Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Volbeat
Rewind, Replay, Rebound
Demo

Atlas Entity
Beneath the Cosmic Silence
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

20/08/19
SORCERY
Necessary Excess of Violence

20/08/19
NOX ARCANA
The Haunted Symphony

23/08/19
CROBOT
Motherbrain

23/08/19
ISOLE
Dystopia

23/08/19
CEREMONY
In The Spirit Of The World

23/08/19
LAGERSTEIN
25/7

23/08/19
NEMESEA
White Flag

23/08/19
DEADTHRONE
Premonitions

23/08/19
ASTRALIUM
Land of Eternal Dreams

23/08/19
METH.
Mother of Red Light

CONCERTI

20/08/19
FRANK TURNER & THE SLEEPING SOULS
FESTA RADIO ONDA D'URTO - BRESCIA

21/08/19
FOR THE FALLEN DREAMS + GUESTS
CIRCOLO SVOLTA - ROZZANO (MI)

22/08/19
RHAPSODY OF FIRE + GUESTS
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

23/08/19
NECRODEATH + GUESTS
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

23/08/19
POVOROCK (day 1)
AREA FESTEGGIAMENTI - POVOLETTO (UD)

24/08/19
REZOPHONIC + GUESTS
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

24/08/19
BREAKING SOUND METAL FEST
SALENTO FUN PARK - MESAGNE (BR)

24/08/19
POVOROCK (day 2)
AREA FESTEGGIAMENTI - POVOLETTO (UD)

24/08/19
METAL REDENTOR FEST
SPAZIO LUPARDINE - PENTIMELE (RC)

25/08/19
BEHEADED + HELION
CIRCOLO SVOLTA - MILANO

Call ov Unearthly - Blast Them All Away
( 1073 letture )
Attivi dal 2005 con la loro prima demo Vortex of the Cursed,i Callo ov Unearhly raggiungono solo nell’anno corrente il loro primo importante traguardo con Blast Them All Away. Polacchi come i Behemoth, devono molto a quest’ultimi per la loro musica, sia per quanto riguarda la composizione che per il suono, mantenendo però una propria identità.
Per quanto il loro genere possa sembrare già sentito, la musica dei Callo ov Unearthly ha molto di originale e bisogna ammettere che sin dalle prime note tiene incollato l’ascoltatore alla ricerca di novità all’interno dell’album stesso.

Il genere è prevalentemente death, impreziosito da un tocco di black metal vecchio stampo, quello velocissimo e crudo degli Immortal e dei Marduk per intenderci, che lo rende più potente e a suo modo melodico.
La voce di Ulcer è molto simile a quella di Nergal, un growl graffiato spesso sovra inciso allo scream che non annoia mai ma anzi padroneggia su tutte le otto tracce di Blast Them All Away, seppur alcune parti cantante si assomiglino tra loro.
La chitarrista Nostalgia, fa più che bene il suo lavoro, sfruttando una sezione ritmica degna di nota e talvolta dilettandosi in soli classici del genere, lenti e dissonanti come vuole la tradizione.
Il basso è invece quello classico del black, mi verrebbe da dire inutile ma mi limito a descriverlo come una seconda chitarra atto a fare da sottofondo, da riempimento.
La batteria è suonata da un ospite, Priest, ottimo musicista, veloce, tecnico e inventivo.

In generale, Blast Them All Away è un ottimo album e merita di essere ascoltato dall’inizio alla fine. Non annoia, è molto immediato (la media delle canzoni è meno di quattro minuti) e il song writing è vario, mostrando ogni volta dettagli diversi come sezioni ritmiche particolari, assoli di chitarra o sfoghi vocali che vanno oltre il growl e lo scream.
Un dente dolente potrebbe essere la mancanza di originalità, che dovrebbe essere marcata ancora di più, allontanandosi dalle sonorità dei Behemoth. A tal proposito, la canzone Chaos & Fire possiede un riff che sembra piuttosto scopiazzato da As Above So Below (Zos Kia Cultus). Non so se sia un omaggio o un caso di plagio vero e proprio.
Comunque sia, vi consiglio di ascoltare l’opener Murder with Perfection, la seguente Violent Impulse, Nienawisc e la title track per farvi un’idea di cosa questi tre ragazzi siano in grado di fare, quale potenziale abbiano e come potrebbero sfruttarlo maggiormente per il loro prossimo full length.



VOTO RECENSORE
83
VOTO LETTORI
0 su 0 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2013
7 Gates of Hell Records
Death / Black
Tracklist
1. Murder with Perfection
2. Violent Impulse
3. Unearthly Fire
4. Nienawisc
5. Expressed Aggression
6. Chaos & Fury
7. Blast Them All Away
8. Unleash the Evil
Line Up
Ulcer (Voce)
Nostalgia (Chitarra, Basso)
Chris (Basso, Chitarra)
Priest (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]