Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ayreon
Electric Castle Live and Other Tales
Demo

Morningviews
You Are Not the Places You Live In
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/05/20
HELIKON
Myth & Legend

29/05/20
DEF LEPPARD
London to Vegas

29/05/20
XIBALBA
Anos En Infierno

29/05/20
SORCERER
Lamenting Of The Innocent

29/05/20
PARALYSIS
Mob Justice

29/05/20
OUR POND
Paraphernalia

29/05/20
BEHEMOTH
A Forest (EP)

29/05/20
MORBID ANGELS
Altars of Madness Ultimate Edition

29/05/20
VIOLENT HAMMER
Riders of the Wasteland

29/05/20
GRAVE DIGGER
Fields Of Blood

CONCERTI

29/05/20
RAIN + GUESTS (ANNULLATO)
BLACK DEVILS SPRING PARTY - S. GIOVANNI IN PERSICETO (BO)

29/05/20
NECRODEATH (ANNULLATO)
LEGEND CLUB - MILANO

30/05/20
MARK LANEGAN BAND (ANNULLATO)
TEATRO MANZONI - BOLOGNA

09/06/20
PERIPHERY (ANNULLATO)
ORION - CIAMPINO (ROMA)

10/06/20
IN.FEST
CIRCOLO MAGNOLIA - MILANO

12/06/20
SYSTEM OF A DOWN + KORN + GUESTS TBA (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

12/06/20
GUNS N` ROSES + GUESTS TBA (ANNULLATO)
FIRENZE ROCKS - VISARNO ARENA (FIRENZE)

13/06/20
AEROSMITH + GUESTS (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

16/06/20
STEEL PANTHER + THE WILD (SOSPESO)
ALCATRAZ - MILANO

16/06/20
DEATHLESS LEGACY
CRAZY BULL - GENOVA

Retaliatory Measures - Withdrawal Syndromes
( 1407 letture )
Quel che certo che in Nord Europa sanno fare le cose per bene. Quando una certa band decide di fare un disco, il risultato quasi sempre tecnicamente buono, laddove per "tecnicamente" si intende il complesso di fattori tecnici che portano al prodotto finito che poi i fans possono acquistare. In questo caso i Finlandesi Retaliatory Measures sono entrati nello studio Ansa, che gi ha visto all'opera Principium Est, Depressed Mode ed altri, e si sono poi fatti aiutare da Kalle Aaltonen dei Synestesia in fase di produzione. Il risultato un album di stampo Thrash/Death dal suono massiccio, "bombastico", (come odio questo neologismo), che presenta quindi l'ormai classico muro del suono che soffoca in particolare le chitarre sottraendo loro efficacia, ed i piatti della batteria costantemente piatti nella loro resa dinamica, ma che tanto sembra essere apprezzato dai pi giovani. A completare il tutto una veste grafica professionale, anche se non particolarmente riuscita.

E la musica? La musica passa quasi in secondo piano, perch se vero che Withdrawal Syndromes un album che mostra una band bene in possesso dei rudimenti del mestiere, capace di districarsi abbastanza bene nei meandri di uno stile ormai consolidato che ha dato forse il meglio di s tra la fine degli anni '90 e l'inizio del decennio da poco terminato, barcamenandosi tra un thrash molto tirato e vicino a quello della Bay Area ed un Death di stampo Nordeuropeo, (ovviamente), lo altrettanto il fatto che l'album assolutamente piatto. Non brutto in senso stretto, ma privo di qualsiasi guizzo che faccia drizzare le orecchie, di una qualsiasi idea che lo faccia spiccare almeno un po'. Ogni pezzo invariabilmente simile al precedente, senza nulla di sbagliato, ma senza nulla di particolare. Vi basti sapere che gli unici che rimangono in mente sono Soap -e solo per un intermezzo acustico- e Since Nothing per un cantato in clean. A proposito del cantato di Pessi Haltsonen, esso assolutamente monocorde, senza alcuna "colorazione", ed anche se probabilmente risponde ai canoni del settore -anche su questo avrei molto da dire- contribuisce ad appiattire il disco su una linea di galleggiamento appena sufficiente a non affogare, a restare vivi; tutto qui.

Ad onor del vero la seconda parte di Withdrawal Syndromes si fa ascoltare leggermente di pi, probabilmente in virt un groove maggiore, ma onestamente troppo poco per riscattare l'album nel suo complesso. I Retaliatory Measures non sono peggio di molti altri gruppi, cos come il loro album non peggiore di quelli di molta concorrenza; proprio quello il problema.



VOTO RECENSORE
59
VOTO LETTORI
99 su 5 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2012
Massacre Records
Death / Thrash
Tracklist
1. The Offering
2. Withdraw
3. Decompose
4. Pharynx
5. Soap
6. Treshold
7. Revulse
8. Killing
9. Existence
10. Since Nothing
Line Up
Pessi Haltsonen (Voce)
Kalle Hahtamo (Chitarra)
Janne Halima (Chitarra)
Marko Mkipanula (Basso)
Iiro Aittokoski (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]