Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Wheel
Resident Human
Demo

The Hirsch Effekt
Gregær
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/04/21
ANDE
Bos

19/04/21
MALFORMITY
Monumental Ruin

20/04/21
CRYPTS OF DESPAIR
All Light Swallowed

21/04/21
LIQUID TENSION EXPERIMENT
LTE3

22/04/21
FEUERSCHWANZ
Schubsetanz (Singolo)

23/04/21
ODAL
Welten Mutter

23/04/21
BACKWOOD SPIRIT
Fresh From the Can

23/04/21
FROZEN CROWN
Winterbane

23/04/21
THULCANDRA
Under a Frozen Sun (Vinyl Reissue)

23/04/21
HIDEOUS DIVINITY
LV-426

CONCERTI

17/04/21
AXEL RUDI PELL
DRUSO - RANICA (BG)

05/05/21
SONS OF APOLLO (ANNULLATO)
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

07/05/21
TANKARD + GAME OVER + REVERBER
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

08/05/21
TANKARD + GAME OVER + REVERBER
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

09/05/21
TANKARD + GAME OVER + REVERBER
TRAFFIC CLUB - ROMA

10/05/21
CORROSION OF CONFORMITY + SPIRIT ADRIFT
LEGEND CLUB - MILANO

11/05/21
DEATHSTARS
LARGO VENUE - ROMA

12/05/21
DEATHSTARS
LEGEND CLUB - MILANO

14/05/21
DISCHARGE + GUESTS TBA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

15/05/21
DISCHARGE + GUESTS TBA
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

Eversin - Tears on the Face of God
( 4902 letture )
Biografia di tutto rispetto quella degli Eversin, che giungono oggi alla seconda pubblicazione sotto My Kingdom Music dopo aver dato alle stampe due promo album ed un disco, per conto della NLM Records, col monicker di Fvoco Fatvo. La band ci propone un thrash metal dalle trame intricate, di forte impatto sia sul piano tecnico che su quello della pesantezza del suono. Ricorrono spesso echi provenienti dal filone del technical metal, specialmente nei riff di Lo Pilato, ma il marchio Eversin riesce ad imporsi sufficientemente sul sound generale, evitando così di essere una semplice copia di altre band del settore. Molti i punti a favore dei Nostri, a partire dalla già citata sei corde, capace di riff sempre interessanti e melodie azzeccate, così come grandioso è il lavoro dietro le pelli di Giuseppe Campisi, che certo non sembra disdegnare il doppio pedale, e quello al basso di Ignazio Nicastro, il quale si segnala anche per le seconde voci presenti nelle varie tracce, ad esclusione di quella “cattiva” in Nightblaster, ad opera di Tony “Demolition Man” Dolan (Atomkraft, Venom, Mpire of Evil). Sembrerebbe mancare qualcuno all’appello, ed infatti è proprio qua che si concentrano i problemi maggiori di questo Tears on the Face of God: la voce principale. Il cantato di Ferrante non è certo tra i migliori che si possano ascoltare, limitato in tutti i frangenti possibili. A tratti è persino imbarazzante, ora a causa della pronuncia troppo marcata e poco realistica (Tears on the Face of God), ora a causa di certe stonature (Nuclear Winter) su mal realizzati tentativi di alzare il tono, ad esempio nei ritornelli. Fatto sta che, ancora una volta, ci troviamo di fronte ad una carenza del singolo elemento che porta a scatafascio tutto il buon lavoro svolto dal gruppo. Ma basterà davvero quest’unico fattore ad inficiare su questa nuova uscita? Andiamo allora a vedere meglio i contenuti dell’album, visto che di spunti interessanti ce ne sono e non pochi.

Degli otto brani presenti, almeno tre si pongono su dei buoni livelli qualitativi: parliamo di For the Glory of Men, Death Inc. e The Tale of a Dying Soldier. La prima è da considerarsi alla pari di una classica intro strumentale, se non fosse per una durata sopra la media (quasi quattro minuti); riesce comunque nello scopo di presentarci nel loro insieme i membri del gruppo (tranne ovviamente il cantante) e la loro proposta musicale: ritmi serrati e crescenti, chitarre graffianti che giostrano consapevolmente tra velocità elevate e stacchi in cui si inserisce una voce effettata, linee di basso abbastanza in evidenza. Le altre due canzoni al di sopra della media sono anche le due più lunghe dell’intero disco, e non può certo essere un caso, bensì un segnale di dove deve andare a parare la band: strutture elaborate, progressioni ritmiche interessanti, un groove di base sempre coinvolgente. In Death Inc. è perfetto l’incastro tra la voce principale e la chitarra sottostante, mentre in The Tale of a Dying Soldier è notevole l’apporto della chitarra solista di Simone Mularoni (Empyrios, DGM), uno dei due ospiti presenti nell’album, ma nel complesso è proprio tutto il brano a risultare piacevole fin da un primo ascolto e per la prima volta anche la linea vocale sembra quantomai azzeccata. Purtroppo i restanti pezzi non godono della stessa fortuna, e a parte qualche lieve scintilla in Nightblaster e nella conclusiva Under the Ocean non emerge più nulla di valido da segnalare. Delle carenze abbiamo già parlato e il fatto che coprano la maggior parte dell’album non è certo favorevole per il giudizio finale, anche perché non si tratta di un gruppetto alle prime armi, ma di una band navigata che ha sulle spalle un’esperienza invidiabile.

In conclusione, il consiglio che vorrei dare al gruppo è quello di cambiare del tutto l’approccio vocale alle canzoni, incentrarsi maggiormente su composizioni tecniche e dare più risalto alla chitarra solista, dato che al momento sembra ancora un po’ troppo sopraffatta da quella ritmica. I buoni propositi ci sono tutti, la qualità delle composizioni è altalenante, ma sono sicuro che gli Eversin ci faranno ancora parlare di loro.



