da molti amato e da altrettanti odiato. Noto più che altro per il suo carattere schietto e per essere una persona senza peli sulla lingua, a volte ci si dimentica che è anche un ottimo cantante: la sua voce, potente ed aggressiva, a volte tagliente, altre graffiante, è il veicolo migliore per esprimere certi temi scottanti. Proprio le tematiche, più che la musica in sé, sono ciò che fa più parlare la gente, visto che spesso le riguarda da vicino. Il nuovo album, Codici Kappaò, è una bella mazzata sui denti di puro hard rock misto ad heavy e blues, come d’altronde c’era da aspettarsi. L’edizione che ho sottomano è composta da due dischi: il primo, Codici Kappaò, è l’album di inediti che tutti aspettavamo, il secondo è invece un live a scopo benefico intitolato Live... Rock for Belize, registrazione di una serata il cui ricavato è andato ai bambini del Belize, stato dell’America Centrale.
Andiamo allora a vedere più da vicino i contenuti di questo doppio disco.

CODICI KAPPAÒ
Il disco suona fresco e vivace, impreziosito dalle svariate collaborazioni con artisti di vario tipo, da Edoardo Bennato (presente nella cover di una canzone da lui stesso composta) ai Club Dogo, da Aida Cooper ai Modena City Ramblers, passando per i misconosciuti The Fire. Di canzoni indimenticabili non ce ne sono certo molte, ma lo stile del singer napoletano è sempre lo stesso: un carisma come pochi e la sua tipica voce sporca sono i punti fermi su cui poggia l’album, in cui è giustamente l’hard rock a fare da sovrano. Ma, come ci si può aspettare dai nomi degli ospiti coinvolti, abbiamo a che fare anche con canzoni più prettamente rock’n’roll/blues come Meno Male Che Adesso Non C’è Nerone, pop/blues come Festa & Croce, rap come Pino... Occhio, e tendenti al folk come Funambolo Retrò. Insomma, un amalgama di generi non nuovo per Pino Scotto, già abituato a questo tipo di soluzioni nei suoi precedenti lavori in studio. Tra i pezzi migliori rientrano, non a caso, proprio la canzone con Bennato e le altre due collaborazioni con Aida Cooper e Modena City Ramblers, a cui possiamo aggiungere le piacevoli Angus Day (Forever Young), che è una vera e propria celebrazione del chitarrista degli AC/DC Angus Young, e La Terra Ha il Suo Respiro. La titletrack Codici Kappaò e Business Trash sono invece gli episodi più duri -se così si può dire- del disco, assieme a Work in Regress, che è però a malincuore anche tra i pezzi più tralasciabili. Niente di eccezionale sono le restanti Signora del Voodoo, Mayday e soprattutto Pino... Occhio, che pure nei suoi buoni intenti sembra una canzone scritta senza una grande ricerca di significati, piena di retorica e argomenti stravecchi. Sarà stata proprio la presenza dei Club Dogo ad inficiare sulla sua buona riuscita? Lascio a voi l’ovvia risposta.

LIVE... ROCK FOR BELIZE
Energico e prepotente è il live presente nel secondo disco, contenente tredici canzoni tra le più conosciute del singer napoletano. Il trittico iniziale composto da Quore di Rock’n’Roll, Get Up Shake Up e Fighter è perfetto per smuovere le folle, e trova il suo apice proprio nella terza canzone, una delle più belle in scaletta, impreziosita dalle scariche di doppio pedale e dalle chitarre fulminanti. La voce di Scotto non è certo da meno e ci regala alcuni acuti grandiosi, dimostrando la sua grande forma vocale. Per trovare uno stacco da questi ritmi forsennati dobbiamo aspettare la settima canzone, Che Figlio di Maria, e ciò fa ben intendere la carica esplosiva che ci viene proposta in un concerto di tale fattura. La risposta del pubblico è davvero ottima e più di una volta lo sentiamo incitare e sottoscrivere le parole di Pino Scotto, che sembra avercela a morte con questa società malandata. L’ora di concerto volge al termine sulle stupende note di Still Got the Blues, canzone indimenticabile dell’altrettanto indimenticabile chitarrista britannico Gary Moore, scomparso nel febbraio di un anno fa.

