Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Metallica
S&M²
Demo

Black Spirit Crown
Gravity
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

25/09/20
STEVE HACKETT
elling England By The Pound & Spectral Mornings: Live at Hammersmith

25/09/20
SAPIENCY
For Those Who Never Rest

25/09/20
VOUS AUTRES
Sel de Pierre

25/09/20
TRANSCENDENCE
Towards Obscurities Beyond

25/09/20
ATLAS
Parallel Love

25/09/20
KATAKLYSM
Unconquered

25/09/20
SPELLBOOK
Magick & Mischief

25/09/20
ANNA VON HAUSSWOLFF
All Thoughts Fly

25/09/20
MORTA SKULD
Suffer for Nothing

25/09/20
OBSIDIAN KINGDOM
Meat Machine

CONCERTI

26/09/20
STAY STEEL FEST
SKULLS CLUB - SERRAVALLE (SAN MARINO)

27/09/20
VISIONS OF ATLANTIS + YE BANISHED PRIVATEERS + AD INFINITUM
LEGEND CLUB - MILANO

29/09/20
WITHIN TEMPTATION + EVANESCENCE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

03/10/20
PAGAN FEST
LAGHI MARGONARA - GONZAGA (MN)

03/10/20
SKELETOON
LEGEND CLUB - MILANO

08/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
TRAFFIC CLUB - ROMA

08/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
TEATRO CELEBRAZIONI - BOLOGNA

09/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
GRAN TEATRO GEOX - PADOVA

09/10/20
ESOTERIC + NAGA + (ECHO) (ANNULLATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

09/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

The Berzerker - World Of Lies
( 4381 letture )
L'ennesima rappresentazione teatrale dei dannatissimi techno gabba\grinders\deathers (avete capito bene) australiani The Berzerker, vede come atto finale lo “spogliarsi" delle proprie paure (leggi maschere alla Slipknot) con conseguente rivestimento di durissime e cervellotiche lesioni sonore. L’Iron Dragon di Melbourne slega finalmente la propria immagine dalla mera e banale apparizione scenica per candidarsi come erede naturale (e tecnologico) dei maestri Carcass. Un misto innaturale dei Gadget di Remote, Nasum, Agoraphobic Nosebleed e primi Brutal Truth. Un grind non sopra, ma completamente fuori dalle righe. Dicevo techno\grinder. L'elettronica dell’omonimo debutto viene messa in relazione alle sfuriate grind di Dissimulate per un risultato assolutamente devastante. L'attacco dei The Berzerker e' frontale, dettato da input pulsanti di techno-industrial, una batteria (David Gray e’ presente nei guinnes dei primati…) settata per far ricordare le movenze di una drum machine e serratissimi tappeti di sporco industrial. Doppie voci growling/screaming, su un filtrato radioattivo a meta’ fra il cibernetico e il delirio sonoro terreno. World of Lies rappresenta il mondo di menzogne che i The Berzerker sono pronti a spazzare via con concreti incubi lisergici. Un grind evoluto e tecnologico, ricco di sfumature interessantissime, come il ripescaggio degli intro tanto di moda in passato (spoken words di film B-Movie e notiziari) e una track doom-industrial-ambient (e chi piu' ne ha piu' ne metta) della durata di 20 minuti! (Farewell). Quasi impossibile arrivare alla fine sani e razionali. Si passa da Commited To Nothing, alla serratissima All About You, per giungere a pezzi impazziti come Burn The Evil, World Of Tomorrow e As The World Waits. Il resto e’ un semplice e feroce brutal-cyber-grindcore, alias grind contaminato… e se non avete ancora deciso come devastare il vostro cervello, allora questo disco potrebbe darvi qualche suggerimento…


VOTO RECENSORE
78
VOTO LETTORI
42.85 su 34 voti [ VOTA]
Dome
Mercoledì 16 Settembre 2020, 23.16.32
3
Le ultime 2 righe della recensione rendono l'idea. Li apprezzo molto! Peccato che non siano più incazzati come negli anni 2000s
Demanufattura
Giovedì 2 Novembre 2017, 19.12.14
2
Ricordo che questa band la ascoltavo anni fa nella mia fase Brutal Death Metal, e mi piacevano parecchio. Questo album non lo ascolto da una vita, però adoravo un botto il successivo Animosity, a quando una recensione?
AnalBag
Martedì 8 Agosto 2017, 3.24.47
1
Terremotanti e distruttivi,un gruppo da maneggiare con cura!
INFORMAZIONI
2006
Earache
Grindcore
Tracklist
1. Commited To Nothing
2. Black Heart
3. All About You
4. Burn The Evil
5. World Of Tomorrow
6. Follow Me
7. "Y"
8. As The World Waits
9. Afterlife
10. Never Hated More
11. Free Yourself
12. Constant Pain
13. Silence
14. Farewell Pain
Line Up
Luke: vocals and programming
Jay: guitars
Ed: guitars
Sam: bass
Adrian: guitars
 
RECENSIONI
86
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]