VOTO RECENSORE
64
VOTO LETTORI
56.80 su 220 voti [ VOTA]
Fy
Domenica 12 Novembre 2017, 14.24.33
83
Che disco di merda
disciple
Sabato 22 Aprile 2017, 11.46.06
82
un gruppo di mezze seghe montate,disco che non arriva neanche alla sufficenza sotto ogni punto di vista!
Ely 78
Giovedì 1 Agosto 2013, 23.59.20
81
X \m/ Hai ragione è che certe critiche inutili ti fanno arrabbiare un botto. Grazie per avermi aperto gli occhi su quanto da me scritto in precedenza e per dimostrarti la mia gratitudine farò lo stesso con te: vedi che il contrario di consensi non è sconsensi bensì dissensi Grazie ancora Ely
\m/
Martedì 30 Luglio 2013, 12.00.17
80
Ahahahaha....eli 78 o chiunque tu sia membro o amico della band...hai scritto delle cose che non scriverebbe nemmeno un ragazzino di 12 anni e i discorsi che hai fatto nell'ultimo commento palesano gravemente la tua totale ignoranza. Ti permetti di insultare la gente in maniera grave in una webzine di tutto rispetto, e cosi facendo non fai altro che aggravare quello che la gente sta pensando di questa band. Ti converrebbe moderare i toni se non vuoi che la tua cara band subisca ulteriori sconsensi.
Raven
Lunedì 15 Luglio 2013, 17.14.37
79
E se tutti la piantassero qui?
7seal
Lunedì 15 Luglio 2013, 16.50.52
78
@ Ely 78 se continui a scrivere così ti fai riconoscere di nuovo è inutile cambiare nick in continuazione.....nightblast è più quotato oramai!! bello questo teatrino,bisogna pur compensare in qualche modo quando non si riesce con la musica.
Khaine
Sabato 13 Luglio 2013, 0.24.40
77
yawn. quanta mediocrità. masters of rosik!
Ely 78
Venerdì 12 Luglio 2013, 23.54.55
76
X il sig Genghis Kahn Ma perchè invece di farti le paranoie ed insultare altri non provi a fare tu della buona musica????? Per il semplice motivo che tutto ciò che hai fin'ora creato fa schivo, tant'è che non fate concerti da una vita ed anche una vita fa alle vostre esibizioni c'erano solo: fidanzatina, amichetti e altri 2 o 3 sfigati. Perchè non suonate al Metal camp 2013 a Noto ( Sicilia) ? Risposta: perchè anche ora come allora fate cacare! Ops: e allora chi suonerà in detto festival? Oltre ai mitici Death SS ci saranno anche gli Eversin; allora non fanno proprio schifo se qualcuno punta anche su di loro per la buona riuscita di tutto il Metsl Camp Sicilia. Ma quanto è brutta l'invidia? Ciao Genghis Kahn ( che se poi non vado errata il leggendario sovrano guerriero era di origine Mongola) quindi possiamo dire che TU SEI UN MONGOLO ed io aggiungo un MONGOLOIDE ( chiedo immediatamente scusa ai portatori di tale malattia ) Baci Ely
Genghis Kahn
Giovedì 6 Giugno 2013, 10.08.07
75
Il fatto che in Sicilia ci siano poche band in ambito Metal non vuol dire che bisogni elogiare anche ciò che si ritiene scarso. Nessuna frustrazione nel notare che si tratta perlopiù di band che si vanta di avere 2 dischi all'attivo ma con molta poca sostanza e che si compra pure gli slot vantandosi di suonare con band di livello internazionale. La qualità è tutt'altra cosa, e fidati che prima di parlare mi sono informato in merito agli altri act. La Sicilia è da sempre una fucina di ottime band, e loro non sono una di queste band. Certe cose non si supportano, si boicottano. E sino a quando il signor Nicastro continuerà a provocare gente sul web e di avere atteggiamenti quasi malandrini/mafiosi, non finirà mai di subire insulti. Amen
Genghis Kahn
Giovedì 6 Giugno 2013, 9.57.12
74
Davvero scarsa come band...
Joe
Venerdì 15 Febbraio 2013, 10.01.49
73
Se questa schifezza prende 64, il peggior disco dei Nevermore dovrebbe prendere 700! Bella la battuta del cantante che imita Dane e sembra Attila Chsiar! E in più hanno l'arroganza di venire qui a pontificare e fare proclami su Facebook... mah...
lux chaos
Domenica 13 Gennaio 2013, 0.49.42
72
Cazzo, mi ero perso tutta la bagarre sotto questa recensione...sono senza parole...ho ascoltato 4 pezzi di questo gruppo, veramente amatoriale e mediocre. Il recensore è stato fin troppo clemente. Poi ho letto il commento 66 e mi si è gelato il sangue nelle vene. Fosse vero questi non solo non bisogna ascoltarli, ma bisogna boicottarli...ridicoli
\m/
Venerdì 4 Gennaio 2013, 12.55.37
71
Ho controllato personalmente il profilo facebook...ed è vero quanto riportato nel commento 66 potete controllare
peronirotte&666
Giovedì 3 Gennaio 2013, 22.55.02
70
ahahhahhahahaha gli eversin meglio dei megadeth???sono un buona band niente da dire,addirittura si è scomodato demolition man per cantare su un loro brano,qualcosa sotto sotto ci sarà,ma poi che centra col discorso mafia??lo avranno minacciato e obbligato a farlo??e loro rispondono veramente ai commenti??
LAMBRUSCORE
Giovedì 3 Gennaio 2013, 22.04.11
69
Commento numero 66: quello che una band non dovrebbe MAI scrivere, sempre che sia stato davvero scritto da loro....
Ancient Lore
Giovedì 3 Gennaio 2013, 21.40.08
68
merdazze
\m/
Giovedì 3 Gennaio 2013, 12.49.37
67
Complimenti...una volta che la band pubblica una cosa del genere non c'è neanche più bisogno di parlare...SCANDALOSO
Eversin Facebook
Martedì 1 Gennaio 2013, 21.49.24
66
Recensione su Metallized di Tears on the Face of God... Ringrazio personalmente tutti coloro hanno commentato la recensione, sopratutto tutti quelli che hanno sputato e stanno sputando veleno sulla band...Rodetevi il culo, che la bile vi possa uscire dal naso. Odiateci, più ci odiate più diventiamo forti.
Lizard
Martedì 25 Dicembre 2012, 18.30.04
65
@Salvo: quello che fanno gli altri non è affar nostro. Noi abbiamo deciso di lasciare i commenti e continueremo a farlo. Tra l'altro, visto che li hai letti tutti, dovresti aver notato che i nostri redattori siciliani hanno subito risposto seccamente sull'argomento e che la band ha abbondantemente risposto. Detto questo, se dovessimo iniziare a moderare i commenti, personalmente inizierei proprio da commenti superflui come i tuoi, che di musica ancora non hai parlato (e sei già al quarto commento, viva lo spam), ma attacchi lo stesso sito grazie al quale puoi dire la tua liberamente. Pensaci. Buone feste.