Nel complesso abbiamo a che fare quindi con un lavoro gradevole, ma che manca di quel qualcosa che ci invogli a comprare questo doppio CD a scatola chiusa. Se nel primo disco mancano i pezzi forti, e sono fin troppi i brani mediocri di cui avremmo anche potuto fare a meno, nel secondo troviamo praticamente una raccolta di successi dell’artista napoletano, conditi dalla grinta sempre speciale del live. Ottima la produzione e buona nel complesso l’idea del doppio album, visto anche il fine benefico dell’operazione, ma la speranza è quella di poter associare in futuro la potente voce di Pino Scotto ad altrettanto potenti e grandiose canzoni e non a semplici pezzi facilmente trascurabili.



VOTO RECENSORE
70
VOTO LETTORI
43.56 su 46 voti [ VOTA]
Pino datti fuoco tu!
Martedì 3 Dicembre 2013, 15.18.20
81
Il titolo giusto è: "Codici ANTI-Kappa(t)ò quale Pino è".
Ivan
Martedì 19 Novembre 2013, 20.54.24
80
Come dice giustamente il recensore, Pino Scotto tratta molti temi delicati e dice molte cose giuste; tuttavia, parlando in modo schietto, la musica fa veramente cagare!
Raven
Mercoledì 5 Settembre 2012, 18.18.51
79
Clem Sacco è stato davvero un grande. Per i suoi tempi era un autentico alieno.
Metal Maniac
Mercoledì 5 Settembre 2012, 18.11.57
78
ragazzi ho trovato uno che a pino scotto e a richard benson gli dà non la merda, deppiù! si tratta del mitico CLEM SACCO! uno più estremo di quello lì non esiste! Baciami la vena varicosa - succhiami il dente del giudizio - strappami il pelo del neo - vampira vampira vampira cha cha - succhiami la rotula del femore - strappami l'unghia incarnata - baciami pure l'ombelico(lo)! - lo avevo totalmente scordato, ieri sera rai 1 me l'ha rimesso in mente! un grande!
ian666metalintheblood
Domenica 26 Agosto 2012, 0.48.13
77
io preferisco Richard Benson al Pinone nazionale lui è il guru del metal italiano ci vuole qualcuno contro no ...
brainfucker
Domenica 19 Agosto 2012, 12.42.24
76
ma perchè non si sforza per fare musica un po' più originale invece di fare il santone in televisione?
satanasso
Domenica 19 Agosto 2012, 1.29.48
75
J-Ax??? porcaccia paletta, orrore e raccapriccio!!! per carità, che ognuno si ascolti quello che vuole, ma questo ha lo stesso spessore artistico dei film accompagnati dalle sue canzoni (Muccino)....robaccia di plastica secondo me. Se vi piace l'hip hop roccheggiante - quello vero intendo - cercatevi il soundtrack di "judgement night", filmaccio degli anni 90' poi ditemi
ian666metalintheblood
Sabato 18 Agosto 2012, 23.48.53
74
Stò Pino Decotto ha fatto impazzire tutti io il primo mi sono fatto un trip con i suoi album e le sue collaborazioni: le vibrazioni, club dogo, J-Ax (che stimo) , Caparezza, Modena City Ramblers, Edordo Bennato. Tutte persone che con il metal non c'azzeccano una mazza a Pino tu non hai capito o' cazz mannagg a te'
Metal Maniac
Sabato 18 Agosto 2012, 18.39.53
73
eh sì, il caldo fa brutti scherzi! è vero c'hai ragione, quella me l'ero dimenticata... è l'unico essere umano che dorme un'ora a notte! ah ah ah, che sagoma! a questo punto rimani sveglio che fai prima!
xXx
Sabato 18 Agosto 2012, 17.56.32
72
Ma il suo meglio è: io vado a lavorare tutte le mattine alle 8 e vado a letto alle 7 di mattina...se questo non è un fenomeno!!!! R I D I C O L O!!!!
xXx
Sabato 18 Agosto 2012, 17.44.07
71
buwuaahahahaah metal manic...stai impazzendo come scotto? che è, il caldo?
Metal Maniac
Sabato 18 Agosto 2012, 15.28.39
70
...io ho lavorato 35 ANNI in fabbrica... hai capito... mi sono fatto il c**o così per 35 ANNI a scaricare i camion... hai capito... non sono come te che non fai un c***o dalla mattina alla sera e guardi me... hai capito... che c***o ci fai alle 3 del pomeriggio seduto a casa davanti alla televisione? vuol dire che non c'hai un c***o da fare... hai capito... ma vaffanc**o va... ma chi c***o ti ha partorito a te? ma trovati un lavoro va, pezzente di m***a... e datti fuoco... hai capito... cog****e, cog****e, cog****e, cog****e... VAI JACK...
Metal Maniac
Sabato 18 Agosto 2012, 13.34.46
69
* pardon, volevo dire "itaGliano"...
