Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Evergrey
The Atlantic
Demo

BlurryCloud
Pedesis
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

01/03/19
BROWBEAT
Remove the Control

01/03/19
HEAUME MORTAL
Solstices

01/03/19
DER WEG EINER FREIHEIT
Live In Berlin

01/03/19
QUEENSRYCHE
The Verdict

01/03/19
WHILE SHE SLEEPS
So What?

01/03/19
CARTOGRAPHS
Wilt & Blossom

01/03/19
CLIMATE OF FEAR
The Onset of Eternal Darkness

01/03/19
DARKWATER
Human

01/03/19
MARK MORTON
Anesthetic

01/03/19
IN FLAMES
I, The Mask

CONCERTI

23/02/19
BUCKCHERRY + GUESTS
ROCK PLANET - PINARELLA DI CERVIA (RA)

23/02/19
...AND YOU WILL KNOW US BY THE TRAIL OF DEAD
COVO CLUB - BOLOGNA

23/02/19
UNDISPUTED ATTITUDE FESTIVAL
DEFRAG - ROMA

23/02/19
SATAN + RAM + SCREAMER
CIRCOLO ARCI MU - PARMA

23/02/19
OPERATION MINDCRIME
MEPHISTO - ALESSANDRIA

23/02/19
PROSPECTIVE
DA MONSTAS - PORTO POTENZA (MC)

23/02/19
NANOWAR OF STEEL
FUORI ORARIO - TANETO (RE)

23/02/19
FORGOTTEN TOMB + GUESTS
BOCCIODROMO - VICENZA

23/02/19
BLACK THERAPY + EVIL NEVER DIES
EVILUTION CLUB - ACERRA (NA)

23/02/19
ENUFF Z' NUFF + SISKA
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

Varego - Tvmvltvm
( 2130 letture )
E' un pensiero che striscia nell'oscurità e sale pian piano, insinuandosi nei nervi ottici fino ad arrivare alla mente; i Varego sono coloro che hanno piantato il seme della follia nei miei pensieri.
Il suono dei nostri è ossessivo, e comprime ogni sorta di luce che cerchi di filtrare fra le fessure di note gravide di dolore e perversione; è un suono variegato e che tira dietro di sé il meglio della scena post core e sludge, il cantato è schizofrenico, tanto da ricordare in alcuni frangenti il miglior King Buzzo dei Melvins, e alterna momenti teatrali ad altri di finta quiete, sino ad arrivare a esplosioni di pura e incontenibile paranoia.

Davvero originale questo debut album dei nostrani Varego, un lavoro che sa contenere, senza porsi troppi limiti di sorta, lo sludge, lo stoner più lisergico che possiate immaginare, il doom, il post metal e una vena rock progressiva molto marcata, soprattutto nell'evidente attitudine da parte della band di voler curare ogni minimo particolare.
L'album è prodotto dal guru Billy Anderson, già a lavoro con Swans, Neurosis, EyeHateGod e molti altri; Tvmvltvm vede i nostri districarsi alla grande fra trame intricate e atmosfere sempre in movimento, capaci di toccare lidi appartenenti anche al dark ambient, come nell'iniziale The Arrival of Maelstrom o nell'intro della schizzata Soul to Devour. Da brividi è anche The Threatening Horizon che si ciba di post metal, atmosfere dark e melodie progressive stordenti.
Heralding The Ressurection ha una vena rock morbosamente buia, mentre Shapes Of Beauty viaggia tra ricami acustici ed esplosioni post metal; ma è un pezzo come Horror In The Sky che incarna alla perfezione l'idea Varego, con influenze sovrapposte e perfettamente amalgamate le une alle altre.

Inutile citare ogni singola traccia: quel che risulta evidente ascoltando i Varego è che siamo dinanzi a una new sensation in ambito underground, che speriamo possa spiccare il volo e confermare, con il prossimo lavoro, tutto quello che di buono questi ragazzi hanno espresso nel qui presente Tvmvltvm, opera prima e bellissimo gioiello incastonato nella neonata discografia della band.

Una ventata di freschezza spiazzante e sinceramente necessaria.



VOTO RECENSORE
80
VOTO LETTORI
0 su 0 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2012
Argonauta Records
Post Metal
Tracklist
1. The Arrival of Maelstrom
2. Horror in the Sky
3. Carved in Stone
4. Centauro D'abisso
5. Cataclysm and Mutation
6. Soul to Devour
7. The Threatening Horizon
8. Odissey
9. Heralding the Resurrection
10. Shapes of Beauty
Line Up
Davide Marcenaro (vocals)
Alberto Pozzo (guitar)
Gerolamo Lucisano (guitar)
Marco ''red'' Damonte (bass, vocals)
Simon Lepore (drums)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]