Khaine
Martedì 25 Dicembre 2012, 18.26.33
64
Grazie per aver contribuito con un altro dei commenti-tipo da te tanto denunciati e disprezzati. E grazie per aver sottolineato che il nostro sito è diverso dagli altri, per noi in certi casi è un vanto.
Salvo
Martedì 25 Dicembre 2012, 18.19.28
63
@khaine: la mia non è dietrologia, ho soltanto dato un'occhiata ai commenti-immondizia che stanno qui sotto. Decine di commenti che esulano dall'aspetto musicale, che si limitano a ripetere ciò che il recensore ha scritto, e che evidenziano unicamente la voglia di abusare di uno spazio che un il sito mette a disposizione. La band di sicuro se ne sta infischiando, anzi ne guadagna in pubblicità dato che la recensione ha avuto un migliaio di letture in pochi giorni, non fa cattiva figura perchè la recensione è buona, considerando che è quella che conta e non i commenti idioti. I megalomani hanno avuto la possibilità di scrivere le loro elucubrazioni mentali e quindi sono contenti, chi ci perde a mio avviso è il sito, che si ritrova con commenti-immondizia, alcuni davvero fuori luogo. Nessun sito si ritrova con tante inutili frasi, non perchè gli altri utenti siano più attenti, ma perchè chi di dovere cancella gli sproloqui. Qui si è permesso di insultare un artista che avrebbe potuto tranquillamente fregarsene e farsi una risata leggendo i vari commenti, e nessuno ha fatto nulla. E la cosa capita spessissimo. Nessuno si permetterebbe di scrivere certe assurdità se ci fosse una registrazione o se venisse bannato. Per certe frasi, chi ha le palle, dovrebbe usare ad esempio Facebook, così ci mette la faccia, non nascondendosi dietro l'anonimato. Siccome non si hanno le palle, e si teme di beccarsi una bella querela, allora tutti a riempire gli spazi disponibili. Dovreste essere voi del sito ad impedire certe cose. Per quanto riguarda il disco, l'ho acquistato dal sito della label, a me piace molto e non riscontro ciò che è l'oggetto della critica, ma non mi dilungo in merito perchè potrei essere additato come membro del gruppo, altra cosa davvero assurda. @ \m/: concordo con quanto hai scritto.
\m/
Martedì 25 Dicembre 2012, 13.31.35
62
Ciao salvo...credo che musicisti o non, tutti qui, compreso tu, siamo dietro uno schermo. Ora, apparte certi commenti idioti, perchè veramente di idiozia si parla, ci sono commenti critici che non sono votati ad affossare la band ma anzi a dare un qualsivoglia consiglio, e non credo che i recensori intervenuti o altri compreso me si sentano invidiosi. Se ti fai un giro noterai che in italia ci sono band capaci di far impallidire chiunque, ora ripeto, apparte i commenti idioti, credo che siamo liberi di criticare se una band tricolore non ci piace, non è che se una band è italiana va supportata a prescindere. E non è per qualche commento che il metal in italia non decolla, i motivi sono ben altri tra i quali l'assenza di un mercato competitivo che possa spingere gli investitori ad investire su qualche band. Se dipendesse dai commenti e dalle critiche allora le grandi band non dovrebbero esistere perchè ricevono critiche ben più aspre ed amare.
Khaine
Martedì 25 Dicembre 2012, 9.45.05
61
@ Salvo: stai facendo dietrologia. Sei intervenuto solo per salire in cattedra e dimostrare la tua superiorità morale. Posto che il lettore che ha usato il riferimento alla mafia è stato ripreso due volte, ancora non ho capito tu (che vedo che sai come si dibattte sotto ad una recensione metal) che opinione hai sul disco (che sicuramente avrai ascoltato, no? Perchè in caso contrario mi sa che anche tu sei intervenuto "tanto per"...)
MANTAS
Martedì 25 Dicembre 2012, 5.40.51
60
Xme possono andare a zappare........
Salvo
Martedì 25 Dicembre 2012, 1.17.37
59
Khaine, di che musica vuoi parlare? Qui ci sono solo insulti alla band di cui alcuni davvero pesanti, e tu dici che io predico bene e razzolo male? Dovresti invece vedere di impedire certi sprolqui e cancellare certi commenti assurdi. In tutto il web certe cose le ho lette soltanto qui.
Khaine
Martedì 25 Dicembre 2012, 1.00.52
58
Te invece sei intervenuto proprio per parlare di musica. Predichi bene ma razzoli male...
Salvo
Lunedì 24 Dicembre 2012, 23.27.04
57
Non sono un membro della band, controllate l'indirizzo IP, per quello che me ne frega. Anzi mi meraviglio di come ancora qualcuno della band non abbia scritto alla redazione della webzine per fare cancellare certi commenti pessimi. Va bene che quando si hanno i commenti senza registrazione chiunque si sente in diritto di scrivere qualsivoglia puttanata, ma qui si esagera. E mi riferisco tanto ai commenti di Ely che sono davvero stupidi, che a quelli di tanti altri untenti che mirano soltanto a mettere in luce antipatia verso la band in questione. "Tutti con la coppola", "mentalità mafiosa";se non sbaglio ci sono dei membri della zine che sono siciliani tanto quanto la band ed ancora nessuno fa niente? A me ha dato fastidio e sono originario di Tradate. Unica cosa che si può leggere tra i commenti di sotto è che sarebbe meglio cominciare a moderare i termini e moderare certi commenti. Di 56 commenti prima del mio di sicuro almeno 40 son fatti da gente che neanche ha scoltato il disco e che parla tanto per.
Megadeth!
Lunedì 24 Dicembre 2012, 16.18.43
56
Eccoli qui, tutti con la coppola a difendere questi qui... guardate i video dal vivo che ci sono sul tubo.. il cantante cerca di copiare Dane ma sembra Attila dei Mayhem!!1
Roberto
Lunedì 24 Dicembre 2012, 12.16.19
55
Ely78 o altro elemento della band che sei, ma perchè dobbiamo rosicare per un gruppo con il cantante stonato, col chitarrista appena suffuicente, con la produzione orribile?
Ely78
Domenica 23 Dicembre 2012, 20.32.13
54