Metal Maniac
Sabato 18 Agosto 2012, 1.36.51
68
beh porca miseria nell'album "domani smetto" tra le tante belle canzoni ce n'è una che spacca di brutto, la n. 13 "noi no"... per il genere è una canzone "spaccaossa"... e poi come dici tu radamanthis è uno che apprezzo perchè dice delle verità... di "che cozzalone" sono belli i film... col suo italiano grammaticalmente impeccabile ti fa pisciar sotto dal ridere!
Radamanthis
Sabato 18 Agosto 2012, 0.30.32
67
Beh, siamo in fase di confessioni: lo ammetto anche io...anche a me piace J-Ax, non sto scherzando o prendendo per il culo nessuno...quando faceva rap non lo sopportavo poi anche a me la svolta già negli ultimi album degli A31 mi aveva interessato e ora, la sua carriera solista, ancor di più. Non sarò degno del Valhalla e di essere un trve defender of the faith per questo? Non so...io ascolto metal, metal e ancora metal specialmente quello degli anni 80 della scena teutonica e della bay arena, la scena glam della LA eighties, il death e il power scandinavo e poco altro, tra questo poco altro (oltre naturalmente all'heavy rock anni 70 e a ciò che di bello nel metal c'è attualmente) poca roba italiana "leggera" ovvero Litfiba, J-Ax, Timoria (ah...quando Renga era un signor cantante e non faceva SanScemo), Elio ELST...credo che Alessandro Aleotti (J Ax) sia uno con le palle, uno che viene dalla strada e racconta verità...credo di rimanere un old metalhead cazzuto comunque, no? ps: e Checco Zalone? dai...ditemi che non lo ascoltate? Checco Zalone rules...
Metal Maniac
Venerdì 17 Agosto 2012, 22.21.35
66
* (...che è un po' lo stesso discorso che fa xXx...)
Metal Maniac
Venerdì 17 Agosto 2012, 21.24.03
65
anch'io sono in linea con marduk e xXx... j-ax è un personaggio che rispetto, principalmente da quando ha avuto la svolta rap rock... prima, quando era esclusivamente rap, mi stava sulle palle e non poco... per me il suo apice rimane domani smetto, un album bello (anche se non tutte le canzoni) e da non sottovalutare... però solo lui eh, i club dogo con tutto l'impegno che ci posso mettere non ce la faccio, non li reggo proprio! (p.s.: per evitare che qualcuno mi accusi di essere contraddittorio, nel mio post n. 12 avevo criticato la collaborazione di bi-scotto con artisti tipo j-ax per il semplice fatto che un "duro e puro" come pino, come lui dice di essere, non dovrebbe collaborare con questi artisti, visto che tanto li ha criticati in passato... invece per quanto mi riguarda, come già detto, il j-ax "versione rock" e in quanto tale non mi dispiace affatto...)
d.r.i.
Venerdì 17 Agosto 2012, 19.43.09
64
ahahaahaha, grande Lambru
LAMBRUSCORE
Venerdì 17 Agosto 2012, 19.39.25
63
Che ingiustizie, però. lui con la maglia della emp (come scritto sotto) è stato sicuramente pagato, mentre io quando andavo in giro con la t-shirt originale della "Cantina sociale di Bagnolo in piano" rubata a mio nonno, non ho visto neanche un bicchierino.....
Ian "metal is my religion"
Venerdì 17 Agosto 2012, 19.30.12
62
la cosa che mi fà inkazzare è la sua falsità nel libretto del cd in tutte le foto ha sempre t-shirt dell'Emp il catalogo on -line e poi fà la raccolta per i bambini del Belize .... E poi io le falsità le detesto datevi fuoco era ben fatto i vanadium sono un degno gruppo metal italiano ma tu Pino Skozzolo hai rotto come dici sempre tu.
xXx
Venerdì 17 Agosto 2012, 19.03.05
61
Io ascolto solo qualcosa di J-Ax (e non me ne vergogno), quello che mi fa imbufalire è che Pino il duro e crudo e vero collabora con artisti commerciali italiani che tanto sputtana e a cui dice dietro...integrità zero! J Ax è un grande (e non sono ironico)
marduk
Venerdì 17 Agosto 2012, 18.56.12
60
a me onestamente delle collaborazioni non frega un emerito cazzo anche perchè ascolto volentieri i dogo,come le vibrazioni,come qualcosa di j-ax....la cosa è che sta rovinando il persopnaggio che si era costruito negli anni con i vanadium con delle uscite e delle critiche talmente scontate...ripetitive e nauseanti che infastidirebbero persino un quindicenne vagamente assennato....è diventato da personaggio storico del metal italiano a buffone del rock.....dovrebbe un po' meditare e fare un passo indietro...
d.r.i.
