Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Iron Maiden
Clicca per ingrandire
Back del LP
Clicca per ingrandire
Cover autograta del LP
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
WILDNESS
Wildness

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
DEGIAL
Predator Reign

CONCERTI

19/11/17
CRIPPLED BLACK PHOENIX + EARTH ELECTRIC + JONATHAN HULTEN
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

19/11/17
ROCK TOWERS FESTIVAL
ESTRAGON - BOLOGNA

19/11/17
BACKYARD BABIES + GUESTS
LAND OF FREEDOM - LEGNANO (MI)

19/11/17
SOULS OF DIOTIMA
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

22/11/17
MARILYN MANSON + GUEST
PALA ALPITOUR - TORINO

22/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

Iron Maiden - The Soundhouse Tapes
( 12568 letture )
Questo è sicuramente uno dei dischi più storicamente importanti che si possano recensire, si tratta infatti della prima prova su vinile della Vergine di Ferro, e ciò è più che abbastanza per giustificare questa affermazione.
The Soundhouse Tapes nacque dalla necessità di mettere sul mitico supporto nero dei brani di un gruppo la cui demo su nastro aveva ottenuto un successo tale da indurre Harris & C. ad investire del proprio, ed allora la disponibilità non doveva essere molto alta, pur di dare alle stampe questo disco. Le mire del bassista erano chiare: arrivare ad un contratto vero, e come sappiamo ci riuscirà.

The Soundhouse Tapes fu registrato con moltissima fretta, a causa del budget ristrettissimo, tra il 30 ed il 31 dicembre del 1978 -per poi ovviamente essere dato alle stampe solo nel 1979- e stampato in 5000 copie presso gli Spacewood Studios in quel di Cambridge, sotto l’ala di Neal Kay, notissimo DJ che aveva dato popolarità alla demo su nastro.
Quelle 5000 copie vendute per corrispondenza furono esaurite in men che non si dica, cosa non facile dato anche il contesto storico ancora favorevole al punk -e che assaporai di persona dato che all’epoca mi trovavo là e vedere un rocker con i capelli lunghi era estremamente raro- fecero drizzare definitivamente le orecchie alla EMI, e di fatto sancirono l’avvio della leggenda Maideniana.

Musicalmente parlando, la rarità della realizzazione è accresciuta anche dal fatto che i tre pezzi contenuti, e che incontreremo nelle versioni conosciute dai più nelle incisioni seguenti, si discostano abbastanza da queste ultime, anche a causa della formazione ancora acerba.
Tuttavia i germi della NWOBHM erano chiaramente presenti e si facevano sentire come meglio potevano: Iron Maiden, manifesto del gruppo, è qui in versione un po’ più ritmata e meno aggressiva, nonostante Paul Di'Anno si dimostri già in grado di far male alle orecchie degli ascoltatori; Invasion non è altro che il prototipo di Invaders, che poi sarà rimaneggiata sia nel testo che a livello di songwriting; mentre Prowler è la song più vicina alla versione definitiva, ma anche stavolta leggermente più slow, e con piccole modifiche testuali.
Da notare che in quella famosa sessione di fine '78, in cui furono registrati questi pezzi, venne registrata una quarta traccia, Strange World, che però venne giudicata da Harris non in linea come qualità di registrazione rispetto alle altre, e dato che non c’era più la possibilità di tornarci sopra, venne scartata. La ritroveremo solo molti anni dopo in Best of the Beast.
In questo caso ovviamente la rarità dell’incisione fa raggiungere al platter prezzi molto alti, ma se doveste riuscire a reperirlo non è il caso di tirare sul prezzo, si tratta di acquisire un pezzo di storia della musica.