Merry Christmas a tutti! Ps: solo per Ghoul, Roberto e Flight666 rosicate pure che questi Eversin sono proprio forti e da quello che vedo dalle poche foto che circolano secondo me anche molto bonazzi!!!! Parola di Ely
Blastnight
Domenica 23 Dicembre 2012, 15.29.21
53
Tu salvo sei cugino, amico e da sempre molto vicino al gruppo? Che tristezza!
Salvo
Domenica 23 Dicembre 2012, 15.18.31
52
Tutti professoroni da dietro uno schermo, e scommetto che la metà di chi critica non sa neanche suonare il campanello o magari ascolta metal da 6 mesi, o non ha proprio ascoltato il disco. E poi ci lamentiamo che il metal in italia non decolla. grazie a questi atteggiamenti saremo sempre affossati. l'invidia è una bruttissima bestia.
LOL.
Domenica 23 Dicembre 2012, 0.32.53
51
Penso che se vi sia libertà di pensiero, dovremmo tutti metterci il cuore in pace ed accettare, sia approvandola che non, la recensione in questione. È comunque un dato di fatto che il cantante in certi punti abbia delle difficoltà, magari con qualche accorgimento tecnico, potrebbe nettamente migliorare questi "vuoti". Purtroppo qua abbiamo perso la concezione di cosa sia lo strumento voce: sappiate che, probabilmente, è il più difficile da gestire e studiare, soprattutto in quanto è uno strumento naturale, facilmente intaccabile. Comunque sia, non è neanche vero che su metallized, che è un sito SERIO, si recensiscano negativamente le band tricolore, anzi. Ma è ovvio che una recensione è un parere personale, secondo la propria preparazione (che di sicuro è grande) ed il proprio gusto. Il cantato sporco, tirato, ecc... può piacere ad alcuni e ad altri no, si chiamano gusti. Poi c'è anche da dire che la voce, per quanto stiamo parlando di metal, un minimo di armonia deve pur averla! Insomma, mi citate grandi come i Megadeth... La voce di Mustaine, si sa, non è una delle migliori... Ma nella sua musica è insostituibile, è armonica, addirittura melodica, perché va di pari passo con la linea musicale. Quindi, il mio consiglio può essere quello di evitare di andare magari a prendere note che non fanno parte della propria estensione, perché il falsetto a lungo stanca il cantante ma anche chi ascolta... E magari, di trovare un "accordo" tra linee vocali e musicali... Perché così potrebbe anche sembrare che il cantante sia solo una cosa in più... Quando invece è parte integrante ed essenziale del gruppo... Scusate se posso aver fatto confusione, ma l'ora è tarda. (Ps, da persona nata in Sicilia, mi sento profondamente delusa dal fatto che riusciamo sempre a coinvolgere amici e parenti... E dai, è solo una recensione che non è scesa giù ad alcuni...)
\m/
Martedì 18 Dicembre 2012, 13.34.41
50
Certo perchè definire 64 ABBERRANTE o che il recensore non è adatto a recensire un disco del genere o il "tenetevi LE VOCINE BIANCHE" me lo sono immaginato perdonami non lo faccio più! E poi intervenire nei commenti di una recensione del proprio disco e fuori luogo, se non accettano critiche non si facciano recensire. E poi ricordati che si parla di gusti e di oggettività e tu non sei detentore di verità assoluta per dire quello che ti ho sopracitato.
Nightblast
Martedì 18 Dicembre 2012, 13.21.38
49
@\m/: io non mi sono accanito sul recensore, ho espresso il mio parere educatamente senza MAI uscire dal seminato e ribadendo di non aver gradito soltanto alcuni passaggi della recensione. Non ho mai nascosto il mio rispetto per la band in questione e non ho mai negato di essere da sempre molto vicino al gruppo, ma questo non fa di nè un membro della suddetta, nè uno che si accanisce contro qualcosa che non gli piace...Ho espresso il mio parere, così come lo han fatto altri utenti. Io non ho offeso o appellato malamente la gente, ho sempre parlato di musica, sempre...E poi non ho mai capito una cosa: questa webzine, che ritengo tra le migliori sia chiaro, ha deciso di usare i commenti aperti a tutti...TUTTI. E se anche un membro della band X decidesse di commentare qualcosa inerente al suo disco, un qualcosa che non riconosce come esatto, ne avrà anche il diritto no? L'importante è che si esrpimano i propri concetti in maniera educata no? Il cantante della band lo ha fatto e guardacaso è stato attaccato Gli è stato detto che ha una mentalità mafiosa... Scusa, ma cosa c'entra questo con la musica e con una recensione? Son questi i commenti che dovrebbero essere criticati aspramnete, non i miei o quaelli di altri che si limitano a criticare roba inerente la musica...
\m/
Martedì 18 Dicembre 2012, 12.59.13
48
Dai Ragazzi ma state scherzando o dite sul serio?a Nightblast: Non hai alcun diritto di accanirti così sul recensoree non si volesse una critica, positiva o negativa che sia, allora non si dovrebbe mandare il disco a recensire e non è così solo per la musica, adesso scusando la metafora ma se vai da un dottore e ti dice che hai un rene che non và e ti dice che rischi di compromettere l'intero corpo che ancora funziona tu cosa gli dici che è un folle? è ovvio che un singolo elemento determini la sonorità dell'intero lavoro. Le band con le quali hai fatto il paragone (che non sono paragonabili) hanno ricevuto a loro volta critiche che li hanno stroncati e sono BAND STORICHE...ma se una cosa oggettivamente non và devi avere l'umilta di sapere accettare la critica. Prendi i megadeth: hanno fatto lavori orribili prendi ad esempio risk, credi che non sia stato criticato?anzi saranno stati inchiodati perchè vedi quando si è famosi tutti si aspettano sempre qualcosa di più, ma i megadeth hanno anche pubblicato lavori come rust in peace o peace sells ecc. e non puoi minimamente fare paragoni. Signori il recensore ha fatto il suo lavoro e non ha stroncato la band dovete anche saper leggere, a me sembra più che chiaro che se il cantato rende male e si trova su tutti i brani(e la parte del cantante è la PIù IMPORTANTE)li influenza tutti infatti non ha mancato di evidenziare la bellezza di alcuni brani Che risulta essere oggettiva. Io sono SICILIANO e non mi sono sentito offeso perchè non ci vuole un investigatore per capire che sono giudizi di amici e conoscenti perchè è così che usiamo fare, quindi sappiate che questi commenti di parte non fanno altro che far cadere la band sotto una cattiva luce...quindi se non sapete incassare una critica non leggete le recensioni perchè è davvero imbarazzante e non ho mai visto niente di più squallido in nessun' altra recensione.
