Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Voivod
The Wake
Demo

Panni Sporchi
III
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/10/18
BAD BONES
High Rollers

26/10/18
CHEVELLE
12 Bloody Spies

26/10/18
FIFTH ANGEL
The Third Secret

26/10/18
KMFDM
Live In The USSA

26/10/18
UNLEASHED
The Hunt For White Christ

26/10/18
ENGST
Flächenbrand

26/10/18
WESTFIELD MASSACRE
Salvation

26/10/18
EISREGEN
Fegefeuer

26/10/18
ICY STEEL
Guest on Earth

26/10/18
CARCHARODON
Bukkraken

CONCERTI

25/10/18
KILLING JOKE
CAMPUS INDUSTRY - PARMA

26/10/18
HOLY SHIRE + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

26/10/18
THOMAS SILVER + SMALL JACKETS
GRIND HOUSE CLUB - PADOVA

26/10/18
AEVUM + GUESTS
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

27/10/18
LIFE OF AGONY
ROCK PLANET - PINARELLA DI CERVIA (RA)

27/10/18
INFERNAL FORCES
LIVE CLUB - TREZZO SULL`ADDA (MI)

27/10/18
GLI ATROCI
SOUND CLUB - MILANO

27/10/18
AFFLUENTE + GUESTS
GRIND HOUSE CLUB - PADOVA

27/10/18
BARBARIAN + INGROWN
CSOA ANGELINA CARTELLA - REGGIO CALABRIA

27/10/18
BARBARIAN + LICH
BANDIDOS PLACE - MESSINA

Iron Dogs - Free and Wild
( 2276 letture )
C’è da rimanere a dir poco allibiti dalla nuova release del duo canadese Iron Dogs, intitolata Free and Wild e pubblicata per la casa discografica Iron Bonehead Productions. Innanzitutto soffermiamoci sull’orrendo artwork, che pare una locandina di un B-movie horror, uno di quelli realizzati negli anni Settanta con quattro soldi e proiettati nei cinema di seconda visione impregnati all’inverosimile dal fumo delle sigarette. Davvero risibile e d’altro canto gli Iron Dogs erano riusciti a fare pure di peggio con la cover del debut album Cold Bitch risalente al 2012 (guardare per credere!). Il fatto curioso, poi, è che dopo aver ammirato siffatta bruttura, ci si sarebbe comunque aspettati una musica quanto meno violenta, magari accompagnata da un vocalism aggressivo se non addirittura growl. Nulla di più sbagliato. Il combo originario di Ottawa, attivo dal 2011, ci propina un heavy classico piuttosto disincantato incline alla N.W.O.B.H.M. ed in genere al metal ottantiano privo, tuttavia, di qualsivoglia mordente, ripetitivo all’inverosimile e con rarissimi spunti degni di attenzione. Il “tuttofare” Jo Capitalicide sarà pure un discreto chitarrista e bassista, ma a cantare non va proprio bene. La sua imbarazzante ugola risulta inespressiva, talvolta addirittura stonata e completamente inadatta ad uno stile come l’heavy metal. L’apporto alle pelli di Dan Lee è da reputare, invece, adeguato.

Gli Iron Dogs (il monicker è stato ispirato dall’omonima song dei conterranei Exciter tratta dal platter Heavy Metal Maniac -diciamocelo francamente, tutt’altra arte!) sono palesemente influenzati da formazioni arcinote quali Motörhead, Raven, Angel Witch, Manilla Road, Samson, Tygers of Pan Tang, ma il loro songwriting risulta piatto, banale ed incapace di emozionare. E dire che l’accettabile opener Firebird, supportata però da un video ridicolo che vi consigliamo di vedere se volete farvi delle grasse risate, tutto sommato faceva presagire a qualcosa di quantomeno accettabile; purtroppo, invece, è la noia a dominare incontrastata. Tutte le composizioni, fatte salve forse il mid tempo di Kingdom of Steel e la veloce Evil in the Keep, sono prive di spessore artistico e in alcuni tratti strutturalmente troppo simili tra di loro.