Venerdì 17 Agosto 2012, 18.15.20
59
Secondo me li testava i prodotti farmaceutici!!
LAMBRUSCORE
Venerdì 17 Agosto 2012, 18.07.58
58
Raven, riferito al tuo post n.48, secondo me però di medicine deve averne mischiate, per essere diventato così, eh?
tommy
Venerdì 17 Agosto 2012, 17.36.30
57
si laurearsi laurearsi laurearsi...i ragazzi devono imparare a far qualcosa fisicamente...tutti laureati e tutti per strada ovviamente mica tutti si può andare in banca...è chiaro che scotto potrebbe anch egli risparmiarsi certe uscite
ian666metalintheblood
Venerdì 17 Agosto 2012, 0.18.04
56
concordo con metal maniac sul fatto che sia un tipo sempliciotto e rozzo e poi il fatto di spiattellare questi famosi anni in fabbrica, ma pensa a dare un messaggio costruttivo ai giovani oltre a dire parolacce: che sò di studiare laurearsi migliorarsi no a parlar smpre del GF x-factor. Io che il grande fratello era una cazzata l'ho capito dalla prima edizione non c'è bisogno di parlarne sempre ...
xXx
Giovedì 16 Agosto 2012, 22.40.50
55
Sottoscrivo qui sotto...i vuoti che ha nelle argomentazioni li sopperisce con "fanculo coglione" e per lui il discorso è chiuso...poi certo che se noi metallari siamo rappresentati in TV da gente come Bi-Scotto siamo a posto...per fortuna il metallaro medio è ben sopra la media di questo qui...
Metal Maniac
Giovedì 16 Agosto 2012, 20.58.16
54
sono sostanzialmente d'accordo con dave insane... mi è capitato di vedere pino bi-scotto alle prese con la sua trasmissione su rock tv e a me più che dar l'idea di uno molto ignorante musicalmente mi dà l'idea, senza offesa, di uno ignorante proprio lui come persona... mi sembra un tizio sempliciotto e rozzo che più che dire "vaffanculo" ogni 2 secondi non è capace... un personaggio povero di argomenti che per riempire i vuoti del suo cervello spara parolacce a raffica... certo, può essere anche divertente un tizio così, ma va bene una, due volte, tre volte, ma poi alla quarta basta, rompi il c***o... in definitiva, mi dà l'impressione di tutto fuorchè di una persona intelligente.
Dave Insane
Giovedì 16 Agosto 2012, 20.27.02
53
Pino Scotto è musicalmente molto ignorante, soprattutto per questo non dovrebbe poter condurre un programma su rock tv. Le cazzate che dice regalano qualche risata ogni tanto però non credo che un ragazzo che vede Database possa accrescere la sua cultura musicale dopo un'ora di trasmissione. Per me più il Maurizio Mosca del Metal, ascoltando Mosca si capiva che non capiva un cazzo di calcio però ci regalava qualche risata.
d.r.i.
Giovedì 16 Agosto 2012, 18.06.03
52
Riassunto in breve: indipendentemente da cosa ha fatto o meno nella vita NON può permettersi di insultare la gente quando è il primo buffone! Poi, opinione personale, i Vanadium non fecero successo proprio per un cantante non all'altezza sbbene nati in un'epoca difficile per il metal italiano! Come Radamanthis la mia non è una crociata contro Pino Scotto ma contro l'ipocrisia all'ennesima potenza
kvmetternich
Giovedì 16 Agosto 2012, 16.03.41
51
Lui ha lavorato (a tempo indeterminato) duramente e adesso è in pensione. Ha avuto anche il tempo di continuare a fare musica e presentarsi in tv a fare le sue filippiche nel mente che "lavorava". Un lusso che noialtri giovani che dobbiamo sorbirci i suoi rumori non avremo MAI.
BILLOROCK Fci.
Giovedì 16 Agosto 2012, 15.52.39
50
qualche giorno fa mi sono ascoltato 4 pezzi, codici kappao, Pino occhio, Angus day, piazza san rock, beeh behh devo dire che mi è sembrato un disco fatto da un semi dilettante, testi banalotti e non so perchè ma l avoce mi pareva che non andasse a tempo co le musiche, booh ripeto artista incolore per me...