Sambalzalzal
Martedì 18 Dicembre 2012, 8.22.03
47
A me gli Eversin piacciono e penso siano una delle bands più in gamba e degne di nota nel panorama italiano. Per quanto riguarda certi commenti devo aggiungere, ragazzi, che alcuni di voi fanno veramente cagare i porci. Partendo dalla musica si è andati a finire ai discorsi sulla mafia... ma perchè non vi vergognate e la piantate di sparare cazzate? Leggo "in Svezia certe cose non capitano". Per fortuna loro! Se non altro la gente quando compra, ascolta un disco o legge una recensione pensa alla musica, non alla politica,alle organizzazioni criminali o ad investigare su chi commenta.
Khaine
Lunedì 17 Dicembre 2012, 23.25.56
46
Sono ufficialmente stanco. Smettiamola con le bambinate (da ambo le parti, chi ha orecchie per intendere intenda).
eversinner
Lunedì 17 Dicembre 2012, 23.23.08
45
pezzi di merda, gli eversin col prox disco faranno il botto a livello mondiale e voi a rosicare come delle merde. il voto è ridicolo, qui siamo sul 90 e più. turi
Megadeth!
Lunedì 17 Dicembre 2012, 20.17.14
44
Megadeth! Sì Nightblast, questi sono meglio dei Megadeth! E dei Coroner! E degli Iced Earth! E dei Nevermore! All'estero non vanno oltre il 40 ma qui gli hanno fatto 2 interviste con te li incensi sotto ogni articolo..... AH AH AH AH AH AH AH
holyhell
Lunedì 17 Dicembre 2012, 12.37.48
43
al forum di assago non hanno suonato bene,se i muri del locale son caduti non sarà stato di sicuro per la potenza e tecnica espressa......forse hai sbagliato dovevi scrivere Braindamage! Carved,Annihilation Mancer,stormcrow...queste sono band che meritano davvero tanto!
Er Trucido
Lunedì 17 Dicembre 2012, 12.16.17
42
Ok, ma se recensiamo un disco possiamo basarci solo su quello. In sede live è vero che è un altro discorso, ma per l'appunto va valutato in altra sede
King of the Night
Lunedì 17 Dicembre 2012, 11.55.37
41
Mi permetto di intervenire poichè ho avuto modo di vedere più volte gli Eversin esibirsi dal vivo.Sono dell'avviso , dunque ,che una band possa essere giudicata in modo più oculato secondo il suo operato in sede live. Or bene, questa band che ha avuto l'occasione, meritatissima direi, di esibirsi dal vivo anche al forum di Assago l'estate scorsa ha letteralmente fatto cadere i muri del locale . La potenza e la tecnica espresse dal vivo sono eccezionali e non mi sento di escludere da questo commento positivo nessuno dei membri della band.Un buon ascoltatore , esperto, sa che bisogna giudicare la validità di una band in primo luogo dalle esibizioni live, tutto il resto è nulla.Molte band storiche realizzano album che non rendono giustizia ai suoni reali , viceversa accade che con il copia incolla e vari rimaneggiamenti in sede di registrazioni anche la band peggiore potrebbe risultare essere strepitosa ...ma poi , dal vivo?Che sound hanno?Ecco, questo volevo dire e presumo che molti di voi non mi daranno torto.\m/ P.S. consiglio comunque sempre di ascoltare una band in prima persona invece di sentire con le orecchie del recensore e attenersi all'ipse dixit
raven
Lunedì 17 Dicembre 2012, 11.19.11
40
Devo ancora ascoltare il cd ma parlate di mentalitàmafiosetta e'offensivo per ogni siciliano che legge, e chiudo qui.
Nightblast
Lunedì 17 Dicembre 2012, 10.54.22
39
@ghoul: sono siciliano, si... Difendo i gruppi che mi piacciono, quelli che reputo validi, quelli che secondo me meritano...la cosa non ti convince? Tu da quale pulpito ti pronunci e spari sentenze? Citi Metal Archives e non citi le altre 100 e più ottime recensioni che la band ha avuto con il precedente disco (Metallized su tutti), definisci la band scarsa...basando la critica su cosa...sei forse un critico musicale? Parli di mentalità mafiosetta e probabilmente non sai neanche cosa voglia dire...Sei davvero bravo a sparare sentenze da dietro uno schermo...Cresci.
Metal3K
Lunedì 17 Dicembre 2012, 8.43.18
38
@ghoul: No no, tu hai fatto prima un chiaro riferimento ai siciliani e poi hai usato l'espressione "mentalità un pò mafiosetta", il che e' una neanche tanto velata associazione di idee. Ha fatto bene Angelo ad intervenire per replicare, la tua espressione era di cattivo gusto; e' vero che tu hai diritto di dire la tua, ma senza offendere nessuno (piu' o meno velatamente). Grazie.
Alex Metalheart
Lunedì 17 Dicembre 2012, 4.43.17
37
Abominevole per un buon 50%.
livaja
Lunedì 17 Dicembre 2012, 0.00.47
36
Vero ghoul, una mentalità tutta italiana.. In svezia è un pò diverso e i risultati si sentono!
ghoul
Domenica 16 Dicembre 2012, 23.28.04
35
rilassati, non ti ho dato del mafioso, ho solo scritto che non condivido il tuo intervento che denota una certa mentalità che a me non piace. spero tu capisca la differenza. la tua integrità morale e civile che cavolo centra? non condivido il dover per forza rispettare un gruppo solo perchè è italiano... e le valanghe di insulti che derivano da ogni recensione negativa, spesso attacchi inauditi. poi sono solo opinioni. tu hai diritto ad incazzarti, io ho diritto a scrivere la mia.
Angelo
Domenica 16 Dicembre 2012, 22.35.25
34
Come ho detto prima tutte le recensioni vanno rispettate buone o brutte che siano. In Sicilia l'appellativo mafioso è un po' pesante...,,,, non ti permettere! Non mi conosci affatto. Su di me come cantante puoi dire quello che vuoi ma della mia integrità morale e civile non sai un bel niente. Offendi pure il cantante ma non puoi permetterti altro, ok? Scusate l'intrusione ma è impensabile quello che succede qui. Si da del mafioso gratuitamente e senza alcuna motivazione. Ghoul smettiamola qui, ok?