Una colossale presa per i fondelli e consentiteci a questo punto di fare un’amara riflessione: se un gruppo italiano sfornasse un’indecenza di tal portata verrebbe impalato dalla critica e dal pubblico come usualmente soleva fare il principe Vlad Tepes III (per chi non lo sapesse, ispirò Bram Stoker per il romanzo Dracula) con i suoi peggiori nemici. Era da tempo che non ci capitava tra le mani un prodotto così scialbo ed è per questo che il voto risulterà tra i più bassi visti nella nostra webzine. E ci siamo addirittura tenuti larghi.



VOTO RECENSORE
35
VOTO LETTORI
57.68 su 41 voti [ VOTA]
Jeff
Martedì 9 Dicembre 2014, 21.08.12
37
99. Vergognosi ma necessari.
Lord Ancalagon
Mercoledì 29 Gennaio 2014, 14.34.51
36
Ma come si può nel 2014 proporre un disco con una simile copertina? Voto 10 per la suddetta copertina, 30 per la musica e 50 per il video di Firebird visto sul tubo che pur essendo impresentabile mi ha strappato un paio di risate: voto finale 30/100, bocciati in tronco.
pezzo da 90...anzi da 69
Martedì 28 Gennaio 2014, 15.52.08
35
cold bitch un gran album. freebird è un manifesto dell'uomo libero da vincoli amorosi. 91/100
anvil
Martedì 28 Gennaio 2014, 13.40.03
34
Io qualche spunto positivo ce l'ho trovato ; per esempio il cantante e un vero cane di ferro mentre per quanto riguardo il suono con un pò di accorgimenti potrebbe essere i nuovo motorbreath sound futurista.
anvil
Martedì 28 Gennaio 2014, 13.40.00
33
Io qualche spunto positivo ce l'ho trovato ; per esempio il cantante e un vero cane di ferro mentre per quanto riguardo il suono con un pò di accorgimenti potrebbe essere i nuovo motorbreath sound futurista.
Lukas
Martedì 28 Gennaio 2014, 12.39.01
32
Ridicolo, pazzesco, inqualificabile!
Masterburner
Lunedì 27 Gennaio 2014, 14.23.25
31
Bhe ma secondo me chi è cresciuto comprando dischi a caso negli anni 80 solo perchè potevano essere heavy metal (chi ascoltava metal l'ha fatto sicuramente) e abituato alle ciofeche e alle produzioni scarse, secondo me apprezzerà l'atmosfera di questi pezzi, almeno quelli del primo album e Firebird secondo me hanno una certa energia
LAMBRUSCORE
Lunedì 27 Gennaio 2014, 13.01.55
30
Ho visto -x fortuna- solo il video di Firebird, mo mama... il cantante mi ricorda alcuni "cantanti" improvvisati, quando anni fa andavo spesso in certe birrerie, dove suonavano gruppi di cover, a volte scarsi, questi fanno tenerezza, se sono seri ma non credo...
alifac
Lunedì 27 Gennaio 2014, 11.19.35
29
...se volete gustarvi una copertina FENOMENALE andate a cercarci il primo (ed unico) omonimo disco degli Attila, duo heavy, formato da Billy Joel (si... proprio quel Billy Joel!) ed un suo amico... CAPOLAVORO!
Pippo333
Sabato 25 Gennaio 2014, 15.25.39
28
La rece ci sta tutta, veramente, non è che questi signori cani di ferro ci stanno prendendo in giro tutti?
er colica
Sabato 25 Gennaio 2014, 15.11.30
27
ao non parlamo de andà a cagà che io so colica e de cessi ne capisco è!!!!! come cago io non caga nessuno belli HAIL!!!!
hm is the law
Sabato 25 Gennaio 2014, 14.59.44
26
Me fate morì dalle ridate ah regà comunque dite tutto, ma con rispetto reciproco
Masterburner
Sabato 25 Gennaio 2014, 14.39.24
25
Ahah ok se è con affetto ci vado
Luigi
Sabato 25 Gennaio 2014, 14.35.12
