Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Blind Guardian Twilight Orchestra
Legacy of the Dark Lands
Demo

Clepsydra
The Gap
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

17/01/20
VICTORIUS
Space Ninjas From Hell

17/01/20
RAWFOIL
Tales from the Four Towers

17/01/20
ONIROMANTIC
Chaos Frames

17/01/20
BRITISH LION
The Burning

17/01/20
SVARTTJERN
Shame Is Just A Word

17/01/20
SONS OF APOLLO
MMXX

17/01/20
BONDED
Rest in Violence

17/01/20
BLEED THE SKY
This Way Lies Madness

17/01/20
ANTI-FLAG
20/20 Vision

17/01/20
UNCOMMON EVOLUTION
Algid

CONCERTI

17/01/20
CANNABIS CORPSE + WITHERED
FREAKOUT CLUB - BOLOGNA

17/01/20
MELECHESH + W.E.B + SELVANS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

18/01/20
BRVMAK
CIRCOLO CULTURALE HAPPY DAYS - NAPOLI

18/01/20
CANNABIS CORPSE + WITHERED
PIPPO STAGE - BOLZANO

18/01/20
CANDLEMASS
Slaughter Club - Paderno Dugnano (MI)

18/01/20
MELECHESH + W.E.B + SELVANS
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

18/01/20
SCALA MERCALLI + GUESTS
ARCI TOM - MANTOVA

18/01/20
NUCLEAR ABOMINATIONS FEST
POSTWAR CINEMA CLUB - PARMA

18/01/20
SLABBER + BLACK THUNDER
VALHALLA PUB - BORGO TICINO (NO)

23/01/20
TEMPERANCE
LEGEND CLUB - MILANO

Hour Of Penance - Pageantry For Martyrs
( 3709 letture )
Signori, che disco!

Ho i brividi tanto e’ la bellezza e la violenza di questo Pageantry For Martyrs, un concentrato nostrano di puro e sano brutal death. Nile, i mastonditici Cryptopsy (per i quali nn ho piu’ parole) di None So Vile, qualche scheggia impazzita degli ultimi Hate Eternal e Morbid Angel e tutto il dolore compositivo di band come Skinless, Exhumed, ma anche Visceral Bleeding e Dying Fetus.

Abrasione, compatezza, alterazioni disturbate di possenti partiture in grado di triturare tutti e tutto. Giulio Moschini alla chitarra, Mauro Mercurio alla batteria, Alex Necrotorture Manco alla voce, Silvano NightHorn Leone al basso ed Enrico Schettino (membro fondatore del gruppo) alla chitarra. Pageantry For Martyrs segue a distanza di due anni l’ottimo Disturbance, esordio della band, che fece gia all’epoca, gridare al miracolo. Ma a differenza del predecessore, che odorava di Cannibal Corpse, il nuovo full lenght impressiona per la corrosiva intimita’ che ha nei confronti del brutal americano di ultima generazione. Alex "Necrotorture" sembra un clone dell’Erik Rutan piu’ imbufalito e nervoso. Il drumming di Mauro Mercurio e’ pieno e raffinato, un George Kollias in erba. Insomma, gli Hour Of Penance -gestiti dalla label undeground spagnola Xtreem Music (ex-Repulse Rec.)- hanno tutte le carte in regola per avvicinare la propria contorta anima alle grandi sensazioni oltre manica. La maturazione a livello di songwriting dalla precendete opera metal e’ sotto gli occhi di tutti ed e’ visibile sulla pelle delle 10 massacranti songs. Ci troviamo di fronte a contorte trame in puro stile Nile dove la matrice piu’ marcata e’ la tecnica di base mai fine a se stessa, ma convulsa e arrogante. Si susseguono le devastanti Towards Our Storm, Shreds of Martyr, End of Relief e Celebrating Collective Terror. Un cavernoso growl, possente e marcio: Alex "Necrotorture" appare posseduto dalla vigile anima di Dallas Toler-Wade. Le strutture delle composizioni non accennano a dare segni di smarrimento alcuno. Far Beyond Humiliation e’ la dimostrazione della potenza del combo nostrano, che sembra destinato a prendere il trono del death estremo italico, ormai colonia importante e di forte personalita’. Naked Knife Absolution, Deranged Parasite, Egomanisch hanno il compito di chiudere la tempesta sonora di questo Pageantry For Martyrs. Sarebbe davvero ora che l’industria metal italiana si accorgesse di queste piccole perle nostrane.

Da avere.



VOTO RECENSORE
75
VOTO LETTORI
36.86 su 38 voti [ VOTA]
endless
Martedì 14 Febbraio 2006, 20.19.37
4
bel disco,ma sinceramente preferivo la voce "massacrante" del cantante di DISTURBANCE...alla NILE!!!! cmq continuate a spaccare!!!
Donzia81
Domenica 29 Gennaio 2006, 21.45.08
3
ottima band! ottimo disco! da supportare!!!
Renaz
Mercoledì 25 Gennaio 2006, 13.40.44
2
Questo album è davvero eccellente..
Dave
Mercoledì 25 Gennaio 2006, 12.52.40
1
ce l'ho ...ho anche le demo e DISTURBANCE.....grande band...perchè non si accorgono di queste realtà!''....mah
INFORMAZIONI
2005
Xtreem Music
Death
Tracklist
1. Towards our storm
2. Shreds of martyr
3. End of Relief
4. Celebrating Collective Terror
5. Far beyond Humiliation
6. Life in a Pain Amplifier
7. Exiled Innocence
8. Naked Knife Absolution
9. Deranged Parasite
Line Up
Silvano "NightHorn" Leone (bass)
Enrico Schettino (guitars)
Alex "Necrotorture" Manco (vocals)
Giulio Moschini (guitars)
Mauro Mercurio (drums)


Link & Contatti:
HoP @Myspace
HoP @OfficialSite
 
RECENSIONI
82
83
90
80
75
75
ARTICOLI
02/03/2013
Live Report
CANNIBAL CORPSE + DEVILDRIVER + THE BLACK DAHLIA MURDER + HOUR OF PENANCE
Alcatraz, Milano, 26/02/2013
06/06/2011
Live Report
STORMLORD + HOUR OF PENANCE + ROSAE CRUCIS + AIRLINES OF TERROR
Roma Delenda Est, Blackout Club, Roma, 04/03/2011
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]