Metalfrank
Giovedì 16 Agosto 2012, 15.30.35
49
Ho appena finito di sentire sto disco giusto per curiosità.....qualche traccia carina c'è per il resto sempre la stessa cosa,il solito Pino Scotto incazzato contro tutto e contro tutti! Il suo più grande problema secondo me e che lo stesso concetto lo ribadisca più e più volte:una volta ci può anche stare e farci una risata su,ma dopo aver sentito la stessa cosa all'infinito dici:"Ma vai al diavolo!"Comunque massimo rispetto per i lavori fatti con i Vanadium,visto che ha sfornato dei capolavori e non mi dispiacerebbe se ritornasse a quei livelli là......
raven
Giovedì 16 Agosto 2012, 14.34.32
48
I 35 anni sono veri. Scarico prodotti farmaceutici
Radamanthis
Giovedì 16 Agosto 2012, 14.21.39
47
Ultimo post poi chiudo...la mia non vuole essere una campagna contro Pino, perchè non me ne frega un cazzo di fare campagne contro nessuno, ciò che sto cercando di dire è che se al posto di "predicare" giuste parole e poi fare l'opposto smettesse di "predicare" a Rock tv, andare al Chiambretti ecc e si rimettesse seriamente a suonare (come ad esempio nel disco Datevi fuoco che mi era piaciuto anche) ne guadagneremmo tutti. Tornasse con i Vanadium sarebbe un ottima cosa e spero che un giorno accadrà, che lui lasci questo personaggio che si è cucito addosso e torni a fare il cantante di HEAVY METAL, non legato al mondo della musica commerciale italiana ma alle sue radici METAL / HARD ROCK, spero di aver chiarito il mio concetto...
Radamanthis
Giovedì 16 Agosto 2012, 14.11.21
46
Comunque come vorrei potermi riascoltare oggi i Vanadium senza tutte ste cazzate che girano intorno a Pino Scotto...quella era una grandissima band e ben vengano gli anni in fabbrica, l'andare a letto alle 7 del mattino e alle 8 iniziare a scaricare i camion (come dice lui) se i risultati erano quella musica...oggi suona, fa rock tv, dice cazzate e il risultato è un duetto con i Club Dogo...
Radamanthis
Giovedì 16 Agosto 2012, 14.00.30
45
Trovi in internet varie cose...35 anni in fabbrica a scaricare camion e orari al di fuori di ogni logica umana...ma vabbè, questo non è il concetto, è che lui spara merda su tutto e tutti, da del coglione a tutto e tutti e poi fa canzoni con JAX, i Club Dogo; è l'emblema dell'ipocrisia: che direbbe Pino Scotto di se stesso se non fosse lui? E' ridiocolo come personaggio, manda tutti a fanculo senza motivare nulla...è questo che proprio non sopporto!
raven
Giovedì 16 Agosto 2012, 13.40.03
44
Ma perché, ha detto davvero diaverlo fatto per 50 anni per 26 ore al giorno?
Radamanthis
Giovedì 16 Agosto 2012, 13.25.53
43
@Raven: non ho messo in dubbio un bel niente io...ci credo che abbia lavorato in fabbrica (e certo non è da vergognarsene, anzi...) ma certo non per 50 anni e non 26 ore al giorno (se non sbaglio la giornata è di 24 ore...) quindi non ho capito proprio il tuo post...e comunque d.r.i. ha detto sacre parole...
aliceinhell
Giovedì 16 Agosto 2012, 13.07.56
42
giusto vichingo!!
il vichingo
Giovedì 16 Agosto 2012, 12.21.34
41
Ma poi questo la coerenza non sa neanche dove abita. Prima spala merda su certi generi musicali, e poi si mette a fare canzoni con i Club Dogo e J ax. In una parola: ridicolo.
d.r.i.
Giovedì 16 Agosto 2012, 12.09.35
40
@Raven: quoto ma lui dovrebbe smettere di rinfacciare agli altri che lui ha lavorato in fabbrica, cosa ne sa lui cosa hanno fatto altri musicisti nella vita? Questo personaggio è la macchietta di se stesso, è l'emblema dell'ipocrisia. Io ho sentito alcuni commenti su cantanti di altri generi musicali da rabbrividire, parla lui parla...ma vai alla bagina a suonare il piffero va! Scusate se mi infervoro ma queste sottospecie di persone mi fanno davvero schifo!
raven
Giovedì 16 Agosto 2012, 11.57.18
39
Sul disco non mi esprimo perché ho sentito solo tre pezzi, che non mi sono piaciuti. Ma non e' il caso di mettere in dubbio che abbia lavorato duramente.
