IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Locandina Slash
Clicca per ingrandire
WVH1
Clicca per ingrandire
WVH2
Clicca per ingrandire
WVH3
Clicca per ingrandire
WVH4
Clicca per ingrandire
Slash 1
Clicca per ingrandire
Slash 2
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

26/07/24
SCALD
Ancient Doom Metal

26/07/24
VOID WITCH
Horripilating Presence

26/07/24
IMPERIA
Dark Paradise

26/07/24
NEL BUIO
Nel Buio

26/07/24
A WAKE IN PROVIDENCE
I Write To You, My Darling Decay

26/07/24
CATEGORY 7
Category 7

26/07/24
DUSKWALKER
Underground Forever

26/07/24
CULLED
Psycles

26/07/24
WRAITHFYRE
Of Fell Peaks and Haunted Chasms

26/07/24
DREAM EVIL
Metal Gods

CONCERTI

25/07/24
SUFFOCATION
CURTAROCK FESTIVAL, VIALE DELL\'INDUSTRIA 40 – CURTAROLO (PD)

25/07/24
JUNGLE ROT
BLAH BLAH – TORINO

25/07/24
MARLENE KUNTZ + I HATE MY VILLAGE
RIVEROCK - ASSISI (PG)

25/07/24
ZEBRAHEAD
LEGEND CLUB, VIALE ENRICO FERMI 98 - MILANO

25/07/24
LOUISE LEMÓN
COCKNEY LONDON PUB, VIA GIUSEPPE GARIBALDI 9 - CORREZZOLA (PD)

25/07/24
MASSIMO SILVERIO
SUONI CONTROVENTO, PALAZZO DUCALE - GUBBIO (PG)

25/07/24
MESSA + LILI REFRAIN + AROTTENBIT
EUR SOCIAL PARK, DOTTA EMILIA PONTICIELLO, VIALE DI VAL FIORITA - ROMA

25/07/24
TAILOR\'S WAVE + CRYSTAL BULLETS + AGATA
THE STONY PUB, VIA DI ROSANO 171 - BAGNO A RIPOLI (FI)

26/07/24
PADOVA METAL FEST (day one)
PARCO DEGLI ALPINI - PADOVA

26/07/24
MALPAGA FOLK & METAL FEST 2024 (day 1)
CASTELLO DI MALPAGA, VIA GUGLIELMO MARCONI 20 - CAVERNAGO (BG)

SLASH (feat. MYLES KENNEDY and THE CONSPIRATORS) + MAMMOTH WVH - Mediolanum Forum, Assago (MI), 22/04/2024
27/04/2024 (768 letture)
È primavera ma non si direbbe, questa sera a Milano fa freddo e piove, per cui raggiungo il Forum senza eccessiva fretta in quanto non ho intenzione di fare la coda sotto l’acqua e pazienza se nel parterre non starò nelle primissime file (avrò comunque una posizione ottima sulla destra guardando il palco, in quanto so che Slash staziona per lo più in quella parte del palco).

MAMMOTH WVH
È con estremo piacere che ho appreso della presenza dei Mammoth WVH come gruppo spalla di Slash e ammetto che questo è stato un ulteriore incentivo all’acquisto del biglietto. A differenza di alcuni altri casi, il fatto che Wolfgang Van Halen sia figlio d’arte non può renderlo "antipatico" o creare pregiudizi in chi lo abbia visto live almeno una volta: il ragazzone sa scrivere ottime canzoni e ha talento da vendere anche come musicista a tutto tondo, prova ne sia il tapping -inventato proprio dal suo illustre genitore- che sciorina con naturalezza sia nell’opener Another Celebration at the End of the World che nella più rilassata Take a Bow. Wolfgang è accompagnato da un batterista che spacca le montagne, Garrett Whitlock (già nei Tremonti insieme al suo "principale" WVH) e dal chitarrista che vedremo tra poco con i Conspirators, Frank Sidoris; è il caso di dire che in questo tour il ragazzo fa davvero gli straordinari! Nonostante su disco suoni il solo leader, dal vivo la band appare affiatata e precisa ma del resto con professionisti del genere non c’è da aspettarsi di meno: l’unico neo del loro show è la poca durata, ma in questa mezz’ora abbondante il pubblico si è divertito e scaldato a dovere. Per cui salutiamo i Mammoth WVH che, tempo ancora un paio di album, vedremo presto come headliner; se lo meritano davvero!