VOTO RECENSORE
96
VOTO LETTORI
78.84 su 116 voti [ VOTA]
Silvia
Domenica 2 Aprile 2017, 18.12.42
45
@Morlock ma non c'è nel Soundhouse Tapes...
Morlock
Domenica 2 Aprile 2017, 17.42.44
44
Rythm of the beast sembra un pezzo a cavallo tra un poliziottesco,Rocky e una b.side dei Deep Purpe ....ciò non toglie sia fantasitca XD
Silvia
Domenica 2 Aprile 2017, 17.28.29
43
@nonchalance, è un 7" in vinile nero con il centro rossiccio/rosso (più scuro della copertina) quindi credo sia una ottima imitazione o una ristampa 88 oppure 89 (si apre a destra e non dall'alto e la copertina è arancione/rossa di carta non cartone). Non è uno dei 5000 assolutamente, pensavo fosse sottinteso! Già allora costava tantissimo e soprattutto anche le ristampe erano introvabili. X questo ero felice come una Pasqua, l'avevo cercato x anni! Inoltre se non ricordo male i pezzi finivano come l'originale cioè non in fading
nonchalance
Martedì 28 Marzo 2017, 12.36.14
42
Probabilmente era la ristampa con il vinile rosso e non nero.. Che dici Silvia! Poi, se è quello che si vede su Discogs son contento per te!
Silvia
Martedì 28 Marzo 2017, 11.11.43
41
Mulo, infatti 😃! Ma non ricordo se fosse perchè la band non gli piaceva più tanto o perchè aveva veramente 100000 edizioni di tutto... ristampe, versioni rare, giapponesi, inglesi, un vero collezionista!
Mulo
Martedì 28 Marzo 2017, 10.54.14
40
Sveglio il tipo,tra tutto proprio questo vendette . Ottimo affare Silvia! L'inizio del mito!
Silvia
Martedì 28 Marzo 2017, 10.39.17
39
Meraviglia delle meraviglie, l'avevo beccato intorno all'88 x soli 15000 lire x cortesia di un amico (che ho assillato come non mai) che conosceva un ragazzo genovese che era un super Maiden fan. Aveva bootleg, stampe e ristampe, di tutto di più, e non mi ricordo x quale motivo lo vendette... So solo che quando me lo portò non ci potevo credere, felice come una bambina in mezzo ad un mare di giocattoli ☺️
klostridiumtetani
Sabato 21 Maggio 2016, 20.31.02
38
Mah! Questa è Storia! Quella Vera! Questo vinile di 3 tracce, diede un sonoro calcio in culo a tutto quello che era venuto prima e preparò il terreno per tutto quello che venne poi Posso solo godere di essere uno dei 5000 che lo possiedono! Ciao! Up The Irons!
Philosopher3185
Domenica 12 Luglio 2015, 22.59.55
37
Poco da dire..questo è un documento da adorare..come un cristiano adora la Bibbia e un arabo adora il Corano...una cosa che mi ha colpito è un pezzo in particolare:"Rhytm of The Beast"..cioè,si slega da tutto il resto..è davvero originale..un pezzo metal ma con tastiere,batteria jazz,sax e trombe! e poi non ho capito se è sempre di Anno che canta anche in "Running Free"..la sua voce sembra cosi' diversa,a tratti sembra quasi tenorile(seppur in modo grezzo e impreciso)..non so,se si tratti di pura improvvisazione,oppure gia' ai tempi Steve Harris,aveva un idea ben precisa di come dovesse essere la voce del suo gruppo..vedendo cosa sarebbe successo dopo killers,con la sostituzione al micrcofono con Dickinson,non mi parebbe tanto fuorviante come idea..
iron
Giovedì 16 Maggio 2013, 12.36.05
36
io ho preso questo vinile x puro caso,ero proprio li nel 79 e vidi un nuovo gruppo che diventerà il mio preferito,quel gruppo si chiamava IRON MAIDEN,vidi quel vinile e me lo presi senza pensare a cosa conteneva,misi quel vinile sul mio giradischi e rimasi stupito,mai ho ascoltato delle canzoni come iIRON MAIDEN,INVASION e PROWLER,quel vinile è il massimo così grazie a questo vinile ho ascoltato i MAIDEN x la prima volta e quindi gli darei 200
Celtic Warrior
Venerdì 19 Aprile 2013, 16.37.40
35
Voglio anche io una copia autografata!!! stupenda!!!
Undercover
Lunedì 18 Febbraio 2013, 21.41.39
34
Esatto, hai esplicato in maniera perfetta ciò che penso, più che altro alle fiere bisogna stare attenti a certi bootleg soprattutto di provenienza greca
The Nightcomer
Lunedì 18 Febbraio 2013, 21.24.05
33
Attenzione poi alle fiere del disco e ad i mercatini italiani, dove la fregatura è spesso dietro l'angolo: volete un esempio? Le edizioni originali di dischi comuni quali i primi degli Overkill o dei Death negli states vengono venduti a 8-10 dollari (in condizioni ottime e si parla di liste collezionistiche), mentre nel bel paese ci si deve accontentare delle edizioni europee in cattive condizioni alla modica cifra di 30-40 euro, se non più alta. No comment! Mio consiglio: se si desidera una bella stampa si deve sempre risalire alla fonte: ordinando più titoli si abbatte l'onere delle spese di spedizione e si evita di alimentare gli speculatori (prendendo i proverbiali due piccioni con una fava).
The Nightcomer
Lunedì 18 Febbraio 2013, 21.15.28
32