24
E infatti a cagare ti mando ma con affetto
Masterburner
Sabato 25 Gennaio 2014, 14.21.38
23
Bhe se uno ti dà del ridicolo per aver espresso un'opinione, secondo me si merita di essere messo al suo posto. SOPRATTUTTO se si chiama Luigi. Poi non succede nulla, anche se io e Luigi ci mandiamo a cagare, fa parte del divertimento di discutere sul forum.
Lizard
Sabato 25 Gennaio 2014, 13.56.48
22
Masterburner, Luigi ha usato un tono duro, ma questo non autorizza nessuno a rispondere come hai fatto tu. Calma e sangue freddo tutti quanti, grazie!
Masterburner
Sabato 25 Gennaio 2014, 13.50.26
21
anzi, i cozzi tuoi
Masterburner
Sabato 25 Gennaio 2014, 13.50.03
20
Luigi, fatti i cazzi tuoi
Ombra
Sabato 25 Gennaio 2014, 13.31.48
19
Ogni tanto vedo di questi paradossi su questo sito...disconi con voto lettori bassissimo e dischi di merda come questo con votoni...mah..io una merda del genere non l'avrei nemmeno presa in considerazione
Luigi
Sabato 25 Gennaio 2014, 13.25.44
18
Ma non diciamo cozzate stiamo all'assurdo questa e' merda allo stato puro siete ridicoli a difendere l indifendibile
Masterburner
Sabato 25 Gennaio 2014, 11.10.29
17
Si bhe non parlo di tecnica ovviamente, ma di come percepisco l'operazione di riproposizione dei tempi che furono. Cioè, negli Steel Panther la presa per il culo degli anni 80 è troppo evidente, qui un pò meno, e poi è più simpatica. Comunque davvero la musica non mi dispiace.
lux chaos
Sabato 25 Gennaio 2014, 10.04.47
16
@Masterburner: azz, dici sul serio? Ritieni questo "abominio" superiore agli Steel Panther? è proprio vero che il mondo è bello perchè è vario, ed è bello così, de gustibus, questi proprio mi fanno venire le coliche renali!
Masterburner
Sabato 25 Gennaio 2014, 9.35.58
15
Anche io ho visto il video di FIrebird, davvero fenomenale. L'intento ironico della band è più che evidente, ma in questo caso l'operazione di rivisitazione ridanciana delle origini di un genere musicale mi sembra riuscita bene, meglio che con gli Steel Panther per dire. Poi il pezzo mi piace pure un pò.
Er Trucido
Sabato 25 Gennaio 2014, 0.55.44
14
Direi che hai proprio sbagliato posto per dire una fesseria del genere. Non facciamo distinzioni per etichette, trattiamo tutti allo stesso modo.
Firebones
Sabato 25 Gennaio 2014, 0.45.24
13
A me sinceramente come disco diverte, dalla copertina volutamente b-movie alla musica, ok non saranno delle cime musicalmente ma il disco diverte nel suo insieme, cosa che invece non succede in dischi ben peggiori di questo, ma trattati guarda caso bene in tutti i portali, perchè usciti per etichette importanti e ben pompati dalla pubblicità.forti con i deboli, deboli con i forti
stevejocker
Venerdì 24 Gennaio 2014, 21.22.33
12
Che vergogna tante band italiane bravissime senza contratto e sti due coglioni che di dischi con una label ne hanno fatti già due. Il cantante è stonato completamente che schifo!
deedeesonic
Venerdì 24 Gennaio 2014, 21.15.19
11
A me sembra di aver visto anche un 13 come voto...
jek
Venerdì 24 Gennaio 2014, 20.27.17
10
Ci siete cascati tutti, siete su scherzi a parte
Mauro Paietta "My Refuge"
Venerdì 24 Gennaio 2014, 20.16.45
9
