Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Candlemass
The Door to Doom
Demo

BlurryCloud
Pedesis
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/03/19
THE END MACHINE
THE END machine

22/03/19
PSYCHOPUNCH
We Are Just As Welcome As Holy Water In Satans Drink - 22nd anniversary special edition

22/03/19
DYING GORGEOUS LIES
The Hunter and the Prey

22/03/19
IMPRECATION
Damnatio Ad Bestias

22/03/19
FROZEN CROWN
Crowned In Frost

22/03/19
THE TREATMENT
Power Crazy

22/03/19
TERROR OATH
Terror Oath

22/03/19
S91
Along The Sacred Path

22/03/19
ANGEL BLACK
Killing Demons

22/03/19
AORATOS
Gods Without Name

CONCERTI

22/03/19
PROSPECTIVE
SATYRICON - ALATRI (FR)

22/03/19
PINO SCOTTO + GUESTS
LA CLAQUE - GENOVA

22/03/19
PROFANAL + EKPYROSIS + CARRION SHREDS
EXENZIA - PRATO

23/03/19
FUROR GALLICO
DAGDA CLUB - RETORBIDO (PV)

23/03/19
IMAGO IMPERII + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

23/03/19
SEPTICFLESH + KRISIUN + DIABOLICAL + XAON
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

23/03/19
HELLUCINATION + GUESTS
EVOL LIVE CLUB - ROMA

23/03/19
NANOWAR OF STEEL
MEPHISTO - ALESSANDRIA

24/03/19
SEPTICFLESH + KRISIUN + DIABOLICAL + XAON
ALCHEMICA - BOLOGNA

24/03/19
INCANTATION + DEFEATED SANITY + GUEST
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

Findumonde - Licantropia
( 2018 letture )
Esistono quattro diverse tipologie di dischi: ci sono quelle pietre miliari che non puoi non idolatrare,che evisceri di ogni elemento,che fai tue fino all'ultima nota; ci sono quelli che non ti piacciono,che proprio non riesci a digerire, che risultano estremamente repellenti alle tue esigenti orecchie; poi esistono quegli album grigi che non innescano assolutamente nulla nel tuo cervello,nemmeno una scintilla infinitesimale. Quei dischi insomma di cui non posso parlare nè bene nè male, che mi sono indifferenti come i sermoni della prof di religione (che è tanto dire,eh). Infine ci sono quei dischi che ti sorprendono come una diarrea fulminante, a volte con la stessa carica non proprio positiva di tale disturbo gastro-enterico, altre (con un po' di fortuna), invece, con la gioia di un Kinder Sorpresa.
E' questa, a mio contestabilissimo parere, la tipologia cui appartiene Licantropia, degli argentini Findumonde, giovane band nata nel 2009 e giunta qui al tanto agognato debutto. Ma com'è Licantropia? Semplice, è sorprendente. Non mi aspettavo davvero di incappare in un ascolto così fantasioso, a tratti imprevedibile. La voce del cantante Cristian Rodriguez è il vero asso nella manica di Licantropia: un growl acido, sporco ed incredibilmente duttile, che ben si presta sia a profondi e rochi grugniti di suina formasia a laceranti urla demoniache.
Ma le armi di Licantropia sono tante e tutte molto letali, come il riffing distruttivo, imperioso nella sua scorticante cattiveria, ma anche pregno di quella capacità inventiva che tanto ricorda i Pantera, i Napalm Death migliori e, a sprazzi, i riff più pesanti dei Gojira. La scaletta è vero e proprio compendio della creatività ed ispirazione della band: brani come Lycantropus, Ataque Sorpresivo e Espiritu Errante sono vere e proprie randellate sul cranio; ma a mio avviso gli argentini danno il meglio con canzoni come Balas de Plata, Medium e Fenix, tutti brani che si distinguono per la loro irresistibile carica di magnetico groove, trascinante e divertente.
Se proprio dovessi scegliere la vera regina del plot, sceglierei senza dubbio Medium, forte di un ritornello azzeccato e una sezione ritmica spaventosa. Da premiare la scelta,inoltre,di cantare esclusivamente in lingua madre: la musicalità della stessa ben si sposa alla musica torbida e coriacea del combo argentino.