ghoul
Domenica 16 Dicembre 2012, 21.57.55
33
Il discorso è semplice, spesso si supportano gruppi solo perchè sono conoscenti o conterranei, anche se fanno pietà. Cosa che in Italia avviene anche in altri ambiti, come nei concorsi ecc.. Ho citato 2 gruppi che non mi piacciono, ma che oggettivamente sono validi nel loro genere e che nel loro ambito hanno ricevuto riconoscimenti anche all'estero. Aldilà che fossero italiani o meno. Vatti a leggere su metal archieves i giudizi sul primo disco di questi signori Eversin... la media voto è 38, si parla di inglese ridicolo, di cantato pessimo ecc...
LAMBRUSCORE
Domenica 16 Dicembre 2012, 21.40.33
32
Ghoul , sono d'accordo su alcuni punti. Dei gruppi da te citati non mi piace niente, almeno le cose che ho sentito negli anni, non per questo ci spalo merda sopra, certo che il pezzo La noia dei Monumentum rende bene l'idea, hehe....non capisco però il discorso di supportare i gruppi validi, secondo quali canoni? (o cannoni, dipende dalle condizioni psicofisiche di ogni persona...)
ghoul
Domenica 16 Dicembre 2012, 20.59.19
31
probabilmente Nightblast è siciliano e difende a spada tratta i gruppi siciliani, anche se sono scarsi come gli Eversin (il cantato è veramente mediocre). Il commento del cantante non sta in piedi e donota una mentalità un pò mafiosetta... Bisogna supportare i gruppi validi, non i gruppi italiani a prescindere. Non ho mai letto nessuno spalare merda sui Novembre per esempio, o sui MonumentuM. I Lacuna Coil anche se hanno avuto successo suonano musica mediocre e giustamente vengono criticati. Penoso che si continui a fare interventi sotto le recensioni dei propri dischi, ma in quale altro paese avviene?
Ely78
Domenica 16 Dicembre 2012, 20.43.11
30
Roberto sei mica il fidanzato del recensore. Mi sono accorta che lo difendi a spada tratta. Gli Eversin sono un gruppo validissimo. Non sono d'accordo con Angelo, quanno ce vò ce . Il mio voto Tears on the face of God è 80
Nightblast
Sabato 15 Dicembre 2012, 15.44.05
29
Non critico il lavoro del recensore per partito preso o perchè io sia un membro della band...critico una parte di ciò che ha scritto perchè non lo condivido...tutto qui. Non capisco perchè questo farebbe di me un membro della band...mah.
Roberto
Sabato 15 Dicembre 2012, 15.31.21
28
criticare il lavoro del recensore intendo
Nightblast
Sabato 15 Dicembre 2012, 15.24.48
27
Oh si Roberto...sei un ottimo investigatore...sono il sassofonista della band.
Roberto
Sabato 15 Dicembre 2012, 15.20.02
26
Ho ascoltato il disco in streaming, credo che il recensore sia stato anche troppo buono. Il cantante è imbarazzante... non potrei mai comprare o scaricare un disco con un cantante stonato. Credo anche che Nightblast sia un elemento della band visto il suo impegno a difendere gruppo e a criticare il lavoro altrui...
Nightblast
Sabato 15 Dicembre 2012, 8.18.48
25
Supporto e stima ad un artista serio e motivato quale si è dimostrato Angelo Ferrante...Oltre che essere un cantante con le strapalle è una ersona umile e seria. P.s.: gli idioti che si divertono ad abbassare il voto degli utenti sono quantomeno ridicoli...poveretti.
Flight 666
Sabato 15 Dicembre 2012, 1.15.38
24
Angelo, ti ringrazio personalmente per il tuo intervento esauriente e per l'integrità che dimostri. Ti capisco bene e non voglio aggiungere niente alle tue parole. Grazie davvero e spero che continuerai a leggerci!
Angelo
Venerdì 14 Dicembre 2012, 23.58.09
23
Angelo ( cantante degli Eversin) . Buonasera a tutti i lettori di metallized, sono Angelo lo stra criticato cantante degli Eversin. Spero che con questo mio intervento possiamo mettere definitivamente una pietra sopra questa ridicola discussione. Resto profondamente amareggiato nel vedere come in Italia ancora una volta non si centra mai l'obiettivo. Qui il problema non è se gli Eversin sono bravi o meno; il dilemma non deve essere se Angelo è capace o al contrario farebbe meglio a smettere. Il vero quesito che dovremmo porci è questo: ma forse non faremmo meglio a rispettare di più i nostri connazionali? Vedete non faccio assolutamente riferimento alla sottostante recensione ma ad un più grande difetto che tutti noi abbiamo. Quando un qualsiasi lavoro o una qualsiasi scoperta o altro viene fatta da un individuo straniero, siamo lì imbambolati ad applaudire com'è giusto che sia. Ma quando la stessa cosa viene fatta da un nostro connazionale non so perché è come se ci facesse un torto. Ritornando alla musica, mi ricordo che quando i Lacuna Coil fecero il grande salto tra le band che contano, molti "metallari" si dissociarono da loro quasi avessero la rabbia. Di colpo il combo meneghino non era più all'altezza della situazione. Questo è la cosa più stupida che un amante del metal tricolore possa fare. Bisognerebbe avere più rispetto in generale degli altri ed in particolare di chi si chiude in studio per mesi/anni con tantissima passione. I componenti degli Eversin, come anche tanti altri musicisti italiani, non potendo vivere di sola musica, fanno tantissime altre attività. Il solo riuscire ad coniugare lavoro, famiglia e musica dovrebbe di per se far gridare al miracolo; ed invece noi che facciamo...... siamo pronti sempre a deridere ad offendere ad insultare a minimizzare ed a criticare. Non è importante apprezzare gli Eversin o il loro cantante..... assolutamente no....ma risulta invece di primaria importanza rispettare il lavoro di tutte le nostre band che con tanta passione cercano di portare avanti il metal tricolore. Sulla recensione non mi sono volutamente soffermato perché brutte o belle che siano vanno comunque rispettate; d'altronde sarà il pubblico a selezionarti naturalmente. Vi prego di porre fine a questo teatrino imbarazzante che fa solo male ad un unico soggetto: il METAL TRICOLORE. stay heavy, stay thrash....... STAY ITALIAN METAL
Blitz81
Venerdì 14 Dicembre 2012, 21.40.14
22