Ciao Undercover, piacere mio! Guarda, da collezionista rinsavito ma non pentito (però tale definizione nel mio caso è un pò fuorviante, perché il collezionista generalmente è un maniaco delle edizioni e spende qualsiasi cifra pur di procurarsi le varie edizioni esistenti della stessa release) posso dirti che l'acquisto di un vinile estremamente raro può essere paragonato ad una forma di investimento: a me è capitato più volte di veder schizzare prezzi di vinili pagati relativamente poco, però è altrettanto vero che in alcuni casi le ristampe uscite successivamente hanno generato l'effetto contrario. Oggi come oggi non spenderei certo cifre esagerate per un vinile (per quanto possa desiderarlo) e su questo sono totalmente d'accordo con te: ben vengano le ristampe, soprattutto quando servono a far girare titoli che nessuno si fila, ma che meriterebbero maggiore considerazione.
BILLOROCK fci
Lunedì 18 Febbraio 2013, 20.09.02
31
Cè sempre colui o coloro che lucrano su qualcosa..
Undercover
Lunedì 18 Febbraio 2013, 20.01.20
30
@The Nightcomer ciao, è sempre un piacere leggerti, sì comunque avevo specificato che comprendo quando l'interesse si rivolge verso una band specifica e quelli hanno rilasciato solo un'opera e la trovi esclusivamente in quel formato, da che mondo e mondo, fra domanda e offerta, quello che possiede ti fa il culo, non che lo reputi comunque una cosa giusta, in quel caso benvengano le ristampe. Non trovo corretto a livello morale pagare un vinile, tre o quattrocento euro, è vero che ognuno può fare ciò che vuole dei propri soldi, penso sia comunque una speculazione nei confronti dell'arte, è il contrario del download sfreanto, lì rubano tutti senza un senso, in questo caso è uno che ti pianta un chiodo su per il deretano utilizzando la passione per l'operato di un'artista, li vedo deleteri alla stessa maniera specialmente adesso che i formati fisici sono acquistati esclusivamente, o quasi, da appassionati reali.
The Nightcomer
Lunedì 18 Febbraio 2013, 19.51.07
29
Il problema è che a costare non sempre sono le rarità vere e proprie, ma semplicemente le edizioni particolari di gruppi per i quali c'è molta richiesta, a prescindere dalla tiratura (naturalmente do per scontato che sia comunque limitata). E' su questo punto che verte la speculazione, perché se iniziamo a parlare di titoli altrettanto difficili da trovare (se non di più) può cambiare tutto, senza contare che in questi ultimi casi esiste quasi sempre una sola edizione disponibile, ovvero quella originale. Faccio un esempio: se un appassionato di musica (attenzione, non un collezionista) desidera il vinile originale di Joe Step - Sacrifice (molto raro) può trovarlo ancora sigillato o in condizioni eccellenti, ma inevitabilmente per farlo dovrà rivolgersi ai mercati collezionistici, i quali ovviamente non possono definirsi a basso prezzo (figuriamoci per quanto concerne le edizioni particolari dei gruppi famosi, per i quali però sono state fatte decine di ristampe). Anch'io se posso preferisco dare importanza alla musica piuttosto che all'edizione, ma in alcuni casi se si vuole un determinato artista/album non c'è scelta. Un'ultima cosa: da diversi anni non seguo più il collezionismo, ma credo sia molto difficile trovare The Soundhouse Tapes originale (e soprattutto in ottime condizioni) a 50 €... Ho scritto difficile, non impossibile, ma si deve avere parecchia fortuna.
Undercover
Lunedì 18 Febbraio 2013, 19.10.14
28
Lo so Raven, hai ragione, però a quello stesso prezzo prendo 5-6 dischi buoni/ottimi, magari ristampe, ma ripeto sono io che non do un particolare valore all'uscita che sia prima o seconda, o iperlimitata, frega nulla, m'interessa il contenuto e quando vedo lievitare i prezzi in maniera esagerata, lo trovo disdicevole nei confronti dell'arte stessa.
Undercover
Lunedì 18 Febbraio 2013, 19.10.14
27
Lo so Raven, hai ragione, però a quello stesso prezzo prendo 5-6 dischi buoni/ottimi, magari ristampe, ma ripeto sono io che non do un particolare valore all'uscita che sia prima o seconda, o iperlimitata, frega nulla, m'interessa il contenuto e quando vedo lievitare i prezzi in maniera esagerata, lo trovo disdicevole nei confronti dell'arte stessa.
Raven
Lunedì 18 Febbraio 2013, 19.03.22
26
Bè, calcola la tiratura originale ed il valore storico...
Undercover
Lunedì 18 Febbraio 2013, 18.58.22
25
Per me 50 euro sono una truffa, non li pagherei per nessun vinile o cd, ma io la vedo in un modo, capisco che chi fa collezionismo, o è malato per una band la veda in maniera completamente diversa.
Raven
Lunedì 18 Febbraio 2013, 18.49.08
24
credo che già a 50 euro si possa trovare, ma è possibile vedere prezzi superiori con facilità.
Er Trucido
Lunedì 18 Febbraio 2013, 18.45.14
23
Basta fare un mutuo
Raven
Lunedì 18 Febbraio 2013, 18.44.20
22
Fiere, mercatini, negozi specializzati, ebay...
ricky50
Lunedì 18 Febbraio 2013, 18.03.30
21
ma dove si può trovare ancora?
raven
Martedì 30 Ottobre 2012, 15.53.14
20
Le canzoni hanno quel ritmo perchè così furono originariamente concepite. E' proprio questo, (e molto altro) a dare valore storico al disco ed a giustificare di per sè il voto.
metalhammer
Martedì 30 Ottobre 2012, 1.00.34
19
