Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Wardruna
Kvitravn
Demo

Profanity (GER)
Fragments Of Solace
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

29/01/21
STEVEN WILSON
The Future Bites

29/01/21
ART OF ILLUSION
X Marks the Spot

29/01/21
OCEANA
The Pattern

29/01/21
WOWOD
Yarost I Proshchenie

29/01/21
EXIMPERITUS
Šahrartu

29/01/21
SOULS OF DIOTIMA
Janas

29/01/21
DISEASE
Into the Red

29/01/21
WEREWOLVES
What a Time to be Alive

29/01/21
THE BODY
I’ve Seen All I Need To See

29/01/21
ANCIENT VVISDOM
A Godlike Inferno

CONCERTI

06/02/21
MAGNUM + GUEST TBA (CANCELLATA)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

11/02/21
VENOM INC. + GUESTS
TRAFFIC CLUB - ROMA

12/02/21
VENOM INC. + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

13/02/21
VENOM INC. + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

17/02/21
IMONOLITH + TBA
BARRIO'S CAFE - MILANO

18/02/21
IMONOLITH + LOGICAL TERROR
MK LIVE - CARPI (MO)

19/02/21
THE DEAD DAISIES
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

20/02/21
ANCIENT + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

21/02/21
TURMION KATILOT
LEGEND CLUB - MILANO

26/02/21
ATHEIST + CADAVER + SVART CROWN + FROM HELL
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

Only Dust - Odyssey
( 1219 letture )
Parte dell'ormai foltissimo underground metal/hardcore italiano, i milanesi Only Dust escono per la MYO Agency con il loro debutto Odyssey lo scorso ottobre 2012. Il tutto forse non senza qualche difficoltà dall'alto dei loro sei anni di esistenza, dovuta a qualche cambio di formazione ed una gestazione creativa abbastanza lunga.

Come parecchi dei suoi fratelli maggiori, questo lavoro è figlio delle sonorità post-hardcore tanto care ai gruppi di estrazione mainstream in voga negli USA. I nomi ai quali mi riferisco sono fin troppi, ma basta una veloce ricerca su Google sotto la voce di "A Day To Remember & compagine" per chiarirsi bene le idee. In sintesi, questo è il succo del discorso. Per il resto la pasta, la consistenza, l'odore e il sapore di questa uscita non dicono nulla di nuovo. La lezione è stata digerita in migliaia di casi, ma raramente messa in pratica con un tocco personale e i nostri Only Dust, ahimè, non fanno la differenza. Malgrado ciò, Odyssey non rappresenta certo un crimine, ci mancherebbe. Il songwriting, anche se spesso privo di spunti originali, possiede una sua linearità in tutti gli undici i pezzi del disco, a favore di un ascolto non impegnativo e quindi di facile assimilazione. Ai riffing e breakdown di stampo americano vanno ad aggiungersi in qualche occasione elementi elettronici (come in Tied Hands o Try.Fail.Repeat), mentre le voci spaziano senza problemi dal growl a melodici mai troppo "femminili" o stravolti da processi digitali. Il quintetto milanese non ci fa mancare elementi di emotività e pathos nella ballad Taste Of You, né risparmia scariche di derivazione hardcore meno modaiole, come avviene nella breve No Tradeoff. Qualche pecca la si può notare in ambito della produzione, che sebbene discreta ed attuale, avrebbe potuto valorizzare il sound con un taglio più patinato che si confà maggiormente al genere. La durata totale di Odyssey supera la media alla quale molti dei mosh kid sono abituati, ma nel complesso, se non ci si fa troppo caso, i minuti scorrono lisci dall’inizio alla fine.

Non si può sempre pretendere una scena al massimo dell'ispirazione in grado di accontentare tutti. A volte è più semplice accettarne i suoi alti, medi o bassi riconoscendo l'onestà delle proposte, senza che queste siano necessariamente iper-prodotte o troppo pubblicizzate. Questo è quanto si può evincere da un lavoro come Odyssey. Moda permettendo, gli Only Dust dovrebbero maturare più una loro identità che riconfermare quella di altri. La promozione c'è, ma che ciò serva da monito per gli sforzi a venire.



VOTO RECENSORE
65
VOTO LETTORI
0 su 0 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2012
MYO Agency
Post Core
Tracklist
1. Black Velvet
2. Oxygen
3. Tied Hands
4. Song For Believers
5. Fragile
6. Taste Of You
7. Heaven In Her Arms
8. All My Demons
9. No Tradeoff
10. Try.Fail.Repeat
11. Odyssey
Line Up
Alessandro Contini (Voce)
Matteo Mondonico (Chitarra, Voce)
Michele Ventimiglia (Chitarra)
Fabio Brunetti (Basso)
Riccardo Roselli (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]