Radamanthis
Giovedì 16 Agosto 2012, 11.14.40
38
Facendo uno sforzo, per curiosità, ho dato un ascolto sul tubo...vorrei poter condurre il programma di Pino Scotto su Rock tv, per 5 minuti solo, e poter dire la mia riguardo a questo obrobrio proprio come fa lui con gli altri, negli stessi termini, e con le sue stesse affermazioni...sarebbe solo un ripetuto e ciclo continuo di insulti! Poi fa tanto il trve, il metallaro duro e puro...Scotto, torna a lavorare in fabbrica per 26/27 ore al giorno come dici, e per altri 50 anni (sempre come dici tu...), il mondo della musica certo non sentirà la tua cazzo di mancanza...falso!!!!
ian666metalintheblood
Martedì 14 Agosto 2012, 22.44.27
37
sto cazzo di codici di kappao ho cercato di capirlo ascoltandolo + volte è il risultato è una minkiata col botto discreto il cd live ma poi Pino duetti con i Club Dogo ... che sono più falsi di Corona e Costantino messi insieme ma poi sempre a dire le stesse cose e basta mò hai skassato ò cazz' a Peppiì
d.r.i.
Martedì 14 Agosto 2012, 17.19.13
36
Avrà anche lavorato in fabbrica ma vedendolo e sentendolo direi che era l'addetto all'assemblaggio della Duna!
aliceinhell
Martedì 14 Agosto 2012, 15.14.17
35
ah ah concordo con Sambalzalzal!!
aliceinhell
Martedì 14 Agosto 2012, 15.10.53
34
si si è vero che le sue prediche non sono un granchè era per dire che è solo capace di dire 4 cazzate in croce,poi le smentisce,poi le conferma,po si contraddice...
Sambalzalzal
Martedì 14 Agosto 2012, 14.51.05
33
Polifemo@ ahahahahahahahah!!!! Ancora non arriva ad avere il fiatone e la bavetta da cerebroleso di Grillo quando si infervora ma ci sta quasi! Cmq ci vorrebbe una bella biografia, se non altro per sapere veramente quanti anni ha lavorato in fabbrica! Ripeto, un vero peccato che un personaggio che ha fatto tanto in passato sia ridotto ora a cose del genere. Farei un paragone con Vasco "il rock sono io" Rossi che adesso essendo arrivato al capolinea con la musica si lancia in difese assurde e puerili sulla droga che farebbero vergognare anche Kvarforth degli Shining! Strano che Pino non lo abbia invitato a partecipare al suo progetto... magari sarà per la prossima volta!
xXx
Martedì 14 Agosto 2012, 14.49.26
32
A me anche le sue prediche non sembrano un granchè...solo insulti e critiche senza motivazioni plausibili...ripeto: RIDICOLO! Spero tanto che il Pinetto legga la voce degli utenti e si ritiri in qualche agri-center; il lavoro della terra nobilita l'uomo...
aliceinhell
Martedì 14 Agosto 2012, 14.07.30
31
Pino Scotto predica bene e razzola male...
Polifemo
Martedì 14 Agosto 2012, 13.54.19
30
Un miserabile coglione, l'equivalente rock di Beppe Grillo.
il vichingo
Martedì 14 Agosto 2012, 13.48.45
29
Dunque: voce fastidiosa e ridicola, appena comincia a cantare mi viene prurito al naso. Pezzi che sanno di già sentito lontanto un miglio, banali e stereotipati. La canzone con i Club Dogo è un rifiuto tossico, quella con i Modena CR porta alla noia dopo pochi secondi e sugli altri pezzi non mi dilungo per non infierire ulteriormente. Ed una menzione la meritano sicuramente i testi, un ragazzo di 12 anni avrebbe potuto fare di meglio. Stesse cazzate ripetute in ogni brano, evidentemente Pino S(tra)cotto si diverte a giocare all'intellettuale da cantina con frasucole che ormai hanno sentito anche i sassi. A mio modesto parere, questo disco è una delle peggiori uscite del 2012. Voto 38/100 e per cortesia dite a questo pagliaccio che si ritiri...
xXx
Martedì 14 Agosto 2012, 13.36.42
28
La cosa bella sarebbe sentire un commento di Pino Scotto su un lavoro come il suo fatto da un altro...inizierebbe a inveire, dare del coglione, del fallito, del pezzente...Pino sempre più assurdo e ridicolo...come è caduto in basso! Il mio voto può essere solo ed esclusivamente 30 (perchè il limite minimo è stato alzato...)