e dai ragàà! datevi una calmata! non ha senso insultare un recensore perchè ad alcuni non va giù il voto dato! metallized non è una webzine da 4 soldi che da certe responsabilità a persone non competenti!! per me questo album merita questo voto,ed evitiamo di far inutili paragoni con megadeth coroner kreator ecc,queste sono band thrash e di un certo livello anche! riguardo il cantante c'è poco da commentare i gusti son gusti ci mancherebbe però è un fatto oggettivo che il cantante ogni tanto stoni e che sforzi troppo in delle linee vocali fin troppo lineari e semplici! dai speriamo che il prossimo sia un disco migliore, le intenzioni ci sono! w il metal tricolore
giovanni
Venerdì 14 Dicembre 2012, 21.02.49
21
Ho ascoltato il disco, concordo con il recensore che è stato molto clemente.. disco mediocre.
Ely78
Giovedì 13 Dicembre 2012, 22.49.17
20
Carissimi metal hero metal è compattezza; metal è potenza; metal è tecnica; metal è classe; metal è: Annihilator Metallica Megadeth Slayer Motorhead Nevermore Coroner Kreator Death Iron Maiden Dream Theater Per me gli Eversin sono la sintesi dei predetti gruppi e personalmente li annovero tra le 10 migliori band del metal tricolore.
Andy '71
Giovedì 13 Dicembre 2012, 19.17.40
19
Ma io dico,e chi se ne fotte del voto!Secondo me và preso per quello che è,un voto di una persona che lo ascolta,punto.Mica oro colato cazzo!Cmq sia, voto o non voto se a me un disco piace ,me ne sbatto,lo ascolto e fanculo i voti,e se non mi piace non lo ascolto,magari spiego il perchè,ma può essere che un disco per me è 80 e per un altro è 40...A parte determinati dischi capolavoro che allora non si discute o, nella follia di un voto eccessivamente basso,allora si,si ribatte.però,ripeto,è un voto.....Che volete che sia.....
Nightblast
Giovedì 13 Dicembre 2012, 16.03.46
18
@Flight666: ok. ho capito il tup pensiero, lo avevo capito anche in precedenza...Fatto sta che continuo a pensare che tu ti sia limitato a dare il voto e a valutare il disco soltanto pensando ad un solo elemento che non ti aggrada...
il vichingo
Giovedì 13 Dicembre 2012, 11.47.27
17
@Samba: cazzus, l'intervista ai Menace me la sono persa, appena posso me la leggo. Comunque hai ragione da vendere, è un problema ormai più che noto ma non si riesce proprio a correggere questo brutto andazzo.
Flight 666
Giovedì 13 Dicembre 2012, 11.39.35
16
Nightblast, ti rispondo un'ultima volta, poi per me il discorso è chiuso. Voto o non voto, il disco in sé ha delle grandi potenzialità, ma purtroppo queste potenzialità sono state fortemente limitate da un cantato "forzato", "tirato". Non credere che io non conosca i lavori precedenti della band perché non è vero, sono al corrente del cambio di stile, o genere che dir si voglia, e della volontà conseguente di ripartire praticamente da zero con questo disco. Il precedente lavoro per me è superiore a questo, ma non voglio con ciò liquidare il gruppo con un voto basso. Se avessi voluto essere cattivo avrei potuto scegliere un voto addirittura inferiore. 64 è un voto umile, che indica il fatto che ora gli Eversin hanno di che lavorare per ritornare ai fasti dei dischi precedenti. Se quest'umiltà non riesce a toccarti mi spiace, e dico davvero.
Sambalzalzal
Giovedì 13 Dicembre 2012, 11.27.58
15
Leggi l'intervista ai Menace, Vichingo@ cmq sta cosa è folle. Quando si parla di metal italiano o si devono per forza insultare i gruppi oppure si devono insultare per forza quelli che in qualche modo li giudicano. Insomma un metro calibrato per rapportarsi ai prodotti non esiste. Questo non è un cattivo prodotto, anzi, però non è nemmeno un capolavoro. non capisco che cazzo ci sia da alzare i toni. vabè che siamo nel paese delle conoscenze e delle parentele ed uno non sa mai se l'interlocutore sia un amico, il fratello, l'amante o il produttore della band però perdio dai...
il vichingo
Giovedì 13 Dicembre 2012, 11.05.33
14
Solita storia: band italiana, partono gli attacchi (gratuiti) al recensore. Arturo prepara l'elmetto! Per quanto concerne il disco, quoto il commento di Samba, un 70/72 va più che bene e preferisco (de gustibus) il precedente.
Nightblast
Giovedì 13 Dicembre 2012, 9.29.21
13
@lizard: se ti riferisci a me, penso di non aver offeso nessuno ma di aver espresso il mio parere in maniera composta ed educata, senza usare vocaboli offensivi o volgari. Dici che il recensore ha diritto di scrivere ciò che vuole e come lo vuole...Usare aggettivi come "imbarazzante" secondo me è quantomeno sbagliato e poco corretto verso un artista che sta svolgendo il suo compito sicuramente dando il massimo...Dimmi tu...
Lizard
Giovedì 13 Dicembre 2012, 9.01.35
12
Ok, la "festa" è durata abbastanza. Non permetto che si mettano in dubbio le qualità e le capacità di un recensore serio e preparato solo perché non ha dato il voto che qualcuno si aspettava. Se pensate che sia questo il modo di promuovere e rendere merito ad un band non avete capito niente e vi state comportando in una maniera puerile. Ognuno dica quello che vuole della musica, della band, ma smettetela di attaccare il recensore, che ha tutto il diritto e le competenze per dire quello che vuole, come lo vuole e di essere rispettato. Anche se non si condivide quello che ha scritto. Mi sono ufficialmente rotto i coglioni di leggere sempre commenti del genere sotto le recensioni dei gruppi italioti che pensano di potersi paragonare a Megadeth e Kiss. Ripeto, se pensate che sia questo il modo di supportare una band, non avete capito niente e non vi rendete conto che le fate fare una figura pessima.
Nightblast
Giovedì 13 Dicembre 2012, 8.45.01
11