@cino77. Penso che abbiano dato un voto così alto all'EP The Soundhouse Tapes xkè rappresenta il punto d'inizio della gloriosa carriere della band di Steve Harris. X me è migliore senz'altro "Iron Maiden" e "Killers", ma tieni presente che stai mettendo a confronto 2 LP VS 1EP, cioè 2 cs diverse.
federico
Lunedì 29 Ottobre 2012, 22.43.00
18
Le canzoni ci sono,ma non capisco perché sono state registrate ad un ritmo cosí lento.Cosí ci perdono veramente molto.Sembra che il gruppo abbia deciso di entrare in sala di registrazione dopo 12 ore non stop di esibizione dal vivo.Comunque il valore è sicuramente storico.Per Maidenofili nostalgici e adoratori di Di Anno.
Raven
Mercoledì 24 Ottobre 2012, 23.39.49
17
bè, in realtà è piuttosto semplice. 1- si scrive la recensione 2- si mette come voto 96, premiando l'immenso valore storico di un'opera che è il punto zero di gran parte di ciò che è venuto dopo.
cino77
Mercoledì 24 Ottobre 2012, 19.19.14
16
non capisco come si possa dare 96 a questo album e dare 92 ad "irona maiden" e 85 a killers...ma...
uacfhu
Martedì 9 Agosto 2011, 22.47.17
15
the soundhouse tapes ce l'ho anche io =)
Raven
Venerdì 29 Luglio 2011, 12.45.48
14
Defender lo ho anch'io
Finntrollfan
Venerdì 29 Luglio 2011, 12.07.47
13
Da qui ha inizio l'impero (degli Iron maiden)!!!
metalhammer
Venerdì 22 Luglio 2011, 23.12.41
12
Sono riuscito a recuperare in rete qst perla del NWOBHM: stupendo, grezzo, maideniano qnt basta. L'ho cercato da secoli, e ora ce l'ho. Sono orgoglioso delle mia collezione di album ed Ep (sapete ke ho "Defender" dei Manowar, gemma introvabile, diversa dalla versione suonata in "Fighting the World"? Il prezzo? un affarone!!! Sono seduto sulla mia fortuna!
carlo
Lunedì 23 Maggio 2011, 21.03.03
11
salve a tutti.io possiedo una copia del SOUNDHOUSE acquistato da me in persona nel lontano 1980,tenendolo come una reliquia.ho notato che la versione inglese si apre dall'altro mentre la mia ha l'apertura a destra.qualcuno mi sa dire la differenza? che valutazione puo' avere? distinti saluti.CARLO.
Raven
Domenica 27 Marzo 2011, 20.58.05
10
"Tuttavia i germi della NWOBHM erano chiaramente presenti e si facevano sentire come meglio potevano" Allora, premesso che io questo primo "Singolo / Demo" , non ho scritto che i germi presenti si diffusero qui per la prima volta. Prima di parlare di scorrettezze, dovresti ponderare bene lo scritto. Tutte le band da te citate sono inoltre già presenti nel Db
Zarathustra
Domenica 27 Marzo 2011, 20.29.53
9
@Alex: 78 e 79 sono gli anni di inizio della NWOBHM - nessuno dice che siano i Maiden i fautori unici e primi, altrimenti non parleremmo di "wave", non credi?
Alex Metalheart
Domenica 27 Marzo 2011, 19.57.40
8
"Tuttavia i germi della NWOBHM erano chiaramente presenti e si facevano sentire come meglio potevano" Allora, premesso che io questo primo "Singolo / Demo" non l'ho sentito, i germi della NWOBHM sono presenti in diversi album precedenti a questo, stiamo parlando poi di una band che molto ha in comunque con band britanniche precedenti (Budgie, Thin Lizzy e Rainbow in primis). Prima di tutto la prima traccia a mio avviso puramente NWOBHM è Napoleon Bonapart dei Budgie (del semi-flop Bandolier, album del 1975), per non parlare dei due lavori dei Marseille, band britannica che nel 1978 e 1979 pubblica due album, primo dei quali dal sound ancora misto al punk dal gran che è NWOBHM primordiale. Dire che gli Iron Maiden son stati i primi a mettere insieme qualcosa di NWOBHM... beh mi pare un pochino formalmente scorretto... non dimentichiamoci i saxon che hanno pubblicato il loro omonimo nel 1978.... (potrei continuare)
hellvis
Sabato 11 Settembre 2010, 10.02.42
7
Lo comperai tramite un'inserzione su Sounds per 5 sterline!!! All'inizio anni 90 ero tentato di venderlo visto che i Maiden mi stavano deludendo sempre di più e pensavo stesse tutto per finire. Mano male che non l'ho fatto, almeno mio figlio se lo rivende e si prende un bilocale.....
Raven
Mercoledì 1 Settembre 2010, 8.19.11
6
Impresa improba. Mercatini....aste on line...
qwerty9035
Martedì 31 Agosto 2010, 20.45.59
5
sarei felice di ascoltarlo se riuscissi a trovarlo
Bollinger
Martedì 24 Agosto 2010, 2.09.11
4
Commosso! Si era formata la nuvolina che avrebbe generato la tempesta perfetta......COMMOSSO !
Strat
Domenica 14 Gennaio 2007, 14.00.15
3
da qui è cominciato tutto.....da qst momento in poi la storia cambia. anzi la musica cambia. e ke musica! MAIDEN ALWAYS IN MY HEART! UP THE IRONS!!!!!!!!!!
Murraygirl
Domenica 12 Febbraio 2006, 17.37.16
2
Voto 80 per gli enormi sforzi compiuti da Harris nel rincorrere il prorpio sogno...e poi anche perchè questo fu l'inizio di tutto..!ciao maiden88....finalmente dei fan dei cari vecchi Iron si fanno sentire..!
Maiden88
Sabato 14 Gennaio 2006, 17.16.09
1
100..... beh....è iniziato tutto.....senza parole-......
INFORMAZIONI
1979
Rock Hard Records
Heavy
Tracklist
1. Iron Maiden
2. Invasion
3. Prowler
Line Up
Paul Di'Anno (Voce)
Dave Murray (Chitarra)
Steve Harris (Basso)
Doug Sampson (Batteria)
 