Sonny
Martedì 14 Agosto 2012, 12.35.43
27
Mi farà anche ghignare quando inveisce sui telespettatori di Rock TV e ribadisce di aver lavorato (a seconda della serata) 25,30,40 o 50 anni in fabbrica, però quando poi vedo che tra le sue canzoni c'è una collaborazione con i CLUB DOGO mi viene un'ulcera lunga fino al cervello...
d.r.i.
Martedì 14 Agosto 2012, 12.04.24
26
Ieri sera sul tubo ho sentito il singolo con i Club Dogo e la parte interpretata da loro è la parte migliore della canzone...e ho detto tutto!
Enrico
Martedì 14 Agosto 2012, 11.43.32
25
Pino non ci pensà... il tuo disco fa cagare però dai... l'importante è che ti diverti!
aliceinhell
Martedì 14 Agosto 2012, 10.54.43
24
daccordo con satanasso!!
satanasso
Martedì 14 Agosto 2012, 10.39.14
23
Pino Scotto NON è un ottimo cantante, è un grande ipocrita che ha trovato la sua nicchia e il suo pubblico di bimbetti a cui piace fare gli alternativi e sentire uno che dice parolacce in TV. Molto triste. Non merita tutto questo spazio.
loris
Lunedì 13 Agosto 2012, 19.11.45
22
pino scroto
d.r.i.
Lunedì 13 Agosto 2012, 19.02.10
21
Questo è l'effetto di riempirsi di sostanze varie e restare sotto il sole per 5 giorni consecutivi. A me quest'uomo fa tenerezza, mi ricorda i vecchietti che si mettono a vedere i lavori e criticano!
NIKKOX
Lunedì 13 Agosto 2012, 18.17.35
20
ho sentito il brano con i club dogo. che merda.
Sambalzalzal
Lunedì 13 Agosto 2012, 18.15.17
19
kvmetternich@ anche se lo stimo moltissimo per quanto fatto con i vanadium e all'epoca per il metal italiano in generale devo darti ragione... vabbè che tanto quando riceverà delle critiche su questi toni dirà che la gente ce l'ha con lui a priori e che nessuno capisce un cazzo ma la domanda che vorrei porgli io è: Pino, compreresti mai un album così? Non voto per rispetto dei vanadium.
kvmetternich
Lunedì 13 Agosto 2012, 17.53.45
18
Paradossalmente, è diventato il soggetto/oggetto della sua stessa critica. Ma in fondo, non ho mai creduto alla sincerità di questo personaggio.
Metal Maniac
Lunedì 13 Agosto 2012, 16.26.17
17
beh allora se è così è arrivato con una decina d'anni di ritardo... doveva pensarci prima se voleva fare crossover-nu metal...
Oldmetalheart61
Lunedì 13 Agosto 2012, 16.10.13
16
Pino dice che il rock va contaminato con altri generi di musica....Mah! A me sembra solo INQUINAMENTO!
Theo (al mare)
Lunedì 13 Agosto 2012, 14.58.26
15
Dai i club dogo... Ma non ci credo, con tutto quello che va a dire in tv questo, poi fa le collaborazioni con i club dogo. Complimenti Pino bel personaggio di merda che sei diventato
xXx
Lunedì 13 Agosto 2012, 14.43.48
14
Pino Scotto, ritirati x favore...braccia rubate all'agricoltura! Pino, con una zappa in mano saresti utile, con un microfono no!
BILLOROCK Fci.
Lunedì 13 Agosto 2012, 13.44.35
13
stra quoto metal maniac, mi fanno ridere queste collaborazioni, è come mettere il latte nel vino...
Metal Maniac
Lunedì 13 Agosto 2012, 13.42.21
12
a me questo pino bi-scotto, pur non conoscendolo bene, mi dà l'impressione del tipico personaggio che dopo una carriera discreta con il suo gruppo (in questo caso i vanadium) col passare del tempo si rincoglionisce e perde totalmente la bussola... a parte il fatto che a partire dal look ricorda vagamente ozzy, ma poi come ozzy con il suo reality "gli osbournes" anche lui è diventato una macchietta televisiva facendo il vj per rock tv... ma la cosa più imbarazzante sono gli ospiti nei suoi dischi... dopo j-ax e le vibrazioni ora pure i club dogo! i club dogo?!? avevo visto un video un po' di tempo fa e mi avevano fatto vomitare! i tipici rappettari tamarroni che più tamarroni non si può! bleah! da evitare come la peste...
Nightblast
Lunedì 13 Agosto 2012, 13.28.01
11
@jeffwaters:...non capisco cosa intendi quando dici che io sia uno di"quelli a cui si rivolge spesso"...SAM.