Ma ovviamente tutte le rose hanno le spine. E' doveroso terminare questa recensione dai toni alquanto entusiastici sottolineando l'unica piccola sbavatura del quadro, ovvero una certa ripetitività di fondo. Niente di temibile, intendiamoci, solo una piccola ombra che potrebbe scoraggiare ad un ascolto disattento.
Il mio consiglio è di ascoltare tutto il disco, saccheggiarlo da cima a fondo come un prezioso portagioie, con dedizione e pazienza, e godere delle sue ricchezze.
Salutate i Findumonde, chi ama il metallo della morte avrà di che saziarsi!



VOTO RECENSORE
88
VOTO LETTORI
81.2 su 5 voti [ VOTA]
Giasse
Lunedì 27 Agosto 2012, 23.05.59
15
Buon disco sul serio!
Flag Of Hate
Sabato 25 Agosto 2012, 19.51.20
14
@Xutij: Touchè
EdoCFH
Sabato 25 Agosto 2012, 17.47.34
13
è buon disco ma 88 è un po tanto, è vero però che la band ha carisma, personalità, sa essere brutale e feroce con 4 accordi e non dispensa complimenti, il miglior gruppo Argentino in ambito estremo!
Undercover
Sabato 25 Agosto 2012, 14.59.59
12
Disco che ascolto da un po', onestamente 88 è sparatissimo, è un buon disco, ha dei buoni pezzi, in certe fasi è monotono e in altre si perde un po', concordo con il 75 di qualche post più in giù.
xutij
Sabato 25 Agosto 2012, 14.59.56
11
Flag, nel metal estremo non importa se canti in inglese,spagnolo,latino o cinese, tanto nessuno ci capirà mai una mazza. Il disco l'ho sentito su TuTubo, non male, buona - a tratti ottima- mazzata di 20 minuti.
Simple Man
Sabato 25 Agosto 2012, 14.57.52
10
Ciao Flag,grazie ti assicuro che il cantato in spagnolo incide e in maniera positiva,tutto assume un suono ''nuovo''! Ciao Ubik! Si forse hai ragione,il voto è obiettivamente altino,ma a me il disco è piaciuto molto!
Flag Of Hate
Sabato 25 Agosto 2012, 14.54.48
9
La band non la conosco, ascolterò qualcosa, chissà come renderà il cantato in spagnolo. WillKommen al recensore.
Ubik
Sabato 25 Agosto 2012, 14.52.09
8
Bella recensione concordo con quanto scritto! Voto un pò troppo alto, secondo me un 75 andrebbe meglio ma sono inezie.
Simple Man
Sabato 25 Agosto 2012, 14.39.57
7
@Xutij: il disco è davvero pregevole,ti consiglio caldamente di dargli un'ascolto! @Vichingo: Ciao vichingo! Ho letto tanto di te,sul forum e sui commenti! Beh non posso che gioire dei tuoi complimenti,grazie
il vichingo
Sabato 25 Agosto 2012, 14.35.32
6
Buona recensione, letta con piacere. La band in questione non la conosco, quindi mi cospargo il capo di cenere. Per il resto un plauso di incoraggiamento a SimpleMan
xutij
Sabato 25 Agosto 2012, 14.35.32
5
Si, certo. Il disco mi sembra interessante, dalla copertina temevo che si trattava di Metalcore.
Simple Man
Sabato 25 Agosto 2012, 14.31.19
4
Grazie! Speriamo anche le prossime,xutij
xutij
Sabato 25 Agosto 2012, 14.29.20
3
Buona la prima.
Simple Man
Sabato 25 Agosto 2012, 14.27.27
2
Ciao NeuRath! Grazie!
NeuRath
Sabato 25 Agosto 2012, 14.24.28
1
Benvenuto in redazione Mattia!
INFORMAZIONI
2012
Cumpa Records
Brutal
Tracklist
1. Lycanthropus
2. Ataque Sorpresivo
3. Carne
4. La Condena
5. Balas de Plata
6. Espiritu Errante
7. Medium
8. Fenix
Line Up
Cristian Rodriguez (vocals)
Seba Barrionuevo (guitar)
Pablo “Pollo” Ternavasio (bass)
Eduardo Turco (drums)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]