RECENSIONI
72
80
81
81
90
s.v.
s.v.
69
53
90
69
81
75
71
99
86
85
99
80
90
95
83
85
92
96
ARTICOLI
27/07/2016
Live Report
IRON MAIDEN + THE RAVEN AGE
Lisbona/Assago (MI), 11-22/07/2016
24/01/2015
Articolo
IRON MAIDEN
757 Stranger in the... Maiden - La logistica della Bestia
14/03/2013
Articolo
IRON MAIDEN
Run to the Hills: In Memory of Clive Burr
11/05/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Paul Di'Anno, la biografia
13/04/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Nicko McBrain, la biografia
19/03/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Janick Gers, la biografia
18/02/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 4
11/02/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Dave Murray, la biografia
01/02/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 3
24/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Adrian Smith, la biografia
14/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 2
08/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Steve Harris, la biografia
04/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 1
23/10/2011
Articolo
IRON MAIDEN DALLA A ALLA Z
La recensione
06/10/2011
Articolo
IRON MAIDEN
Bruce Dickinson, la biografia
20/04/2011
Articolo
IRON MAIDEN
Nel nome di Eddie
07/01/2011
Articolo
IRON MAIDEN
Le Origini Del Mito - Lettura, analisi e critica
20/08/2010
Articolo
IRON MAIDEN
Sia santificato il loro nome
14/02/2008
Editoriale
IRON MAIDEN!
Vinci 2 t-shirt esclusive
03/07/2007
Live Report
IRON MAIDEN + MOTORHEAD + MACHINE HEAD
Stadio Olimpico, Roma, 20/06/2007
22/03/2003
Articolo
IRON MAIDEN
La biografia
10/10/2002
Articolo
IRON MAIDEN
Le interviste del Rock in Rio
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]