Giaxomo
Lunedì 13 Agosto 2012, 12.49.41
10
Mi fa morire..
LAMBRUSCORE
Lunedì 13 Agosto 2012, 12.03.19
9
Ma poi una canzone come Pino....occhio, uahuahuaaahhh
Radamanthis
Lunedì 13 Agosto 2012, 11.26.22
8
Quoto ogni singola parola, virgola e accento del post di Nightblast, aggiungerei solo che nei Vanadium era un qualcuno mentre ora sarebbe meglio se fosse nessuno piuttosto di ciò che è...
il vichingo
Lunedì 13 Agosto 2012, 10.27.52
7
Pino Scotto?? Ahahahahaahaah
jeffwaters
Lunedì 13 Agosto 2012, 10.23.39
6
Nightblast,bella analisi del personaggio che hai fatto,però mi viene da pensare che tu sei uno di quelli a cui Pino si rivolge spesso....SAS
BILLOROCK Fci.
Lunedì 13 Agosto 2012, 9.24.10
5
non mi sa ne di carne ne di pesce questo artista !!
Nightblast
Lunedì 13 Agosto 2012, 9.04.19
4
Mai apprezzato Scotto... Critica tutto e tutti, spesso senza motivare le sue critiche, i suoi album sono piatti e scontati e per di più come cantante/frontman lascia molto a desiderare oggi come prima...Se non avesse il privilegio di apparire in TV, cosa che comunque critica se in TV vanno altri, sarebbe soltanto uno sbiadito ricordo degli anni passati...
Sambalzalzal
Lunedì 13 Agosto 2012, 7.59.49
3
Ahahahahahah!
LAMBRUSCORE
Lunedì 13 Agosto 2012, 7.48.38
2
Mi sa che col ricavato di una serata di Pino Scotto, a quei poveri bimbi sia stato dato ben poco....
Neige93
Lunedì 13 Agosto 2012, 1.32.52
1
Pino Scotto. rotfl
INFORMAZIONI
2012
Valery Records
Hard Rock
Tracklist
CD 1 - Codici Kappaò:
1. Signora del Voodoo
2. Meno Male Che Adesso Non C'è Nerone (feat. Edoardo Bennato)
3. Codici Kappaò
4. Festa & Croce (feat. Aida Cooper)
5. Mayday
6. Pino... Occhio (feat. Club Dogo)
7. Angus Day (Forever Young)
8. Business Trash (feat. The Fire)
9. La Terra Ha il Suo Respiro
10. Work in Regress
11. Funambolo Retrò (feat. Modena City Ramblers)

CD 2 - Live... Rock for Belize:
1. Quore di Rock'n'Roll
2. Get Up Shake Up
3. Fighter
4. Morta È la Città
5. Spaces and Sleeping Stones
6. Tempi Lunghi
7. Che Figlio di Maria
8. On Fire
9. Piazza San Rock
10. Come Noi
11. Diatribal Rock
12. Il Grido Disperato di Mille Band
13. Still Got the Blues
Line Up
Pino Scotto (Voce)
Steve Volta (Chitarra)
Frank Kopo (Basso)
Marco Di Salvia (Batteria)
 
RECENSIONI
73
s.v.
70
65
78
s.v.
ARTICOLI
22/04/2018
Intervista
PINO SCOTTO
Un uomo libero
02/07/2014
Live Report
MOTORHEAD + PINO SCOTTO
CITY SOUND, Ippodromo del Galoppo, Milano, 24/06/2014
17/01/2013
Live Report
PINO SCOTTO + HYPERSONIC + EPISTHEME
Barbara Disco Lab, Catania - 12/01/2013
18/12/2011
Live Report
PINO SCOTTO + VOODOO HIGHWAY + DEEP SOUTH
Discoteca "Il Faro", Catania, 07/12/2011
19/03/2011
Intervista
PINO SCOTTO
Sanremo, Palermo e Jack Daniel's
26/02/2011
Live Report
PINO SCOTTO + CRIMSONWIND
Zsa Zsa, Palermo, 18/02/2011
22/09/2010
Intervista
PINO SCOTTO
Non è un Paese per rockers
13/04/2010
Live Report
PINO SCOTTO + OPPOISER
Sabotage Bar, Vicenza, 03/04/2010
08/01/2009
Intervista
PINO SCOTTO
Le donne? La droga? Cavoli miei!
03/12/2008
Live Report
PINO SCOTTO + THE SOVRAN + SCREAM FOR MAIDEN
Target Club, Bari, 14/11/2008
27/01/07
Intervista
PINO SCOTTO
Parla l'icona del rock tricolore
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]