Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ayreon
Electric Castle Live and Other Tales
Demo

Morningviews
You Are Not the Places You Live In
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/05/20
HELIKON
Myth & Legend

29/05/20
PALAYE ROYALE
The Bastards

29/05/20
OUR POND
Paraphernalia

29/05/20
GRAVE DIGGER
Fields Of Blood

29/05/20
VIOLENT HAMMER
Riders of the Wasteland

29/05/20
MORBID ANGELS
Altars of Madness – Ultimate Edition

29/05/20
XIBALBA
Anos En Infierno

29/05/20
SORCERER
Lamenting Of The Innocent

29/05/20
CENTINEX
Death In Pieces

29/05/20
DEF LEPPARD
London to Vegas

CONCERTI

29/05/20
RAIN + GUESTS (ANNULLATO)
BLACK DEVILS SPRING PARTY - S. GIOVANNI IN PERSICETO (BO)

29/05/20
NECRODEATH (ANNULLATO)
LEGEND CLUB - MILANO

30/05/20
MARK LANEGAN BAND (ANNULLATO)
TEATRO MANZONI - BOLOGNA

09/06/20
PERIPHERY (ANNULLATO)
ORION - CIAMPINO (ROMA)

10/06/20
IN.FEST
CIRCOLO MAGNOLIA - MILANO

12/06/20
SYSTEM OF A DOWN + KORN + GUESTS TBA (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

12/06/20
GUNS N` ROSES + GUESTS TBA (ANNULLATO)
FIRENZE ROCKS - VISARNO ARENA (FIRENZE)

13/06/20
AEROSMITH + GUESTS (SOSPESO)
I-DAYS - AREA EXPO - MILANO

16/06/20
STEEL PANTHER + THE WILD (SOSPESO)
ALCATRAZ - MILANO

16/06/20
DEATHLESS LEGACY
CRAZY BULL - GENOVA

Michele Luppi`s Heaven - Strive
( 6255 letture )
È sempre un grande onore poter recensire dischi che hanno in sé lo spirito intatto della Musica, quella con la M maiuscola, quella che può piacere o non piacere, ma che nasce da dentro, da un lavoro di cuore, anima, stomaco e cervello. È questo il caso di Michele Luppi, ugola d’oro dei Vision Divine e, in questo caso, stupendo cantore di un CD che nulla ha a che fare con il power metal della band madre, a parte la presenza qua e là di Oleg Smirnoff e Olaf Thorsen. Strive è frutto di songs scritte in un lungo lasso di tempo, in cui il nostro rocker emiliano è stato assorbito dai Vision Divine e dai suoi sempre attivi Mr. Pig. Ora finalmente tutto questo vede la luce, ed ecco che si materializza un disco di classe, un AOR melodico e ricercato che poggia le sue basi su lande mitiche quali Boston, Toto, Free. La voce di Michele è, senza incertezze, la migliore attualmente in giro in Italia e non solo: pulita, cristallina negli acuti (alcuni davvero da brividi), suadente quando serve, intrisa di esperienza, di notti passate ad ascoltare Freddie Mercury, Paul Rodgers, Bobby Kimball e molti altri, e di serate su serate in giro per l’Italia e non solo. Tutto questo porta ad un risultato assolutamente convincente, guardare la lista dei guests (Solieri, Alex De Rosso, Roberto Galli su tutti) per capire il credito che il singer ha nella attuale scena italiana. Le songs bene si alternano tra pezzi più pomposi, Europe-oriented (come la bellissima opener Trust), ballad dolci e suadenti (If You Walk Away, I Found a Way to Pray su tutte) e momenti di ricerca, classe ed eleganza, tutto condito con del buon rock molto vicino alle sonorità eighties, ma di certo svecchiato grazie ad una produzione pressoché perfetta. Il disco di certo suona molto ottantiano, come appena detto, ma è ovvio che queste sono le influenze principali del buon Luppi, che peraltro riesce, con la sua voce davvero magica, a riempire le songs di un contenuto emotivo non indifferente. NON di certo un disco metal, ma sicuramente un CD con un’attitudine stupenda, delle grandi songs, un cantante da urlo.


