Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Wardruna
Kvitravn
Demo

Profanity (GER)
Fragments Of Solace
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

29/01/21
STEVEN WILSON
The Future Bites

29/01/21
ART OF ILLUSION
X Marks the Spot

29/01/21
OCEANA
The Pattern

29/01/21
WOWOD
Yarost I Proshchenie

29/01/21
EXIMPERITUS
Šahrartu

29/01/21
SOULS OF DIOTIMA
Janas

29/01/21
DISEASE
Into the Red

29/01/21
WEREWOLVES
What a Time to be Alive

29/01/21
THE BODY
I’ve Seen All I Need To See

29/01/21
ANCIENT VVISDOM
A Godlike Inferno

CONCERTI

06/02/21
MAGNUM + GUEST TBA (CANCELLATA)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

11/02/21
VENOM INC. + GUESTS
TRAFFIC CLUB - ROMA

12/02/21
VENOM INC. + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

13/02/21
VENOM INC. + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

17/02/21
IMONOLITH + TBA
BARRIO'S CAFE - MILANO

18/02/21
IMONOLITH + LOGICAL TERROR
MK LIVE - CARPI (MO)

19/02/21
THE DEAD DAISIES
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

20/02/21
ANCIENT + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

21/02/21
TURMION KATILOT
LEGEND CLUB - MILANO

26/02/21
ATHEIST + CADAVER + SVART CROWN + FROM HELL
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

Markonee - Club of Broken Hearts
( 2653 letture )
Verrebbe quasi da dire “nostalgia canaglia”, ma in questo caso lo si deve intendere nel miglior modo possibile. Il dolore del ritorno, una volta fatto partire Club of Broken Hearts, si trasforma in un enorme grazie rivolto a tutti quei musicisti che non si rassegnano alla fine degli 80s e che ancora oggi si impegnano anima e corpo per produrre degli epigoni di tutto rispetto. Del resto i Markonee non sono i primi sprovveduti strimpellatori che passano e, nonostante il terzo cambio dietro al microfono, si ripresentano più grintosi che mai. La casa discografica tedesca New Venture Music ci ha visto giusto nel volerli nelle proprie fila, perché la band del Belpaese è ormai un’istituzione tra quelle del nuovo millennio, e con questo nuovo album non solo si riconfermano un poker d’assi, ma riescono addirittura a dare una rinfrescata ad un genere che ormai se la viaggia sugli ‘anta.

Stefano Peresson e soci cominciano in medias res con Native European, una traccia veloce, granitica ed accattivante. In realtà si può notare già dall’opener che il mood di questo nuovo disco è un po’ più rabbioso dei due capitoli precedenti. Non che prima i cinque tricolori coverizzassero il Quartetto Cetra, ma in questa release c’è spazio anche per riff con le seconde abbassate e per un graffiato vocale da degenza al cortisone. Brani veloci e mid-tempo si alternano sapientemente lungo una tracklist studiata per tener viva l’attenzione dell’ascoltatore, e mentre i cori di Snake Charmed e di Angel, She Kept Me Alive sono un invito a partecipare, i palm muting della title-track rendono d’obbligo l’headbanging. La ballata Never Ever Loved Me fa molto Uriah Heep, e anche se è impreziosita da archi e fiati, la voce di Alessio Trapella, perfetta per le note alte dei pezzi più cattivi, non è del tutto a proprio agio nelle sonorità più pacate. I Say No (To The V Words) e Big Blue Iceberg non possono non accamparsi nel cervello, come del resto è difficile scordarsi di Rock City, un vero e proprio inno alla città di Bologna. L’unica pecca della scaletta è It’s 25, Beth!, non perché non sia una bella canzone, ma perché la strofa ricorda un po’ troppo Heaven Tonight del funambolico chitarrista svedese.

I Markonee hanno fatto di nuovo centro con questo Club of Broken Hearts. C’è poco da dire riguardo alla bravura dei musicisti, e anche il nuovo acquisto alla voce si è dimostrato all’altezza della fama della band. La produzione è curata e i suoni sono pieni e ben amalgamati. Un altro tassello va a prendere posto nel puzzle dell’orgoglio musicale italiano. Cosa aggiungere, se non: Bologna Rock City!



VOTO RECENSORE
87
VOTO LETTORI
0 su 0 voti [ VOTA]
namerimenos
Giovedì 30 Gennaio 2014, 8.20.40
2
ho ma i che si gioca a poker con quelle carte li
Andy '71 vecchio
Giovedì 10 Ottobre 2013, 9.52.49
1
Ottima band e ottimo disco!Un bel 80 ci sta tutto!
INFORMAZIONI
2013
New Venture Music
Hard Rock
Tracklist
1. Native European
2. I Say No (To the V Words)
3. Club of Broken Hearts
4. Piper Sniper
5. Never Ever Loved Me
6. Snake Charmed
7. Angel, She Kept Me Alive
8. Big Blue Iceberg
9. Rock City
10. Shaked ‘n’ Stirred
11. It’s 25, Beth!
12. J.E.S.U.S.
Line Up
Alessio Trapella (Voce)
Stefano Peresson (Chitarra, Tastiere)
Carlo Bevilacqua (Chitarra)
Luigi “JJ” Frati (Basso)
Ivano Zanotti (Batteria)

Musicisti Ospiti:

Alessandro Cosentino (Archi nella traccia 5)
Germano Giusti (Fiati nella traccia 5)
Michele Luppi (Pianoforte nella traccia 5)
 
RECENSIONI
ARTICOLI
17/03/2010
Live Report
L.A. GUNS + MARKONEE + RECKLESS
Pistole, Lasagne e Polenta!
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]