Il commento di Ely è indubbiamente fuori luogo...Per quanto riguarda il commento n.7, concordo in pieno...Purtroppo il salto di qualità non è stato notato dal recensore, che aldilà della giovane età, e qui concordo con i commenti 8-9, probabilmente non si è neanche preso la briga di ascoltare il lavoro precedente della band per poter fare le debite e dovute differenze. Sottolineo che il disco precedente su queste pagina ha avuto 75, e che alle mie orecchie, e non solo, è di una spanna inferiore a questo "Tears..." per tutti i motivi elencati da PaulThrash. Con tutto il rispetto, probabilmente Arturo non è la persona adatta a recensire un disco simile...
Sambalzalzal
Giovedì 13 Dicembre 2012, 8.41.27
10
Scusa Ely78@ ma che volevi che gli davano 99 solo perchè piacciono a te? A parte che poi non mi sembra davvero che l'album sia stato "stroncato". Io l'album ce l'ho e personalmente lo voto con un 70, età o non età del recensore. D'altronde il voto dei lettori sta accanto e se il prodotto è piaciuto vedrai che la media si alzerà.
LAMBRUSCORE
Giovedì 13 Dicembre 2012, 7.07.36
9
Non conosco bene la band , però d'accordo con Waste, ma chi lo dice che uno di 22 anni non può essere esperto??? Io a quell'età lì mi ero già fatto una discreta cultura su certi generi e internet ancora non esisteva, quindi il commento n.5 per me è veramente ridicolo.....
waste of air
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 23.39.27
8
si però non è che l'equazione 22enne=bamboccio coglione sia sempre valida; e non è attaccando Arturo in questa maniera che si creano i presupposti per una discussione.
PaulThrash
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 23.28.55
7
Il precedente non mi aveva deluso, ma nemmeno fatto gridare al miracolo. Dopo due ascolti in streaming di questo "Tears...", c'è di certo da dire che si sono dati da fare parecchio, poi il lavoro di un signor batterista come Giuseppe Campisi (dagli Urto...) fa la sua parte... direi che ogni tanto Angelo non al 100% a suo agio con la sua parte, ma rispetto al precedente ha cantato di gran lunga meglio!!! C'è da dire invece che commenti come quelli di una utente qui sotto non aiutano di certo la band
Il Moro
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 23.15.04
6
64? Scusate ma secondo il recensore quali sarebbero i dischi da 80? Magari in Italia ci fossero più band così e più cantanti scarsi come questo qui. Magari. Tutti cantantoni ma nessuno che canti davvero il metal come deve essere cantato.
Ely78
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 18.15.08
5
Quando ho letto la recesione mi stavo incazzando ma quando lo sguardo mi è andato sul recensore mi sono calmata. Stiamo parlando di un bambinetto di 22 anni che ha la presunzione di recensire con un misero 64 l'ultimo lavoro STUPENDO degli Eversin metre da 80 al CD dei Kiss. Fate voi. PS: io il CD l'ho comprato; lui sicuramente no. NB: ottimo il packaging e artwork. E se vuoi saperla tutta, mi sta sul c_ _ _ _ che si debbano solo e sempre osannare gruppi esteri a discapito dei nostri che, come gli Eversin, hanno le palle cubiche. Mi rammarico solo di non averli visti mai dal vivo.
Flight 666
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 17.44.26
4
Guarda, il mio parere l'ho ampiamente detto sia nella recensione che nel precedente commento. Sarei curioso ora di leggere altri commenti di chi ha ascoltato il disco per vedere se sono l'unico a pensarla così.
Nightblast
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 17.39.01
3
Qui non si parla di fare finta che non ci sia...Mi appare assurdo che un disco di questo valore venga valutato poco più che sufficientemente perchè non si gradisce la voce...Se oggi un disco così lo facessero i Megadeth sareste tutti increduli a gridare al miracolo, invece si sta qui a cercare il pelo nell'uovo, le stonature (che NON ci sono), il cantato che "sfascia" tutto...Per quanto m riguarda, dare 64 ad un disco di questo spessore è assurdo. Il cantato è un cantato atipico, ruvido, sporco, fatto appositamente così, riconoscibilissimo e peronale...e guarda caso non viene apprezzato. Ma tenetevi le vocine bianche tutte uguali allora...
Flight 666
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 17.27.22
2
Veramente la titletrack l'ho menzionata nel primo paragrafo, proprio riguardo i commenti sulla voce. E comunque direi che non mi sono basato su un unico elemento, anzi, spero che avrai notato gli elogi alla sezione strumentale e non ti sia soffermato solo sull'analisi del cantato. Mi spiace, ma dato che la voce è presente su sette delle otto tracce, mi riesce difficile far finta che non ci sia.
Nightblast
Mercoledì 12 Dicembre 2012, 17.07.27
1
Sinceramente non ho notato le carenze vocali descritte nella recensione. Ho il disco già da un pò e con tutto il rispetto per il recensore non im sembra che quanto scritto renda giustizioa ad un disco di una compattezza unica. La voce può piacere o meno, ma parlare di stonature è quantomeno fuorviante. La title track è una canzone stupenda, e non viene menzionata, idem per Prophet of Peace. Tanto per cambiare ci si basa su un unico elemento che non piace per valutare un disco nella sua interezza. Dare 64 a questo disco è aberrante.
INFORMAZIONI
2012
My Kingdom Music
Thrash
Tracklist
1. For the Glory of Men
2. Prophet of Peace
3. Nightblaster
4. Tears on the Face of God
5. Nuclear Winter
6. Death Inc.
7. The Tale of a Dying Soldier
8. Under the Ocean
Line Up
Angelo Ferrante (Voce)
Giangabriele Lo Pilato (Chitarra)
Ignazio Nicastro (Basso, Voce filtrata e growl)
Giuseppe Campisi (Batteria)

Musicisti ospiti:
Tony “Demolition Man” Dolan (Voce “cattiva” nella traccia 3)
Simone Mularoni (Chitarra solista nella traccia 7)
 
RECENSIONI
75
ARTICOLI
30/01/2014
Live Report
DESTRUCTION + EVERSIN + CADAVER MUTILATOR + BLOODRED
Discoteca Migò (Ex Bier Garten), Palermo, 25/01/2014
21/02/2013
Live Report
INCHIUVATU + EVERSIN + RESONANCE ROOM + TRILOBITE
Rassegna Metal Maniacs, Vol. V - Barbara Disco Lab (CT), 16/02/2013
14/01/2013
Intervista
EVERSIN
Quando anche gli dei piangono...
04/04/2010
Intervista
EVERSIN
La voce del Peccato Perpetuo
08/01/2010
Articolo
EVERSIN
Parole e musica
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]