VOTO RECENSORE
80
VOTO LETTORI
51.12 su 48 voti [ VOTA]
Mauroe20
Sabato 18 Aprile 2015, 13.38.37
4
Lo presi appena uscito.Voto 70
Radamanthis
Mercoledì 5 Ottobre 2011, 18.40.11
3
Raramanete ho ascoltato un cantante dalle capacità di Luppi! Direi unico...a livello di Kiske. Se solo fosse restato nei VD...Questo disco non è certamente metal ma è un rock di gran classe scritte appositamente x far risaltare la sua incantevole voce. A me Mercury non mi è mai piaciuto quindi gli preferisco Luppi.
il più grande fan di luppi!
Lunedì 15 Dicembre 2008, 14.38.05
2
allora...strive è un album particolare....ed i recensori credo che se la sbrighino molto etichettando i mitici attuali cn le "influenze" che a loro sembra abbiano!paragonare LUPPI ad un grande della musica è un grave errore perchè è e sta diventando una delle voci che rimarrà per molto tempo sulla scena musicale!nn prendiamo in considerazioni "cantanti" che sparano acuti in tonalità sovraumane, quello nn vuol dire cantare ma semplicemente usare una propria dote e a volte approfittarsene. Michele Luppi ha uno stile vocale che,personalmente parlando nn ha a che fare cn nessuno dei cantanti sentiti sino ad oggi! usa la voce cm meglio sa fare,nel suo canto si sente una tenacia impressionante, una sicurezza impassibile, e unatimbrica vocale che neanche dio saprebbe imitare! molta gente per screditarlo usa( anzi inventa scuse) dicendo che canta di petto e cazzate varie senza sapere ciò che dicono, perchè per chi nn lo sapesse il canto di petto nn esiste, in realtà si riferisce solo ad un afflusso interno di vibrazioni! se pensiamo bene FREDDY MERCURY cosa aveva di speciale?!?! LA TIMBRICA!!!ed è solo quella che rende fantastici i pezzi dei queen! ma STRIVE è la perfetta personificazione di quello che luppi è riuscito a concepire in 35 anni di esperienza e musica...!una perfetta armonia di cori e musiche azzeccate in tutto e per tutto, e nn credo affatto che LUPPI debba invidiare i boston!nella musica nn conta il nome...conta ciò che fai E LUPPI NE è LA DIMOSTRAZIONE PERCHè VI ASSICURO CHE OGNI VOLTA CHE ASCOLTERETE QUALCHE TRACCIA CANTATA DA LUI VI RIMARRà IMPRESSA..PERCHè NN LA ASCOLTERETE UNA SOLA VOLTA!!!!!!!!
Bah!
Domenica 23 Marzo 2008, 19.29.14
1
x cortesia non mischiamo il sacro col profano.. e' bravo si..ma associarlo ai boston mi sembra troppo!!!! per non parlare delle sole due parole "FREDDIE MERCURY"... queste due parole con quelle del luppi devono essere separate da...non parole..non pagine..ma libri interi!!!!!!!!!!!
INFORMAZIONI
2005
Frontiers Records
AOR
Tracklist
01. Trust
02. If You Walk Away
03. Feel Alive
04. Always Remember You
05. Tell Me About It
06. Wasting My Time
07. Stars
08. The Castle inside My Head
09. Time for Love
10. I Found a Way to Pray
Line Up
Michele Luppi – all vocals, guitars, keyboards

Michele “Dr. Viossy” Vioni – guitars
Alex De Rosso – guitars
Olaf Thorsen – guitars
Maurizio Solieri – guitars
Roberto Priori – guitars
Alberto Bergonzoni – guitars
Mimmo Camporeale – Hammond
Oleg Smirnoff – keyboards
Vic Johnson – Blues Arp
Giorgio “JT” Terenziani – bass
Roberto Galli – bass
Paolo Gialli – bass
Helder Stefanini – all drums

 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]