bisogna ammettere che c'è anche di peggio in giro, magari mascherati con una produzione e suoni migliori, con un cantante decente avrebbero avuto un minimo di dignità, ma ammetto di aver sentito solo il brano firebird, ed il video è davvero imbarazzante, ma spero sia fatto con molta ironia...
er colica
Venerdì 24 Gennaio 2014, 19.18.28
8
io solo per la copertina cold bitch e l'idea che c'è dietro al CONCETTO della troia fredda darei 100 e ho detto tutto.
Valereds
Venerdì 24 Gennaio 2014, 19.08.55
7
Mio padre hmitl con l'età che avanza mi sa che si sta rimbecillendo perché questo disco vale zero spaccato altro che 35 ahahahahaahaaaha
Er Trucido
Venerdì 24 Gennaio 2014, 18.35.10
6
Nessuno scheletro, anzi avevamo spiegato tutto quello che dovrebbe interessare i lettori in un articolo (dal titolo into the backdoor) che lei probabilmente ha snobbato per fare da stalker a qualche redattrice che non le andava bene. Siccome continua ad insistere su di un tasto che è già stato spiegato diventando pedante le risposte non possono che essere di un certo tipo. Vada a quell'articolo per capire come funzionano le cose, di più non c'è.
Le Marquis de Fremont
Venerdì 24 Gennaio 2014, 18.23.50
5
Whuff, come siete suscettibili... Un po' di sense of humor... Poi questo "cose che no la riguardano..." mi ricorda qualcosa dell'educazione cattolica di mia madre. Avete qualche scheletro nell'armadio, relativamente a "certe cose inerenti alla redazione"? Well, non si arrabbi Monsieur Er Trucido (brrrrrr). Con un trucido in giro, ho alcuni brividi. Mi conprenda, please. Au revoir.
Er Trucido
Venerdì 24 Gennaio 2014, 18.17.22
4
Caro marchese, faccia meno lo spiritoso dato che le è stato detto in altra sede che certe cose inerenti alla redazione non la riguardano. E siccome non ha la minima idea di come funzionino le cose (e parlo di collaborazioni, contatti e quant'altro riguardi la recensione di qualsiasi nuova uscita sulla faccia della terra) la pregherei di piantarla lì con questi discorsi, utili quanto la birra analcolica. Brrr, lo dico io stavolta.
Le Marquis de Fremont
Venerdì 24 Gennaio 2014, 18.09.05
3
Well, Monsieur Galilee, ci hanno risparmiato di comprarlo, facendoci un servizio. Merci. Certo che deve essere stato penoso ascoltare 8-15 volte questa ciofeca. Eppure la cover aveva avvisato lo sfortunato recensore. Si vede che in questo periodo a Metallized comprano solo questo tipo di dischi... sont les temps que nous vivons. Au revoir.
Galilee
Venerdì 24 Gennaio 2014, 17.48.36
2
Se lo il Marquis so cazzi. Primo, ora so che la mia band può avere un futuro Secondo stasera me li ascolto di sicuro. L'artwork del loro primo disco è un capolavoro.
lux chaos
Venerdì 24 Gennaio 2014, 17.42.39
1
Porco cane...ho visto il video di Freebird...non voglio sembrare banale e retorico, ma che queste BESTIE pubblichino DUE (!!!!!) album, neanche autoproducendoseli, e artisti veri siano sconosciuti ai più è VERGOGNOSO...e meno male che Fabio dice che è il pezzo migliore...inoltre il video fa accapponare i peli....vade retro
INFORMAZIONI
2013
Iron Bonehead Productions
Heavy
Tracklist
1. Firebird
2. Kingdom of Steel
3. Free and Wild
4. Adversity
5. Evil in the Keep
6. Cannibal Death Cult
7. Storm Warning
8. Island of the Dead
Line Up
Jo Capitalicide (Voce, Chitarra, Basso, Synth)
Dan Lee (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]