SETLIST MAMMOTH WVH
1. Another Celebration at the End of the World
2. You’re to Blame
3. I’m Alright
4. Like a Pastime
5. Take a Bow
6. Don’t Back Down


SLASH (feat. MYLES KENNEDY and THE CONSPIRATORS)
Alle 20:45 -proprio mentre allo stadio di San Siro comincia un importantissimo derby- puntuali si abbassano le luci e fanno il loro ingresso Myles Kennedy, i Conspirators e infine Slash per il tripudio generale, attaccando subito con l’energica The River Is Rising (brano che dà il nome al tour stesso). La star sul palco non è solo il riccioluto chitarrista dei Guns N` Roses ma anche Myles che presta la sua eccezionale ugola ritagliandosi del tempo dalla band madre Alter Bridge, ma non possiamo nemmeno tacere la bravura e l’energia dirompente del bassista Todd Kerns, il quale canterà in maniera impeccabile Perfect Crime e la cover di Lenny Kravitz (sulla cui versione originale, va ricordato, suonò come guest proprio Slash) e infine, da un altro progetto solista del chitarrista l’acclamatissima Doctor Alibi. Slash lascia giustamente spazio a Kennedy ma quando è il suo momento avanza sul palco e si prende l’ovazione della platea, come ad esempio al termine di un assolo di una decina di minuti (Wicked Stone). Da parte sua Myles Kennedy si prende i suoi spazi senza essere mai invadente ma anzi dimostrando sensibilità in più occasioni, come quando per Fill My World ci chiede di mostrare dallo smartphone una foto del nostro amato pet o quando a più riprese ringrazia gli astanti per l’affetto dimostrato; inoltre anche lui in un paio di occasioni imbraccia la chitarra accompagnando ad esempio il leader sulla già citata Wicked Stone. La prima parte del concerto si chiude con la doppietta You’re a Lie/World on Fire comprensivo dell’assolo alla batteria di Brent Fitz e la presentazione della band, dove finalmente anche Slash parla alla folla, quindi i Nostri si ritirano dietro le quinte per poi tornare dopo pochi minuti di pausa; c’è ancora tempo per una bellissima cover di Elton John (dove Slash si esibisce alla pedal steel mentre Fitz suona la tastiera, sostituito al drumkit dal suo tecnico) e il gran finale affidato al classico Anastasia, quindi giunge il momento dei saluti con lancio di plettri assortiti a concludere uno show di assoluto livello e grande energia. Torno a casa soddisfatto, gran concerto in un palazzetto quasi al completo e molto partecipativo: anche oggi posso dire che ne è valsa la pena.

SETLIST SLASH (feat. MYLES KENNEDY and THE CONSPIRATORS)
1. The River Is Rising
2. Driving Rain
3. Halo
4. Too Far Gone
5. Back From Cali
6. Whatever Gets You By
7. Actions Speak Louder Than Words
8. The Path Less Followed
9. Always on the Run
10. Bent to Fly
11. Avalon
12. Spirit Love
13. Perfect Crime
14. Starlight
15. Wicked Stone
16. April Fool
17. Fill My World
18. Doctor Alibi
19. You’re a Lie
20. World on Fire
---Encore---
21. Rocket Man (I Think It’s Going to Be a Long, Long Time)
22. Anastasia



Davi65
Lunedì 17 Giugno 2024, 17.49.08
2
E la quarta volta che lo vedo e come sempre non mi delude mai ne con i suoi dischi ne dal vivo. Gran concerto. Lunga vita a Mr Hudson
Marco
Sabato 27 Aprile 2024, 18.53.20
1
Serata memorabile con una band in formissima. Slash iconico e formidabile come sempre. Myles e gli altri degni compari. Grande cornice di pubblico.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Slash 3
Clicca per ingrandire
Slash 4
Clicca per ingrandire
Slash 5
Clicca per ingrandire
Slash 6
Clicca per ingrandire
Slash 7
Clicca per ingrandire
Slash 8
Clicca per ingrandire
Slash 9
ARTICOLI
27/04/2024
Live Report
SLASH (feat. MYLES KENNEDY and THE CONSPIRATORS) + MAMMOTH WVH
Mediolanum Forum, Assago (MI), 22/04/2024
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]